Notebookcheck Logo

Recensione del Portatile Schenker XMG Ultra 15 (i7-9700K, RTX 2070) Clevo P751TM1-G

Dispositivo high-end dalla facile manutenzione. L'XMG Ultra 15 di Schenker è dotato di un potente hardware in grado di eseguire tutti i giochi attuali senza intoppi. Inoltre, è dotato di numerose opzioni di aggiornamento e manutenzione, compresa la possibilità di sostituire sia la CPU che la GPU.

L'attuale XMG Ultra 15 Schenker si presenta proprio come il suo predecessore, che non è stato una sorpresa, dato che è ancora basato sullo stesso identico Clevo PM751TM1 barebone di prima. Tuttavia, l'hardware interno ha subito seri sforzi di modernizzazione e, oltre alle più recenti GPU Turing di Nvidia, troviamo anche i processori Intel Coffee Lake-S. Va notato che quest'ultima è una CPU di classe desktop e non la sua controparte mobile. Come prima, la CPU e la GPU sono intercambiabili e possono essere aggiornate in un secondo momento. La nostra unità di test era dotata di un Core i7-9700K e una GeForce RTX 2070.

La quantità di concorrenti direttamente comparabili con CPU e GPU sostituibili è piuttosto limitata. Viene in mente l'Eurocom Tornado F5 Killer Edition. Altri concorrenti con display da 15 pollici includono l'Alienware 15 R4, il Gigabyte Aero 15-X9, l'Acer Predator Triton 500, e il Razer Blade 15. Anche queste ultime tre sono dotate di GPU Turing.

Schenker XMG Ultra 15 Turing
Processore
Intel Core i7-9700K 8 x 3.6 - 4.9 GHz, Coffee Lake-R, socketed
Scheda grafica
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile - 8192 MB, Core: 1215 MHz, Memoria: 1750 MHz, 256-bit GDDR6, ForceWare 419.17, no Optimus
Memoria
32768 MB 
, SO-DIMM DDR4-2666, dual-channel, quattro slots complessivi (due usati)
Schermo
15.60 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, AU Optronics B156HAN07.0 (AUO70ED), IPS, 144 Hz, G-Sync, lucido: no
Scheda madre
Intel Z370 (Kaby Lake)
Harddisk
Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB, 1024 GB 
, 2 slots M.2 (RAID 0/1 capable), 2 bays SATA III (RAID 0/1 capable)
Scheda audio
Realtek ALC898 @ Intel Kaby Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
1 USB 2.0, 3 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 3 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: line-in, line-out, line-out, ingresso microfonico, uscita audio 2-in-1 (cuffie + S/PDIF ottico), Lettore schede: SD, SDHC, SDXC, Mini SD, MMC, RSMMC, 1 Lettore impronte digitali, TPM 2.0
Rete
Killer E2500 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit/s), Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter (a/b/g/h/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 38 x 386 x 262
Batteria
82 Wh, 5400 mAh ioni di litio, removibile, 14.8 V
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: FHD
Fotocamera Principale: 2.1 MPix
Altre caratteristiche
Casse: 2.1, Tastiera: Chiclet, 3-zone RGB, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore 330 W, DVD di recupero, driver DVD, DVD, 16 GB thumb drive, manuale, portachiavi, un anno Bullguard Internet security, Control Center, 36 Mesi Garanzia
Peso
3.52 kg, Alimentazione: 1.246 kg
Prezzo
3248 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Quest'ultimo modello Schenker XMG Ultra 15 è ancora basato sullo stesso Clevo PM751TM1 barebone dei suoi predecessori. L'intero telaio è realizzato in plastica nera opaca con una superficie in gomma morbida sulla cover del display e sulla parte superiore dell'unità base. Con 3,52 kg (7,76 libbre) il dispositivo si è rivelato piuttosto pesante - la maggior parte dei suoi concorrenti sono più leggeri e più piccoli. La ragione, tuttavia, è molto semplice: L'XMG Ultra 15 è dotato di una CPU di classe desktop e di una potente GPU high-end, e quindi richiede un massiccio sistema di raffreddamento ad alte prestazioni per tenere sotto controllo i suoi componenti. Inoltre, sia la CPU che la GPU sono intercambiabili e non saldate sulla scheda madre.

Nel complesso, la qualità costruttiva è stata buona. Gli spazi vuoti intorno al case erano uniformi e non abbiamo trovato bordi sporgenti in nessun punto del dispositivo. La rigidità, d'altra parte, non era così elevata. Nonostante il suo volume e la sua massa, l'unità base si è rivelata un po' cedevole, e la cover del display ancora di più. Tuttavia, dobbiamo notare che la rigidità complessiva è stata migliorata rispetto al predecessore dell'XMG Ultra 15. Quest'ultimo soffriva di evidenti conseguenze sullo schermo che duravano  diversi secondi quando provavamo a torcere e deformare la cover. Il nuovo modello ha mostrato solo lievi distorsioni cromatiche di breve durata. L'applicazione di pressione sulla parte posteriore ha prodotto effetti di ondulazione in alcuni punti precisi. Le cerniere erano abbastanza solide ma perfettamente regolate, in modo da consentire l'apertura della cover con una sola mano.

