Notebookcheck Logo

Recensione dell'Apple iPhone 15 Pro Max - Più potenza della fotocamera e titanio per il più grande smartphone di Apple

Meno pesante. Per la prima volta, l'iPhone 15 Pro Max è dotato di una custodia in titanio e di una batteria ancora più grande, inoltre ora utilizza l'USB. Inoltre, è il primo smartphone di Apple ad avere uno zoom ottico 5x. Abbiamo messo alla prova l'ammiraglia di Cupertino, ora più leggera, che potete leggere in questa recensione.
(foto: Daniel Schmidt)

L'iPhone 15 Pro Max di Apple ha molte novità da offrire quest'anno: Nuovi materiali, USB, un pulsante di azione, un nuovo zoom, UWB 2, WLAN a 6-GHz, un nuovo SoC e prezzi più bassi in alcuni paesi. Quest'ultimo ci ha sorpreso di più, tuttavia ciò può essere ricondotto al tasso di cambio più favorevole dell'Europa, dato che i prezzi sono rimasti stabili negli Stati Uniti.

A sua volta, Apple ha eliminato la variante da 128 GB, in modo che il prezzo d'ingresso dell'iPhone rimanga lo stesso dell'anno scorso.

Apple iPhone 15 Pro Max (iPhone 15 Serie)
Processore
Apple A17 Pro 6 x 2.1 - 3.8 GHz, Coll APL1V02
Scheda grafica
Apple A17 Pro GPU
Memoria
8 GB 
, LPDDR5
Schermo
6.70 pollici 19.5:9, 2796 x 1290 pixel 460 PPI, capacitive, Super Retina XDR Display, OLED, Fingerprint-resistant oleophobic coating, Ceramic Shield, lucido: si, HDR, 120 Hz
Harddisk
256 GB NVMe, 256 GB 
, 238.45 GB libera
Porte di connessione
1 USB 3.1 Gen 2, USB-C Power Delivery (PD), 1 DisplayPort, Connessioni Audio: USB-C, NFC, Sensore luminosità, Sensori: LiDAR Scanner, Barometer, High dynamic range gyro, High-g accelerometer, Proximity sensor, digital compass, iBeacon, UWB, OTG
Rete
Wi-Fi 6E (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6/ Wi-Fi 6E 6 GHz), Bluetooth 5.3, 2G (850, 900, 1800, 1900 MHz), 3G (850, 900, 1700/2100, 1900, 2100 MHz), LTE (Band 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 25, 26, 28, 30, 32, 34, 38, 39, 40, 41, 42, 46, 48, 53, 66) + 5G (Band 1, 2, 3, 5, 7, 8, 12, 20, 25, 26, 28, 30, 38, 40, 41, 48, 53, 66, 70, 75, 76, 77, 78, 79), Dual SIM, LTE, 5G, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.25 x 159.9 x 76.7
Batteria
17.1 Wh, 4422 mAh ioni di litio, MagSafe wireless charging up to 15W, Qi up to 7.5 W
Ricarica
ricarica wireless, ricarica rapida
Sistema Operativo
Apple iOS 17
Camera
Fotocamera Principale: 48 MPix (24 mm, f/1.78, 2. Gen. sensor‑shift optical image stabilization, 100% Focus Pixels) + 12 MPix (13 mm, f/2.2, 120 °) + 12 MPix (5x Telephoto, 120 mm, f/2.8, D sensor‑shift optical image stabilization and autofocus, tetraprism design)
Fotocamera Secondaria: 12 MPix (Autofocus with Focus Pixels, f/1.9) + Face ID
Altre caratteristiche
Casse: Dual, Tastiera: Onscreen, USB-C-Cable (1 m), Documentation, SIM-Tool, one Apple sticker, 12 Mesi Garanzia, Head/Body-SAR: 0.98 W/kg, IP68; Dual-Band-GNSS: GPS, GLONASS, Galileo, QZSS, BeiDou, NavIC; Emergency SOS via satellite, Roadside Assistance via satellite, Crash detection, BLuetooth-Audio-Codecs: SBC, AAC, senza ventola, resistente all'acqua
Peso
221 gr
Prezzo
1449 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Potenziali concorrenti a confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
91.1 %
12/2023
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro, A17 Pro GPU
221 gr256 GB NVMe6.70"2796x1290
91.1 %
03/2023
Samsung Galaxy S23 Ultra
SD 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740
233 gr256 GB UFS 4.0 Flash6.80"3080x1440
89.7 %
06/2023
Xiaomi 13 Ultra
SD 8 Gen 2, Adreno 740
227 gr512 GB UFS 4.0 Flash6.73"3200x1440
89.1 %
11/2022
Google Pixel 7 Pro
Tensor G2, Mali-G710 MP7
212 gr128 GB UFS 3.1 Flash6.70"3120x1440
90.1 %
07/2023
Honor Magic5 Pro
SD 8 Gen 2, Adreno 740
219 gr512 GB UFS 4.0 Flash6.81"2848x1312
89.9 %
06/2023
Sony Xperia 1 V
SD 8 Gen 2, Adreno 740
187 gr256 GB UFS 4.0 Flash6.50"3840x1644

Custodia - L'iPhone 15 Pro Max è rivestito in titanio

Le varianti di colore di Apple iPhone 15 Pro Max (immagine: Apple)
Le varianti di colore di Apple iPhone 15 Pro Max (immagine: Apple)

L'iPhone 15 Pro Max non si affida più a un telaio in acciaio inossidabile, ma al titanio. Questo dovrebbe cambiare positivamente il suo peso e la sua stabilità. Il primo è ora inferiore di 19 grammi rispetto al14 Pro Max. A sua volta, il grande smartphone Apple è ora un po' più spesso, anche se solo di 0,4 millimetri. La gobba della fotocamera sporge di 4,1 millimetri, ma grazie alla base arrotondata non risulta troppo ingombrante.

L'iPhone 15 Pro Max non è largo come il suo predecessore. Anche se la differenza è solo di un millimetro, il cambiamento si sente quando si confrontano i due modelli, grazie ai bordi arrotondati del nuovo modello. In generale, lo smartphone è piacevole da tenere in mano, anche se è così grande. La qualità costruttiva è ottima: non ci sono spazi vuoti visibili e le eventuali irregolarità si notano solo se si osserva il telefono da vicino. Quando abbiamo provato a piegare l'iPhone, non siamo riusciti a sentire alcun rumore.

Il telefono Apple è certificato IP68, ovvero resistente all'acqua e alla polvere. Inoltre, è conforme allo standard IEC 60529, il che significa che il telefono può essere immerso in acqua fino a una profondità di sei metri per almeno 30 minuti senza problemi. L'iPhone 15 Pro Max è disponibile nei colori naturale, blu, bianco e nero.

 (foto: Daniel Schmidt)
 (foto: Daniel Schmidt)
 (foto: Daniel Schmidt)
 (foto: Daniel Schmidt)
 (foto: Daniel Schmidt)

Confronto delle dimensioni

165 mm 71 mm 8.3 mm 187 g163.4 mm 78.1 mm 8.9 mm 233 g163.2 mm 74.6 mm 9.1 mm 227 g162.9 mm 76.6 mm 8.9 mm 212 g162.9 mm 76.7 mm 8.77 mm 219 g160.7 mm 77.6 mm 7.85 mm 240 g159.9 mm 76.7 mm 8.25 mm 221 g148 mm 105 mm 1 mm 1.5 g

Connettività - Gli smartphone Apple sono finalmente dotati di USB

L'iPhone 15 Pro Max è la prima generazione di smartphone Apple a disporre di una connessione USB-C invece della solita porta Lightning. Per essere precisi, il Max si affida a una veloce connessione USB 3.2 (Gen 2). Abbiamo già dato un'occhiata più da vicino a questa connessione (date un'occhiata all'articolo).

