Notebookcheck

Recensione del Portatile MSI GP63 Leopard 8RE (i7-8750H, GTX 1060, FHD) Xotic PC Edition

Bernie Pechlaner (traduzione a cura di P. Pellacani), 07/02/2018

Gaming senza fronzoli Il GP63 Leopard è l'update che MSI ha pensato per la storica serie GP62. Il nostro modello affianca una GTX 1060 alla nuova CPU Intel hexa core H su chipset Coffee Lake. Il tema principale di questa recensione riguarderà gli incrementi di performance dovuti ai cambiamenti al design interno ed alle nuove dotazioni hardware.

Già svariate volte in passato abbiamo recensito la serie budget, quindi più econimica, di portatili da gaming della MSI. Il modello da 15.6 pollici dell'anno scorso, il MSI GP62 Xotic PC Edition,  disponeva di una Nvidia GeForce GTX 1050 Ti, quindi di fascia più bassa, assieme ad una CPU quad-core Intel, il Core i7-7700HQ; questa volta il nostro portatile da recensire possiede una Nvidia GeForce 1060 con 6 GB di RAM ed il nuovo processore Intel i7-8750H, un hexa-core con chipset Coffee Lake. Negli altri comparti il due portatili sono parecchio simili: dal display Full HD TN a 120Hz, ai 16 GB di RAM, all'SSD principale da 128 GB corredata da un disco da 1 TB di memoria.

Ad una prima occhiata il nuovo GP63 può sembrare molto simile al predecessore, ma il nuovo modello è stato revisionato in svariati punti chiave:

  • nessun lettore DVD+/-RW
  • una porta USB 3.1 Gen1 aggiuntiva
  • diverso layout della scheda madre
  • slot M.2 aggiuntivo
  • sistema di raffreddamento migliorato con sette heatpipes invece che 6
  • due aperture di scarico per l'aria in più
  • capacità della batteria migliorata

Il nostro fornitore Xotic PC offre il GP63 Leopard con una Nvidia Geforce GTX 1050TI ed un display IPS full HD per 1300$; il nostro modello con Nvidia GeForce GTX 1060 e schermo full HD TN a 120Hz è in vendita per 1500$. L'unico processore disponibile in questo momento è l'hexa-core i7-8750H.

I concorrenti in questo campo non sono difficili da trovare e spaziano dal più economico HP Omen 15-ce002ng, al Lenovo Legion Y720, oppure all'Acer Aspire V15 Nitro, tra svariati altri. Di particolare interesse è il fatto che molti dei portatili da gaming attualmente disponibili sono equipaggiati con la stessa GPU Nvidia, ma con un modello di CPU intel quad-core e più datato, e vengono pertanto venduti ad un prezzo più conveniente.

Cambiamenti interni: sulla sinistra il GP63, sulla destra il GP62
Cambiamenti interni: sulla sinistra il GP63, sulla destra il GP62
MSI GP63 Leopard 8RE-013US (GP63 Serie)
Processore
Intel Core i7-8750H
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop) - 6144 MB, GDDR5, 23.21.13.9094 (GeForce 390.94)
Memoria
16384 MB 
, PC4-19200 DDR4 SDRAM (Samsung)
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, Chi Mei CMN15F4 (N156HHE-GA1 CMN), TN LED, 120 Hz
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Samsung PM871b MZNLN128HAHQ, 128 GB 
Scheda audio
Intel Cannon Lake-H/S - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 1 Ingresso Microfono, 1 Uscita Cuffie (SPDIF), Lettore schede: SD (XC/HC)
Rete
Qualcomm/Atheros e2400 PCI-E Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit), Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 29 x 383 x 260
Batteria
51 Wh ioni di litio, 6 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: FHD
Altre caratteristiche
Casse: SD (XC/HC), Tastiera: Tasti a isola (RGB Steeleries), Illuminazione Tastiera: si, DRAGON CENTER 2.0, 12 Mesi Garanzia
Peso
2.316 kg, Alimentazione: 764 gr
Prezzo
1500 USD

 

Case

Come è ragionevole aspettarsi, considerando la fascia di prezzo, lo chassis del GP63 non ha un aspetto particolarmente raffinato, sensazione che viene confermata al tatto. L'unità di base è composta da plastica nera, con il punto d'appoggio per le mani tratteggiato da un rifinitura in finto metallo spazzolato. Per la serie GP, MSI normalmente completa il retro del display con metallo spazzolato, ma Xotic PC ha personalizzato il coperchio coprendolo con ciò che sembra una "pelle" di colore nero opaco, che viene adornata dall'enorme logo della Xotic PC.

L'unità di base è sufficientemente robusta e presenta una rigidità e flessibilità accettabili nella zona della tastiera e della zona palm rest. Gli scricchiolii sono appena udibili, anche dopo una torsione considerevole. Il coperchio è molto flessibile quando lo si piega o torce (in particolare tra le cerniere), ed una pressione localizzata provoca cerchi sullo schermo. Le cerniere, che permettono una generosa apertura di circa 150°, sono abbastanza rigidi da evitare che il display si muova durante il normale utilizzo.

L'ellissi indica il punto di contatto più esterno, il piedino "fluttuante"
L'ellissi indica il punto di contatto più esterno, il piedino "fluttuante"

Se si dispone il portatile su un tavolo di vetro, o su una superficie similmente rigida e liscia, l'azione di appoggiare una mano sul palm rest produce un suono simile al click del touchpad. Un'analisi più attenta dei piedini di appoggio ha rivelato che il punto di contatto più esterno è un triangolo di plastica, invece dei piedini di gomma posizionati più verso il centro. Il triangolo di plastica rimane sollevato di una frazione di millimetro dalla superficie sulla quale si trova il laptop e tocca questa superficie soltanto quando viene applicata una pressione. Nonostante non si tratti di niente di disastroso, ed anzi quasi non si noti su altre superfici, quella fatta da MSI è senz'altro una scelta peculiare.

Con un volume di 383 x 260 x 29 cm ed un peso di appena oltre i 2.3 kg, le dimensioni rimangono immutate rispetto all' MSI GP62 7REX. Il GP63 quindi presenta un footprint, uno spessore ed un peso nella media della sua classe di dispositivi. Un portatile molto più sottile, e meno largo o alto, è il Gigabyte Aero 15X, che però costa molto di più.

Connettività

Anche la selezione di porte è stata aggiornata: rinunciando al lettore DVD+/-RW il sistema ha guadagnato un'altra porta USB. Il GP63 ora presenta un'unica USB 3.1 Gen2 Type-C , in aggiunta alle 3 porte USB 3.1 Gen1  Type-A. La GTX 1060 del nostro GP63 permette una qualità di uscita video di 4K in 60 FPS sia attraverso la porta HDMI, sia attraverso quella mDP. Come nel modello precedente, il GP63 non ha la porta Thunderbolt 3, nonostante i concorrenti, come il Lenovo Legion Y720, ne presentino già una. Tutte le porte fisiche sono posizionate in qualche modo vicine al lato frontale del portatile, fattore che potrebbe potenzialmente interferire con l'utilizzo di un mouse da parte dell'utente, quando molte periferiche fossero connesse.

