Notebookcheck

Recensione del portatile Dell Latitude 5491 (8750H, MX130, Touchscreen)

Bernie Pechlaner, 👁 Allen Ngo (traduzione a cura di F. Benati), 08/21/2018

Hexa-core per il business. La serie Dell di fascia media Latitude 5000 riceve l'aggiornamento a Coffee Lake-H e una grafica dedicata. Il nuovo modello da 14 pollici con il processore da 45 W e la scheda video GeForce è più prestante del fratellino con processore ULV, ma questa potenza in più si fa sentire in quanto a calore e durata della batteria. Lo schermo rimane scialbo.

Annunciato da Dell come lo "strumento da 14 pollici definitivo per la produttività", il Latitude 5491 è l'aggiornamento con Coffee Lake-H della venerabile serie di fascia media Latitude 5490, ideata per i professionisti e per il business. Il modello in prova oggi è equipaggiato con la CPU hexa-core i7-8550H CPU, 16 GB di RAM e un SSD da 512 GB e dispone - al contrario dei due modelli 5490 che abbiamo recensito negli ultimi mesi - della scheda video dedicata entry-level Nvidia GeForce MX130, invece che della grafica integrata.

Il nuovo modello non sostituisce davvero il precedente e al momento di scrivere Dell vende sia il 5490 con processori dual e quad-core da 15 W sia il Latitude 5491 con processori hexa-core di ottava generazione da 45 W. Il prezzo di partenza di $1070 per il 5491 è ingannevolmente basso, e cresce in fretta: nella nostra configurazione con touchscreen il portatile arriva a costare circa $2100. Altri portatili che competono in questa categoria includono i Lenovo ThinkPad T480 e T480s, l'HP EliteBook 840 G5 e il Toshiba Tecra X40, per nominarne qualcuno.

Dato che il portatile che recensiremo è indistinguibile rispetto al 5490 per quanto riguarda lo chassis e la costruzione, salteremo qualche sezione e ci concentreremo sulle differenze di hardware e di prestazioni del nuovo arrivato. Per una descrizione dettagliata del case e dei dispositivi di input potete fare riferimento alle nostre recensioni del Latitude 5490 (i5-8350U, FHD) e Latitude 5490 (Core i7-8650U, Touchscreen).

Dell Latitude 5491
Scheda grafica
NVIDIA GeForce MX130 - 2048 MB, Core: 1242 MHz, Memoria: 1253 MHz, 398.36, Optimus
Memoria
16384 MB 
, PC4-2300 DDR4
Schermo
14 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 157 PPI, Embedded touch, AU Optronics AUO133D B140HAK, IPS, lucido: si
Scheda madre
Intel CM246
Harddisk
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, 512 GB 
Scheda audio
Intel Cannon Lake-H/S - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: combo jack cuffie/microfono, Lettore schede: SD 4.0, 1 SmartCard, 1 Lettore impronte digitali, Sensori: Accelerazione
Rete
Intel Ethernet Connection I219-LM (10/100/1000MBit), Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 20.3 x 333.4 x 228.9
Batteria
68 Wh ioni di litio, 4 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 720p
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: chiclet, Illuminazione Tastiera: si, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.788 kg, Alimentazione: 564 gr
Prezzo
2100 USD
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Né la forma nè lo spessore sono cambiati, ma il nuovo portatile è lievemente più pesante misurando 1790 g. Anche se la differenza di 90 g potrebbe non sembrare grande abbastanza da preoccuparsi, la CPU più potente e la scheda video dedicata hanno spinto Dell ha inserire un grosso caricatore da 130 W. Contando anche questo, la differenza di peso combinata tra il modello precedente e il nuovo Lenovo arriva a oltre 340 g. L'HP EliteBook 840 G5 ha un'impronta simile, è poco più spesso, ma pesa più del 15% in meno.

Connettività

A differenza del vecchio modello in prova, che aveva una porta USB Type-C con il supporto a DisplayPort, la particolare versione del nostro 5491 ha invece il supporto (opzionale) a Thunderbolt 3 permettendo quindi di connettere accessori con velocità fino a 40 Gbit/s. Per quanto riguarda le altre porte, i due modelli sono identici.

Lettore di schede SD

Le prestazioni del lettore di schede SD sono di prima classe: AS SSD mostra velocità di trasferimento di 213 MB/s e per copiare 1 GB di file jpeg sul desktop impiega solo sei secondi. Come sempre usiamo una Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II per i nostri test.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Dell Latitude 5491
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
171.4 MB/s ∼100%
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
77.8 MB/s ∼45% -55%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
77.8 MB/s ∼45% -55%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
75.2 MB/s ∼44% -56%
Toshiba Tecra X40-E-10W
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
62 MB/s ∼36% -64%
Media della classe Office
  (10.2 - 191, n=240)
60.4 MB/s ∼35% -65%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell Latitude 5491
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
213 MB/s ∼100%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
87.4 MB/s ∼41% -59%
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
87.3 MB/s ∼41% -59%
Toshiba Tecra X40-E-10W
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
86.5 MB/s ∼41% -59%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
86.4 MB/s ∼41% -59%
Media della classe Office
  (9.5 - 255, n=215)
77.3 MB/s ∼36% -64%