La porta USB consente una velocità di trasmissione dati nominale fino a 10 Gbit/s e supporta l'output di immagini in Ultra HD e HDR a 60 FPS. Nel nostro test di copia con un'unità SSD collegata (Samsung 980 Pro), abbiamo misurato una velocità media di 857,28 MB/s, che è allo stesso livello del ROG Phone 7 (USB 3.2 Gen. 2, 859,15 MB/s). Tuttavia, è notevolmente più veloce della connessione Gen 1 del S23 Ultra o del Magic5 Pro. È esemplare il fatto che Apple supporti tutti i file system più comuni (FAT32, exFAT, NTFS (solo lettura), APFS, Mac OS Extended) per i dischi esterni. È inoltre possibile collegare adattatori Ethernet, microfoni e cuffie, ma non mouse o tastiera USB.

Il tasto azione dell'iPhone è nuovo e sostituisce il tasto mute. Inoltre, è dotato di un chip a banda ultralarga di seconda generazione (UWB), Bluetooth 5.3 e NFC.

In alto (Foto: Daniel Schmidt)
In alto
Sinistra: SIM, bilanciere del volume, tasto azione
Sinistra: SIM, bilanciere del volume, tasto azione
A destra: l'alimentazione (foto: Daniel Schmidt)
A destra: potenza
In basso: altoparlanti, USB, microfono (foto: Daniel Schmidt)
In basso: altoparlanti, USB, microfono (foto: Daniel Schmidt)

Software - iOS 17 presenta Check In e funzioni di stand-by migliorate

L'iPhone 15 Pro Max di Apple viene consegnato con iOS 17 e si prevede che venga fornito con aggiornamenti per almeno cinque anni - Apple non ha fornito informazioni specifiche in merito.

Apple ha fornito iOS 17 con molte nuove funzioni: Tra queste, la funzione Check In via iMessage, per aiutarvi a tornare a casa in sicurezza. Consente di inviare la propria posizione, la batteria e lo stato della rete mobile a un gruppo di persone, oltre ad aggiungere una stima dell'orario di arrivo. Se non ci si avvicina al luogo di destinazione o se l'arrivo è ritardato, gli altri utenti vengono avvisati.

Inoltre, i contatti possono essere ulteriormente personalizzati, in modo da poter impostare l'immagine che viene mostrata agli altri quando li si chiama. La condivisione dei propri dati di contatto (NameDrop) può ora essere effettuata facilmente e senza sforzo tramite NFC.

Se si appoggia l'iPhone su un lato mentre è in carica, si può accedere a una nuova funzione chiamata Standby, che può visualizzare ulteriori informazioni e attività in tempo reale. Anche il rilevamento degli incidenti è stato ottimizzato. Tutti gli aggiornamenti e ulteriori dettagli sono disponibili sul sito Apple 'sito.

Al pulsante di azione possono essere assegnate molte funzioni diverse.
Standby
Standby - I widget possono essere personalizzati
 

Comunicazione e GNSS - Finalmente WLAN a 6 GHz, ma non Wi-Fi 7

In movimento, l'iPhone 15 Pro Max è in grado di connettersi al meglio al 5G-Sub6 e i modelli statunitensi dispongono anche del supporto mmWave. La copertura di frequenza è estremamente ampia per tutti gli standard di rete mobile, quindi non dovreste avere problemi a connettervi a Internet in qualsiasi parte del mondo. Tuttavia, nel caso in cui non si riesca a connettersi, è possibile effettuare chiamate di emergenza tramite comunicazione satellitare. Questo servizio è gratuito per due anni e Apple non ha ancora comunicato i prezzi per il periodo successivo.

Per quanto riguarda la WLAN, Apple offre finalmente il supporto a 6 GHz, ma continua a rinunciare all'uso del VHT160 nella rete a 5 GHz. Nei nostri test, utilizzando l'Asus ROG Rapture GT-AXE11000 come router di riferimento, abbiamo misurato velocità di trasferimento stabili, ma senza battere alcun record in termini di velocità. Inoltre, il telefono non supporta ancora il nuovo Wi-Fi 7.

Networking
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
iperf3 receive AXE11000
810 (min: 793) MBit/s ∼53%
iperf3 transmit AXE11000
931 (min: 893) MBit/s ∼56%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1534 (min: 1415) MBit/s ∼86%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1345 (min: 1298) MBit/s ∼77%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
iperf3 receive AXE11000
1496 (min: 1387) MBit/s ∼98%
iperf3 transmit AXE11000
1671 (min: 801) MBit/s ∼100%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1754 (min: 1618) MBit/s ∼98%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1504 (min: 1343) MBit/s ∼86%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
iperf3 receive AXE11000
917 (min: 882) MBit/s ∼60%
iperf3 transmit AXE11000
1002 (min: 985) MBit/s ∼60%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1789 (min: 1557) MBit/s ∼100%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1579 (min: 1415) MBit/s ∼91%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
iperf3 receive AXE11000
904 (min: 453) MBit/s ∼59%
iperf3 transmit AXE11000
945 (min: 917) MBit/s ∼57%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1645 (min: 1586) MBit/s ∼92%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1743 (min: 1585) MBit/s ∼100%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
iperf3 receive AXE11000
1531 (min: 1445) MBit/s ∼100%
iperf3 transmit AXE11000
1474 (min: 743) MBit/s ∼88%
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
iperf3 receive AXE11000
818 (min: 410) MBit/s ∼53%
iperf3 transmit AXE11000
946 (min: 912) MBit/s ∼57%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1778 (min: 891) MBit/s ∼99%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1530 (min: 1492) MBit/s ∼88%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
iperf3 receive AXE11000
723 (min: 643) MBit/s ∼47%
iperf3 transmit AXE11000
817 (min: 751) MBit/s ∼49%
Media della classe Smartphone
 
iperf3 receive AXE11000
651 (min: 34.8) MBit/s ∼43%
iperf3 transmit AXE11000
686 (min: 40.5) MBit/s ∼41%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1532 (min: 229) MBit/s ∼86%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1362 (min: 598) MBit/s ∼78%
095190285380475570665760855950104511401235133014251520161517101805Tooltip
Apple iPhone 15 Pro Max Apple A17 Pro, Apple A17 Pro GPU; iperf3 transmit AXE11000 6GHz; iperf 3.1.3: Ø1534 (1415-1573)
Samsung Galaxy S23 Ultra Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Qualcomm Adreno 740; iperf3 transmit AXE11000 6GHz; iperf 3.1.3: Ø1754 (1618-1808)
Apple iPhone 15 Pro Max Apple A17 Pro, Apple A17 Pro GPU; iperf3 receive AXE11000 6GHz; iperf 3.1.3: Ø1344 (1298-1361)
Samsung Galaxy S23 Ultra Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Qualcomm Adreno 740; iperf3 receive AXE11000 6GHz; iperf 3.1.3: Ø1504 (1343-1604)
Apple iPhone 15 Pro Max Apple A17 Pro, Apple A17 Pro GPU; iperf3 receive AXE11000; iperf 3.1.3: Ø809 (793-818)
Samsung Galaxy S23 Ultra Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Qualcomm Adreno 740; iperf3 receive AXE11000; iperf 3.1.3: Ø1496 (1387-1627)
Apple iPhone 15 Pro Max Apple A17 Pro, Apple A17 Pro GPU; iperf3 transmit AXE11000; iperf 3.1.3: Ø931 (893-949)
Samsung Galaxy S23 Ultra Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Qualcomm Adreno 740; iperf3 transmit AXE11000; iperf 3.1.3: Ø1645 (801-1815)

L'iPhone 15 Pro Max è dotato di supporto GNSS a doppia banda per tutte le reti satellitari globali, compresa la NavIC indiana. I servizi di localizzazione funzionano bene e anche in ambienti chiusi si viene localizzati in modo rapido e preciso.

Abbiamo confrontato il telefono Apple con il nostro Garmin Venu 2 durante un viaggio in bicicletta. L'iPhone ha mostrato un percorso quasi identico a quello registrato sul dispositivo Garmin, con il primo che è stato indicato come più corto di 20 metri rispetto allo smartwatch per il fitness. Se si guarda alla registrazione dettagliata del percorso, si nota che a volte lo smartphone ha registrato il nostro percorso in modo un po' impreciso, ma nel complesso si tratta comunque di un buon risultato.

