Notebookcheck

Recensione del Portatile Dell XPS 15 9570 (i7, UHD, GTX 1050 Ti Max-Q)

Andreas Osthoff, 👁 Andreas Osthoff (traduzione a cura di G. De Luca), 09/22/2018

More performance – but also better? Abbiamo già recensito il modello base dell'attuale Dell XPS 15 9570 e ora controlliamo la SKU più costosa con una CPU Core i7 più veloce così come il touchscreen 4K UHD ad alta risoluzione. Come gestisce il sottile chassis le prestazioni aggiuntive e qual è l'effetto sulla durata della batteria?

Abbiamo già recensito il modello base del Dell XPS 15 9570. Dotato di processore Core i5, grafica Nvidia GeForce GTX 1050 e schermo opaco 1080p, è un ottimo computer portatile multimediale ad un prezzo relativamente basso di 1.400 euro (~$1635). Ovviamente vogliamo sapere come funziona la SKU più costosa, che si vende a circa 2.100 euro (~$2453) (attualmente 1.900 euro (~$2220) grazie ad un'offerta speciale). Questo XPS 15 è dotato di un processore Core i7 con due core CPU aggiuntivi, la Nvidia GeForce GTX 1050 Ti Max-Q leggermente più veloce e un touchscreen 4K UHD ad alta risoluzione. Anche la quantità di memoria è stata raddoppiata e ora si avranno rispettivamente 16 GB di RAM e 512 GB di memoria SSD.

Il seguente articolo si concentrerà sulle prestazioni aggiuntive, su come lo chassis sottile gestisce il calore aggiuntivo e su come lo schermo 4K influisce sul consumo energetico e sull'autonomia della batteria. Ovviamente lo confronteremo con la SKU entry-level dell'XPS 15 9570, ma anche con altri laptop di fascia alta attualmente presenti sul mercato. Abbiamo selezionato i seguenti dispositivi di confronto: Apple MacBook Pro 15 2018Asus ZenBook Pro UX580GE, e l'HP EliteBook 1050 G1. Il prossimo Lenovo ThinkPad X1 Extreme ha lo stesso gruppo di utenti target, ma non abbiamo ancora potuto testarlo. Anche il Razer Blade 15 potrebbe essere un'alternativa interessante, specialmente se avete bisogno di maggiori prestazioni della GPU.

Lo chassis che include le porte e i dispositivi di input è identico al modello base precedentemente recensito, quindi si consiglia di controllare questa recensione per maggiori informazioni su queste sezioni. Ci concentreremo sul nuovo hardware e sull'effetto sulle emissioni di cui all'articolo qui sotto. Le seguenti immagini sono state scattate anche dalla nostra precedente recensione.

Dell XPS 15 9570 i7 UHD (XPS 15 9570 Serie)
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q - 4096 MB, Core: 1418 MHz, Memoria: 1752 MHz, GDDR5, 398.36, Optimus
Memoria
16384 MB 
, DDR4-2666, Dual-Channel, fino a 32 GB
Schermo
15.6 pollici 16:9, 3840 x 2160 pixel 282 PPI, capacitive, LQ156D1, IPS, lucido: si
Scheda madre
Intel CM246
Harddisk
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, 512 GB 
, 462 GB libera
Scheda audio
Intel Cannon Lake-H/S - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: jack stereo da 3,5 mm, Lettore schede: SD, 1 Lettore impronte digitali
Rete
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter (b/g/n/ac), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 17 x 357 x 235
Batteria
97 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 720p
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 130-Watt, brochures, Dell Tools, 12 Mesi Garanzia
Peso
2.014 kg, Alimentazione: 439 gr
Prezzo
2100 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Confronto Dimensioni

365 mm 251 mm 18.9 mm 1.9 kg360 mm 254 mm 18.9 mm 2.1 kg357 mm 235 mm 17 mm 2 kg357 mm 235 mm 17 mm 1.9 kg355 mm 235 mm 16.8 mm 2.1 kg349.3 mm 240.7 mm 15.5 mm 1.8 kg

Connettività - XPS 15 con veloce card reader

SD Card Reader

Dell è ancora uno dei pochi produttori ad includere lettori di schede veloci per schede SD di dimensioni standard. Abbiamo determinato velocità di trasferimento vicino a 200 MB/s con la nostra scheda di riferimento di Toshiba (Exceria Pro UHS-II), quindi l'XPS 15 è alla pari con l'HP EliteBook 1050 G1. L'Asus ZenBook Pro UX580GE, invece, è in ritardo di soli 65 MB/s.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
174 MB/s ∼100%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
152.1 MB/s ∼87% -13%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
64.2 MB/s ∼37% -63%
Media della classe Multimedia
  (11.2 - 190, n=164)
57 MB/s ∼33% -67%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
210 MB/s ∼100% +9%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
192 MB/s ∼91%
Media della classe Multimedia
  (10.2 - 253, n=161)
73.8 MB/s ∼35% -62%

Comunicazioni

La nostra attuale unità di recensione è ancora una volta equipaggiata con il modulo Killer Wireless-AC 1535, che non ha gestito numeri molto buoni nella nostra prima recensione. La velocità di trasferimento dovrebbe essere a nord di 600 Mbps per questo modello, ma il nostro attuale XPS 15 non funziona meglio. Questo significa che l'XPS 15 è solo la media all'interno del gruppo di confronto, ma non abbiamo notato alcun problema con la connessione wireless durante il nostro periodo di recensione.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Broadcom 802.11ac
817 (min: 664, max: 835) MBit/s ∼100% +56%
Razer Blade 15 GTX 1060
Intel Wireless-AC 9260
682 MBit/s ∼83% +30%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
Intel Wireless-AC 9560
662 MBit/s ∼81% +26%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
542 MBit/s ∼66% +3%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
525 MBit/s ∼64%
Media della classe Multimedia
  (44 - 949, n=123)
502 MBit/s ∼61% -4%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
Intel Wireless-AC 9560
362 MBit/s ∼44% -31%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
Intel Wireless-AC 9560
649 MBit/s ∼100% +13%
Razer Blade 15 GTX 1060
Intel Wireless-AC 9260
642 MBit/s ∼99% +12%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Broadcom 802.11ac
602 (min: 543, max: 628) MBit/s ∼93% +5%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
Intel Wireless-AC 9560
584 MBit/s ∼90% +2%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
575 MBit/s ∼89%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
539 MBit/s ∼83% -6%
Media della classe Multimedia
  (46.1 - 949, n=122)
478 MBit/s ∼74% -17%

