Notebookcheck

Recensione dello smartphone Huawei P Smart 2020 - Comodo e stabile

Un telefono vecchio in abiti nuovi? Il Huawei P Smart 2020 è dotato di Google Services ed è molto simile al suo predecessore. Anche se c'è qualche colore nuovo e un po' più di memoria, i pochi piccoli cambiamenti sono sufficienti a rendere competitivo questo economico smartphone?
Florian Schmitt, 👁 Florian Schmitt (traduzione a cura di G. De Luca),
Huawei P Smart 2020

Si può comprendere Huawei e il fatto che il produttore cinese sta iniziando a disperarsi: A causa del divieto della tecnologia americana, il produttore non ha più accesso ai servizi di Google. Questo rende anche la certificazione per i nuovi modelli difficile o addirittura impossibile. Ciò che fino a un anno fa poteva essere ancora abilmente nascosto, ora diventa abbastanza ovvio nell'Huawei P Smart 2020: Huawei ha iniziato a rilasciare semplicemente i vecchi modelli e cambia solo pochi aspetti in attesa che nuova certificazione non sarà più necessaria.

L'Huawei P Smart 2019 era uno smartphone molto popolare, quindi forse non è così male se Huawei non cambia molto nel successore, giusto? Beh, vogliamo scoprire esattamente questo nel nostro test.

Nota: a causa di problemi nell'installazione di alcuni benchmarks, abbiamo chiesto a Huawei un'ulteriore unità di test. Aggiorneremo questo test non appena avremo i risultati dei test aggiuntivi sul Huawei P Smart 2020.

Huawei P Smart 2020 (P Serie)
Processore
HiSilicon Kirin 710 8 x 2.2 GHz, Cortex-A73/-A53
Scheda grafica
ARM Mali-G51 MP4
Memoria
4096 MB 
Schermo
6.21 pollici 19.5:9, 2340 x 1080 pixel 415 PPI, capacitive touchscreen, IPS, lucido: si, 60 Hz
Harddisk
128 GB eMMC Flash, 128 GB 
, 116 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: Porta audio 3.5 mm, Lettore schede: microSD fino a 512 GB, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensori: sensore di accelerazione, sensore di prossimità, bussola
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.2, 2G (850/​900/​1800/​1900), 3G (B1/​B2/​B5/​B8), 4G (B1/​B3/​B7/​B8/​B20), Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.2 x 155.3 x 73.5
Batteria
3400 mAh polimeri di litio
Sistema Operativo
Android 9.0 Pie
Camera
Fotocamera Principale: 13 MPix f/1,8, confronto di fase AF, flash LED, video @1080p/30fps (fotocamera 1); 2,0MP, nitidezza di profondità (fotocamera 2)
Fotocamera Secondaria: 8 MPix f/​2.0
Altre caratteristiche
Casse: altoparlante mono sul bordo inferiore, Tastiera: tastiera virtuale, caricatore, cavo USB, cuffie, strumento SIM, 24 Mesi Garanzia, LTE Cat 6 (300Mbps/​50Mbps); radio FM; LED notifica (multi-colore), senza ventola
Peso
163 gr, Alimentazione: 62 gr
Prezzo
199 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Dispositivi di confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
77 %
06/2020
Huawei P Smart 2020
Kirin 710, Mali-G51 MP4
163 gr128 GB eMMC Flash6.21"2340x1080
76 %
05/2020
Nokia 5.3
SD 665, Adreno 610
185 gr64 GB eMMC Flash6.55"1600x720
81 %
05/2020
Xiaomi Redmi Note 9S
SD 720G, Adreno 618
209 gr128 GB UFS 2.1 Flash6.67"2400x1080
77 %
05/2020
Motorola Moto G8
SD 665, Adreno 610
188 gr64 GB eMMC Flash6.4"1560x720
85 %
01/2019
Huawei P Smart 2019
Kirin 710, Mali-G51 MP4
160 gr64 GB eMMC Flash6.2"2340x1080

Con il verde smeraldo, c'è un nuovo colore per il P Smart 2020 che il predecessore non aveva, ma per il resto Aurora Blue e Midnight Black sono le variazioni già conosciute. L'esterno del P Smart 2020 in questi colori che sono disponibili per entrambi i modelli sembra molto simile al P Smart dal 2019. Solo il modulo della fotocamera è stato aggiornato al design attuale di Huawei, e in effetti sembra avere una qualità superiore a quella del predecessore. Il P Smart 2020 è uno smartphone piuttosto sottile e leggero, il che naturalmente è dovuto principalmente alla sua piccola batteria. Tuttavia, questo aspetto potrebbe essere ancora interessante per tutti coloro che trovano gli attuali smartphones troppo grandi e pesanti.

Lo smartphone sta comodamente in mano, è costruito in modo abbastanza robusto, e scricchiola leggermente solo quando si cerca di torcerlo. Questo smartphone reagisce a malapena alla pressione sul davanti o sul retro. Tuttavia, subito dopo aver iniziato a usarlo, si possono vedere alcuni graffi minimi sulla custodia quando la luce lo colpisce nel modo corretto, e anche le ditate diventano rapidamente visibili. Ma almeno la protezione per lo schermo è stata posizionata meglio che nel predecessore ed è difficile vederla o sentirla nell'uso quotidiano.

Huawei P Smart 2020
Huawei P Smart 2020
Huawei P Smart 2020
Huawei P Smart 2020
Huawei P Smart 2020

Confronto Dimensioni

165.8 mm 76.7 mm 8.8 mm 209 g164.3 mm 76.6 mm 8.5 mm 185 g161.3 mm 75.8 mm 9 mm 188 g155.3 mm 73.5 mm 8.2 mm 163 g155.2 mm 73.4 mm 7.95 mm 160 g

Dotazioni - L'Huawei ha più spazio di archiviazione

Con 128 GB di memoria, il Huawei P Smart 2020 è meglio equipaggiato rispetto al suo predecessore, offrendo un certo vantaggio ad altri dispositivi della sua classe di prezzo. Ora ci sono anche 4 GB di memoria di lavoro, ed è possibile utilizzare una scheda microSD per espandere lo spazio di archiviazione, ma poi uno dei due slots SIM sarà occupato.