Viaggio di prova GNSS: giro del lago
Viaggio di prova GNSS: giro del lago
Viaggio di prova GNSS: punto di svolta
Viaggio di prova GNSS: punto di svolta
Viaggio di prova GNSS: riassunto
Viaggio di prova GNSS: riassunto

Caratteristiche telefoniche e qualità delle chiamate - L'iPhone è dotato di supporto dual-eSIM

Se tenuto all'orecchio, l'iPhone 15 Pro Max vanta qualità vocali naturali e la soppressione del rumore ambientale funziona abbastanza bene, a patto che non sia troppo forte. In questo senso, è molto simile al suo predecessore. Anche la modalità altoparlante dell'iPhone è buona, tuttavia la persona con cui si parla al telefono risulta un po' più ovattata con questa modalità.

Nella maggior parte dei Paesi, lo smartphone Apple supporta ancora una Nano SIM fisica ed è possibile collegare una eSIM aggiuntiva. Tuttavia, negli Stati Uniti, il telefono non dispone di uno slot fisico per schede SIM. Anche il funzionamento dual-SIM funziona solo con le eSIM. La funzione dual-SIM può essere configurata ampiamente durante la configurazione del telefono: È necessario impostare un numero principale, che può essere personalizzato per ogni singolo contatto in un secondo momento. Per FaceTime, è possibile utilizzare entrambi i numeri. I dati mobili possono essere impostati su una sola SIM, ma è anche possibile impostare l'iPhone in modo che passi automaticamente all'altra se il segnale è troppo debole sulla SIM principale. Un piccolo problema è la mancanza del supporto per le applicazioni doppie. Si può ovviare a questo problema con alcune applicazioni che si possono acquistare sull'App Store, ma non sono mai gratuite. Altri produttori hanno integrato direttamente questa funzione nei loro sistemi, come ad esempioSamsung,HonoreHuawei.

La SIM utilizzata può essere personalizzata nei contatti.

Fotocamera - L'iPhone 15 Pro Max scatta foto con una risoluzione superiore

Selfie in modalità verticale
Selfie in modalità verticale
Selfie in modalità foto
Selfie in modalità foto

La parte anteriore è ancora dotata di un obiettivo da 12 MPix con messa a fuoco automatica, identico a quello del modello dello scorso anno, secondo la scheda tecnica. Con questo obiettivo è possibile scattare selfie di tutto rispetto e registrare video in Ultra HD fino a 60 FPS.

La configurazione a tre fotocamere sul retro continua a essere ampliata con l'aiuto di uno scanner LiDAR. L'obiettivo principale ha accesso a 48 MPix e utilizza il pixel binning (Smart HDR 5). A differenza delle immagini da 12 MPix dello scorso anno, il nuovo iPhone è in grado di generare immagini da 24 MPix con questa tecnica. PEG Max e ProRAW Max sfruttano tutti i 48 MPix del telefono. Inoltre, la fotocamera continua a essere dotata di stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) con spostamento del sensore. Le lunghezze focali aggiuntive sono nuove: mentre l'impostazione standard è 24 mm, il telefono offre anche 28 mm (1,2x) e 35 mm (1,5x). Secondo Apple, lo zoom 2x quasi privo di perdite dell'iPhone (48 mm) è ancora presente. Nell'uso pratico, tutti e tre gli obiettivi sono in grado di fornire buoni risultati alla luce del giorno.

Standard: 24 mm (1,0x)
Standard: 24 mm (1,0x)
28 mm (1,2x)
28 mm (1,2x)
35 mm (1,5x)
35 mm (1,5x)
48 mm (2,0x)
48 mm (2,0x)

In condizioni di scarsa illuminazione, è comunque possibile ottenere scatti di tutto rispetto. A causa del tempo di esposizione leggermente più lungo, la nostra foto di confronto è un po' sfocata. A partire da tre secondi, è necessario assicurarsi di avere una mano ferma. Anche senza tempi di esposizione più lunghi, è possibile scattare foto relativamente buone.

Con esposizione automatica (3 sec)
Con esposizione automatica (3 sec)
Senza esposizione automatica
Senza esposizione automatica
Modalità Macro con funzione automatica
Modalità Macro con funzione automatica
zoom confortevole e continuo
mirino digitale da zoom 8x

La modalità ultra-grandangolare dell'iPhone rimane invariata. Si notano la bassa risoluzione e i bordi sgranati, anche durante le ore diurne. Tuttavia, queste prestazioni vanno probabilmente bene per i social media. IlMagic5 Profa meglio.

L'iPhone 15 Pro Max è ora dotato di un nuovissimo zoom ottico 5x, che è una caratteristica unica di questo smartphone all'interno della linea. Apple ha anche preso una nuova strada in termini di tecnologia utilizzata, in quanto non si affida a un obiettivo a periscopio come i suoi concorrenti, ma presenta un design a quadruplo pixel che consente di risparmiare un po' di spazio. Questo dovrebbe anche consentire al sensore di essere relativamente grande, e Apple dà anche all'obiettivo un autofocus e - per la prima volta - un OIS con spostamento del sensore 3D. Questo permette di riprendere video fluidi e anche nell'uso pratico, Apple ha fatto davvero un ottimo lavoro. Tuttavia, i livelli di zoom digitale sono nella media. Consente un ingrandimento fino a 25x (600 mm), ma la qualità diminuisce notevolmente oltre i 10x. Per le lunghezze focali maggiori (a partire dall'ingrandimento 8x, 192 mm), viene visualizzato anche un mirino digitale, come già sappiamo dal Galaxy S23 Ultra e da altri smartphone Android.

24 mm
24 mm
48 mm
48 mm
120 mm
120 mm
240 mm
240 mm
600 mm
600 mm
ProRes HDR 4k solo con un dispositivo di archiviazione esterno collegato
ProRes HDR 4k solo con un dispositivo di archiviazione esterno collegato

L'iPhone 15 Pro Max di Apple è in grado di registrare video in Ultra HD e fino a 60 FPS, ma può anche utilizzare 24, 25, 30 e 50 FPS. È possibile utilizzare un massimo di 240 FPS per i video in slow-mo (solo Full HD). Supporta anche l'HDR (Dolby Vision). La sua modalità cinema, che rende possibile un cambio di messa a fuoco con bokeh, può essere utilizzata in un massimo di Ultra HD e a 30 FPS (+ 24, 25 FPS). In modalità video, è possibile utilizzare lo zoom continuo da ultra-grandangolare fino a 15x.

La vera chicca, tuttavia, è la possibilità di registrare video in ProRes HDR 4k a 60 FPS. La memoria del nostro modello da 256 GB (171,47 GB liberi) era già piena dopo 41 minuti di utilizzo di questo formato di registrazione ad alta intensità di memoria in Full HD (60 FPS). Se vogliamo registrare in Ultra HD, l'iPhone 15 Pro Max ci avvisa di collegare un dispositivo di archiviazione esterno. Una chiavetta da 256 GB collegata dovrebbe essere in grado di contenere 34 minuti di materiale video. È un po' un peccato che Apple utilizzi solo il formato 16:9 per la registrazione video. Per i formati 21:9 e simili è necessario utilizzare applicazioni esterne.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Main cameraMain cameraUltra-wide angle5x zoomLow-light
click per caricare le immagini
ColorChecker
4.8 ∆E
6.8 ∆E
7.7 ∆E
13.7 ∆E
8.6 ∆E
6.7 ∆E
3.8 ∆E
5.4 ∆E
7.2 ∆E
4.9 ∆E
8.4 ∆E
7.6 ∆E
5.3 ∆E
9 ∆E
6.5 ∆E
3.9 ∆E
5.2 ∆E
9.6 ∆E
7.2 ∆E
4.1 ∆E
7 ∆E
5.9 ∆E
3.9 ∆E
4.6 ∆E
ColorChecker Apple iPhone 15 Pro Max: 6.57 ∆E min: 3.84 - max: 13.73 ∆E
ColorChecker
17.5 ∆E
11.3 ∆E
10.9 ∆E
15.1 ∆E
13.8 ∆E
16 ∆E
19.1 ∆E
9.2 ∆E
11.4 ∆E
14.5 ∆E
11.6 ∆E
20.5 ∆E
13.6 ∆E
19.7 ∆E
13.4 ∆E
10.2 ∆E
17.3 ∆E
23.9 ∆E
13.4 ∆E
14.8 ∆E
18.9 ∆E
24.9 ∆E
21.5 ∆E
13.9 ∆E
ColorChecker Apple iPhone 15 Pro Max: 15.68 ∆E min: 9.25 - max: 24.9 ∆E

Ambito di consegna e garanzia - Care+ è leggermente più conveniente

L'iPhone 15 Pro Max non viene fornito con molto: nella confezione sono inclusi solo un cavo USB (USB 2.0), uno strumento per la SIM e un adesivo Apple. Apple offre tuttavia molti accessori opzionali nel proprio negozio, tra cui custodie e alimentatori.

