Notebookcheck

Recensione del Portatile MSI GE63 Raider RGB 8RF (i7-8750H, GTX 1070, FHD)

Florian Glaser (traduzione a cura di G. De Luca), 08/26/2018

Che luce sia. MSI adorna i suoi notebook della serie GE in modo discreto, con solo un po' di illuminazione RGB sul coperchio del display del dispositivo. Il GE63 8RF Raider è dotato di processori Intel Coffee Lake, un miglioramento generazionale rispetto ai suoi predecessori GE. Scopri in questa recensione le prestazioni del GE63 8RF Raider, il rumore della ventola, il consumo energetico e la durata della batteria.

MSI GE63 8RF Raider RGB

MSI posiziona la sua venerabile serie GE come gamma media tra le serie GS e GT più premium e le serie GL, GF e GP, più economiche. Anche se il case rimane in gran parte lo stesso, tranne per l'inclusione di strisce RGB sul coperchio del display e una migliore selezione delle porte, c'è un cambiamento importante sotto il cofano. L'8RF è alimentato da un processore Intel Core i7-8750H a sei core invece della CPU quad-core del suo predecessore. L'i7-8750H dovrebbe rendere questo dispositivo adatto a praticamente ogni compito immaginabile.

MSI GE63 Raider RGB 8RF-008 (GE63 Serie)
Processore
Intel Core i7-8750H
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop) - 8192 MB, Core: 1480 MHz, Memoria: 8000 MHz, GDDR5, ForceWare 390.94, Optimus
Memoria
16384 MB 
, 2 x 8 GB SO-DIMM DDR4-2400, Dual-channel, Tutti gli slot occupati, massimo 32 GB.
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, CMN N156HHE-GA1 (CMN15F4), TN, Full-HD, 120 Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ, 256 GB 
, SATA III + HGST TravelStar 7K1000 HTS721010A9E630, 1 TB HDD, 7200 RPM. Slots: 2x M.2.2280 & 1x 2.5-inch
Scheda audio
Realtek ALC1220 @ Intel Cannon Lake PCH
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 1 x Jack per cuffie, 1 x Jack per microfono, Lettore schede: SD, SDHC, SDXC
Rete
Killer E2500 Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit), Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 29.5 x 383 x 260
Batteria
51 Wh ioni di litio, 6 celle
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: HD (720p)
Altre caratteristiche
Casse: 2 x 3 W casse, 2 x 3 W woofer, Tastiera: Chiclet RGB, Illuminazione Tastiera: si, Alimentazione 230 W, Guida rapida, Documentazione sulla garanzia, Guida recovery, Vari strumenti del produttore, Killer Performance Suite, Norton Security Trial, XSplit Gamecaster Trial, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.51 kg, Alimentazione: 778 gr
Prezzo
1950 EUR

 

Il nuovo GE63 offre anche opzioni grafiche decenti. MSI offre una Nvidia GeForce GTX 1060 che si trova nel GE63 8RE o una GeForce GTX 1070 che si trova nel GE63 8RF. A questi si aggiungono 8 o 16 GB di RAM DDR4 e 128 o 256 GB di unità SSD. Alcune configurazioni di unità SSD da 256 GB sono dotate anche di un HDD da 1 TB per una maggiore capacità di memorizzazione.

Il dispositivo è accoppiato a un display Full HD (1080p) opaco a 120 Hz basato sulla tecnologia TN. C'è anche un'opzione IPS 4K, ma questo sacrifica l'alta frequenza di aggiornamento di cui è capace il pannello TN. Anche se la configurazione 4K è elencata su MSI.com, non abbiamo trovato alcun rivenditore online tedesco che abbia attualmente fornito questa variante. Vale anche la pena ricordare che non tutte le configurazioni sono dotate di Windows 10 installato, quindi sarà necessario acquistare una licenza a meno che non si dispone già di una.

MSI GE63 Raider RGB 8RF
MSI GE63 Raider RGB 8RF
MSI GE63 Raider RGB 8RF
MSI GE63 Raider RGB 8RF

Il GE63 Raider RGB costa tra 1.500 e 2.000 euro (~$1730 e ~$2307). Il nostro dispositivo di prova con GPU GeForce GTX 1070, 16 GB di RAM, 256 GB di SSD e HDD da 1 TB si trova vicino al top di questo prezzo.
In questa recensione non tratteremo lo chassis, gli I/O o i dispositivi di input in quanto sono praticamente gli stessi di quelli presenti nel GE63 dell'anno scorso.