Confronto Dimensioni

390 mm 266 mm 39.8 mm 3.1 kg386 mm 262 mm 38 mm 3.5 kg389 mm 305 mm 25 mm 3.5 kg359 mm 255 mm 18 mm 2.1 kg356 mm 250 mm 18.9 mm 2.1 kg355 mm 235 mm 17.8 mm 2.1 kg

Connettività

Se c'è una cosa in abbondanza è la connettività. L'XMG Ultra 15 è dotato di quattro porte USB-A (3x USB 3.1 Gen 1, 1x USB 2.0), una porta Thunderbolt 3 con segnale DisplayPort, una porta USB-C 3.1 Gen 2, una porta HDMI 2.0 e due porte DisplayPort 1.4. In altre parole: Il notebook da 15,6 pollici viene fornito con un totale di quattro porte di uscita video.

A destra: ingresso linea, ingresso microfono, uscita linea, audio 2-in-1 (cuffie + ottica S/PDIF), USB 2.0 tipo A, USB 3.1 Gen 1 tipo A, blocco cavo
A destra: ingresso linea, ingresso microfono, uscita linea, audio 2-in-1 (cuffie + ottica S/PDIF), USB 2.0 tipo A, USB 3.1 Gen 1 tipo A, blocco cavo
A sinistra: Gigabit Ethernet, Thunderbolt 3, USB 3.1 Gen 2 Type-C, 2x USB 3.1 Gen 1 Gen 1 Type-A, lettore di schede
A sinistra: Gigabit Ethernet, Thunderbolt 3, USB 3.1 Gen 2 Type-C, 2x USB 3.1 Gen 1 Gen 1 Type-A, lettore di schede
Lato posteriore: HDMI 2.0, 2x Mini DisplayPort 1.4, alimentazione
Lato posteriore: HDMI 2.0, 2x Mini DisplayPort 1.4, alimentazione

Lettore schede SD

Il lettore di schede 6 in 1 integrato è uno dei più veloci che abbiamo mai visto. Se confrontato con la nostra scheda di riferimento Toshiba Exceria Exceria Pro SDXC UHS-II da 64 GB, ha gestito una velocità massima di trasferimento di 212 MB/s durante il trasferimento di grandi blocchi di dati e circa 193 MB/s quando si copiano 250 file JPEG da circa 5 MB ciascuno. La concorrenza si è comportata in modo simile.

SD Card Reader
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Gigabyte Aero 15-X9
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
200 MB/s ∼100% +4%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
193 MB/s ∼97%
Schenker XMG Ultra 15
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
185 MB/s ∼93% -4%
Media della classe Gaming
  (18 - 222, n=95, ultimi 2 anni)
116.1 MB/s ∼58% -40%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Gigabyte Aero 15-X9
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
242 MB/s ∼100% +14%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
212 MB/s ∼88%
Schenker XMG Ultra 15
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
207 MB/s ∼86% -2%
Media della classe Gaming
  (20.5 - 263, n=88, ultimi 2 anni)
135.1 MB/s ∼56% -36%

Comunicazioni

Il modulo Killer Wi-Fi è dotato di un chip Intel Wireless-AC 9260 con supporto per 802.11a/b/g/h/n e ac. Quando è stato valutato in condizioni ottimali (nessun altro dispositivo Wi-Fi nelle vicinanze, breve distanza tra notebook e PC server) le velocità di trasferimento dati erano più che accettabili. Le comunicazioni via cavo sono gestite da un controller Killer E2500 Gigabit Ethernet, che ha funzionato perfettamente.

Networking
iperf3 transmit AX12
Media della classe Gaming
  (450 - 1603, n=150, ultimi 2 anni)
1165 MBit/s ∼100% +78%
Alienware 15 R4
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
692 MBit/s ∼59% +6%
Acer Predator Triton 500
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
683 MBit/s ∼59% +4%
Gigabyte Aero 15-X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
680 MBit/s ∼58% +4%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Wireless-AC 9560
655 MBit/s ∼56% 0%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
654 MBit/s ∼56%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Wireless-AC 9260
641 MBit/s ∼55% -2%
iperf3 receive AX12
Media della classe Gaming
  (90 - 1743, n=150, ultimi 2 anni)
1236 MBit/s ∼100% +78%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
693 MBit/s ∼56%
Alienware 15 R4
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
690 MBit/s ∼56% 0%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Wireless-AC 9260
686 MBit/s ∼56% -1%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Wireless-AC 9560
684 MBit/s ∼55% -1%
Gigabyte Aero 15-X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
678 MBit/s ∼55% -2%
Acer Predator Triton 500
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
671 MBit/s ∼54% -3%

Fotocamera

La fotocamera da 2,1 MP ha una risoluzione nativa di 1920x1080 e ha prodotto risultati decenti.

