Notebookcheck

Recensione del Laptop Schenker XMG Neo 15 (Tongfang GK5CQ7Z): un portatile gaming con basi sottili.

Florian Glaser, 👁 Florian Glaser, Felicitas Krohn (traduzione a cura di G. De Luca), 12/02/2019

Una alternativa Clevo. Quando si tratta di computer portatili configurabili di fascia alta, il produttore di barebone-maker Clevo è stato a lungo il miglior riferimento del settore. Tongfang ha sfidato il suo dominio per un po' di tempo ormai, così abbiamo provato il telaio GK5CQ7Z ancora una volta per vedere come va. Continuate a leggere per scoprire come si comporta nei nostri test l'XMG Neo 15 con il suo processore Intel di nona generazione e la GPU RTX 20 series.

Schenker XMG Neo 15

Come già sappiamo dalle passate recensioni dell'XMG Neo, Schenker offre alla gente una gamma di componenti da cui configurare i propri computer portatili. Mentre da allora l'azienda ha aggiornato l'XMG Neo 15 a un processore Intel Core i7-9750H su tutta la linea, l'azienda offre anche la NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti, GeForce RTX 2060 o GeForce RTX 2070 Max-Q come opzioni GPU. Nel frattempo, Schenker equipaggia il dispositivo con un pannello opaco, 1080p e IPS che ha una frequenza di aggiornamento di 144 Hz. L'XMG Neo 15 può essere configurato con 8 GB di RAM DDR4 su due slot SO-DIMM, mentre c'è spazio anche per due SSD M.2 SSD. Schenker offre anche diversi moduli Wi-Fi, linguaggi di tastiera e sistemi operativi.

L'XMG Neo 15 parte da 1.349 euro (~$1.485). Nel frattempo, l'XNE15M19 che abbiamo in laboratorio costa attualmente 2.270 euro (~$2.500). Schenker equipaggia il dispositivo con un Core i7-9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 32 GB di RAM, un SSD da 1 TB e Windows 10 Home 64-bit.

Schenker XMG Neo 15 XNE15M19 (XMG Neo 15 Serie)
Processore
Intel Core i7-9750H
Scheda grafica
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q - 8192 MB, Core: 885 MHz, Memoria: 1500 MHz, GDDR6, ForceWare 441.12, Optimus
Memoria
32768 MB 
, 2x 16 GB SO-DIMM DDR4-2666, dual-channel. Tutti gli slots occupati, massimo di 64 GB
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, NV156FHM-N4G (BOE084D), IPS, Full-HD, 144 Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Seagate FireCuda 510 SSD ZP1000GM30001, 1024 GB 
, NVMe, due vani per drive M.2-2280
Scheda audio
Realtek ALC269 @ Intel Cannon Point PCH
Porte di connessione
1 USB 2.0, 3 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Prese per cuffie e microfono dedicate, Lettore schede: SD,SDHC,SDXC
Rete
Realtek PCIe GBE Family Controller (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 22 x 359 x 243
Batteria
62 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: HD
Altre caratteristiche
Casse: 2.0, Tastiera: RGB, meccanica, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 230 W, Control Center, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.056 kg, Alimentazione: 690 gr
Prezzo
2268 EUR
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Confrontiamo l'XMG Neo 15 con altri computer portatili gaming equipaggiati in modo comparabile come l'Acer Predator Triton 500, Gigabyte Aero 15 Classic-XAHP Omen X 2S e Lenovo Legion Y740-15. Consulta la nostra tabella qui sotto per una panoramica dell'XMG Neo 15 e dei nostri dispositivi di confronto.

PunteggioDataModelloPesoAltezzaDimensioneRisoluzioneMiglior Prezzo
84%12/2019Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
2.1 kg22 mm15.6"1920x1080
85%08/2019Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
2.1 kg18 mm15.6"1920x1080
85%05/2019Gigabyte Aero 15 Classic-XA
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
2.1 kg19 mm15.6"1920x1080
82%09/2019HP Omen X 2S 15-dg0075cl
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
2.4 kg19.8 mm15.6"1920x1080
85%10/2019Lenovo Legion Y740-15ICHg
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
2.3 kg25 mm15.6"1920x1080

La nostra attuale unità di test condivide il suo telaio, connettività e dispositivi di input con i due portatili XMG Neo 15 che abbiamo recensito negli ultimi 18 mesi. Consultate le nostre recensioni XMG Neo 15 Tongfang GK5CQ7Z e Tongfang GK5CN6Z per le nostre riflessioni complete su queste aree.