Lato frontale: nessuna connessione
Lato frontale: nessuna connessione
Lato posteriore: nessuna connessione
Lato posteriore: nessuna connessione
A sinistra: Kensington Lock, Gigabit Ethernet, USB3.1 Gen1, HDMI, mini-DisplayPort, USB3.1 Gen1, USB Type-C Gen2, Microfono, Cuffie
A sinistra: Kensington Lock, Gigabit Ethernet, USB3.1 Gen1, HDMI, mini-DisplayPort, USB3.1 Gen1, USB Type-C Gen2, Microfono, Cuffie
A destra: lettore schede SD, 2x USB3.1 Gen1, ingresso alimentatore
A destra: lettore schede SD, 2x USB3.1 Gen1, ingresso alimentatore

SD Card Reader

Questo Lettore di schede SD ha restituito una velocità di 32 MB/s e 26.3 MB/s per i nostri test AS SSD read e JPG Copy, che è un passo avanti, ma la performance rimane scarsa se confrontata persino con altri laptop da gaming di fascia base. L'SD card, anche quando inserita completamente, sporge leggermente, e questo obbliga l'utente ad avere più cura nel trasporto per evitare danni accidentali.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs) (ordina per valore)
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
26.26 MB/s ∼15%
HP Omen 15-ce002ng
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
77 MB/s ∼45%
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
 
22.7 MB/s ∼13%
Asus Strix GL703VM-DB74
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
67.2 MB/s ∼39%
Eurocom Q6
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
170.67 MB/s ∼100%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB) (ordina per valore)
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
32.84 MB/s ∼16%
HP Omen 15-ce002ng
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
87 MB/s ∼42%
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
 
27.2 MB/s ∼13%
Asus Strix GL703VM-DB74
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
94.05 MB/s ∼45%
Eurocom Q6
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
207.24 MB/s ∼100%

Comunicazioni

Il GP63 presenta un aggiornato chipset Killer E2400 ad alte prestazioni per connessioni cablate ed un modulo Intel Wireless-AC 9560 per le connessioni wireless. Cone le loro velocità di trasmissione di, rispettivamente, 660 e 626 Mbps, il GP63 Leopard può sicuramente difendersi anche di fronte ad alcuni dei suoi concorrenti più costosi. Non abbiamo riscontrato diconnessioni improvvise o altre problematiche durante la nostra recensione.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
HP Omen 15-ce002ng
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
701 MBit/s ∼100% +12%
Gigabyte Aero 15X
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
684 MBit/s ∼98% +9%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
Intel Wireless-AC 9560
626 MBit/s ∼89%
Asus Strix GL703VM-DB74
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
610 MBit/s ∼87% -3%
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
Atheros/Qualcomm QCA6174
541 MBit/s ∼77% -14%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
511 MBit/s ∼73% -18%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
661 MBit/s ∼100% 0%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
Intel Wireless-AC 9560
660 MBit/s ∼100%
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
Atheros/Qualcomm QCA6174
618 MBit/s ∼93% -6%
HP Omen 15-ce002ng
Intel Dual Band Wireless-AC 7265
426 MBit/s ∼64% -35%
Asus Strix GL703VM-DB74
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
387 MBit/s ∼59% -41%
Gigabyte Aero 15X
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
354 MBit/s ∼54% -46%

Software

La trasparenza può essere oggetto di distrazioni
La trasparenza può essere oggetto di distrazioni

MSI ha incluso il proprio software Dragon Center 2.0, che dà all'utente la possibilità di monitorare il sistema e di mettere a punto il pc tramite profili personalizzati, un software di gestione della tastiera RGB, una modalità gaming con messa a punto automatica del sistema, un assistente vocale, un centro di connessione mobile ed infine una sezione di utilità di sistema e una guida per l'utente. La finestra d'uso è semi-trasparente e non può essere ridimensionata. Una modalità mini permette di mostrare separatamente le varie funzionalità, e rimane in primo piano tutto il tempo.

Accessori

Oltre all'adattatore da 180W, ad alcuni voltantini, la confezione non contiene nient'altro, se non ovviamente il portatile stesso.

Manutenzione

La manutenzione del portatile non è particolarmente complicata e richied la rimozione di undici viti - una delle quali è nascosta sotto il "sigillo di fabbrica" - prima che il fondello possa essere rimosso con l'aiuto di un plettro da chitarra, o di uno strumento similare. Una volta rimosso il pannello, tutta la componentistica interna di rilievo, quindi entrambi gli slot per la RAM, i due slot M.2 NVMe e lo spazio per HDD da 2.5 pollici, le due ventole di raffreddamento ed il modulo WLAN, sono tutti accessibili con facilità, che rende ben facile effettuare aggiornamenti. Complimenti a MSI per la batteria: è ancorata con una singola vite ed è facilmente estraibile, nel caso fosse necessario sotituirla.

Garanzia

Proprio com il suo predecessore, il GP63 è coperto da una garanzia standard di 12 mesi e da assistenza tecnica a vita. Se il prodotto viene registrato nei 30 giorni seguenti la data di spedizione, può beneficiare anche di una garanzia aggiuntiva di un anno sui danni accidentali. È inoltre presente anche un anno di garanzia della Xotix PC che copre tutti i componenti custom.

Dispositivi di Input

Tastiera

Come fatto in precedenza, MSI include la propria tastiera SteelSeries RGB Gaming Keyboard, completamente retroilluminata. La maggior parte degli utenti non avrà problemi con la tastiera - al contrario: la profondità dei tasti è adeguata, la risposta al tocco è buona e gli stessi tasti sono ragionevolmente ampi e spaziati tra loro. Anche il layout è pensato discretamente; anche se non ci disturba la posizione del tasto Canc sopra al tastierino numerico, posizionarlo sopra al tasto backspace avrebbe avuto molto più senso, nella nostra opinione. La retroilluminazione della tastiera è configurabile in tre zone ed è configurabile con tre livelli di intensità, escluso l'off. La visibilità è molto buona ed i tasti "Exclusive Silver Lining Printed Keys", come li chiama MSI, sono facilmente visibili in ogni ambiente e condizione di illuminazione.

Touchpad

La superficie del touchpad, di 11+6.2 cm, è piuttosto ampia e prosegue con la decorazione in finto alluminio spazzolato, ma è leggermente scanalata per essere individuata facilmente quando si lavora al buio. Il touchpad Synaptics permette un controllo fluido anche quando lo si utilizza con le dita sudate - la superficie è migliore di molte altre, da questo punto di vista - ed i bottoni dedicati vegono premuti per errore con meno frequenza dei bottoni clickpad integrati, restituendo anche un buon feedback, nonostante la consistente quantità di pressione necessaria ad attivarli.