La garanzia dura solo 12 mesi e Apple continua a rendere disponibile il suo piano assicurativo, Care+, per due anni al prezzo unico di 199 dollari. Questo piano include riparazioni illimitate in caso di danni accidentali, servizi di sostituzione rapida e assistenza prioritaria. A seconda del tipo di danno, potrebbero essere applicati costi aggiuntivi. Per 269 dollari è possibile ottenere una copertura anche in caso di furto o smarrimento, ma solo fino a due volte l'anno. Se si preferisce, è possibile pagare questo servizio mensilmente (9,99 o 13,49 dollari) per un minimo di due anni, ma è anche possibile estendere la copertura per un periodo più lungo.

Dispositivi di input e funzionamento - L'iPhone 15 Pro Max è ora dotato di un pulsante di azione

L'iPhone 15 Pro Max è dotato di un touchscreen capacitivo che reagisce in modo affidabile e rapido agli input nell'uso quotidiano. Soprattutto rispetto ai modelli non Pro, il funzionamento è molto più fluido, grazie alla maggiore frequenza di aggiornamento a 120 Hz di questo iPhone.

La funzione di riconoscimento facciale 3D FaceID si occupa della sicurezza biometrica, che riconosce gli utenti in modo affidabile e sblocca il telefono rapidamente. Se lo si desidera, è possibile salvare un profilo aggiuntivo con occhiali o maschera e aggiungere un'impostazione che sblocca l'iPhone solo quando gli occhi sono aperti.

Sul lato sinistro dell'iPhone 15 Pro Max, il vecchio tasto mute è ora sostituito da un cosiddetto tasto azione. A questo tasto è possibile assegnare un'ampia gamma di funzioni, anche scorciatoie e funzioni di accessibilità, ma può anche essere utilizzato come classico tasto mute se non si vuole farne a meno. È un peccato che al pulsante non possano essere assegnate più funzioni, che potrebbero essere identificate, ad esempio, toccando due volte il pulsante o tenendolo premuto più a lungo.

Il Taptic Engine del telefono continua a occuparsi delle vibrazioni. Si tratta di un motore lineare elettromagnetico che fornisce un feedback aptico molto nitido. L'iPhone continua inoltre a supportare funzioni come AssistiveTouch, l'utilizzo con una sola mano e i gesti di tocco sul retro.

Le foto possono essere trasformate in adesivi.

Display - Rapido, luminoso e adattivo

Matrice di subpixel
Matrice di subpixel

Lo schermo OLED da 6,7 pollici (17,02 cm, 110,2 cm2) di Apple iPhone 15 Pro Max ha un'elevata densità di pixel e supporta Dolby Vision. Il display è interrotto dall'Isola Dinamica che, anche in questo caso, può raffigurare informazioni aggiuntive.

L'iPhone si affida a due sensori di luce ambientale e al sole dovrebbe essere in grado di raggiungere i 2.000 cd/m2. Non siamo ancora riusciti a ottenere questo risultato dal display: presumibilmente i sensori devono essere completamente illuminati. Non appena saremo riusciti a farlo, aggiorneremo i valori qui. Tuttavia, l'iPhone raggiunge già una luminosità così elevata con il sensore di luce ambientale attivato nell'uso quotidiano: abbiamo misurato 1.102 cd/m2 al centro dello schermo. Se si preferisce regolare manualmente la luminosità del display, si possono raggiungere livelli di luminosità di 880 cd/m2. In modalità HDR, l'iPhone è pieno di sorprese: invece dei 1.600 cd/m2 promessi, durante il nostro test abbiamo misurato fino a 2.367 cd/m2.

Come il suo predecessore, l'iPhone 15 Pro Max si affida a un display Super Retina XDR con una frequenza di aggiornamento adattiva di 1 - 120 Hz. Lo schermo OLED non può nascondersi dallo sfarfallio tipico di questo tipo di schermo: a livelli minimi di luminosità, abbiamo misurato una frequenza molto costante di 240 Hz, che non dovrebbe infastidire la maggior parte delle persone nonostante la frequenza relativamente bassa. Al di sopra del 76% di luminosità, la frequenza sale a 480 Hz costanti. Anche un misuratore di sfarfallio conferma che la frequenza è di 480 Hz.

1095
cd/m²
1091
cd/m²
1094
cd/m²
1102
cd/m²
1102
cd/m²
1106
cd/m²
1110
cd/m²
1107
cd/m²
1111
cd/m²
Distribuzione della luminosità
Super Retina XDR Display tested with X-Rite i1Pro 3
Massima: 1111 cd/m² (Nits) Media: 1102 cd/m² Minimum: 2.49 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 98 %
Al centro con la batteria: 1102 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 1.1 | 0.5-29.43 Ø5
ΔE Greyscale 1.6 | 0.57-98 Ø5.3
99.8% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.19
Apple iPhone 15 Pro Max
OLED, 2796x1290, 6.70
Samsung Galaxy S23 Ultra
Dynamic AMOLED 2x, 3080x1440, 6.80
Xiaomi 13 Ultra
AMOLED, 3200x1440, 6.73
Google Pixel 7 Pro
OLED, 3120x1440, 6.70
Honor Magic5 Pro
OLED, 2848x1312, 6.81
Sony Xperia 1 V
AMOLED, 3840x1644, 6.50
Apple iPhone 14 Pro Max
Super Retina XDR OLED, 2796x1290, 6.70
Screen
-28%
4%
11%
-24%
-13%
-4%
Brightness middle
1102
1117
1%
1357
23%
1022
-7%
1291
17%
934
-15%
1061
-4%
Brightness
1102
1133
3%
1340
22%
1025
-7%
1289
17%
948
-14%
1057
-4%
Brightness Distribution
98
97
-1%
89
-9%
99
1%
96
-2%
96
-2%
99
1%
Black Level *
Colorchecker dE 2000 *
1.1
2.2
-100%
1.1
-0%
0.9
18%
1.7
-55%
1.5
-36%
1.3
-18%
Colorchecker dE 2000 max. *
3.1
3.9
-26%
2.7
13%
2.1
32%
4.4
-42%
4
-29%
3.1
-0%
Greyscale dE 2000 *
1.6
2.3
-44%
2
-25%
1.1
31%
2.9
-81%
1.3
19%
1.6
-0%
Gamma
2.19 100%
2.37 93%
2.2 100%
2.22 99%
2.28 96%
2.2 100%
2.19 100%
CCT
6555 99%
6572 99%
6366 102%
6650 98%
6472 100%
6384 102%
6511 100%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 240 Hz

Il display sfarfalla a 240 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 240 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 53 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17803 (minimo: 5 - massimo: 3846000) Hz è stata rilevata.

luminosità minima del display
min.
25 % di luminosità del display
25 %
50 % di luminosità del display
50 %
75 % di luminosità del display
75 %
luminosità massima manuale del display
100 %

Serie di misure con livello di zoom fisso e diverse impostazioni di luminosità

Abbiamo misurato la precisione del colore del display utilizzando uno spettrometro fotografico e il software di analisi Calman. A tal fine, abbiamo disattivato la funzione true-tone del telefono, che mostra i contenuti come leggermente più caldi.

In generale, l'iPhone si colloca su un livello molto buono: solo la deviazione del bianco puro potrebbe essere visibile a occhio nudo. Anche la saturazione dei colori è ideale, il che significa che il pannello è adatto per usi professionali.