Display - 4K UHD Touchscreen

Subpixel array con touch layer
Subpixel array con touch layer
Minore effetto bleeding nell'estremità inferiore
Minore effetto bleeding nell'estremità inferiore

Il display è ovviamente uno dei grandi cambiamenti rispetto al modello base. Al posto del display 1080p opaco, ora si dispone di un touchscreen 4K ad alta risoluzione con una superficie lucida. Il pannello della nostra unità di recensione è fornito da LG Philips e presenta una risoluzione di 3840 x 2160 pixel, che garantisce immagini molto vivide e nitide. Anche lo strato aggiuntivo di vetro aiuta, anche se può causare riflessi. Tuttavia, questi riflessi non sono stati un grosso problema durante la recensione. Daremo un'occhiata più da vicino alle capacità esterne più avanti.

Determiniamo una luminosità massima del pannello prossima ai 500 nit e - non di rado per schermi molto luminosi - una distribuzione della luminosità leggermente irregolare dell'88%. Le piccole deviazioni, tuttavia, non sono davvero evidenti nella pratica. Lo schermo opzionale 4K è un po' più luminoso del modello 1080p di default, ma quest'ultimo gestisce un valore di nero migliore, quindi i due sono praticamente identici quando si guarda al rapporto di contrasto (>1400:1). Dell utilizza ancora una volta il PWM per regolare l'illuminazione dello sfondo, questa volta ad una frequenza di 980 Hz con una luminosità del 25% o inferiore. La retroilluminazione non è un problema importante, e possiamo vedere solo alcune aree più luminose sul bordo inferiore. Non abbiamo determinato il CABC sull'alimentazione di rete o a batteria.

455
cd/m²
438
cd/m²
436
cd/m²
483
cd/m²
494
cd/m²
473
cd/m²
440
cd/m²
446
cd/m²
451
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 494 cd/m² Media: 457.3 cd/m² Minimum: 24 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 88 %
Al centro con la batteria: 489 cd/m²
Contrasto: 1453:1 (Nero: 0.34 cd/m²)
ΔE Color 5.2 | 0.4-29.43 Ø6.1
ΔE Greyscale 2.7 | 0.64-98 Ø6.4
98.8% sRGB (Argyll 3D) 71.2% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.1
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
LQ156D1, , 3840x2160, 15.6
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Sharp SHP149A LQ156M1, , 1920x1080, 15.6
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
APPA040, , 2880x1800, 15.4
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
AUO30EB, , 3840x2160, 15.6
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
AU Optronics B156ZAN03.1, , 3840x2160, 15.6
Razer Blade 15 GTX 1060
LGD05C0, , 1920x1080, 15.6
Response Times
-1%
3948%
-6%
17%
67%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
46.4 (22.8, 23.6)
49 (25, 40)
-6%
43.2 (20.4, 22.8)
7%
56 (26, 30)
-21%
44 (22, 22)
5%
13.6 (7.6, 6)
71%
Response Time Black / White *
32 (18, 14)
30 (16, 14)
6%
31.2 (16.4, 14.8)
2%
29 (14, 15)
9%
22.8 (12, 10.8)
29%
12 (7.6, 4.4)
62%
PWM Frequency
980.4 (25)
961 (10)
-2%
117000 (75, 150)
11834%
Screen
10%
26%
-8%
3%
4%
Brightness middle
494
413
-16%
520
5%
440
-11%
357.6
-28%
304.3
-38%
Brightness
457
378
-17%
492
8%
389
-15%
350
-23%
293
-36%
Brightness Distribution
88
86
-2%
88
0%
83
-6%
85
-3%
80
-9%
Black Level *
0.34
0.29
15%
0.39
-15%
0.34
-0%
0.35
-3%
0.38
-12%
Contrast
1453
1424
-2%
1333
-8%
1294
-11%
1022
-30%
801
-45%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.2
2.44
53%
1.2
77%
5.04
3%
4.12
21%
1.79
66%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
17.5
4.46
75%
2.3
87%
6.99
60%
9.91
43%
3.69
79%
Greyscale DeltaE2000 *
2.7
2.48
8%
1.3
52%
4.98
-84%
1.8
33%
1.1
59%
Gamma
2.1 105%
2.43 91%
2.18 101%
2.48 89%
2.17 101%
2.27 97%
CCT
7038 92%
7006 93%
6738 96%
7777 84%
6613 98%
6665 98%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
71.2
62
-13%
61
-14%
87.5
23%
59.8
-16%
Color Space (Percent of sRGB)
98.8
96
-3%
94
-5%
100
1%
92.8
-6%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.48
2.04
4.23
Media totale (Programma / Settaggio)
5% / 7%
1987% / 1095%
-7% / -8%
10% / 6%
36% / 15%

* ... Meglio usare valori piccoli

Dell PremierColor
Dell PremierColor

L'XPS 15 viene fornito precaricato con lo strumento Dell PremierColor, che è familiare dalle workstation mobili di Dell. Può essere utilizzato, ad esempio, per selezionare lo spazio colore in cui si desidera lavorare. L'impostazione predefinita è Brilliant, che abbiamo utilizzato per le nostre misurazioni.