La tastiera è ben opportuna ...
La tastiera è ben opportuna ...
... ed è configurabile con tre zone di illuminazione RGB e tre livelli di intensità
... ed è configurabile con tre zone di illuminazione RGB e tre livelli di intensità
Il  touchpad Synaptics funziona egregiamente ...
Il touchpad Synaptics funziona egregiamente ...
... ma le opzioni sono meno complete di quelle che con Microsoft's Precision
... ma le opzioni sono meno complete di quelle che con Microsoft's Precision

Display

MSI offre due differenti display Full HD sincronizzati rispettivamente a 60 Hz e 120Hz; è però assente la tecnologia G-Sync. Il nostro modello era fornito dell'ultimo modello citato (Chi Mei CMN15F4 / N156HHE-GA1), che è basato su tecnologia TN, piuttosto che sulla più diffusa IPS. Il controllo del cursore è molto fluido, grazie all'alta frequenza di refresh. Anche la luminosità media, che si attesta intorno alle 340 candele, è decente ed il contrasto è piuttosto buono. Nonostante il trattamento anti-riflesso, il display è meno granuloso di molti altri e sia il testo che le icone appaiono molto nitide.

Matrice Pixel RGB (141 PPI)
Matrice Pixel RGB (141 PPI)
Backligth bleeding praticamente assente
Backligth bleeding praticamente assente
348.8
cd/m²
355.3
cd/m²
336.1
cd/m²
322.2
cd/m²
368.5
cd/m²
320.5
cd/m²
338.9
cd/m²
348.5
cd/m²
328.1
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 368.5 cd/m² Media: 340.8 cd/m² Minimum: 19.66 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 87 %
Al centro con la batteria: 368.5 cd/m²
Contrasto: 1084:1 (Nero: 0.34 cd/m²)
ΔE Color 8.91 | 0.4-29.43 Ø6.3, calibrated: 2.87
ΔE Greyscale 12 | 0.64-98 Ø6.5
99.98% sRGB (Argyll 3D) 85.94% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 1.825
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
Chi Mei CMN15F4 (N156HHE-GA1 CMN), TN LED, 120 Hz, 15.6, 1920x1080
HP Omen 15-ce002ng
AUO42ED, IPS, 15.6, 1920x1080
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
LG Philips LGD0533 LP156WF6-SPK3, IPS, 15.6, 1920x1080
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
LG Display LP156WF6-SPP1, AH-IPS, Normally Black, Transmissive, 15.6, 1920x1080
MSI GE63VR 7RF Raider
Chi Mei N156HHE-GA1 (CMN15F4), TN LED, 15.6, 1920x1080
Response Times
-176%
-95%
-188%
25%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
24 (12.8, 11.2)
43.2 (21.2, 22)
-80%
43 (22, 21)
-79%
41 (21, 20)
-71%
9.6 (5.2, 4.4)
60%
Response Time Black / White *
8.4 (6, 2.4)
31.2 (16.4, 14.8)
-271%
24 (12, 12)
-186%
34 (21, 13)
-305%
7.2 (5, 2.2)
14%
PWM Frequency
26040 (19)
21000 (90)
-19%
26000 (25)
0%
Screen
14%
-4%
6%
19%
Brightness middle
368.5
304
-18%
288
-22%
322
-13%
285
-23%
Brightness
341
289
-15%
275
-19%
297
-13%
273
-20%
Brightness Distribution
87
86
-1%
86
-1%
86
-1%
84
-3%
Black Level *
0.34
0.26
24%
0.36
-6%
0.31
9%
0.23
32%
Contrast
1084
1169
8%
800
-26%
1039
-4%
1239
14%
Colorchecker DeltaE2000 *
8.91
3.46
61%
5.29
41%
4.73
47%
3.52
60%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
14.39
7.72
46%
9.97
31%
12.37
14%
5.18
64%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.87
Greyscale DeltaE2000 *
12
2.46
79%
4.5
62%
2.99
75%
3.41
72%
Gamma
1.825 132%
2.38 101%
2.39 100%
2.32 103%
2.05 117%
CCT
11519 56%
6915 94%
6839 95%
6905 94%
7077 92%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
85.94
59
-31%
37
-57%
56
-35%
77
-10%
Color Space (Percent of sRGB)
99.98
91
-9%
57
-43%
85
-15%
100
0%
Media totale (Programma / Settaggio)
-81% / -17%
-50% / -25%
-91% / -26%
22% / 20%

* ... Meglio usare valori piccoli

La copertura dello spazio colore è molto buona, raggiungendo un 86% per Adobe RGB ed il 100% per sRGB, che significa che, con il profilo adatto (vedi il caveat più in basso), l'editing di foto non è fuori questione. Ovviamente questo aspetto sarà di poca importanza per la maggior parte degli utenti - dopotutto si tratta di un portatile da gaming.

con AdobeRGB
con AdobeRGB
con sRGB
con sRGB
confronto con Lenovo Legion Y720
confronto con Lenovo Legion Y720

Ad una prima occhiata i risultati delle nostre misurazioni con lo spettometro X-Rite sembrano essere sconfortanti in assenza di personalizzazioni, considerando i risultati per colore e scala di grigi con deviazioni su DeltaE di 12 e 9 rispettivamente ed un CCT medio sopra gli 11K. Dobbiamo segnalare che i risultati appaiono spesso deviati quando c'è in gioco un software di profilazione dei colori speciale in aggiunta al software incluso di base in Windows, come accade in questo caso. Le nostre misurazioni vengono sempre eseguite con le configurazioni di default per il modello che abbiamo, che può spiegre perchè lo stesso identico pannello ottiene risultati ben migliori in altre implementazioni, incluso anche il predecessore del nostro, il GP62. Con una calibrazione si ottiene una precisione di DeltaE medio intorno all'1.5 per la scala di grigi, e sotto il 3 per il colore.

ColorChecker prima della calibrazione
ColorChecker prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps prima della calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
ColorChecker dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione
Saturation Sweeps dopo la calibrazione

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
8.4 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 6 ms Incremento
↘ 2.4 ms Calo
Lo schermo mostra veloci tempi di risposta durante i nostri tests e dovrebbe esere adatto al gaming
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 5 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (25.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
24 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 12.8 ms Incremento
↘ 11.2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 8 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (41.3 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM detected 26040 Hz ≤ 19 % brightness setting

The display backlight flickers at 26040 Hz (Likely utilizing PWM) Flickering detected at a brightness setting of 19 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 26040 Hz is quite high, so most users sensitive to PWM should not notice any flickering.

In comparison: 53 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8813 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Siccome il nostro è un pannello TN l'ampiezza degli angoli visivi è più ristretta rispetto a quella di un display IPS. Orizzontalmente non ci sono grossi problemi, ma soprattutto quando ruotato all'indietro, il pannello mostra subito clouding e inversione dei colori.

L'utilizzabilità all'esterno è discreta grazie all'alta luminosità, combinata col trattamento antiriflesso, ma lo schermo deve comunque essere posizionato accuratamente per minimizzare  i riflessi, con luce solare diretta, e per assicurarsi la visione frontale.

Esterni, sotto luce solare diretta
Esterni, sotto luce solare diretta
Esterni, all'ombra
Esterni, all'ombra
Esterni, all'ombra
Esterni, all'ombra
Angoli di vista ristretti per il pannello TN
Angoli di vista ristretti per il pannello TN

Prestazioni

Grazie all'i/-8550U, combinato con una Nvidia GeForce GTX 1060, l'SSD principale da 128 GB ed i 16 GB di RAM, l'MSI GP63 Leopard è un sistema molto capace e ben performante. Gli utenti che acquistano il proprio modello tramite Xotic PC possono anche aggiornare vari componenti interni al momento dell'acquisto tramite la pagina di configurazione apposita. Xotic PC offre anche un modello di fascia più bassa con display IPS full HD ed una scheda grafica Nvidia GeForec TX 1050Ti. Sia il processore che la GPU sono fissati per entrambi i modelli, ma esiste una pletora di opzioni, in particolar modo per gli hard disk. Una delle possibilità è di scegliere, al posto dell'opzione standard dell'SSD SATA da 128GB, una SSD M.2 PCIe certificata da 500GB, ad esempio.

