Notebookcheck

Recensione del Portatile Asus ROG Zephyrus S GX531GS (i7-8750H, GTX 1070 Max-Q, FHD)

Florian Glaser, 👁 Florian Glaser, 12/02/2018

Un passo avanti e due indietro. Dopo il GX501 che era solo in misura limitata a favore dell'incorporazione di G-Sync, il nuovissimo GX531 è in grado di farsi notare con lo switch grafico Optimus di Nvidia. Scopri in questa recensione perché la valutazione complessiva è peggiore di quella del suo predecessore. Aggiornamento: Aggiunti i benchmark delle modalità CPU e GPU Turbo.

Asus ROG Zephyrus S GX531GS

Asus offrirà due varianti del ROG Zephyrus S sul mercato: Mentre il GX531GM ha una GeForce GTX 1060, nel più costoso GX531GS che abbiamo testato c'è una GeForce GTX 1070 Max-Q sotto il cofano.

Il resto dei componenti sono in larga misura identici. Entrambi i modelli utilizzano un processore hexa-core di Intel, il Core i7-8750H per essere esatti. Inoltre, c'è un PCIe-SSD con una capacità compresa tra 256 e 1000 GB. Il display è un pannello Full HD opaco che promette un tempo di risposta veloce di 144 Hz. Ci sono almeno 16 GB di memoria di lavoro, di cui 8 GB sono a bordo e non configurati come modulo SO-DIMM, il che a nostro avviso è un punto negativo. La maggior parte dei concorrenti offrono due slot DDR4-RAM.

I concorrenti del GX531GS includono altri laptop da 15 pollici con cornici sottili e la GeForce GTX 1070 Max-Q, come il Gigabyte Aero 15X v8 (88%), il Razer Blade 15 (87%) e l'MSI GS65 Stealth (86%). Includiamo anche il vecchio GX501 (85%), che aveva cornici larghe, nei nostri grafici come dispositivo di confronto.

Asus Zephyrus S GX531GS
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q - 8192 MB, Core: 1101 MHz, Memoria: 8000 MHz, GDDR5, ForceWare 399.24, Optimus
Memoria
16384 MB 
, 8 GB onboard + 8 GB SO-DIMM DDR4-2666, tutti gli slots occupati, 24 GB max.
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, AU Optronics B156HAN08.2 (AUO82ED), IPS, Full-HD, 144 Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
WDC PC SN520 SDAPNUW-512G, 512 GB 
, PCIe-SSD; slots: 1x M.2 Type 2280
Scheda audio
Realtek ALC294 @ Intel Cannon Lake PCH
Porte di connessione
2 USB 2.0, 1 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Porta audio da 3.5 mm
Rete
Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 15.8 x 360 x 268
Batteria
50 Wh ioni di litio, 4 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: HD (720p)
Altre caratteristiche
Casse: 2.0, Tastiera: chiclet, RGB, 4 zone, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore da 230 Watt, portachiavi, adesivi, vari strumenti del produttore, McAfee LiveSafe trial, XSplit Gamecaster trial., 24 Mesi Garanzia
Peso
2.095 kg, Alimentazione: 612 gr
Note: The manufacturer may use components from different suppliers including display panels, drives or memory sticks with similar specifications.

 

Case

In linea con la tendenza attuale, Asus utilizza una lunetta sottile nel ROG Zephyrus S GX531. Grazie alla cornice sottile del display, la larghezza del notebook è scesa da 37,9 cm (~14,9 in) del predecessore a 36 cm (~14,2 in), con un conseguente aspetto più compatto. Tuttavia, questo vale solo per la larghezza, dal momento che la profondità è leggermente aumentata rispetto al GX501 (26,8 vs. 26,2 cm, ~10,6 vs. 10,3 in). A prima vista, potrebbe sembrare fantastico che Asus abbia ridotto lo spessore da 17.9 a 15.8 mm (~0.7 a 0.62 in, parole chiave: design e mobilità). Tuttavia, l'ossessione per la snellezza ha anche alcuni aspetti negativi, come sottolineeremo nel corso di questa recensione. I dispositivi a cornice sottile di MSI, Gigabyte e Razer variano tra 17.3 e 18 mm (~0.68 - 0.7 in), risultando quindi altrettanto sottili.