Le prestazioni in scala di grigi sono già molto buone di default con deviazioni DeltaE-2000 al di sotto del valore importante di 3. La temperatura del colore è un po' troppo fredda e c'è una leggera tonalità di blu, ma non è evidente nella pratica. Siamo rimasti molto più sorpresi dalle deviazioni di colore elevato, soprattutto i colori completamente saturi mostrano deviazioni massicce. Abbiamo testato anche gli altri profili, ma i risultati non sono cambiati.

CalMAN Scala di grigi (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN Scala di grigi (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN Saturation Sweeps (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN Saturation Sweeps (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN ColorChecker (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN ColorChecker (spazio colore target AdobeRGB)

La nostra calibrazione rimuove la leggera tonalità di colore e la deviazione media della scala di grigi è ridotta, ma le massicce deviazioni di colore sono solo leggermente migliorate. Questa è una sorpresa negativa per uno schermo di questo tipo. La gamma sRGB più piccola è completamente coperta, ma AdobeRGB solo di ~71%. Questo significa che l'XPS 15 con lo schermo UHD non è l'opzione migliore per l'editing di immagini/video.

CalMAN Scala di grigi calibrata (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN Scala di grigi calibrata (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN Saturation Sweeps calibrato (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN Saturation Sweeps calibrato (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN ColorChecker calibrato (spazio colore target AdobeRGB)
CalMAN ColorChecker calibrato (spazio colore target AdobeRGB)
vs. AdobeRGB: 71.2%
vs. AdobeRGB: 71.2%
vs. sRGB: 98.8%
vs. sRGB: 98.8%

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
32 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 18 ms Incremento
↘ 14 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 81 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (25.4 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
46.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 22.8 ms Incremento
↘ 23.6 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 74 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (40.6 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 980.4 Hz ≤ 25 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 980.4 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 25 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 980.4 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 52 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9689 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Abbiamo già accennato alla superficie lucida del Dell XPS 15 con lo schermo 4K. Questo ovviamente rende più difficile da usare all'esterno rispetto ad un pannello opaco, ma l'alta luminosità aiuta sicuramente. Se è possibile evitare riflessi diretti sullo schermo, non dovrebbero esserci problemi di visibilità anche in ambienti luminosi. La stabilità dell'angolo di visione è eccellente grazie al pannello IPS.

Performance

Processore - Coffee Lake Core i7

Dell offre l'XPS 15 con CPU quad-core (i5) e hexa-core (i7 & i9) della linea di processori Intel Coffee Lake di ottava generazione. Ad eccezione dei due core di processore aggiuntivi, tuttavia, i chip differiscono solo leggermente in termini di frequenza e cache di dimensioni diverse. Il raffreddamento del modello entry-level non ha avuto problemi con il Core i5-8300H e l'utilizzo delle prestazioni è stato buono. Che ne dite del Core i7-8750H e dei suoi sei core? Di recente abbiamo visto molti computer portatili in cui le alte frequenze Turbo sono durate solo pochi secondi, prima che si stabilizzassero ad un certo livello.


Dell fissa i limiti di TDP per il processore a 78 watt per i primi 30 secondi e poi 56 watt, che è notevolmente al di sopra della classificazione nominale TDP di 45 watt per questo processore. Durante il test Cinebench Multi, che corrisponde a un consumo di 71 watt, si osserva una fluttuazione tra i 3,3-3,9 GHz su tutti e sei i core in un primo tempo. La frequenza si stabilizza poi a 6x 3,3-3,4 GHz. Grazie agli alti clock iniziali, l'i7 XPS 15 gestisce un ottimo punteggio Cinebench Multi di oltre 1200 punti, così l'XPS 15 si assicura il primo posto nel nostro gruppo di confronto. Nella prossima sezione daremo un'occhiata più da vicino alle prestazioni sostenute (circa 1000 punti). Il Core i7 è quindi circa il 25% più veloce del modello i5 sotto carico di lavoro sostenuto.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
Intel Core i9-8950HK
191 Points ∼100% +9%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Intel Core i7-8850H
177 Points ∼93% +1%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
Intel Core i7-8750H
177 Points ∼93% +1%
Razer Blade 15 GTX 1060
Intel Core i7-8750H
176 Points ∼92% +1%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
Intel Core i7-8750H
175 Points ∼92%
Media Intel Core i7-8750H
  (163 - 177, n=80)
172 Points ∼90% -2%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Intel Core i5-8300H
167 Points ∼87% -5%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
157 Points ∼82% -10%
Media della classe Multimedia
  (36 - 191, n=348)
126 Points ∼66% -28%
CPU Multi 64Bit
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
Intel Core i7-8750H (Undervolting)
1251 Points ∼100%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
Intel Core i7-8750H
1215 Points ∼97% -3%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
Intel Core i7-8750H
1131 Points ∼90% -10%
Media Intel Core i7-8750H
  (501 - 1251, n=88)
1099 Points ∼88% -12%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
Intel Core i9-8950HK
1074 Points ∼86% -14%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Intel Core i7-8850H (macOS Software Update)
1064 Points ∼85% -15%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Intel Core i7-8850H (macOS Software Update 2)
1057 Points ∼84% -16%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Intel Core i7-8850H (macOS)
953 Points ∼76% -24%
Razer Blade 15 GTX 1060
Intel Core i7-8750H
915 Points ∼73% -27%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Intel Core i5-8300H
840 Points ∼67% -33%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
Intel Core i7-7700HQ
735 Points ∼59% -41%
Media della classe Multimedia
  (73 - 1550, n=363)
471 Points ∼38% -62%
Cinebench R10 Shading 32Bit
4972
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
76.49 fps
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1251 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
119.56 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
175 Points
Aiuto

CPU Tuning - 15% di performance in più

Il risultato iniziale è buono, ma l'XPS 15 deve ridurre le sue prestazioni in condizioni di carico di lavoro prolungato. La già citata limitazione di 56 watt non può essere mantenuta per tutto il tempo durante il nostro Cinebench loop (50 corse del Multi test), e il clock medio è di ~3.2 GHz. Il punteggio di circa 1000 punti è alla pari con i rivali.