Processor

Le prestazioni del processore di ottava generazione Intel, la CPU i7-8750H, sono lasciano ben impressionati e denotano un aumento sostanziale della performance rispetto al predecessore quad-core 17-7700HQ, soprattutto nelle operazioni su più core. I benchmark fatti con Cinebench mostrano un miglioramento ad una cifra per le prestazioni single-core, che però col multi-core arrivano fino al 50%. La CPU si comporta bene anche con carichi di lavoro sostenuti: con CineBench R15 Multi attivato a ripetizione abbiamo avuto un calo di performance dell'8% da quello iniziale, ma senza altre mancanze durante il lungo periodo. Va ricordato che altri sistemi - in particolare il  Gigabyte Aero 15X v8 - utilizzano il loro Turbo Boost molto meglio e offrono fino ad un 20% di prestazioni in più rispetto al notebook in test. In molti scenari, comunque, ed in particolare durante il gioco, le differenze nella performance pura sono trascurabili.

Rivolgetevi alla nostra sezione dedicata alla CPU Intel Core i7-8750H per ulteriori dettagli tecnici e benchmark.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890900910920930940950960970Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit - MSI GP63 Leopard
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Core i7-8750H
175 Points ∼85%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
170 Points ∼82%
Eurocom Q6
Intel Core i7-8750H
170 Points ∼82%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
Intel Core i7-8750H
170 Points ∼82%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
Intel Core i7-7700HQ
160 Points ∼77%
HP Omen 15-ce002ng
Intel Core i7-7700HQ
160 Points ∼77%
Asus GL702ZC-GC104T
AMD Ryzen 7 1700
144 Points ∼70%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
131 Points ∼63%
CPU Multi 64Bit
Asus GL702ZC-GC104T
AMD Ryzen 7 1700
1408 Points ∼45%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
1168 Points ∼38%
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Core i7-8750H
1133 Points ∼36%
Eurocom Q6
Intel Core i7-8750H
1050 Points ∼34%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
Intel Core i7-8750H
964 Points ∼31%
HP Omen 15-ce002ng
Intel Core i7-7700HQ
740 Points ∼24%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
Intel Core i7-7700HQ
737 Points ∼24%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
514 Points ∼17%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
Intel Core i7-8750H
1.99 Points ∼85%
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Core i7-8750H
1.98 Points ∼85%
Eurocom Q6
Intel Core i7-8750H
1.95 Points ∼83%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
1.92 Points ∼82%
HP Omen 15-ce002ng
Intel Core i7-7700HQ
1.83 Points ∼78%
Asus GL702ZC-GC104T
AMD Ryzen 7 1700
1.63 Points ∼70%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
1.52 Points ∼65%
CPU Multi 64Bit
Asus GL702ZC-GC104T
AMD Ryzen 7 1700
15.76 Points ∼58%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
13.29 Points ∼49%
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Core i7-8750H
12.93 Points ∼48%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
Intel Core i7-8750H
11.86 Points ∼44%
Eurocom Q6
Intel Core i7-8750H
11.62 Points ∼43%
HP Omen 15-ce002ng
Intel Core i7-7700HQ
8.18 Points ∼30%
Dell Inspiron 15 7000 7577
Intel Core i5-7300HQ
5.92 Points ∼22%
Cinebench R10 Shading 32Bit
7272
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
33703
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
6481
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
72.88 fps
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
11.86 Points
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.99 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
100.01 fps
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
170 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
964 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Le prestazioni di sistema, misurate con PCMark 8, si assestano generalmente nella fascia media e forse sono un po' più scarse di quanto anticipato. La colpa è probabilmente da attribuire al lento SSD con connettore SATA, solitamente PCMark assegna punteggi più generosi a SSD più veloci basati su bus PCIe NVMe. La CPU hexa-core non garantisce automaticamente risultati migliori nei benchmark: come mostrano le tabelle, l' HP Omen 15-ce002ng attrezzato di it-7700HQ e Geforce GTX 1060 Max-Q riesce ad eguagliare il nostro più veloce (almeno nella teoria) GP63 con processore i7-8750H. Il benchmark PCMark 10 non è potuto nemmeno essere portato a termine, siccome ogni tentativo di esecuzione è terminato con un punteggio di zero e con un messaggio che diceva che "... il benchmark è terminato inaspettatamente...".

Non abbiamo riscontrato altri problemi con il software durante la recensione, oltre a quello con PCMark 10.

PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Home Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Work Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8 Creative Accelerated
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
5751 Points ∼88% +7%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5676 Points ∼87% +6%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
5354 Points ∼82%
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5348 Points ∼82% 0%
MSI GP62 7REX-1045US
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Toshiba NVMe THNSN5128GP
5130 Points ∼79% -4%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
5083 Points ∼78% -5%
Asus Strix GL703VM-DB74
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Seagate Mobile HDD 1TB ST1000LX015-1U7172
4877 Points ∼75% -9%
Home Score Accelerated v2
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4858 Points ∼80% +10%
Asus Strix GL703VM-DB74
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Seagate Mobile HDD 1TB ST1000LX015-1U7172
4757 Points ∼78% +8%
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
4644 Points ∼76% +5%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
4504 Points ∼74% +2%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
4415 Points ∼72%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4115 Points ∼68% -7%
MSI GP62 7REX-1045US
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Toshiba NVMe THNSN5128GP
3928 Points ∼64% -11%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4415 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
5336 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5354 punti
Aiuto

Storage Devices

PM871 M.2 2280 128 GB SATA III SSD with empty M.2 slot
PM871 M.2 2280 128 GB SATA III SSD with empty M.2 slot

Il nostro modello è equipaggiato con una SSD Samsung PM871 M.2 2280 128 GB SATA combinata con un disco meccanico per l'archiviazione da 1 TB e 7200 RPM HGST. Il secondo slot M.2 (anch'esso PCIe NVMe) è vuoto. Il throughput è decente, per una SSD basata su SATA, ma se paragonata a concorrenti con SSD PCIe NVMe i risultati non si possono dire spettacolari. Soprattutto le prestazioni in lettura per il 4K potrebbero essere più alte: terminare l'avvio e raggiungere il desktop impiega 28 secondi, che è un tempo piuttosto lungo.  Il disco meccanico offre performaces scarse, ma per archiviare videogiochi non dovrebbe essere un problema. Notare come il predecessore, il GP62, non fosse equipaggiato di un secondo slot M.2, quindi il GP63 è sicuramente una scelta migliore per chi desidera massime dimensioni di archiviazione, o per chi vuole usare RAID.

Fare riferimento alla nostra tabella di dischi e SSD per altri paragoni.

