Notebookcheck

Recensione dello smartphone Huawei P9

Leica style. Huawei si affida totalmente alla fotocamera per il successore del P8 e ancora una volta crea un ottimo pacchetto. Il nuovo smarphone è di qualità ancor più elevata e la batteria è stata ulteriormente ingrandita. Tuttavia, ci sono comunque spazi di miglioramento.
Daniel Schmidt, Tanja Hinum (traduzione a cura di Alessandro Seren Rosso),

Per la recensione originale in tedesco, leggete qui.

Il design del nuovo Huawei P9 assomiglia a una combinazione del P8 e del Nexus 6P. Il dispositivo ha un pannello IPS da 5.2 pollici, il recente SoC Kirin 955, LTE Cat. 6 e supporto micro-SD. Il dispositivo che abbiamo provato era dotato di 3 GB di RAM e 32 GB di memoria flash. Il modello dual-SIM non è previsto per l'Europa. È previsto un modello premium con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, ma ancora una volta non per l'Europa. Le configurazioni più capienti sono riservate per il modello Huawei P9 Plus. Questo modello ha uno schermo da 5.5 pollici con press-touch, una miglior batteria, altoparlanti stereo e sensore infrarossi.

Huawei ha anche modificato il prezzo. Il P8 era inizialmente venduto a 499 Euro (~$573), ma ora il listino è passato a 569 Euro (~$654). Il modello Plus ha un prezzo di listino di 699 Euro (~$803). Anche se Huawei è leggermente più conveniente rispetto a marchi come Samsung, LG, Apple e Co., la differenza si sta assottigliando sempre di più. Contattato per una  richiesta, il produttore cinese ha spiegato di vedere lo stesso livello di qualità nei propri prodotti rispetto agli altri produttori, quindi la fascia di prezzo è simile.

Apple iPhone 6s, Samsung Galaxy S7, OnePlus 2, Moto X Force, Microsoft Lumia 950, Sony Xperia Z5LG G5 e HTC 10 sono i rivali dello Huawei P9.

Huawei P9 (P9 Serie)
Processore
HiSilicon Kirin 955 8 x 2.5 GHz, Cortex-A72/-A53
Scheda grafica
Memoria
3072 MB 
, LPDDR4
Schermo
5.2 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 424 PPI, touchscreen capacitivo, 10 punti multi-touch, IPS-NEO, JDI, lucido: si
Harddisk
32 GB eMMC Flash, 32 GB 
, 23.22 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: jack combinato cuffie e micforono (3.5 mm), Lettore schede: Micro-SD max. 128 GB (SD, SDHC, SDXC), 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: sensore di prossimità, sensore di rotazione, accelerometro e giroscopio, bussola digitale, Wifi Direct, OTG, Miracast
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.2, GSM/GPRS/EDGE (850, 900, 1800 e 1900 MHz), UMTS/HSPA+ (band 1, 2, 4, 5, 6, 8 e 19), LTE Cat. 6 (banda 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 17, 18, 19, 20, 26, 28, 38, 39 e 40), LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 6.95 x 145 x 70.9
Batteria
11.46 Wh, 3000 mAh polimeri di litio, 3.82 volt, Tempo conversazione 2G (dichiarata dal produttore): 33 ore, Tempo conversazione 3G (dichiarata dal produttore): 18 ore, Standby 2G (dichiarata dal produttore): 526 ore, Standby 3G (dichiarata dal produttore): 566 ore
Sistema Operativo
Android 6.0 Marshmallow
Camera
Fotocamera Principale: 12 MPix (Fotocamera doppia Leica, Summarit-H 27 mm f/2.2 ASPH, BSI CMOS, flash led a 2 colori, video Full HD)
Fotocamera Secondaria: 8 MPix (f/2.4)
Altre caratteristiche
Casse: altoparlante mono, Tastiera: virtuale, alimentatore modulare, cavo USB, strumento SIM, auricolari, EMUI 4.1, phone manager, HiCare, health, designs, mirror, compass, recorder, memo, 36 Mesi Garanzia, USB Type-C, senza ventola
Peso
144 gr, Alimentazione: 64 gr
Prezzo
569 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Lo Huawei P9 dà un'ottima impressione quando viene tenuto in mano. Il casing è in alluminio unibody, ma i bordi sono più arrotondati rispetto al predecessore, quindi assicurano una buona presa. Anche se la cover posteriore in metallo è leggermente scivolosa, non è come per i dispositivi con la parte posteriore completamente in vetro. Secondo il produttore, lo smartphone è ora mezzo millimetro (~0.02 in) più spesso. Abbiamo misurato un altezza di 7.1 millimetri (~0.28 in). Ciò è dovuto alla batteria più grande, che semplicemente necessita di più spazio. La batteria non è removibile.

Lo Huawei P9 si è rivelato molto resistente ai nostri tentativi di metterlo alla prova. Abbiamo provato ad applicare anche molta forza e lo smartphone non ha prodotto scricchiolii. Solo una certa pressione sullo schermo porta alla formazione di qualche onda. Le spaziature sono ben chiuse e lo slot per la scheda micro-SD si inserisce perfettamente nel resto del casing. I vassoi per micro-SD e nano SIM sono in metallo, e ciò dà coe risultato una grande impressione in termini di qualità dell'assemblaggio.

149.8 mm 78 mm 9.2 mm 169 g149.4 mm 73.9 mm 7.7 mm 159 g145.9 mm 71.9 mm 9 mm 161 g146 mm 72 mm 7.3 mm 154 g145 mm 73.2 mm 8.2 mm 150 g145 mm 70.9 mm 6.95 mm 144 g144.9 mm 71.8 mm 6.4 mm 147 g142.4 mm 69.6 mm 7.9 mm 152 g138.3 mm 67.1 mm 7.1 mm 143 g

Connettività

Lo Huawei P9 ha molto da offrire in termini di connettività, ma ha anche qualche difetto. Detto questo, la porta USB Type-C opera solo con lo standard di trasmissione 2.0, ma almeno supporta la tecnologia OTG permettendo di collegare dispositivi di input o storage esterno. Quando si collega lo smartphone al computer, il menu rende veloce la selezione da parte del PC alle sole foto o a tutta la memoria. In quest'ultimo caso viene creato un drive CD virtuale sul computer, con il quale è possibile installare il software HiSuite. Questo può essere usato per effettuare backup dello smartphone, gestire i dati o fare aggiornamenti.

Il lettore di schede micro-SD supporta schede con capacità massima di 128 GB. Ciò sembra ottimo inizialmente, ma lo smartphone non supporta la funzionalità di utilizzo della memoria SD come memoria interna aggiuntiva o di spostamento delle app sulla scheda (App2SD). Si spera che queste funzionalità vengano rese disponibili con un aggiornamento.

