Notebookcheck

NVIDIA annuncia ufficialmente la serie di schede grafiche GeForce RTX 30: presto in arrivo GeForce RTX 3090, RTX 3080 e RTX 3070

Le tre soluzioni a confronto
Le tre soluzioni a confronto
Durante una breve conferenza trasmessa in live streaming, NVIDIA ha presentato ieri le nuove schede video GeForce RTX 3000, tre soluzioni denominate GeForce RTX 3090, RTX 3080 e RTX 3070. Progettate su architettura Ampere, promettono un netto balzo prestazionale rispetto alle precedenti soluzioni GeForce RTX 2000 Turing.
Luca Rocchi,

Le nuove soluzioni grafiche adottano un processo produttivo a 8 nanometri di Samsung personalizzato secondo le necessità di NVIDIA e, come le precedenti soluzioni, sono nuovamente presenti all'interno delle schede grafiche i classici CUDA core, gli RT core e infine i Tensor core. Mentre gli RT core raggiungono la seconda generazione (1.7 volte più veloci), i Tensor Core giungono alla terza edizione (sino a 2.7 volte più prestazionali). NVIDIA inoltre ha migliorato anche i CUDA core (2,7 volte più veloci).

NVIDIA durante lo show ha presentato le schede video in versione Founders Edition, evidenziando il nuovo sistema di raffreddamento che le equipaggia. Le nuove proposte prevedono quindi un dissipatore doppia ventola in grado di raccogliere l'aria all'interno del case e spingerla verso la zona retrostante. Si tratta di una soluzione interessante che conferisce alla scheda, in questo caso la GeForce RTX 3090, un aspetto particolarmente elegante. Non si conosco in dettaglio le prestazioni e crediamo che gli amanti delle schede video posizionate in verticale dovranno, per forza di cose, acquistare i più classici modelli custom.

Le nuove soluzioni adottano finalmente il supporto al PCI Express di quarta generazione, una implementazione che non solo consente ad NVIDIA di restare al passo con i tempi, ma permette agli SSD di nuova generazione di inviare i dati direttamente alla memoria grafica ad alta velocità. La tecnologia prende il nome di RTX IO e in questo modo le texture vengono caricate direttamente dal componente grafico, scaricando così il carico di lavoro dal processore.

La seconda generazione di RT Core (Image Source: techpowerup)
La seconda generazione di RT Core (Image Source: techpowerup)
La tecnologia RTX IO (Image Source: techpowerup)
La tecnologia RTX IO (Image Source: techpowerup)
Il nuovo dissipatore (Image Source: techpowerup)
Il nuovo dissipatore (Image Source: techpowerup)

NVIDIA GeForce RTX 3090 – 1549 Euro

Denominata come BFGPU ("Big Ferocious") a causa dell'enorme quantitativo di transistor a bordo, la GeForce RTX 3090 rappresenta la naturale evoluzione della precedente NVIDIA RTX Titan. Equipaggiata con il chip grafico GA102-300 GPU, la scheda integra 10496 CUDA cores con 24 GB di memoria GDDR6X su un'interfaccia a 384-bit. La memoria ha una frequenza di 19.5 Gbps con conseguente larghezza di banda massima di 936 GB/s. Questo modello è stato introdotto come la prima scheda grafica da gioco 8K al mondo, in quanto consentirà di riprodurre in maniera fluida giochi ad altissima risoluzione con RTX ON, DLSS 8K e HDR Shadowplay. 

NVIDIA GeForce RTX 3080 – 719 Euro

La GeForce RTX 3080 è il vero successore della RTX 2080 Ti, con un prezzo decisamente inferiore: 719 Euro al lancio. Progettata per il gaming in 4K, integra 10 GB di memoria GDDR6X a 19 Gbps su bus a 320-bit e con 8704 CUDA core. Secondo NVIDIA questo modello dovrebbe assicurare il doppio delle prestazioni della GeForce RTX 2080, così da garantire senza problemi i 60 fps costanti in 4K con ray tracing attivo.

NVIDIA GeForce RTX 3070 – 519 Euro

Costruita con il processore grafico 8nm GA104-300, la GeForce RTX 3070 è allo stato attuale la proposta più economica della nuova gamma. La scheda si posiziona al medesimo livello dell'attuale GeForce RTX 2080 Ti ad un prezzo più che dimezzato. Secondo il produttore, questa variante rappresenta la soluzione ideale per chi desidera giocare con alti fps a 1440p.

Di seguito vi riportiamo le specifiche sino ad ora conosciute di tutte le schede video, nell'attesa della presentazione ufficiale prevista per a partire da metà settembre. 

Specifiche RTX 3090 RTX 3080 RTX 3070
GPU 8nm GA102-300 8nm GA102-200 8nm GA104-300
Board PG132 SKU 30 PG132 SKU 10 PG142 SKU 10
CUDA Cores 10496 8704 5888
Boost Clock 1.70 GHz 1.71 GHz 1.73 GHz
FP32 Perf. 35.7 TFLOPS 29.7TFLOPS 20.4TFLOPS
Memory 24GB G6X 10GB G6X 8GB G6
Memory Clock 19.5 Gbps 19 Gbps TBC
Memory Bus 384-bit 320-bit 256-bit
Bandwidth 936 GB/s 760 GB/s 512 GB/s
Connessioni 1x HDMI 2.1
3x DisplayPort 1.4a
1x HDMI 2.1
3x DisplayPort 1.4a
1x HDMI 2.1
3x DisplayPort 1.4a
TGP 350W 320W 220W

Source(s)

NVIDIA

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > NVIDIA annuncia ufficialmente la serie di schede grafiche GeForce RTX 30: presto in arrivo GeForce RTX 3090, RTX 3080 e RTX 3070
Luca Rocchi, 2020-09- 2 (Update: 2020-09- 2)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.