In termini di peso, non ci sono sorprese. Ad eccezione del GS65 Stealth, particolarmente leggero (ma anche meno robusto), tutti i concorrenti pesano circa 2,1 kg (~4,6 lb). Grazie al peso ridotto e alle dimensioni compatte, il GX531 può essere portato in giro comodamente, cosa che dovrebbe piacere a quei giocatori che viaggiano molto.

Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS
Asus ROG Zephyrus S GX531GS

Inoltre, non ci sono critiche sulla qualità del case. Come il modello precedente, anche in questo caso Asus ha utilizzato prevalentemente metallo, che garantisce un aspetto elegante. Tuttavia, le superfici scure attirano le impronte digitali. Che vi piaccia o meno il design in due parti del coperchio è una questione di gusto. Il produttore ha combinato una finitura sabbiata con una finitura spazzolata. Consideriamo buona la lavorazione della nostra unità di prova e tutti gli elementi si trasformano l'uno nell'altro in modo pulito.

Tuttavia, Asus potrebbe migliorare leggermente le cerniere. Anche se il coperchio può essere aperto con una mano sola e rimane abbastanza stabile anche durante le oscillazioni della base, l'angolo massimo di apertura è estremamente ridotto. Una delle caratteristiche di questo 15 pollici che spicca è la costruzione molto particolare del fondo che conosciamo già dal GX501. Aprendo la cerniera, parte del fondo del case si apre, creando uno spazio di diversi millimetri (1 mm = 0.04 in) che dovrebbe migliorare la circolazione dell'aria e migliorare un po' il raffreddamento.

Confronto Dimensioni

Dotazioni

Connessioni

In sostanza, siamo rimasti delusi alle dotazioni di connessione. A differenza del suo predecessore, il GX531 non ha più una porta Thunderbolt-3, anche se nel 2018 è lo standard dei notebook di questa fascia di prezzo. Dopo tutto, il Gigabyte Aero 15X v8, il Razer Blade 15 e l'MSI GS65 offrono le relative connessioni. Anche una porta audio combinata per cuffie e microfono è poca roba.

Anche la scelta delle porte USB può portare alcuni utenti a scuotere la testa. Anche se due porte 3.1-Gen2 (1x Type-A, 1x Type-C) sul lato destro sono piacevoli, il lato sinistro deve accontentarsi di due antiche porte 2.0 (Type A) oltre alla singola porta 3.0 (Type-C). Chiunque voglia collegare un monitor tramite DisplayPort invece che HDMI ha bisogno anche di un adattatore Type-C, dato che Asus non ha costruito una connessione DisplayPort dedicata - fastidioso! Gli acquirenti dovranno fare a meno di un lettore di schede o di una porta RJ45.

Lato Sinistro: alimentazione, USB-C 3.0, 2x USB-A 2.0, 3.5 mm audio combo
Lato Sinistro: alimentazione, USB-C 3.0, 2x USB-A 2.0, 3.5 mm audio combo
Lato Posteriore: HDMI, Kensington lock
Lato Posteriore: HDMI, Kensington lock
Lato Destro: USB-C 3.1 Gen2 incl. DisplayPort, USB-A 3.1 Gen2
Lato Destro: USB-C 3.1 Gen2 incl. DisplayPort, USB-A 3.1 Gen2

Comunicazioni

Possiamo elogiare l'alta velocità Wi-Fi. Il nuovissimo chip Wireless AC-9560 di Intel viene utilizzato come modulo di comunicazione. Con circa 700 Mb/s in invio e ricezione, il GX531 occupa il primo posto tra i concorrenti nel nostro test WLAN (1 m di distanza dal nostro router di riferimento Linksys EA8500), anche se le differenze rimangono spesso marginali.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Asus Zephyrus S GX531GS
Intel Wireless-AC 9560
683 MBit/s ∼100%
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
682 MBit/s ∼100% 0%
Razer Blade 15 2018
Intel Wireless-AC 9260
681 MBit/s ∼100% 0%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
660 MBit/s ∼97% -3%
Asus Zephyrus GX501VS
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
652 MBit/s ∼95% -5%
Media della classe Gaming
  (141 - 702, n=178)
595 MBit/s ∼87% -13%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Asus Zephyrus S GX531GS
Intel Wireless-AC 9560
693 MBit/s ∼100%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
662 MBit/s ∼96% -4%
Razer Blade 15 2018
Intel Wireless-AC 9260
643 MBit/s ∼93% -7%
Media della classe Gaming
  (213 - 697, n=178)
535 MBit/s ∼77% -23%
Asus Zephyrus GX501VS
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
456 MBit/s ∼66% -34%
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
379 MBit/s ∼55% -45%