Schenker XMG Neo 15
Schenker XMG Neo 15
Schenker XMG Neo 15
Schenker XMG Neo 15
Schenker XMG Neo 15

Confronto Dimensioni

362 mm 265 mm 25 mm 2.3 kg362.2 mm 261.6 mm 19.8 mm 2.4 kg359 mm 243 mm 22 mm 2.1 kg359 mm 255 mm 18 mm 2.1 kg356 mm 250 mm 19 mm 2.1 kg

Lettore schede SD

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Media della classe Gaming
  (11.7 - 206, n=262)
91.7 MB/s ∼100% +18%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
78 MB/s ∼85%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Media della classe Gaming
  (13.4 - 257, n=260)
109 MB/s ∼100% +28%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
85 MB/s ∼78%

Comunicazioni

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
Intel Wireless-AC 9560
1360 MBit/s ∼100%
Media della classe Gaming
  (141 - 1380, n=284)
615 MBit/s ∼45% -55%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
Intel Wireless-AC 9560
1140 MBit/s ∼100%
Media della classe Gaming
  (144 - 1160, n=284)
568 MBit/s ∼50% -50%

Display - Un buon pannello IPS da 1080p e 144 Hz

La nostra attuale unità di prova condivide il suo display BOE con l'ultimo XMG Neo 15 che abbiamo recensito anche noi. L'NV156FHM-N4G è alla pari con i suoi concorrenti nella maggior parte delle aree e dovrebbe essere abbastanza buono per tutti i giocatori.

307
cd/m²
302
cd/m²
300
cd/m²
284
cd/m²
313
cd/m²
279
cd/m²
281
cd/m²
307
cd/m²
280
cd/m²
Distribuzione della luminosità
NV156FHM-N4G (BOE084D)
X-Rite i1Pro 2
Massima: 313 cd/m² Media: 294.8 cd/m² Minimum: 11 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 89 %
Al centro con la batteria: 313 cd/m²
Contrasto: 1043:1 (Nero: 0.3 cd/m²)
ΔE Color 3.33 | 0.6-29.43 Ø6, calibrated: 1.77
ΔE Greyscale 3.1 | 0.64-98 Ø6.2
90% sRGB (Argyll 3D) 59% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.51
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
NV156FHM-N4G (BOE084D), IPS, 1920x1080
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
NV156FHM-N4K (BOE082A), IPS, 1920x1080
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
Sharp LQ156M1JW03 (SHP14C5), IGZO, 1920x1080
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
AU Optronics AUO82ED, IPS, 1920x1080
Lenovo Legion Y740-15ICHg
BOE NV156FHM-N4J, IPS, 1920x1080
Response Times
27%
-26%
-24%
-41%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
9.6 (4.8, 4.8)
5.2 (2.6, 2.6)
46%
15.2 (7.6, 7.6)
-58%
15.2 (7.6, 7.6)
-58%
19 (9, 10)
-98%
Response Time Black / White *
12 (6.8, 5.2)
11.2 (6.8, 4.4)
7%
11.2 (6.8, 4.4)
7%
10.8 (6, 4.8)
10%
10 (6, 4)
17%
PWM Frequency
23580 (24)
Screen
4%
1%
-18%
19%
Brightness middle
313
288
-8%
266
-15%
324.8
4%
477
52%
Brightness
295
265
-10%
248
-16%
316
7%
431
46%
Brightness Distribution
89
84
-6%
89
0%
84
-6%
84
-6%
Black Level *
0.3
0.22
27%
0.31
-3%
0.26
13%
0.175
42%
Contrast
1043
1309
26%
858
-18%
1249
20%
2726
161%
Colorchecker DeltaE2000 *
3.33
3.22
3%
2.78
17%
4.96
-49%
4.17
-25%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
6.25
6.26
-0%
5.96
5%
8.95
-43%
6.97
-12%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
1.77
1.5
15%
0.91
49%
3.23
-82%
2.51
-42%
Greyscale DeltaE2000 *
3.1
3.43
-11%
3.58
-15%
5
-61%
3.49
-13%
Gamma
2.51 88%
2.41 91%
2.46 89%
2.21 100%
2.5 88%
CCT
6930 94%
7290 89%
7186 90%
7742 84%
7076 92%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
59
60
2%
62
5%
59.8
1%
60
2%
Color Space (Percent of sRGB)
90
93
3%
96
7%
91.8
2%
91
1%
Media totale (Programma / Settaggio)
16% / 7%
-13% / -3%
-21% / -19%
-11% / 10%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il display ha raggiunto una luminosità media massima di 295 cd/m² e un valore del nero di 0,3 cd/m², secondo X-Rite i1Pro 2. Il rapporto di contrasto è di 1.043:1, che è un valore rispettabile per i nostri standard.

CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Saturazione colore
CalMAN: Saturazione colore
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: Scala di grigi - calibrato
CalMAN: Scala di grigi - calibrato
CalMAN: Saturazione colore - calibrato
CalMAN: Saturazione colore - calibrato
CalMAN: ColorChecker - calibrato
CalMAN: ColorChecker - calibrato

Il display copre il 90% dello spazio colore sRGB e il 59% di AdobeRGB, il che è leggermente peggio rispetto ai risultati di tutti i nostri dispositivi di confronto hanno raggiunto. Tuttavia, a nostro avviso, questi sono ancora valori dignitosi. L'XMG Neo 15 ha angoli di visualizzazione stabili, tipici dei display IPS.