Scala di grigi (True Tone disattivato, spazio colore di destinazione: sRGB)
Scala di grigi (True Tone disattivato, spazio colore di destinazione: sRGB)
Colori (True Tone disattivato, spazio colore di destinazione: sRGB)
Colori (True Tone disattivato, spazio colore di destinazione: sRGB)
Spazio colore (True Tone disattivato, spazio colore di destinazione: sRGB)
Spazio colore (True Tone disattivato, spazio colore di destinazione: sRGB)
Saturazione (True Tone disattivato, spazio colore di destinazione: sRGB)
Saturazione (True Tone disattivato, spazio colore di destinazione: sRGB)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
0.88 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 0.4485 ms Incremento
↘ 0.4285 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.1 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 1 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (21.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
1.58 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 0.876 ms Incremento
↘ 0.7045 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.2 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 4 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (33.7 ms).

L'iPhone 15 Pro Max è impressionante quando viene utilizzato all'esterno: non solo riesce a raggiungere livelli di luminosità eccellenti, ma non si riflette nemmeno troppo.

In passato, gli iPhone hanno sempre avuto la tendenza a oscurare i display in presenza di temperature ambientali elevate. Purtroppo non abbiamo ancora potuto testare questo aspetto sul nuovo modello.

L'iPhone 15 Pro Max fuori (foto: Daniel Schmidt)
L'iPhone 15 Pro Max fuori (foto: Daniel Schmidt)

La stabilità dell'angolo di visione dell'iPhone 15 Pro Max è ottima: anche con angoli molto piatti, la luminosità si perde appena e i colori rimangono stabili.

Stabilità dell'angolo di visione dell'iPhone 15 Pro Max (senza True Tone)
Stabilità dell'angolo di visione dell'iPhone 15 Pro Max (senza True Tone)

Prestazioni - L'iPhone con Apple A17 Pro

L'iPhone 15 Pro Max si affida a un SoC interno, l'A17 Pro Max.Apple A17 Procon 8 GB di RAM. Il processore integrato dispone di un totale di sei core: Entrambi i core per le prestazioni possono raggiungere una frequenza di clock di 3,78 GHz, mentre i core per l'efficienza possono raggiungere una frequenza di clock di 2,11 GHz.

Ciò equivale a un miglioramento del 10% delle prestazioni in single-core rispetto all'A16 del predecessore dell'iPhone; nei test multi-core di Geekbench il miglioramento non è stato altrettanto elevato. Nonostante ciò, le prestazioni sono nettamente superiori del 50% rispetto alla concorrenza con uno Snapdragon 8 Gen 2 Qualcomm Snapdragon SD 8 Gen 2 Notebook Processor .

Geekbench 6.2
Single-Core
Apple iPhone 15 Pro Max
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
2930 Points
Media Apple A17 Pro
  (2900 - 2930, n=2)
2915 Points -1%
Apple iPhone 14 Pro Max
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
2639 Points -10%
Honor Magic5 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1985 Points -32%
Sony Xperia 1 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1774 Points -39%
Google Pixel 7 Pro
Google Tensor G2, Mali-G710 MP7, 12288
1465 Points -50%
Media della classe Smartphone
  (193 - 2930, n=112, ultimi 2 anni)
1373 Points -53%
Multi-Core
Apple iPhone 15 Pro Max
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
7244 Points
Media Apple A17 Pro
  (7200 - 7244, n=2)
7222 Points 0%
Apple iPhone 14 Pro Max
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
6923 Points -4%
Honor Magic5 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
5119 Points -29%
Sony Xperia 1 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
4255 Points -41%
Google Pixel 7 Pro
Google Tensor G2, Mali-G710 MP7, 12288
3967 Points -45%
Media della classe Smartphone
  (845 - 7408, n=112, ultimi 2 anni)
3804 Points -47%
Antutu v10 - Total Score
Media Apple A17 Pro
  (1487075 - 1505982, n=2)
1496529 Points +1%
Apple iPhone 15 Pro Max
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
1487075 Points
Apple iPhone 14 Pro Max
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
1407187 Points -5%
Honor Magic5 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1398472 Points -6%
Media della classe Smartphone
  (281399 - 2162423, n=53, ultimi 2 anni)
1245321 Points -16%
CrossMark - Overall
Apple iPhone 15 Pro Max
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
1408 Points
Media Apple A17 Pro
  (1402 - 1408, n=2)
1405 Points 0%
Apple iPhone 14 Pro Max
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
1329 Points -6%
Xiaomi 13 Ultra
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1242 Points -12%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 12288
1226 Points -13%
Sony Xperia 1 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1224 Points -13%
Honor Magic5 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
992 Points -30%
Google Pixel 7 Pro
Google Tensor G2, Mali-G710 MP7, 12288
886 Points -37%
Media della classe Smartphone
  (200 - 1474, n=164, ultimi 2 anni)
842 Points -40%
Geekbench ML
TensorFlow Lite CPU 0.5
Apple iPhone 15 Pro Max
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
1418 Points
Media Apple A17 Pro
  ()
1418 Points 0%
Apple iPhone 14 Pro Max
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
1016 Points -28%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 12288
636 Points -55%
Media della classe Smartphone
  (215 - 1418, n=18, ultimi 2 anni)
615 Points -57%
Honor Magic5 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
608 Points -57%
Google Pixel 7 Pro
Google Tensor G2, Mali-G710 MP7, 12288
319 Points -78%
TensorFlow Lite GPU 0.5
Apple iPhone 15 Pro Max
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
2842 Points
Media Apple A17 Pro
  ()
2842 Points 0%
Apple iPhone 14 Pro Max
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
2540 Points -11%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 12288
2440 Points -14%
Honor Magic5 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
2202 Points -23%
Media della classe Smartphone
  (474 - 2842, n=18, ultimi 2 anni)
1775 Points -38%
Google Pixel 7 Pro
Google Tensor G2, Mali-G710 MP7, 12288
1002 Points -65%
TensorFlow Lite NNAPI / Core ML 0.5
Apple iPhone 15 Pro Max
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
3638 Points
Media Apple A17 Pro
  ()
3638 Points 0%
Apple iPhone 14 Pro Max
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
3204 Points -12%
Google Pixel 7 Pro
Google Tensor G2, Mali-G710 MP7, 12288
2164 Points -41%
Media della classe Smartphone
  (344 - 3638, n=16, ultimi 2 anni)
1643 Points -55%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 12288
679 Points -81%
Honor Magic5 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
633 Points -83%
AImark - Score v3.x
Apple iPhone 14 Pro Max
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
39328 Points +35%
Media Apple A17 Pro
  (29087 - 31531, n=2)
30309 Points +4%
Apple iPhone 15 Pro Max
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
29087 Points
Media della classe Smartphone
  (298 - 245629, n=107, ultimi 2 anni)
17669 Points -39%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 12288
1312 Points -95%
Xiaomi 13 Ultra
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1298 Points -96%
Honor Magic5 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1266 Points -96%
Sony Xperia 1 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1067 Points -96%
Google Pixel 7 Pro
Google Tensor G2, Mali-G710 MP7, 12288
1008 Points -97%

Una GPU integrataApple GPU A17 Prosi occupa dei calcoli grafici e dispone di un core aggiuntivo rispetto al suo predecessore e ora supporta il raytracing basato su hardware. Questa caratteristica si è manifestata durante i nostri benchmark e ha dato all'iPhone 15 Pro Max un incremento delle prestazioni in raytracing di oltre il 50%. In 3DMark Wild Life Extreme, il vantaggio è stato del 23%. Sfortunatamente, i valori di GFXBench dell'iPhone hanno ristagnato un po' e a volte sono addirittura diminuiti: in questo benchmark, la concorrenza di Android ha fatto molto meglio.

