Notebookcheck Logo

Recensione dello smartphone Apple iPhone 15 Pro - Il telefono di fascia alta come sostituto della PlayStation?

Impegno USB. L'iPhone 15 Pro mira a sostenere la lunga tradizione di Apple di offrire smartphone di alta qualità. Le sue innovazioni principali nel 2023 includono un corpo infuso di titanio, l'introduzione di una porta USB-C e l'integrazione di una nuova GPU di gioco. Il nostro test valuta se Apple è riuscita a realizzare un altro smartphone "eccellente".
Apple iPhone 15 Pro

Ogni anno, Cupertino, California, consegna al mondo nuovi iPhone, in genere in diverse varianti, tra cui il Pro di fascia alta, il SE economico e i modelli standard, spesso di dimensioni diverse. Ogni anno, viene rilasciata una nuova versione di iOS, insieme a notevoli avanzamenti di modello. Questa volta, Apple sta introducendo un progetto di gioco che includerà opzioni native di titoli AAA popolari, generalmente riservati a PC o console.

Il più grande iPhone 15 Pro Max è stato precedentemente testato da noi. La recensione si concentra ora sull'iPhone 15 Pro di Apple, che si distingue per il suo corpo in titanio e per una GPU che supporta il ray-tracing, due progressi degni di nota.

Storicamente, gli smartphone di Apple si sono comportati bene nei nostri test. Tuttavia, abbiamo sottoposto l'iPhone 15 Pro agli stessi test rigorosi di qualsiasi altro smartphone. Immergiamoci.

Apple iPhone 15 Pro (iPhone 15 Serie)
Processore
Apple A17 Pro 6 x 2.1 - 3.8 GHz, Coll APL1V02
Scheda grafica
Apple A17 Pro GPU
Memoria
8 GB 
Schermo
6.10 pollici 19.5:9, 2556 x 1179 pixel 461 PPI, capacitive touchscreen, Super Retina XDR OLED, Fingerprint-resistant oleophobic coating, Ceramic Shield, lucido: si, HDR, 120 Hz
Harddisk
128 GB NVMe, 128 GB 
, 100 GB libera
Porte di connessione
1 USB 3.1 Gen 2, USB-C Power Delivery (PD), 1 DisplayPort, Connessioni Audio: audio via USB-C, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Face ID, accelerometer, gyro, proximity, compass, barometer
Rete
Wi-Fi 6E (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6/ Wi-Fi 6E 6 GHz), Bluetooth 5.3, 2G (850/​900/​1800/​1900), 3G (B1/​B2/​B4/​B5/​B8), 4G (B1/​B2/​B3/​B4/​B5/​B7/​B8/​B12/​B13/​B17/​B18/​B19/​B20/​B25/​B26/​B28/​B30/​B32/​B34/​B38/​B39/​B40/​B41/​B42/​B46/​B48/​B53/​B66), 5G (n1/​n2/​n3/​n5/​n7/​n8/​n12/​n20/​n25/​n26/​n28/​n30/​n38/​n40/​n41/​n48/​n53/​n66/​n70/​n77/​n78/​n79), Dual SIM, LTE, 5G, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.3 x 146.6 x 70.6
Batteria
3274 mAh ioni di litio, 20W charging (USB), 15W wireless charging (MagSafe), 7.5W wireless charging (Qi)
Ricarica
ricarica wireless, ricarica rapida
Sistema Operativo
Apple iOS 17
Camera
Fotocamera Principale: 48 MPix f/​1.78, phase comparison-AF (All-pixel AF), OIS, dual LED-flash, Videos @2160p/​60fps (Camera 1); 12.0MP, f/​1.78, phase comparison-AF (All-pixel AF), OIS, telephoto lens (Camera 2); 12.0MP, f/​2.2, phase comparison-AF (All-pixel AF), wide angle
Fotocamera Secondaria: 12 MPix f/​1.9, phase comparison-AF, Videos @2160p/​60fps
Altre caratteristiche
Casse: stereo speakers (hybrid), USB-C-cable, SIM tool, 12 Mesi Garanzia, Dual-eSIM-Support, IP68-certified, satellite communication (text messages, emergency calls), senza ventola, resistente all'acqua
Peso
187 gr
Prezzo
1199 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Potenziali concorrenti a confronto

Punteggio
Data
Modello
Peso
Drive
Dimensione
Risoluzione
Miglior Prezzo
90.7 %
10/2023
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro, A17 Pro GPU
187 gr128 GB NVMe6.10"2556x1179
90.3 %
01/2023
Apple iPhone 14 Pro
A16, A16 GPU 5-Core
206 gr256 GB NVMe6.10"2556x1179
89.2 %
03/2023
Xiaomi 13 Pro
SD 8 Gen 2, Adreno 740
229 gr256 GB UFS 4.0 Flash6.73"3200x1440
89 %
09/2023
Sony Xperia 5 V
SD 8 Gen 2, Adreno 740
182 gr128 GB UFS 3.1 Flash6.10"2520x1080
90.5 %
03/2023
Samsung Galaxy S23
SD 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740
167 gr128 GB UFS 3.1 Flash6.10"2340x1080

Apple si affida al titanio come materiale principale per il suo iPhone 15 Pro, con il telaio costruito prevalentemente in alluminio riciclato a cui viene applicato un sottile strato di titanio tramite saldatura a diffusione. Il titanio, noto per la sua resistenza e leggerezza, consente a Apple di ottenere una riduzione del peso di quasi il 10% rispetto all'iPhone 14 Pro iPhone 14 Pro. L'iPhone 15 Pro è più leggero di 0,05 libbre rispetto al suo predecessore, ma è ancora più pesante di un Samsung Galaxy S23.

La larghezza e la lunghezza del telefono sono state ridotte di 0,03 pollici, anche se ora è più spesso di circa 0,02 pollici a causa del modulo della fotocamera che sporge maggiormente dall'involucro. L'involucro è ben costruito.

In particolare, l'iPhone 15 Pro presenta bordi più morbidi rispetto al suo predecessore, migliorando la presa e il comfort. Il pannello posteriore, realizzato in vetro opaco e ornato da un logo lucido Apple, emana eleganza. Inoltre, Apple utilizza il suo Ceramic Shield sulla parte anteriore per proteggere il display da graffi e crepe. L'intero telefono è resistente alla polvere e all'acqua, in conformità agli standard IP68 e allo standard IEC 60529, che consentono di immergerlo in acqua fino a 30 minuti di profondità.

Oltre al bianco e al nero, l'iPhone 15 Pro è disponibile in Titanium Nature, una tonalità metallica un po' dorata. Il nostro gadget di prova è arrivato nella quarta opzione di colore, un blu metallizzato scintillante.

Apple iPhone 15 Pro
Apple iPhone 15 Pro
Apple iPhone 15 Pro
Apple iPhone 15 Pro
Apple iPhone 15 Pro
Apple iPhone 15 Pro

Confronto delle dimensioni

162.9 mm 74.6 mm 8.38 mm 229 g154 mm 68 mm 8.6 mm 182 g147.5 mm 71.5 mm 7.85 mm 206 g146.6 mm 70.6 mm 8.3 mm 187 g146.3 mm 70.9 mm 7.6 mm 167 g148 mm 105 mm 1 mm 1.5 g

Connettività - I prezzi sono scesi

In tempi di alti tassi di inflazione, è piacevole vedere che Apple ha ridotto i prezzi del suo iPhone 15 Pro di almeno 100 dollari rispetto al suo predecessore, a seconda della configurazione di archiviazione:

  • 128 GB di memoria: 999 dollari
  • 256 GB di memoria: 1099 dollari
  • 512 GB di memoria: 1299 dollari
  • 1 TB di memoria: 1499 dollari

Tutti i modelli includono 8 GB di memoria.