Software

Il famoso Gaming Center, preinstallato ormai da anni sui computer portatili da gioco Asus, ha dovuto fare spazio al cosiddetto "Armoury Crate" del ROG Zephyrus S. Sebbene sia stato fortemente modificato visivamente, offre altrettante opzioni come prima.

Ad esempio, nella prima scheda si possono trovare informazioni sul comportamento della velocità di clock, le temperature della CPU e della GPU, l'utilizzo della RAM e dello storage, e la velocità della ventola. Ci sono anche diversi profili, che vanno da Silent fino a Turbo. Per poter confrontare meglio il GX531 con i suoi concorrenti, abbiamo utilizzato in tutti i nostri test l'impostazione "Windows", che utilizza le impostazioni di risparmio energetico del sistema operativo. C'è anche un'opzione di controllo manuale che può essere utilizzata da esperti di tuning.

Armoury Crate
Armoury Crate
Armoury Crate
Armoury Crate
Armoury Crate
Armoury Crate

Manutenzione

Sfortunatamente, il GX531 ha ereditato la mancanza di manutenibilità dal GX501. Mentre in altri notebook da gioco è possibile accedere rapidamente e abbastanza facilmente all'interno del case togliendo smontando il pannello inferioer, il processo è molto più complicato e meno user-friendly nel ROG Zephyrus S. Se si togliete la parte inferiore pieghevole tramite cacciavite Philips, si ha accesso solo alle due ventole e niente altro (vedi immagine sopra).

Accessori

Solo un portachiavi e diversi adesivi sono stati inclusi nel nostro modello di test. L'alimentazione è fornita da un alimentatore da 230 watt che misura circa 16,5 x 7,5 x 3 cm (~6,5 x 3 x 1,2 in) e pesa quasi 0,6 kg (~1,3 lb).

Garanzia

In Germania, Asus offre una garanzia di due anni per il notebook.

Dispositivi di Input

Tastiera

Il ROG Zephyrus S è immediatamente riconoscibile per la sua inusuale disposizione della tastiera, che segue il GX501 a parte alcuni piccoli dettagli (come le nuove funzioni Fn). L'illuminazione RGB integrata può essere regolata ampiamente tramite il software Aura. Oltre ai vari colori, si possono trovare anche diverse modalità come "Breathing" o "Rainbow" che trasformano il GX531 in uno spettacolo di luci.

Non siamo rimasti completamente soddisfatti dell'esperienza di digitazione, dal momento che la tastiera era leggermente spugnosa (come il predecessore) e cede un po' quando si preme con più forza (mentre il resto del case è abbastanza stabile). Per questo motivo, chi digita frequentemente dovrebbe cercare un'alternativa. Altre tastiere offrono un feedback più nitido. Ci sono anche alcuni compromessi nel layout. In particolare i piccoli tasti freccia ci hanno dato fastidio nell'uso pratico.

Tastiera Chiclet...
Tastiera Chiclet...
...con illuminazione RGB
...con illuminazione RGB

Touchpad

Per ragioni di raffreddamento e di spazio, non è solo la tastiera ad essere posizionata in un luogo insolito, ma anche il touchpad. Con una larghezza di soli 6 cm (~2.4 in), la superficie risulta essere molto piccola, il che rende il controllo dei movimenti orizzontali sullo schermo 16:9 piuttosto scomodo. Anche la profondità di 8 cm (~3.1 in) non offre molto aiuto.  

Almeno è facile far scivolare le dita su di esso, grazie alla finitura liscia. D'altra parte, la precisione avrebbe potuto essere migliore. Non troviamo nulla di insolito nel supporto multi-touch. È possibile ingrandire e scorrere comodamente documenti e siti web. Di positivo, per ovviare alla mancanza di un tastierino numerico, Asus costruisce una modalità tastierino numerico, che viene attivata con un tasto speciale.

