Notebookcheck

Crysis Remastered, pubblicata la prima immagine in 4K con dettagli massimi: il vostro computer sarà abbastanza potente?

Siete pronti?
Siete pronti?
La falsa partenza dello scorso luglio potrebbe presto essere solo un brutto ricordo. Crytek ha finalmente condiviso la prima immagine di gioco ad alta risoluzione di Crysis Remastered, suggerendo che sarà necessario un sistema corredato da componenti hardware di alta gamma per poter spingere il titolo al massimo.
Luca Rocchi,

L'elevata qualità grafica presente nella prima immagine pubblicata è stata ottenuta selezionando la modalità "Can it run Crysis?" (Ci gira Crysis?), una frase emblematica resa celebre dagli appassionati a causa delle notevoli richieste hardware per far girare correttamente il primo capitolo sui PC dell'epoca. Ricordiamo che il primo titolo della trilogia, rilasciato nel 2007, ha rappresentato una importante novità sia per le dinamiche di gioco sia per la qualità grafica che si poteva raggiungere con le impostazioni ai massimi livelli. A causa di una richiesta di prestazioni inimmaginabile per i computer da gioco del momento, il titolo ha generato un tormentone che ci ha accompagnato per diversi anni finchè non è stato possibile spingere il gioco ai massimi livelli senza dover necessariamente utilizzare un sistema SLI o Crossfire. 

Crysis Remastered comprenderà texture di qualità elevata sino alla risoluzione 8K, illuminazione globale, profondità di campo migliorata, ray tracing, motion blur e altro ancora. Saranno supportati anche HDR, TSAA, SSDO, parallax occlusion mapping, SSR/SSS e naturalmente i nuovi effetti particellari. Considerato l'arrivo ormai imminente sul mercato delle nuove proposte NVIDIA GeForce 30, crediamo che i giocatori non dovranno faticare poi molto per poter raggiungere un elevato livello di prestazioni. I requisiti consigliati prevedono l'utilizzo di un processore Core i5 di settima generazione o Ryzen 5, abbinato ad una scheda video che potremmo definire di fascia media.

Minimi

Consigliati

Allo stato attuale non sappiamo quanta potenza sia necessaria per raggiungere i 60 fps in 4K con tutti i dettagli massimi e ci auguriamo che non sia necessario un sistema dotato di GeForce RTX 3090. Ricordiamo che Crysis Remastered sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One a partire dal prossimo 18 settembre ad un prezzo di lancio di 29.99 Euro. Di seguito l'immagine condivisa da Crytek sul proprio profilo di Twitter.

Source(s)

Crytek

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > Crysis Remastered, pubblicata la prima immagine in 4K con dettagli massimi: il vostro computer sarà abbastanza potente?
Luca Rocchi, 2020-09- 7 (Update: 2020-09- 7)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.