Notebookcheck

La produzione di PlayStation 5 incontra un piccolo ostacolo legato all'approvigionamento dei chip

La produzione di TSMC potrebbe non essere così consistente (Image source: PCGamesN)
La produzione di TSMC potrebbe non essere così consistente (Image source: PCGamesN)
Un nuovo rapporto pubblicato in rete afferma che Sony potrebbe aver riscontrato alcuni problemi di reperibilità del SoC atteso a bordo di Play Station 5; la soluzione di AMD, infatti, potrebbe aver ridotto notevolmente la produzione totale di console tuttavia sembra che la società abbia sufficienti scorte per garantire un lancio a regola d'arte negli Stati Uniti, con un prezzo comunque conveniente.
Luca Rocchi,

Bloomberg ha riportato nelle scorse ore alcune preoccupanti notizie legate alla resa dei chip dedicati per Play Station 5; secondo il noto editoriale, Sony avrebbe riscontrato una produzione inferiore al 50% e avrebbe dovuto necessariamente tagliare la quantità totale di console previste per il periodo di lancio iniziale atteso per la fine dell'anno. La fonte afferma inoltre che la produzione sarà ridotta dagli attuali 15 milioni di unità a circa 11 milioni di unità.

L'analista Daniel Ahmad, sottolinea come Sony sia già al lavoro per organizzare le prime spedizioni di Play Station 5 ed essere così pronta ad un lancio effettivo sul suolo americano. Stando a quanto condiviso, Sony avrebbe già prenotato circa 60 voli aerei Delta Air Cargo necessari per inviare tutte le console negli Stati Uniti. Come sottolinea Ahmad, il più veloce e costoso trasporto aereo potrebbe incidere sul prezzo finale di Play Station 5.

Masahiro Wakasugi di Bloomberg assicura che la variante Digital Edition potrebbe "avere un prezzo di listino inferiore ai 400 Dollari", come molti utenti si aspettano, e che la versione standard dotata di lettore ottico "potrebbe avere un prezzo di appena 449 Dollari". Come previsto, la disponibilità di Sony potrebbe essere limitata al lancio tuttavia allo stato attuale si tratta esclusivamente di indiscrezioni non confermate dal produttore.

Source(s)

Bloomberg (subscription required) & @ZhugeEX & @6d6f636869 & @SenninSage

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > La produzione di PlayStation 5 incontra un piccolo ostacolo legato all'approvigionamento dei chip
Luca Rocchi, 2020-09-15 (Update: 2020-09-15)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.