Accessori

Schenker include vari accessori con il suo 15,6 pollici XMG Ultra 15. Oltre a uno spesso manuale multilingua il produttore include anche un DVD di recupero, un DVD driver, un'unità da 16 GB contenente i driver e il manuale in formato PDF, un portachiavi, un adesivo, telai di montaggio per hard disk da 2,5 pollici, e una licenza annuale per Bullguard Internet Security per un massimo di tre computer.

Manutenzione

Manutenere e aggiornare il notebook si è rivelato essere un gioco da ragazzi. In basso ci sono due grandi aperture per la manutenzione che danno accesso ai due alloggiamenti SATA III e ai due slot M.2 (uno utilizzato), e due dei quattro slot RAM. Gli altri due slot sono nascosti dietro la tastiera rimovibile. Come accennato in precedenza sia la CPU che la GPU sono intercambiabili. Tuttavia, vi consigliamo di contattare in anticipo il produttore per assicurarvi che l'hardware scelto sia supportato.

Garanzia

Di default, Schenker vende i propri apparecchi con una garanzia con ritiro e consegna di tre anni. È possibile risparmiare un po' di soldi optando per una garanzia di 24 mesi.

Dispositivi di Input

Tastiera

A differenza di molti altri notebook moderni, l'XMG Ultra 15 non ha una tastiera chiclet. Dispone invece di una tastiera normale con grandi tasti concavi 18 x 18 mm con corsa media, un punto di attuazione ben definito, e un livello di resistenza molto piacevole. La tastiera non si è piegata durante la digitazione, ed è dotata di una retroilluminazione RGB multilivello e di un tastierino numerico. Tutto sommato, l'XMG Ultra 15 dispone di una tastiera gaming ben fatta e decente, utilizzabile per le attività quotidiane.

Touchpad

Il touchpad multitouch misura 10,7 x 6,2 cm ed è quindi abbastanza grande per un comodo input delle gestures. La sua superficie è molto liscia e precisa. Sul bordo inferiore troviamo due pulsanti mouse dedicati con corsa media e un punto di attuazione ben definito.

Dispositivi di Input
Dispositivi di Input

Display

Effetto bleeding sullo schermo
Effetto bleeding sullo schermo

Il display opaco da 15,6 pollici funziona ad una risoluzione nativa di 1920x1080. Anche se il suo rapporto di contrasto era molto buono (1.547:1), la sua luminosità di soli 264 nit era decisamente troppo bassa per un dispositivo a questo prezzo. Ci saremmo aspettati almeno 300 nit. Ha anche sofferto di notevoli aloni intorno ai bordi che erano visibili anche su sfondi non neri. Di positivo invece, non siamo riusciti a rilevare alcun accenno di PWM.

Il pannello a 144 Hz supporta la tecnologia G-Sync di Nvidia che sincronizza dinamicamente i frame rate della GPU e del display per produrre un'immagine più fluida durante il gioco.