010203040506070809010011012013014015016017018019020021022023024025026027028029030031032033034035036037038039040041042043044045046047048049050051052053054055056057058059060061062063064065066067068069070071072073074075076077078079080081082083084085086087088089090091092093094095096097098099010001010102010301040105010601070108010901100111011201130114011501160117011801190120012101220Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit Red: Default, Yellow: -0.115V

Abbiamo ridotto il voltaggio del core della CPU con lo strumento Intel XTU e facciamo riferimento al nostro articolo dedicato per istruzioni dettagliate. Attenzione: Puoi influenzare la stabilità del sistema se non stai attento. Ogni processore è leggermente diverso, quindi non puoi usare solo il nostro valore. Notebookcheck non si assume alcuna responsabilità per potenziali danni.


Siamo stati in grado di far funzionare il Core i7-8750H a -0.115 V, il che significa che la temperatura del processore non è così alta con clock alti e questo migliora le prestazioni. I primi risultati Cinebench sono leggermente più veloci, ma il punteggio si stabilizza a più di 1150 punti nel corso del Cinebench loop, in modo da ottenere più del 15% di prestazioni in più in condizioni di carico di lavoro prolungato.

Cinebench loop: Rosso: default, verde: -0.115 V
Cinebench loop: Rosso: default, verde: -0.115 V
Intel XTU settings
Intel XTU settings
∅ CPU values during CB loop
Default -0.115 V
Clock ~3.2 GHz ~3.6 GHz
Temperature ~82.5 °C ~83 °C
Power consumption ~45 Watts ~50 Watts

Il diagramma mostra che la CPU può mantenere 56W dopo un picco, cosa che non sempre avviene con le impostazioni predefinite. Il core clock medio è più alto di 400 MHz allo stesso tempo, il che richiede un po' più potenza, ma la temperatura interna è sostanzialmente identica.

La CPU ora consuma fino a 76W per l'intero 6x 3,9 GHz, e 56W per un costante 6x 3,7 GHz. Questo dimostra quanto sia inefficiente l'attuale generazione di CPU a questi clock, perché 6x 200 MHz in più richiedono 20 watt in più. I vantaggi della riduzione della tensione non si limitano solo ai carichi di lavoro sostenuti. I picchi di carico brevi sono più comuni nella pratica, e la temperatura rimarrà più bassa in modo che l'unità di raffreddamento non giri così rapidamente o possa rimanere spenta, rispettivamente.

Performance di sistema

L'XPS 15 è un sistema molto veloce e reattivo, ma questo è prevedibile considerando le specifiche tecniche. Tuttavia, il modello di prova soffre un po' per la sua maggiore risoluzione nei vecchi test PCMark 8, dove viene battuto dalla SKU entry-level. Il più recente PCMark 10 ci dà un quadro più chiaro e l'XPS 15 9570 i7 è battuto solo dai rivali di Asus e Razer, che molto probabilmente è collegato alle loro più veloci SSD Samsung. Tuttavia, il deficit è piccolo e quasi 5000 punti è un ottimo risultato. Non abbiamo notato alcun intoppo o problema di software durante il nostro periodo di recensione.

PCMark 10 - Score
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
5358 Points ∼100% +8%
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5184 Points ∼97% +4%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4966 Points ∼93%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
4805 Points ∼90% -3%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (4437 - 4966, n=4)
4706 Points ∼88% -5%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
4666 Points ∼87% -6%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
4479 Points ∼84% -10%
Media della classe Multimedia
  (2046 - 5358, n=81)
3871 Points ∼72% -22%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5705 Points ∼100% +29%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
5271 Points ∼92% +19%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
4643 Points ∼81% +5%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (4316 - 5317, n=4)
4608 Points ∼81% +4%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
4575 Points ∼80% +4%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
4456 Points ∼78% +1%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
4422 Points ∼78% 0%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4418 Points ∼77%
Media della classe Multimedia
  (2213 - 5651, n=265)
4267 Points ∼75% -3%
Creative Score Accelerated v2
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
5284 Points ∼100%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
5114 Points ∼97% -3%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (4685 - 5284, n=3)
4898 Points ∼93% -7%
Media della classe Multimedia
  (1765 - 6408, n=191)
4030 Points ∼76% -24%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
3836 Points ∼73% -27%
Home Score Accelerated v2
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4650 Points ∼100% +28%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
4030 Points ∼87% +11%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
3735 Points ∼80% +3%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (3494 - 3969, n=4)
3676 Points ∼79% +1%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
3661 Points ∼79% +1%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
3631 Points ∼78%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
3588 Points ∼77% -1%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
3433 Points ∼74% -5%
Media della classe Multimedia
  (1740 - 4693, n=285)
3370 Points ∼72% -7%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3631 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
5284 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4418 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Contrary to our first test model (256 GB), the 512 GB NVMe-SSD is provided by Toshiba (XG5). The Toshiba

Contrariamente al nostro primo modello di test (256 GB), l'NVMe-SSD da 512 GB è fornito da Toshiba (XG5). L'unità Toshiba offre prestazioni leggermente migliori nei benchmark e non ci sono problemi di rilievo. Dell utilizza più fornitori, quindi non si sa mai quale unità si ottiene quando si ordina l'XPS.

La nostra unità di prova è dotata di una batteria da 97 Wh, quindi l'M.2-SSD è l'unica unità di archiviazione. Gli SKU con la batteria da 56 Wh supportano anche un'unità aggiuntiva da 2,5 pollici. Ulteriori riferimenti e confronti sono disponibili nella nostra lista completa di HDD/SSD.