Il sensore a infrarossi è riservato al P9 Plus, e il P9 non è dotato di ricevitore radio. Sono però inclusi gli ultimi standard Bluetooth 4.2 LE ed NFC. Inoltre, lo smartphone supporta, Wi-Fi Direct e Miracast per la trasmissione di dati e video.

Bordo superiore: Microfono
Bordo superiore: Microfono
Lato sinistro: Slot schede
Lato sinistro: Slot schede
Lato destro: Accensione, controllo volume
Lato destro: Accensione, controllo volume
Bordo inferiore: Audio, microfono, USB, altoparlante
Bordo inferiore: Audio, microfono, USB, altoparlante

Software

Come per il Mate 8, è installato sul P9 Google Android 6.0 Marshmallow. Il produttore cinese ha installato la sua interfaccia utente (UI) EMUI 4.1 senza app drawer. Il modello provato è configurato con la build versione EVA-L09C432B135.

La piccola collezione di giochi precaricati risulta un po' fastidiosa, ma può essere completamente eliminata. Lo smartphone non presenta altri bloatware. È presente un'app per la salute e un phone manager per la manutenzione di sistema. Sono precaricati anche degli strumenti utili come uno specchio, la torcia flash, un memo e un'app per il backup.

Come per il P8, il sistema è molto fluido e i lag sono decisamente rari.

Comunicazione e GPS

Lo Huawei P9 accede alla rete internet tramite HSPA+ (max. 42 Mbit/s downstream) o LTE Cat. 6 ad alta velocità (max. upstream: 50 Mbit/s; downstream: 300 Mbit/s). Sfortunatamente, LTE Cat. 9 non è supportato. La copertura delle frequenze è molto buona e dovrebbe garantire una buona ricezione in tutto il mondo. Ciò rende il fatto che il modello dual-SIM del P9 non è disponibile in Europa un po' più tollerabile. Il produttore ha installato tre antenne nel case per una ricezione ancora migliore, una caratteristica che non ha nessun altro smartphone al momento.

Lo Huawei P9 si collega alle reti Wi-Fi con gli standard IEEE 802.11 a/b/g/n/ac. Trasmette quindi nelle bande di frequenza da 2.4 GHz e 5.0 GHz. La ricezione è buona, il segnale è forte anche a 15 metri (~49 ft) dall'access point (Devolo dLAN 1200+ Wifi ac), e la navigazione internet rimane sempre veloce. La tecnologia Signal+ aiuta a passare più velocemente da una rete all'altra con una miglior valutazione della qualità.

Abbiamo provato Miracast con Amazon Fire TV Stick. Il collegamento si è rivelato semplice e veloce. I contenuti più semplici, come l'interfaccia utente, vengono visualizzati senza problemi. Quando si sfoglia una galleria, però, ci vuole sempre un momento per il caricamento della foto successiva. Anche se è stato possibile il rendering di un video con audio, la riproduzione non è stata perfetta.

Test GPS: All'interno
Test GPS: All'interno
Test GPS: All'esterno
Test GPS: All'esterno

Lo Huawei P9 utilizza i sistemi via satellite GPS, GLONASS e BeiDou per i servizi di localizzazione. Ha dimostrato una precisione di 8 m (~26 ft) all'interno. Lo smartphone è ancora più accurato all'esterno, con una precisione fino a 6 metri (~20 ft). Altri smartphone si comportano meglio

Si osserva una deviazione di circa il 2% (220 m/~722 ft) a paragone con il navigatore da bici Garmin Edge 500. Gli intervalli di localizzazione sono un po' lunghi e mancano di precisione. Le prestazioni sono comunque sufficienti per la navigazione via auto o bici.

Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Garmin Edge 500
Huawei P9
Huawei P9
Huawei P9
Huawei P9
Huawei P9
Huawei P9

Qualità della chiamata e delle funzioni telefoniche

L'app telefonica dello Huawei P9 ha un aspetto simile agli altri modelli.

La qualità della voce dello smartphone è buona. Le voci vengono trasmesse con buona chiarezza a entrambe le estremità della chiamata e la soppressione del rumore funziona abbastanza bene. La musica sullo sfondo viene soppressa completamente e non più udibile. Anche il funzionamento dell'altoparlante è buono. Il P9 era appoggiato su un tavolo durante la prova della chiamata, ma le prestazioni sono rimaste le medesime. In questo caso la funzione di soppressione del rumore funziona abbastanza bene, ma non è all'altezza degli altri scenari.

Fotocamere

Foto scattata con la fotocamera anteriore
Foto scattata con la fotocamera anteriore

La fotocamera anteriore è un modulo da 8 MP (3264x2448 pixel) con apertura f/2.4. Ha un discreto funzionamento in ambiente a scarsa illuminazione e ha diverse funzionalità. Ancora una volta è presente il "beauty mode" già visto sul P8. Questa modalità di scatto è disponibile anche per i video, ma con il suo utilizzo la risoluzione scende a 720p, rispetto ai 1080p della modalità standard. Lo stesso vale per la modalità time lapse. L'audio è registrato in qualità stereo e dà una buona impressione.

Il punto forte autoproclamato dello Huawei P9 è la fotocamera doppia da 12 MP (max. 3968x2976 px; 4:3) che, secondo il produttore, è stata sviluppata in collaborazione con Leica. Questa soluzione porta il gusto delle foto Leica nella fotografia mobile. L'algoritmo di sviluppo delle immagini è progettato per fornire risultati migliori, in particolare in condizioni di scarsa luminosità. Huawei parla addirittura di una nuova epoca per la fotografia da smartphone. La fotocamera doppia ha due diversi sensori. Il primo è un normale sensore RGB, mentre il secondo scatta esclusivamente foto in bianco e nero. Questo sensore serve a raccogliere più dati per le immagini con scarsa luminosità.

Huawei ha anche espanso la modalità Pro. Oltre a diverse impostazioni, supporta foto in formato DNG. La sensibilità alla luce è da ISO 50 a 3200 e i tempi di esposizione da 1/4000 a 30 secondi. Tuttavia, la modalità Live View non ha un funzionamento affidabile con tempi di esposizione elevati, un problema che abbiamo osservato anche nel Galaxy S7. Anche se la modalità Pro è disponibile quando si utilizza il sensore bianco/nero, non è possibile scattare DNG.

Abbiamo gradito molto la qualità delle foto scattate dalla fotocamera dello Huawei P9 in condizioni di luce diurna. Le foto sono dinamiche e vivaci. I colori tendono ad avere un aspetto più caldo e forte, ma non è un problema. Anzi, danno alle foto un aspetto davvero unico. Gli scatti danno in generale un'impressione di contrasto elevato. La qualità scende con meno illuminazione, ma il P9 riesce comunque a comportarsi bene. In particolare, il bilanciamento del bianco è superiore rispetto ai rivali, i contorni sono sempre chiari e l'immagine non presenta rumore. Abbiamo classificato il P9 prima di iPhone 6s ed LG G5, ma non può competere con le prestazioni con scarsa illuminazione del Galaxy S7.