AS SSD - SSD principale
AS SSD - SSD principale
CrystalDiskMark 5 - SSD principale
CrystalDiskMark 5 - SSD principale
HD Tune - HDD secondario
HD Tune - HDD secondario
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
Gigabyte Aero 15X
Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
Eurocom Q6
Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
MSI GE63VR 7RF Raider
Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
Dell Inspiron 15 7000 7577
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
AS SSD
259%
282%
16%
146%
Copy Game MB/s
220.72
932.85
323%
633.24
187%
382.5
73%
Copy Program MB/s
328.1
323.78
-1%
363.41
11%
274.82
-16%
Copy ISO MB/s
690.28
1850.63
168%
1768.37
156%
813.67
18%
Score Total
742
3570
381%
3894
425%
930
25%
2405
224%
Score Write
245
1333
444%
1693
591%
293
20%
594
142%
Score Read
325
1522
368%
1477
354%
420
29%
1241
282%
Access Time Write *
0.072
0.033
54%
0.039
46%
0.045
37%
0.037
49%
Access Time Read *
0.155
0.068
56%
0.049
68%
0.168
-8%
0.058
63%
4K-64 Write
137.77
1106.29
703%
1402.71
918%
170.58
24%
375.82
173%
4K-64 Read
253.02
1224.99
384%
1194.78
372%
350.3
38%
928.7
267%
4K Write
60.78
113.85
87%
96.21
58%
77.33
27%
100.19
65%
4K Read
21.88
46.56
113%
29.62
35%
19.55
-11%
46.95
115%
Seq Write
462.89
1124.4
143%
1943.43
320%
446.99
-3%
1180.85
155%
Seq Read
503.5
2507.7
398%
2522.91
401%
505.83
0%
2651.5
427%

* ... Meglio usare valori piccoli

Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 207.8 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 146.2 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 516.6 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 325 MB/s
CDM 5 Read Seq: 516.6 MB/s
CDM 5 Write Seq: 325 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 33.25 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 60.95 MB/s
CDM 6 Write 4K Q8T8: 482.5 MB/s
CDM 6 Read 4K Q8T8: 539.2 MB/s

Prestazioni della GPU

La Nvidia GTX 1060 basata su GP106 è fornita di 6GB di RAM e si comporta lodevolmente. Infatti, secondo i benchmark eseguiti con 3DMark 11 e 3DMark 13, il GP63 supera molti degli altri candidati con la stessa GPU. Se disconnesso dall'alimentazione principale le prestazioni subiscono un brusco calo: 3DMark 11 eseguito con alimentazione da batteria riporta un risultato ridotto di molto nella grafica (-64%) e nei benchmark fisici (-19%) con un calo generale di 8200 punti (-58%).

Per ulteriori informazioni su questi test e benchmark fare riferimento alla nostra pagina dedicata sulla GeForce GTX 1060.

3DMark 11
1280x720 Performance Combined
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
11209 Points ∼64%
Eurocom Q6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H
10351 Points ∼59% -8%
Gigabyte Aero 15X
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ
9152 Points ∼52% -18%
Asus GL702ZC-GC104T
AMD Radeon RX 580 (Laptop), 1700
8946 Points ∼51% -20%
MSI GE63VR 7RF Raider
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ
8937 Points ∼51% -20%
HP Omen 15-ce002ng
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ
8762 Points ∼50% -22%
Average NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop)
  (5655 - 12930, n=66)
8206 Points ∼47% -27%
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
7957 Points ∼45% -29%
Asus Strix GL703VM-DB74
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
7358 Points ∼42% -34%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ
6264 Points ∼36% -44%
1280x720 Performance GPU
MSI GE63VR 7RF Raider
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ
23246 Points ∼46% +51%
Gigabyte Aero 15X
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ
18689 Points ∼37% +21%
Eurocom Q6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H
18363 Points ∼36% +19%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
15411 Points ∼30%
Asus GL702ZC-GC104T
AMD Radeon RX 580 (Laptop), 1700
15264 Points ∼30% -1%
Asus Strix GL703VM-DB74
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
15145 Points ∼30% -2%
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
14942 Points ∼29% -3%
Average NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop)
  (12731 - 15607, n=67)
14736 Points ∼29% -4%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
14233 Points ∼28% -8%
HP Omen 15-ce002ng
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ
13279 Points ∼26% -14%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ
13075 Points ∼26% -15%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI GE63VR 7RF Raider
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ
17793 Points ∼44% +45%
Eurocom Q6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H
14694 Points ∼36% +20%
Gigabyte Aero 15X
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ
14607 Points ∼36% +19%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
12235 Points ∼30%
Asus Strix GL703VM-DB74
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
12038 Points ∼30% -2%
Average NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop)
  (10708 - 12298, n=68)
11524 Points ∼28% -6%
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
11494 Points ∼28% -6%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
11134 Points ∼27% -9%
Asus GL702ZC-GC104T
AMD Radeon RX 580 (Laptop), 1700
11010 Points ∼27% -10%
HP Omen 15-ce002ng
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ
10349 Points ∼25% -15%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ
10263 Points ∼25% -16%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
MSI GE63VR 7RF Raider
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ
110219 Points ∼60% +28%
Eurocom Q6
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H
105079 Points ∼57% +22%
Gigabyte Aero 15X
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ
101163 Points ∼55% +17%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H
86193 Points ∼47%
Asus Strix GL703VM-DB74
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
82913 Points ∼45% -4%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ
73603 Points ∼40% -15%
HP Omen 15-ce002ng
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ
73391 Points ∼40% -15%
Average NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop)
  (26770 - 86193, n=60)
70172 Points ∼38% -19%
Asus GL702ZC-GC104T
AMD Radeon RX 580 (Laptop), 1700
68629 Points ∼37% -20%
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
66973 Points ∼36% -22%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
66856 Points ∼36% -22%
1920x1080 Ice Storm Extreme Graphics
Gigabyte Aero 15X
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ
215087 Points ∼29%
Asus Strix GL703VM-DB74
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
196751 Points ∼27%
Dell Inspiron 15 7000 7577
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ
156285 Points ∼21%
Average NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop)
  (33205 - 257260, n=33)
152262 Points ∼21%
3DMark 11 Performance
14174 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
32310 punti
3DMark Fire Strike Score
10722 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
5536 punti
Aiuto

Prestazioni nei Videogiochi

Le prestazioni nel gaming sono eccellenti, per un sistema con GTX 1060, e i frame rates riportati sono più alti del 10% rispetto alla media. I portatili con GTX 1070 consentono di alzare il frame rate del 20% - 30%, a seconda del videogioco e delle impostazioni grafiche, mentre nel modello più vecchio, il GP62 con GeForce 1050TI, i risultati arrivano ad un 50% di quelli del nostro laptop.

Una breve nota sul processore: sebbene l'i7-8750H offra un guadagno sostanziale delle prestazioni rispetto all'i7-7700HQ, lo fa soprattutto per i titoli che possono sfruttare il multi-thread dei due core aggiuntivi. Per molti videogiochi moderni il collo di bottiglia consiste principalmente della GPU, quindi i vantaggi nella potenza di calcolo pura del processore non si tradurranno per forza in migliori performance nei videogiochi.

