Notebookcheck

Recensione Completa del portatile Razer Blade Stealth (i7-7500U)

J. Simon Leitner (traduzione a cura di G.DeLuca), 11/09/2016

Debutto di successo. Il subnotebook per gamers - introdotto al CES di quest'anno - riceve un update alla generazione di CPU Intel Kaby Lake. Il piccolo aumento di prestazioni è gradito, unitamente con l'eGPU Razer Core. Razer ha di recente annunciato la disponibilità di un nuovo Blade Stealth e Razer Core in Germania e in molti altri paesi europei - buone notizie davvero.

Per la recensione originale in tedesco, guardate qui.

Il Razer Blade Stealth è un portatile compatto di fascia alta che, al momento della recensione, parte da 1099 Euro (~$1210). Da una prospettiva del prezzo, l'attuale offerta si pone bene rispetto al Dell XPS 13, all'Acer Aspire S13, all'Asus UX305UA o al Lenovo 710s. Proprio come Dell con i suoi XPS 13, Razer offre molte configurazioni diverse. In aggiunta al display QHD il nuovo portatile monta anche una versione 4K come opzione - abbiamo dato uno sguardo da vicino a questo pannello quando abbiamo recensito il predecessore. Tutte le configurazioni includono la nuova Intel i7-7500U e 16 GB di RAM, e l'utente può scegliere il tipo di archiviazione. Ci sono configurazioni fino a 1 TB disponibili, ma il prezzo sale rapidamente a 2199 Euro (~$2420).

Con un display QHD, un SSD da 256 GB e la citata CPU i7-7500U, il nostro portatile è una configurazione media con un prezzo di 1399 Euro (~$1540).

Poiché lo chassis è invariato, ometteremo questa sezione e raccomandiamo di leggere la recensione del predecessore per i dettagli. Per la nostra recensione, questa volta daremo uno sguardo più da vicino al nuovo display ed alle performance, emissioni, ed autonomia. 

Razer Blade Stealth (Blade Serie)
Processore
Intel Core i7-7500U 2.7 GHz
Scheda grafica
Intel HD Graphics 620
Memoria
16384 MB 
, LPDDR3-1866MHz
Schermo
12.5 pollici 16:9, 2560 x 1440 pixel 235 PPI, capacitive multi-touch, Sharp SHP142F (LQ125T1JW02), IGZO LED, lucido: si
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U Premium PCH
Harddisk
Samsung PM951 NVMe MZVLV256, 256 GB 
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, Connessioni Audio: headphone/microphone combo port
Rete
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter (b/g/n/ac), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 13.1 x 321 x 206
Batteria
53.6 Wh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: Webcam
Fotocamera Principale: 2 MPix
Altre caratteristiche
Casse: Stereo Speaker, Tastiera: Anti-ghosting keyboard with Chroma backlighting , Illuminazione Tastiera: si, 24 Mesi Garanzia
Peso
1.3 kg, Alimentazione: 320 gr
Prezzo
1399 Euro

 

Case

Proprio come la precedente versione, il Razer Blade Stealth ha un lussuoso chassis in alluminio unibody. Sia la qualità di costruzione che la robustezza sono molto elevate. L'unica pecca: le superfici attirano le ditate e sono difficili da pulire.

Connettività

Proprio come il predecessore, la versione aggiornata monta una porta Thunderbolt 3, una porta USB 3.0 (Type A) a sinistra e destra oltre a una porta HDMI 2.0a sulla destra. Mentre il Blade Stealth è molto aggiornato per quanto riguarda le porte, gli utenti che lavorano con le foto noteranno l'assenza di un lettore SD. Un altro punto da notare: il Razer si carica ed alimenta tramite porta Thunderbolt, quindi in caso di espansioni bisogna ricordarselo. Docks speciali o eGPUs, come l'eGPU Razer Core non consentono solo la comunicazione dati, ma anche la ricarica del portatile.

Abbiamo testato le funzionalità della porta Type C con una dock Kensington USB-C SD4600P. Siam stati in grado di raggiungere un output 4K a 60 Hz su un display esterno senza problemi - ed il portatile è stato contemporaneamente ricaricato. Anche quando abbiamo usato il display interno (60 Hz) e collegato un monitor esterno (FHD, 60 Hz) alla dock, il Razer Blade ha continuato a funzionare senza battere ciglio.

Comunicazioni

Il modulo WLAN non è cambiato, quindi il Razer monta ancora un modulo Killer Wireless 1535 AC (802.11a/b/g/n/ac + Bluetooth 4.1). Il nostro test WiFi attesta che il portatile è relativamente buono come prestazioni di invio e ricezione.