Lo Huawei P9 registra video solo in Full HD (1920x1080 px; 30 o 60 FPS). Le registrazioni a 60 frames al secondo sono visibilmente più scure. Gli utenti che si possono accontentare di 1080p a 30 FPS saranno decisamente soddisfatti. Non è possibile registrare in Ultra HD e le modalità speciali sono disponibili solo a 720p. Per quanto riguarda gli aspetti positivi, l'audio stereo è sempre molto buono.

Foto con sensore bianco/nero
Foto con sensore bianco/nero
Foto con sensore bianco/nero
Foto con sensore bianco/nero
Foto con modalità automatica (no HDR)
Foto con modalità automatica (no HDR)
Foto DNG editata
Foto DNG editata
Foto con modalità automatica (no HDR)
Foto con modalità automatica (no HDR)
Foto DNG editata
Foto DNG editata

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini

Nitidezza e precisione dei colori

ColorChecker Passport: Il colore di controllo è nella metà inferiore di ogni casella
ColorChecker Passport: Il colore di controllo è nella metà inferiore di ogni casella

Abbiamo fotografato il ColorChecker Passport con lo Huawei P9 in condizioni di luminosità controllata. Viene utilizzata la modalità automatica e la foto non viene modificata. Le impressioni iniziali sono confermate: I colori sono molto saturati e il bilanciamento del bianco è un po' troppo caldo.

Abbiamo fotografato la nostra tabella di test con le stesse condizioni. Abbiamo utilizzato il sensore RGB e bianco/nero separatamente. Il sensore a colori riproduce contorni molto netti e non ha problemi con i colori. Si vede solo un inizio di sfocatura ai bordi con zoom massimo, un problema comune. Il sensore bianco/nero dà risultati leggermente migliori e le aree periferiche sono più nitide.

Sensore a colori
Bianco/nero

Accessori

Oltre a una guida di avvio rapido e alle obbligatorie istruzioni di sicurezza, lo Huawei P9 è dotato di alimentatore Quick Charger con output nominale di 10 watt (5 volt, 2 ampere). Sono inclusi nella scatola anche degli auricolari in-ear e un cavo dati con una normale uscita USB type-A da una parte e type-C dall'altra.

Sembra che sia inclusa una custodia gratuita se si acquista lo smartphone in Cina.

Garanzia

Huawei crede molto nel suo smartphone e ciò si riflette nella garanzia. Sono inclusi 36 mesi all'acquisto del P9 e questo è molto interessante anche da un punto di vista business. Per approfittare dei 36 mesi di garanzia, lo smartphone deve essere collegato a un account Huawei gratuito.

Ma Huawei va anche oltre. Lo schermo può essere sostituito gratuitamente entro i primi tre mesi in caso di danno accidentale. Lo smartphone può essere sostituito in caso di guasto hardware nei primi tre mesi.

Dispositivi di input e maneggiamento

La superficie in Corning Gorilla Glass garantisce un ottimo scivolamento sul touchscreen. Gli input vengono attuati con velocità e precisione. Non abbiamo notato problemi neppure nelle aree periferiche. È installata la tastiera di Huawei, come su dispositivi precedenti come Mate 8 o P8. Dal Play Store si può scaricare un layout alternativo.

Il touchscreen supporta gli input effettuati con le nocche, con un funzionamento abbastanza affidabile. Vengono catturati screenshot toccando lo schermo due volte con una nocca. La creazione di screenshot completi è utile, poiché permette di catturare l'intera pagina di un sito web, ad esempio.

I pulsanti fisici sul bordo destro sono molto comodi e precisi. Il pulsante di accensione è lievemente irruvidita per un riconoscimento istantaneo con il dito. I controlli sono ben incorporati nel case e danno un'impressione di ottima qualità.

A fianco dell'altoparlante si trova il LED di notifica. Sfortunatamente nelle impostazioni è possibile solo attivarlo o disattivarlo, non sono previste altre configurazioni.

Con il lancio del P9, la serie P riceve un lettore di impronte digitali. Si trova nella parte posteriore e ha le stesse funzionalità del Mate S. Può essere usato per espandere la barra delle notifiche, per navigare nella galleria o come rilascio per la fotocamera. Sono state migliorate velocità e precisione. Differentemente dal Mate S, il P9 impiega un modulo di livello 4. Apparentemente utilizza un'immagine tridimensionale dell'impronta digitale e funziona in modo veloce e affidabile nella pratica.

Display

Griglia dei subpixel
Griglia dei subpixel

Lo schermo dello Huawei P9 ha una diagonale di 5.2 pollici e ancora una volta utilizza la tecnologia IPS NEO del P8. Il produttore cinese continua a essere fedele alla risoluzione Full HD, ma ha annunciato che in futuro installeranno schermi a risoluzione maggiore a causa della VR (come abbiamo già scritto). La decisione è ragionevole, ma in ogni caso la risoluzione attuale è perfetta per qualsiasi attività ed è dotata di una discreta densità di pixel, con 424 PPI.

Huawei ha ulteriormente migliorato la luminosità dello schermo, che ora arriva a ben 582 cd/m² al centro. Sfortunatamente, questo ha un effetto sul valore dei neri, che rimane appena inferiore a 0.4 cd/m². Anche se questo è un buon risultato, il contrasto è inferiore al pannello del P8. I valori misurati non cambiano in caso di attivazione del sensore di luce ambientali o se si distribuiscono le aree chiare e scure su tutto lo schermo. L'illuminazione del 91% è molto omogenera.

Il P9 Plus è dotato di pannello Super AMOLED da 5.5 pollici.