3DMark / Solar Bay Score
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
6478 Points
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
5329 Points -18%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
4310 Points -33%
3DMark / Solar Bay Unlimited Score
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
6106 Points
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
5271 Points -14%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
4054 Points -34%
3DMark / Wild Life Extreme Unlimited
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
3879 Points
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
3791 Points -2%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
3712 Points -4%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
3595 Points -7%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
3196 Points -18%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
1807 Points -53%
3DMark / Wild Life Extreme
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
3829 Points +2%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
3765 Points
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
3763 Points 0%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
3687 Points -2%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
3365 Points -11%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
1847 Points -51%
3DMark / Wild Life Unlimited Score
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
15260 Points
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
14369 Points -6%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
13995 Points -8%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
13827 Points -9%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
12367 Points -19%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
6721 Points -56%
3DMark / Wild Life Score
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
6534 Points
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
Points
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7 / T-Rex Onscreen
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
120 fps +100%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
120 fps +100%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
120 fps +100%
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
116 fps +93%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
60 fps 0%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
60 fps
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7 / T-Rex Offscreen
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
492 fps +11%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
489 fps +10%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
472 fps +6%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
455 fps +2%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
444 fps
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
301 fps -32%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
251 fps -43%
GFXBench 3.0 / Manhattan Onscreen OGL
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
120 fps +100%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
119 fps +98%
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
99 fps +65%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
84 fps +40%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
60 fps 0%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
60 fps
GFXBench 3.0 / 1080p Manhattan Offscreen
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
319 fps +22%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
289 fps +10%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
262 fps
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
261 fps 0%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
260 fps -1%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
139 fps -47%
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
115 fps -56%
GFXBench 3.1 / Manhattan ES 3.1 Onscreen
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
108 fps +80%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
91 fps +52%
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
68 fps +13%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
60 fps 0%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
60 fps
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
56 fps -7%
GFXBench 3.1 / Manhattan ES 3.1 Offscreen
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
223 fps +24%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
206 fps +14%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
190 fps +6%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
187 fps +4%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
180 fps
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
108 fps -40%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
101 fps -44%
GFXBench / Car Chase Onscreen
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
69 fps +15%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
65 fps +8%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
64 fps +7%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
60 fps 0%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
60 fps
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
37 fps -38%
GFXBench / Car Chase Offscreen
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
128 fps +16%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
125 fps +14%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
123 fps +12%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
110 fps
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
98 fps -11%
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
88 fps -20%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
68 fps -38%
GFXBench / Aztec Ruins High Tier Onscreen
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
67 fps +22%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
60 fps +9%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
59 fps +7%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
55 fps
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
54 fps -2%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
51 fps -7%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
28 fps -49%
GFXBench / Aztec Ruins High Tier Offscreen
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
68 fps +11%
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
67 fps +10%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
62 fps +2%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
61 fps
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
41 fps -33%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
31 fps -49%
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
24 fps -61%
GFXBench / Aztec Ruins Normal Tier Onscreen
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
84 fps +42%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
84 fps +42%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
60 fps +2%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
60 fps +2%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
59 fps
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
45 fps -24%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
38 fps -36%
GFXBench / Aztec Ruins Normal Tier Offscreen
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
157 fps +34%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
156 fps +33%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
133 fps +14%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
123 fps +5%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
117 fps
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
82 fps -30%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
75 fps -36%
GFXBench / 4K Aztec Ruins High Tier Offscreen
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
31 fps +24%
Sony Xperia 1 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
31 fps +24%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
30 fps +20%
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
29 fps +16%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
25 fps
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
23 fps -8%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
14 fps -44%

Durante la navigazione sul web, l'iPhone si è dimostrato un vero modello e ha dominato la concorrenza durante i benchmark. Nell'uso quotidiano, le differenze non sono troppo marcate.

Jetstream 2 - Total Score
Media Apple A17 Pro (254 - 351, n=2)
303 Points +19%
Apple iPhone 14 Pro Max (Safari 16)
278.979 Points +10%
Apple iPhone 15 Pro Max (Safari Mobile 17)
254.048 Points
Xiaomi 13 Ultra (Chrome 113)
162.122 Points -36%
Samsung Galaxy S23 Ultra (Chrome 109)
159.102 Points -37%
Sony Xperia 1 V (Chrome 114)
143.878 Points -43%
Honor Magic5 Pro (Chrome 111)
116.696 Points -54%
Media della classe Smartphone (13.8 - 351, n=170, ultimi 2 anni)
107.8 Points -58%
Google Pixel 7 Pro (Chrome 106)
98.153 Points -61%
Speedometer 2.0 - Result
Apple iPhone 15 Pro Max (Safari Mobile 17)
445 runs/min
Media Apple A17 Pro (396 - 445, n=2)
421 runs/min -5%
Apple iPhone 14 Pro Max (Safari 16)
371 runs/min -17%
Sony Xperia 1 V (Chrome 114)
168 runs/min -62%
Xiaomi 13 Ultra (Chrome 113)
151 runs/min -66%
Samsung Galaxy S23 Ultra (Chrome 109)
143 runs/min -68%
Honor Magic5 Pro (Chrome 111)
111 runs/min -75%
Media della classe Smartphone (14.9 - 445, n=154, ultimi 2 anni)
109.8 runs/min -75%
Google Pixel 7 Pro (Chrome 106)
104 runs/min -77%
WebXPRT 3 - Overall
Apple iPhone 15 Pro Max (Safari Mobile 17)
304 Points
Media Apple A17 Pro (301 - 304, n=2)
303 Points 0%
Apple iPhone 14 Pro Max (Safari 16)
288 Points -5%
Sony Xperia 1 V
235 Points -23%
Xiaomi 13 Ultra (Chrome 113)
211 Points -31%
Media della classe Smartphone (39 - 304, n=118, ultimi 2 anni)
136 Points -55%
Google Pixel 7 Pro (Chrome 106)
98 Points -68%
Octane V2 - Total Score
Media Apple A17 Pro (86270 - 89112, n=2)
87691 Points +2%
Apple iPhone 15 Pro Max (Safari Mobile 17)
86270 Points
Apple iPhone 14 Pro Max (Safari 16)
72024 Points -17%
Xiaomi 13 Ultra (Chrome 113)
60432 Points -30%
Sony Xperia 1 V (Chrome 114)
60007 Points -30%
Samsung Galaxy S23 Ultra (Chrome 109)
59214 Points -31%
Google Pixel 7 Pro (Chrome 106)
44245 Points -49%
Honor Magic5 Pro (Chrome 111)
39825 Points -54%
Media della classe Smartphone (2228 - 89112, n=215, ultimi 2 anni)
33521 Points -61%
Mozilla Kraken 1.1 - Total
Media della classe Smartphone (388 - 9999, n=170, ultimi 2 anni)
1545 ms * -298%
Google Pixel 7 Pro (Chrome 106)
1011.5 ms * -160%
Honor Magic5 Pro (Chrome 111)
981.4 ms * -153%
Sony Xperia 1 V (Chrome 114)
701.7 ms * -81%
Samsung Galaxy S23 Ultra (Chrome 109)
685 ms * -76%
Xiaomi 13 Ultra (Chrome 113)
657.6 ms * -69%
Apple iPhone 14 Pro Max (Safari 16)
469.9 ms * -21%
Apple iPhone 15 Pro Max (Safari Mobile 17)
388.3 ms *
Media Apple A17 Pro (388 - 388, n=2)
388 ms * -0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Giochi - Impatto Genshin a 120 FPS

Quest'anno Apple ha puntato sul settore dei giochi e mira a portare l'esperienza completa della console sullo smartphone, ad esempio con un remake di Resident Evil 4. Oppure vuole rendere le console del tutto superflue, dato che collegare il telefono e un controller al televisore sta lentamente portando a un numero sempre minore di compromessi.

Per quanto riguarda i classici giochi da smartphone, l'iPhone 15 Pro Max ha molto da offrire, anche se non possiamo ancora presentare alcuna registrazione di FPS, poiché GameBenchnon è ancora supportato da iOS 17. Le aggiungeremo non appena possibile.

Tuttavia, possiamo già notare che il gioco ai massimi livelli di dettaglio non fa sudare l'iPhone. Al contrario, lo smartphone Apple è il primo in grado di far girare Genshin Impact a 120 FPS. Anche PUBG Mobile può essere giocato a un livello di FPS più alto utilizzando l'impostazione HD ed Extreme.