Dell XPS 15 9570 i7 UHD
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
Lite-On CA3-8D256-Q11
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
Razer Blade 15 GTX 1060
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Media Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
 
CrystalDiskMark 5.2 / 6
-5%
-6%
27%
17%
-2%
Write 4K
79.13
89.39
13%
94.81
20%
125
58%
97.93
24%
110 (79.1 - 149, n=9)
39%
Read 4K
37.89
44.64
18%
26.45
-30%
44.68
18%
41.32
9%
32.4 (16.1 - 42.9, n=9)
-14%
Write Seq
1118.87
829.9
-26%
1037
-7%
1059
-5%
1594
42%
560 (250 - 1119, n=9)
-50%
Read Seq
1851.94
1774
-4%
1280
-31%
771.7
-58%
1353
-27%
1516 (276 - 2335, n=9)
-18%
Write 4K Q32T1
361.12
310.6
-14%
277.6
-23%
506.6
40%
305.6
-15%
406 (266 - 518, n=9)
12%
Read 4K Q32T1
257.85
266.4
3%
333.9
29%
614
138%
354.1
37%
437 (258 - 773, n=9)
69%
Write Seq Q32T1
1131.2
830.6
-27%
1037
-8%
1763
56%
2033
80%
592 (459 - 1131, n=9)
-48%
Read Seq Q32T1
3095.5
2962
-4%
3135
1%
2171
-30%
2543
-18%
2876 (1783 - 3141, n=9)
-7%
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Sequential Read: 1804.5 MB/s
Sequential Write: 523.1 MB/s
512K Read: 807.4 MB/s
512K Write: 499.74 MB/s
4K Read: 29.02 MB/s
4K Write: 79.45 MB/s
4K QD32 Read: 279.02 MB/s
4K QD32 Write: 351.92 MB/s

Performance GPU - GTX 1050 Ti Max-Q

GPU-Z GTX 1050 Ti Max-Q
GPU-Z GTX 1050 Ti Max-Q

Oltre all'Intel UHD Graphics 630 integrato, che si occupa dell'output grafico nelle situazioni quotidiane, Dell equipaggia l'XPS 15 9570 con una Nvidia GeForce GTX 1050 Ti da 4 GB GDDR5-VRAM. Si tratta della versione Max-Q, che dovrebbe essere più efficiente. Questo risultato è ottenuto grazie ai clock più bassi, che sono circa 200 MHz più bassi rispetto alla versione normale della GPU. Almeno in teoria, perché abbiamo visto un core clock massimo di 1683 MHz (Witcher 3), quindi le prestazioni sono sostanzialmente alla pari con la normale GTX 1050 Ti.

Questo è supportato anche dai benchmark sintetici, perché la GTX 1050 Ti Max-Q è costantemente in vantaggio rispetto alla normale GTX 1050 Ti all'interno dello ZenBook Pro 15. L'XPS 15 con la GTX 1050 standard è tra il 10-20% più lenta a seconda del test, mentre la GTX 1060 Max-Q del Razer Blade è almeno il 50% più veloce.

Maggiori informazioni tecniche e benchmark per la GeForce GTX 1050 Ti Max-Q sono disponibili nella nostra  tech section.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Razer Blade 15 GTX 1060
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, Intel Core i7-8750H
14180 Points ∼100% +56%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, Intel Core i7-8750H
9079 Points ∼64%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), Intel Core i9-8950HK
8854 Points ∼62% -2%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (8317 - 9079, n=7)
8781 Points ∼62% -3%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), Intel Core i5-8300H
7790 Points ∼55% -14%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
AMD Radeon Pro 560X, Intel Core i7-8850H
7590 Points ∼54% -16%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
NVIDIA GeForce GTX 1050 Max-Q, Intel Core i7-8750H
6874 Points ∼48% -24%
Media della classe Multimedia
  (352 - 18234, n=617)
2842 Points ∼20% -69%
3DMark
2560x1440 Time Spy Graphics
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, Intel Core i7-8750H
2278 Points ∼100%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (2196 - 2278, n=3)
2245 Points ∼99% -1%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), Intel Core i9-8950HK
2075 Points ∼91% -9%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
AMD Radeon Pro 560X, Intel Core i7-8850H
1614 Points ∼71% -29%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
NVIDIA GeForce GTX 1050 Max-Q, Intel Core i7-8750H
1596 Points ∼70% -30%
Media della classe Multimedia
  (281 - 4734, n=49)
1556 Points ∼68% -32%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Razer Blade 15 GTX 1060
NVIDIA GeForce GTX 1060 Max-Q, Intel Core i7-8750H
11315 Points ∼100% +52%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, Intel Core i7-8750H
7428 Points ∼66%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), Intel Core i9-8950HK
7291 Points ∼64% -2%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (6957 - 7428, n=7)
7281 Points ∼64% -2%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), Intel Core i5-8300H
6216 Points ∼55% -16%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
NVIDIA GeForce GTX 1050 (Laptop), Intel Core i7-7700HQ
6074 Points ∼54% -18%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
AMD Radeon Pro 560X, Intel Core i7-8850H
5699 Points ∼50% -23%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
NVIDIA GeForce GTX 1050 Max-Q, Intel Core i7-8750H
5677 Points ∼50% -24%
Media della classe Multimedia
  (337 - 14463, n=393)
2759 Points ∼24% -63%
3DMark 06 Standard
34786 punti
3DMark Vantage P Result
34180 punti
3DMark 11 Performance
9414 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
41456 punti
3DMark Fire Strike Score
6753 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
3431 punti
3DMark Time Spy Score
2513 punti
Aiuto

Performance Gaming - troppo lento per il 4K

L'impressione di buone prestazioni continua durante i nostri benchmark di gioco, perché l'XPS 15 è ancora una volta davanti allo ZenBook Pro, così come il meno costoso XPS 15 con la GeForce GTX 1050. L'XPS 15 è un laptop multimediale e può essere utilizzato per sessioni di gioco occasionali, ma non è possibile utilizzare i massimi dettagli nei giochi moderni. La risoluzione è solitamente limitata a 1080p, perché le prestazioni non sono sufficienti per la risoluzione nativa 4K.