Networking
iperf Server (receive) TCP 1 m
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Dell Wireless 1820A 802.11ac
579 MBit/s ∼100% +6%
Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Broadcom 802.11ac
570 MBit/s ∼98% +5%
Razer Blade Stealth
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
544 MBit/s ∼94%
Medion Akoya S3409-MD60234
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (I219-V)
385 MBit/s ∼66% -29%
Acer Aspire S 13 S5-371-71QZ
Qualcomm Atheros QC61x4 Wireless Network Adapter
320 MBit/s ∼55% -41%
iperf Client (transmit) TCP 1 m
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Dell Wireless 1820A 802.11ac
461 MBit/s ∼100% +9%
Medion Akoya S3409-MD60234
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (I219-V)
438 MBit/s ∼95% +4%
Razer Blade Stealth
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
423 MBit/s ∼92%
Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Broadcom 802.11ac
397 MBit/s ∼86% -6%
Acer Aspire S 13 S5-371-71QZ
Qualcomm Atheros QC61x4 Wireless Network Adapter
260 MBit/s ∼56% -39%

Accessori

Potenza Gaming con Razer Core
Potenza Gaming con Razer Core

Razer offre molti accessori per i suoi sistemi e i fanatici del gaming in particolare. Il Razer Core è stato progettato specificamente per il portatile. Consiste in uno chassis esterno, che ospita una scheda grafica desktop e si collega con il portatile tramite Thunderbolt. Anche un compatto subnotebook come lo Stealth dovrebbe essere in grado di evitare lo stuttering con i giochi attuali e dettagli e risoluzioni massime. Sfortunatamente non abbiamo una Razer Core da testare, quindi daremo uno sguardo in un secondo momento per valutare le la frugale CPU i7-7500U Dualcore ULV sia un collo di bottiglia. Il Razer Core dovrebbe essere disponibile a breve.

La versione Skylake del Blade Stealth ci ha dato l'opportunità di valutare il display high-resolution 4K, che ci ha impressionato con l'elevata luminosità, il buon contrasto, e la buona copertura della gamma di colore. Il portatile recensito monta un pannello QHD+, che Razer utilizza per la configurazione base.

La risoluzione da 2560 x 1440 pixels è abbastanza elevata considerando che si tratta di un display da 12,5" e ha una elevata densità pixel (235 ppi). Soggettivamente, l'immagine è sempre definita, sebbene gli elementi del desktop siano estremamente piccoli con la visuale al 100 %. Raccomandiamo un 150 % per incrementare la leggibilità - specialmente quando si usano inputs touch, che sono supportati dal display.

Fino a quando si tratte della luminosità,  il pannello QHD+ regge il confronto con la versione 4K, sebbene quest'ultimo abbia un leggero vantaggio per quanto riguarda il contrasto. Per il nostro display abbiamo rilevato poco meno di 400 nits ed un eccellente valore di contrasto di 893:1. La copertura della gamma di colore segue il modello più costoso al 95.7 % per sRGB e 62.3 % per Adobe RGB - si tratta di risultati rispettabili. 

In base ai criteri usati, il pannello touchscreen SHP142F Sharp (LQ125T1JW02) si colloca tra il display QHD+ dell'XPS 13 ed il Razer con lo schermo 4K. Nel complesso le prestazioni sono molto buone. Abbiamo notato PWM a 200 Hz dli luminosità sotto il 30 % - in quanto il display è scuro a tale livello, non pensiamo questo sia una grossa pecca. Per il nostro modello di test almeno non era un grosso problema.