L'NFC è a bordo, e consente di utilizzare Google Pay per i pagamenti touchless, ad esempio. Peccato che ci sia ancora solo una connessione micro USB, anche se l'USB-C è ora disponibile più spesso anche in dispositivi economici e dovrebbe sicuramente diventare lo standard di riferimento.

In alto: microfno, slot SIM
In alto: microfno, slot SIM
Lato inferiore: porta audio da 3.5-mm, microfno, micro USB, altoparlante
Lato inferiore: porta audio da 3.5-mm, microfno, micro USB, altoparlante
A destra: pulsante standby, controllo volume
A destra: pulsante standby, controllo volume
A sinistra: nessuna connessione
A sinistra: nessuna connessione

Software - Android 9? Avete letto bene!

L'Huawei P Smart 2020 è davvero ancora dotato di Android 9 come il suo predecessore, quindi utilizza una versione più vecchia del sistema operativo di Google e anche la corrispondente EMUI 9, l'interfaccia utente interna di Huawei. Le patches di sicurezza sono del febbraio 2020, quindi sono già datate al momento del nostro test.

Fastidioso: Dato che l'EMUI 9 di Huawei è basata su Android 9, non c'è una modalità Dark Mode per il sistema che mostra tutti gli sfondi scuri. Inoltre, abbiamo avuto alcuni problemi durante l'installazione di diverse app, ma non siamo stati in grado di verificarne le ragioni. Le app non potevano essere installate da APK, anche se avevamo impostato tutti i permessi, e alcune app del Google Play Store hanno avuto qualche problema con l'installazione. Forse anche questo era dovuto alla nostra unità di test, così abbiamo chiesto a Huawei un altro dispositivo. Aggiorneremo questo test, se necessario.

Almeno Huawei non installa applicazioni di terze parti, ma installa solo un pacchetto completo di applicazioni interne con strumenti gratuiti, alcuni dei quali possono anche essere disinstallati. Chi ha diversi smartphones Huawei e/o Honor nel suo gruppo di amici può collegarli tramite una modalità Party e riprodurre la stessa musica su tutti i dispositivi, come avere un sistema audio con più altoparlanti.

Software Huawei P Smart 2020
Software Huawei P Smart 2020
Software Huawei P Smart 2020

Comunicazioni e GPS - Poche bande LTE

Con l'LTE Cat.6, la velocità massima LTE va bene per la classe di prezzo, ma viene supportata solo la minima delle bande di frequenza LTE necessarie, per cui potrebbe diventare difficile utilizzare Internet mobile quando si viaggia all'estero. La ricezione dell'Huawei P Smart 2020 è abbastanza buona al chiuso, e abbiamo avuto una ricezione completa all'aperto in giro per la città per la maggior parte del tempo.

In termini di WLAN, il Wi-Fi 5 è supportato. Questo è davvero usuale per questa classe di prezzo, ma ci sono anche alcuni modelli più lenti ad un prezzo analogo. Il P Smart 2020 è all'incirca al livello del suo predecessore per quanto riguarda le velocità, mostrando alcune velocità di trasmissione dati leggermente incoerenti nella comunicazione con il nostro router di riferimento Netgear Nighthawk AX12.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Xiaomi Redmi Note 9S
Adreno 618, SD 720G, 128 GB UFS 2.1 Flash
286 (225min - 321max) MBit/s ∼100% +43%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 1414, n=585)
275 MBit/s ∼96% +38%
Huawei P Smart 2020
Mali-G51 MP4, Kirin 710, 128 GB eMMC Flash
200 (126min - 252max) MBit/s ∼70%
Huawei P Smart 2019
Mali-G51 MP4, Kirin 710, 64 GB eMMC Flash
164 (28min - 206max) MBit/s ∼57% -18%
Nokia 5.3
Adreno 610, SD 665, 64 GB eMMC Flash
145 (20min - 215max) MBit/s ∼51% -27%
Motorola Moto G8
Adreno 610, SD 665, 64 GB eMMC Flash
54.4 (38min - 57max) MBit/s ∼19% -73%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 1599, n=585)
262 MBit/s ∼100% +24%
Xiaomi Redmi Note 9S
Adreno 618, SD 720G, 128 GB UFS 2.1 Flash
256 (247min - 263max) MBit/s ∼98% +21%
Huawei P Smart 2019
Mali-G51 MP4, Kirin 710, 64 GB eMMC Flash
226 (197min - 262max) MBit/s ∼86% +7%
Huawei P Smart 2020
Mali-G51 MP4, Kirin 710, 128 GB eMMC Flash
211 (175min - 242max) MBit/s ∼81%
Nokia 5.3
Adreno 610, SD 665, 64 GB eMMC Flash
163 (25min - 258max) MBit/s ∼62% -23%
Motorola Moto G8
Adreno 610, SD 665, 64 GB eMMC Flash
55.8 (40min - 67max) MBit/s ∼21% -74%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø200 (126-252)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø211 (175-242)
GPS Test indoors
GPS Test indoors
GPS Test outdoors
GPS Test outdoors

Beidou, GLONASS e GPS sono le reti satellitari supportate per la determinazione della posizione. In ambienti chiusi, se necessario, la localizzazione è possibile solo vicino alle finestre e anche in questo caso solo approssimativamente. All'aperto, invece, la precisione della localizzazione aumenta rapidamente fino a quattro metri.

Il nostro test pratico ci dice di più sulla precisione di localizzazione di questo smartphone Huawei. Pertanto, saltiamo sulla nostra bicicletta e prendiamo anche il navigatore professionale Garmin Edge 520 per un confronto. A prima vista, lo smartphone Huawei non dà molti motivi di lamentarsi. La localizzazione è abbastanza precisa e si attiene al percorso, se non si tiene conto di alcuni piccoli errori. Tuttavia, al momento della registrazione del percorso, come si può vedere nella parte superiore dell'immagine dell'incrocio, c'è un errore di tracciamento al centro. Nel complesso, è possibile utilizzare lo smartphone per la navigazione se la precisione assoluta non è così importante e se si può anche convivere con alcuni rari errori di percorso.

