Notebookcheck

Galaxy Watch 2: Samsung potrebbe aver cominciato lo sviluppo

Una immagine del Galaxy Active Watch
Una immagine del Galaxy Active Watch
I rumor riguardanti i prodotti Samsung si accumulano ormai di ora in ora. Nelle scorse giornate abbiamo scritto a lungo sui futuri dispositivi appartenenti alla famiglia Galaxy S, oggi invece riportiamo alcuni rumor dove il protagonista è il prossimo Galaxy Watch 2.
Luca Rocchi,

I colleghi di GalaxyClub hanno infatti avvistato uno smartwatch identificato con il numero di serie SM-R840 ed equipaggiato con una batteria da 330 mAh. Al momento questi sono gli unici dettagli emersi e scovati sul web, pertanto è molto improbabile che il dispositivo venga annunciato durante la presentazione della linea Galaxy S20 il prossimo 11 Febbraio.

La scarsità di dettagli a disposizione non conferma che il Galaxy Watch 2 abbia realmente il nome in codice SM-R840. Per quanto ne sappiamo potrebbe trattarsi anche del Watch Active 3. Ci sono ancora moltissimi dettagli da svelare ma di una cosa siamo certi: vista la capacità della batteria siamo davanti sicuramente ad un nuovo indossabile.

Non ci resta che attendere per ulteiori notizie.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > Galaxy Watch 2: Samsung potrebbe aver cominciato lo sviluppo
Luca Rocchi, 2020-01-16 (Update: 2020-01-16)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.