265
cd/m²
281
cd/m²
275
cd/m²
251
cd/m²
263
cd/m²
256
cd/m²
261
cd/m²
258
cd/m²
269
cd/m²
Distribuzione della luminosità
AU Optronics B156HAN07.0 (AUO70ED)
X-Rite i1Pro 2
Massima: 281 cd/m² (Nits) Media: 264.3 cd/m² Minimum: 12 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 89 %
Al centro con la batteria: 263 cd/m²
Contrasto: 1547:1 (Nero: 0.17 cd/m²)
ΔE Color 4.45 | 0.59-29.43 Ø5.4, calibrated: 1.93
ΔE Greyscale 4.77 | 0.64-98 Ø5.6
93% sRGB (Argyll 1.6.3 3D)
60% AdobeRGB 1998 (Argyll 1.6.3 3D)
67.1% AdobeRGB 1998 (Argyll 2.2.0 3D)
92.6% sRGB (Argyll 2.2.0 3D)
66.1% Display P3 (Argyll 2.2.0 3D)
Gamma: 2.52
Schenker XMG Ultra 15 Turing
AU Optronics B156HAN07.0 (AUO70ED), IPS, 1920x1080
Schenker XMG Ultra 15
AU Optronics B156HTN05.2 (AUO52ED), TN, 1920x1080
Alienware 15 R4
LG Philips LP156WF6 (LGD0540), IPS, 1920x1080
Gigabyte Aero 15-X9
LGD05C0, IPS, 1920x1080
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
LG Philips LGD05C0, IPS, 1920x1080
Acer Predator Triton 500
AU Optronics B156HAN08.2 (AUO82ED), IPS, 1920x1080
Display
-1%
-5%
-2%
0%
-2%
Display P3 Coverage
66.1
66.8
1%
65.7
-1%
63.5
-4%
65.3
-1%
64.2
-3%
sRGB Coverage
92.6
90.7
-2%
86.4
-7%
93.1
1%
94.9
2%
92.6
0%
AdobeRGB 1998 Coverage
67.1
66.3
-1%
63.1
-6%
64.5
-4%
66.3
-1%
65.7
-2%
Response Times
-1%
-101%
1%
7%
34%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
17.6 ?(9.2, 8.4)
24.2 ?(13.4, 10.8)
-38%
37.6 ?(18.8, 18.8)
-114%
16.4 ?(8.8, 7.6)
7%
16.8 ?(9.2, 7.6)
5%
8 ?(4, 4)
55%
Response Time Black / White *
12.8 ?(7.6, 5.2)
8 ?(5.6, 2.4)
37%
24 ?(13.2, 10.8)
-88%
13.6 ?(8.4, 5.2)
-6%
11.6 ?(7.2, 4.4)
9%
11.2 ?(6, 5.2)
12%
PWM Frequency
20830 ?(99)
Screen
-47%
-14%
8%
-0%
-8%
Brightness middle
263
363
38%
292
11%
250
-5%
314.7
20%
304
16%
Brightness
264
365
38%
278
5%
235
-11%
312
18%
299
13%
Brightness Distribution
89
74
-17%
88
-1%
85
-4%
90
1%
89
0%
Black Level *
0.17
0.58
-241%
0.29
-71%
0.29
-71%
0.38
-124%
0.27
-59%
Contrast
1547
626
-60%
1007
-35%
862
-44%
828
-46%
1126
-27%
Colorchecker dE 2000 *
4.45
8.7
-96%
4.9
-10%
1.46
67%
2.56
42%
4.66
-5%
Colorchecker dE 2000 max. *
8.33
12.91
-55%
10.08
-21%
2.47
70%
4.89
41%
9.65
-16%
Colorchecker dE 2000 calibrated *
1.93
2.36
-22%
2.27
-18%
1.71
11%
1.72
11%
Greyscale dE 2000 *
4.77
9.26
-94%
4.89
-3%
1.27
73%
3.4
29%
5.53
-16%
Gamma
2.52 87%
2.16 102%
2.36 93%
2.4 92%
2.3 96%
2.5 88%
CCT
7767 84%
9390 69%
7598 86%
6749 96%
6435 101%
8028 81%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
60
59
-2%
56
-7%
60
0%
60.7
1%
60
0%
Color Space (Percent of sRGB)
93
91
-2%
86
-8%
93
0%
94.6
2%
93
0%
Media totale (Programma / Settaggio)
-16% / -32%
-40% / -23%
2% / 5%
2% / 1%
8% / -1%

* ... Meglio usare valori piccoli

La precisione del colore era già abbastanza decente di default, e una deviazione DeltaE 2000 di 4,45 per i colori era abbastanza vicina all'ideale (meno di 3). La sfumatura blu era molto meno evidente e praticamente inesistente. Siamo stati in grado di migliorare la precisione attraverso la calibrazione e siamo riusciti a ridurre il DeltaE per i colori a 1,93 e contemporaneamente migliorare il bilanciamento della scala di grigi. La copertura dello spazio colore è stata determinata al 93% di sRGB e 60% di Adobe RGB.
Come al solito è possibile trovare il profilo ICC da scaricare nella casella qui sopra. Assicuratevi che la vostra unità abbia esattamente lo stesso display del nostro (marca e modello), altrimenti potreste finire per diminuire invece di aumentare la precisione del colore. Molti produttori forniscono più di un solo produttore di display per un particolare modello di notebook.

CalMAN: scala di grigi
CalMAN: scala di grigi
CalMAN: saturazione
CalMAN: saturazione
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: scala di grigi (calibrato)
CalMAN: scala di grigi (calibrato)
CalMAN: saturazione (calibrato)
CalMAN: saturazione (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
XMG Ultra 15 vs. sRGB (93%)
XMG Ultra 15 vs. sRGB (93%)
Subpixel array
Subpixel array
XMG Ultra 15 vs. AdobeRGB (60%)
XMG Ultra 15 vs. AdobeRGB (60%)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
12.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 7.6 ms Incremento
↘ 5.2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 21 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (23.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
17.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 9.2 ms Incremento
↘ 8.4 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.692 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 19 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (36.8 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 52 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 21792 (minimo: 5 - massimo: 3846000) Hz è stata rilevata.