Comunicazione

Il modulo wireless è stato aggiornato a un Intel Dual Band Wireless AC 9560 che arriva a una velocità massima teorica di 1.73 Gbps. Le velocità di trasmissione e ricezione, a un metro di distanza dal nostro router di prova Linksys EA8500, sono buone arrivando a 644 e 669 MBit/s, rispettivamente. Non abbiamo rilevato alcuna caduta di connessione o altri problemi durante il periodo di prova. Come punto extra il modulo WLAN supporta il nuovo standard Bluetooth 5.0 che può arrivare a quadruplicare il raggio.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
688 MBit/s ∼100% +3%
Dell Latitude 5491
Intel Wireless-AC 9560
669 MBit/s ∼97%
Dell Latitude 5490
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
653 MBit/s ∼95% -2%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
623 MBit/s ∼91% -7%
Toshiba Tecra X40-E-10W
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
529 MBit/s ∼77% -21%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
524 MBit/s ∼76% -22%
Media della classe Office
  (5 - 688, n=181)
463 MBit/s ∼67% -31%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
663 MBit/s ∼100% +3%
Dell Latitude 5491
Intel Wireless-AC 9560
644 MBit/s ∼97%
Toshiba Tecra X40-E-10W
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
620 MBit/s ∼94% -4%
Dell Latitude 5490
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
524 MBit/s ∼79% -19%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
515 MBit/s ∼78% -20%
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
509 MBit/s ∼77% -21%
Media della classe Office
  (34 - 688, n=181)
429 MBit/s ∼65% -33%

Garanzia

Il nostro Latitude arriva con 3 anni di assistenza di base in loco con servizio sul campo/a domicilio dopo la diagnosi remota. Un upgrade a ProSupport e servizio di assistenza in loco entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata per 3 anni costa €87,09; la Protezione contro danni accidentali per 3 anni può essere acquistata per €39, che è un prezzo molto ragionevole.

Schermo

Il Latitude 5491 ha lo stesso schermo lucido, touchscreen, IPS della AU Optronics (modello AUO133D) del Latitude 5490 che abbiamo recensito un paio di mesi fa. Con una media sotto i 200 nit il pannello è molto scuro - molti notebook come il Thinkpad T480 / T480s sono più luminosi di circa 100 nit. L'HP 840 G5 sbaraglia la concorrenza con un pannello da oltre 600 nit. All'82% la distribuzione di luminosità è piuttosto scarsa, con la parte destra del pannello più luminosa della sinistra, anche se questo non è un problema durante il normale utilizzo.

Il nostro modello ha una configurazione di fascia alta con uno schermo FHD (1920 x 1080) touch, ma Dell offre anche un normale pannello FHD anti-riflesso e anche uno anti-riflesso HD (1366 x 768). Il nostro dispositivo soffre parecchio di backlight bleeding, in particolare sul lato destro. Nonostante la bassa luminosità questo difetto si vede su sfondo nero anche durante il giorno. Dell non usa PWM per regolare la luminosità dello schermo, quindi gli utenti sensibili al flickering possono stare tranquilli.

Array subpixel (157 PPI)
Array subpixel (157 PPI)
Backlight bleeding lungo i bordi
Backlight bleeding lungo i bordi
183.9
cd/m²
203.6
cd/m²
218.7
cd/m²
184.5
cd/m²
189.4
cd/m²
212.8
cd/m²
180.3
cd/m²
181.8
cd/m²
208.4
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 218.7 cd/m² Media: 195.9 cd/m² Minimum: 9.02 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 82 %
Al centro con la batteria: 189.4 cd/m²
Contrasto: 947:1 (Nero: 0.2 cd/m²)
ΔE Color 6.74 | 0.4-29.43 Ø6.2, calibrated: 4.73
ΔE Greyscale 5.5 | 0.64-98 Ø6.4
53.8% sRGB (Argyll 3D) 37% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.37
Dell Latitude 5491
AU Optronics AUO133D B140HAK, IPS, 14, 1920x1080
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
LP140QH2-SPB1, IPS LED, 14, 2560x1440
Toshiba Tecra X40-E-10W
Toshiba TOS508F, IPS, 14, 1920x1080
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
IVO M140NVF7 R0, IPS, 14, 1920x1080
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
IPS, 14, 1920x1080
Response Times
4%
33%
11%
7%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
38.4 (18.8, 19.6)
36 (17.6, 18.4)
6%
22 (12, 10)
43%
33 (15, 18)
14%
38 (20, 18)
1%
Response Time Black / White *
28.4 (16.4, 12)
28 (15.6, 12.4)
1%
22 (12, 10)
23%
26 (15, 11)
8%
25 (14, 11)
12%
PWM Frequency
21000 (90)
3125 (90)
Screen
38%
25%
59%
33%
Brightness middle
189.4
311
64%
266
40%
655
246%
275
45%
Brightness
196
302
54%
244
24%
630
221%
253
29%
Brightness Distribution
82
91
11%
86
5%
93
13%
85
4%
Black Level *
0.2
0.36
-80%
0.2
-0%
0.56
-180%
0.25
-25%
Contrast
947
864
-9%
1330
40%
1170
24%
1100
16%
Colorchecker DeltaE2000 *
6.74
3
55%
4.61
32%
3.27
51%
3.49
48%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
25.5
6.1
76%
7.46
71%
5.92
77%
6.77
73%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
4.73
1.7
64%
3.22
32%
Greyscale DeltaE2000 *
5.5
4
27%
4.31
22%
2.85
48%
4.91
11%
Gamma
2.37 93%
2.17 101%
2.54 87%
2.45 90%
2.39 92%
CCT
6740 96%
6961 93%
6848 95%
6065 107%
6271 104%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
37
66.7
80%
39
5%
57
54%
59
59%
Color Space (Percent of sRGB)
53.8
96.7
80%
61
13%
88
64%
91
69%
Media totale (Programma / Settaggio)
21% / 33%
29% / 27%
35% / 52%
20% / 29%

* ... Meglio usare valori piccoli

La copertura dello spazio colore è molto bassa arrivando appena al 54% per sRGB e al 37% per AdobeRGB. Gli utenti interessati all'editing di foto dovrebbero puntare sul Lenovo ThinkPad T480s, che raggiunge quasi il 100% dello spazio sRGB ed è quindi una scelta molto più valida per chi cerca uno schermo con gamut più ampio.

