Notebookcheck

Doppio appuntamento in vista per AMD, durante il prossimo mese assisteremo alla presentazione delle GPU Radeon RX 6000 e dei processori Ryzen Zen3

Il prototipo avvistato (Image Source: Videocardz)
Il prototipo avvistato (Image Source: Videocardz)
AMD ha annunciato che presenterà i processori Ryzen desktop di quarta generazione il prossimo 8 ottobre alle ore 18:00, mentre le schede video della gamma Radeon RX 6000 verranno svelate alcuni giorni più tardi, più precisamente il 28 ottobre e sempre alle 18:00. Durante il prossimo mese potremmo finalmente scoprire tutte le novità di casa AMD e capire l'effettivo posizionamento nei confronti dei processori Intel e delle recenti schede grafiche NVIDIA Ampere.
Luca Rocchi,

Ci siamo, presto potremmo assistere alla presentazione dei nuovi microprocessori desktop Ryzen basati su architettura Zen3 destinati ai videogiocatori e, successivamente, alle schede video Radeon RX 6000 costruite su architettura RDNA2. Entrambe le proposte sono attese con un processo produttivo a 7 nanometri e più raffinato di quello attuale.

L'annuncio è arrivato con dei tweet corredati da alcuni video senza particolari dettagli, se non la presenza di un processore con un design analogo a quello degli attuali Ryzen 3000, ossia un massimo di due chiplet contenenti i core, I/O die e controller di memoria. Sebbene non siano attesi cambiamenti radicali a livello di struttura interna, la nuova serie di processori dovrebbe offrire un sensibile aumento di prestazioni.

Durante lo show, AMD dovrebbe infine presentare la sua prima scheda video pensata per il gaming in 4K ad alte prestazioni (nota come Big Navi) e con architettura RDNA2, una tecnologia che dovrebbe portare un miglioramento in termini di prestazioni per watt simile all'ultimo passaggio da GCN (Graphics Core Next) a RDNA, ossia un solido +50%. RDNA2, secondo quanto riportato, sarà in grado di gestire il ray tracing a livello hardware e supporterà il Variabile Rate Shading, tecnologia cruciale per le nuove console next-gen.

Nelle scorse ore, è emersa la prima immagine di un prototipo basato su Radeon RX 6000 e, nonostante non ci siano chiare informazioni a riguardo, si presume che la scheda abbia a disposizione memorie Samsung GDDR6 da 16 Gbit su bus a 256-bit, con 8 chip da 2 GB per un totale di 16 GB di memoria e una bandwidth di 512 GB/s. Allo stato attuale non abbiamo a disposizione ulteriori dettagli ma siamo sicuri che entro la data di presentazione emergeranno nuove indiscrezioni. 

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > Doppio appuntamento in vista per AMD, durante il prossimo mese assisteremo alla presentazione delle GPU Radeon RX 6000 e dei processori Ryzen Zen3
Luca Rocchi, 2020-09-11 (Update: 2020-09-11)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.