Notebookcheck

Intel chiude un 2019 da record

A dispetto delle difficoltà registrate nel corso dello scorso anno con la produzione dei propri processori, Intel continua a crescere ottenendo valori record nelle vendite. Per l'intero anno 2019 l'azienda ha totalizzato vendite per 72 milioni di Dollari.
Luca Rocchi,

Il 2019 è stato un anno complicato per Intel, prima con la difficoltà nella produzione di chip a 10 nanometri e successivamente con lo shortage dei prodotti a 14 nanometri attualmente in commercio. Inoltre, la pressione imposta negli ultimi mesi da AMD, con la serie Ryzen, ha rappresentato sicuramente una importante minaccia.

Nonostante questi aspetti, Intel è stata in grado di raggiungere dei valori di vendita da record. Solo negli ultimi 3 mesi del 2019 il fatturato ha superato i 20 milioni di Dollari, in aumento del 8% rispetto allo stesso periodo del 2018. L'ultile operativo ha raggiunto quota 6.8 miliardi di Dollari, mentre quello netto ha sfiorato i 7 miliardi di Dollari. Per l'intero anno 2019 l'azienda ha totalizzato vendite per 72 milioni di Dollari, con una crescita del 2% rispetto all'anno precedente.

Intel prevede di aumentare del 25% il numero di wafer prodotti nel 2020, così da poter garantire la crescita di mercato dei PC stimata. Le prime stime per il 2020 prevedono un fatturato toale di 73.5 miliardi di Dollari, una lieve crescita rispetto a quello del 2019.

Q4 2019 Q3 2019 Q4 2019
Fatturato 20.2 miliardi 19.2 miliardi 18.7 miliardi
Utile operativo 6,8 miliardi 6,4 miliardi 6,2 miliardi
Utile netto 6,9 miliardi 6 miliardi 5,2 miliardi
Margine lordo 58,8% 58,9% 60,2%
Fatturato Client Computing 10 miliardi +3% +2%
Fatturato Data Center 7,2 miliardi +12% +19%
Fatturato Internet of Things 1,16 miliardi +16% +16%
Fatturato Mobileye 229 milioni +14% +20%
Fatturato Non-Volatile Memory Solutions 1.2 miliardi -7.7% +10%
Fatturato Programmable Solutions 505 milioni uguale -17%

Source(s)

Intel

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > Intel chiude un 2019 da record
Luca Rocchi, 2020-01-24 (Update: 2020-01-24)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.