vs. sRGB
vs. sRGB
vs. AdobeRGB
vs. AdobeRGB
vs. ThinkPad T480s
vs. ThinkPad T480s

Un'analisi con uno spettrofotometro X-Rite rivela, di fabbrica, colori sotto la media con una deviazione media DeltaE di oltre 6 e una massima deviazione superiore a 25 per il colore blu. Il nostro tentatvo di calibrare lo schermo ha giovato poco all'accuratezza dei colori, dato che il DeltaE medio si è abbassato solo di un punto. La precisione dei grigi invece è aumentata molto di più, con il DeltaE che è sceso fino a 1.4. Comunque, tutti gli altri notebook del gruppo di confronto offrono colori e grigi migliori, il che è spiacevole dato l'elevato costo del nostro portatile in prova. Il già menzionato ThinkPad T480s è, di nuovo, la scelta giusta per gli artisti digitali.

ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Scala di grigi prima della calibrazione
Sweep di saturazione prima della calibrazione
Sweep di saturazione prima della calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Scala di grigi dopo la calibrazione
Sweep di saturazione dopo la calibrazione
Sweep di saturazione dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
28.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 16.4 ms Incremento
↘ 12 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 65 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (25.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
38.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 18.8 ms Incremento
↘ 19.6 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 38 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (41 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 52 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9247 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

A causa della scarsa luminosità in combinazione con il display anti-riflesso, il Latitude 5491 non è un granché all'aperto. Anche all'ombra bisogna regolare con cura lo schermo per evitare fastidiosi riflessi. Come ci si aspetta usarlo al sole è impossibile, dato che il contenuto sullo schermo svanisce completamente. Anche se il pannello è IPS e offre ampi angoli di visione, i colori sono particolarmente spostati quando il display è inclinato verso il basso.

In piena ombra
In piena ombra
Luce solare diretta
Luce solare diretta
Piena ombra
Piena ombra
Ampi angoli di visione tipici IPS - ma colori deviati
Ampi angoli di visione tipici IPS - ma colori deviati

Prestazioni

Al momento di scrivere Dell offre il Latitude 5491 con l'i5-8300H, l'i5-8400H o l'i7-8850H come processori, RAM che va dagli 8 ai 16 GB e SSD SATA o PCI NVMe. Il modello meno costoso della serie costa $1070 e ha la CPU inferiore, 8 GB di RAM e un hard disk SATA da 2.5 pollici da 500GB a 7200RPM. Specifichiamo che i modelli 5491 con SSD usano drive PCIe NVMe di "classe 40" mentre i notebook della serie 5490 con processore da 15 W dispongono solamente di dischi con la più lenta "classe 20" e inerfaccia SATA. 

 

Processore

Il nostro modello di prova ha un processore hexa-core Coffee Lake-H, l'i7-8850H. Questo processore da 45 W dispone di 9 MB di cache e gira con una frequenza nominale di 2.6 GHz, inoltre supporta vPro. È interessante che Dell abbia deciso di usare l'i7-8850H (2.6 - 4.3 GHz) piuttosto del più comune i7-8750H (2.2 - 4.1 GHz). Le prestazoni, però, non sono di prim'ordine, dato che il nostro Latitude rimane dietro ai portatili da gaming - che, è vero, hanno sistemi di raffreddamento molto migliori - con l'i7-8750H di un buon 10%, per quanto riguarda le performance multi-core. I portatili con il processore ULV quad-core Intel i7-8560U - come il Latitude 5490 - sono più lenti del 30% - 50% rispetto al nostro Dell.

Per determinare le prestazioni con carico sostentuto e l'utilizzo del Turbo abbiamo eseguito il nostro test Multi loop Cinebench R15. Il grafico qua sotto mostra un drastico calo del 15% dopo i primi tre giri, con una riduzione delle prestazioni più graduale nei giri successivi. Il punteggio più basso riscontrato durante il test di 810 equivale a un calo delle prestazioni del 25%. Ovviamente il Latitude 5491 è più potente di tutti i suoi concorrenti con processori quad-core Kaby Lake.

Ulteriori informazioni tecniche, test e paragoni sono disonibili sulla nostra pagina dedicata all'Intel Core i7-8850H.