The Witcher 3
1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
MSI GE63VR 7RF Raider
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ, Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
62.2 fps ∼54% +47%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
52.4 fps ∼46% +24%
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
48.9 fps ∼43% +16%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
42.3 fps ∼37%
Asus Strix GL703VM-DB74
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Seagate Mobile HDD 1TB ST1000LX015-1U7172
39 fps ∼34% -8%
Asus GL702ZC-GC104T
Radeon RX 580 (Laptop), 1700, SanDisk SD8SN8U256G1002
37.4 (min: 31) fps ∼33% -12%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
35.5 fps ∼31% -16%
Dell Inspiron 15 7000 7577
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
35.2 fps ∼31% -17%
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
34.6 fps ∼30% -18%
1920x1080 High Graphics & Postprocessing (Nvidia HairWorks Off)
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
97 fps ∼53% +42%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
92.8 fps ∼50% +35%
Dell Inspiron 15 7000 7577
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
73.4 fps ∼40% +7%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
68.5 fps ∼37%
Asus GL702ZC-GC104T
Radeon RX 580 (Laptop), 1700, SanDisk SD8SN8U256G1002
67.4 (min: 58) fps ∼37% -2%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
66 fps ∼36% -4%
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
63.2 fps ∼34% -8%
1366x768 Medium Graphics & Postprocessing
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
165.2 fps ∼72% +19%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
138.7 fps ∼60%
Asus GL702ZC-GC104T
Radeon RX 580 (Laptop), 1700, SanDisk SD8SN8U256G1002
129 (min: 114) fps ∼56% -7%
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
119 fps ∼52% -14%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
118 fps ∼51% -15%
Rise of the Tomb Raider
1920x1080 Very High Preset AA:FX AF:16x
MSI GE63VR 7RF Raider
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ, Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
102.5 fps ∼64% +54%
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
82.4 fps ∼51% +24%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
66.6 fps ∼41%
Asus Strix GL703VM-DB74
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Seagate Mobile HDD 1TB ST1000LX015-1U7172
56 fps ∼35% -16%
Dell Inspiron 15 7000 7577
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
55.4 fps ∼34% -17%
Asus GL702ZC-GC104T
Radeon RX 580 (Laptop), 1700, SanDisk SD8SN8U256G1002
53 (min: 47) fps ∼33% -20%
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
51.1 fps ∼32% -23%
MSI GP62 7REX-1045US
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Toshiba NVMe THNSN5128GP
36 fps ∼22% -46%
1920x1080 High Preset AA:FX AF:4x
MSI GE63VR 7RF Raider
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ, Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
118.8 fps ∼66% +54%
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
97.8 fps ∼54% +27%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
77.3 fps ∼43%
Dell Inspiron 15 7000 7577
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
67.5 fps ∼38% -13%
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
65.6 fps ∼36% -15%
Asus GL702ZC-GC104T
Radeon RX 580 (Laptop), 1700, SanDisk SD8SN8U256G1002
64 (min: 57) fps ∼36% -17%
MSI GP62 7REX-1045US
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Toshiba NVMe THNSN5128GP
44 fps ∼24% -43%
1366x768 Medium Preset AF:2x
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
166.2 fps ∼74% +20%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
138.2 fps ∼62%
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
124 fps ∼55% -10%
Asus GL702ZC-GC104T
Radeon RX 580 (Laptop), 1700, SanDisk SD8SN8U256G1002
121 (min: 114) fps ∼54% -12%
MSI GP62 7REX-1045US
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Toshiba NVMe THNSN5128GP
71 fps ∼32% -49%
BioShock Infinite
1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF)
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
132.1 fps ∼50% +14%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
115.4 fps ∼43%
Asus Strix GL703VM-DB74
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Seagate Mobile HDD 1TB ST1000LX015-1U7172
111 fps ∼42% -4%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
99.51 fps ∼37% -14%
Dell Inspiron 15 7000 7577
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7300HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
95.3 fps ∼36% -17%
MSI GP62 7REX-1045US
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Toshiba NVMe THNSN5128GP
71 fps ∼27% -38%
1366x768 High Preset
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
230.8 fps ∼75% +2%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
225.4 fps ∼73%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
159.5 fps ∼52% -29%
MSI GP62 7REX-1045US
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Toshiba NVMe THNSN5128GP
155 fps ∼50% -31%
1366x768 Medium Preset
Eurocom Q6
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
246.7 fps ∼71% +6%
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
233.2 fps ∼67%
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
171.12 fps ∼49% -27%
MSI GP62 7REX-1045US
GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 7700HQ, Toshiba NVMe THNSN5128GP
164 fps ∼47% -30%
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 272.4233.2225.4115.4fps
The Witcher 3 (2015) 197.4138.768.542.3fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 180.3138.277.366.6fps

Stress Test

Per identificare situazioni di trhottling e problemi di stabilità, abbiamo sottoposto il nostro modello in test a carichi irreali per utilizzo di CPU e GPU. Con Prime95 i core della CPU rimangono tra i 2.7 ed i 2.9 GHz e su una temperatura tra i78 e gli 80 gradi celsius. Le ventole aumentano velocemente la velocità di rotazione, fino a raggiungere i 3200 RPM per la CPU e i 2800 RPM per la CPU. Utilizzando Furmark da solo la GPU rimane appena sotto i 1400MHz e la temperatura raggiunge i 76 gradi celsius, con le ventole molto più stressate, a 4600/4200 RPM.

Cercando di stressare contemporaneamente sia la CPU che la GPU con Prime95 e FurMark risulta in una velocità di clock tra i 2.7 e i 2.9 GHz e in temperature tra i 93 e i 95 gradi per la CPU, mentre la GPU la frequenza rimane sotto i 1400MHz e la temperatura ad un massimo di 82 gradi. La velocità delle ventole raggiunge nuove vette, assestandosi a 500/4700 RPM.

Il carico di gioco con The WItcher 3 rappresenta uno stress molto più realistico. In questo caso la CPU arriva fino a 3.9 GHz, con una temperatura di 83 gradi, mentre la GPU si attesta intorno ai 1700MHz a 80 gradi. Le ventole rimangono sui 4600 RPM per tutta la durata.

La nostra osservazione principale è che MSI implementa una gestione del raffreddamento abbastanza aggressiva, soprattutto nei momenti di maggior stress per la CPU, che può spiegare perchè portatili con lo stesso processore ottengono risultati migliori nei test Cinebench. Cooler Booster di MSI riduce le temperature sia per la CPU che per ls GPU di circa 10 -12 gradi celsius, con la GPU che raggiunge frequenze tra i 1400 ed i 1600 MHz. Tuttavia questa tecnologia non sembra portare miglioramenti nei benchmark o nei frame rate, così abbiamo utilizzato l'importazione "auto" per la maggior parte del tempo, anche per evitare il rumore generato dalle ventole alla massima velocità

Prime95 stress
Prime95 stress
FurMark stress
FurMark stress
Prime95+FurMark stress
Prime95+FurMark stress
Witcher 3 stress
Witcher 3 stress
01234567891011121314151617181920212223242526272829303132333435363738394041424344Tooltip
The Witcher 3 ultra
CPU Clock (GHz) GPU Clock (MHz) Average CPU Temperature (°C) Average GPU Temperature (°C)
Prime95 Stress 2.7-2.9 - 78-80 -
FurMark Stress - 1400 - 76
Prime95 + FurMark Stress 2.7-2.9 1400 93-95 82
Witcher 3 Stress 3.9 83 1700 80