366
cd/m²
399
cd/m²
396
cd/m²
375
cd/m²
402
cd/m²
381
cd/m²
355
cd/m²
388
cd/m²
375
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 402 cd/m² Media: 381.9 cd/m² Minimum: 16 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 88 %
Contrasto: 893:1 (Nero: 0.45 cd/m²)
ΔE Color 3.6 | - Ø
ΔE Greyscale 4.3 | - Ø
95.7% sRGB (Argyll) 62.3% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.1
Razer Blade Stealth
2560 x 1440, 12.5
Razer Blade Stealth
3840x2160, 12.5
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
3200x1800, 13.3
Lenovo IdeaPad 710S-13ISK
1920x1080, 13.3
Asus Zenbook UX305UA-FC040T
1920x1080, 13.3
Acer Aspire S 13 S5-371-71QZ
1920x1080, 13.3
Response Times
-43%
12%
-1%
-9%
-12%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
37
63.2
-71%
31
16%
52.4
-42%
25
32%
50
-35%
Response Time Black / White *
33.4
38
-14%
31.2
7%
23.6
29%
28
16%
29.6
11%
PWM Frequency
200
220
10%
50
-75%
Screen
19%
11%
-10%
-23%
-3%
Brightness
382
399
4%
393
3%
326
-15%
351
-8%
358
-6%
Brightness Distribution
88
93
6%
82
-7%
87
-1%
86
-2%
87
-1%
Black Level *
0.45
0.309
31%
0.33
27%
0.36
20%
0.4
11%
0.39
13%
Contrast
893
1343
50%
1345
51%
956
7%
895
0%
962
8%
Colorchecker DeltaE2000 *
3.6
3.78
-5%
4
-11%
6.09
-69%
5.96
-66%
4.6
-28%
Greyscale DeltaE2000 *
4.3
3.38
21%
2.83
34%
5.36
-25%
8.93
-108%
4
7%
Gamma
2.1 114%
2.23 108%
2.05 117%
2.01 119%
2.28 105%
2.34 103%
CCT
6572 99%
7329 89%
6963 93%
7230 90%
6548 99%
7304 89%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
62.3
85.1
37%
59.3
-5%
62.25
0%
60
-4%
57.9
-7%
Color Space (Percent of sRGB)
95.7
99.3
4%
91.4
-4%
97.54
2%
93
-3%
88.7
-7%
Media totale (Programma / Settaggio)
-12% / 6%
12% / 11%
-6% / -8%
-16% / -19%
-8% / -5%

* ... Meglio usare valori piccoli

Per quanto riguarda la precisione del colore il display QHD+ segue di poco la versione 4K, e si comporta bene. Abbiamo rilevato un DeltaE di 4.3 con una deviazione massima di 5.64 (sRGB) per la scala di grigi; la deviazione del colore è stata di 3.6 con un DeltaE massimo per giallo e arancio di 7.5.

La calibrazione migliora nettamente i risultati con i DeltaEs della scala di grigi e colore 1 (max. 2.3) e 1.9 (max 4.3), rispettivamente. Il relativo profilo icc è linkato nel precedente plugin.

Per l'utilizzo outdoor è importante ricordare che si tratta di un pannello lucido. Anche quando si usa la batteria, il Razer si attesta sui 400 cd/m2, ma in base alla posizione del display, i riflessi possono essere un problema.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
33.4 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 13.2 ms Incremento
↘ 20.2 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 83 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (27.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
37 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 19 ms Incremento
↘ 18 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 30 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (44.3 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM detected 200 Hz30 % brightness setting

The display backlight flickers at 200 Hz (Likely utilizing PWM) Flickering detected at a brightness setting of 30 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 200 Hz is relatively low, so sensitive users will likely notice flickering and experience eyestrain at the stated brightness setting and below.

In comparison: 60 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 965 (minimum: 43 - maximum: 30860) Hz was measured.

Performance

Tutte le versioni del Razer Blade Stealth hanno la nuova Kaby Lake Intel Core i7-7500U. Al momento, questa CPU è la più potente ULV con TDP da 14 watt. C'è anche una Intel HD Graphics - successore della HD Graphics 520 che si accoppia alle CPUs Skylake ULV. In relazione a come il sistema regge le temperature, la nuova CPU può arrivare fino a 3.5 GHz (frequenza base: 2.7 GHz). Per maggiori informazioni, visitate la nostra pagina dedicata ai processori.

Processore

Cinebench R15 Single-CPU
Cinebench R15 Single-CPU
Cinebench R15 Multi-CPU
Cinebench R15 Multi-CPU
Prime95 CPU-stress start
Prime95 CPU-stress start
Prime95 CPU-stress during the course of the test
Prime95 CPU-stress during the course of the test

Abbiamo sottoposto il Blade Stealth al test Cinebench R15 benchmark. Durante il test single-core, il portatile è arrivato a 139 punti e segue il Medion Akoya S3409 davvero di poso. La i7-7500U supera la i7-6560U del Dell XPS 13 (9350) leggermente; la i7-6500U del predecessore è più lenta di circa il 17 %.
Lo Stealth è arrivato in testa quando abbiamo eseguito la porzione Multi-CPU del test Cinebench ed ha anche superato l'Akoya. Il plus rispetto all'i7-6560U è di circa il 10 %; la differenza tra la nuova CPU e quella del predecessore è di circa il 16 %. Nota: i risultati della i5-7200U montata sull'XPS 13 9360 sono potenzialmente imprecisi, in quanto ci siamo ritrovati con un dispositivo difettoso. Al momento siamo in attesa di un nuovo dispositivo per ripetere i tests.