90% di copertura della gamma di colore sRGB
90% di copertura della gamma di colore sRGB
Disposizioni Sub-pixel
Disposizioni Sub-pixel
59% di copertura della gamma di colore AdobeRGB
59% di copertura della gamma di colore AdobeRGB

Allo stesso modo, il display 144 Hz ha tempi di risposta rapidi, e non abbiamo notato alcuna striatura durante i nostri benchmarks. Per inciso, l'XMG Neo 15 supporta NVIDIA Optimus invece di G-Sync. La tecnologia NVIDIA Optimus permette ai laptops di ridurre il consumo energetico passando dalle loro GPU NVIDIA a quelle integrate Intel durante le operazioni graficamente poco impegnative. Questo non è possibile con NVIDIA G-Sync.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
12 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 6.8 ms Incremento
↘ 5.2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 13 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
9.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 4.8 ms Incremento
↘ 4.8 ms Calo
Lo schermo mostra veloci tempi di risposta durante i nostri tests e dovrebbe esere adatto al gaming
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 7 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (39.5 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9331 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Condizioni di Test - Modalità Standard a meno che non sia specificato diversamente

Schenker ha preinstallato il software Control Center sull'XMG Neo 15, con il quale è possibile regolare diverse impostazioni, compresi gli effetti di illuminazione RGB. Dobbiamo sottolineare che abbiamo condotto tutti i nostri test con l'unità di prova impostata sulla modalità standard di Schenker. Abbiamo anche lasciato il controllo della ventola in modalità di funzionamento automatico. Ciò corrisponde alla condizione in cui Schenker ha consegnato l'apparecchio. Abbiamo anche eseguito alcuni test sulla modalità Overboost, ma ne parleremo esplicitamente quando lo avremo fatto.

Control Center
Control Center
Control Center
Control Center

Performance - Un'i7-9750H ed una RTX 2070 Max-Q sono un'ottima combinazione

Tutte le versioni dell'XMG Neo 15 dovrebbero gestire compiti impegnativi come i giochi tripla A, anche il modello base con i suoi 8 GB di RAM e all'SSD da 250 GB. Questa versione viene fornita anche con una GPU GeForce GTX 1660 Ti, come abbiamo detto all'inizio di questa recensione, che dovrebbe rimanere abbastanza potente per 60 FPS 1080p per alcuni anni ancora. Tuttavia, si consiglia di scegliere una GPU RTX con almeno 16 GB di RAM e 500 GB di SSD se si vuole evitare di dover passare a una nuova macchina troppo presto.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
HWiNFO
GPU-Z
AS SSD Benchmark
CrystalDiskMark
LatencyMon

Processore

Il Core i7-9750H è una CPU popolare tra i moderni computer portatili da gioco. Il processore hexa-core supporta Intel Hyper-Threading, 12 MB di cache L3 e ha un TDP da 45 W.

Informazioni sulla CPU durante un Cinebench R15 single-core benchmark Cinebench R15
Informazioni sulla CPU durante un Cinebench R15 single-core benchmark Cinebench R15
Informazioni sulla CPU durante un Cinebench R15 multi-core benchmark Cinebench R15
Informazioni sulla CPU durante un Cinebench R15 multi-core benchmark Cinebench R15
CPU e GPU durante un benchmark UNIGINE Heaven 4.0
CPU e GPU durante un benchmark UNIGINE Heaven 4.0

Il Core i7-9750H ha anche un clock di base a 2.6 GHz, che può aumentare fino a 4.5 GHz in compiti single-core. La CPU non può utilizzare completamente le sue velocità di clock turbo quando funziona in modalità Standard, con la possibilità di clock tra i 4,0 e i 4,5 GHz nei compiti single-core. Nel frattempo, la velocità di clock oscillava tra 2,6 e 3,8 GHz nei benchmarks multi-core come Cinebench R15 Multi 64Bit.

010203040506070809010011012013014015016017018019020021022023024025026027028029030031032033034035036037038039040041042043044045046047048049050051052053054055056057058059060061062063064065066067068069070071072073074075076077078079080081082083084085086087088089090091092093094095096097098099010001010102010301040105010601070108010901100111011201130114011501160117011801190120012101220123012401250Tooltip
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19 Intel Core i7-9750H, Intel Core i7-9750H: Ø1002 (974.71-1181)
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ Intel Core i7-9750H, Intel Core i7-9750H: Ø1066 (1053.71-1188.07)
Gigabyte Aero 15 Classic-XA Intel Core i7-9750H, Intel Core i7-9750H: Ø1007 (976.09-1115.02)
HP Omen X 2S 15-dg0075cl Intel Core i7-9750H, Intel Core i7-9750H: Ø968 (959.49-1081.9)
Lenovo Legion Y740-15ICHg Intel Core i7-9750H, Intel Core i7-9750H: Ø1132 (1125.75-1244.28)

Come mostrano i nostri risultati del benchmark CB R15 Multi 64Bit in loop, l'XMG Neo 15 è inferiore alle prestazioni della CPU che molti dei nostri dispositivi di confronto raggiungono. Questo può essere dovuto al fatto che lo Schenker, in fabbrica, limita le sue CPU. Il passaggio alla modalità Overboost dovrebbe ridurre il divario tra l'XMG Neo 15 e il Lenovo Legion Y740-15, tuttavia.