Garmin Edge 520 locating – panoramica
Garmin Edge 520 locating – panoramica
Garmin Edge 520 locating – circuito
Garmin Edge 520 locating – circuito
Garmin Edge 520 locating – ponte
Garmin Edge 520 locating – ponte
Huawei P Smart 2020 locating – panoramica
Huawei P Smart 2020 locating – panoramica
Huawei P Smart 2020 locating – circuito
Huawei P Smart 2020 locating – circuito
Huawei P Smart 2020 locating – ponte
Huawei P Smart 2020 locating – ponte

Funzioni telefono e qualità voce - P Smart con buona riproduzione vocale

L'applicazione Huawei Phone è leggermente diversa dall'applicazione standard di Google, ma è altrettanto facile da usare e si impara velocemente. Non abbiamo visto un'opzione per le chiamate Wi-Fi o VoLTE nel menu.

La qualità della voce con l'auricolare interno è abbastanza buona. Al massimo volume, la voce del nostro interlocutore rimbomba leggermente, ma per il resto la voce riulta essere piuttosto calda. Anche la nostra voce viene trasferita bene, indipendentemente dal tono di voce con cui parliamo. Anche la qualità della voce è abbastanza buona con l'altoparlante, e la nostra voce è registrata chiaramente dal microfono.

Fotocamere - Solo un singolo obiettivo fotografico

Foto scattata con la fotocamera frontale
Foto scattata con la fotocamera frontale

Sì, il Huawei P Smart 2020 ha una doppia fotocamera, ma no, non è una fotocamera zoom con diverse distanze focali. Il secondo obiettivo è buono solo per determinare la nitidezza di profondità, quindi non viene utilizzato per scattare foto.

Con 13 megapixel, la fotocamera principale offre le stesse specifiche della precedente. Scatta foto decenti, ma i dettagli sembrano rapidamente sbiaditi e il contrasto è più elevato anche in altre fotocamere di smartphones. Mentre le immagini scattate in condizioni di scarsa illuminazione perdono rapidamente nitidezza, la luminosità è abbastanza buona.

Nel complesso, è possibile scattare foto ragionevoli con la fotocamera principale. Tuttavia, il P Smart 2020 manca della flessibilità di una fotocamera zoom che viene offerta da altri smartphones attuali di questa fascia di prezzo.

Da un lato, l'applicazione della fotocamera è molto estesa e offre molte funzioni. Dall'altro lato, è possibile ad esempio utilizzare solo la fotocamera AI, che si adatta automaticamente alle migliori impostazioni, con una dimensione dell'immagine di 8 megapixel. I video possono essere registrati a un massimo di 1080p e 30 fps. La qualità dell'immagine è decente e la luminosità è ancora buona in condizioni di luce più debole.

All'interno di una tacca a goccia d'acqua sul davanti, c'è una fotocamera frontale da 8 megapixel, già nota dal predecessore. Con essa è possibile scattare selfies decenti. La fotocamera si comporta abbastanza bene con le differenze di luminosità all'interno di un'immagine e offre una nitidezza decente, almeno a piccole dimensioni di ingrandimento.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini

In condizioni di luce controllata nel nostro laboratorio di prova, la fotocamera principale dimostra una buona riproduzione dei colori e un buon contrasto. Tuttavia, se c'è poca luce, anche l'obiettivo non riconosce quasi più nulla.

ColorChecker
29.6 ∆E
54.2 ∆E
39.8 ∆E
34.8 ∆E
45.6 ∆E
61.5 ∆E
52.9 ∆E
36.1 ∆E
43.7 ∆E
29 ∆E
64.1 ∆E
63.5 ∆E
31.5 ∆E
47.1 ∆E
37.3 ∆E
75.4 ∆E
44.1 ∆E
42 ∆E
89.8 ∆E
70.6 ∆E
52 ∆E
36.9 ∆E
23.8 ∆E
13.3 ∆E
ColorChecker Huawei P Smart 2020: 46.61 ∆E min: 13.35 - max: 89.79 ∆E
ColorChecker
6.5 ∆E
6.1 ∆E
6.1 ∆E
6.9 ∆E
2.6 ∆E
1.3 ∆E
6.3 ∆E
10.4 ∆E
3 ∆E
8.1 ∆E
3 ∆E
6.6 ∆E
9.8 ∆E
7 ∆E
5.1 ∆E
3.8 ∆E
4.1 ∆E
3.5 ∆E
5.8 ∆E
4.4 ∆E
3 ∆E
4.3 ∆E
8 ∆E
8.8 ∆E
ColorChecker Huawei P Smart 2020: 5.59 ∆E min: 1.33 - max: 10.35 ∆E

Accessori e Garanzia - Sicurezza per due anni

Oltre allo smartphone, la confezione comprende anche il caricabatterie, un cavo USB e uno strumento SIM. Huawei include anche un auricolare con cavo che offre un suono abbastanza accettabile.

Il produttore offre 24 mesi di garanzia sullo smartphone.

Dispositivi di Input ed utilizzo - Un lettore di impronte sul retro

Il touchscreen può essere azionato facilmente ovunque, ed è anche sensibile negli angoli. Il sistema è abbastanza veloce per un funzionamento regolare in molte situazioni, e piccoli scatti o tempi di attesa si verificano solo di tanto in tanto.

SwiftKey viene utilizzato come app per la tastiera, e chi non la gradisce può installare anche un'altra app. Tuttavia, quando si fa questo, bisogna fare attenzione a chi ci si affida, poiché il produttore di un'app per tastiera può potenzialmente leggere tutti i vostri inputs. Questo include le password, ad esempio, quando vengono trasferite al server per il controllo ortografico.

Il sensore delle impronte digitali sul retro sblocca l'apparecchio con un leggero ritardo, ma è molto affidabile.

Tastiera in verticale
Tastiera in verticale
Tastiera in orizzontale
Tastiera in orizzontale

Display - questo Huawei ha una luminosità mediocre

Disposizione Subpixel
Disposizione Subpixel

Il display offre una risoluzione Full HD ampliata, che è una buona cosa per questa fascia di prezzo, ma non del tutto inusuale. Il display si basa sulla tecnologia IPS. Le misurazioni per la luminosità ricordano il predecessore, e con 448 cd/m² in media, sono ad un livello piuttosto basso. La distribuzione della luminosità è abbastanza uniforme.