Guardiamo le frequenze e le temperature sotto carico:
la CPU parta con un massimo di 3.5 GHz durante il test CB15 single-core. Le temperature aumentano lentamente fino a 70 °C. La ventola è inizialmente silenziosa, ma poi inizia ad accelerare. Le temperature restano tra 50 e 70 °C con la CPU costantemente a 3.5 GHz. Durante la porzione multi-core, la CPU parte sempre da 3.5 GHz, ma la temperatura poi sale fino a 70 °C in pochi secondi fino ad arrivare ad 85 °C. A questo punto la ventola arriva al massimo e si fa sentire abbastanza. A circa 85 °C, la frequenza CPU è scesa leggermente a 3.3 GHz ed è rimasta a questo livello per il resto del test, con la temperatura assestata intorno a 80 °C. 

Stress Test

Come sempre, abbiamo sottoposto il dispositivo al nostro stress test con Prime95 per simulare il carico massimo del processore per un lungo periodo. In questo caso il Blade Stealth parte da 3.5 GHz e la temperatura sale rapidamente ad 87 °C, con una frequenza CPU che poi si riduce a 3.1 - 3.2 GHz. Dopo circa 10 minuti, la temperatura schizza a 90 °C, con un throttling ed una fluttuazione tra 2.7 e 3.5 GHz. Quando abbiamo aggiunto Furmark per stressare anche la GPU, la CPU è scesa a 1.5 GHz e anche la velocità della ventola è diminuita. Per questo motivo, abbiamo usato solo Prime95 per il nostro stress test.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Medion Akoya S3409-MD60234
Intel Core i7-7500U
144 Points ∼74% +4%
Razer Blade Stealth
Intel Core i7-7500U
139 Points ∼72%
Dell XPS 13 9360 QHD+ i7
Intel Core i7-7500U
137 Points ∼71% -1%
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Intel Core i7-6560U
133 Points ∼69% -4%
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
Intel Core i5-7200U
117 Points ∼60% -16%
Razer Blade Stealth
Intel Core i7-6500U
115 Points ∼59% -17%
CPU Multi 64Bit
Razer Blade Stealth
Intel Core i7-7500U
348 Points ∼19%
Medion Akoya S3409-MD60234
Intel Core i7-7500U
344 Points ∼19% -1%
Dell XPS 13 9360 QHD+ i7
Intel Core i7-7500U
334 Points ∼18% -4%
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Intel Core i7-6560U
314 Points ∼17% -10%
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
Intel Core i5-7200U
300 Points ∼16% -14%
Razer Blade Stealth
Intel Core i7-6500U
293 Points ∼16% -16%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
139 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
348 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
45.78 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.7 %
Aiuto

Prestazioni di sistema

Il Razer Blade Stealth non solo appare veloce, effettivamente lo è ed è confermato dai synthetic benchmarks. Stando a PCMark 8, la nostra configurazione ha eccellenti performance rispetto ad altri subnotebooks come l'XPS 13, l'Acer Aspire S 13, o lo ZenBook UX305UA. Interessanti i risultati del Lenovo IdeaPad 710s, che sono - nonostante l'hardware simile al Dell XPS superiori del 13 - 15 %.

PCMark 8 - Home Score Accelerated v2
Lenovo IdeaPad 710S-13ISK
Iris Graphics 540, 6560U, Samsung PM951 NVMe MZVLV256
3883 Points ∼65% +15%
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Iris Graphics 540, 6560U, Samsung PM951 NVMe MZ-VLV256D
3479 Points ∼58% +3%
Acer Aspire S 13 S5-371-71QZ
HD Graphics 520, 6500U, LiteOn CV1-8B512
3386 Points ∼57% +1%
Razer Blade Stealth
HD Graphics 620, 7500U, Samsung PM951 NVMe MZVLV256
3362 Points ∼56%
Asus Zenbook UX305UA-FC040T
HD Graphics 520, 6500U, SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND)
3341 Points ∼56% -1%
Medion Akoya S3409-MD60234
HD Graphics 620, 7500U, Phison S10C-512G
3085 Points ∼52% -8%
Razer Blade Stealth
HD Graphics 520, 6500U, Samsung PM951 NVMe MZ-VLV256D
2868 Points ∼48% -15%
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
HD Graphics 620, 7200U, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK
2761 Points ∼46% -18%
Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
HD Graphics 515, 6Y30, Apple SSD AP0256
2550 Points ∼43% -24%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3362 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Il Razer Blade Stealth monta un SSD PCIe - nel nostro caso, un Samsung PM951 MZVLV256. Le prestazioni di lettura non lasciano dubbi che questo SSD è un drive veloce PCIe, ed abbiamo rilevato una velocità fino a 1178 MB/s. I normali SSDs SATA hanno una velocità in lettura dimezzata a confronto. Certo, ci sono drives PCIe più veloci come mostra un Dell XPS 13 (Samsungs SM951) aggiornato. Il drive di quest'ultimo supera il nostro portatile per quanto riguarda i tempi medi di scrittura in particolare. 