531
cd/m²
548
cd/m²
572
cd/m²
553
cd/m²
582
cd/m²
578
cd/m²
556
cd/m²
573
cd/m²
570
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 582 cd/m² Media: 562.6 cd/m² Minimum: 7.89 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 582 cd/m²
Contrasto: 1532:1 (Nero: 0.38 cd/m²)
ΔE Color 4.4 | 0.6-29.43 Ø5.9
ΔE Greyscale 4.8 | 0.64-98 Ø6.1
99.44% sRGB (Argyll 3D) 77.78% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.2
Huawei P9
IPS-NEO, JDI, 1920x1080, 5.2
Huawei P8
IPS-NEO, 1920x1080, 5.2
Apple iPhone 6S
IPS, 1334x750, 4.7
Samsung Galaxy S7
SAMOLED, 2560x1440, 5.1
Microsoft Lumia 950
AMOLED, 2560x1440, 5.2
OnePlus 2
IPS, 1920x1080, 5.5
Sony Xperia Z5
IPS, 1920x1080, 5.2
Screen
-4%
-1%
15%
1%
-3%
-44%
Brightness middle
582
453
-22%
552
-5%
350
-40%
292
-50%
451
-23%
669
15%
Brightness
563
439
-22%
549
-2%
351
-38%
298
-47%
446
-21%
624
11%
Brightness Distribution
91
91
0%
87
-4%
98
8%
92
1%
90
-1%
85
-7%
Black Level *
0.38
0.28
26%
0.39
-3%
0.3
21%
0.68
-79%
Contrast
1532
1618
6%
1415
-8%
1503
-2%
984
-36%
Colorchecker DeltaE2000 *
4.4
4.7
-7%
3.4
23%
2.04
54%
2.48
44%
3.84
13%
7.96
-81%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
7.4
3.25
56%
Greyscale DeltaE2000 *
4.8
5.03
-5%
4.16
13%
1.63
66%
1.97
59%
3.97
17%
10.95
-128%
Gamma
2.2 100%
2.27 97%
2.21 100%
2.07 106%
2.06 107%
2.46 89%
2.61 84%
CCT
6175 105%
7439 87%
7288 89%
6391 102%
6640 98%
7283 89%
7402 88%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
77.78
72.04
-7%
62.18
-20%
86.86
12%
58.07
-25%
Color Space (Percent of sRGB)
99.44
95.93
-4%
99.35
0%
90.14
-9%

* ... Meglio usare valori piccoli

Abbiamo utilizzato il nostro fotospettrometro e il software CalMAN per il controllo della precisione della riproduzione del colore. Anche se si nota un miglioramento rispetto al P8, i rivali riproducono i colori con maggior accuratezza. Le deviazioni dai colori standard sono visibili particolarmente con le impostazioni predefinite. I livelli a scala di grigio hanno un alone bluastro e si vede una certa deviazione anche nei colori misti. L'impostazione con i colori più caldi ha una maggior precisione. Si tratta però di qualcosa che difficilmente potrà infastidire gli utenti, poiché si tratta di una differenza molto fine. La copertura dello spazio colore è molto ampia.

Scala di grigi (temperatura colore: standard; spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (temperatura colore: standard; spazio colore: sRGB)
Saturation Sweeps (temperatura colore: standard; spazio colore: sRGB)
Saturation Sweeps (temperatura colore: standard; spazio colore: sRGB)
ColorChecker (temperatura colore: standard; spazio colore: sRGB)
ColorChecker (temperatura colore: standard; spazio colore: sRGB)
ColorChecker (temperatura colore: standard; spazio colore: AdobeRGB)
ColorChecker (temperatura colore: standard; spazio colore: AdobeRGB)
Scala di grigi (temperatura colore: fredda; spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (temperatura colore: fredda; spazio colore: sRGB)
ColorChecker (temperatura colore: fredda; spazio colore: sRGB)
ColorChecker (temperatura colore: fredda; spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (temperatura colore: calda; spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (temperatura colore: calda; spazio colore: sRGB)
ColorChecker (temperatura colore: calda; spazio colore: sRGB)
ColorChecker (temperatura colore: calda; spazio colore: sRGB)
Copertura spazio colore sRGB: 99.44%
Copertura spazio colore sRGB: 99.44%
Copertura spazio colore AdobeRGB: 77.78%
Copertura spazio colore AdobeRGB: 77.78%
Copertura spazio colore ProPhoto RGB: 40.62%
Copertura spazio colore ProPhoto RGB: 40.62%

Lo Huawei P9 si comporta bene all'esterno. L'ottima luminosità e il discreto contrasto danno un certo vantaggio. Il contenuto rimane leggibile anche alla luce del sole, mentre i riflessi diventano un problema solo con l'esposizione diretta.

Al sole (da sinistra a destra): HTC 10, Huawei P9, LG G5
Al sole (da sinistra a destra): HTC 10, Huawei P9, LG G5

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
26 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 13 ms Incremento
↘ 13 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 47 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (24.7 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
49 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 30 ms Incremento
↘ 19 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 80 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (39.2 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 50 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 18115 (minimo: 5 - massimo: 2500000) Hz è stata rilevata.

La stabilità degli angoli di visualizzazione del pannello IPS dello Huawei P9 non dà adito a lamentele. Si perde un po' di luminosità a partire da un angolo di circa 45 gradi, ma niente di più.

Stabilità degli angoli di visualizzazione: Huawei P9
Stabilità degli angoli di visualizzazione: Huawei P9

Prestazioni

Lo Huawei P9 presenta il SoC più veloce che il chipmaker cinese è riuscito a fornire: il processore HiSilicon Kirin 955. Il SoC è quasi identico al modello Kirin 950 installato sul Mate 8. Solo il Cortex A72 ha un clock superiore, di circa 200 MHz più veloce. Le prestazioni del processore dovrebbero essere quindi di circa l'8% superiori. Lo smartphone presenta anche l'unità grafica ARM Mali T880. Di conseguenza, il pacchetto è molto performante, ma non raggiunge i livelli di Exynos 8890 o Snapdragon 820.

I benchmark rivelano diverse piccole sorprese. In primo luogo, il P9 offre ottime prestazioni di sistema e, insieme al Mate 8, distanzia tutti i rivali in PCMark for Android. Inoltre, apparentemente il P9 non riesce a utilizzare tutta la potenza del suo SoC. È solo del 4% più veloce rispetto al suo parente su GeekBench, e pressoché uguale in GFXBench 3.1. Quest'ultimo, però, è più che altro un benchmark per GPU, quindi non è molto indicativo. Il Mate 8 è comunque più veloce nei calcoli in 3DMark. Forse il P9 ha qualche difficoltà con il calore, quindi il SoC più veloce non porta vantaggi pratici.

Come conferma PCMark, le prestazioni di sistema sono molto buone. Non ci sono praticamente lag, solo leggermente quando vengono chiuse le app più impegnative.