CineBench R15
CineBench R15
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R11.5 64-bit
CineBench R10 32-bit
CineBench R10 32-bit
01020304050607080901001101201301401501601701801902002102202302402502602702802903003103203303403503603703803904004104204304404504604704804905005105205305405505605705805906006106206306406506606706806907007107207307407507607707807908008108208308408508608708808909009109209309409509609709809901000101010201030104010501060107010801090Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Aorus X5 v8
Intel Core i7-8850H
182 Points ∼83% +3%
Media Intel Core i7-8850H
  (176 - 184, n=8)
180 Points ∼83% +2%
Dell Latitude 5490
Intel Core i7-8650U
178 Points ∼82% +1%
Dell Latitude 5491
Intel Core i7-8850H
176 Points ∼81%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
170 Points ∼78% -3%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Intel Core i7-8550U
167 Points ∼77% -5%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
Intel Core i7-8550U
161 Points ∼74% -9%
Toshiba Tecra X40-E-10W
Intel Core i5-8250U
144 Points ∼66% -18%
Media della classe Office
  (20 - 180, n=488)
109 Points ∼50% -38%
CPU Multi 64Bit
Aorus X5 v8
Intel Core i7-8850H
1265 Points ∼29% +20%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
1168 Points ∼27% +11%
Media Intel Core i7-8850H
  (929 - 1276, n=12)
1116 Points ∼26% +6%
Dell Latitude 5491
Intel Core i7-8850H
1050 Points ∼24%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
Intel Core i7-8550U
657 Points ∼15% -37%
Dell Latitude 5490
Intel Core i7-8650U
651 Points ∼15% -38%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Intel Core i7-8550U
554 Points ∼13% -47%
Toshiba Tecra X40-E-10W
Intel Core i5-8250U
501 Points ∼11% -52%
Media della classe Office
  (36 - 1050, n=492)
322 Points ∼7% -69%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Aorus X5 v8
Intel Core i7-8850H
2.08 Points ∼85% +3%
Dell Latitude 5490
Intel Core i7-8650U
2.04 Points ∼84% +1%
Dell Latitude 5491
Intel Core i7-8850H
2.01 Points ∼82%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
1.92 Points ∼79% -4%
Media Intel Core i7-8850H
  (1.09 - 2.08, n=5)
1.85 Points ∼76% -8%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
Intel Core i7-8550U
1.43 Points ∼59% -29%
Media della classe Office
  (0.23 - 2.04, n=417)
1.122 Points ∼46% -44%
CPU Multi 64Bit
Aorus X5 v8
Intel Core i7-8850H
13.85 Points ∼51% +20%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
13.29 Points ∼49% +15%
Media Intel Core i7-8850H
  (11 - 14, n=5)
12.9 Points ∼48% +11%
Dell Latitude 5491
Intel Core i7-8850H
11.57 Points ∼43%
Dell Latitude 5490
Intel Core i7-8650U
6.97 Points ∼26% -40%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
Intel Core i7-8550U
6.92 Points ∼26% -40%
Media della classe Office
  (0.26 - 11.6, n=589)
2.73 Points ∼10% -76%
Cinebench R10 Shading 32Bit
6186
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
32009
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
6658
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
74.25 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
11.57 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
2.01 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
86.97 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1050 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
176 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Le prestazioni di sistema misurate con i test sintetici di PCMark sono decenti, ma non stellari. È interessante che questo notebook sia più veloce solo del 5% rispetto al concorrente Latitude 5490 che ha la GPU integrata e la CPU quad-core da 15 W. Il Dell XPS 15 2018 9570 da 15 pollici è più lento con il quad-core i5-8300H, mentre la sua GTX 1050 è più veloce (secondo PCMark 10) o con prestazioni simili (PCMark 8 Home / Work) al notebook che stiamo recensendo.

PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 10
PCMark 10
PCMark 10 - Score
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
4479 Points ∼58% +5%
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4269 Points ∼55%
Media Intel Core i7-8850H, NVIDIA GeForce MX130
  (4096 - 4269, n=2)
4183 Points ∼54% -2%
Dell Latitude 5490
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4066 Points ∼52% -5%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba KXG50ZNV1T02
3906 Points ∼50% -9%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
3686 Points ∼47% -14%
Toshiba Tecra X40-E-10W
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3574 Points ∼46% -16%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
5428 Points ∼83%
Media Intel Core i7-8850H, NVIDIA GeForce MX130
  (5344 - 5428, n=2)
5386 Points ∼83% -1%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
5271 Points ∼81% -3%
Dell Latitude 5490
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5200 Points ∼80% -4%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5025 Points ∼77% -7%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba KXG50ZNV1T02
5004 Points ∼77% -8%
Toshiba Tecra X40-E-10W
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4706 Points ∼72% -13%
Home Score Accelerated v2
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4174 Points ∼69%
Media Intel Core i7-8850H, NVIDIA GeForce MX130
  (4166 - 4174, n=2)
4170 Points ∼68% 0%
Dell Latitude 5490
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4065 Points ∼67% -3%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
4030 Points ∼66% -3%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba KXG50ZNV1T02
3966 Points ∼65% -5%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
3675 Points ∼60% -12%
Toshiba Tecra X40-E-10W
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3516 Points ∼58% -16%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4174 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5428 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

SSD Toshiba PCIe NVMe da 512 GB
SSD Toshiba PCIe NVMe da 512 GB

Per quanto riguarda i drive PCIe NVMe, l'SSD Toshiba XG5 combina un'eccellente lettura con una scrittura mediocre. Le prestazioni rispetto al Latitude 5490 con l'SSD SATA sono significativamente migliori, anche se la differenza non si nota durante l'uso quotidiano. Al momento di scrivere Dell offre dischi con una capacità massima di 512 GB.

Per ulterioritest e paragoni potete consultare la nosra tabella HDD e SSD.

AS SSD
AS SSD
AS SSD - copia
AS SSD - copia
CrystalDiskMark 6
CrystalDiskMark 6
Dell Latitude 5491
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Toshiba KXG50ZNV1T02
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
SK Hynix HFS256G39TND-N210A
Dell Latitude 5490
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
AS SSD
-310%
34%
-62%
-5%
Copy Game MB/s
519.95
675.5
30%
904.88
74%
171.98
-67%
273.57
-47%
Copy Program MB/s
291.46
254.84
-13%
326.2
12%
92.46
-68%
214.01
-27%
Copy ISO MB/s
1829.44
921.19
-50%
1687.75
-8%
216.6
-88%
514.39
-72%
Score Total
1995
2348
18%
2630
32%
969
-51%
1834
-8%
Score Write
588
147
-75%
1084
84%
283
-52%
449
-24%
Score Read
1003
1480
48%
1070
7%
456
-55%
916
-9%
Access Time Write *
0.056
2.515
-4391%
0.055
2%
0.229
-309%
0.037
34%
Access Time Read *
0.14
0.041
71%
0.059
58%
0.081
42%
0.067
52%
4K-64 Write
445.92
96.18
-78%
908.09
104%
184.05
-59%
300.86
-33%
4K-64 Read
719.61
1277.96
78%
813.03
13%
375.2
-48%
793.16
10%
4K Write
97
1.76
-98%
89.99
-7%
73.66
-24%
93.58
-4%
4K Read
22.13
58.03
162%
26.75
21%
30.07
36%
45.99
108%
Seq Write
449.84
487.08
8%
856.31
90%
248.05
-45%
541.43
20%
Seq Read
2611.94
1441.21
-45%
2299.63
-12%
511.16
-80%
768.44
-71%