Razer Blade Stealth
Samsung PM951 NVMe MZVLV256
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Samsung PM951 NVMe MZ-VLV256D
Asus Zenbook UX305UA-FC040T
SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND)
Acer Aspire S 13 S5-371-71QZ
LiteOn CV1-8B512
Lenovo IdeaPad 710S-13ISK
Samsung PM951 NVMe MZVLV256
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Samsung SSD SM951 512 GB MZHPV512HDGL
CrystalDiskMark 3.0
-9%
-27%
-23%
-1%
115%
Write 4k QD32
302.7
245.6
-19%
274.7
-9%
211.2
-30%
311.3
3%
409.5
35%
Read 4k QD32
613.9
399.7
-35%
262
-57%
301.3
-51%
548.6
-11%
467.1
-24%
Write 4k
153.4
133.9
-13%
71.87
-53%
86.75
-43%
144.9
-6%
139.5
-9%
Read 4k
38.54
39.63
3%
28.08
-27%
29.69
-23%
42.43
10%
52
35%
Write 512
305.7
276.3
-10%
327.1
7%
389.7
27%
311
2%
1480
384%
Read 512
638.1
685.4
7%
301.6
-53%
341.3
-47%
612.6
-4%
1020
60%
Write Seq
305.4
311.4
2%
412.1
35%
418.9
37%
309.6
1%
1547
407%
Read Seq
1178
1131
-4%
469.1
-60%
502.2
-57%
1193
1%
1502
28%
Samsung PM951 NVMe MZVLV256
Sequential Read: 1178 MB/s
Sequential Write: 305.4 MB/s
512K Read: 638.1 MB/s
512K Write: 305.7 MB/s
4K Read: 38.54 MB/s
4K Write: 153.4 MB/s
4K QD32 Read: 613.9 MB/s
4K QD32 Write: 302.7 MB/s

Performance GPU

La Intel HD Graphics 620 integrata è sorprendentemente veloce e supera i sistemi con dotazioni simili durante i test 3DMark benchmark. L'Intel Iris Graphics 540 della generazione Skylake i7-6560U offre un vantaggio di prestazioni del 20 % ed è ancora la leader indiscussa.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Intel Iris Graphics 540, Intel Core i7-6560U
1947 Points ∼4% +19%
Razer Blade Stealth
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7500U
1631 Points ∼3%
Medion Akoya S3409-MD60234
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7500U
1543 Points ∼3% -5%
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
1541 Points ∼3% -6%
Razer Blade Stealth
Intel HD Graphics 520, Intel Core i7-6500U
1334 Points ∼3% -18%
Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Intel HD Graphics 515, Intel Core m3-6Y30
1186 Points ∼2% -27%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Intel Iris Graphics 540, Intel Core i7-6560U
1194 Points ∼3% +20%
Razer Blade Stealth
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7500U
991 Points ∼3%
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
924 Points ∼2% -7%
Medion Akoya S3409-MD60234
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7500U
902 Points ∼2% -9%
Razer Blade Stealth
Intel HD Graphics 520, Intel Core i7-6500U
864 Points ∼2% -13%
Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Intel HD Graphics 515, Intel Core m3-6Y30
735 Points ∼2% -26%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
Intel Iris Graphics 540, Intel Core i7-6560U
9788 Points ∼6% +18%
Razer Blade Stealth
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7500U
8289 Points ∼5%
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
7684 Points ∼5% -7%
Medion Akoya S3409-MD60234
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7500U
7211 Points ∼4% -13%
Razer Blade Stealth
Intel HD Graphics 520, Intel Core i7-6500U
6151 Points ∼4% -26%
Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Intel HD Graphics 515, Intel Core m3-6Y30
6078 Points ∼4% -27%
3DMark 11 Performance
1801 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
6538 punti
3DMark Fire Strike Score
918 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Il Razer Blade Stealth è stato progettato principalmente per l'utilizzo con il Razer Core. L'HD Graphics 620 è abbastanza adatta al gaming - specialmente con i titoli meno pesanti e meno recenti. La nostra pagina dedicata per l'Intel HD Graphics 620 offre ulteriori risultati di benchmark.