Sotto la pressione dell'UE, Apple ha incluso un connettore USB-C nell'iPhone di 15esima generazione. Questo cambiamento non solo assicura la compatibilità con un'ampia gamma di caricabatterie, ma impone anche l'uso di un adattatore per gli accessori più vecchi che utilizzano un connettore Lightning. Il nuovo connettore USB-C può trasmettere dati fino a 10 GB/s, allineandosi ad altri dispositivi di fascia alta. Inoltre, l'uscita video HDR e le risoluzioni fino a 4K sono ora abilitate, il che rappresenta un grande aggiornamento rispetto ai limiti della precedente porta Lightning.

Sebbene l'espansione dell'archiviazione interna tramite microSD non sia disponibile, i dispositivi di archiviazione esterni possono essere collegati tramite la porta USB-C dell'iPhone.

Sinistra: slot SIM, pulsanti del volume, pulsante di azione
Sinistra: slot SIM, pulsanti del volume, pulsante di azione
A destra: Pulsante Standby
A destra: Pulsante Standby
In alto: Nessun collegamento
In alto: Nessun collegamento
In basso: Altoparlante, porta USB-C, microfono
In basso: Altoparlante, porta USB-C, microfono

Software - Presumibilmente aggiornamenti a lungo termine

iOS 17 è l'ultima versione del sistema operativo mobile di Apple'azienda. Sebbene Apple storicamente fornisca aggiornamenti per i suoi iPhone per almeno 5 anni, l'azienda non rilascia una dichiarazione ufficiale in merito alla durata degli aggiornamenti.

Questo approccio rafforza Apple l'ecosistema chiuso: molte funzioni pratiche funzionano perfettamente se combinate con altri Apple dispositivi. Su un PC Windows, può accedere alle foto o ai video scattati con il suo iPhone e sincronizzare le librerie multimediali o creare backup tramite iTunes. Tuttavia, l'esperienza è molto più fluida su un Mac. Applicazioni come iMessage e il nuovo aspetto personalizzabile del chiamante sono un'esclusiva degli iPhone.

L'ultima versione del sistema operativo Apple introduce numerosi aggiornamenti e nuove funzioni sia per il sistema operativo che per le app incluse. Ad esempio, ora può condividere l'orario di arrivo previsto in qualsiasi luogo con altri possessori di iPhone tramite la localizzazione. Se arriva o si allontana dalla destinazione, le notifiche vengono inviate di conseguenza.

L'app Salute ora le consente di concentrarsi maggiormente sul suo benessere mentale. In varie parti del telefono, le viene chiesto di confermare se desidera visualizzare contenuti sensibili, come le foto di nudo, oppure può vedere un'anteprima sfocata per sapere cosa l'aspetta.

I criteri di ricerca nella funzione di ricerca possono ora essere combinati per ottenere query ancora più dettagliate. Visiti il sito web Apple per un elenco dettagliato di tutti i progressi.

La porta USB-C è conforme alle specifiche DisplayPort, consentendo di collegare l'iPhone 15 Pro a un monitor. Attualmente non esiste una modalità desktop dedicata; invece, lo schermo dell'iPhone viene riflesso.

Software iPhone 15 Pro
Software iPhone 15 Pro
Software iPhone 15 Pro

Comunicazione e GNSS - iPhone 15 Pro con WLAN a 6 GHz

Infine, l'iPhone 15 Pro è dotato di WiFi 6E, che gli consente di accedere alla banda 6 GHz meno affollata per il Wi-Fi. Il nostro dispositivo di prova raggiunge velocità notevolmente superiori rispetto all' iPhone 14 Pro con WiFi 6, grazie all'assenza di dispositivi più vecchi che causano interferenze nello spettro di frequenza e alla disponibilità di canali aggiuntivi da 160 MHz. Di conseguenza, se il server lo consente, l'iPhone 15 Pro può sfruttare appieno il potenziale di velocità di una connessione Internet gigabit.

Abbiamo raggiunto velocità fino a 1543 MBit/s durante i nostri test, utilizzando l'Asus ROG Rapture AXE11000 come router di riferimento. Le velocità di trasferimento sono rimaste costantemente stabili, sempre ben al di sopra di 1 GBit/s. Nonostante l'involucro in metallo, l'iPhone mantiene una buona ricezione grazie alle antenne attaccate ai quattro lati stretti del dispositivo, che appaiono come strisce sottili. Quando è vicino al router, l'iPhone raggiunge la piena potenza del segnale, con conseguente caricamento quasi immediato del sito web; anche le immagini sono quasi sempre disponibili durante lo scorrimento. A una distanza di 33 piedi e attraverso tre pareti, la ricezione si riduce a 2/3, con conseguenti tempi di caricamento delle pagine leggermente più lenti.

Il modem mobile presente nell'iPhone 15 Pro è lo Snapdragon X70 di Qualcomm, che vanta una velocità di download massima di 10 GBit/s. Per la prima volta, utilizza l'intelligenza artificiale per ottimizzare sia la velocità che la qualità di ricezione all'interno della rete 5G. In teoria, l'iPhone 15 Pro supporta tutte le frequenze 5G attualmente utilizzate a livello globale; tuttavia, la tecnologia mmWave rimane un'esclusiva dei clienti di Apple negli Stati Uniti. Inoltre, il dispositivo offre un'ampia copertura di frequenze nell'ambito della gamma 4G, consentendo di accedere ai servizi Internet mobile in tutto il mondo.

Networking
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1449 (min: 1287) MBit/s ∼78%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1198 (min: 1116) MBit/s ∼73%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
iperf3 receive AXE11000
723 (min: 365) MBit/s ∼44%
iperf3 transmit AXE11000
822 (min: 409) MBit/s ∼47%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
iperf3 receive AXE11000
809 (min: 780) MBit/s ∼49%
iperf3 transmit AXE11000
993 (min: 972) MBit/s ∼57%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1859 (min: 919) MBit/s ∼100%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1637 (min: 1603) MBit/s ∼100%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
iperf3 receive AXE11000
838 (min: 818) MBit/s ∼51%
iperf3 transmit AXE11000
958 (min: 934) MBit/s ∼55%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
iperf3 receive AXE11000
1659 (min: 1603) MBit/s ∼100%
iperf3 transmit AXE11000
1749 (min: 1253) MBit/s ∼100%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1799 (min: 1744) MBit/s ∼97%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1590 (min: 1562) MBit/s ∼97%
Media della classe Smartphone
 
iperf3 receive AXE11000
683 (min: 34.8) MBit/s ∼41%
iperf3 transmit AXE11000
710 (min: 40.5) MBit/s ∼41%
iperf3 transmit AXE11000 6GHz
1524 (min: 229) MBit/s ∼82%
iperf3 receive AXE11000 6GHz
1362 (min: 668) MBit/s ∼83%
0801602403204004805606407208008809601040112012001280136014401520Tooltip
Apple iPhone 15 Pro; iperf3 transmit AXE11000 6GHz; iperf 3.1.3: Ø1449 (1287-1543)
Apple iPhone 15 Pro; iperf3 receive AXE11000 6GHz; iperf 3.1.3: Ø1197 (1116-1235)
Ricezione GPS
Ricezione GPS

Il modulo di localizzazione dell'iPhone è in grado di individuare con precisione la nostra posizione entro circa 33 piedi in ambienti chiusi e di raggiungere un'accuratezza di 6,5-13 piedi all'aperto e supporta tutte le reti satellitari globali.