Rise of the Tomb Raider
1920x1080 Very High Preset AA:FX AF:16x
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
39.9 fps ∼100%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (31.7 - 40.5, n=4)
37.9 fps ∼95% -5%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
34.8 fps ∼87% -13%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
33.2 fps ∼83% -17%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
32.9 fps ∼82% -18%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
30.3 fps ∼76% -24%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
24.3 (min: 21, max: 27) fps ∼61% -39%
Media della classe Multimedia
  (1.8 - 77.1, n=77)
24.1 fps ∼60% -40%
1920x1080 High Preset AA:FX AF:4x
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
47.3 fps ∼100%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (38.8 - 47.7, n=4)
45.3 fps ∼96% -4%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
40.6 fps ∼86% -14%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
39.8 fps ∼84% -16%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
39.6 fps ∼84% -16%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
33.9 fps ∼72% -28%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
30.5 (min: 28, max: 33) fps ∼64% -36%
Media della classe Multimedia
  (2.5 - 85.7, n=96)
25.9 fps ∼55% -45%
BioShock Infinite
1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF)
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
109.8 fps ∼100% +47%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
74.6 fps ∼68%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (71.4 - 74.6, n=5)
72.6 fps ∼66% -3%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
67.5 fps ∼61% -10%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
66.5 fps ∼61% -11%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
66 fps ∼60% -12%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
62.1 fps ∼57% -17%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
48.8 fps ∼44% -35%
Media della classe Multimedia
  (3.62 - 118, n=208)
27.1 fps ∼25% -64%
1366x768 High Preset
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
211.6 fps ∼100% +13%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
187.8 fps ∼89%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (176 - 188, n=5)
182 fps ∼86% -3%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
152.5 fps ∼72% -19%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
150.4 fps ∼71% -20%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
149.9 fps ∼71% -20%
Media della classe Multimedia
  (53.1 - 205, n=244)
61 fps ∼29% -68%
The Witcher 3
1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
37 fps ∼100% +42%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (23.5 - 43, n=7)
27.5 fps ∼74% +6%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
26 fps ∼70%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
24.2 fps ∼65% -7%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
22.7 fps ∼61% -13%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
19.8 fps ∼54% -24%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
19.7 (min: 16, max: 22) fps ∼53% -24%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
18.5 fps ∼50% -29%
Media della classe Multimedia
  (2.9 - 51.5, n=84)
18.3 fps ∼49% -30%
1920x1080 High Graphics & Postprocessing (Nvidia HairWorks Off)
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
74.2 fps ∼100% +54%
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
48.2 fps ∼65%
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
  (42.6 - 60, n=6)
47.7 fps ∼64% -1%
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
44.6 fps ∼60% -7%
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
39 fps ∼53% -19%
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
38.2 fps ∼51% -21%
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
34 (min: 29, max: 38) fps ∼46% -29%
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
34 fps ∼46% -29%
Media della classe Multimedia
  (3.8 - 93.2, n=94)
27.4 fps ∼37% -43%
basso medio alto ultra4K
BioShock Infinite (2013) 297214187.874.6fps
The Witcher 3 (2015) 130.987.248.22617.1fps
Rainbow Six Siege (2015) 263.6162.292.762.529.3fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 99.973.647.339.916.8fps
The Division (2016) 114.283.442.534.815.7fps
Battlefield 1 (2016) 89.585.251.749.821.1fps
For Honor (2017) 113.663.865.549.519.2fps
Ghost Recon Wildlands (2017) 68.642.74023.414.5fps
Assassin´s Creed Origins (2017) 5841332713fps
Star Wars Battlefront 2 (2017) 92.34234.330.4fps
Far Cry 5 (2018) 9148443813fps
The Crew 2 (2018) 6049.145.34214fps

Emissioni

Rumorosità - Coil whine

Iniziamo con le cattive notizie: La nostra unità di prova produce occasionali rumori a 30.7 dB(A), il che è abbastanza fastidioso. Le ventole per il resto non sono particolarmente invadenti. Le nostre misure per i due modelli XPS 15 sono quasi identiche per carichi di lavoro medi e al minimo, ma il rumore massimo sotto carico (sia stress test che Witcher 3) è un po' più basso a 40.4 dB(A). Il più veloce XPS 15 è quindi un po' più silenzioso del modello base e Dell rimane entro le specifiche per le GPU Max-Q (40 dB(A)) durante il gioco. Anche la ventola pulsante sotto carichi di lavoro medi è un po' fastidiosa.

Rumorosità

Idle
29.9 / 29.9 / 30.3 dB(A)
Sotto carico
36.5 / 40.4 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29.9 dB(A)
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
GeForce GTX 1050 (Laptop), 8300H, Lite-On CA3-8D256-Q11
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
Radeon Pro 560X, 8850H, Apple SSD AP0512
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
GeForce GTX 1050 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 8950HK, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
Razer Blade 15 GTX 1060
GeForce GTX 1060 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
Dell XPS 15 9560 (i7-7700HQ, UHD)
GeForce GTX 1050 (Laptop), 7700HQ, Lite-on CX2-8B512-Q11 NVMe SSD
Noise
-3%
-5%
-6%
-4%
-7%
-10%
off /ambiente *
29.9
30.3
-1%
29.6
1%
30.25
-1%
28
6%
28.1
6%
28.4
5%
Idle Minimum *
29.9
30.3
-1%
30.1
-1%
30.25
-1%
28.6
4%
28.1
6%
29
3%
Idle Average *
29.9
30.3
-1%
30.1
-1%
30.25
-1%
29.9
-0%
33
-10%
29
3%
Idle Maximum *
30.3
30.3
-0%
30.1
1%
31.8
-5%
30.5
-1%
33.5
-11%
32.2
-6%
Load Average *
36.5
37.1
-2%
46.8
-28%
44.7
-22%
42.5
-16%
42.2
-16%
47.1
-29%
Witcher 3 ultra *
40.4
43.3
-7%
36
11%
44.8
-11%
45.3
-12%
52
-29%
Load Maximum *
40.4
43
-6%
46.8
-16%
42
-4%
44.8
-11%
45.7
-13%
47.1
-17%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Stress test
Stress test

Le ventole girano un po' più lentamente rispetto al modello base, quindi l'XPS 15 con la i7 e la GTX 1050 Ti Max-Q diventa un po' più caldo. Le temperature superficiali dei due modelli XPS 15 sono molto simili, ma la temperatura ambientale era più alta durante la nostra prima recensione. Soprattutto la parte posteriore centrale dell'unità base si riscalda, il che è anche percettibile. Il lato inferiore rimane qualche grado più fresco, ma in questo caso non dovreste usarlo sulle vostre ginocchia.