Valuteremo le prestazioni del Razer Core eGPU in un successivo test e vedremo se la CPU i7-7500U regge il confronto con le potenti schede grafiche desktop.

basso medio alto ultra
Sims 4 (2014) 18256.427.618.3fps
The Witcher 3 (2015) 13.92fps
World of Warships (2015) 72.9547.7823.63fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 20.212.7fps

Emissioni

Rumorosità di sistema

Dopo aver usato il Razer per la prima volta, abbiamo notato un sottile ed irregolare rumore. La fonte non è la ventola, ma i componenti elettronici - un fenomeno noto come "coil whine". Bisogna avvicinarsi per sentirlo, ma i clienti con orecchie sensibili lo percepiscono bene.

La ventola non si sentiva quando il sistema era in idle e con le attività di word processing iniziano a girare lentamente. Alcune applicazioni di background Windows sfortunatemente fanno girare la ventola che inizia a sentirsi. Anche sotto carico, lo Stealth sembra giustificare il suo nome mantenendo sotto controllo la rotazione della ventola . La rumorosità si attesta a 40.5 dB sotto carico (Prime95), la frequenza è abbastanza elevata a 2500 Hz, che impatta sulla nostra impressione.

Rumorosità

Idle
31 / 31 / 31 dB(A)
Sotto carico
35 / 40.5 dB(A)
 
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 31 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2035.333.937.636.136.336.233.92533.331.330.633.934.730.934.13131.332.331.833.533.132.232.44040.541.237.438.341.837.239.15034.436.63836.935.735.735.16334.334.53735.534.531.636.68032.430.735.731.930.429.335.210028.527.93127.728.226.929.21252727.727.828.326.327.827.816025.925.226.225.725.724.925.520025.225.32524.924.623.62525024.824.824.923.724.323.124.431524.223.223.123.122.322.323.340026.123.825.223.823.422.423.750027.722.825.22321.32124.563026.821.223.721.820.820.523.280024.821.123.122.121.221.622.2100024.819.921.620.419.219.222.1125027.521.123.921.418.618.52316002720.826.723.218.618.523.720003020.926.12818.118.226.8250034.218.925.619.817.817.824.3315031.618.724.319.317.717.723.5400026.918.421.318.717.91821500024.618.220.218.4181819.7630024.118.32018.818.418.319.6800021.418.218.818.318.418.118.71000019.117.91817.91817.9181250018.4181818.11817.918.21600018.518.318.318.41818.118.6SPL40.432.335.834.131.331.235.1N3.31.82.421.61.62.2median 25.9Razer Blade Stealthmedian 20.9median 23.9median 21.8median 18.6median 18.5median 23.3Delta1.52.72.62.9322hearing rangehide median Fan Noise
Razer Blade Stealth audio analysis

(-) | not very loud speakers (40.5 dB)
Analysis not possible as maximum curve is missing or too high

Temperature

Due sottili dissipatori trasportano il calore dei componenti alle due ventole. L'aria entra tramite due fessure sul retro. Durante l'utilizzo mobile è importante lasciarle libere. Sotto carico, il Blade Stealth dovrebbe essere usato solo su superfici rigide.

Fresh air is sucked in through two intakes ...
Fresh air is sucked in through two intakes ...
... and expelled by the two fans at the back near the display hinge.
... and expelled by the two fans at the back near the display hinge.

Abbiamo rilevato temperature da 30 °C sotto carico leggero fino a 50 °C durante lo stress test (scenario peggiore). La posizione dei componenti principali (CPU e GPU) spostati sul retro a sinistra, fanno aumentare le temperature intorno ai tasti W-A-S-D, importanti per il gaming. Ovviamente non esclude la possibilità di usare una tastiera esterna unitamente al Razer Core durante il gaming.