Grazie al pannello IPS il display è rimasto leggibile anche ad angoli dispari e acuti. Era abbastanza luminoso per l'uso interno, ma abbiamo incontrato notevoli problemi all'esterno, in particolare in presenza di sole.

XMG Ultra 15 all'aperto (luce del sole diretta)
XMG Ultra 15 all'aperto (luce del sole diretta)
XMG Ultra 15 all'aperto (luce del sole da dietro)
XMG Ultra 15 all'aperto (luce del sole da dietro)
Angoli di visuale
Angoli di visuale

Prestazioni

L'XMG Ultra 15 di Schenker è un notebook gaming da 15,6 pollici di fascia alta. Il dispositivo può essere configurato liberamente e individualmente e offre anche un modem LTE opzionale. Non solo è stato in grado di gestire tutti i giochi attuali in modo molto fluido, ma non ha avuto alcun problema con le applicazioni di tutti i giorni grazie al suo potente hardware. Si parte da circa 2.100 euro (~$2.378), ma la nostra particolare unità di test costa circa 3.200 euro (~$3.624). Aspettatevi di pagare più di 4.000 euro (~$4.530) se scegliete tutte le opzioni.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
GPU-Z
HWInfo
LatencyMon
Intel XTU
 

Condizioni di Test

Il software Control Center preinstallato consente la gestione delle ventole e la regolazione del profilo energetico, nonché l'overclocking di CPU, GPU e RAM. Ai fini dei nostri benchmark, abbiamo impostato il profilo della ventola su "Auto" e l'overclocking disabilitato.

Processore

La CPU Intel Core i7-9700K Coffee-Lake octa-core non è un processore mobile, è una CPU di classe desktop con un TDP di 95 W. Non è saldata sulla scheda madre, ma è socketed, e può quindi essere sostituita se lo si desidera. Funziona a una velocità di clock di base di 3,6 GHz ed è in grado di potenziare il turbo fino a 4,6 GHz (da sei a otto core), 4,7 GHz (quattro core), 4,8 GHz (due core), o 4,9 GHz (un core) in modo dinamico e su richiesta. L'Hyper-Threading, che raddoppierebbe di fatto la quantità di core, non è supportato. La CPU può essere facilmente overcloccata grazie al suo moltiplicatore sbloccato.

Nel nostro test Cinebench multithread la CPU ha funzionato a 4,6 GHz. Nel test single-thread, la CPU ha oscillato tra 4,6 e 4,9 GHz. Con la batteria, ha oscillato fino a soli 2,5-2,9 GHz (multithread) e 2,5-4,9 GHz (single-thread), rispettivamente.

rendering Single-core
rendering Single-core
rendering Multi-core
rendering Multi-core
Carico GPU
Carico GPU

Eseguiamo il test multithread del Cinebench R15 in un loop per almeno 30 minuti per determinare se la CPU è in grado di mantenere il suo turbo boost per lunghi periodi di carico sostenuto. Nel caso dell'XMG Ultra 15 abbiamo notato un leggero calo tra la prima e la seconda manche, dopo di che i punteggi si sono stabilizzati ad un livello molto alto. Durante il test, la CPU ha funzionato molto vicino alla sua massima velocità di turbo-boost.