423
cd/m²
427
cd/m²
427
cd/m²
440
cd/m²
446
cd/m²
443
cd/m²
484
cd/m²
472
cd/m²
474
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 484 cd/m² Media: 448.4 cd/m² Minimum: 2.166 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 87 %
Al centro con la batteria: 446 cd/m²
Contrasto: 875:1 (Nero: 0.51 cd/m²)
ΔE Color 5.22 | 0.6-29.43 Ø5.8
ΔE Greyscale 6.8 | 0.64-98 Ø6
99.5% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.43
Huawei P Smart 2020
IPS, 2340x1080, 6.21
Nokia 5.3
IPS, 1600x720, 6.55
Xiaomi Redmi Note 9S
IPS, 2400x1080, 6.67
Motorola Moto G8
IPS, 1560x720, 6.4
Huawei P Smart 2019
IPS, 2340x1080, 6.2
Screen
1%
22%
35%
34%
Brightness middle
446
523
17%
622
39%
504
13%
458
3%
Brightness
448
482
8%
612
37%
452
1%
440
-2%
Brightness Distribution
87
86
-1%
94
8%
83
-5%
85
-2%
Black Level *
0.51
0.46
10%
0.56
-10%
0.28
45%
0.35
31%
Contrast
875
1137
30%
1111
27%
1800
106%
1309
50%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.22
6.22
-19%
3.98
24%
3.84
26%
1.4
73%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
8.66
10.56
-22%
7.33
15%
6.1
30%
3.8
56%
Greyscale DeltaE2000 *
6.8
8
-18%
4.5
34%
2.7
60%
2.4
65%
Gamma
2.43 91%
2.226 99%
2.206 100%
2.235 98%
2.22 99%
CCT
7956 82%
8856 73%
7361 88%
7125 91%
6235 104%
Color Space (Percent of sRGB)
114.9

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 344 Hz ≤ 10 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 344 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 10 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 344 Hz è relativamente elevata, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbe notare alcun flickering. Tuttavia, è stato segnalato che alcuni utenti sono sensibili al PWM a 500 Hz ed oltre, quindi prestate attenzione.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17635 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

A 0,51 cd/m², il valore del nero è solo medio, e ad alta luminosità le aree scure appaiono più grigio scuro che nero. Anche i colori non sono così vivaci, come si può vedere nel valore di contrasto basso.

Le misurazioni con il software CalMAN e il fotometro spettrale mostrano che il display ha una evidente sfumatura blu. Tuttavia, è possibile regolare il bilanciamento del bianco in modo abbastanza completo nelle impostazioni, consentendo di avvicinare il display alle proprie esigenze e ai propri gusti personali.

CalMAN Scala di grigi
CalMAN Scala di grigi
CalMAN precisione Colore
CalMAN precisione Colore
CalMAN Spazio Colore
CalMAN Spazio Colore
CalMAN Saturazione
CalMAN Saturazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
26 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 15 ms Incremento
↘ 11 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 48 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (24.5 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
42 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 25 ms Incremento
↘ 17 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 55 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (38.8 ms).

All'esterno, il display ha difficoltà evideti. Mentre nelle giornate nuvolose, la sua luminosità è sufficiente, nelle giornate di sole si dovrebbe cercare un posto ombreggiato. Gli angoli di visualizzazione sono abbastanza decenti, e ci sono solo lievi differenze di luminosità quando si guarda il display da un lato. Il contenuto del display rimane sempre facilmente riconoscibile.

Angoli di visuale
Angoli di visuale
Utilizzo all'aperto
Utilizzo all'aperto

Prestazioni - Abbiamo già visto questo SoC in passato

L'HiSilicon Kirin 710 è il SoC attualmente utilizzato nella maggior parte degli smartphones di Huawei e Honor. Anche se il processore è ancora abbastanza veloce nel 2020, si nota che la tecnologia è superata a questo punto. Huawei dovrà sicuramente pensare a qualcosa di nuovo il prossimo anno, per poter tenere il passo. Tuttavia, attualmente è ancora sufficiente per un funzionamento abbastanza regolare con alcuni piccoli balbettii sotto carichi elevati.

Per quanto riguarda la grafica, lo smartphone è attualmente in grado di tenere il passo, ma lo Xiaomi Redmi Note 9S offre già una maggiore potenza.