Carico massimo
 46.7 °C46.1 °C35.1 °C 
 39.9 °C40.2 °C30.7 °C 
 33.4 °C32.7 °C30.2 °C 
Massima: 46.7 °C
Media: 37.2 °C
38.7 °C46 °C51.3 °C
33.7 °C39 °C39.4 °C
31.8 °C34.1 °C35 °C
Massima: 51.3 °C
Media: 38.8 °C
Alimentazione (max)  41.8 °C | Temperatura della stanza 23.1 °C | Raytek Raynger ST

Casse

Le casse stereo non solo sorprendono con ben 80.8 dB, ma hanno un ottimo diagramma di frequenze. Di tatto sono simili a quelle dell'Apple MacBook 12, che - nonostante le dimensioni compatte - sono il nostro riferimento. Il diagramma mostra che le casse hanno un decente livello di volume anche con frequenze basse, sebbene non siamo al livello del superiore MacBook per le frequenze alte. Nel complesso, la qualità del suono è impressionante e il Razer supera molti concorrenti.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2032.633.9253231.43132.232.54035.435.75035.534.46335.931.78037.928.21004428.212556.326.816050.325.920062.125.225063.623.231564.822.540069.721.950073.120.763071.820.280069.920.510006519125068.618.3160073.418.4200070.218.2250067.117.5315068.617.6400069.917.4500061.317.6630062.618800061.217.71000059.817.81250060.317.71600053.217.6SPL80.930.9N51.81.5median 64.8Razer Blade Stealthmedian 18.4Delta4.62.435.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHzmedian 17.84.62.4hearing rangehide median Pink Noise
Razer Blade Stealth audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (80.6 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 8% lower than median
(±) | linearity of bass is average (13.9% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 5.4% higher than median
(±) | linearity of mids is average (7.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3.6% away from median
(+) | highs are linear (5.7% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (12.4% difference to median)
Compared to same class
» 9% of all tested devices in this class were better, 5% similar, 86% worse
» The best had a delta of 9%, average was 18%, worst was 41%
Compared to all devices tested
» 7% of all tested devices were better, 2% similar, 91% worse
» The best had a delta of 3%, average was 22%, worst was 48%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 2% of all tested devices in this class were better, 2% similar, 95% worse
» The best had a delta of 9%, average was 18%, worst was 41%
Compared to all devices tested
» 1% of all tested devices were better, 1% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 22%, worst was 48%

Frequenzdiagramm im Vergleich (Checkboxen oben an-/abwählbar!)

Gestione energetica

Consumo energetico

Rispetto al predecessore con CPU Skylake e display 4K, il nuovo Stealth consuma molto meno in idle. Solo con carichi di lavoro massimi lo Stealth supera la precedente versione. Interessante il fatto che molti Ultrabooks da 13.3" consumano molto meno del Blade in idle.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.1 / 0.1 Watt
Idledarkmidlight 4.4 / 5.8 / 8.6 Watt
Sotto carico midlight 35.2 / 52 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Voltcraft VC940
Razer Blade Stealth
7500U, HD Graphics 620, Samsung PM951 NVMe MZVLV256, , 2560 x 1440, 12.5
Razer Blade Stealth
6500U, HD Graphics 520, Samsung PM951 NVMe MZ-VLV256D, IPS IGZO, 3840x2160, 12.5
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
7200U, HD Graphics 620, Toshiba NVMe THNSN5256GPUK, , 3200x1800, 13.3
Lenovo IdeaPad 710S-13ISK
6560U, Iris Graphics 540, Samsung PM951 NVMe MZVLV256, IPS, 1920x1080, 13.3
Asus Zenbook UX305UA-FC040T
6500U, HD Graphics 520, SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND), IPS, 1920x1080, 13.3
Acer Aspire S 13 S5-371-71QZ
6500U, HD Graphics 520, LiteOn CV1-8B512, IPS, 1920x1080, 13.3
Power Consumption
-60%
18%
3%
18%
10%
Idle Minimum *
4.4
9
-105%
3.7
16%
3.3
25%
3.2
27%
4.1
7%
Idle Average *
5.8
12.8
-121%
6.1
-5%
7.4
-28%
6.5
-12%
6.7
-16%
Idle Maximum *
8.6
16.8
-95%
6.5
24%
8.2
5%
6.7
22%
7.4
14%
Load Average *
35.2
35.7
-1%
29.5
16%
36.5
-4%
30.6
13%
32.4
8%
Load Maximum *
52
39.3
24%
33
37%
43.7
16%
31
40%
32.4
38%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Razer spesso evidenzia la maggiore autonomia della batteria. E di fatti questa ha una capacità superiore del 20% ed ora arriva a 53.6 Wh. Durante il nostro test WLAN, il sistema ha resistito per 8 ore e per oltre 13 ore nel test Reader (luminosità minima, profilo risparmio energetico, modalità aereo).
Per quanto riguarda l'autonomia, il nuovo Blade Stealth compete bene con altri Ultrabooks da 13" (per il test WLAN).