075150225300375450525600675750825900975105011251200127513501425Tooltip
Schenker XMG Ultra 15 Turing Intel Core i7-9700K, Intel Core i7-9700K: Ø1449 (1441.6-1465.07)
Schenker XMG Ultra 15 Intel Core i5-8600K, Intel Core i5-8600K: Ø988 (976.37-994.09)
Alienware 15 R4 Intel Core i9-8950HK, Intel Core i9-8950HK: Ø1064 (1038.8-1083)
Gigabyte Aero 15-X9 Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1095 (1087.31-1156.25)
Acer Predator Triton 500 Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø980 (961.82-1019.05)
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø922 (913.2-999)
Velocità clock CPU durante un loop di CB15
Velocità clock CPU durante un loop di CB15
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
7682
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
42677
Cinebench R10 Shading 32Bit
14667
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
203 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1465 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
140.9 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Aiuto
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Media della classe Gaming
  (79.2 - 277, n=228, ultimi 2 anni)
222 Points ∼100% +9%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
203 Points ∼91%
Alienware 15 R4
Intel Core i9-8950HK
197 Points ∼89% -3%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Core i5-8600K
181 Points ∼82% -11%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
176 Points ∼79% -13%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H
174 Points ∼78% -14%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
166 Points ∼75% -18%
CPU Multi 64Bit
Media della classe Gaming
  (400 - 3383, n=238, ultimi 2 anni)
1866 Points ∼100% +27%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
1465 Points ∼79%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
1156 Points ∼62% -21%
Alienware 15 R4
Intel Core i9-8950HK
1083 Points ∼58% -26%
Acer Predator Triton 500
Intel Core i7-8750H
1019 Points ∼55% -30%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H
999 Points ∼54% -32%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Core i5-8600K
991 Points ∼53% -32%
Cinebench R10
Rendering Single 32Bit
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
7682 Points ∼100%
Media della classe Gaming
  (5705 - 9498, n=14, ultimi 2 anni)
6953 Points ∼91% -9%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Core i5-8600K
6875 Points ∼89% -11%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
6351 Points ∼83% -17%
Rendering Multiple CPUs 32Bit
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
42677 Points ∼100%
Media della classe Gaming
  (27692 - 60567, n=14, ultimi 2 anni)
38539 Points ∼90% -10%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
33923 Points ∼79% -21%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Core i5-8600K
32863 Points ∼77% -23%
Geekbench 3
32 Bit Multi-Core Score
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
27774 Points ∼100%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
21358 Points ∼77% -23%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Core i5-8600K
18970 Points ∼68% -32%
32 Bit Single-Core Score
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
4825 Points ∼100%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Core i5-8600K
4217 Points ∼87% -13%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
3741 Points ∼78% -22%
Geekbench 4.0
64 Bit Multi-Core Score
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
26471 Points ∼100%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
17795 Points ∼67% -33%
64 Bit Single-Core Score
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
5744 Points ∼100%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
4692 Points ∼82% -18%
Geekbench 4.1 - 4.4
64 Bit Multi-Core Score
Media della classe Gaming
  (15448 - 51184, n=31, ultimi 2 anni)
30117 Points ∼100% +5%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
28792 Points ∼96%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
18716 Points ∼62% -35%
64 Bit Single-Core Score
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K
5925 Points ∼100%
Media della classe Gaming
  (4854 - 8015, n=31, ultimi 2 anni)
5901 Points ∼100% 0%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H
4810 Points ∼81% -19%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H (Edge 44)
1138 ms * ∼100% -20%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H (Edge 44.17763.1.0)
1126 ms * ∼99% -19%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Core i5-8600K (Edge 41)
1022 ms * ∼90% -8%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K (Edge 44)
948 ms * ∼83%
Media della classe Gaming
  (490 - 1366, n=207, ultimi 2 anni)
676 ms * ∼59% +29%
Octane V2 - Total Score
Media della classe Gaming
  (48482 - 88533, n=20, ultimi 2 anni)
68083 Points ∼100% +62%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K (Edge 44)
41962 Points ∼62%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H (Edge 44)
33659 Points ∼49% -20%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H (Edge 44.17763.1.0)
30594 Points ∼45% -27%
JetStream 1.1 - Total Score
Media della classe Gaming
  (232 - 434, n=22, ultimi 2 anni)
300 Points ∼100% +1%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Intel Core i7-9700K (Edge 44)
297.2 Points ∼99%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Intel Core i7-8750H (Edge 44.17763.1.0)
255.9 Points ∼85% -14%
Schenker XMG Ultra 15
Intel Core i5-8600K (Edge 41)
255.6 Points ∼85% -14%
Gigabyte Aero 15-X9
Intel Core i7-8750H (Edge 44)
245.4 Points ∼82% -17%

* ... Meglio usare valori piccoli

Prestazioni di sistema

Le prestazioni complessive del sistema sono state molto fluide e non abbiamo incontrato alcun problema durante l'uso quotidiano. Considerando l'hardware del dispositivo, non sorprende che il notebook da 15 pollici fosse abbastanza potente per tutti gli scenari di uso comune, che si tratti di giochi, montaggio video o foto-editing. Questo è stato ulteriormente confermato dai punteggi elevati dei benchmark PCMark dell'XMG Ultra 15.

PCMark 10
PCMark 10
PCMark 7 Score
8114 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
5485 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
6780 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
6258 punti
PCMark 10 Score
6868 punti
Aiuto
PCMark 10 - Score
Schenker XMG Ultra 15 Turing
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-9700K, Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
6868 Points ∼100%
Media della classe Gaming
  (4077 - 8186, n=188, ultimi 2 anni)
6551 Points ∼95% -5%
Alienware 15 R4
GeForce GTX 1070 Mobile, i9-8950HK, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
6008 Points ∼87% -13%
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-8750H, 2x WDC PC SN720 SDAPNTW-256G-1014 (RAID 0)
5883 Points ∼86% -14%
Schenker XMG Ultra 15
GeForce GTX 1070 Mobile, i5-8600K, Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
5779 Points ∼84% -16%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5416 Points ∼79% -21%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
5353 Points ∼78% -22%
PCMark 8
Home Score Accelerated v2
Alienware 15 R4
GeForce GTX 1070 Mobile, i9-8950HK, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
5541 Points ∼100% +1%
Schenker XMG Ultra 15
GeForce GTX 1070 Mobile, i5-8600K, Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
5512 Points ∼99% 0%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-9700K, Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
5485 Points ∼99%
Media della classe Gaming
  (3181 - 6657, n=71, ultimi 2 anni)
4713 Points ∼85% -14%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
4338 Points ∼78% -21%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4150 Points ∼75% -24%
Work Score Accelerated v2
Schenker XMG Ultra 15 Turing
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-9700K, Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
6258 Points ∼100%
Media della classe Gaming
  (4265 - 7104, n=71, ultimi 2 anni)
5733 Points ∼92% -8%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
5645 Points ∼90% -10%
Alienware 15 R4
GeForce GTX 1070 Mobile, i9-8950HK, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
5632 Points ∼90% -10%
Schenker XMG Ultra 15
GeForce GTX 1070 Mobile, i5-8600K, Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
5618 Points ∼90% -10%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5607 Points ∼90% -10%