Emissions

Emissioni

MSI GP63 Leopard (White: Background, Red: System idle, Blue: 3DMark06, Orange: Witcher 3, Green: Prime95+FurMark)
MSI GP63 Leopard (White: Background, Red: System idle, Blue: 3DMark06, Orange: Witcher 3, Green: Prime95+FurMark)

Come si è detto in precedenza, le due ventole lavorano piuttosto strenuamente in alcuni momenti, per calmierare l'innalzarsi delle temperature interne. Durante i periodi di inattività le ventole si attivano saltuariamente raggiungedo fino a 33dB di rumore. I videogiochi spingono le ventole fino a 4000-5000 giri al minuto, con  il rumore che sale fino a 50 dB. Durante lo stress test il carico minimo restituiva un rumore di 57 dB circa, che è ben più alto di molti dei concorrenti se messi nelle stesse condizioni. Computer come l' HP Omen 15 o il Lenovo Y720 sono significativamente più silenziosi durante il gioco; il portatile da 17.3 pollici Asus Strix GL703VM impone all'utente all'incirca la stessa rumorosità.

Non è stato notato nessun rumore elettronico o coil while sul nostro modello, anche durante i test col disco meccanico.

Rumorosità

Idle
32.8 / 32.8 / 33 dB(A)
Sotto carico
35.8 / 52.3 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1 (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 28.4 dB(A)
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 8750H, Samsung PM871b MZNLN128HAHQ
HP Omen 15-ce002ng
GeForce GTX 1060 Max-Q, 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Seagate Mobile HDD 1TB ST1000LM035
Asus Strix GL703VM-DB74
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Seagate Mobile HDD 1TB ST1000LX015-1U7172
Noise
-0%
6%
3%
2%
off / environment *
28.4
30
-6%
30.3
-7%
30.4
-7%
28.4
-0%
Idle Minimum *
32.8
30
9%
31
5%
30.9
6%
30.2
8%
Idle Average *
32.8
33
-1%
30.9
6%
30.9
6%
30.2
8%
Idle Maximum *
33
37
-12%
31.5
5%
31.5
5%
30.2
8%
Load Average *
35.8
41
-15%
38.7
-8%
40.7
-14%
38.4
-7%
Witcher 3 ultra *
51
42
18%
42
18%
45.5
11%
49.7
3%
Load Maximum *
52.3
50
4%
41.9
20%
43.9
16%
54.5
-4%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperatura

Two vents in each corner (Witcher 3 load)
Two vents in each corner (Witcher 3 load)

Nonostante la gestione del raffreddamento relativamente aggressiva e le temperature interne bel controllate, le superfici esterne diventano piuttosto calde. Entrambi gli stress test con Prime95 e FurMark ed il test con The Witcher 3 hanno visto le temperature crescere fino ad un minimo di 48 gradi al centro della scocca inferiore. Molti systemi della competizione diventano comunque più caldi: l'HP Omen 15, nelle stesse condizioni, raggiunge i 54 gradi. La zona WASD diventa soltanto moderatamente calda, raggiungendo i 35 gradi durante il gioco, e la zona palm rest, così come il touchpad, rimane abbastanza fresca anche durante carichi di lavoro pesanti e sostenuti. Il nuovo, e migliorato, sistema di raffreddamento - MSI ora utilizza 7 heat pipe invece che 6 e 2 porte di uscita aggiuntive - mantiene la zona di appoggio delle mani significativamente più fresca del predecessore GP62, che raggiungeva anche i 40 gradi intorno al touchpad.

Sistema inattivo (tastiera)
Sistema inattivo (tastiera)
Sistema inattivo (lato inferiore)
Sistema inattivo (lato inferiore)
Massimo carico (tastiera)
Massimo carico (tastiera)
Massimo carico (lato inferiore)
Massimo carico (lato inferiore)
The Witcher 3 (tastiera)
The Witcher 3 (tastiera)
The Witcher 3 (lato inferiore)
The Witcher 3 (lato inferiore)
Carico massimo
 42 °C42.2 °C40 °C 
 37.6 °C41.2 °C33.4 °C 
 24.2 °C25.4 °C25 °C 
Massima: 42.2 °C
Media: 34.6 °C
41.8 °C36 °C42.4 °C
29.8 °C47.8 °C30.8 °C
31.4 °C27.4 °C27 °C
Massima: 47.8 °C
Media: 34.9 °C
Alimentazione (max)  47 °C | Temperatura della stanza 22.4 °C | Raytek Raynger ST

Speakers

MSI si riferisce all'amplificazione audio semplicemente come "speaker giganti" e promette un "suono più potente, maggiore sonorità e qualità più alta". Le nostre misurazioni purtroppo non possono confermare l'ultima affermazione: gli altoparlanti emettono un suono forte e ben bilanciato nelle frequenze medie ed alte, ma l'output nelle frequenze basse è pressochè inesistente. Nonostante il software Nahimic incluso nel pacchetto, gli speaker rimangono fastidiosi, con il loro effetto "scatoletta". Per un'esperienza soddisfacente raccomandiamo di utilizzare casse esterne o cuffie.

Gli "altoparlanti giganti"
Gli "altoparlanti giganti"
Profilo dell'output degli altoparlanti
Profilo dell'output degli altoparlanti
Il software Nahimic
Il software Nahimic
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2039.836.22536.236.23133.733.3403434.55033.934.76332.433.48031.534.310030.433.812530.835.916029.342.720028.444.525028.452.131527.160.540026.465.650026.166.563026.868.980026.267.1100025.267.4125025.368160025.978.3200025.275.5250024.777.1315024.874.9400024.470.5500024.569.5630024.173.3800023.976.51000023.974.71250023.868.11600023.967.2SPL37.385.8N2.963.7median 25.3MSI GP63 Leopard 8RE-013USmedian 68Delta1.59.335.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHzmedian 17.84.62.4hearing rangehide median Pink Noise
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
MSI GP63 Leopard 8RE-013US audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (78.3 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 23.1% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.6% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3% away from median
(±) | linearity of mids is average (7.1% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 5.8% higher than median
(+) | highs are linear (6% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20.8% difference to median)
Compared to same class
» 73% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 22% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 46% of all tested devices were better, 9% similar, 45% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 2% of all tested devices in this class were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 8%, average was 19%, worst was 47%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 1% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione Energetica