3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
2329 Points ∼84%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2321 Points ∼84% 0%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2765 Points ∼100% +19%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2240 Points ∼81% -4%
Media HiSilicon Kirin 710
  (2196 - 2345, n=6)
2293 Points ∼83% -2%
Media della classe Smartphone
  (1740 - 4061, n=165)
2653 Points ∼96% +14%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
803 Points ∼27%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
995 Points ∼34% +24%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2257 Points ∼76% +181%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
914 Points ∼31% +14%
Media HiSilicon Kirin 710
  (796 - 1220, n=6)
924 Points ∼31% +15%
Media della classe Smartphone
  (203 - 8783, n=165)
2966 Points ∼100% +269%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
940 Points ∼35%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1140 Points ∼43% +21%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2353 Points ∼88% +150%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1052 Points ∼39% +12%
Media HiSilicon Kirin 710
  (927 - 1365, n=6)
1061 Points ∼40% +13%
Media della classe Smartphone
  (253 - 6754, n=165)
2665 Points ∼100% +184%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
2257 Points ∼69%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2409 Points ∼74% +7%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3256 Points ∼100% +44%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2379 Points ∼73% +5%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
2085 Points ∼64% -8%
Media HiSilicon Kirin 710
  (1851 - 2789, n=15)
2350 Points ∼72% +4%
Media della classe Smartphone
  (573 - 5780, n=515)
2200 Points ∼68% -3%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
831 Points ∼33%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
999 Points ∼39% +20%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2551 Points ∼100% +207%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
990 Points ∼39% +19%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
838 Points ∼33% +1%
Media HiSilicon Kirin 710
  (470 - 1194, n=15)
831 Points ∼33% 0%
Media della classe Smartphone
  (75 - 9567, n=515)
2109 Points ∼83% +154%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
967 Points ∼36%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1148 Points ∼43% +19%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2680 Points ∼100% +177%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1138 Points ∼42% +18%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
966 Points ∼36% 0%
Media HiSilicon Kirin 710
  (563 - 1351, n=15)
965 Points ∼36% 0%
Media della classe Smartphone
  (93 - 8269, n=516)
1970 Points ∼74% +104%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
2221 Points ∼68%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2396 Points ∼73% +8%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3267 Points ∼100% +47%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2347 Points ∼72% +6%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
2459 Points ∼75% +11%
Media HiSilicon Kirin 710
  (1656 - 2723, n=15)
2358 Points ∼72% +6%
Media della classe Smartphone
  (375 - 5765, n=546)
2112 Points ∼65% -5%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
1251 Points ∼33%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1692 Points ∼44% +35%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3803 Points ∼100% +204%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1669 Points ∼44% +33%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
1225 Points ∼32% -2%
Media HiSilicon Kirin 710
  (740 - 1378, n=15)
1250 Points ∼33% 0%
Media della classe Smartphone
  (70 - 20154, n=546)
2826 Points ∼74% +126%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
1385 Points ∼38%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1810 Points ∼49% +31%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3669 Points ∼100% +165%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1783 Points ∼49% +29%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
1379 Points ∼38% 0%
Media HiSilicon Kirin 710
  (844 - 1534, n=15)
1395 Points ∼38% +1%
Media della classe Smartphone
  (88 - 10699, n=546)
2374 Points ∼65% +71%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
2325 Points ∼74%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2476 Points ∼79% +6%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3152 Points ∼100% +36%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2409 Points ∼76% +4%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
2392 Points ∼76% +3%
Media HiSilicon Kirin 710
  (1924 - 2716, n=15)
2429 Points ∼77% +4%
Media della classe Smartphone
  (435 - 5209, n=596)
2084 Points ∼66% -10%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
728 Points ∼31%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
999 Points ∼42% +37%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2369 Points ∼100% +225%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
945 Points ∼40% +30%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
703 Points ∼30% -3%
Media HiSilicon Kirin 710
  (457 - 857, n=15)
755 Points ∼32% +4%
Media della classe Smartphone
  (53 - 8469, n=596)
1777 Points ∼75% +144%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
859 Points ∼34%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1152 Points ∼46% +34%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2507 Points ∼100% +192%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1093 Points ∼44% +27%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
834 Points ∼33% -3%
Media HiSilicon Kirin 710
  (550 - 1002, n=15)
891 Points ∼36% +4%
Media della classe Smartphone
  (68 - 7400, n=597)
1694 Points ∼68% +97%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
2328 Points ∼76%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2482 Points ∼81% +7%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3070 Points ∼100% +32%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2405 Points ∼78% +3%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
2381 Points ∼78% +2%
Media HiSilicon Kirin 710
  (1907 - 2654, n=15)
2422 Points ∼79% +4%
Media della classe Smartphone
  (293 - 5274, n=638)
1949 Points ∼63% -16%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
979 Points ∼27%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1663 Points ∼46% +70%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3647 Points ∼100% +273%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1632 Points ∼45% +67%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
683 Points ∼19% -30%
Media HiSilicon Kirin 710
  (568 - 1355, n=15)
1072 Points ∼29% +9%
Media della classe Smartphone
  (43 - 12611, n=637)
2339 Points ∼64% +139%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
1124 Points ∼32%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1795 Points ∼51% +60%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3501 Points ∼100% +211%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1758 Points ∼50% +56%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
812 Points ∼23% -28%
Media HiSilicon Kirin 710
  (673 - 1503, n=15)
1218 Points ∼35% +8%
Media della classe Smartphone
  (55 - 9549, n=640)
2011 Points ∼57% +79%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
12009 Points ∼49%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
20320 Points ∼83% +69%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
20019 Points ∼82% +67%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
24457 Points ∼100% +104%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
11212 Points ∼46% -7%
Media HiSilicon Kirin 710
  (11158 - 22668, n=12)
16572 Points ∼68% +38%
Media della classe Smartphone
  (735 - 58293, n=784)
15422 Points ∼63% +28%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
19251 Points ∼37%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
15403 Points ∼29% -20%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
52700 Points ∼100% +174%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
24828 Points ∼47% +29%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
19510 Points ∼37% +1%
Media HiSilicon Kirin 710
  (2177 - 22605, n=12)
18746 Points ∼36% -3%
Media della classe Smartphone
  (536 - 209431, n=782)
26542 Points ∼50% +38%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
16976 Points ∼44%
Nokia 5.3
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
24065 Points ∼62% +42%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
38671 Points ∼100% +128%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
24745 Points ∼64% +46%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
16754 Points ∼43% -1%
Media HiSilicon Kirin 710
  (12120 - 22168, n=12)
19147 Points ∼50% +13%
Media della classe Smartphone
  (662 - 112989, n=782)
20755 Points ∼54% +22%
VRMark - Amber Room (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
1146 Score ∼45%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2416 Score ∼94% +111%
Media HiSilicon Kirin 710
  (961 - 1146, n=3)
1047 Score ∼41% -9%
Media della classe Smartphone
  (119 - 7649, n=87)
2558 Score ∼100% +123%
Geekbench 4.4
Compute RenderScript Score (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
3256 Points ∼67%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
3157 Points ∼65% -3%
Media HiSilicon Kirin 710
  (2631 - 4083, n=11)
3514 Points ∼72% +8%
Media della classe Smartphone
  (663 - 21070, n=354)
4882 Points ∼100% +50%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
5430 Points ∼87%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
6263 Points ∼100% +15%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
5134 Points ∼82% -5%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
5407 Points ∼86% 0%
Media HiSilicon Kirin 710
  (5266 - 5615, n=11)
5454 Points ∼87% 0%
Media della classe Smartphone
  (883 - 13589, n=417)
4999 Points ∼80% -8%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
1550 Points ∼59%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
2620 Points ∼100% +69%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1495 Points ∼57% -4%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
1527 Points ∼58% -1%
Media HiSilicon Kirin 710
  (1523 - 1614, n=11)
1560 Points ∼60% +1%
Media della classe Smartphone
  (390 - 4965, n=417)
1528 Points ∼58% -1%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
1021 Points ∼72%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
1410 Points ∼100% +38%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1224 Points ∼87% +20%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
982 Points ∼70% -4%
Media HiSilicon Kirin 710
  (982 - 1212, n=13)
1092 Points ∼77% +7%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1745, n=725)
818 Points ∼58% -20%
Graphics (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
1488 Points ∼39%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3807 Points ∼100% +156%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
1932 Points ∼51% +30%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
1469 Points ∼39% -1%
Media HiSilicon Kirin 710
  (1450 - 1489, n=13)
1470 Points ∼39% -1%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=725)
2491 Points ∼65% +67%
Memory (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
3098 Points ∼72%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
4295 Points ∼100% +39%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2780 Points ∼65% -10%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
2972 Points ∼69% -4%
Media HiSilicon Kirin 710
  (2823 - 4360, n=13)
3181 Points ∼74% +3%
Media della classe Smartphone
  (21 - 8874, n=725)
1850 Points ∼43% -40%
System (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
5132 Points ∼75%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
6828 Points ∼100% +33%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
4391 Points ∼64% -14%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
5074 Points ∼74% -1%
Media HiSilicon Kirin 710
  (4826 - 5568, n=13)
5208 Points ∼76% +1%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=725)
3444 Points ∼50% -33%
Overall (ordina per valore)
Huawei P Smart 2020
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 4096
2208 Points ∼62%
Xiaomi Redmi Note 9S
Qualcomm Snapdragon 720G, Adreno 618, 6144
3542 Points ∼100% +60%
Motorola Moto G8
Qualcomm Snapdragon 665, Adreno 610, 4096
2318 Points ∼65% +5%
Huawei P Smart 2019
HiSilicon Kirin 710, Mali-G51 MP4, 3072
2159 Points ∼61% -2%
Media HiSilicon Kirin 710
  (2140 - 2445, n=13)
2255 Points ∼64% +2%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6273, n=725)
1754 Points ∼50% -21%