Display

Mentre il GX501 era dotato di un display a 120 Hz con capacità G-Sync, il GX531 è dotato di un pannello a 144 Hz senza G-Sync, che entusiasma con un tempo di risposta molto breve. Invece di 28-33 ms, ora sono solo 7-10 ms. Questo è un chiaro miglioramento che previene le sbavature anche nei giochi veloci come gli sparatutto in soggettiva.

267
cd/m²
270
cd/m²
278
cd/m²
284
cd/m²
294
cd/m²
299
cd/m²
251
cd/m²
270
cd/m²
262
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 299 cd/m² Media: 275 cd/m² Minimum: 16 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 294 cd/m²
Contrasto: 1225:1 (Nero: 0.24 cd/m²)
ΔE Color 2.57 | 0.4-29.43 Ø6.2, calibrated: 2.14
ΔE Greyscale 2.41 | 0.64-98 Ø6.5
91% sRGB (Argyll 3D) 59% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.5
Asus Zephyrus S GX531GS
AU Optronics B156HAN08.2 (AUO82ED), IPS, 1920x1080
Asus Zephyrus GX501VS
ID: AUO42ED, Name: AU Optronics B156HAN04.2, IPS, 1920x1080
Gigabyte Aero 15X v8
LGD05C0, IPS, 1920x1080
Razer Blade 15 2018
LGD05C0, IPS, 1920x1080
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
AU Optronics B156HAN08.0 (AUO80ED), IPS, 1920x1080
Response Times
-265%
-70%
-76%
-83%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
7.4 (3.8, 3.6)
33.2 (18.4, 14.8)
-349%
16.8 (8.4, 8.4)
-127%
17.2 (8.8, 8.4)
-132%
17.6 (9.2, 8.4)
-138%
Response Time Black / White *
10 (4.4, 5.6)
28 (15.6, 12.4)
-180%
11.2 (6, 5.2)
-12%
12 (6.8, 5.2)
-20%
12.8 (7.6, 5.2)
-28%
PWM Frequency
Screen
-13%
13%
-4%
5%
Brightness middle
294
307.1
4%
313
6%
290
-1%
254
-14%
Brightness
275
309
12%
300
9%
281
2%
262
-5%
Brightness Distribution
84
86
2%
78
-7%
82
-2%
89
6%
Black Level *
0.24
0.35
-46%
0.33
-38%
0.3
-25%
0.22
8%
Contrast
1225
877
-28%
948
-23%
967
-21%
1155
-6%
Colorchecker DeltaE2000 *
2.57
3.4
-32%
1.29
50%
2.85
-11%
2.37
8%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
4.88
8.2
-68%
2.04
58%
6.27
-28%
4.71
3%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.14
1.39
35%
1.84
14%
Greyscale DeltaE2000 *
2.41
1.4
42%
0.69
71%
2.4
-0%
1.58
34%
Gamma
2.5 88%
2.19 100%
2.43 91%
2.34 94%
2.48 89%
CCT
6370 102%
6558 99%
6550 99%
6718 97%
6785 96%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
59
55.6
-6%
60
2%
60
2%
60
2%
Color Space (Percent of sRGB)
91
85
-7%
94
3%
94
3%
92
1%
Media totale (Programma / Settaggio)
-139% / -55%
-29% / -1%
-40% / -15%
-39% / -9%

* ... Meglio usare valori piccoli

Oltre al tempo di risposta, è migliorato anche il contrasto. Grazie al valore più basso del nero (0.24 vs. 0.35 cd/m²), il rapporto di contrasto aumenta da appena 880:1 a più di 1200:1. Tuttavia i nomi dei display non differiscono molto e il pannello del GX531 si chiama "AU Optronics B156HAN08.2" invece di "B156HAN04.2.".

CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Saturazione
CalMAN: Saturazione
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: Scala di grigi (calibrato)
CalMAN: Scala di grigi (calibrato)
CalMAN: Saturazione (calibrato)
CalMAN: Saturazione (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)

La luminosità è diminuita di circa il 10% rispetto al modello precedente. Tuttavia, una media di 275 cd/m² dovrebbe comunque essere sufficiente per la maggior parte degli spazi interni. Solo all'esterno, alla luce diretta del sole, le cose diventeranno più difficili e più di 300 cd/m² sarebbero più appropriati.