Abbiamo testato l'accuratezza della localizzazione del telefono durante un giro in bicicletta, confrontandolo con lo smartwatch Garmin Venu 2.

Durante il test, l'iPhone 15 Pro si è comportato in modo eccellente, registrando anche piccoli movimenti evasivi. Il percorso registrato ha deviato solo quando ha attraversato un ponte sull'acqua. Nel complesso, raccomandiamo vivamente lo smartphone Apple per le attività di tracking più impegnative.

Tracciamento Apple iPhone 15 Pro - Panoramica
Tracciamento Apple iPhone 15 Pro - Panoramica
Tracciamento Apple iPhone 15 Pro - punto di svolta
Tracciamento Apple iPhone 15 Pro - punto di svolta
Tracciamento Apple iPhone 15 Pro - Bridge
Tracciamento Apple iPhone 15 Pro - Bridge
Tracciamento Garmin Venu 2 - Panoramica
Tracciamento Garmin Venu 2 - Panoramica
Tracciamento Garmin Venu 2 - punto di svolta
Tracciamento Garmin Venu 2 - punto di svolta
Tracciamento Garmin Venu 2 - Ponte
Tracciamento Garmin Venu 2 - Ponte

Caratteristiche del telefono e qualità della voce

L'applicazione per telefono iOS è ben organizzata e facile da usare, offrendo una navigazione intuitiva. Tuttavia, a differenza di Android, non può essere sostituita se non è soddisfatto.

L'iPhone 15 Pro supporta la funzionalità dual-SIM, ma dispone di un solo slot nano-SIM. Di conseguenza, gli utenti possono utilizzare una nano-SIM e una eSIM oppure due eSIM.

Apprezziamo l'eccellente qualità vocale dello smartphone Apple. La voce dell'interlocutore arriva in modo chiaro e distinto. Anche il microfono cattura la nostra voce in modo efficace. Potrebbe risultare leggermente distorto se parliamo a voce troppo alta, ma gestisce in modo eccezionale le voci più deboli. Quando si utilizza l'altoparlante e il microfono vivavoce, la voce dell'altra persona è facilmente comprensibile e la nostra viene trasmessa in modo chiaro. Il rumore di fondo, tuttavia, non viene sempre eliminato completamente.

Fotocamere - di nuovo zoom ottico 3x

Registrazione della fotocamera anteriore
Registrazione della fotocamera anteriore
Fotocamera frontale in modalità ritratto
Fotocamera frontale in modalità ritratto

Le fotocamere rimangono le stesse del iPhone 14 Pro di quest'anno, con l'aggiunta di un sensore LiDAR sul retro.

La fotocamera posteriore primaria vanta ancora una risoluzione di 48 megapixel e la stabilizzazione ottica dell'immagine. Apple ha introdotto il nuovo Photonic Engine, che consente alla fotocamera di catturare immagini a piena risoluzione e un'altra con un numero di pixel ridotto ma un'esposizione ottimizzata. Queste immagini vengono poi combinate per creare una foto da 24 megapixel. Inoltre, c'è una nuova funzione che consente scatti HEIF da 48 megapixel, che possono essere condivisi istantaneamente.

Per una maggiore versatilità, il telefono include una fotocamera grandangolare e un teleobiettivo con capacità di zoom ottico, offrendo agli utenti una scelta di tre obiettivi. Come il suo predecessore, gli utenti possono optare per uno zoom ottico 3x, estendibile fino a 15x attraverso lo zoom digitale. La fotocamera consente transizioni senza soluzione di continuità tra i singoli livelli di zoom con incrementi di 0,1.

La qualità dell'immagine della fotocamera principale colpisce per gli scatti dettagliati e la riproduzione fedele dei colori. Anche le aree più difficili, come i cieli nuvolosi nei dintorni, vengono visualizzate con dettagli intricati. Dispositivi come il Honor Magic5 Prosono stati visti in grado di raccogliere un po' più di dettagli. La diversa vivacità dei colori tra le foto delle due fotocamere dello smartphone è soggettiva e dipende dalle preferenze personali.

Lo zoom ottico offre ottime prestazioni di visualizzazione e anche con lo zoom digitale 15x, le immagini risultanti rimangono visibili. L'immagine è stata catturata da una distanza di circa 16 metri dal tubo della fontana.

Ripresa grandangolare
Ripresa grandangolare
Fotocamera principale
zoom ottico 2x
zoom ottico 3x
zoom digitale 15x

Gli scatti grandangolari sono ben illuminati e offrono dettagli sufficienti, anche se non è consigliabile ingrandirli troppo. Si comportano comunque bene in situazioni di luce molto bassa e ad alto contrasto, catturando buone immagini. La modalità notturna si attiva automaticamente con un tempo di esposizione di 2 secondi, che può essere prolungato o ridotto manualmente. Sebbene molti dettagli appaiano nitidi con l'impostazione selezionata dal sistema, un po' più di esposizione nelle aree più scure potrebbe migliorare la qualità complessiva.

Per coloro che preferiscono un maggiore controllo, le foto possono essere scattate anche in formato ProRAW, consentendo di regolare fattori come l'esposizione dopo lo scatto. Apple offre diverse opzioni nel reparto video, consentendo agli utenti di registrare video 4K a 24, 30 o 60 fotogrammi al secondo. In modalità video, durante la registrazione è possibile effettuare uno zoom continuo, dal grandangolo allo zoom digitale 15x.

Inoltre, l'iPhone 15 Pro supporta ora l'Academy Color Encoding System, uno standard di colore globale per le produzioni cinematografiche. Inoltre, in futuro riceverà un aggiornamento che includerà l'opzione per le registrazioni video spaziali, che potranno poi essere sperimentate con gli occhiali VR.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Hauptkamera BlumeHauptkamera UmgebungHauptkamera Low LightWeitwinkelkamera
click per caricare le immagini

Durante i nostri test, abbiamo esaminato la fotocamera principale sia in condizioni di piena illuminazione da studio che in condizioni di estrema scarsa luminosità, pari a solo 1 lux. In condizioni di buona illuminazione, l'iPhone 15 Pro cattura buone immagini, anche se c'è un leggero calo di nitidezza verso i bordi. Anche in condizioni di luce molto bassa, le immagini rimangono abbastanza riconoscibili, con una perdita minima di nitidezza.

ColorChecker
8.7 ∆E
10.6 ∆E
8.1 ∆E
4.9 ∆E
12.1 ∆E
11.2 ∆E
9.2 ∆E
6 ∆E
5.8 ∆E
5.6 ∆E
9.1 ∆E
11.3 ∆E
6.4 ∆E
14.3 ∆E
7.6 ∆E
8.3 ∆E
6.3 ∆E
9.9 ∆E
9.9 ∆E
11.2 ∆E
15.3 ∆E
8.5 ∆E
5.8 ∆E
8.9 ∆E
ColorChecker Apple iPhone 15 Pro: 8.95 ∆E min: 4.93 - max: 15.27 ∆E
ColorChecker
7.8 ∆E
12.9 ∆E
3.6 ∆E
7.8 ∆E
2.1 ∆E
4.6 ∆E
8.2 ∆E
2.2 ∆E
6.8 ∆E
10.2 ∆E
2.9 ∆E
5.1 ∆E
3.1 ∆E
5.4 ∆E
5.1 ∆E
4.8 ∆E
6.2 ∆E
12.6 ∆E
8.7 ∆E
9.1 ∆E
11.2 ∆E
9.5 ∆E
13.1 ∆E
13.4 ∆E
ColorChecker Apple iPhone 15 Pro: 7.35 ∆E min: 2.15 - max: 13.38 ∆E

Accessori e garanzia - Consegna senza alimentatore

Oltre all'iPhone, la confezione include solo un cavo da USB-C a USB-C, uno strumento SIM, oltre a documenti e adesivi. Uno svantaggio: il cavo fornito supporta solo lo standard USB 2.0, rendendolo inadatto a compiti come il collegamento a un monitor.