PCMark for Android - Work performance score (ordina per valore)
Huawei P9
7058 Points ∼36%
Huawei P8
4479 Points ∼23% -37%
Huawei Mate 8
7344 Points ∼37% +4%
Google Nexus 5X
4324 Points ∼22% -39%
Samsung Galaxy S7
4826 Points ∼24% -32%
Motorola Moto X Force
5365 Points ∼27% -24%
Sony Xperia Z5
5184 Points ∼26% -27%
AnTuTu v6 - Total Score (ordina per valore)
Huawei P9
95743 Points ∼33%
Huawei Mate 8
93767 Points ∼32% -2%
Samsung Galaxy S7
127902 Points ∼44% +34%
Motorola Moto X Force
89911 Points ∼31% -6%
Geekbench 3
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Huawei P9
6522 Points ∼10%
Huawei P8
3458 Points ∼5% -47%
Huawei Mate 8
6265 Points ∼10% -4%
Google Nexus 5X
3530 Points ∼6% -46%
Apple iPhone 6S
4422 Points ∼7% -32%
Samsung Galaxy S7
6401 Points ∼10% -2%
Motorola Moto X Force
4791 Points ∼8% -27%
Sony Xperia Z5
4414 Points ∼7% -32%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Huawei P9
1767 Points ∼36%
Huawei P8
864 Points ∼18% -51%
Huawei Mate 8
1721 Points ∼35% -3%
Google Nexus 5X
1246 Points ∼25% -29%
Apple iPhone 6S
2539 Points ∼52% +44%
Samsung Galaxy S7
2199 Points ∼45% +24%
Motorola Moto X Force
1262 Points ∼26% -29%
Sony Xperia Z5
1325 Points ∼27% -25%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Huawei P9
2503 Points ∼48%
Huawei Mate 8
2552 Points ∼49% +2%
Google Nexus 5X
1002 Points ∼19% -60%
Samsung Galaxy S7
2022 Points ∼39% -19%
Motorola Moto X Force
1351 Points ∼26% -46%
Sony Xperia Z5
1024 Points ∼20% -59%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Huawei P9
829 Points ∼10%
Huawei Mate 8
801 Points ∼9% -3%
Google Nexus 5X
1127 Points ∼13% +36%
Samsung Galaxy S7
2216 Points ∼26% +167%
Motorola Moto X Force
2067 Points ∼24% +149%
Sony Xperia Z5
1103 Points ∼13% +33%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Huawei P9
974 Points ∼5%
Huawei Mate 8
945 Points ∼5% -3%
Google Nexus 5X
1096 Points ∼5% +13%
Samsung Galaxy S7
2170 Points ∼11% +123%
Motorola Moto X Force
1849 Points ∼9% +90%
Sony Xperia Z5
1084 Points ∼5% +11%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Huawei P9
2510 Points ∼50%
Huawei Mate 8
2432 Points ∼48% -3%
Google Nexus 5X
831 Points ∼16% -67%
Samsung Galaxy S7
2010 Points ∼40% -20%
Motorola Moto X Force
1282 Points ∼25% -49%
Sony Xperia Z5
812 Points ∼16% -68%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Huawei P9
1080 Points ∼9%
Huawei Mate 8
1092 Points ∼9% +1%
Google Nexus 5X
1942 Points ∼16% +80%
Samsung Galaxy S7
3018 Points ∼24% +179%
Motorola Moto X Force
3226 Points ∼26% +199%
Sony Xperia Z5
2246 Points ∼18% +108%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Huawei P9
1237 Points ∼13%
Huawei Mate 8
1244 Points ∼13% +1%
Google Nexus 5X
1497 Points ∼16% +21%
Samsung Galaxy S7
2715 Points ∼29% +119%
Motorola Moto X Force
2413 Points ∼25% +95%
Sony Xperia Z5
1613 Points ∼17% +30%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Huawei P9
15517 Points ∼18%
Huawei P8
10494 Points ∼12% -32%
Huawei Mate 8
15575 Points ∼18% 0%
Google Nexus 5X
12451 Points ∼14% -20%
Apple iPhone 6S
13097 Points ∼15% -16%
Samsung Galaxy S7
19944 Points ∼23% +29%
Motorola Moto X Force
11963 Points ∼14% -23%
Sony Xperia Z5
11442 Points ∼13% -26%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Huawei P9
21577 Points ∼4%
Huawei P8
8743 Points ∼2% -59%
Huawei Mate 8
20537 Points ∼4% -5%
Google Nexus 5X
22180 Points ∼4% +3%
Apple iPhone 6S
42686 Points ∼8% +98%
Samsung Galaxy S7
33348 Points ∼6% +55%
Motorola Moto X Force
38394 Points ∼7% +78%
Sony Xperia Z5
37738 Points ∼7% +75%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Huawei P9
19854 Points ∼8%
Huawei P8
9080 Points ∼4% -54%
Huawei Mate 8
19179 Points ∼8% -3%
Google Nexus 5X
18898 Points ∼8% -5%
Apple iPhone 6S
28419 Points ∼12% +43%
Samsung Galaxy S7
29015 Points ∼12% +46%
Motorola Moto X Force
25751 Points ∼10% +30%
Sony Xperia Z5
24980 Points ∼10% +26%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Huawei P9
40 fps ∼0%
Huawei P8
10 fps ∼0% -75%
Huawei Mate 8
41 fps ∼0% +3%
Google Nexus 5X
37 fps ∼0% -7%
Microsoft Lumia 950
21.82 fps ∼0% -45%
Apple iPhone 6S
79.6 fps ∼1% +99%
Samsung Galaxy S7
84 fps ∼1% +110%
Motorola Moto X Force
58 fps ∼0% +45%
Sony Xperia Z5
49 fps ∼0% +23%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Huawei P9
43 fps ∼1%
Huawei P8
11 fps ∼0% -74%
Huawei Mate 8
44 fps ∼1% +2%
Google Nexus 5X
38 fps ∼1% -12%
Microsoft Lumia 950
13.73 fps ∼0% -68%
Apple iPhone 6S
59.1 fps ∼2% +37%
Samsung Galaxy S7
53 fps ∼2% +23%
Motorola Moto X Force
42 fps ∼1% -2%
Sony Xperia Z5
49 fps ∼1% +14%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Huawei P9
18 fps ∼3%
Huawei P8
5.5 fps ∼1% -69%
Huawei Mate 8
18 fps ∼3% 0%
Google Nexus 5X
16 fps ∼3% -11%
Microsoft Lumia 950
12.3 fps ∼2% -32%
Apple iPhone 6S
39.5 fps ∼6% +119%
Samsung Galaxy S7
40 fps ∼6% +122%
Motorola Moto X Force
27 fps ∼4% +50%
Sony Xperia Z5
24 fps ∼4% +33%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Huawei P9
19 fps ∼5%
Huawei P8
5.8 fps ∼2% -69%
Huawei Mate 8
19 fps ∼5% 0%
Google Nexus 5X
17 fps ∼5% -11%
Microsoft Lumia 950
6.76 fps ∼2% -64%
Apple iPhone 6S
56 fps ∼15% +195%
Samsung Galaxy S7
27 fps ∼7% +42%
Motorola Moto X Force
17 fps ∼5% -11%
Sony Xperia Z5
26 fps ∼7% +37%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Huawei P9
10 fps ∼0%
Huawei Mate 8
10 fps ∼0% 0%
Samsung Galaxy S7
28 fps ∼1% +180%
Motorola Moto X Force
20 fps ∼0% +100%
Sony Xperia Z5
16 fps ∼0% +60%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Huawei P9
11 fps ∼0%
Huawei Mate 8
11 fps ∼0% 0%
Samsung Galaxy S7
15 fps ∼0% +36%
Motorola Moto X Force
12 fps ∼0% +9%
Sony Xperia Z5
18 fps ∼1% +64%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Huawei P9
1029 Points ∼51%
Huawei P8
694 Points ∼34% -33%
Huawei Mate 8
1127 Points ∼55% +10%
Google Nexus 5X
769 Points ∼38% -25%
Microsoft Lumia 950
655 Points ∼32% -36%
Apple iPhone 6S
1207 Points ∼59% +17%
Samsung Galaxy S7
957 Points ∼47% -7%
Motorola Moto X Force
939 Points ∼46% -9%
Sony Xperia Z5
675 Points ∼33% -34%
Graphics (ordina per valore)
Huawei P9
1583 Points ∼5%
Huawei P8
882 Points ∼3% -44%
Huawei Mate 8
1636 Points ∼6% +3%
Google Nexus 5X
2038 Points ∼7% +29%
Microsoft Lumia 950
1437 Points ∼5% -9%
Apple iPhone 6S
4323 Points ∼15% +173%
Samsung Galaxy S7
1723 Points ∼6% +9%
Motorola Moto X Force
3376 Points ∼12% +113%
Sony Xperia Z5
3095 Points ∼11% +96%
Memory (ordina per valore)
Huawei P9
2627 Points ∼31%
Huawei P8
1216 Points ∼14% -54%
Huawei Mate 8
2339 Points ∼28% -11%
Google Nexus 5X
1115 Points ∼13% -58%
Microsoft Lumia 950
1640 Points ∼20% -38%
Apple iPhone 6S
1281 Points ∼15% -51%
Samsung Galaxy S7
2244 Points ∼27% -15%
Motorola Moto X Force
1085 Points ∼13% -59%
Sony Xperia Z5
865 Points ∼10% -67%
System (ordina per valore)
Huawei P9
3930 Points ∼24%
Huawei P8
1860 Points ∼11% -53%
Huawei Mate 8
4064 Points ∼25% +3%
Google Nexus 5X
1730 Points ∼11% -56%
Microsoft Lumia 950
1096 Points ∼7% -72%
Apple iPhone 6S
3466 Points ∼21% -12%
Samsung Galaxy S7
4217 Points ∼26% +7%
Motorola Moto X Force
2878 Points ∼17% -27%
Sony Xperia Z5
2360 Points ∼14% -40%
Overall (ordina per valore)
Huawei P9
2025 Points ∼24%
Huawei P8
1085 Points ∼13% -46%
Huawei Mate 8
2046 Points ∼24% +1%
Google Nexus 5X
1318 Points ∼16% -35%
Microsoft Lumia 950
1140 Points ∼13% -44%
Apple iPhone 6S
2194 Points ∼26% +8%
Samsung Galaxy S7
1987 Points ∼24% -2%
Motorola Moto X Force
1774 Points ∼21% -12%
Sony Xperia Z5
1437 Points ∼17% -29%
Lightmark - 1920x1080 1080p (ordina per valore)
Huawei P9
7.9 fps ∼20%
Huawei Mate 8
7.9 fps ∼20% 0%
Samsung Galaxy S7
13.86 fps ∼36% +75%
Basemark ES 3.1 / Metal - offscreen Overall Score (ordina per valore)
Huawei P9
328 Points ∼6%
Huawei Mate 8
347 Points ∼6% +6%
Apple iPhone 6S
887 Points ∼16% +170%
Samsung Galaxy S7
732 Points ∼13% +123%