* ... Meglio usare valori piccoli

Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3048.7 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 465.2 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 772.7 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 465.6 MB/s
CDM 5 Read Seq: 275.6 MB/s
CDM 5 Write Seq: 249.7 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 26.61 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 97.94 MB/s

Prestazioni GPU

La Nvidia GeForce MX130 è l'aggiornamento della GeForce 930MX. Nel nostro caso la scheda, con supporto a DirectX 12, sfrutta memorie più veloci (SSDRAM GDDR5) e ha una frequenza massima teorica di 1242 MHz. Le prestazioni del nostro dispositivo in particolare seguono quelle di portatili con la GeForce MX150, di fascia leggermente più alta, come i ThinkPad T480 e T480s del 16 - 48 per cento, in base al test. I notebook con la scheda integrata Intel HD Graphics 620 d'altra parte sono fino al 40% più lenti.

Per ulteriori informazioni e prove tecniche potete fare riferimento alla nostra pagina apposita riguardo alla Nvidia GeForce MX130.

3DMark 11
3DMark 11
3DMark Firestrike
3DMark Firestrike
3DMark Cloud Gate
3DMark Cloud Gate
3DMark 11
1280x720 Performance Combined
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H
7607 Points ∼42% +157%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
4211 Points ∼23% +42%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
3547 Points ∼20% +20%
Dell Latitude 5491
NVIDIA GeForce MX130, 8850H
2958 Points ∼16%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (2708 - 3031, n=11)
2860 Points ∼16% -3%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1891 Points ∼10% -36%
Dell Latitude 5490
Intel UHD Graphics 620, 8650U
1722 Points ∼9% -42%
Toshiba Tecra X40-E-10W
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1348 Points ∼7% -54%
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
Intel HD Graphics 620, 7500U
1233 Points ∼7% -58%
1280x720 Performance GPU
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H
7790 Points ∼15% +156%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
4300 Points ∼8% +41%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
3551 Points ∼7% +17%
Dell Latitude 5491
NVIDIA GeForce MX130, 8850H
3041 Points ∼6%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (2592 - 3203, n=12)
2902 Points ∼6% -5%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1849 Points ∼4% -39%
Dell Latitude 5490
Intel UHD Graphics 620, 8650U
1761 Points ∼3% -42%
Toshiba Tecra X40-E-10W
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1699 Points ∼3% -44%
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
Intel HD Graphics 620, 7500U
1462 Points ∼3% -52%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H
6216 Points ∼15% +156%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
3585 Points ∼9% +48%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
2807 Points ∼7% +16%
Dell Latitude 5491
NVIDIA GeForce MX130, 8850H
2427 Points ∼6%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (2149 - 2495, n=11)
2355 Points ∼6% -3%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Intel UHD Graphics 620, 8550U
1336 Points ∼3% -45%
Dell Latitude 5490
Intel UHD Graphics 620, 8650U
1141 Points ∼3% -53%
Toshiba Tecra X40-E-10W
Intel UHD Graphics 620, 8250U
1059 Points ∼3% -56%
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
Intel HD Graphics 620, 7500U
821 Points ∼2% -66%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H
39896 Points ∼22% +169%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
21893 Points ∼12% +48%
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
NVIDIA GeForce MX150, 8550U
17743 Points ∼10% +20%
Dell Latitude 5491
NVIDIA GeForce MX130, 8850H
14807 Points ∼8%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (12166 - 14880, n=11)
13637 Points ∼7% -8%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
Intel UHD Graphics 620, 8550U
10331 Points ∼6% -30%
Dell Latitude 5490
Intel UHD Graphics 620, 8650U
9663 Points ∼5% -35%
Toshiba Tecra X40-E-10W
Intel UHD Graphics 620, 8250U
8226 Points ∼4% -44%
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
Intel HD Graphics 620, 7500U
7264 Points ∼4% -51%
3DMark 11 Performance
3403 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
13241 punti
3DMark Fire Strike Score
2303 punti
Aiuto

Prestazioni gaming

I risultati dei benchmark sintetici si riflettono anche sulle prestazioni da gaming. Il Latitude 5491 con la MX130 raggiunge circa il doppio del frame rate dei portatili che hanno solo l'integrata Intel UHD Graphics 620. Il Dell XPS 15 con la GeForce GTX 1050, più potente, si porta in testa più o meno con lo stesso margine. Detto ciò, il Latitude 5491 è adatto solo a giochi più vecchi e con impostazioni grafiche e/o risoluzioni ridotte.