Cinebench R20
CPU (Single Core)
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
Intel Core i7-9750H
457 Points ∼100% +5%
Lenovo Legion Y740-15ICHg
Intel Core i7-9750H
448 Points ∼98% +3%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
Intel Core i7-9750H
442 Points ∼97% +2%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
Intel Core i7-9750H
434 Points ∼95%
Media della classe Gaming
  (340 - 509, n=59)
431 Points ∼94% -1%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
Intel Core i7-9750H
429 Points ∼94% -1%
CPU (Multi Core)
Lenovo Legion Y740-15ICHg
Intel Core i7-9750H
2694 Points ∼100% +13%
Media della classe Gaming
  (1530 - 4926, n=59)
2558 Points ∼95% +7%
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
Intel Core i7-9750H
2448 Points ∼91% +3%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
Intel Core i7-9750H
2427 Points ∼90% +2%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
Intel Core i7-9750H
2384 Points ∼88%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
Intel Core i7-9750H
2298 Points ∼85% -4%
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
Intel Core i7-9750H
192 Points ∼100%
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
Intel Core i7-9750H
189 Points ∼98% -2%
Lenovo Legion Y740-15ICHg
Intel Core i7-9750H
183 Points ∼95% -5%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
Intel Core i7-9750H
181 Points ∼94% -6%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
Intel Core i7-9750H
175 Points ∼91% -9%
Media della classe Gaming
  (77 - 215, n=535)
157 Points ∼82% -18%
CPU Multi 64Bit
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
Intel Core i7-9750H
1188 Points ∼100% +1%
Lenovo Legion Y740-15ICHg
Intel Core i7-9750H
1188 Points ∼100% +1%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
Intel Core i7-9750H
1181 Points ∼99%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
Intel Core i7-9750H
1115 Points ∼94% -6%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
Intel Core i7-9750H
1057 Points ∼89% -10%
Media della classe Gaming
  (196 - 2022, n=538)
841 Points ∼71% -29%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
192 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1181 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

La situazione è simile per quanto riguarda le prestazioni del sistema. 5.522 punti nel PCMark 10 significa ultimo posto nella nostra tabella di confronto. Tuttavia, il divario rispetto all'HP Omen X 2S al primo posto è solo dell'8%, quindi dubitiamo che la maggior parte delle persone noteranno differenze di prestazioni tra uno qualsiasi dei dispositivi nella nostra tabella di confronto qui sotto.

PCMark 10 - Score
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H, WDC PC SN720 SDAPNTW-1T00
5991 Points ∼100% +8%
Lenovo Legion Y740-15ICHg
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H, WDC PC SN520 SDAPMUW-128G
5938 Points ∼99% +8%
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H, WDC PC SN720 SDAPNTW-512G
5746 Points ∼96% +4%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
5697 Points ∼95% +3%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H, Seagate FireCuda 510 SSD ZP1000GM30001
5522 Points ∼92%
Media della classe Gaming
  (2603 - 7511, n=231)
5250 Points ∼88% -5%

Dispositivi di archiviazione

Schenker ha equipaggiato la nostra unità di prova con un SSD FireCuda 510 M.2-2280 da 1 TB. È possibile scegliere altre dimensioni, come abbiamo detto prima in questa recensione. L'XMG Neo 15 è arrivato penultimo nella nostra tabella di confronto CrystalDiskMark, ma il FireCuda 510 è ancora un disco veloce. Tra l'altro, è possibile aggiungere un secondo SSD se si ha bisogno di più spazio di archiviazione.

Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
Seagate FireCuda 510 SSD ZP1000GM30001
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
WDC PC SN720 SDAPNTW-512G
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
WDC PC SN720 SDAPNTW-1T00
Lenovo Legion Y740-15ICHg
WDC PC SN520 SDAPMUW-128G
CrystalDiskMark 5.2 / 6
22%
22%
27%
-32%
Write 4K
108.7
108.8
0%
115.5
6%
137.4
26%
134.2
23%
Read 4K
41.4
40.31
-3%
57.97
40%
41.37
0%
37.72
-9%
Write Seq
1083
2488
130%
1555
44%
2500
131%
389.2
-64%
Read Seq
917.2
1916
109%
2590
182%
1576
72%
1030
12%
Write 4K Q32T1
468.5
382.4
-18%
369.3
-21%
446.7
-5%
238.9
-49%
Read 4K Q32T1
529.6
421.8
-20%
441.7
-17%
522.4
-1%
343.9
-35%
Write Seq Q32T1
3057
2542
-17%
1547
-49%
2796
-9%
789.1
-74%
Read Seq Q32T1
3422
3320
-3%
2969
-13%
3415
0%
1501.9
-56%
Seagate FireCuda 510 SSD ZP1000GM30001
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 3422 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 3057 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 529.6 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 468.5 MB/s
CDM 5 Read Seq: 917.2 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1083 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 41.4 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 108.7 MB/s

Scheda grafica

La GeForce RTX 2070 Max-Q è una versione ad alta efficienza energetica della normale GeForce RTX 2070, come abbiamo visto in altri portatili RTX 2070 Max-Q che abbiamo recensito. Una maggiore efficienza energetica e prestazioni ridotte vanno di pari passo, quindi l'RTX 2070 Max-Q non è in grado di raggiungere i livelli che può raggiungere il suo fratello più potente. La GPU DirectX 12-capable è basata sull'architettura NVIDIA Turing ed è dotata di 2.304 unità shader, 8 GB di VRAM GDDR6 e funziona con un'interfaccia a 256 bit.