Legenda

 
Huawei P9 HiSilicon Kirin 955, ARM Mali-T880 MP4, 32 GB eMMC Flash
 
Huawei P8 HiSilicon Kirin 930, ARM Mali-T628 MP4, 16 GB eMMC Flash
 
Huawei Mate 8 HiSilicon Kirin 950, ARM Mali-T880 MP4, 32 GB eMMC Flash
 
Google Nexus 5X Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992, Qualcomm Adreno 418, 32 GB eMMC Flash
 
Microsoft Lumia 950 Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992, Qualcomm Adreno 418, 32 GB eMMC Flash
 
Apple iPhone 6S Apple A9, Apple A9 / PowerVR GT7600, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
 
Samsung Galaxy S7 Samsung Exynos 8890 Octa, ARM Mali-T880 MP12, 32 GB UFS 2.0 Flash
 
Motorola Moto X Force Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994, Qualcomm Adreno 430, 32 GB eMMC Flash
 
Sony Xperia Z5 Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994, Qualcomm Adreno 430, 32 GB eMMC Flash

Google Chrome è il browser precaricato. Nello Huawei P9 questo browser fornisce ottime prestazioni di navigazione. Solo il Galaxy S7 e l'iPhone 6s riescono a batterlo in questo settore. È perfino più veloce dell'S7 in Basemark OS II, ma il Mate 8 è il più veloce insieme all'iPhone. La navigazione su internet è sempre veloce.

Octane V2 - Total Score (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
11783 Points ∼22%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
4084 Points ∼8% -65%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
11329 Points ∼22% -4%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
8202 Points ∼16% -30%
Microsoft Lumia 950
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
6990 Points ∼13% -41%
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
16200 Points ∼31% +37%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
13161 Points ∼25% +12%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
8699 Points ∼17% -26%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
8627 Points ∼16% -27%
JetStream 1.1 - Total Score (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
68.4 Points ∼19%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
65 Points ∼18% -5%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
45 Points ∼13% -34%
Microsoft Lumia 950
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
24.525 Points ∼7% -64%
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
118.6 Points ∼34% +73%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
74 Points ∼21% +8%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
49.373 Points ∼14% -28%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
37 Points ∼11% -46%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
2922.6 ms * ∼5%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
11807.9 ms * ∼20% -304%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
3643 ms * ∼6% -25%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
4733.8 ms * ∼8% -62%
Microsoft Lumia 950
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
6913.5 ms * ∼12% -137%
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
1715 ms * ∼3% +41%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
2561.5 ms * ∼4% +12%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
4080.1 ms * ∼7% -40%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
5693.1 ms * ∼10% -95%
WebXPRT 2015 - Overall Score (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
128 Points ∼16%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
70 Points ∼9% -45%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
139 Points ∼17% +9%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
107 Points ∼13% -16%
Microsoft Lumia 950
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
64 Points ∼8% -50%
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
187 Points ∼23% +46%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
166 Points ∼21% +30%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
103 Points ∼13% -20%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
73 Points ∼9% -43%
Vellamo 3.x - Browser (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
6580 (min: 6523) Points ∼87%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
2756 (min: 2248) Points ∼36% -58%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
7008 Points ∼93% +7%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
7570 Points ∼100% +15%
BaseMark OS II - Web (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
1029 Points ∼51%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
694 Points ∼34% -33%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
1127 Points ∼55% +10%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
769 Points ∼38% -25%
Microsoft Lumia 950
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
655 Points ∼32% -36%
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
1207 Points ∼59% +17%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
957 Points ∼47% -7%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
939 Points ∼46% -9%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
675 Points ∼33% -34%