BioShock Infinite
1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF) (ordina per valore)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
25.1 fps ∼9%
Toshiba Tecra X40-E-10W
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
7.6 fps ∼3% -70%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba KXG50ZNV1T02
11 fps ∼4% -56%
Dell Latitude 5490
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
10 fps ∼4% -60%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
67.5 fps ∼25% +169%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (22 - 25.1, n=8)
23.7 fps ∼9% -6%
1366x768 High Preset (ordina per valore)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
66 fps ∼19%
Toshiba Tecra X40-E-10W
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
22.8 fps ∼7% -65%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba KXG50ZNV1T02
34.3 fps ∼10% -48%
Dell Latitude 5490
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
29 fps ∼8% -56%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (48 - 69, n=8)
62.8 fps ∼18% -5%
1366x768 Medium Preset (ordina per valore)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
82.2 fps ∼22%
Toshiba Tecra X40-E-10W
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
27.6 fps ∼7% -66%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba KXG50ZNV1T02
40.4 fps ∼11% -51%
Dell Latitude 5490
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
35 fps ∼9% -57%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (61 - 84.5, n=8)
74.7 fps ∼20% -9%
1280x720 Very Low Preset (ordina per valore)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
146.1 fps ∼34%
Toshiba Tecra X40-E-10W
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
46.8 fps ∼11% -68%
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba KXG50ZNV1T02
80.3 fps ∼18% -45%
Dell Latitude 5490
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
64 fps ∼15% -56%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (115 - 153, n=8)
132 fps ∼30% -10%
Rise of the Tomb Raider
1920x1080 Very High Preset AA:FX AF:16x (ordina per valore)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
14 fps ∼7%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
18.6 fps ∼10% +33%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
33.2 fps ∼18% +137%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (12.1 - 14, n=6)
13.2 fps ∼7% -6%
1920x1080 High Preset AA:FX AF:4x (ordina per valore)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
16.9 fps ∼9%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
21.8 fps ∼12% +29%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
40.6 fps ∼21% +140%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (13.2 - 16.9, n=7)
15.8 fps ∼8% -7%
1366x768 Medium Preset AF:2x (ordina per valore)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
31 fps ∼14%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
37.5 fps ∼17% +21%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
73.2 fps ∼33% +136%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (22.5 - 31.3, n=7)
28.7 fps ∼13% -7%
1024x768 Lowest Preset (ordina per valore)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
50.7 fps ∼17%
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
70.5 fps ∼23% +39%
Acer TravelMate P2510-M-51ZQ
HD Graphics 620, 7200U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
18.9 fps ∼6% -63%
Media NVIDIA GeForce MX130
  (36.1 - 51.2, n=7)
45.5 fps ∼15% -10%
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 146.182.26625.1fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 50.73116.914fps

Stress test

Mettiamo i nostri dispositivi da recensire sotto a carichi di lavoro di CPU e GPU irrealistici per identificare problemi di stabilità e di throttling. Con lo stress test di Prime95 la temperature sale velocemente ai 98 °C e di conseguenza i core scendono sotto i 3.0 GHz nei primi 30 secondi. Due minuti dopo la CPU gira tra 2.6 e 2.8 GHz a temperature di circa 90 °C. Dopo mezz'ora dall'inizio del test i core hanno un clock tra 1.8 e 2.6 GHz e temperature tra 80 e 90 °C. Con Furmark in esecuzione la GPU si stabilizza a 990 MHz a 86 °C. Stressando simultaneamente CPU e GPU con Prime95 e FurMark la CPU si porta tra 1.7 e 2.1 GHz e temperature di 90-91 °C mentre la GPU è stabile a 888 MHz e 85-87 °C.

Un confronto veloce tra il Latitude 5491 con il processore da 45 W e il 5490 con processore ULV da 15 W mostra che quest'ultimo modello subisce un simile calo iniziale delle prestazioni della CPU, ma i core si stabilizzano a velocità di clock maggiori e temperature inferiori. Un test di 3DMark 11 alimentato da batteria mostra prestazioni invariate di CPU e GPU, con una differenza di un paio di punti percentuale solo nei punteggi di Fisica e Grafica rispetto al test di prima, ma con un risultato finale pressoché identico.

Stress Prime95
Stress Prime95
Stress Furmark
Stress Furmark
Stress Prime95 + Furmark
Stress Prime95 + Furmark
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C) Average GPU Temperature (°C)
Prime95 Stress 1.8 - 2.6 - 80-90 -
FurMark Stress - 990 - 88
Prime95 + FurMark Stress 1.7-2.1 888 90-91 85-87

Emissioni

Rumorosità

Latitude 5491 (Bianco: Background, Rosso: Idle, Blu: 3DMark06, Arancione: Witcher 3, Verde: Prime95+FurMark)
Latitude 5491 (Bianco: Background, Rosso: Idle, Blu: 3DMark06, Arancione: Witcher 3, Verde: Prime95+FurMark)

Dato che la CPU è stimata su 45 W e il portatile è dotato di una scheda video dedicata - anche se di fascia relativamente bassa - il sistema di ventole deve sforzarsi per liberarsi del calore generato, quindi il 5491 è più rumoroso del fratello 5490. Abbiamo misurato 46 dB sotto il massimo sforzo - il 5490 con la CPU da 15 W ha raggiunto i 43 dB. Il Latitude 5491 è di gran lunga il notebook più rumoroso nel nostro gruppo di test con un elevato carico di lavoro, ma è abbastanza silenzioso durante usi normali come la navigazione e la scrittura di documenti.

Il coil whine per fortuna è assente sul nostro dispositivo anche mentre erano in esecuzione i test SSD.

Rumorosità

Idle
29.5 / 29.5 / 31.5 dB(A)
Sotto carico
46.2 / 46.2 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1 (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29.5 dB(A)
Dell Latitude 5491
GeForce MX130, 8850H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Dell Latitude 5490
UHD Graphics 620, 8650U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
GeForce MX150, 8550U, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Toshiba Tecra X40-E-10W
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
UHD Graphics 620, 8550U, Toshiba KXG50ZNV1T02
Acer TravelMate P648-G2-M-73T0
HD Graphics 620, 7500U, SK Hynix HFS256G39TND-N210A
Noise
9%
10%
2%
8%
8%
off /ambiente *
29.5
27.8
6%
29
2%
30.5
-3%
30.3
-3%
30.6
-4%
Idle Minimum *
29.5
27.8
6%
29
2%
30.5
-3%
30.3
-3%
30.6
-4%
Idle Average *
29.5
27.8
6%
29
2%
30.5
-3%
30.3
-3%
30.6
-4%
Idle Maximum *
31.5
31
2%
29
8%
31.2
1%
30.3
4%
31
2%
Load Average *
46.2
34.2
26%
35.6
23%
43.9
5%
33.8
27%
34.5
25%
Load Maximum *
46.2
42.7
8%
35.6
23%
40.1
13%
33.8
27%
32.4
30%
Witcher 3 ultra *
32.5