3DMark 11 Performance
18275 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
34619 punti
3DMark Fire Strike Score
15226 punti
3DMark Time Spy Score
6358 punti
Aiuto

La GeForce RTX 2070 Max-Q ha un clock di base a 885 MHz, ma può utilizzare il GPU Boost di NVIDIA per raggiungere quasi 1.300 MHz nel benchmark Heaven 4.0 di UNIGINE. Il GPU Boost di NVIDIA è analogo a Intel Turbo Boost.

051015202530354045505560657075Tooltip
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19 GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H, Seagate FireCuda 510 SSD ZP1000GM30001: Ø60.8 (55-68)

Abbiamo anche sottoposto la nostra unità di prova a un test di resistenza con The Witcher 3, dove abbiamo lasciato il gioco in esecuzione per 60 minuti con una grafica ultra a 1080p. Il frame rate si è fissato a circa 60 FPS alla fine di questo test, con una media di 1.260 MHz anche per la GPU. Nel complesso, l'XMG Neo 15 funziona alla pari con i nostri dispositivi di confronto, come sottolineano i risultati dei nostri benchmarks 3DMark 11 e 3DMark 13.

3DMark
2560x1440 Port Royal Graphics
Lenovo Legion Y740-15ICHg
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3921 Points ∼100% +5%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3738 Points ∼95%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3721 Points ∼95% 0%
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3719 Points ∼95% -1%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
3717 Points ∼95% -1%
2560x1440 Time Spy Graphics
Lenovo Legion Y740-15ICHg
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6831 Points ∼100% +7%
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6748 Points ∼99% +6%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6716 Points ∼98% +5%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6419 Points ∼94% +1%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
6387 Points ∼94%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
18060 Points ∼100% +4%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
17419 Points ∼96%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
17335 Points ∼96% 0%
Lenovo Legion Y740-15ICHg
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
16968 Points ∼94% -3%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
16483 Points ∼91% -5%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
22749 Points ∼100% +4%
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
22005 Points ∼97% +1%
Lenovo Legion Y740-15ICHg
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
21959 Points ∼97% 0%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
21861 Points ∼96%
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
18434 Points ∼81% -16%

Prestazioni Gaming

Come potete vedere dalla tabella sottostante, abbiamo valutato diversi giochi con la nostra unità di prova in modalità Standard e Overboost per determinare quale differenza fa quest'ultima rispetto al frame rate. Tipicamente, la modalità Overboost fornirà un miglioramento del 20% dei frame rate, che aiuta la potenza dell'XMG Neo 15 a superare molti dei suoi concorrenti. Dovete però confrontarvi con ventole più rumorose in modalità Overboost. Solo i giochi pesanti per CPU come FIFA 20 beneficiano di poco dalla modalità Overboost, secondo i nostri test.

The Witcher 3 - 1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
72.6 (min: 59) fps ∼100% +20%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
60.4 (min: 49) fps ∼83%
Media della classe Gaming
  (12.6 - 115, n=332)
50.6 fps ∼70% -16%
Call of Duty Modern Warfare 2019 - 1920x1080 Maximum Settings AA:T2X Filmic SM
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
100.8 (min: 78) fps ∼100% +21%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
83.2 (min: 65) fps ∼83%
Media della classe Gaming
  (64 - 83.2, n=3)
76.2 fps ∼76% -8%
GRID 2019 - 1920x1080 Ultra High Preset
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
79.4 (min: 63) fps ∼100% +22%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
65.1 (min: 54) fps ∼82%
Media della classe Gaming
  (12.9 - 107, n=8)
56.4 fps ∼71% -13%
Ghost Recon Breakpoint - 1920x1080 Ultra Preset AA:T
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
66 (min: 31) fps ∼100% +16%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
57 (min: 30) fps ∼86%
Media della classe Gaming
  (10 - 57, n=8)
41.8 fps ∼63% -27%
FIFA 20 - 1920x1080 Ultra Preset AA:4xMS
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
210 (min: 164) fps ∼100% +8%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
195 (min: 149) fps ∼93%
Media della classe Gaming
  (58.3 - 201, n=9)
147 fps ∼70% -25%
Borderlands 3 - 1920x1080 Badass Overall Quality (DX11)
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
63.3 fps ∼100% +19%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
53 fps ∼84%
Media della classe Gaming
  (8.3 - 79.4, n=12)
43.7 fps ∼69% -18%
Control - 1920x1080 High Quality Preset (DX11)
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
71.2 (min: 63) fps ∼100% +20%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
59.3 (min: 52) fps ∼83%
Media della classe Gaming
  (8.2 - 91.7, n=16)
46.9 fps ∼66% -21%
Apex Legends - 1920x1080 Maximum Settings AA:TS AF:16x
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
143 (min: 139) fps ∼100% +16%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
123 (min: 114) fps ∼86%
Media della classe Gaming
  (16.5 - 144, n=20)
99.8 fps ∼70% -19%
Rage 2 - 1920x1080 Ultra Preset (Resolution Scale Off)
Schenker XMG Neo 15 (Overboost)
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
98.1 (min: 90) fps ∼100% +18%
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
GeForce RTX 2070 Max-Q, 9750H
83.2 (min: 76) fps ∼85%
Media della classe Gaming
  (45.1 - 124, n=21)
79.7 fps ∼81% -4%