L'unico piccolo cambiamento esterno con il dispositivo di quest'anno è l'inclusione di una seconda porta USB 3.1 Type-C Gen2. Consulta la nostra recensione dell'MSI GE63VR Raider per conoscere il nostro punto di vista su queste aree.

Abbiamo scelto di confrontare il GE63 8RF con altri notebook da 15,6 pollici dotati di una CPU Intel Coffee Lake come l'ASUS ROG Zephyrus M GM501, l'Aorus X5 v8 e l'Alienware 15 R4.

Confronto Dimensioni

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Aorus X5 v8
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
194 MB/s ∼100% +646%
MSI GE63VR 7RF Raider
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
178 MB/s ∼92% +585%
Average of class Gaming
  (11.7 - 202, n=197)
90.6 MB/s ∼47% +248%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
26 MB/s ∼13%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Aorus X5 v8
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
240 MB/s ∼100% +650%
MSI GE63VR 7RF Raider
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
200 MB/s ∼83% +525%
Average of class Gaming
  (13.4 - 257, n=195)
110 MB/s ∼46% +244%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
32 MB/s ∼13%
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
Intel Wireless-AC 9560
691 MBit/s ∼100%
Alienware 15 R4
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
690 MBit/s ∼100% 0%
MSI GE63VR 7RF Raider
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
685 MBit/s ∼99% -1%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Wireless-AC 9560
683 MBit/s ∼99% -1%
Aorus X5 v8
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
673 MBit/s ∼97% -3%
Average of class Gaming
  (141 - 702, n=162)
591 MBit/s ∼86% -14%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
Intel Wireless-AC 9560
692 MBit/s ∼100%
Alienware 15 R4
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
692 MBit/s ∼100% 0%
Aorus X5 v8
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
587 MBit/s ∼85% -15%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Wireless-AC 9560
585 MBit/s ∼85% -15%
MSI GE63VR 7RF Raider
Killer Wireless-n/a/ac 1435 Wireless Network Adapter
540 MBit/s ∼78% -22%
Average of class Gaming
  (213 - 697, n=162)
526 MBit/s ∼76% -24%

Display

MSI ha giocato al sicuro con il display e ha usato lo stesso pannello TN a 120 Hz che abbiamo visto nell'ultimo GE63. Questo display ha il numero di modello CMN N156HHE-GA1 come riferimento. Le differenze tra i due pannelli nei nostri test sono probabilmente legate al software TrueColor utilizzato. Sebbene abbiamo utilizzato la stessa modalità sRGB per i nostri test, la qualità delle ottimizzazioni TrueColor varia da un notebook all'altro in quanto può portare a risultati diversi nei nostri test.

263
cd/m²
284
cd/m²
266
cd/m²
248
cd/m²
292
cd/m²
247
cd/m²
237
cd/m²
241
cd/m²
247
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 292 cd/m² Media: 258.3 cd/m² Minimum: 15 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 81 %
Al centro con la batteria: 292 cd/m²
Contrasto: 1270:1 (Nero: 0.23 cd/m²)
ΔE Color 5.82 | 0.4-29.43 Ø6.3, calibrated: 2.82
ΔE Greyscale 4.61 | 0.64-98 Ø6.5
100% sRGB (Argyll 3D) 76% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.65
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
CMN N156HHE-GA1 (CMN15F4), TN, 1920x1080
MSI GE63VR 7RF Raider
Chi Mei N156HHE-GA1 (CMN15F4), TN LED, 1920x1080
Asus Zephyrus M GM501
AUO B156HAN07.1 (AUO71ED), IPS, 1920x1080
Aorus X5 v8
AU Optronics B156HAN07.0 (AUO70ED), IPS, 1920x1080
Alienware 15 R4
LG Philips LP156WF6 (LGD0540), IPS, 1920x1080
Response Times
39%
54%
24%
-41%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
24.4 (14.4, 10)
9.6 (5.2, 4.4)
61%
6.6 (3.4, 3.2)
73%
18.8 (10, 8.8)
23%
37.6 (18.8, 18.8)
-54%
Response Time Black / White *
15.8 (13.8, 2)
7.2 (5, 2.2)
54%
10.4 (5.2, 5.2)
34%
12 (7.6, 4.4)
24%
24 (13.2, 10.8)
-52%
PWM Frequency
25510 (19)
26000 (25)
2%
20830 (99)
-18%
Screen
12%
-4%
14%
-5%
Brightness middle
292
285
-2%
307
5%
271
-7%
292
0%
Brightness
258
273
6%
296
15%
259
0%
278
8%
Brightness Distribution
81
84
4%
89
10%
87
7%
88
9%
Black Level *
0.23
0.23
-0%
0.25
-9%
0.27
-17%
0.29
-26%
Contrast
1270
1239
-2%
1228
-3%
1004
-21%
1007
-21%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.82
3.52
40%
5.74
1%
1.81
69%
4.9
16%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
9.05
5.18
43%
11.32
-25%
3.33
63%
10.08
-11%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
2.82
1.94
31%
2.27
20%
Greyscale DeltaE2000 *
4.61
3.41
26%
6.44
-40%
1.09
76%
4.89
-6%
Gamma
2.65 91%
2.05 117%
2.48 97%
2.45 98%
2.36 102%
CCT
6950 94%
7077 92%
8395 77%
6435 101%
7598 86%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
76
77
1%
60
-21%
61
-20%
56
-26%
Color Space (Percent of sRGB)
100
100
0%
93
-7%
93
-7%
86
-14%
Media totale (Programma / Settaggio)
26% / 18%
25% / 5%
19% / 16%
-23% / -13%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il display è ragionevolmente preciso nei colori, ma le impostazioni predefinite del produttore sono mediocri. La precisione dei colori e della scala di grigi lascia molto a desiderare, il che può essere notevolmente migliorato con un'ulteriore calibrazione. Questo può essere fatto utilizzando il programma di impostazioni aggiuntive di MSI. Il nostro dispositivo di prova raggiunto 100% sRGB e il 76% AdobeRGB una volta calibrato, che è impressionante per un computer portatile gaming e rende il nuovo GE63 competitivo con le workstation di fascia alta a questo proposito. Il nostro dispositivo di prova ha anche un buon rapporto di contrasto di 1.270:1 grazie al suo valore relativamente basso di 0,23 cd/m² di nero.

CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Saturazione
CalMAN: Saturazione
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: Scala di grigi (calibrato)
CalMAN: Scala di grigi (calibrato)
CalMAN: Saturazione (calibrato)
CalMAN: Saturazione (calibrato)
CalMAN: Saturazione (calibrato)
CalMAN: Saturazione (calibrato)

Il nostro unico difetto con il display è la sua massima luminosità. Con poco meno di 260 cd/m², la luminosità massima del nostro dispositivo di prova è troppo bassa per l'uso all'aperto. Per questo motivo si consiglia di utilizzare l'apparecchio anche all'interno di edifici. Il nostro dispositivo di prova ha una uniformità di luminosità dell'81% inferiore alla media. Di positivo, la retroilluminazione non ha effetto bleeding.

sRGB: 100%
sRGB: 100%
Sub-pixel array
Sub-pixel array
AdobeRGB: 76%
AdobeRGB: 76%

Anche i tempi di reazione sono rispettabili. Il nostro dispositivo di prova ha raggiunto tempi di reazione da 16 ms bianco-nero a 24 ms grigio-grigio, che sono molto più veloci della maggior parte dei pannelli IPS. Al contrario, l'Alienware 15 R4 ha raggiunto solo 24 ms bianco/nero e 38 ms grigio-grigio. Tuttavia, anche l'Aorus X5 v8 ha ottenuto un punteggio migliore con il suo pannello IPS. I problemi principali con i pannelli TN sono i loro scarsi angoli di visuale. Anche il pannello TN del nostro dispositivo di prova ne risente, in particolare quando si guarda il dispositivo da diverse angolazioni.
Vale anche la pena ricordare che il nostro dispositivo di prova utilizza la modulazione di larghezza di impulso (PWM) per regolare la luminosità al di sotto del 20%. Fortunatamente, questo è a 25 KHz, che dovrebbe essere abbastanza alto per escludere qualsiasi affaticamento agli occhi o mal di testa, anche per coloro che sono sensibili alla PWM.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
15.8 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 13.8 ms Incremento
↘ 2 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 12 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (25.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
24.4 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 14.4 ms Incremento
↘ 10 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 9 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (41.3 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM detected 25510 Hz ≤ 19 % brightness setting

The display backlight flickers at 25510 Hz (Likely utilizing PWM) Flickering detected at a brightness setting of 19 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 25510 Hz is quite high, so most users sensitive to PWM should not notice any flickering.

In comparison: 53 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8813 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Performance

MSI include il suo consueto software di monitoraggio e messa a punto con il GE63. Questi programmi preinstallati consentono di regolare l'illuminazione della tastiera, i valori di visualizzazione, il comportamento delle ventole e le impostazioni di potenza. Abbiamo impostato il controllo della ventola su "Auto" e la modalità "Power Options" per i nostri test. Se si imposta il GE63 su queste impostazioni, il dispositivo utilizza invece le impostazioni di alimentazione di Windows. Le impostazioni MSI possono essere visualizzate nella schermata n. 2.