* ... Meglio usare valori piccoli

La memoria eMMC dello Huawei P9 ha una capacità di 32 GB, dei quali circa 23.2 GB sono disponibili al primo avvio. La velocità è molto buona, in particolare nella lettura di dati sequenziali. Solo il Galaxy S7 è superiore, poiché è dotato di una memoria UFS 2.0, chiaramente di un'altra categoria. Ciò si nota anche durante la lettura di piccoli blocchi di dati. Il P9 rientra nella media nella scrittura di grandi blocchi di dati, ma con blocchi di piccole dimensioni si comporta molto meglio, riuscendo perfino a battere l'S7.

Abbiamo messo alla prova lo slot per micro-SD con la nostra scheda di riferimento Toshiba Exceria Pro M401 (max. lettura: 95 MB/s, scrittura: 80 MB/s). Il P9 offre un lettore un po' lento per essere un dispositivo premium. Probabilmente questo è il motivo per cui i dati DNG della fotocamera non possono essere salvati direttamente su scheda micro-SD, ma sempre salvati su memoria interna inizialmente.

AndroBench 3-5
Sequential Write 256KB SDCard (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
24.83 MB/s ∼28%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
53.6 MB/s ∼62% +116%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
46.96 MB/s ∼54% +89%
Sequential Read 256KB SDCard (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
55.05 MB/s ∼57%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
72.33 MB/s ∼75% +31%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
79.04 MB/s ∼82% +44%
Random Write 4KB (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
47.45 MB/s ∼17%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
10.04 MB/s ∼4% -79%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
15.74 MB/s ∼6% -67%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
12.21 MB/s ∼4% -74%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
16.01 MB/s ∼6% -66%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
19.78 MB/s ∼7% -58%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
11.46 MB/s ∼4% -76%
Random Read 4KB (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
39 MB/s ∼15%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
22.46 MB/s ∼8% -42%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
24.98 MB/s ∼9% -36%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
24.8 MB/s ∼9% -36%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
85.9 MB/s ∼32% +120%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
22.55 MB/s ∼9% -42%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
3.59 MB/s ∼1% -91%
Sequential Write 256KB (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
72.19 MB/s ∼10%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
39.58 MB/s ∼5% -45%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
124.78 MB/s ∼17% +73%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
98.64 MB/s ∼13% +37%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
145.72 MB/s ∼19% +102%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
47.99 MB/s ∼6% -34%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
115.48 MB/s ∼15% +60%
Sequential Read 256KB (ordina per valore)
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
281.26 MB/s ∼16%
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
139.95 MB/s ∼8% -50%
Huawei Mate 8
Mali-T880 MP4, Kirin 950, 32 GB eMMC Flash
238.28 MB/s ∼13% -15%
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
245.19 MB/s ∼14% -13%
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
483.82 MB/s ∼27% +72%
Motorola Moto X Force
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
252.03 MB/s ∼14% -10%
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
219.84 MB/s ∼12% -22%

Gaming

Anche se le prestazioni dello Huawei P9 non stanno al passo con i rivali dotati di Exynos 8890 (Mali-T880 MP12) o Snapdragon 820 (Adreno 530), la potenza c'è, e si sente. Non ci sono giochi nel Play Store che spingono il P9 ai suoi limiti. Come dimostrano i benchmark, anche i giochi più impegnativi come "Asphalt 8" e "Dead Trigger 2" vengono eseguiti a FPS elevati con dettagli al massimo. Nel primo titolo, però, gli FPS sembrano essere limitati. Il sensore o il touchscreen non danno problemi di controllo, anche se la posizione dell'altoparlante con il dispositivo orizzontale non è l'ideale per il gaming, poiché viene coperto facilmente dalla mano.

"Dead Trigger 2"
"Dead Trigger 2"
"Asphalt 8"
"Asphalt 8"
Asphalt 8: Airborne
 SettaggiValore
 high30 fps
Dead Trigger 2
 SettaggiValore
 high60 fps

Temperatura

Le temperature superficiali con il dispositivo in standby sono piuttosto basse. Si raggiungono i 37 °C (~99 °F) solo nell'area della porta USB. I valori salgono fino a 42.1 °C (~108 °F) durante il carico permanente, un valore non basso, ma non problematico.

Abbiamo esaminato il comportamento del Kirin 955 sotto carico permanente usando il test batteria di GFXBench. Il test Manhattan 3.1 viene ripetuto trenta volte di fila e vengono registrati i conteggi del frame rate e lo stato della batteria. Le prestazioni del SoC entrano in throttle costante dopo la terza ripetizione. Il punto più basso si raggiunge nella diciottesima ripetizione. Le prestazioni sono inferiori del 37% rispetto a quelle iniziali.

 

 

 

 

 

 

Carico massimo
 41.9 °C38.8 °C40.2 °C 
 42.1 °C39.6 °C39.4 °C 
 41.1 °C38 °C38.6 °C 
Massima: 42.1 °C
Media: 40 °C
36.2 °C38.5 °C38.8 °C
35.6 °C38.6 °C38.1 °C
35.9 °C38.1 °C38.2 °C
Massima: 38.8 °C
Media: 37.6 °C
Alimentazione (max)  33.5 °C | Temperatura della stanza 21.8 °C | Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 40 °C / 104 F, rispetto alla media di 33 °C / 91 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 42.1 °C / 108 F, rispetto alla media di 35.4 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 38.8 °C / 102 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F
(±) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 33.9 °C / 93 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33 °C / 91 F.

Altoparlante

Diagramma Pink Noise
Diagramma Pink Noise

Lo Huawei P9 è dotato di altoparlante mono situato dietro la porta USB dello smartphone. In questo modo il dispositivo può essere appoggiato su un tavolo senza coprire l'altoparlante. La qualità è discreta a volume medio. Il P9 raggiunge una pressione acustica fino a 87.91 dB(A) a volume massimo, un valore abbastanza elevato. Sfortunatamente, i componenti tendono a distorcere un po' l'audio, come indicato nel diagramma Pink Noise. Sono in particolare gli acuti ad esibire questo comportamento.

Soggettivamente, il jack audio da 3.5 mm opera a volume basso. Gli auricolari inclusi ricordano molto gli Apple Ear Pods e hanno una riproduzione ben bilanciata.