L'XMG Neo 15 può eseguire tutti i moderni titoli a tripla A con frame rate regolare a 1080p nella modalità di raffreddamento standard. Solo giochi impegnativi come Borderlands 3 e Ghost Recon Breakpoint hanno una media inferiore a 60 FPS sul suo preset ultra grafico, ma superano comunque i 50 FPS. Se sei un giocatore da 60 FPS, allora la modalità Overboost può essere utile per quei due giochi, ma la nostra unità di prova ha una media compresa tra 60 e 195 FPS in 1080p e ultra grafica sulla modalità Standard in tutti gli altri giochi che abbiamo valutato.

basso medio alto ultra
The Witcher 3 (2015) 113 60.4 fps
Apex Legends (2019) 124 123 fps
Rage 2 (2019) 85.5 83.2 fps
F1 2019 (2019) 147 105 fps
Control (2019) 59.3 fps
Borderlands 3 (2019) 69.3 53 fps
FIFA 20 (2019) 203 195 fps
Ghost Recon Breakpoint (2019) 78 57 fps
GRID 2019 (2019) 107 65.1 fps
Call of Duty Modern Warfare 2019 (2019) 96.9 83.2 fps
Star Wars Jedi Fallen Order (2019) 91.8 84.4 fps

Emissioni - Caldo e rumoroso

Rumorosità ventola

L'XMG Neo 15 ha raggiunto i 50 dB(A) durante la riproduzione di The Witcher 3 e 54 dB(A) sotto carico massimo, quindi vi suggeriamo di cercare altrove il vostro prossimo portatile da gioco. La maggior parte dei nostri dispositivi di confronto ha superato la barriera dei 50 dB(A) anche durante i nostri test. Solo il Lenovo Legion Y740-15 è notevolmente più silenzioso dell'XMG Neo 15 dei nostri dispositivi di confronto, ma anche questo raggiunge 42,1 dB(A) durante il gaming.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2035.839.637.235.732.937.7254445.244.644.842.346.83133.337.736.43534.235.24031.336.736.533.434.234.45039.839.440.83937.533.46334.234.133.430.632.331.88032.533.932.433.930.848.810029.932.232.732.131.433.612530.93331.930.129.232.316034.435.936.735.134.333.520035.628.728.92826.630.825032.627.831.227.726.232.431532.126.927.924.822.834.340030.925.826.121.219.836.150031.92625.420.519.437.36303225.423.620.721.636.280033.725.221.818.417.338.6100034.726.222.718.417.240.6125035.726.623.618.918.841.5160037.828.922.818.318.143.9200038.726.521.61816.844.625003724.120.418.41743.5315035.32319.417.816.944400035.822.419.117.716.744.1500032.120.21817.717.240.9630029.618.517.817.516.939.5800025.21817.717.816.935.21000022.91817.817.71733.41250019.71817.717.518.428.21600018.517.717.717.516.922.6SPL473734.531.730.953.9N5.72.82.31.71.69.3median 32.1median 25.8median 22.7median 18.4median 18.1median 36.2Delta2.72.84.93.343.9hearing rangehide median Fan NoiseSchenker XMG Neo 15 XNE15M19

Al contrario, la nostra unità di prova ha una media di 34 dB(A) quando è al minimo. Le ventole si spengono completamente durante alcune attività, ma ci aspettiamo che si notino in background se state navigando sul web o guardando video.

Rumorosità

Idle
31 / 34 / 37 dB(A)
Sotto carico
47 / 54 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 31 dB(A)
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Lenovo Legion Y740-15ICHg
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Media della classe Gaming
 
Noise
2%
-1%
7%
9%
6%
off /ambiente *
31
30
3%
30
3%
29
6%
30
3%
29.4 (27.7 - 32, n=335)
5%
Idle Minimum *
31
30
3%
31
-0%
30.5
2%
31.3
-1%
31.4 (28 - 42, n=758)
-1%
Idle Average *
34
33
3%
34
-0%
31.5
7%
31.3
8%
32.6 (28 - 46.6, n=758)
4%
Idle Maximum *
37
39
-5%
39
-5%
31.5
15%
31.3
15%
34.6 (28 - 52, n=758)
6%
Load Average *
47
45
4%
46
2%
40.6
14%
42
11%
40.8 (30.1 - 58, n=759)
13%
Witcher 3 ultra *
50
49
2%
53
-6%
49.5
1%
42.1
16%
Load Maximum *
54
51
6%
55
-2%
53.4
1%
46.5
14%
48.2 (38.9 - 64.1, n=759)
11%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Anche se l'XMG Neo 15 ha una rumorosità pari a quella dei nostri dispositivi di confronto, diventa considerevolmente più caldo di tutti, tranne del Gigabyte Aero 15 Classic-XA a pieno carico. Le temperature di superficie hanno raggiunto i 66 °C sul lato inferiore e i 60 °C sulla parte superiore della nostra unità di prova durante uno stress test con Furmark e Prime95, valori pericolosamente elevati. Anche se non consigliamo di giocare con l'XMG Neo 15 sulle ginocchia, è abbastanza fresco per farlo se state navigando sul web o facendo streaming video.