Per quanto riguarda le velocità di navigazione, il Huawei P Smart 2020 si colloca al centro del gruppo dei dispositivi di prova. In pratica, ciò significa che bisogna convivere con tempi di caricamento per i siti web, in particolare con le immagini. Tuttavia, questo smartphone Huawei è nel complesso adatto per la navigazione.

Jetstream 2 - Total Score
Xiaomi Redmi Note 9S (Chrome 81)
48.527 Points ∼100% +58%
Media della classe Smartphone (9.13 - 140, n=185)
40.6 Points ∼84% +32%
Media HiSilicon Kirin 710 (30 - 33, n=8)
31.5 Points ∼65% +2%
Huawei P Smart 2020 (Chrome 81)
30.776 Points ∼63%
Motorola Moto G8 (Chrome 81)
29.117 Points ∼60% -5%
JetStream 1.1 - Total Score
Xiaomi Redmi Note 9S (Chrome 81)
89.457 Points ∼100% +78%
Huawei P Smart 2020 (Chrome 81)
50.323 Points ∼56%
Media HiSilicon Kirin 710 (47 - 55.1, n=10)
50.2 Points ∼56% 0%
Huawei P Smart 2019 (Chrome 70)
49.673 Points ∼56% -1%
Media della classe Smartphone (10 - 302, n=616)
47.1 Points ∼53% -6%
Motorola Moto G8 (Chrome 81)
33.377 Points ∼37% -34%
Speedometer 2.0 - Result
Xiaomi Redmi Note 9S (Chome 81)
44.1 runs/min ∼100% +45%
Media della classe Smartphone (6.42 - 158, n=168)
42.9 runs/min ∼97% +41%
Media HiSilicon Kirin 710 (30.4 - 33.9, n=6)
31.9 runs/min ∼72% +5%
Huawei P Smart 2020 (Chome 81)
30.4 runs/min ∼69%
Motorola Moto G8 (Chome 81)
25.4 runs/min ∼58% -16%
WebXPRT 3 - ---
Media della classe Smartphone (19 - 184, n=252)
69.8 Points ∼100% +12%
Huawei P Smart 2019 (Chrome 70)
69 Points ∼99% +11%
Xiaomi Redmi Note 9S (Chrome 81)
69 Points ∼99% +11%
Huawei P Smart 2020 (Chrome 81)
62.1 Points ∼89%
Media HiSilicon Kirin 710 (52 - 69, n=11)
61.7 Points ∼88% -1%
Motorola Moto G8 (Chrome 81)
38 Points ∼54% -39%
Octane V2 - Total Score
Xiaomi Redmi Note 9S (Chrome 81)
17303 Points ∼100% +78%
Huawei P Smart 2019 (Chrome 70)
9708 Points ∼56% 0%
Huawei P Smart 2020 (Chrome 81)
9699 Points ∼56%
Media HiSilicon Kirin 710 (9041 - 10544, n=13)
9659 Points ∼56% 0%
Media della classe Smartphone (894 - 49388, n=783)
7840 Points ∼45% -19%
Motorola Moto G8 (Chrome 81)
6133 Points ∼35% -37%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (1914 - 59466, n=809)
9777 ms * ∼100% -144%
Motorola Moto G8 (Chrome 81)
6719 ms * ∼69% -68%
Media HiSilicon Kirin 710 (3999 - 4853, n=13)
4223 ms * ∼43% -6%
Huawei P Smart 2020 (Chrome 81)
4000.3 ms * ∼41%
Huawei P Smart 2019 (Chrome 70)
3998.8 ms * ∼41% -0%
Xiaomi Redmi Note 9S (Chrome 81)
2794.2 ms * ∼29% +30%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo spazio di archiviazione è solo aumentato e non è diventato più veloce. Si tratta ancora del lento tipo flash eMMC, ancora abbastanza diffuso in questa fascia di prezzo. Anche se si deve convivere con tempi di attesa più lunghi quando si avviano le applicazioni, nel complesso i dati sono per lo più resi disponibili senza problemi.

Il lettore di schede microSD è in grado di gestire abbastanza bene il nostro Toshiba Exceria Pro M501 e offre una buona velocità di trasmissione dati.