Grazie alla porta USB-C, l'iPhone ora supporta una gamma più ampia di caricabatterie. Apple offre un caricabatterie compatibile per $19 USD. In alternativa, gli utenti che preferiscono la ricarica MagSafe possono acquistare un caricatore corrispondente a 39 dollari.

Per quanto riguarda le custodie, le opzioni includono una custodia trasparente o una custodia in silicone colorato, disponibili per 49 dollari nello Store Apple. Le novità sono le custodie FineWoven che imitano la pelle scamosciata, al prezzo di $59 USD.

Apple offre una garanzia standard di 12 mesi garanzia di 12 mesi per gli iPhone.

I clienti possono optare per AppleCare+un servizio di garanzia estesa che copre i danni per due anni, anche se la garanzia standard è scaduta o se si verificano danni accidentali. Questo servizio aggiuntivo parte da ~$249 USD, con una franchigia applicata in caso di riparazione.

Custodia in silicone
Custodia in silicone
Custodia FineWoven
Custodia FineWoven
Custodia trasparente
Custodia trasparente

Dispositivi di input e funzionamento - Pulsante di azione anziché cursore

Il touchscreen dell'iPhone 15 Pro può visualizzare fino a 120 fotogrammi al secondo, offrendo un'esperienza utente straordinariamente fluida. È altamente affidabile e reattivo anche ai bordi e agli angoli, garantendo un utilizzo efficiente.

Sebbene non sia presente un sensore di impronte digitali per lo sblocco biometrico, il Face ID ne fa le veci. Questa funzione utilizza il riconoscimento tridimensionale del volto, rendendo la manipolazione estremamente impegnativa. L'iPhone riconosce prontamente e con precisione un volto registrato.

In passato, gli iPhone avevano un esclusivo cursore di avviso che consentiva di disattivare o regolare rapidamente il volume delle notifiche e delle chiamate. Ora è stato sostituito dal pulsante di azione.

Sebbene possa ancora essere utilizzato per silenziare il telefono per impostazione predefinita, offre anche la flessibilità di lanciare la fotocamera o attivare la torcia. Azioni più complesse possono essere impostate tramite scorciatoie. Purtroppo, al momento è possibile configurare solo un'opzione, in particolare una pressione prolungata, in quanto le pressioni brevi o i doppi clic non possono essere personalizzati.

Tastiera: modalità verticale
Tastiera: modalità verticale
Tastiera: modalità orizzontale
Tastiera: modalità orizzontale

Display - OLED luminoso con un'ottima riproduzione dei colori

Array di subpixel
Array di subpixel

Lo schermo AMOLED da 6,1 pollici dell'iPhone 15 Pro è simile a quello dell'iPhone 14 Pro iPhone 14 Proe questo è un indicatore positivo. Il display era già straordinariamente luminoso e offriva una riproduzione accurata dei colori.

Lo schermo dell'iPhone 15 Pro vanta una risoluzione di 2556 x 1179 pixel e raggiunge un picco di luminosità di circa 1086 cd/m² nei nostri test utilizzando uno spettrofotometro e il software CalMAN. In particolare, questa luminosità si osserva quando l'intero schermo è bianco; le superfici più piccole mostrano una luminosità ancora più elevata, con misurazioni che superano i 1900 cd/m² in modalità HDR.

Lo schermo può regolare dinamicamente la frequenza dei fotogrammi da 1-120 Hz e risparmiare energia quando si visualizzano contenuti statici, mentre lo scorrimento nel browser web appare incredibilmente fluido a 120 Hz.

A livelli di luminosità molto bassi, abbiamo rilevato uno sfarfallio PWM a 240 Hz. Sebbene questa frequenza sia abbastanza regolare e in genere non dovrebbe creare problemi alla maggior parte degli utenti, le persone sensibili agli schermi tremolanti dovrebbero ispezionare attentamente il display prima di effettuare l'acquisto.

1084
cd/m²
1079
cd/m²
1089
cd/m²
1095
cd/m²
1092
cd/m²
1079
cd/m²
1083
cd/m²
1084
cd/m²
1088
cd/m²
Distribuzione della luminosità
tested with X-Rite i1Pro 2
Massima: 1095 cd/m² (Nits) Media: 1085.9 cd/m² Minimum: 2.1 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 99 %
Al centro con la batteria: 1092 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 0.91 | 0.5-29.43 Ø4.97
ΔE Greyscale 1.3 | 0.57-98 Ø5.2
99.9% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.215
Apple iPhone 15 Pro
Super Retina XDR OLED, 2556x1179, 6.1"
Apple iPhone 14 Pro
Super Retina XDR OLED, 2556x1179, 6.1"
Xiaomi 13 Pro
OLED, 3200x1440, 6.7"
Sony Xperia 5 V
OLED, 2520x1080, 6.1"
Samsung Galaxy S23
Dynamic AMOLED 2x, 2340x1080, 6.1"
Screen
-22%
-12%
-33%
-92%
Brightness middle
1092
1046
-4%
1230
13%
889
-19%
1125
3%
Brightness
1086
1049
-3%
1244
15%
898
-17%
1122
3%
Brightness Distribution
99
98
-1%
94
-5%
97
-2%
96
-3%
Black Level *
Colorchecker dE 2000 *
0.91
1.2
-32%
1
-10%
1.4
-54%
3.2
-252%
Colorchecker dE 2000 max. *
1.95
3.1
-59%
2.8
-44%
4.5
-131%
4.9
-151%
Greyscale dE 2000 *
1.3
1.7
-31%
1.8
-38%
1
23%
3.3
-154%
Gamma
2.215 99%
2.19 100%
2.24 98%
2.23 99%
1.97 112%
CCT
6481 100%
6538 99%
6446 101%
6456 101%
6504 100%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 242 Hz

Il display sfarfalla a 242 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 242 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 53 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 17551 (minimo: 5 - massimo: 3846000) Hz è stata rilevata.

0% di luminosità
0% di luminosità
25% di luminosità
25% di luminosità
50% di luminosità
50% di luminosità
75% di luminosità
75% di luminosità
100% di luminosità
100% di luminosità

Serie di misurazioni con livello di zoom fisso e diverse impostazioni di luminosità

Nelle nostre misurazioni non abbiamo notato alcuna fusione di colore e tutti i valori cromatici vengono visualizzati in modo molto accurato, ma per questo è necessario disattivare True Tone. Regola automaticamente i colori in base alla luce ambientale e può quindi distorcerli.