Dispositivi di archiviazione

Una delle ragioni principali per le prestazioni veloci e fluide del dispositivo è stato il suo SSD, che è un M.2-2280 Samsung 970 Evo Plus - uno dei più veloci SSD NVMe attualmente disponibili. Le sue elevate velocità di trasferimento sono possibili grazie alla connessione PCIe 3.0 x4. Le unità SSD SATA III tendono a funzionare molto più lentamente e a raggiungere una velocità massima di 600 MB/s.
Appena acceso, l'unità SSD da 1 TB ha riportato circa 891 GB di spazio di archiviazione libero a disposizione dell'utente. Il resto viene utilizzato dalla partizione di ripristino e dall'installazione di Windows.
Le possibilità di espansione dello spazio di archiviazione sono numerose. Oltre a un secondo slot M.2-2280, l'XMG Ultra 15 dispone anche di due alloggiamenti SATA III da 2,5 pollici, e i telai e le viti di montaggio necessari sono inclusi di default. Entrambe le opzioni di memorizzazione, gli slot M.2 e le porte SATA III, sono compatibili con RAID 0/1.

Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
Sequential Read: 1895 MB/s
Sequential Write: 1773 MB/s
512K Read: 1155 MB/s
512K Write: 1320 MB/s
4K Read: 68.1 MB/s
4K Write: 160 MB/s
4K QD32 Read: 620 MB/s
4K QD32 Write: 522 MB/s
Schenker XMG Ultra 15 Turing
Samsung SSD 970 EVO Plus 1TB
Schenker XMG Ultra 15
Samsung SSD 960 Evo 500GB m.2 NVMe
Alienware 15 R4
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Gigabyte Aero 15-X9
Intel SSD 760p SSDPEKKW010T8
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Acer Predator Triton 500
2x WDC PC SN720 SDAPNTW-256G-1014 (RAID 0)
CrystalDiskMark 5.2 / 6
-5%
-27%
-15%
-16%
-2%
Write 4K
129.9
147.7
14%
96.8
-25%
97.1
-25%
93.9
-28%
93.6
-28%
Read 4K
47.15
44.02
-7%
35.73
-24%
53.7
14%
40.56
-14%
38.82
-18%
Write Seq
1840
1641
-11%
362.3
-80%
1526
-17%
1468
-20%
2455
33%
Read Seq
1775
1830
3%
2110
19%
2020
14%
1540
-13%
2107
19%
Write 4K Q32T1
294.5
325.9
11%
318.6
8%
285.6
-3%
293.5
0%
298.7
1%
Read 4K Q32T1
373.6
369.1
-1%
366.7
-2%
321.8
-14%
346
-7%
338.7
-9%
Write Seq Q32T1
3295
1847
-44%
351
-89%
1533
-53%
1941
-41%
2902
-12%
Read Seq Q32T1
3535
3344
-5%
2813
-20%
2351
-33%
3266
-8%
3536
0%

Prestazioni GPU

L'XMG Ultra 15 è uno dei pochi notebook rimasti con una GPU sostituibile. La nostra unità di test era dotata con una GeForce RTX 2070, e le alternative includono una RTX 2060 e una RTX 2080. Tutte e tre le GPU sono basate sull'architettura Turing di Nvidia.

L'RTX 2070 supporta DirectX 12 e funziona fino a 1.905 MHz. Tuttavia, il notebook non è in grado di mantenere questo elevato livello di prestazioni per lunghi periodi di tempo. In media, la velocità di clock della GPU è stata determinata a circa 1.590 MHz. Ha accesso a 8 GB di VRAM GDDR6 e i risultati del benchmark 3DMark sono stati abbastanza buoni. Nel complesso, l'Ultra 15 ha ottenuto risultati leggermente migliori rispetto al suo predecessore dotato di GTX 1070.

L'UHD Graphics 630 integrata è disabilitato di default, e il notebook non supporta lo switching grafico on-demand (aka Nvidia Optimus). Pertanto, l'RTX 2070 è l'unica GPU disponibile e visibile al sistema operativo.

