Notebookcheck

AMD rinnova la serie Chromebook: in arrivo nuovi processori Athlon 3000 e Ryzen

Nella giornata di ieri, AMD ha presentato i nuovi processori mobile della gamma Ryzen e Athlon 3000 dedicati ai Chromebook con sistema operativo Google Chrome OS. Si tratta di processori destinati ad essere implementati all'interno di uno dei segmenti di notebook più in rapida crescita degli ultimi anni, sia a livello di mercato sia a livello di market sharing.
Luca Rocchi,

Inizialmente studiati per servire il settore scolastico, il portatili Chromebook basati su sistema operativo Chrome OS sono ormai destinati ad un pubblico ben più ampio che punta anche alle imprese e ai consumatori. Un pubblico quindi sempre maggiore con necessità disparate e per certi versi inedite per il settore. Il lockdown a livello mondiale legato alla pandemia di Coronavirus ha obbligato una grande fetta della popolazione mondiale di dotarsi di un apparato economico in grado di effettuare videoconferenze e collaborare simultaneamente magari attraverso presentazioni su Excel o altri software da ufficio. 

Per queste ragioni, AMD ha scelto di scendere in campo e correggere la rotta dei Chromebook presentando nuovi processori capaci di offrire una maggiore potenza di calcolo e ampliare così l'offerta di utilizzo. I nuovi modelli delle serie Athlon 3000C e Ryzen 3000C andranno quindi ad affiancarsi alle attuali soluzioni A-Series, ossia quei processori destinati per le operazioni più basilari. 

Con Athlon Gold 3150C e Silver 3050C, AMD presenta due chip basati su architettura Zen e costruiti su processo produttivo a 14 nanometri. Mentre la variante Silver è equipaggiata con due core senza SMT, il modello Gold invece vanta due core con SMT, per un totale di due core e quattro thread. Presente, in entrambi i modelli, una componente grafica della famiglia Radeon equipaggiata con due CU per il modello Athlon Silver 3050C e tre CU per la variante Gold. La serie Ryzen 3000C è invece caratterizzata da tre modelli: Ryzen 3 3250C, Ryzen 5 3500C e Ryzen 7 3700C. Mentre Ryzen 3 3250C è un dual-core con SMT e una GPU da 3 CU a 1200 MHz, i restanti due processori beneficiano della medesima quantità di core e thread (4c/8t), differenziandosi principalmente per la frequenza di clock e la tipologia di GPU.

I nuovi processori per Chromebook troveranno spazio prossimamente in oltre 14 progetti di HP, ASUS e Lenovo. Allo stato attuale non è chiaro quando potremmo toccare con mano le prime soluzioni.

CPU AMD Ryzen 3 3250C AMD Ryzen 5 3500C AMD Ryzen 7 3700C AMD Athlon Silver 3050C AMD Athlon Gold 3150C
Architettura CPU Zen (14nm) Zen+ (12nm) Zen+ (12nm) Zen (14nm) Zen (14nm)
Core/Thread 2/4 4/8 4/8
Base clock/Boost 2.6 GHz/3.5 GHz 2.1 GHz/3.7 GHz 2.3 GHz/4.0 GHz 2.3 GHz/3.2 GHz
Cache 5 MB 6 MB 6 MB 5 MB
GPU/Frequenza 3 core Radeon/1200 MHz 8 core Radeon/1200 MHz 10 core Radeon/1400 MHz 2 core Radeon/1100 MHz
TDP 15 W 15 W 15 W 15 W

Source(s)

AMD

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > AMD rinnova la serie Chromebook: in arrivo nuovi processori Athlon 3000 e Ryzen
Luca Rocchi, 2020-09-23 (Update: 2020-09-23)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.