Uno sguardo al processore e alla scheda grafica mostra che la soluzione di raffreddamento non è in grado di mantenere il massimo di clock per entrambi i componenti. Il processore funziona solo a 1,5-1,6 GHz e la scheda grafica a circa 1150 MHz durante lo stress test. Tuttavia, soprattutto il carico della CPU è inferiore quando si gioca e non siamo riusciti a rilevare cali di prestazioni in questo scenario. Anche un 3DMark 11 eseguito subito dopo lo stress test non ha dato risultati inferiori.

Carico massimo
 43.4 °C55.7 °C47.4 °C 
 40.9 °C45.6 °C41.2 °C 
 33.8 °C33.3 °C34.6 °C 
Massima: 55.7 °C
Media: 41.8 °C
44.8 °C48.5 °C43.1 °C
41.5 °C45 °C38.4 °C
34.3 °C36.2 °C34.5 °C
Massima: 48.5 °C
Media: 40.7 °C
Alimentazione (max)  43.5 °C | Temperatura della stanza 22.3 °C | Voltcraft IR-900
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 41.8 °C / 107 F, rispetto alla media di 30.9 °C / 88 F per i dispositivi di questa classe Multimedia.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 55.7 °C / 132 F, rispetto alla media di 36.5 °C / 98 F, che varia da 21.1 a 71 °C per questa classe Multimedia.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 48.5 °C / 119 F, rispetto alla media di 38.8 °C / 102 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 24.1 °C / 75 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.9 °C / 88 F.
(±) Playing The Witcher 3, the average temperature for the upper side is 38 °C / 100 F, compared to the device average of 30.9 °C / 88 F.
(+) The palmrests and touchpad are reaching skin temperature as a maximum (34.6 °C / 94.3 F) and are therefore not hot.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 29.1 °C / 84.4 F (-5.5 °C / -9.9 F).
Stress test lato superiore
Stress test lato superiore
Stress test lato inferiore
Stress test lato inferiore
Witcher 3 lato superiore
Witcher 3 lato superiore
Witcher 3 lato inferiore
Witcher 3 lato inferiore

Gestione energetica - il 4K consuma molta energia

Consumo enegertico

Il display ad alta risoluzione aumenta notevolmente il consumo energetico, perché il consumo inattivo alla massima luminosità è più che raddoppiato rispetto all'unità 1080p. Si noteranno anche i componenti più potenti quando si inizia a sollecitare il sistema. Misuriamo circa 90 watt nella prima scena di 3DMark 06 e fino a 134,4 watt all'inizio dello stress test, ma questo valore scende nel corso del test e alla fine si stabilizza a circa 110 watt. L'alimentatore da 130W è quindi ancora sufficiente.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.34 / 1.3 Watt
Idledarkmidlight 9.48 / 16.1 / 16.9 Watt
Sotto carico midlight 90.8 / 134.4 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
8750H, GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, IPS, 3840x2160, 15.6
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
8300H, GeForce GTX 1050 (Laptop), Lite-On CA3-8D256-Q11, LED IGZO IPS InfinityEdge, 1920x1080, 15.6
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
8850H, Radeon Pro 560X, Apple SSD AP0512, IPS, 2880x1800, 15.4
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
8750H, GeForce GTX 1050 Max-Q, Toshiba XG5-P KXG50PNV2T04, IPS LED, 3840x2160, 15.6
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
8950HK, GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0), IPS, 3840x2160, 15.6
Razer Blade 15 GTX 1060
8750H, GeForce GTX 1060 Max-Q, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ, IPS, 1920x1080, 15.6
Media NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti Max-Q
 
Media della classe Multimedia
 
Power Consumption
45%
31%
23%
-13%
-19%
20%
7%
Idle Minimum *
9.48
2.9
69%
3.4
64%
6.1
36%
11.7
-23%
14.9
-57%
5.8 (2.1 - 9.48, n=7)
39%
11.7 (2.1 - 101, n=917)
-23%
Idle Average *
16.1
5.8
64%
11
32%
10.2
37%
18.5
-15%
17.5
-9%
11.2 (6.7 - 16.1, n=7)
30%
16.2 (4.2 - 122, n=917)
-1%
Idle Maximum *
16.9
7.5
56%
14.9
12%
13.4
21%
22.8
-35%
19.2
-14%
13.5 (9.8 - 17.6, n=7)
20%
19.7 (4.7 - 181, n=917)
-17%
Load Average *
90.8
77.5
15%
78.9
13%
82
10%
97.5
-7%
103.2
-14%
86.9 (77.7 - 104, n=7)
4%
59.9 (18.5 - 164, n=896)
34%
Load Maximum *
134.4
107
20%
91.2
32%
122
9%
111.1
17%
132.7
1%
122 (92.4 - 134, n=7)
9%
77.9 (20.1 - 329, n=901)
42%
Witcher 3 ultra *
84
102.9
123.1

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Ricarica
Ricarica

Non ci sorprende che la durata della batteria sia peggiore rispetto alla SKU entry-level con lo schermo 1080p. Il nostro test WLAN ad una luminanza regolata di 150 lendini funziona per ~9,5 ore, che non è un cattivo risultato per un computer portatile da 15 pollici con schermo da 4K. Tuttavia, il 1080p XPS 15 gestisce 6 ore in più. Il tempo di esecuzione del video (anch'esso testato a 150 nit) è di oltre 12 ore. Ci si può aspettare circa un'ora quando si stressa veramente il sistema.