Fire Strike Ultra
Fire Strike Ultra
Time Spy
Time Spy
Port Royal
Port Royal
3DMark 06 Standard Score
43781 punti
3DMark 11 Performance
22748 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
227837 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
43983 punti
3DMark Fire Strike Score
18616 punti
3DMark Time Spy Score
7832 punti
Aiuto
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Media della classe Gaming
  (1360 - 34993, n=233, ultimi 2 anni)
22585 Points ∼100% +9%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile
20759 Points ∼92%
Schenker XMG Ultra 15
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile
18935 Points ∼84% -9%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
18153 Points ∼80% -13%
Alienware 15 R4
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile
17675 Points ∼78% -15%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
17598 Points ∼78% -15%
2560x1440 Time Spy Graphics
Media della classe Gaming
  (429 - 13455, n=235, ultimi 2 anni)
8751 Points ∼100% +12%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile
7815 Points ∼89%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6728 Points ∼77% -14%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6562 Points ∼75% -16%
2560x1440 Port Royal Graphics
Media della classe Gaming
  (425 - 8462, n=136, ultimi 2 anni)
5570 Points ∼100% +34%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile
4155 Points ∼75%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3679 Points ∼66% -11%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3557 Points ∼64% -14%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Media della classe Gaming
  (1925 - 45050, n=217, ultimi 2 anni)
30139 Points ∼100% +12%
Acer Predator Triton 500
NVIDIA GeForce RTX 2080 Max-Q
28083 Points ∼93% +4%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
NVIDIA GeForce RTX 2070 Mobile
26975 Points ∼90%
Schenker XMG Ultra 15
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile
24873 Points ∼83% -8%
Alienware 15 R4
NVIDIA GeForce GTX 1070 Mobile
23308 Points ∼77% -14%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
22723 Points ∼75% -16%
Gigabyte Aero 15-X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
22089 Points ∼73% -18%

Prestazioni Gaming

La nostra unità di test era in grado di eseguire tutti i giochi correnti senza intoppi a 1920x1080 e con il massimo dei dettagli. Risoluzioni più elevate sono possibili su display esterni, anche se alcuni giochi potrebbero richiedere dettagli ridotti in questo caso.

basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 400.7 346 320.9 187.8
The Witcher 3 (2015) 331.2 223.1 128.4 73
Batman: Arkham Knight (2015) 214 202 159 108
Ashes of the Singularity (2016) 112.4 102 98.6
Civilization VI (2016) 224.1 163.6 129.8 121.1
Destiny 2 (2017) 206.1 181.2 169.5 144.5
X-Plane 11.11 (2018) 128.4 114.1 92.5
Far Cry 5 (2018) 147 125 115 109
The Witcher 3 - 1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Media della classe Gaming
  (30 - 128, n=232, ultimi 2 anni)
86.2 fps ∼100% +18%
Acer Predator Triton 500
GeForce RTX 2080 Max-Q, i7-8750H
76.5 (63min) fps ∼89% +5%
Schenker XMG Ultra 15 Turing
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-9700K
73 (60min) fps ∼85%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
68.9 fps ∼80% -6%
Schenker XMG Ultra 15
GeForce GTX 1070 Mobile, i5-8600K
65.3 fps ∼76% -11%
Alienware 15 R4
GeForce GTX 1070 Mobile, i9-8950HK
59.5 fps ∼69% -18%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
58.3 (48min) fps ∼68% -20%
BioShock Infinite - 1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF)
Schenker XMG Ultra 15 Turing
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-9700K
187.8 fps ∼100%
Razer Blade 15 RTX 2070 Max-Q
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
152.5 fps ∼81% -19%
Media della classe Gaming
  (92.6 - 186.2, n=19, ultimi 2 anni)
138 fps ∼73% -27%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
127.7 fps ∼68% -32%
Far Cry 5 - 1920x1080 Ultra Preset AA:T
Schenker XMG Ultra 15 Turing
GeForce RTX 2070 Mobile, i7-9700K
109 fps ∼100%
Media della classe Gaming
  (12 - 146, n=139, ultimi 2 anni)
104.4 fps ∼96% -4%
Alienware 15 R4
GeForce GTX 1070 Mobile, i9-8950HK
88 fps ∼81% -19%
Gigabyte Aero 15-X9
GeForce RTX 2070 Max-Q, i7-8750H
67 fps ∼61% -39%

Per determinare se il dispositivo è in grado di mantenere un alto livello di prestazioni della GPU per lunghi periodi di tempo, avviamo The Witcher 3 con risoluzione FHD e impostazioni massime e lo lasciamo in funzione per circa 60 minuti senza spostare l'avatar. Non abbiamo notato alcuna riduzione del frame rate.