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Ventola di espulsione posteriore
Ventola di espulsione posteriore

Alte temperature interne e un sistema di ventole che sembra avere difficoltà a mantenere sotto controllo le temperature: la potenza richiesta in più dalla CPU hexa-core Coffee Lake-H e dalla GPU MX130 risulta nel Latitude 5491 che diventa caldo - molto caldo. Anche se ragionevolemente piatto in idle, il differenziale di temperature tra quadranti adiacenti arriva facilmente a 30 °C sotto sforzo, anche se i poggiapolsi rimangono freschi al tatto. La parte sotto a sinistra arriva a 63 °C e quindi è praticamente impossibile lavorare con il portatile sulle gambe a queste condizioni. Il Latitude 5490 con il Core i7-8650U si ferma a 48 °C mentre il Lenovo ThinkPad T480 con CPU ULV e GeForce MX150 raggiunge 50 °C in una sola zona.

In idle (sopra)
In idle (sopra)
In idle (sotto)
In idle (sotto)
Massimo carico (sopra)
Massimo carico (sopra)
Massimo carico (sotto)
Massimo carico (sotto)
Carico massimo
 47.8 °C45 °C29.2 °C 
 48.6 °C44 °C37 °C 
 25.2 °C25.8 °C28.6 °C 
Massima: 48.6 °C
Media: 36.8 °C
28 °C48.6 °C47 °C
31.2 °C44 °C62.8 °C
26 °C29 °C31.6 °C
Massima: 62.8 °C
Media: 38.7 °C
Alimentazione (max)  40.4 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Raytek Raynger ST
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 36.8 °C / 98 F, rispetto alla media di 29.4 °C / 85 F per i dispositivi di questa classe Office.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 48.6 °C / 119 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F, che varia da 21.2 a 62.5 °C per questa classe Office.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 62.8 °C / 145 F, rispetto alla media di 36.3 °C / 97 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 31.1 °C / 88 F, rispetto alla media deld ispositivo di 29.4 °C / 85 F.
(+) The palmrests and touchpad are cooler than skin temperature with a maximum of 29 °C / 84.2 F and are therefore cool to the touch.
(±) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.2 °C / 82.8 F (-0.8 °C / -1.4 F).

Altoparlanti

Gli altoparlanti situati sul bordo frontale sono angolati e sono una precisa copia di quelli del 5490. La qualità del suono è accettabile per un portatile da business e gli spaker hanno un volume alto abbastanza per stanze di medie dimensioni. Al massimo volume i poggiapolsi vibrano notevolmente ma non ci sono tintinnii o eccessiva distorsione. Come al solito consigliamo di usare delle cuffie per un'esperienza sonora più soddisfacente.

Gli altoparlanti sono angolati
Gli altoparlanti sono angolati
Dell Latitude 5491
Dell Latitude 5491
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2038.1402536.637.33136.633.94034.633.55035.434.56331.833.58032.834.510030.939.712531.342.716029.148.520030.350.92502853.631527.554.840026.355.650025.459.463025.16480024.972.1100024.671.9125024.371.516002470.7200024.166.5250023.861.5315023.857.5400023.661500023.673.5630023.776.3800023.574.51000023.5671250023.267.21600023.365SPL36.482.5N2.751.8median 24.3median 64Delta2.28.535.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6median 17.84.62.4hearing rangehide median Pink NoiseDell Latitude 5491Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Dell Latitude 5491 analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (76.3 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 15.6% lower than median
(±) | linearity of bass is average (8.5% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 5.7% higher than median
(±) | linearity of mids is average (7.2% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 6.8% higher than median
(±) | linearity of highs is average (13.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20.9% difference to median)
Compared to same class
» 50% of all tested devices in this class were better, 14% similar, 35% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 47% of all tested devices were better, 9% similar, 44% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 2% of all tested devices in this class were better, 2% similar, 97% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 1% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione energetica

Consumo energetico

Prime95 dopo 20s. Notate la brusca diminuzione nel consumo di energia a causa del Turbo Boost in calo.
Prime95 dopo 20s. Notate la brusca diminuzione nel consumo di energia a causa del Turbo Boost in calo.

Il consumo di energia in idle è significativamente più alto se paragonato al Latitude 5490 e oscilla tra 7.5 e 13 W quando a riposo sulla scrivania. L'XPS 15 di Dell da 15 pollici con i5-8300H e GeForce GTX 1050 arriva al massimo a 7.5 W in questo caso. Il Latitude richiede 75 W e 105 W a medi e alti livelli di carico, che è piuttosto elevato per un portatile da business, quasi come l'XPS 15 e il più largo 15 pollici Latitude 5591, con lo stesso hadware. Portatili con processori ULV come il ThinkPad T480 richiedono 40 W in meno con carichi di lavoro estremi.