Scala di grigi CalMAN
Scala di grigi CalMAN
Precisione del colore CalMAN
Precisione del colore CalMAN
Spazio colore CalMAN sRGB
Spazio colore CalMAN sRGB
Spazio colore CalMAN AdobeRGB
Spazio colore CalMAN AdobeRGB
Spazio colore CalMAN DCI P3
Spazio colore CalMAN DCI P3
Saturazione CalMAN
Saturazione CalMAN

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
1.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 0.8 ms Incremento
↘ 0.8 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.1 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 5 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (21.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 1.1 ms Incremento
↘ 0.9 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.2 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 5 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (33.4 ms).

Lo schermo rimane altamente leggibile all'aperto durante la luce del giorno, e la luminosità aumenta in modo significativo quando è necessario.

Il display OLED offre un'eccellente chiarezza da tutti gli angoli di visione, con i colori che rimangono accurati anche se osservati lateralmente.

Stabilità dell'angolo di visione
Stabilità dell'angolo di visione
Uso esterno
Uso esterno

Performance - Il nuovo motore di Apple

Il Apple A17 Pro è un'esclusiva dei modelli iPhone 15 Pro e promette prestazioni ancora maggiori, vantando un miglioramento del 10-15% rispetto all'A16 Bionic Apple A16 Bionic. Le velocità di clock dei 6 core del processore sono state aumentate: 3.78 GHz per le prestazioni e 2,11 GHz per i core di efficienza. Inoltre, il processore è ora realizzato con un processo di produzione a 3 nm.

Nei benchmark dei processori, l' A17 Pro supera in modo significativo sia il suo predecessore che i dispositivi Android più veloci attualmente disponibili, mostrando un vantaggio fino al 25 o 30%.

Durante l'uso regolare, l'iPhone 15 Pro si comporta in modo rapido e fluido, gestendo senza sforzo anche le applicazioni più esigenti.

Geekbench 5.5
Single-Core
Apple iPhone 15 Pro
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
2138 Points
Media Apple A17 Pro
  ()
2138 Points 0%
Apple iPhone 14 Pro
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
1878 Points -12%
Samsung Galaxy S23
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 8192
1549 Points -28%
Xiaomi 13 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1499 Points -30%
Sony Xperia 5 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 8192
1497 Points -30%
Media della classe Smartphone
  (126 - 2138, n=193, ultimi 2 anni)
938 Points -56%
Multi-Core
Apple iPhone 14 Pro
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
5538 Points +4%
Apple iPhone 15 Pro
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
5305 Points
Media Apple A17 Pro
  ()
5305 Points 0%
Xiaomi 13 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
5201 Points -2%
Sony Xperia 5 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 8192
4998 Points -6%
Samsung Galaxy S23
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 8192
4974 Points -6%
Media della classe Smartphone
  (473 - 6681, n=193, ultimi 2 anni)
3124 Points -41%
Geekbench 6.2
Single-Core
Media Apple A17 Pro
  (2900 - 2930, n=2)
2915 Points +1%
Apple iPhone 15 Pro
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
2900 Points
Apple iPhone 14 Pro
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
2556 Points -12%
Sony Xperia 5 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 8192
2006 Points -31%
Samsung Galaxy S23
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 8192
1984 Points -32%
Media della classe Smartphone
  (193 - 2930, n=124, ultimi 2 anni)
1373 Points -53%
Multi-Core
Media Apple A17 Pro
  (7200 - 7244, n=2)
7222 Points 0%
Apple iPhone 15 Pro
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
7200 Points
Apple iPhone 14 Pro
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
6688 Points -7%
Sony Xperia 5 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 8192
5198 Points -28%
Samsung Galaxy S23
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 8192
5149 Points -28%
Media della classe Smartphone
  (845 - 7408, n=124, ultimi 2 anni)
3811 Points -47%
Antutu v9 - Total Score
Xiaomi 13 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1277795 Points
Sony Xperia 5 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 8192
1196960 Points
Samsung Galaxy S23
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 8192
1134684 Points
Apple iPhone 14 Pro
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
965593 Points
Media della classe Smartphone
  (99654 - 1650926, n=132, ultimi 2 anni)
780468 Points
CrossMark - Overall
Media Apple A17 Pro
  (1402 - 1408, n=2)
1405 Points 0%
Apple iPhone 15 Pro
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
1402 Points
Apple iPhone 14 Pro
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
1332 Points -5%
Xiaomi 13 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1224 Points -13%
Samsung Galaxy S23
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 8192
1221 Points -13%
Sony Xperia 5 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 8192
1170 Points -17%
Media della classe Smartphone
  (187 - 1474, n=155, ultimi 2 anni)
856 Points -39%
AImark - Score v3.x
Apple iPhone 14 Pro
Apple A16 Bionic, A16 GPU 5-Core, 6144
37396 Points +19%
Apple iPhone 15 Pro
Apple A17 Pro, A17 Pro GPU, 8192
31531 Points
Media Apple A17 Pro
  (29087 - 31531, n=2)
30309 Points -4%
Media della classe Smartphone
  (82 - 245629, n=117, ultimi 2 anni)
17208 Points -45%
Xiaomi 13 Pro
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 12288
1354 Points -96%
Samsung Galaxy S23
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 for Galaxy, Adreno 740, 8192
1320 Points -96%
Sony Xperia 5 V
Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, Adreno 740, 8192
1160 Points -96%

La nuova gPU a 6 core in Apple's A17 Pro supporta ora il ray-tracing e il mesh shading, indicando l'intenzione di Apple di portare i titoli AAA da PC e console all'iPhone. Approfondiremo questo aspetto nella prossima sezione "Giochi".

Mentre la GPU supera chiaramente i benchmark 3DMark, i concorrenti di Android si dimostrano più veloci nei test GFXBench. Tuttavia, l'iPhone mantiene costantemente una stabilità di 60 fps nell'impegnativo GFXBench Aztec Ruins a una risoluzione di 1.440p. Ciò significa che la GPU ha la potenza sufficiente per eseguire tutti i giochi mobili ad alto dettaglio, con una riserva di prestazioni.

3DMark / Wild Life Extreme Unlimited
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
3815 Points
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
3784 Points -1%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
3699 Points -3%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
3627 Points -5%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
3265 Points -14%
3DMark / Wild Life Extreme
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
4239 Points
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
3857 Points -9%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
3843 Points -9%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
3667 Points -13%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
3383 Points -20%
3DMark / Wild Life Unlimited Score
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
15577 Points
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
13993 Points -10%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
13984 Points -10%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
13911 Points -11%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
12429 Points -20%
3DMark / Solar Bay Score
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
6827 Points
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
5603 Points -18%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
4321 Points -37%
3DMark / Solar Bay Unlimited Score
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
5946 Points
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
5583 Points -6%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
3710 Points -38%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7 / T-Rex Onscreen
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
120 fps +100%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
120 fps +100%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
120 fps +100%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
60 fps
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7 / T-Rex Offscreen
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
497 fps +42%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
476 fps +36%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
462 fps +32%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
459 fps +31%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
350.2 fps
GFXBench 3.0 / Manhattan Onscreen OGL
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
120 fps +100%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
120 fps +100%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
120 fps +100%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
60 fps
GFXBench 3.0 / 1080p Manhattan Offscreen
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
331 fps +58%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
302 fps +44%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
292 fps +40%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
271 fps +30%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
209.2 fps
GFXBench 3.1 / Manhattan ES 3.1 Onscreen
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
120 fps +100%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
120 fps +100%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
109 fps +82%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
59.9 fps
GFXBench 3.1 / Manhattan ES 3.1 Offscreen
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
222 fps +50%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
205 fps +39%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
197 fps +33%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
186 fps +26%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
147.7 fps
GFXBench / Car Chase Onscreen
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
109 fps +82%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
101 fps +68%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
63 fps +5%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
60 fps
GFXBench / Car Chase Offscreen
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
126 fps +13%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
123 fps +11%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
118 fps +6%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
114 fps +3%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
111.2 fps
GFXBench / Aztec Ruins High Tier Onscreen
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
98 fps +63%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
87 fps +45%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
60 fps
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
59 fps -2%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
51 fps -15%
GFXBench / Aztec Ruins High Tier Offscreen
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
63 fps +5%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
61 fps +2%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
61 fps +2%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
60 fps
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
44 fps -27%
GFXBench / Aztec Ruins Normal Tier Onscreen
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
120 fps +100%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
119 fps +98%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
82 fps +37%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
60 fps 0%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
60 fps
GFXBench / Aztec Ruins Normal Tier Offscreen
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
157 fps +27%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
141 fps +14%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
140 fps +13%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
133 fps +7%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
124 fps
GFXBench / 4K Aztec Ruins High Tier Offscreen
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
30 fps +53%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
30 fps +53%
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
28 fps +43%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
23 fps +17%
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
19.6 fps