PUBG Mobile
PUBG Mobile
Impatto Genshin
Impatto Genshin

Emissioni - L'iPhone 15 Pro Max diventa molto caldo

Temperatura

Si è già parlato molto delle temperature dell'iPhone 15 Pro Max e anche noi abbiamo notato un aumento delle temperature superficiali nel nostro test quando il telefono era inattivo. Poiché non è disponibile un benchmark di Burnout per iOS, abbiamo utilizzato Genshin Impact al massimo dei dettagli e della frequenza dei fotogrammi per testarlo sotto carico. La superficie dell'iPhone è diventata molto calda, ma non ha mai raggiunto valori critici.

Quest'anno, il SoC dell'iPhone non è raffreddato in modo così efficace come sul 14 Pro Max. I test di stress 3DMark lo dimostrano chiaramente. Subisce cali di prestazioni piuttosto gravi, fino al 40%.

Carico massimo
 38 °C39 °C37 °C 
 40.7 °C44 °C39.5 °C 
 45.8 °C45.5 °C42.8 °C 
Massima: 45.8 °C
Media: 41.4 °C
37.3 °C39.5 °C39.4 °C
38 °C40.5 °C40.9 °C
38.8 °C43.6 °C45.2 °C
Massima: 45.2 °C
Media: 40.4 °C
Temperatura della stanza 22 °C | Fluke t3000FC (calibrated) & Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 41.4 °C / 107 F, rispetto alla media di 32.7 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 45.8 °C / 114 F, rispetto alla media di 35 °C / 95 F, che varia da 21.9 a 56 °C per questa classe Smartphone.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 45.2 °C / 113 F, rispetto alla media di 33.8 °C / 93 F
(±) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 34 °C / 93 F, rispetto alla media deld ispositivo di 32.7 °C / 91 F.

3DMark Wild Life Stress Test

3DMark
Wild Life Stress Test Stability
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
89 % +13%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
80.1 % +2%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
78.9 %
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
69 % -13%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
67.9 % -14%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
40.8 % -48%
Wild Life Extreme Stress Test
Xiaomi 13 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
92.2 % +41%
Google Pixel 7 Pro
Mali-G710 MP7, Tensor G2, 128 GB UFS 3.1 Flash
75.6 % +16%
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
66.7 % +2%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
65.4 %
Samsung Galaxy S23 Ultra
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 256 GB UFS 4.0 Flash
58.7 % -10%
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
46.9 % -28%
Solar Bay Stress Test Stability
Honor Magic5 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash
68.1 % +3%
Apple iPhone 15 Pro Max
A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe
66.1 %
Apple iPhone 14 Pro Max
A16 GPU 5-Core, A16, 128 GB NVMe
62.8 % -5%
051015202530354045505560657075808590Tooltip
Apple iPhone 15 Pro Max A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe; Wild Life Extreme Stress Test: Ø17.1 (16.4-25)
Honor Magic5 Pro Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash; Wild Life Extreme Stress Test; 1.1.0.2: Ø18.3 (10.4-22.2)
Asus ROG Phone 7 Ultimate Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash; Wild Life Extreme Stress Test; 1.1.0.2: Ø22.4 (21.7-22.6)
Apple iPhone 15 Pro Max A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe; Wild Life Stress Test Stability: Ø52.8 (47.3-60)
Honor Magic5 Pro Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash; Wild Life Stress Test Stability: Ø56.7 (31.6-77.5)
Asus ROG Phone 7 Ultimate Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash; Wild Life Stress Test Stability; 0.0.0.0: Ø80.2 (74.6-81.2)
Apple iPhone 15 Pro Max A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe; Wild Life Unlimited Stress Test Stability: Ø62.8 (55.9-93.3)
Honor Magic5 Pro Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash; Wild Life Unlimited Stress Test Stability: Ø76.6 (37.1-83.4)
Apple iPhone 15 Pro Max A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe; Solar Bay Unlimited Stress Test Stability: Ø15.4 (14.1-17.8)
Honor Magic5 Pro Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash; Solar Bay Unlimited Stress Test Stability; 1.0.1.2-rc1: Ø11 (7.67-17.5)
Apple iPhone 15 Pro Max A17 Pro GPU, A17 Pro, 256 GB NVMe; Solar Bay Stress Test Stability: Ø15.5 (14.1-21.3)
Honor Magic5 Pro Adreno 740, SD 8 Gen 2, 512 GB UFS 4.0 Flash; Solar Bay Stress Test Stability; 1.0.1.2-rc1: Ø12.9 (11.8-17.3)

Altoparlanti

Entrambi gli altoparlanti dell'iPhone 15 Pro Max di Apple offrono una buona esperienza sonora per uno smartphone. Naturalmente manca un po' di profondità ad alto volume, ma a metà strada l'iPhone suona davvero bene.

Se vi piace godervi l'audio ad alta risoluzione sul vostro iPhone, allora potreste trovare il codec giusto offerto dallo smartphone - tuttavia, non è possibile sfruttarlo appieno tramite Bluetooth, in quanto manca un codec ad alta risoluzione. In questi casi, l'unica opzione è l'uscita audio tramite la porta USB.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2032.444.92525.739.9312138.64018.740.1502842.26324.940.58021.643.610018.745.912516.351.616020.25520015.55625017.258.131520.763.340018.26550013.568.56301470.380013.972.5100012.976.2125014.678.2160013.277.7200013.479.6250013.881.1315013.481.9400013.684.8500014.183.5630013.580800013.5801000013.779.41250013.972.61600013.265SPL26.792.3N0.891.9median 13.9median 76.2Delta1.5833.834.727.935.324.334.828.240.536.739.422.237.525.442.32144.318.648.315.458.615.159.213.161126112.76211.868.212.967.310.473.413.374.813.27812.179.312.279.912.982.314.88115.882.516.182.614.479.613.680.413.578.614.473.51570.225.991.80.789.6median 13.5median 74.81.39hearing rangehide median Pink NoiseApple iPhone 15 Pro MaxSamsung Galaxy S23 Ultra
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Apple iPhone 15 Pro Max analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (92.3 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 21.2% inferiori alla media
(+) | bassi in lineaa (5.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.4% rispetto alla media
(+) | medi lineari (3.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 5.3% superiori alla media
(+) | alti lineari (2.4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (15.8% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 3% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 4% simile, 94% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 12%, medio di 38%, peggiore di 134%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 20% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 5% similare, 75% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 4%, medio di 25%, peggiore di 134%

Samsung Galaxy S23 Ultra analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (91.8 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 19.4% inferiori alla media
(+) | bassi in lineaa (5.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(±) | medi ridotti - circa 5.1% inferiori alla media
(+) | medi lineari (4.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(±) | alti elevati - circa 6.2% superiori alla media
(+) | alti lineari (2.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (15.6% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 2% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 3% simile, 95% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 12%, medio di 38%, peggiore di 134%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 19% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 4% similare, 77% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 4%, medio di 25%, peggiore di 134%

Durata della batteria - 4.422 mAh per un'autonomia lunghissima

Consumo di energia

Il consumo energetico dell'iPhone 15 Pro Max non è stato troppo elevato nei nostri test. Solo in modalità idle si comporta molto meglio dei suoi concorrenti, ma questo è dovuto ai livelli di luminosità molto più elevati in modalità manuale.

L'iPhone non dispone di una modalità di ricarica rapida, ma si ricarica comunque abbastanza rapidamente, almeno fino a quando non raggiunge l'80%. Dopodiché ci vuole molto più tempo, tanto che il telefono impiega quasi due ore (114 minuti) per essere caricato da 0 a 100. Naturalmente, questo dipende dall'alimentatore utilizzato: noi abbiamo usato il caricatore da 67 watt del nostro MacBook Pro Recensione dell'Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Pro: Quanto "Pro" si ottiene con il modello base? . Questo ha permesso di caricare il telefono al 50% in 25 minuti e di raggiungere l'80% dopo 54 minuti. L'ultimo dieci per cento richiede più tempo, circa 23 minuti. In questo caso, la salute della batteria è prioritaria rispetto alla velocità di ricarica. Apple offre anche la possibilità di scegliere di caricare il telefono solo fino all'80%, per prolungare la durata della batteria.