Consumo Energetico

In idle e rimanendo sul desktop il sistema consuma tra gli 8 ed i 13.5 W, a seconda della luminosità dello schermo, del profilo scelto, e delle impostazioni Optimus. Il Dell Inspiron 15 con i5-7300HQ e con una CPU GTX 1060 Max-Q è ben più conservativo in questo comparto e consuma il 35% in meno. I consumi medii di corrente sono considerevolmente più alti rispetto al predecessore e superano gli altri portatili equipaggiati con una GPU GTX 1060 o una GTX 1060 Max-Q. Il gaming può arrivare ad assorbire fino a 160W, che probabimente è la motivazione che ha spinto MSI a scegliere un alimentatore da 180W (modello precedente: 150W). In alcuni sistemi dotati di GeForce 1070 Max-Q - come l'Eurocom Q6 - sono meno esosi di corrente durante momenti di carico rispetto al modello in test.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.6 / 0.97 Watt
Idledarkmidlight 7.99 / 12.15 / 13.4 Watt
Sotto carico midlight 103.62 / 164.29 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
8750H, GeForce GTX 1060 (Laptop), Samsung PM871b MZNLN128HAHQ, TN LED, 120 Hz, 1920x1080, 15.6
HP Omen 15-ce002ng
7700HQ, GeForce GTX 1060 Max-Q, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 15.6
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
7700HQ, GeForce GTX 1060 (Laptop), Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 15.6
Dell Inspiron 15 7000 7577
7300HQ, GeForce GTX 1060 Max-Q, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 15.6
MSI GP62 7REX-1045US
7700HQ, GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), Toshiba NVMe THNSN5128GP, TN LED, 1920x1080, 15.6
Power Consumption
-46%
17%
34%
-14%
Idle Minimum *
7.99
18
-125%
8
-0%
7.1
11%
14.6
-83%
Idle Average *
12.15
23
-89%
10.9
10%
7.6
37%
17.2
-42%
Idle Maximum *
13.4
30
-124%
11.8
12%
8.6
36%
17.3
-29%
Load Average *
103.62
85
18%
70
32%
59.5
43%
82.7
20%
Load Maximum *
164.29
158
4%
148
10%
112.8
31%
136.7
17%
Witcher 3 ultra *
156.1
96
39%
102
35%
89
43%
107
31%

* ... Meglio usare valori piccoli

Durata della Batteria

Se confrontata con quella del GP62, la batteria interna ha ricevuto un aumento della capacità del 25%, raggiungendo i 51Wh. La normale navigazione restituisce buoni risultati di durata, per un portatile da gaming con una batteria così modesta, che si sfiorano di poco le 5 ore, l'utente quindi non dovrà essere sempre vicino ad una presa della corrente quando in viaggio. Altri portatili hanno batterie più capienti, quindi durate più lunghe. Anche il Dell Inspiron 15 presenta una batteria di dimensioni abbastanza ridotte, intorno ai 56Wh, ma può rimanere acceso anche per 7 ore per ogni ricarica.

Come abbiamo detto in precedenza, le prestazioni sono ridotte di molto quando si utilizza il portatile alimentandolo a batteria, quindi utilizzarlo in questa modalità per giocare potrebbe essere un'esperienza frustrante.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
7ore 31minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
4ore 46minuti
Sotto carico (max luminosità)
0ore 52minuti
MSI GP63 Leopard 8RE-013US
8750H, GeForce GTX 1060 (Laptop), 51 Wh
HP Omen 15-ce002ng
7700HQ, GeForce GTX 1060 Max-Q, 70 Wh
Lenovo Lenovo Legion Y720 80VR002XGE
7700HQ, GeForce GTX 1060 (Laptop), 60 Wh
Acer Aspire VN7-593G-73HP V15 Nitro BE
7700HQ, GeForce GTX 1060 (Laptop), 69 Wh
MSI GP62 7REX-1045US
7700HQ, GeForce GTX 1050 Ti (Notebook), 41 Wh
Dell Inspiron 15 7000 7577
7300HQ, GeForce GTX 1060 Max-Q, 56 Wh
Autonomia della batteria
-7%
42%
71%
-34%
59%
Reader / Idle
451
256
-43%
707
57%
501
11%
259
-43%
659
46%
WiFi v1.3
286
198
-31%
380
33%
357
25%
174
-39%
416
45%
Load
52
80
54%
71
37%
144
177%
41
-21%
96
85%

Pro

+ Buoni tastiera e touchpad
+ Alte prestazioni per la GPU
+ Facile da aggiornare
+ Due slot PCIe NVMe ed uno per HDD da 2.5 pollici
+ Luminoso display a 120Hz
+ Sistema di raffreddamento migliorato
+ Durata della batteria discreta

Contro

- Qualità costruttiva mediocre
- Piuttosto rumoroso in situazioni di carico
- Schermo con poca resistenza alla torsione
- Il display ha un angolo di visione limitato
- Assenza di Thunderbolt 3
- Speakers nella media
- Assenza di G-Sync
- Non è esattamente economico

Giudizio Complessivo

Recensione: MSI GP63 Leopard. Modello fornito da Xotic PC
Recensione: MSI GP63 Leopard. Modello fornito da Xotic PC

 

Il portatile MSI GP63 Leopard Xotic PC Edition riprende la strada percorsa dal predecessore, il GP62. La qualità del case è rimasta trascurabile, ma gli aggiornamenti dell'hardware, nella forma della CPU Coffee Lake hexa-core e della GPU GTX 1060, di fascia leggermente più alta, garantisce un buono slancio in avanti nelle prestazioni, così come un'esperienza di gioco più godibile. Abbiamo apprezzato anche la nuova porta USB 3.0, inserita dove prima era presente un lettore DVD+/-RW. La tastiera retroilluminata RGB tri-zona  è un piacere da utilizzare e il touchpad fa bene il proprio lavoro. Il display TN a 120Hz è luminoso e presenta angoli visivi ancora accettabili e - perlomeno dopo una calibrazione - una precisione decente nel riprodurre immagini a colori o in scala di grigi. Anche la capacità della batteria è stata aumentata, così che questo computer possa effettivamente servire come una macchina a tutto tondo, seppur per un tempo limitato.

 


La gestione del calore impostata da MSI rimane piuttosto prudente, nonostante l'aggiornato, e migliorato, sistema di raffreddamento, che ora presenta sette heatpipe, invece che sei. Se da un lato la temperatura della CPU rimane generalmente più bassa di quello che avevamo anticipato, dall'altro la potenza di calcolo pura ne risente. Crediamo che i 128GB di spazio della SSD principale siano il minimo indispensabile oggiogiorno e, avendone la possibilità, sceglieremmo una SSD PCIe NVMe da 256GB, più rapida e capiente. Nonostante il display a 120Hz, la tecnologia G-Sync non è disponibile.

L'MSI GP63 Leopard Xotic PC Edition è un portatile da gaming ben congegnato e garantisce prestazioni perfettamente adeguate - ma non è certo sul mercato ad un prezzo basso.

MSI GP63 Leopard 8RE-013US - 06/13/2018 v6
Bernie Pechlaner

Chassis
68 / 98 → 70%
Tastiera
90%
Dispositivo di puntamento
81%
Connettività
58 / 81 → 71%
Peso
61 / 10-66 → 91%
Batteria
80%
Display
82%
Prestazioni di gioco
94%
Prestazioni Applicazioni
96%
Temperatura
88 / 95 → 93%
Rumorosità
77 / 90 → 85%
Audio
40%
Fotocamera
61 / 85 → 71%
Media
75%
82%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile MSI GP63 Leopard 8RE (i7-8750H, GTX 1060, FHD) Xotic PC Edition
Bernie Pechlaner, 2018-07- 2 (Update: 2018-07- 2)