La navigazione in Internet è un'esperienza piacevole sull'iPhone 15 Pro, in quanto le pagine web si caricano rapidamente e le immagini diventano disponibili quasi istantaneamente, a patto di avere una buona connessione Internet. Il telefono Apple domina chiaramente nei benchmark.

Jetstream 2 - Total Score
Apple iPhone 15 Pro (Chrome 117)
351.1 Points
Media Apple A17 Pro (254 - 351, n=2)
303 Points -14%
Apple iPhone 14 Pro (Safari 16)
281.762 Points -20%
Sony Xperia 5 V (Chrome 117.0.5938.60)
179.212 Points -49%
Samsung Galaxy S23 (Chrome 109)
158.595 Points -55%
Xiaomi 13 Pro (Chrome 109)
137.873 Points -61%
Media della classe Smartphone (13.8 - 351, n=160, ultimi 2 anni)
112.8 Points -68%
Speedometer 2.0 - Result
Media Apple A17 Pro (396 - 445, n=2)
421 runs/min +6%
Apple iPhone 15 Pro (Chrome 117)
396 runs/min
Apple iPhone 14 Pro (Safari 16)
375 runs/min -5%
Sony Xperia 5 V (Chrome 117.0.5938.60)
179 runs/min -55%
Samsung Galaxy S23 (Chrome 109)
136 runs/min -66%
Media della classe Smartphone (14.9 - 445, n=145, ultimi 2 anni)
118.8 runs/min -70%
Xiaomi 13 Pro (Chrome 109)
110.9 runs/min -72%
WebXPRT 3 - Overall
Media Apple A17 Pro (301 - 304, n=2)
303 Points +1%
Apple iPhone 15 Pro (Chrome 117)
301 Points
Apple iPhone 14 Pro (Safari 16)
292 Points -3%
Sony Xperia 5 V (Chrome 117.0.5938.60)
231 Points -23%
Media della classe Smartphone (38 - 304, n=101, ultimi 2 anni)
141.1 Points -53%
Octane V2 - Total Score
Apple iPhone 15 Pro (Chrome 117)
89112 Points
Media Apple A17 Pro (86270 - 89112, n=2)
87691 Points -2%
Apple iPhone 14 Pro (Safari 16)
74261 Points -17%
Sony Xperia 5 V (Chrome 117.0.5938.60)
61881 Points -31%
Samsung Galaxy S23 (Chrome 109)
59913 Points -33%
Xiaomi 13 Pro (Chrome 109)
42544 Points -52%
Media della classe Smartphone (2228 - 89112, n=203, ultimi 2 anni)
34378 Points -61%
Mozilla Kraken 1.1 - Total
Media della classe Smartphone (388 - 10968, n=160, ultimi 2 anni)
1546 ms * -298%
Sony Xperia 5 V (Chrome 117.0.5938.60)
705.9 ms * -82%
Samsung Galaxy S23 (Chrome 109)
701.7 ms * -81%
Xiaomi 13 Pro (Chrome 109)
690.6 ms * -78%
Apple iPhone 14 Pro (Safari 16)
475.3 ms * -22%
Apple iPhone 15 Pro (Chrome 117)
388.1 ms *
Media Apple A17 Pro (388 - 388, n=2)
388 ms * -0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Apple impiega la memoria flash NVMe nei suoi iPhone da molti anni. Tuttavia, tradizionalmente non sono disponibili benchmark di archiviazione completi su iOS, per cui dobbiamo affidarci alle nostre osservazioni soggettive.

Tempi di caricamento eccezionalmente brevi e un sistema incredibilmente reattivo sono a favore della soluzione di archiviazione di Apple. Ciò è rafforzato dai vantaggi tecnici che offre rispetto alla memoria flash UFS, tra cui una maggiore velocità durante le letture e le scritture casuali.

Giochi - iPhone invece di una console?

Le elevate prestazioni di Apple A17 Pro sono destinate ad essere utilizzate per più di un gioco mobile casual come Candy Crush. Apple l'obiettivo è quello di consentire all'iPhone di gestire giochi ad alta intensità grafica, tipicamente presenti su PC o console.

Con l'aumento della popolarità del gioco mobile per i titoli AAA, visto in particolare con dispositivi come Nintendo Switch e Steam Deck, Apple si sta avvicinando a questo mercato. Ha annunciato conversioni di giochi come Resident Evil Village di Capcom e Assassin's Creed Mirage di Ubisoft, il cui lancio è previsto per la fine di ottobre 2023. Una caratteristica notevole è che tutti i possessori di iPhone 15 Pro possono provare gratuitamente alcune sezioni di questi giochi come demo.

Durante i nostri test, abbiamo esplorato giochi come PUBG Mobile, Genshin Impact e Diablo: Immortal. Sfortunatamente, non abbiamo potuto fornire frequenze di frame specifiche a causa del fatto che il software di GameBenchdi GameBench non supporta ancora iOS 17. Tuttavia, in generale, PUBG offre 60 fps in HD e 40 fps in UltraHD. Diablo: Immortal può essere giocato a 60 fps in alta risoluzione e Genshin Impact supporta addirittura un'impressionante velocità di 120 fps.

PUBG Mobile
PUBG Mobile
Diablo: Immortale
Diablo: Immortale
No graph data

Emissioni - Migliore controllo del calore residuo

Temperatura

Abbiamo cercato di determinare se l'iPhone 15 Pro di Apple incontra problemi legati alla temperatura e abbiamo condotto un benchmark Linpack con calcoli complessi della CPU per un periodo prolungato. Abbiamo osservato un notevole riscaldamento del case, anche se è rimasto entro limiti accettabili a 146,12° F a temperatura ambiente.

Durante un carico prolungato nei test di stress 3DMark, abbiamo registrato una perdita massima di prestazioni del 15%. Dato l'elevato livello di potenza del processore, questo dovrebbe essere difficilmente percepibile nell'uso quotidiano.