Gestione dell'energia

Consumo di energia

Generalmente, il consumo di energia è a buoni livelli. Principalmente ciò è dovuto alla sua frugalità con i carichi più elevati. Però, lo schermo è abbastanza assetato anche in standby e si spera che Huawei riesca a migliorare la soluzione con un aggiornamento.

Lo smartphone supporta il Quick Charge. La batteria viene ricaricata al 20% in 15 minuti. Si raggiunge il 50% in 44 minuti e l'80% in 72 minuti. Il P9 viene ricaricato completamente in due ore esatte.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.02 / 0.38 Watt
Idledarkmidlight 0.77 / 2.36 / 2.37 Watt
Sotto carico midlight 3.09 / 5.35 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Gossen Metrahit Energy
Huawei P9
Mali-T880 MP4, Kirin 955, 32 GB eMMC Flash
Huawei P8
Mali-T628 MP4, Kirin 930, 16 GB eMMC Flash
Google Nexus 5X
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
Sony Xperia Z5
Adreno 430, 810 MSM8994, 32 GB eMMC Flash
OnePlus 2
Adreno 430, 810 MSM8994, 64 GB eMMC Flash
Apple iPhone 6S
A9 / PowerVR GT7600, A9, Apple AP0064K (iPhone NVMe)
Samsung Galaxy S7
Mali-T880 MP12, Exynos 8890, 32 GB UFS 2.0 Flash
Microsoft Lumia 950
Adreno 418, 808 MSM8992, 32 GB eMMC Flash
Power Consumption
-12%
-1%
-17%
-4%
23%
7%
-64%
Idle Minimum *
0.77
0.7
9%
0.55
29%
0.7
9%
0.6
22%
0.5
35%
0.68
12%
1.97
-156%
Idle Average *
2.36
2
15%
1.44
39%
1.7
28%
1.7
28%
1.6
32%
1.02
57%
2.42
-3%
Idle Maximum *
2.37
2.1
11%
1.9
20%
1.8
24%
1.8
24%
1.9
20%
1.14
52%
2.96
-25%
Load Average *
3.09
4.9
-59%
3.36
-9%
5.6
-81%
5.7
-84%
2.5
19%
4.73
-53%
5.94
-92%
Load Maximum *
5.35
7.4
-38%
9.76
-82%
8.7
-63%
6
-12%
4.8
10%
7.16
-34%
7.79
-46%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

La batteria installata nello Huawei P9 è da 3000 mAh, decisamente più capiente rispetto al P8 (2680 mAh). L'autonomia della batteria è buona a paragone degli altri dispositivi. I test che utilizzano una luminosità fissa a 150 cd/m² sono i più significativi. Il P9 supera i rivali nel "test navigazione Wi-Fi", e viene superato solo dal Mate 8 e dalla sua batteria molto più grande (4000 mAh). I tempi di riproduzione video sono buoni, ma quasi tutti i rivali offrono di più. In generale, l'autonomia della batteria del P9 è discreta.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
25ore 14minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
9ore 29minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
9ore 28minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 26minuti
Huawei P9
11.46 Wh
Huawei P8
 Wh
Apple iPhone 6S
7 Wh
Samsung Galaxy S7
11.55 Wh
Motorola Moto X Force
 Wh
Google Nexus 5X
10 Wh
Microsoft Lumia 950
12 Wh
Huawei Mate 8
 Wh
Autonomia della batteria
-16%
-6%
19%
17%
2%
-17%
43%
Reader / Idle
1514
826
-45%
1510
0%
1810
20%
1610
6%
1775
17%
1500
-1%
1872
24%
H.264
568
581
2%
699
23%
892
57%
710
25%
555
-2%
570
0%
963
70%
WiFi v1.3
569
434
-24%
492
-14%
456
-20%
426
-25%
412
-28%
250
-56%
865
52%
Load
206
215
4%
137
-33%
242
17%
330
60%
245
19%
187
-9%
256
24%

Pro

+ SoC veloce
+ memoria espandibile
+ ampia configurazione di frequenza
+ ottime fotocamere
+ qualità delle chiamate
+ auricolari inclusi
+ Quick Charge
+ USB Type-C
+ buona autonomia della batteria

Contro

- App2SD non supportato
- Modulo LTE solo Cat. 6
- nessun ricevitore radio
- nessun modulo infrarossi
- mancanza di MHL o SlimPort
- USB solo 2.0
- DNG non salvabili su microSD
- throttle SoC con carico permanente

Verdetto

Recensione: Huawei P9. Modello offerto da Huawei.
Recensione: Huawei P9. Modello offerto da Huawei.

Il produttore cinese continua il successo della sua serie P con lo smartphone Huawei P9 e continua a sviluppare il suo flagship. Ancora una volta siamo rimasti impressionati dall'ottimo pannello IPS, dalle buone prestazioni, dalla qualità delle foto scattate dalla fotocamera doppia Leica, dall'interessante autonomia della batteria e dalla generosa garanzia.

I componenti installati da Huawei hanno un buon funzionamento, ma non sono sempre al top. Ad esempio, il modello LTE è la più datata versione Cat. 6. Tuttavia, il modulo ha una buona copertura delle frequenze. Le qualità telefoniche non sono state ignorate, e questo è un buon segno. Il P9 offre una qualità della chiamata molto buona e una discreta soppressione del rumore di sfondo.

Lo smartphone Huawei P9 è un dispositivo premium che non ha bisogno di superlativi e che ci ha convinto con il suo grande equilibrio.

In combinazione con l'interfaccia EMUI 4.1, il veloce SoC permette ottime prestazioni, ma con un notevole throttling sotto carico. La fotocamera doppia non è la reinvenzione della fotografia come pubblicizzato, ma scatta delle ottime fotografie con un gusto davvero unico. I video, però, non sono eccezionali. Le registrazioni a 60 FPS non sono granché e non è disponibile la risoluzione Ultra HD.

Anche se Huawei ha aumentato il prezzo del P9, lo smartphone offre comunque un buon rapporto prezzo-prestazioni ed è un ottimo pacchetto generale. Gli auricolari però non soddisferanno i fan dei visori VR e gli appassionati di video.

Huawei P9 - 04/28/2016 v5.1(old)
Daniel Schmidt

Chassis
93%
Tastiera
70 / 75 → 93%
Dispositivo di puntamento
96%
Connettività
55 / 60 → 92%
Peso
93%
Batteria
91%
Display
88%
Prestazioni di gioco
50 / 63 → 80%
Prestazioni Applicazioni
59 / 70 → 84%
Temperatura
87%
Rumorosità
100%
Audio
69 / 91 → 76%
Fotocamera
81%
Media
79%
90%
Smartphone - Media ponderata
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello smartphone Huawei P9
Daniel Schmidt, 2016-05-12 (Update: 2018-05-15)