Huawei P Smart 2020Nokia 5.3Xiaomi Redmi Note 9SMotorola Moto G8Huawei P Smart 2019Media 128 GB eMMC FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
31%
70%
27%
7%
8%
-6%
Sequential Write 256KB SDCard
67 (Toshiba Exceria Pro M501)
60.71 (Toshiba Exceria Pro M501)
-9%
54.9 (Toshiba Exceria Pro M501)
-18%
48.7 (Toshiba Exceria Pro M501)
-27%
66.92 (Toshiba Exceria Pro M501)
0%
62.5 (26.1 - 73.5, n=22)
-7%
51 (1.7 - 87.1, n=527)
-24%
Sequential Read 256KB SDCard
76.1 (Toshiba Exceria Pro M501)
77.33 (Toshiba Exceria Pro M501)
2%
74.5 (Toshiba Exceria Pro M501)
-2%
68.7 (Toshiba Exceria Pro M501)
-10%
76.17 (Toshiba Exceria Pro M501)
0%
75.2 (29.2 - 85.9, n=22)
-1%
69 (8.1 - 96.5, n=527)
-9%
Random Write 4KB
61.1
45.2
-26%
123.6
102%
128.1
110%
70.7
16%
46.5 (8.48 - 151, n=24)
-24%
35.4 (0.14 - 319, n=879)
-42%
Random Read 4KB
41.2
109.1
165%
137
233%
57.3
39%
45.66
11%
68.4 (20.7 - 108, n=24)
66%
58.7 (1.59 - 324, n=879)
42%
Sequential Write 256KB
168.3
243.2
45%
214.8
28%
239
42%
191.4
14%
186 (90 - 258, n=24)
11%
127 (2.99 - 911, n=879)
-25%
Sequential Read 256KB
282.1
299.5
6%
496.6
76%
301
7%
288.27
2%
288 (144 - 499, n=24)
2%
339 (12.1 - 1802, n=879)
20%

Giochi - Non sempre si arriva a 30 fps

Il gaming è possibile sul Huawei P Smart 2020, ma non sempre a 30 fps. Di tanto in tanto, il frame rate scende a 20 fps, che può diventare evidente come una leggera scattosità. Ma questo vale anche per i giochi più impegnativi che testiamo, e i giochi semplici come Angry Birds funzionano senza problemi. Determiniamo i frame rates con gli strumenti di GameBench.

Anche il controllo tramite sensore di posizione e touchscreen funziona senza problemi.

PUBG Mobile
PUBG Mobile
Asphalt 9
Asphalt 9
010203040Tooltip
; PUBG Mobile; Smooth; 0.18.0: Ø29.9 (27-31)
; PUBG Mobile; HD; 0.18.0: Ø29.7 (24-32)
; Asphalt 9: Legends; High Quality; 2.2.2a: Ø29.2 (19-31)
; Asphalt 9: Legends; Standard / low; 2.2.2a: Ø29 (19-31)

Emissioni - Uno smartphone Huawei

Temperature

Mentre sotto un carico più prolungato e più elevato, l'Huawei P Smart 2020 diventa notevolmente caldo, ma non raggiunge temperature critiche o scomode. Purtroppo, GFXBench si rifiuta di funzionare con lo smartphone, per cui non siamo in grado di testare la stabilità delle prestazioni sotto un carico più lungo e non possiamo nemmeno fare alcuna valutazione sul throttling delle prestazioni.

A causa delle differenze di sviluppo del calore tra P Smart 2019 e P Smart 2020, potremmo pensare a diversi scenari: O Huawei ha aumentato il limite termico per il throttling di proposito, rendendo disponibile più potenza, ma anche causando lo sviluppo di più calore, oppure Huawei ha semplicemente modificato leggermente il design interno, causando una maggiore concentrazione di calore.

Tuttavia, durante i nostri benchmarks, non vediamo alcuna differenza significativa di prestazioni tra i due smartphones, in modo da poter giungere alla conclusione che l'Huawei P Smart 2020 si riscalda più del suo predecessore offrendo le stesse prestazioni.

Carico massimo
 43.8 °C40.2 °C38.4 °C 
 44.3 °C40 °C39.3 °C 
 43.4 °C40.3 °C38.7 °C 
Massima: 44.3 °C
Media: 40.9 °C
38.8 °C40.3 °C43.5 °C
38.7 °C40.6 °C45.3 °C
38.5 °C40.6 °C44.7 °C
Massima: 45.3 °C
Media: 41.2 °C
Alimentazione (max)  41 °C | Temperatura della stanza 21.9 °C | Fluke t3000FC (calibrated), Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 40.9 °C / 106 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 44.3 °C / 112 F, rispetto alla media di 35.4 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 45.3 °C / 114 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 28.5 °C / 83 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.
Mappa termica - lato posteriore
Mappa termica - lato posteriore
Mappa termica - lato frontale
Mappa termica - lato frontale

Altoparlanti

Pink Noise speaker test
Pink Noise speaker test

L'altoparlante sul bordo inferiore non diventa estremamente potente, ma offre un suono abbastanza bilanciato, soprattutto per un apparecchio così economico. Le canzoni o le voci possono essere ascoltate e comprese facilmente. Naturalmente, l'altoparlante rimarrà una soluzione d'emergenza solo per chi ama ascoltare la musica, ma almeno l'Huawei P Smart 2020 ha un suono migliore di altri smartphone.

I dispositivi audio possono essere collegati via Bluetooth e porta audio da 3,5 mm, che funziona senza problemi, e il suono è trasferito in modo pulito.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2035.433.42539.733.6312829.94027.430.75029.830.76325.828.68022.223.610023.424.212521.221.316019.224.220018.9362501938.431517.246.24001649.850016.755.763018.86080014.765.6100015.666.812501463.8160013.962.5200014.460.4250014.756.6315014.355.840001564500015.765.6630015.862.8800015.763.41000016.264.91250015.749.91600015.951SPL67.471.86327.674.8N21.626.315133.9median 15.8median 56.6Delta1.910.432.430.53531.927.126.4262730.431.225.228.822.722.525.522.120.124.719.235.417.839.417.845.916.149.916.655.715.962.514.365.514.770.414.873.614.37114.165.116.369.114.472.313.868.713.970.414.264.414.559.114.666.41568.115.359.115.751.660.964.571.226.98113.817.725.60.948.4median 15median 64.41.610.7hearing rangehide median Pink NoiseHuawei P Smart 2020Xiaomi Redmi Note 9S
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Huawei P Smart 2020 analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (74.8 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 24.9% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi elevati - circa 5.9% superiore alla media
(±) | linearità dei medi adeguata (8.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 5.5% superiori alla media
(+) | alti lineari (6.7% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (26.3% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 66% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 8% simile, 26% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 79% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 5% similare, 16% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Xiaomi Redmi Note 9S analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (81 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 28.2% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (9.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.8% rispetto alla media
(±) | linearità dei medi adeguata (9.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 4.2% dalla media
(±) | la linearità degli alti è media (8.4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (22.5% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 35% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 13% simile, 52% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 13%, medio di 24%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 59% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 8% similare, 32% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Autonomia della batteria - Limitata