L'alimentatore da parete è da 130 W e soddisfa anche le richieste più esigenti del portatile.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.36 / 0.72 Watt
Idledarkmidlight 7.5 / 9.7 / 13 Watt
Sotto carico midlight 74.3 / 106.6 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Dell Latitude 5491
8850H, GeForce MX130, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, IPS, 1920x1080, 14
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
8550U, GeForce MX150, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, IPS, 1920x1080, 14
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
8550U, GeForce MX150, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, IPS LED, 2560x1440, 14
Toshiba Tecra X40-E-10W
8250U, UHD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 14
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
8550U, UHD Graphics 620, Toshiba KXG50ZNV1T02, IPS, 1920x1080, 14
Dell Latitude 5490
8650U, UHD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 14
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
8300H, GeForce GTX 1050 (Laptop), Lite-On CA3-8D256-Q11, LED IGZO IPS InfinityEdge, 1920x1080, 15.6
Power Consumption
31%
31%
43%
40%
44%
28%
Idle Minimum *
7.5
3.6
52%
3.4
55%
4.5
40%
3.8
49%
3.9
48%
2.9
61%
Idle Average *
9.7
7.1
27%
7.5
23%
8.2
15%
8.3
14%
6.2
36%
5.8
40%
Idle Maximum *
13
9.5
27%
10.8
17%
9.3
28%
10.7
18%
7.7
41%
7.5
42%
Load Average *
74.3
63.9
14%
55.4
25%
30.4
59%
35.5
52%
43.9
41%
77.5
-4%
Load Maximum *
106.6
67.3
37%
70.3
34%
30.4
71%
37
65%
47.7
55%
107
-0%
Witcher 3 ultra *
53.9
34
84

* ... Meglio usare valori piccoli

Durata della batteria

Dato che la capacità della batteria non è cambiata rimanendo su 68 Wh il maggiore consumo di energia ha un impatto negativo sulla durata della batteria. In condizioni normali gli utenti possono aspettarsi circa 9.5 ore di utilizzo realistico con WLAN attiva, luminosità a 150 nit e con il profilo bilanciato attivo. Il Latitude 5490 con l'i7-8650U e grafica integrata dura due ore abbondanti in più. Il ThinkPad T480 con processore ULV i7 e GeForce MX150 ha una batteria leggermente più grande (72 Wh) e dura oltre 13 ore con una sola carica.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
16ore 45minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
9ore 37minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 16minuti
Dell Latitude 5491
8850H, GeForce MX130, 68 Wh
Lenovo ThinkPad T480-20L6S01V00
8550U, GeForce MX150, 72 Wh
Toshiba Tecra X40-E-10W
8250U, UHD Graphics 620, 48 Wh
HP EliteBook 840 G5-3JX61EA
8550U, UHD Graphics 620, 50 Wh
Dell Latitude 5490
8650U, UHD Graphics 620, 68 Wh
Lenovo ThinkPad T480s-20L8S02E00
8550U, GeForce MX150, 57 Wh
Autonomia della batteria
71%
-14%
-23%
20%
9%
Reader / Idle
1005
1671
66%
1366
36%
WiFi v1.3
577
794
38%
498
-14%
444
-23%
695
20%
530
-8%
Load
76
159
109%
76
0%

Pro

+ buona qualità costruttiva
+ ottime prestazioni
+ GPU dedicata
+ dispositivi di input buoni
+ lettore di schede SD molto veloce
+ lo schermo si apre a 180 gradi
+ Thunderbolt 3

Contro

- Schermo scuro con backlight bleeding che si fa notare
- alimentatore grosso e ingombrante
- la tastiera si flette un po'
- consumo minimo di energia alto
- il turbo boost non dura a lungo
- durata della batteria ridotta rispetto al modello da 15 W
- estremamente caldo sotto sforzo

Giudizio Complessivo

Latitude 5491, fornito da Dell USA
Latitude 5491, fornito da Dell USA

Il Latitude 5491 con la CPU hexa-core i7-8550H e la Nvidia GeForce MX130 sorpassa i Latitude 5490 con processori ULV e grafica integrata - a volte sostanzialmente. Ovviamente per beneficiare dei due core aggiuntivi le applicazioni devono essere programmate in modo da trarre vantaggio dei thread in più. A parte i considerevoli incrementi di prestazioni il Latitude 5491 soddisfa tutti i requisiti essendo essenzialmente lo stesso portatile da business che già conoscevamo, ben progettato e sicuro, con ottimi dispositivi di input e una buona ergonomia.

Detto ciò, dobbiamo anche dire che c'è ampio spazio per dei miglioramenti: il nuovo Latitude diventa molto caldo sotto sfrozo e il Turbo Boost non rende a lungo a causa di ciò. Le ventole devono lavorare duramente e il sistema è più rumoroso di prima. Dell ha inoltre deciso di utilizzare di nuovo lo stesso schermo touchscreen lucido FHD che il Latitude 5490 già aveva. Il pannello lascia a desiderare, dato che la luminosità è veramente troppo bassa per poter essere utilizzato all'esterno e sia il gamut che la riproduzione dei colori non ci impressionano. Inoltre il portatile arriva con un caricatore molto più grosso e molto più pesante, e una carica dura di meno.

Gli utenti sempre in mobilità che si concentrano sulla scrittura di documenti, fogli di calcolo e navigazione web farebbero meglio a orientarsi sul Latitude 5490, con una durata della batteria maggiore e che non diventa così caldo o rumoroso. Gli utenti che si trovano bene con le prestazioni di una CPU ULV possono anche tenere in considerazione l'eccellente Lenovo ThinkPad T480 / T480s.

Dell Latitude 5491 - 07/30/2018 v6
Bernie Pechlaner

Chassis
81 / 98 → 82%
Tastiera
92%
Dispositivo di puntamento
83%
Connettività
68 / 80 → 85%
Peso
66 / 20-67 → 97%
Batteria
92%
Display
69%
Prestazioni di gioco
72 / 68 → 100%
Prestazioni Applicazioni
96 / 92 → 100%
Temperatura
83%
Rumorosità
81%
Audio
64%
Fotocamera
46 / 85 → 54%
Media
76%
84%
Office - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del portatile Dell Latitude 5491 (8750H, MX130, Touchscreen)
Bernie Pechlaner, 2018-08-21 (Update: 2018-08-21)