L'iPhone 15 Pro Max può essere caricato in modalità wireless fino a 15 watt con un adattatore MagSafe e sulle superfici Qi fino a 7,5 watt. È supportata anche la ricarica wireless inversa. I dispositivi collegati all'iPhone tramite la porta USB-C possono essere caricati fino a 4,5 watt.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.8 / 0.09 Watt
Idledarkmidlight 0.5 / 1.97 / 1.99 Watt
Sotto carico midlight 3.36 / 10.43 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Attualmente utilizziamo il Metrahit Energy, un multimetro digitale professionale per la misurazione della qualità della potenza e dell'energia monofase, per le nostre misurazioni.
Apple iPhone 15 Pro Max
4422 mAh
Samsung Galaxy S23 Ultra
5000 mAh
Xiaomi 13 Ultra
5000 mAh
Google Pixel 7 Pro
5000 mAh
Honor Magic5 Pro
5100 mAh
Sony Xperia 1 V
5000 mAh
Apple iPhone 14 Pro Max
4323 mAh
Media Apple A17 Pro
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
4%
3%
5%
6%
-74%
7%
-2%
-16%
Idle Minimum *
0.5
0.9
-80%
0.86
-72%
0.78
-56%
0.91
-82%
1.52
-204%
0.61
-22%
0.6 ?(0.5 - 0.7, n=2)
-20%
Idle Average *
1.97
1.05
47%
1.53
22%
1.61
18%
1.63
17%
2.16
-10%
1.7
14%
1.435 ?(0.9 - 1.97, n=2)
27%
Idle Maximum *
1.99
1.1
45%
1.64
18%
1.63
18%
1.67
16%
2.2
-11%
1.73
13%
1.545 ?(1.1 - 1.99, n=2)
22%
Load Average *
3.36
3.99
-19%
3.12
7%
3.29
2%
2.61
22%
7.85
-134%
3.85
-15%
4.68 ?(3.36 - 6, n=2)
-39%
Load Maximum *
10.43
7.82
25%
6.5
38%
6.01
42%
4.57
56%
11.57
-11%
5.94
43%

* ... Meglio usare valori piccoli

Power consumption: Geekbench (150 cd/m²)

01234567891011121314Tooltip
Apple iPhone 15 Pro Max Apple A17 Pro; Geekbench 5.5 Power Consumption 150cd: Ø4.06 (0.718-12.5)
Samsung Galaxy S23 Ultra Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy; Geekbench 5.5 Power Consumption 150cd: Ø6.7 (1.089-14.7)
Apple iPhone 15 Pro Max Apple A17 Pro; Idle 150cd/m2: Ø0.709 (0.665-0.776)
Samsung Galaxy S23 Ultra Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy; Idle 150cd/m2: Ø0.938 (0.899-1.321)

Power consumption: GFXBench (150 cd/m²)

0123456789101112Tooltip
Apple iPhone 15 Pro Max Apple A17 Pro; 1920x1080 Aztec Ruins Normal Offscreen: Ø8.95 (5.38-11.1)
Samsung Galaxy S23 Ultra Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy; 1920x1080 Aztec Ruins Normal Offscreen: Ø11.6 (10.3-12.7)
Apple iPhone 15 Pro Max Apple A17 Pro; Idle 150cd/m2: Ø0.709 (0.665-0.776)
Samsung Galaxy S23 Ultra Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy; Idle 150cd/m2: Ø0.938 (0.899-1.321)

Tempi di esecuzione

La batteria dell'iPhone Pro 15 Max è diventata leggermente più grande, il che porta a tempi di autonomia ancora migliori. Nel nostro test WLAN realistico con luminosità del display adattata (150 cd/m2), l'Galaxy S23 Ultrae loXiaomi 13 Ultrahanno seguito da vicino lo smartphone Apple.

Abbiamo anche eseguito il nostro test di carico utilizzando il gioco Genshin Impact.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
58ore 34minuti
WiFi Websurfing (Safari Mobile 17)
19ore 23minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
33ore 33minuti
Sotto carico (max luminosità)
6ore 24minuti
Apple iPhone 15 Pro Max
4422 mAh
Samsung Galaxy S23 Ultra
5000 mAh
Xiaomi 13 Ultra
5000 mAh
Google Pixel 7 Pro
5000 mAh
Honor Magic5 Pro
5100 mAh
Sony Xperia 1 V
5000 mAh
Apple iPhone 14 Pro Max
4323 mAh
Autonomia della batteria
-16%
-33%
-47%
-25%
-52%
-7%
Reader / Idle
3514
2139
-39%
1729
-51%
1210
-66%
2580
-27%
1321
-62%
3473
-1%
H.264
2013
1543
-23%
1010
-50%
1213
-40%
1249
-38%
859
-57%
1688
-16%
WiFi v1.3
1163
1100
-5%
1065
-8%
676
-42%
1074
-8%
743
-36%
948
-18%
Load
384
400
4%
298
-22%
226
-41%
276
-28%
416
8%

Pro

+ display luminoso e preciso a 120 Hz
+ ottimi tempi di funzionamento
+ tripla fotocamera versatile
+ alimentazione a lungo termine
+ USB 3.2 (Gen 2)
+ ampio supporto di frequenza

Contro

- niente Wi-Fi 7
- niente alta risoluzione via Bluetooth
- Il SoC subisce un forte rallentamento
- garanzia di soli 12 mesi

Verdetto - Un forte aggiornamento

Apple recensione dell'iPhone 15 Pro Max
Apple recensione dell'iPhone 15 Pro Max

Applel'iPhone 15 Pro Max ha ricevuto un importante aggiornamento. Sotto i riflettori c'è il suo display OLED da 6,7 pollici con cornici più sottili e un migliore rapporto display-superficie. Il display è molto luminoso e offre una rappresentazione accurata dei colori. Il nuovo A17 Pro utilizza il moderno processo a 3 nm ed è ancora più veloce, mentre la grande batteria dello smartphone Apple consente un'autonomia molto lunga.

Anche la fotocamera ha ricevuto un aggiornamento, come si può vedere nelle foto: Il nuovo zoom 5x offre ottime prestazioni e un'ottima stabilizzazione dell'immagine. A questo si aggiunge il passaggio all'USB-C, richiesto dall'UE, che Apple ha implementato in modo esemplare, almeno sui modelli Pro.

L'iPhone 15 Pro Max ha una sensazione più piacevole rispetto al suo predecessore e non è così pesante. Offre un ottimo pacchetto complessivo, lasciando ai suoi concorrenti molto da fare.

È un peccato che Apple non supporti ancora il Wi-Fi 7 e non abbia ancora reso disponibile alcun codec audio ad alta risoluzione tramite Bluetooth. Potrebbe anche sopprimere meglio il rumore ambientale durante le telefonate, soprattutto se confrontato direttamente con i modelli top di gamma di Samsung.

Le alternative più valide sono ilSamsung Galaxy S23 Ultrae loXiaomi 13 Ultra- tuttavia, ilHonor Magic5 Proo ilGoogle Pixel 7 Prosono altre valide alternative, entrambe hanno già iniziato a lavorare sui loro successori.

Scarica la tua immagine come SVG / PNG

Prezzo e disponibilità

L'iPhone 15 Pro Max può essere acquistato direttamente da Apple. I prezzi partono da 1.199 dollari.

Apple iPhone 15 Pro Max - 10/01/2023 v7
Daniel Schmidt

Chassis
92%
Tastiera
67 / 75 → 89%
Dispositivo di puntamento
97%
Connettività
65 / 70 → 93%
Peso
88%
Batteria
95%
Display
95%
Prestazioni di gioco
66 / 64 → 100%
Prestazioni Applicazioni
92 / 86 → 100%
Temperatura
84%
Rumorosità
100%
Audio
81 / 90 → 90%
Fotocamera
83%
Media
85%
91%
Smartphone - Media ponderata

Transparency

The present review sample was freely purchased by the author at his/her own expense. The manufacturer did not receive a copy of this review before publication, nor was there any obligation to publish it.

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dell'Apple iPhone 15 Pro Max - Più potenza della fotocamera e titanio per il più grande smartphone di Apple
Daniel Schmidt, 2023-10- 3 (Update: 2023-10- 4)