Carico massimo
 39.6 °C40.6 °C37.6 °C 
 42 °C42.1 °C38.1 °C 
 42.1 °C43 °C38.2 °C 
Massima: 43 °C
Media: 40.4 °C
38.4 °C40.3 °C36.8 °C
38.2 °C40.7 °C39.5 °C
38 °C41.9 °C43.4 °C
Massima: 43.4 °C
Media: 39.7 °C
Alimentazione (max)  40.6 °C | Temperatura della stanza 21 °C | Fluke t3000FC (calibrated), Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 40.4 °C / 105 F, rispetto alla media di 32.7 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 43 °C / 109 F, rispetto alla media di 35 °C / 95 F, che varia da 21.9 a 56 °C per questa classe Smartphone.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 43.4 °C / 110 F, rispetto alla media di 33.8 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 22.7 °C / 73 F, rispetto alla media deld ispositivo di 32.7 °C / 91 F.

3DMark Wild Life stress test

3DMark
Wild Life Stress Test Stability
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
84.9 %
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
83.1 % -2%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
82 % -3%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
68.6 % -19%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
52 % -39%
Wild Life Extreme Stress Test
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
95.9 %
Xiaomi 13 Pro
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash
88.2 % -8%
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
68 % -29%
Samsung Galaxy S23
Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash
53.8 % -44%
Sony Xperia 5 V
Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash
51.3 % -47%
Solar Bay Stress Test Stability
Apple iPhone 15 Pro
A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe
88.9 %
Apple iPhone 14 Pro
A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe
62.8 % -29%
0510152025303540455055606570758085Tooltip
Apple iPhone 15 Pro A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe; Wild Life Extreme Stress Test; 0.0.0.0: Ø16.4 (16-16.7)
Apple iPhone 14 Pro A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe; Wild Life Extreme Stress Test: Ø15 (13.7-20.2)
Xiaomi 13 Pro Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash; Wild Life Extreme Stress Test; 1.1.0.2: Ø21.1 (19.4-22)
Sony Xperia 5 V Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash; Wild Life Extreme Stress Test; 1.1.4.1: Ø15.8 (11.4-22.1)
Samsung Galaxy S23 Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash; Wild Life Extreme Stress Test; 1.1.0.2: Ø15.5 (12.4-23.1)
Apple iPhone 15 Pro A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe; Wild Life Stress Test Stability; 0.0.0.0: Ø52.5 (50-58.9)
Apple iPhone 14 Pro A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe; Wild Life Stress Test Stability: Ø53.3 (48.7-59.4)
Xiaomi 13 Pro Adreno 740, SD 8 Gen 2, 256 GB UFS 4.0 Flash; Wild Life Stress Test Stability; 0.0.0.0: Ø73.8 (64.6-77.7)
Sony Xperia 5 V Adreno 740, SD 8 Gen 2, 128 GB UFS 3.1 Flash; Wild Life Stress Test Stability; 0.0.0.0: Ø54 (40.8-78.5)
Samsung Galaxy S23 Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash; Wild Life Stress Test Stability: Ø58.5 (52.3-76.3)
Apple iPhone 14 Pro A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe; Wild Life Unlimited Stress Test Stability: Ø57.9 (54.7-74.4)
Samsung Galaxy S23 Adreno 740, SD 8 Gen 2 for Galaxy, 128 GB UFS 3.1 Flash; Wild Life Unlimited Stress Test Stability: Ø66.7 (56-85.8)
Apple iPhone 14 Pro A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe; Solar Bay Unlimited Stress Test Stability: Ø8.18 (6.88-12.1)
Apple iPhone 15 Pro A17 Pro GPU, A17 Pro, 128 GB NVMe; Solar Bay Stress Test Stability; 0.0.0.0: Ø15.6 (14.8-16.7)
Apple iPhone 14 Pro A16 GPU 5-Core, A16, 256 GB NVMe; Solar Bay Stress Test Stability: Ø9.23 (7.89-12.6)

Altoparlanti

Grazie all'altoparlante dedicato e al supporto per gli auricolari, l'iPhone 15 Pro offre un'esperienza audio piuttosto piacevole durante l'ascolto della musica. Le alte frequenze, invece, tendono a essere enfatizzate in modo eccessivo, causando un fastidioso rantolo nelle orecchie. Abbassando leggermente il livello si ottiene un suono più equilibrato, che migliora la chiarezza della voce.

Per le connessioni wireless, il dispositivo utilizza l'AAC di Apple, il che significa che non è disponibile un codec ad alta risoluzione per le connessioni Bluetooth sull'iPhone.

Le cuffie e gli altoparlanti possono ora essere collegati tramite USB-C e Apple offre gli EarPods corrispondenti a 19 dollari. Tuttavia, gli utenti con cuffie più vecchie potrebbero aver bisogno di un nuovo accessorio, in quanto alcuni adattatori da USB-C a jack da 3,5 mm di terze parti potrebbero non essere compatibili. Apple offre un cavo compatibile per ~$10 USD.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2040.841.1253737.33131.730.84032.537.85036.439.36328.926.88024.423.310023.735.612524.144.216020.150.820013.650.825012.652.131512.754.340011.256.950013.564.163014.765.48001465100013.667.6125012.669.216001169.9200010.869250011.570.5315013.870.440001565.5500015.663630016.260.7800017.259.91000017.8651250017.158.31600017.847.5SPL26.779.4N0.844.4median 14median 63Delta2.47.9334230.933.519.43327.335.4374026.937.31938.418.439.11542.116.152.715.953.114.258.912.163.11463.714.773.11577.513.781.714.18113.676.513.174.912.876.113.378.713.477.813.879.81478.314.178.113.575.813.774.513.670.713.165.92689.90.785.5median 13.8median 75.80.77.3hearing rangehide median Pink NoiseApple iPhone 15 ProSony Xperia 5 V
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Apple iPhone 15 Pro analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (79.4 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 15.1% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 4.4% rispetto alla media
(+) | medi lineari (4.4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 3.5% dalla media
(+) | alti lineari (5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (16.8% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 6% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 5% simile, 89% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 12%, medio di 37%, peggiore di 134%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 25% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 68% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 4%, medio di 25%, peggiore di 134%

Sony Xperia 5 V analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (89.9 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 24.3% inferiori alla media
(+) | bassi in lineaa (6.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 3.7% rispetto alla media
(+) | medi lineari (5.4% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 2.2% dalla media
(+) | alti lineari (2.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (14.8% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 1% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 2% simile, 97% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 12%, medio di 37%, peggiore di 134%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 16% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 4% similare, 80% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 4%, medio di 25%, peggiore di 134%

Durata della batteria - iPhone con resistenza

Il 15 Pro è uno smartphone molto potente, il che si riflette in particolare sul suo consumo energetico, soprattutto durante le attività intensive: Può consumare fino a 10,1 watt al picco di carico, ma il consumo medio in idle si attesta su un moderato 0,9 watt simultanei.

Quando la batteria si esaurisce, l'iPhone può essere ricaricato fino a 20 watt e ora, con la porta USB-C, può essere ricaricato ancora più velocemente utilizzando vari caricatori di terze parti. La ricarica dell'iPhone 15 Pro fino alla massima capacità richiede circa 1 ora e 40 minuti. Optando per una carica dell'80%, utile per la longevità della batteria, si ottiene un tempo di ricarica più rapido.

L'iPhone 15 Pro supporta la ricarica wireless tramite MagSafe, raggiungendo un massimo di 15 watt, e fino a 7,5 watt tramite Qi. Dispone anche di funzionalità di ricarica inversa.