Asus GX531GS vs. sRGB (91%)
Asus GX531GS vs. sRGB (91%)
Griglia Subpixel
Griglia Subpixel
Asus GX531GS vs. AdobeRGB (59%)
Asus GX531GS vs. AdobeRGB (59%)

Asus merita rispetto per il profilo ICC preinstallato che garantisce una buona precisione del colore già in stato di consegna e aggiunge punti alla valutazione del display. Con il 91% di sRGB (59% di AdobeRGB), anche lo spazio colore non è male. Tuttavia, il GX531 riceve una riduzione di alcuni punti per lo screen bleeding che era presente almeno nell'unità di test. Ci sono alcuni aloni più grandi, in particolare negli angoli (vedi foto).

Utilizzo all'aperto
Utilizzo all'aperto
Effetto bleeding
Effetto bleeding
Angoli di visuale
Angoli di visuale

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
10 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 4.4 ms Incremento
↘ 5.6 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 6 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.6 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
7.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 3.8 ms Incremento
↘ 3.6 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 3 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (41 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In comparison: 52 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8943 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Prestazioni

Nonostante il case sottile, Asus ha equipaggiato il ROG Zephyrus S con componenti di fascia alta che normalmente si trovano in computer portatili molto più spessi. A questo punto dobbiamo menzionare principalmente la CPU hexa-core, che offre molte riserve di potenza e offre una sufficiente sicurezza per il futuro per i prossimi anni. Per la GPU, il produttore utilizza il design a risparmio energetico Max-Q di Nvidia, che è stato sviluppato per computer portatili estremamente sottili. Anche 16 GB di DDR4-RAM e un PCIe-SSD sono al passo con i tempi.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
HWiNFO
GPU-Z
GPU-Z
AS SSD Benchmark
CrystalDiskMark
Software
LatencyMon

Processore

Il Core i7-8750H fa parte dell'attuale serie Coffee-Lake di Intel ed è in grado di eseguire fino a 12 thread in parallelo tramite Hyper-Threading. Le sue specifiche includono 9 MB di cache L3 e un chip grafico integrato chiamato UHD Graphics 630, che è attivo durante la modalità idle e attività non impegnative come Office, video o web. La GPU GeForce dedicata viene utilizzata solo durante le operazioni di calcolo ad alta intensità di calcolo, il che riduce il consumo energetico.

Rendering Single-core
Rendering Single-core
Rendering Multi-core
Rendering Multi-core
Carico GPU
Carico GPU

Nei benchmark, il GX531 offre prestazioni estremamente buone. Nei test multi-core del Cinebench R15 e R11.5, il 15 pollici si posiziona al secondo posto, e solo il Gigabyte Aero 15X v8 è in grado di avanzare leggermente. Il vantaggio per la vecchia generazione di Kaby-Lake è particolarmente impressionante, e il Core i7-7700H quad-core del GX501 è battuto di oltre il 50%.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Core i7-8750H
175 Points ∼100% +5%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
Intel Core i7-8750H
175 Points ∼100% +5%
Razer Blade 15 2018
Intel Core i7-8750H
172 Points ∼98% +4%
Asus Zephyrus S GX531GS
Intel Core i7-8750H
166 Points ∼95%
Media della classe Gaming
  (79 - 209, n=418)
152 Points ∼87% -8%
Asus Zephyrus GX501VS
Intel Core i7-7700HQ
150 Points ∼86% -10%
CPU Multi 64Bit
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Core i7-8750H
1133 Points ∼100% +1%
Asus Zephyrus S GX531GS
Intel Core i7-8750H
1120 Points ∼99%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
Intel Core i7-8750H
1053 Points ∼93% -6%
Razer Blade 15 2018
Intel Core i7-8750H
983 Points ∼87% -12%
Media della classe Gaming
  (196 - 1865, n=419)
747 Points ∼66% -33%
Asus Zephyrus GX501VS
Intel Core i7-7700HQ
734 Points ∼65% -34%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
Intel Core i7-8750H
2 Points ∼100% +6%
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Core i7-8750H
1.98 Points ∼99% +5%
Razer Blade 15 2018
Intel Core i7-8750H
1.95 Points ∼98% +3%
Asus Zephyrus S GX531GS
Intel Core i7-8750H
1.89 Points ∼95%
Asus Zephyrus GX501VS
Intel Core i7-7700HQ
1.81 Points ∼91% -4%
Media della classe Gaming
  (0.71 - 2.38, n=408)
1.68 Points ∼84% -11%
CPU Multi 64Bit
Gigabyte Aero 15X v8
Intel Core i7-8750H
12.93 Points ∼100% +4%
Asus Zephyrus S GX531GS
Intel Core i7-8750H
12.44 Points ∼96%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
Intel Core i7-8750H
11.82 Points ∼91% -5%
Razer Blade 15 2018
Intel Core i7-8750H
10.51 Points ∼81% -16%
Asus Zephyrus GX501VS
Intel Core i7-7700HQ
8.06 Points ∼62% -35%
Media della classe Gaming
  (1.13 - 21.2, n=509)
7.28 Points ∼56% -41%