L'XPS 15 non supporta una speciale funzione di ricarica rapida. Ci vogliono circa 2,5 ore e mezza prima che la batteria da 97 Wh sia di nuovo completamente carica.

Autonomia della batteria
Battery Runtime The Witcher 3 ultra
1ore 02minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 (Edge 42.17134.1.0)
9ore 36minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
12ore 18minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 16minuti
Dell XPS 15 9570 i7 UHD
8750H, GeForce GTX 1050 Ti Max-Q, 97 Wh
Dell XPS 15 2018 i5 FHD 97Wh
8300H, GeForce GTX 1050 (Laptop), 97 Wh
Apple MacBook Pro 15 2018 (2.6 GHz, 560X)
8850H, Radeon Pro 560X, 83 Wh
HP EliteBook 1050 G1-4QY20EA
8750H, GeForce GTX 1050 Max-Q, 96 Wh
Asus ZenBook Pro 15 UX580GE
8950HK, GeForce GTX 1050 Ti (Laptop), 71 Wh
Razer Blade 15 GTX 1060
8750H, GeForce GTX 1060 Max-Q, 80 Wh
Media della classe Multimedia
 
Autonomia della batteria
38%
15%
13%
-18%
-30%
-14%
H.264
738
701
-5%
581
-21%
349 (114 - 915, n=102)
-53%
WiFi v1.3
576
942
64%
614
7%
523
-9%
375
-35%
402
-30%
355 (96 - 942, n=233)
-38%
Witcher 3 ultra
62
62
0%
88
42%
75.9 (62 - 94, n=9)
22%
Load
76
114
50%
128
68%
76
0%
85.2 (32 - 238, n=877)
12%

Giudizio Complessivo - Maggiori performance, ma minore resistenza

Pro

+ case di alta qualità con ingombro compatto
+ buon utilizzo delle prestazioni
+ buona accessibilità dei componenti
+ schermo 4K decente
+ Thunderbolt 3
+ veloce lettore SD
+ prestazioni di gioco decenti
+ buoni altoparlanti

Contro

- le superfici morbide al tatto e il touchpad attirano le impronte digitali
- rumore elettronico
- deviazioni di colore elevato
- tempi di autonomia più brevi rispetto alla SKU 1080p
- prestazioni Wi-Fi mediocri
Recensione: Dell XPS 15 9570. Modello gentilmente fornito da Dell Germany.
Recensione: Dell XPS 15 9570. Modello gentilmente fornito da Dell Germany.

Più core della CPU, grafica più veloce e più pixel - è la scelta migliore la specifica più costosa dell'XPS 15 9570? No, almeno non per ogni utente. Il buon utilizzo delle prestazioni della CPU e della GPU è sicuramente un aspetto positivo, il che non è sempre il caso dei dispositivi sottili. È inoltre possibile ottimizzare ulteriormente le prestazioni della CPU, quindi l'opzione Core i7 è un'opzione senza problemi se si ha bisogno di molta potenza della CPU. Anche la scelta della GPU non è così difficile, perché la GeForce GTX 1050 Ti Max-Q è un po' più veloce e offre più spazio per il futuro.

La scelta del display è un problema diverso. Il touchscreen opzionale 4K UHD touchscreen è un po' più luminoso e supporta gli input tattili (se questo è un vantaggio dipende dalle vostre preferenze personali), ma è lucido e siamo sorpresi delle deviazioni di colore elevato, che sono solo leggermente migliorate da una calibrazione. Lo schermo 4K non è quindi la scelta migliore per il montaggio di immagini/video. Aumenta anche il peso un po' e consuma molta più energia, quindi la durata della batteria è molto più breve. Circa 9,5 ore non è male per un sistema da 15 pollici, ma l'XPS 15 con lo schermo opaco 1080p dura molto di più. Anche le altre misure dello schermo 1080p (luminosità, contrasto, ecc.) sono buone, quindi la versione meno costosa è probabilmente la scelta migliore per molti utenti.

Le prestazioni aggiuntive del processore e della scheda grafica sono sicuramente un vantaggio, ma il touchscreen 4K opzionale lascia impressioni contrastanti. Esso consuma molta energia e le massicce deviazioni di colore impediscono un punteggio migliore.

Il nostro modello di prova ha anche sofferto di rumore elettronico e le ventole tendono a pulsare durante i carichi di lavoro medi. Nel complesso, questo XPS 15 SKU è ancora un ottimo computer portatile multimediale, ma il modello base era un pacchetto più equilibrato e ha ottenuto un punteggio complessivo più alto come risultato. La configurazione migliore è probabilmente lo schermo FHD in combinazione con il Core i7 e la GTX 1050 Ti. Faremo una recensione separata del modello Core i9 e verificheremo se vale il prezzo aggiuntivo.

Dell XPS 15 9570 i7 UHD - 09/17/2018 v6
Andreas Osthoff

Chassis
96 / 98 → 98%
Tastiera
89%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
67 / 81 → 82%
Peso
63 / 20-67 → 91%
Batteria
93%
Display
86%
Prestazioni di gioco
89 / 85 → 100%
Prestazioni Applicazioni
87 / 92 → 94%
Temperatura
85%
Rumorosità
88 / 95 → 93%
Audio
75%
Fotocamera
40 / 85 → 47%
Media
81%
90%
Multimedia - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile Dell XPS 15 9570 (i7, UHD, GTX 1050 Ti Max-Q)
Andreas Osthoff, 2018-09-22 (Update: 2018-09-22)