Consumo di energia


Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.1 / 0.2 Watt
Idledarkmidlight 0.7 / 0.9 / 1.1 Watt
Sotto carico midlight 6 / 10.1 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Attualmente utilizziamo il Metrahit Energy, un multimetro digitale professionale per la misurazione della qualità della potenza e dell'energia monofase, per le nostre misurazioni.
Apple iPhone 15 Pro
3274 mAh
Apple iPhone 14 Pro
3200 mAh
Xiaomi 13 Pro
4820 mAh
Sony Xperia 5 V
5000 mAh
Samsung Galaxy S23
3900 mAh
Media Apple A17 Pro
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
5%
-15%
-11%
26%
-13%
-24%
Idle Minimum *
0.7
0.56
20%
1.02
-46%
0.79
-13%
0.57
19%
0.6 ?(0.5 - 0.7, n=2)
14%
Idle Average *
0.9
1.37
-52%
1.36
-51%
1.08
-20%
0.74
18%
1.435 ?(0.9 - 1.97, n=2)
-59%
Idle Maximum *
1.1
1.42
-29%
1.58
-44%
1.12
-2%
0.83
25%
1.545 ?(1.1 - 1.99, n=2)
-40%
Load Average *
6
3.42
43%
4.29
28%
7.93
-32%
4.26
29%
4.68 ?(3.36 - 6, n=2)
22%
Load Maximum *
10.1
5.56
45%
6.15
39%
8.78
13%
6.16
39%

* ... Meglio usare valori piccoli

Power consumption: Geekbench (150 cd/m²)

012345678910Tooltip
Apple iPhone 15 Pro; Geekbench 5.5 Power Consumption 150cd: Ø4.41 (0.841-10.4)
Apple iPhone 15 Pro; Idle 150cd/m2: Ø0.745 (0.675-1.008)

Power consumption: GFXBench (150 cd/m²)

0123456Tooltip
Apple iPhone 15 Pro; 1920x1080 Aztec Ruins Normal Offscreen: Ø5.64 (5.12-6.05)
Apple iPhone 15 Pro; Idle 150cd/m2: Ø0.745 (0.675-1.008)

Durata della batteria

L'iPhone 15 Pro offre un'autonomia impressionante nonostante la batteria relativamente piccola da 3.274 mAh. Ha resistito 13 ore e 52 minuti nel nostro test WLAN e oltre 6 ore a pieno carico. In particolare, l'iPhone 2023 Pro dimostra una notevole costanza nella durata della batteria in vari scenari, superando in generale molti dei suoi concorrenti.

Quando viene utilizzato in scenari quotidiani tipici, la batteria può facilmente durare per tutto il giorno.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
45ore 14minuti
WiFi Websurfing
13ore 52minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
25ore 22minuti
Sotto carico (max luminosità)
6ore 02minuti
Apple iPhone 15 Pro
3274 mAh
Apple iPhone 14 Pro
3200 mAh
Xiaomi 13 Pro
4820 mAh
Sony Xperia 5 V
5000 mAh
Samsung Galaxy S23
3900 mAh
Autonomia della batteria
-4%
-22%
4%
-6%
Reader / Idle
2714
2659
-2%
1509
-44%
2788
3%
2249
-17%
H.264
1522
1397
-8%
1263
-17%
1493
-2%
1255
-18%
WiFi v1.3
832
807
-3%
846
2%
952
14%
926
11%
Load
362
351
-3%
254
-30%
371
2%
370
2%

Pro

+ involucro resistente
+ prezzo di lancio inferiore rispetto al suo predecessore
+ connessione Wi-Fi rapida e affidabile
+ Certificazione IP per la resistenza all'acqua e alla polvere
+ elevata potenza di elaborazione
+ configurazione versatile della telecamera
+ display luminoso con riproduzione accurata dei colori
+ funzionalità GPS precisa
+ compatibilità globale
+ porta USB-C veloce
+ pulsante di scelta rapida personalizzabile

Contro

- manca il supporto WiFi 7
- ricarica lenta
- il cavo incluso supporta solo l'USB 2.0
- limitato al codec AAC per l'audio Bluetooth
- viene fornito con una garanzia di 12 mesi

Verdetto - iPhone in titanio con grandi ambizioni

Prova l'iPhone 15 Pro di Apple.
Prova l'iPhone 15 Pro di Apple.

Apple L'iPhone 15 Pro non è solo uno degli smartphone più costosi e attesi del 2023, ma ha anche suscitato accesi dibattiti: ci sono stati reclami di strozzamento delle prestazioni e domande sulla resistenza del suo involucro rispetto al suo predecessore. Durante i test con iOS 17.0.3, il telefono Apple si comporta in modo ammirevole e con un throttling minimo.

L'involucro ha un aspetto molto elegante e ha resistito con successo a un primo test di durataa differenza dell' iPhone 15 Pro Max. Grazie alla certificazione IP e alla profondità di immersione fino a 20 piedi, il telefono può essere utilizzato anche in acqua.
Tuttavia, in termini di durata quotidiana, l'iPhone 15 in alluminio è probabilmente molto più resistente più resistente.

Certamente, è lodevole che Apple abbia ridotto il prezzo dell'iPhone 15 Pro rispetto al suo predecessore.

Ancora una volta, c'è un sistema di fotocamera versatile che offre scatti potenti, uno zoom ottico efficiente e un'eccellente stabilità dell'immagine. Inoltre, l'iPhone 15 Pro ora supporta il WiFi 6E, consentendo una velocità di trasmissione dei dati notevolmente superiore e una migliore stabilità della velocità. Sebbene sia una mossa positiva, vale la pena di notare che altre aziende hanno già abbracciato la tecnologia WiFi 7.

Il pulsante di azione flessibile funge da alternativa versatile al cursore di avviso, e il vibrante display AMOLED da 6,1 pollici convince con un'eccellente riproduzione delle immagini, anche se non è del tutto privo di sfarfallii PWM.

L'iPhone 15 Pro rimane uno dei migliori smartphone di quest'anno, offrendo prestazioni e funzioni eccezionali all'interno dell'ecosistema chiuso di Apple.

Scegliere l'iPhone 15 significa rinunciare al display Always-On, alla nuova GPU e al pulsante di azione, e scendere a compromessi con lo zoom ottico. In cambio, questa scelta comporta un risparmio di circa 265 dollari USA. Per coloro che sono aperti alle alternative di Android, vale la pena prendere in considerazione il modello Samsung Galaxy S23, dotato di un luminoso schermo AMOLED e di ricarica rapida.

Scarica la tua immagine come SVG / PNG

Prezzo e disponibilità

L'iPhone 15 Pro è attualmente disponibile solo per l'acquisto diretto da Applecon una data di consegna a metà novembre, a partire da 999 dollari USA.

Apple iPhone 15 Pro - 11/03/2023 v7 (old)
Florian Schmitt

Chassis
92%
Tastiera
66 / 75 → 88%
Dispositivo di puntamento
96%
Connettività
66 / 70 → 94%
Peso
89%
Batteria
92%
Display
95%
Prestazioni di gioco
66 / 64 → 100%
Prestazioni Applicazioni
92 / 86 → 100%
Temperatura
89%
Rumorosità
100%
Audio
80 / 90 → 89%
Fotocamera
81%
Media
85%
91%
Smartphone - Media ponderata

Transparency

The present review sample was made available to the author as a loan by the manufacturer or a shop for the purposes of review. The lender had no influence on this review, nor did the manufacturer receive a copy of this review before publication. There was no obligation to publish this review.

Price comparison

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello smartphone Apple iPhone 15 Pro - Il telefono di fascia alta come sostituto della PlayStation?
Florian Schmitt, 2023-10-21 (Update: 2024-05-28)