Tuttavia, questo enorme vantaggio in termini di prestazioni dura solo per un breve periodo di tempo, dal momento che, come molti altri notebook Coffee-Lake, il GX531 non è in grado di mantenere il suo CPU Turbo a pieno regime per molto tempo. Nel nostro Cinebench loop, potete vedere che le prestazioni diminuiscono di circa il 10% a partire dalla seconda esecuzione. Invece di 3.9 GHz (corrispondente al massimo Turbo Boost durante il carico di tutti i core), il Core i7-8750H raggiunge "solo" 3.0-3.2 GHz. Così il punteggio Cinebench si stabilisce allo stesso livello dell'MSI GS65 Stealth, collocandosi al centro tra il Gigabyte Aero 15X e il Razer Blade 15.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890900910920930940950960970980990100010101020103010401050106010701080109011001110112011301140Tooltip
Asus Zephyrus S GX531GS Intel Core i7-8750H: Ø1004 (937.73-1119.73)
Gigabyte Aero 15X v8 Intel Core i7-8750H: Ø1110 (1041.91-1133.72)
Razer Blade 15 2018 Intel Core i7-8750H: Ø898 (891.76-964.04)
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin Intel Core i7-8750H: Ø981 (927.26-1023.23)
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.89 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
12.44 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
166 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1120 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Le prestazioni del sistema traggono vantaggio principalmente dal PCIe-SSD. Grazie a questa moderna tecnologia, Windows è in grado di avviarsi in modo eccezionalmente veloce e risponde in modo comodo e veloce per il resto. Anche le installazioni, l'avvio del programma e il trasferimento dei dati non si trasformano in un calvario. I benchmark sintetici come PCMark 10 confermano questa impressione soggettiva. Con un punteggio complessivo di 5170 punti, il GX531 si posiziona in cima alla classifica.

PCMark 10 - Score
Asus Zephyrus S GX531GS
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
5170 Points ∼100%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5095 Points ∼99% -1%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5059 Points ∼98% -2%
Razer Blade 15 2018
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
5046 Points ∼98% -2%
Media della classe Gaming
  (2603 - 6959, n=118)
4941 Points ∼96% -4%
Asus Zephyrus GX501VS
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ, Samsung SM961 MZVPW256HEGL
4333 Points ∼84% -16%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Asus Zephyrus S GX531GS
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
5706 Points ∼100%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5676 Points ∼99% -1%
Razer Blade 15 2018
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
5637 Points ∼99% -1%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
5621 Points ∼99% -1%
Asus Zephyrus GX501VS
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ, Samsung SM961 MZVPW256HEGL
5358 Points ∼94% -6%
Media della classe Gaming
  (2484 - 6515, n=313)
4924 Points ∼86% -14%
Home Score Accelerated v2
Asus Zephyrus GX501VS
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ, Samsung SM961 MZVPW256HEGL
5009 Points ∼100% +8%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
4665 Points ∼93% +1%
Razer Blade 15 2018
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
4658 Points ∼93% +1%
Asus Zephyrus S GX531GS
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
4620 Points ∼92%
Gigabyte Aero 15X v8
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
4504 Points ∼90% -3%
Media della classe Gaming
  (2554 - 6093, n=331)
4221 Points ∼84% -9%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4620 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5706 punti
Aiuto

Soluzione di archiviazione

La medaglia d'oro nel PCMark 10 è leggermente sorprendente, poiché le prestazioni dell'SSD puro non raggiungono il livello dei concorrenti. Nel CrystalDiskMark 5.2, il Razer Blade 15 (Samsung PM961) e l'MSI GS65 (Samsung PM981) ottengono rispettivamente risultati migliori del 17% e del 19%. Per il vecchio GX501 (Samsung SM961), è addirittura un vantaggio del +39%. In termini di prestazioni, l'unità da 512 GB di Western Digital (SN520) è più al livello dell'SSD Toshiba nel Gigabyte Aero 15x.