Informazioni di sistema durante The Witcher 3
Informazioni di sistema durante The Witcher 3
Informazioni di sistema durante uno stress test combinato FurMark ePrime95
Informazioni di sistema durante uno stress test combinato FurMark ePrime95
Mappa termica della parte superiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte superiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte inferiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte inferiore del dispositivo sotto carico

Uno sguardo alle temperature interne rivela che la CPU e la GPU non superano mai gli 80 °C sotto carico se impostate sulla modalità standard di Schenker. Mentre abbiamo notato che la GPU rallenta leggermente a queste temperature, la CPU non riesce a raggiungere la sua velocità di clock boost.

Carico massimo
 58 °C60 °C49 °C 
 42 °C47 °C41 °C 
 36 °C40 °C40 °C 
Massima: 60 °C
Media: 45.9 °C
66 °C66 °C56 °C
65 °C65 °C45 °C
37 °C37 °C32 °C
Massima: 66 °C
Media: 52.1 °C
Alimentazione (max)  47 °C | Temperatura della stanza 21 °C | Voltcraft IR-900
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 45.9 °C / 115 F, rispetto alla media di 33.2 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 60 °C / 140 F, rispetto alla media di 39.6 °C / 103 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 66 °C / 151 F, rispetto alla media di 42.3 °C / 108 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.2 °C / 81 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.2 °C / 92 F.
(-) Playing The Witcher 3, the average temperature for the upper side is 46.8 °C / 116 F, compared to the device average of 33.2 °C / 92 F.
(-) The palmrests and touchpad can get very hot to the touch with a maximum of 43 °C / 109.4 F.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.8 °C / 83.8 F (-14.2 °C / -25.6 F).
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Lenovo Legion Y740-15ICHg
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Media della classe Gaming
 
Heat
11%
2%
-11%
-1%
12%
Maximum Upper Side *
60
49
18%
58
3%
48.8
19%
43.9
27%
45.9 (28 - 68.8, n=723)
23%
Maximum Bottom *
66
59
11%
64
3%
55
17%
47.6
28%
49.6 (25.9 - 78, n=721)
25%
Idle Upper Side *
30
28
7%
30
-0%
41
-37%
38.6
-29%
30.8 (21.6 - 46.8, n=675)
-3%
Idle Bottom *
32
29
9%
31
3%
45.6
-43%
40.8
-28%
31.8 (21.1 - 50.3, n=673)
1%

* ... Meglio usare valori piccoli

Altoparlanti

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2032.9342542.338.93134.2324034.2365037.539.76332.334.28030.832.610031.429.512529.231.816034.33320026.632.425026.246.331522.856.640019.862.450019.460.263021.665.980017.376.1100017.273.6125018.866.4160018.165.7200016.866.425001765.3315016.968.2400016.766.5500017.267.5630016.971.5800016.968.4100001767.41250018.464.51600016.959.5SPL30.981.1N1.650median 18.1median 65.7Delta48.431.734.233.7373032.936.637.134.23527.634.32833.424.63823.847.123.952.821.550.722.160.321.664.420.56719.5621868.217.970.518.369.720.869.618.769.717.469.917.769.317.668.517.267.417.464.117.363.217.364.417.162.217.258.517.254.430.5801.448.9median 18median 64.41.76.5hearing rangehide median Pink NoiseSchenker XMG Neo 15 XNE15M19Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19 analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (81 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 27.4% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.6% away from median
(±) | linearity of mids is average (9.2% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.3% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (19.8% difference to median)
Compared to same class
» 66% of all tested devices in this class were better, 7% similar, 27% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 41% of all tested devices were better, 7% similar, 52% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (80 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 12.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (12.6% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.5% away from median
(+) | mids are linear (4.7% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.2% away from median
(+) | highs are linear (3.2% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (13.2% difference to median)
Compared to same class
» 23% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 70% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 9% of all tested devices were better, 3% similar, 89% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione Energetica - Rispecchia le aspettative di una batteria da 62 Wh

Consumo Energetico

L'XMG Neo 15 consuma tra gli 11 e i 21 W quando è al minimo, che è un valore relativamente basso per un computer portatile gaming. Il dispositivo può raggiungere questo obiettivo in quanto supporta NVIDIA Optimus, in modo da poter passare dalla sua GPU integrata a quella dedicata per ridurre il consumo energetico. La nostra unità di prova ha consumato anche tra 94 e 173 W sotto carico sostenuto, quindi l'XMG Neo 15 non dovrebbe mai superare le capacità del suo alimentatore da 230 W.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.9 / 2.4 Watt
Idledarkmidlight 11 / 15 / 21 Watt
Sotto carico midlight 94 / 173 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Lenovo Legion Y740-15ICHg
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q
Media della classe Gaming
 