Consumo energetico

Il consumo di energia elettrica dell'Huawei P Smart 2020 è minimamente superiore a quello del predecessore. Tuttavia, lo smartphone non se la cava male nel complesso se lo si confronta con altri smartphones di questa fascia di prezzo. Quindi l'efficienza è a un livello accettabile.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.1 Watt
Idledarkmidlight 1 / 2.1 / 2.5 Watt
Sotto carico midlight 4.3 / 7.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Huawei P Smart 2020
3400 mAh
Xiaomi Redmi Note 9S
5020 mAh
Motorola Moto G8
4000 mAh
Huawei P Smart 2019
3400 mAh
Media HiSilicon Kirin 710
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
-14%
-5%
4%
-4%
14%
Idle Minimum *
1
1.5
-50%
1.3
-30%
0.84
16%
1.058 (0.8 - 2.3, n=13)
-6%
0.89 (0.2 - 3.4, n=884)
11%
Idle Average *
2.1
2.1
-0%
2
5%
2.21
-5%
2.2 (1.2 - 3, n=13)
-5%
1.756 (0.6 - 6.2, n=883)
16%
Idle Maximum *
2.5
2.5
-0%
2.8
-12%
2.23
11%
2.57 (2.2 - 4.2, n=13)
-3%
2.04 (0.74 - 6.6, n=884)
18%
Load Average *
4.3
5.2
-21%
3.9
9%
4.2
2%
4.61 (4.06 - 6, n=13)
-7%
4.1 (0.8 - 10.8, n=878)
5%
Load Maximum *
7.5
7.5
-0%
7.2
4%
7.86
-5%
7.6 (6.13 - 9.4, n=13)
-1%
6.08 (1.2 - 14.2, n=878)
19%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

La batteria da 3400 mAh è relativamente piccola per il 2020, e il predecessore non è stato in grado di ottenere molto dalla batteria della stessa dimensione. Il Huawei P Smart 2020 fa solo un lavoro minimamente migliore, ma con 8:43 ore nel nostro test WLAN, dura solo la metà del tempo di uno Xiaomi Redmi Note 9S. Il Motorola Moto G8 offre anche una durata della batteria significativamente più lunga.

Non c'è anche una funzione di ricarica rapida, ma dato che la batteria è abbastanza piccola, ci si può comunque aspettare una batteria piena dopo meno di due ore di ricarica.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
22ore 05minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
8ore 43minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
8ore 9minuti
Sotto carico (max luminosità)
4ore 24minuti
Huawei P Smart 2020
3400 mAh
Nokia 5.3
4000 mAh
Xiaomi Redmi Note 9S
5020 mAh
Motorola Moto G8
4000 mAh
Huawei P Smart 2019
3400 mAh
Autonomia della batteria
67%
91%
64%
-3%
Reader / Idle
1325
2263
71%
1953
47%
1293
-2%
H.264
489
1269
160%
1048
114%
464
-5%
WiFi v1.3
523
876
67%
1187
127%
988
89%
506
-3%
Load
264
279
6%
276
5%
257
-3%

Pro

+ comodo e leggero
+ qualità della voce decente
+ altoparlante manutenibile
+ WLAN veloce
+ molto spazio di archiviazione

Contro

- Android 9 e patches di sicurezza datate
- poche frequenze LTE
- un solo obiettivo per le foto
- il display avrebbe potuto essere più luminoso
- temperature elevate
- problemi con alcune applicazioni
- durata della batteria relativamente breve
- Sfarfallio del PWM a bassa luminosità

Giudizio Complessivo - Un piccolo update ad una differenza di prezzo evidente

Recensione dello Smartphone Huawei P Smart 2020. Dispositivo di test fornito da Huawei Germany.
Recensione dello Smartphone Huawei P Smart 2020. Dispositivo di test fornito da Huawei Germany.

La serie P Smart di Huawei è molto popolare. Questo è comprensibile, perché finora la serie ha offerto molto a prezzi contenuti. Questo rende anche possibile che il P Smart 2020 risulti abbastanza attuale, anche se ci sono solo pochi cambiamenti rispetto al predecessore.

Ma i primi segni di usura sono diventati visibili: anche se la fotocamera scatta ancora immagini solide, manca la possibilità di zoomare, che a questo punto è offerta da molti apparecchi di questa fascia di prezzo. Si cercherà invano anche funzioni moderne come la porta USB-C, il VoLTE o l'LTE più veloce con più bande di frequenza. Anche l'introduzione di uno smartphone con Android 9 nel 2020 senza che sia chiaro se potrà mai avere Android 10 è discutibile.

La piccola batteria si rivela essere una benedizione o una maledizione, a seconda dell'utente. Chi vuole allontanarsi dalla ricarica quotidiana del proprio smartphone non avrà molte possibilità, a meno che non lo usi con molta parsimonia. D'altra parte, la piccola batteria permette una ricarica più veloce e un peso abbastanza contenuto.

Per coloro che amano la leggerezza e lo spessore ridotto, il Huawei P Smart 2020 può comunque essere consigliato. Ma coloro che apprezzano la lunga durata della batteria e il software moderno dovrebbero guardare altrove.

La localizzazione è abbastanza precisa, la WLAN è abbastanza veloce, le prestazioni sono corrette e i 128 GB di memoria sono un altro punto positivo per lo smartphone.

Tuttavia, l'Huawei P Smart 2020 ha anche un ulteriore problema: si chiama P Smart 2019 ed è fondamentalmente lo stesso smartphone con un po' meno spazio di memorizzazione che costa molto meno. Quindi, se volete risparmiare, potreste voler acquistare il predecessore. Anche se il successore è ancora uno smartphone solido della fascia media di prezzo accessibile, non appare più attuale come gli altri modelli di questa fascia di prezzo.

Huawei P Smart 2020 - 05/30/2020 v7
Florian Schmitt

Chassis
77%
Tastiera
65 / 75 → 87%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
42 / 70 → 60%
Peso
91%
Batteria
79%
Display
83%
Prestazioni di gioco
30 / 64 → 47%
Prestazioni Applicazioni
56 / 86 → 65%
Temperatura
86%
Rumorosità
100%
Audio
60 / 90 → 67%
Fotocamera
55%
Media
71%
77%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello smartphone Huawei P Smart 2020 - Comodo e stabile
Florian Schmitt, 2020-06- 1 (Update: 2020-06- 1)