Peccato: Secondo le nostre informazioni, il GX531 offre solo un singolo slot M.2. Al fine di espandere la memoria, è necessario rimuovere l'attuale SSD e sostituirlo. Di solito i notebook da gioco offrono almeno due slot M.2 o una combinazione di un'unità SSD M.2 e un HDD da 2,5 pollici.

Asus Zephyrus S GX531GS
WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
Asus Zephyrus GX501VS
Samsung SM961 MZVPW256HEGL
Gigabyte Aero 15X v8
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
Razer Blade 15 2018
Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
Samsung SSD PM981 MZVLB512HAJQ
CrystalDiskMark 5.2 / 6
39%
8%
17%
19%
Write 4K
98.17
152.7
56%
94.43
-4%
94.15
-4%
95.3
-3%
Read 4K
39.43
48.81
24%
37.65
-5%
39.23
-1%
40.13
2%
Write Seq
1386
1013
-27%
1335
-4%
1483
7%
1883
36%
Read Seq
1100
1120
2%
1404
28%
1371
25%
1322
20%
Write 4K Q32T1
270.3
498.1
84%
268.6
-1%
296.2
10%
309.9
15%
Read 4K Q32T1
340.3
573.8
69%
332.8
-2%
342.5
1%
353.7
4%
Write Seq Q32T1
1454
1507
4%
1375
-5%
1527
5%
1919
32%
Read Seq Q32T1
1681
3327
98%
2627
56%
3280
95%
2466
47%
WDC PC SN520 SDAPNUW-512G
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 1681 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 1454 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 340.3 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 270.3 MB/s
CDM 5 Read Seq: 1100 MB/s
CDM 5 Write Seq: 1386 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 39.43 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 98.17 MB/s

Scheda grafica

La GeForce GTX 1070 Max-Q di Nvidia è la scelta perfetta per i giocatori più esigenti che preferiscono un case compatto adatto ai viaggi. Il modello DirectX-12 è basato sull'architettura Pascal e, analogamente alla sua versione standard, dispone di 2048 shader e 8 GB di memoria video GDDR5, collegata tramite la connessione a 256 bit.

3DMark 11 Performance
15856 punti
Aiuto

Ci sono differenze maggiori nella velocità di clock. Mentre il GTX 1070 raggiunge un valore base di 1443 MHz, il Max-Q-Edition funziona solo a 1101 MHz. Grazie alla GPU automatica Turbo, sono possibili valori molto più elevati durante le applicazioni 3D. Il test di rendering dello strumento GPU-Z attesta il GX531 fino a 1544 MHz. Durante il gioco di tutti i giorni, ci si può aspettare intorno ai 1350 MHz, cosa che è confermata dai nostri test con il benchmark Unigine Heaven 4.0 e The Witcher 3.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Asus Zephyrus GX501VS
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
20240 Points ∼100% +11%
Razer Blade 15 2018
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
19969 Points ∼99% +9%
Gigabyte Aero 15X v8
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
19162 Points ∼95% +5%
MSI GS65 8RF-019DE Stealth Thin
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
18687 Points ∼92% +2%
Asus Zephyrus S GX531GS
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
18296 Points ∼90%
Media della classe Gaming
  (513 - 50983, n=519)
11877 Points ∼59% -35%

D'altra parte, anche gli altri produttori non si sono addormentati, come si può vedere nel grafico di confronto. In 3DMark 11, i concorrenti sono avanti del 2-11%. Tuttavia, questo non è necessariamente il risultato della velocità di clock della GPU, ma può anche essere collegato alla versione del driver.

Il test di resistenza (60 minuti di The Witcher 3 @ FHD/Ultra) non ha portato alla luce nulla di insolito, né in termini di CPU né di GPU (temperature, velocità di clock, ecc.).

0102030405060