Il Blade Stealth offre massime prestazioni CPU anche con la sola batteria, ma la GPU è rallentata. Pertanto il gaming mobile è quasi impossibile.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
13ore 37minuti
Navigazione WiFi v1.3
8ore 18minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 45minuti
Razer Blade Stealth
7500U, HD Graphics 620, 53.6 Wh
Razer Blade Stealth
6500U, HD Graphics 520, 45 Wh
Dell XPS 13 9360 QHD+ i5
7200U, HD Graphics 620, 60 Wh
Lenovo IdeaPad 710S-13ISK
6560U, Iris Graphics 540, 46 Wh
Asus Zenbook UX305UA-FC040T
6500U, HD Graphics 520, 56 Wh
Acer Aspire S 13 S5-371-71QZ
6500U, HD Graphics 520, 45 Wh
Medion Akoya S3409-MD60234
7500U, HD Graphics 620, 45 Wh
Dell XPS 13 2016 9350 (FHD, i7-6560U)
6560U, Iris Graphics 540, 56 Wh
Autonomia della batteria
-43%
18%
-11%
33%
5%
-22%
13%
Reader / Idle
817
437
-47%
810
-1%
1427
75%
1028
26%
722
-12%
944
16%
Load
105
76
-28%
137
30%
89
-15%
118
12%
99
-6%
96
-9%
141
34%
WiFi
WiFi v1.3
498
228
-54%
526
6%
418
-16%
561
13%
472
-5%
278
-44%
436
-12%
H.264
547
486
545
243

Pro

+ chassis high-end in metallo
+ componenti di facile accesso
+ tastiera Razer Chroma configurabile
+ HDMI 2.0 e Thunderbolt 3
+ display luminoso con contrasto elevato
+ buona copertura della gamma di colore calibrazione facile
+ ottime prestazioni CPU
+ buona autonomia

Contro

- sensibile alle ditate
- chassis abbastanza grande per un display da 12.5"
- manca il card reader SD
- L'SSD PCIe scrive senza arrivare al suo massimo potenziale
- la tastiera dovrebbe avere più feedback
- si sente un rumore

Giudizio complessivo

In Review: Razer Blade Stealth with Intel Kaby Lake
In Review: Razer Blade Stealth with Intel Kaby Lake

Con il nuovo Blade Stealth, Razer è riuscita ad eliminare la principale pecca: la breve autonomia. Con un risultato tra 8 e 13 ore, il nuovo portatile può essere usato molto più a lungo fino a durare -in base all'utilizzo - un giorno intero. 

Lo chassis è invariato. Il design è decisamente high-end e paragonabile agli Apple MacBooks per quanto riguarda qualità di costruzione e sensazione al tatto. Peccato che la superficie nera matta sia sensibile alle ditate, che sono anche difficili da rimuovere.

Grazie alla CPU Kaby Lake ed alla batteria più grande, il Blade Stealth ora si riesce ad affermare rispetto ad altri subnotebooks. L'eGPU Razer Core è un'opzione interessante, ma anche senza di questa, il Blade Stealth è un portatile di successo di per sé.

Questa volta il pannello è un QHD+. Questo display si comporta abbastanza bene ed è buono quasi quanto l'opzione 4K. Specialmente se consideriamo le dimensioni ridotte di 12.5", questo particolare display appare essere la scelta migliore per la maggioranza dei casi. La configurazione con il pannello meno prestante costa 200 euro (~$220) in meno e probabilmente contribuisce in modo positivo a ridurre i consumi.

Siamo rimasti impressionati anche dalle prestazioni. Il test della CPU è buono, anche quando il sistema è soggetto a carichi continui. Il Blade Stealth dovrebbe lavorare bene con il Razer Core e dovrebbe trasformare la combinazione in un adeguato sistema gaming. I dettagli li vedremo nella prossima recensione.

Razer Blade Stealth - 10/25/2016 v5.1
J. Simon Leitner

Chassis
91 /  98 → 93%
Tastiera
71%
Dispositivo di puntamento
83%
Connettività
61 / 80 → 76%
Peso
71 / 78 → 84%
Batteria
91%
Display
86%
Prestazioni di gioco
60 / 68 → 89%
Prestazioni Applicazioni
86 / 87 → 99%
Temperatura
87 / 91 → 96%
Rumorosità
85%
Audio
80 / 91 → 88%
Media
79%
85%
Subnotebook - Media ponderata

Pricecompare

> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Completa del portatile Razer Blade Stealth (i7-7500U)
J. Simon Leitner, 2016-11- 9 (Update: 2016-11- 9)