Power Consumption
10%
-38%
-144%
-38%
-39%
Idle Minimum *
11
7
36%
21
-91%
46
-318%
22.2
-102%
19.4 (3.4 - 113, n=719)
-76%
Idle Average *
15
12
20%
23
-53%
59
-293%
24.9
-66%
24.9 (6.6 - 119, n=719)
-66%
Idle Maximum *
21
22
-5%
32
-52%
65.5
-212%
30.6
-46%
30.2 (8.3 - 122, n=719)
-44%
Load Average *
94
86
9%
97
-3%
99.8
-6%
101
-7%
104 (14.1 - 319, n=710)
-11%
Load Maximum *
173
177
-2%
213
-23%
222.7
-29%
186
-8%
172 (21.9 - 590, n=709)
1%
Witcher 3 ultra *
143
144
-1%
148
-3%
154.1
-8%
143
-0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

L'XMG Neo 15 raggiunge tempi di autonomia accettabili dalla sua batteria da 62 Wh, a nostro avviso. Questo laptop da 15" dura tipicamente tra le 5 e le 6 ore in scenari pratici come la navigazione in internet, che dovrebbe essere abbastanza lunga per la maggior parte delle persone. Il dispositivo è durato solo 7:19 ore al minimo, mentre la ricarica è stata necessaria dopo appena 1:19 ore di carico continuo. Pertanto, si consiglia di portare con sé il caricabatterie quando si utilizza l'XMG Neo 15 in movimento.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
7ore 19minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
5ore 40minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 19minuti
Schenker XMG Neo 15 XNE15M19
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 62 Wh
Acer Predator Triton 500 PT515-51-71PZ
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q,  Wh
Gigabyte Aero 15 Classic-XA
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 94.24 Wh
HP Omen X 2S 15-dg0075cl
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 72 Wh
Lenovo Legion Y740-15ICHg
9750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 57 Wh
Media della classe Gaming
 
Autonomia della batteria
38%
59%
-37%
-47%
-15%
Reader / Idle
439
666
52%
545
24%
221
-50%
349 (39 - 1174, n=677)
-21%
WiFi v1.3
340
478
41%
421
24%
129
-62%
179
-47%
259 (78 - 622, n=382)
-24%
Load
79
96
22%
181
129%
80
1%
79 (18 - 202, n=644)
0%
H.264
408
257 (88 - 508, n=148)

Pro

+ compatto
+ leggero
+ robusto
+ tastiera meccanica
+ Retroilluminazione RGB
+ Pannello 144 Hz
+ lunette del display sottili
+ configurabile individualmente

Contro

- alte temperature di superficie
- ventole rumorose sotto carico sostenuto
- no Thunderbolt 3
- altoparlanti poco convincenti

Giudizio Complessivo - Un laptop che dovrebbe attrarre i giocatori

Recensione del laptop Schenker XMG Neo 15 XNE15M19. Dispositivo di test gentilmente fornito da bestware.com
Recensione del laptop Schenker XMG Neo 15 XNE15M19. Dispositivo di test gentilmente fornito da bestware.com

Nel complesso, lo Schenker XMG Neo 15 XNE15M19 è un buon computer portatile da gioco, a parte le sue alte temperature di superficie e le ventole rumorose durante il gaming. La nostra unità di prova offre un hardware bilanciato ma potente che dovrebbe piacere alla maggior parte dei giocatori.

Il mix tra il Core i7-9750H e l'RTX 2070 Max-Q permette al dispositivo di riprodurre tutti i giochi moderni sul suo display a 144 Hz. Allo stesso modo, lo chassis compatto in metallo del Neo 15 e la tastiera meccanica con retroilluminazione RGB sono ulteriori motivi per considerarlo come il vostro prossimo portatile per videogiochi. Anche la possibilità di configurare individualmente il dispositivo è un bonus.

Sarebbe stato bello se Schenker avesse incluso una porta Thunderbolt 3 e altoparlanti migliori. Tuttavia, questi non dovrebbero essere motivi per evitare l'XMG Neo 15 XNE15M19, in quanto eccelle in altri settori.

Schenker XMG Neo 15 XNE15M19 - 11/25/2019 v7
Florian Glaser

Chassis
82 / 98 → 84%
Tastiera
89%
Dispositivo di puntamento
81%
Connettività
61 / 80 → 77%
Peso
63 / 10-66 → 94%
Batteria
67 / 95 → 71%
Display
86%
Prestazioni di gioco
89%
Prestazioni Applicazioni
91%
Temperatura
68 / 95 → 72%
Rumorosità
65 / 90 → 72%
Audio
74%
Media
76%
84%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Laptop Schenker XMG Neo 15 (Tongfang GK5CQ7Z): un portatile gaming con basi sottili.
Florian Glaser, 2019-12- 2 (Update: 2019-12- 2)