Dragon Center
Dragon Center
Dragon Center
Dragon Center
Dragon Center
Dragon Center

Il GE63 è uno dei notebook gaming più potenti grazie alla sua GPU di fascia alta e alla sua CPU hexa-core. Anche a questo proposito, la RAM DDR4 da 16 GB e le unità SSD da 256 GB aiutano il GE63 a raggiungere il suo potenziale.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
GPU-Z
GPU-Z
HWiNFO
Software
LatencyMon

Processore

L'Intel Core i7-8750H è diventato lo standard per tutti i computer portatili potenti negli ultimi mesi. I suoi sei core, 12 thread simultanei e 9 MB di cache L3 attualmente offrono la migliore esperienza di gioco di tutte le CPU mobili. Le prestazioni delle GPU rimangono importanti come sempre. Tuttavia, il Core i7-8750H e le sue controparti hexa-core dovrebbero essere adatti per molti anni a venire.

Single-core rendering
Single-core rendering
Multi-core rendering
Multi-core rendering
Carico GPU
Carico GPU

Il GE63 Raider RGB funziona bene nei benchmark, con il nostro punteggio di dispositivo di prova alla pari con altri dispositivi i7-8750H-powered sia in single-core e multi-core rendering.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Alienware 15 R4
Intel Core i9-8950HK
197 Points ∼100% +13%
Aorus X5 v8
Intel Core i7-8850H
182 Points ∼92% +4%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
Intel Core i7-8750H
175 Points ∼89%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
170 Points ∼86% -3%
MSI GE63VR 7RF Raider
Intel Core i7-7700HQ
160 Points ∼81% -9%
Average of class Gaming
  (79 - 207, n=400)
151 Points ∼77% -14%
CPU Multi 64Bit
Aorus X5 v8
Intel Core i7-8850H
1265 Points ∼100% +8%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
1168 Points ∼92% 0%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
Intel Core i7-8750H
1167 Points ∼92%
Alienware 15 R4
Intel Core i9-8950HK
1083 Points ∼86% -7%
Average of class Gaming
  (196 - 1408, n=401)
732 Points ∼58% -37%
MSI GE63VR 7RF Raider
Intel Core i7-7700HQ
729 Points ∼58% -38%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Alienware 15 R4
Intel Core i9-8950HK
2.28 Points ∼100% +15%
Aorus X5 v8
Intel Core i7-8850H
2.08 Points ∼91% +5%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
Intel Core i7-8750H
1.99 Points ∼87%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
1.92 Points ∼84% -4%
Average of class Gaming
  (0.71 - 2.34, n=397)
1.671 Points ∼73% -16%
CPU Multi 64Bit
Aorus X5 v8
Intel Core i7-8850H
13.85 Points ∼100% +9%
Asus Zephyrus M GM501
Intel Core i7-8750H
13.29 Points ∼96% +5%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
Intel Core i7-8750H
12.7 Points ∼92%
Alienware 15 R4
Intel Core i9-8950HK
12.39 Points ∼89% -2%
Average of class Gaming
  (1.13 - 15.8, n=498)
7.16 Points ∼52% -44%

Purtroppo, come è noto dal volume di altri dispositivi alimentati a Coffee Lake- attualmente sul mercato, il i7-8750H può sostenere la sua alta velocità di clock solo per un periodo di tempo relativamente breve. Il miglior esempio di questo comportamento è nel nostro ciclo Cinebench, durante il quale le prestazioni della CPU passano da una velocità di clock iniziale di 3,9 GHz su tutti i core a una media di 3,2 GHz. Ciò rappresenta un calo di circa il 10% della performance dall'inizio alla fine del ciclo di riferimento.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890900910920930940950960970980990100010101020103010401050106010701080109011001110112011301140115011601170Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.99 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
12.7 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
175 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1167 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Anche se MSI non ha fornito né un'unità PCIe né un'unità NVMe, le prestazioni del sistema sono ancora a un livello elevato. Vale la pena notare che PCMark 8 ha una limitazione SATA III, motivo per cui il nostro dispositivo di test è finito all'ultimo posto.

Inoltre, c'è un bug noto con Nvidia Optimus, il che significa che molti computer portatili che sono dotati di questa tecnologia si bloccano temporaneamente quando la GPU GeForce si sveglia inutilmente. Per ulteriori informazioni, è stato incluso un collegamento a una pagina di supporto Intel per maggiori informazioni.

PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Aorus X5 v8
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8850H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5953 Points ∼100% +14%
Asus Zephyrus M GM501
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H, Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
5662 Points ∼95% +9%
Alienware 15 R4
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8950HK, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
5632 Points ∼95% +8%
MSI GE63VR 7RF Raider
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ, Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
5270 Points ∼89% +1%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H, Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ
5210 Points ∼88%
Average of class Gaming
  (2484 - 6515, n=298)
4900 Points ∼82% -6%
Home Score Accelerated v2
Aorus X5 v8
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8850H, Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
5773 Points ∼100% +35%
Alienware 15 R4
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8950HK, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
5541 Points ∼96% +30%
Asus Zephyrus M GM501
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H, Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
4627 Points ∼80% +8%
MSI GE63VR 7RF Raider
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ, Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
4406 Points ∼76% +3%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H, Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ
4271 Points ∼74%
Average of class Gaming
  (2554 - 6093, n=316)
4209 Points ∼73% -1%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
4271 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5210 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

MSI ha incluso un SSD SATA III con il nostro dispositivo di prova, che probabilmente è un esercizio di risparmio sui costi. Sebbene le unità SSD SATA III siano molto più lente delle unità SSD NVMe, nella pratica ciò non si nota quasi mai; durante la maggior parte delle attività, le prestazioni compatte dei file sono più importanti delle prestazioni di lettura e scrittura sequenziali, in cui le unità SSD NVMe sono particolarmente eccelse.

Il nostro dispositivo di prova è dotato di un SSD Samsung PM871a, che è circa l'11% più lento rispetto all'SSD Toshiba HG6 utilizzato nel MSI GE63VR. Le differenze di riferimento tra il nostro dispositivo di test e ASUS ROG Zephyrus M GM501, Aorus X5 v8 e Alienware 15 R4 dimostrano la differenza tra SSD SATA III e NVMe.

SSD
SSD
SSD
SSD
HDD
HDD
HDD
HDD

Il GE63 ha due slot M.2-2280, il che significa che il dispositivo può essere equipaggiato con un secondo SSD. Il nostro dispositivo di prova include anche un HDD HGST Travelstar 7K1000 7.200 RPM da 2,5 pollici per la memorizzazione di file di grandi dimensioni come film e serie TV.

MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ
MSI GE63VR 7RF Raider
Toshiba HG6 THNSNJ256G8NY
Asus Zephyrus M GM501
Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
Aorus X5 v8
Toshiba NVMe THNSN5512GPU7
Alienware 15 R4
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
AS SSD
-11%
193%
110%
69%
Score Total
1071
930
-13%
3649
241%
2515
135%
1416
32%
Score Write
409
293
-28%
1446
254%
954
133%
435
6%
Score Read
432
420
-3%
1471
241%
1061
146%
714
65%
4K Write
68.58
77.33
13%
90.23
32%
84.51
23%
94.84
38%
4K Read
32.36
19.55
-40%
43.42
34%
23.21
-28%
32.87
2%
Seq Write
462.8
446.99
-3%
1580.23
241%
965.76
109%
300.41
-35%
Seq Read
512.05
505.83
-1%
2090.99
308%
1813.23
254%
2441.12
377%
Samsung SSD PM871a MZNLN256HMHQ
CDM 5/6 Read Seq Q32T1: 546.5 MB/s
CDM 5/6 Write Seq Q32T1: 497.6 MB/s
CDM 5/6 Read 4K Q32T1: 199.5 MB/s
CDM 5/6 Write 4K Q32T1: 180.2 MB/s
CDM 5 Read Seq: 514.8 MB/s
CDM 5 Write Seq: 477.9 MB/s
CDM 5/6 Read 4K: 29.59 MB/s
CDM 5/6 Write 4K: 66.42 MB/s

Scheda grafica

Sia la GeForce GTX 1060 che la GeForce GTX 1070 offrono prestazioni grafiche sufficienti per giocare comodamente in Full HD. Consigliamo di acquistare la GPU più costosa solo se non si vuole scendere a compromessi sulla qualità dell'immagine per anni a venire. La GTX 1070 ha una potenza notevolmente superiore grazie ai suoi 2.048 shader e 8 GB GDDR5 VRAM rispetto ai 1.280 shader e 6 GB GDDR5 VRAM della GTX 1060.

3DMark - 1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI GE63VR 7RF Raider
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
17793 Points ∼100% 0%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
17720 Points ∼100%
Alienware 15 R4
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
17675 Points ∼99% 0%
Aorus X5 v8
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
17257 Points ∼97% -3%
Asus Zephyrus M GM501
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
17046 Points ∼96% -4%
Average of class Gaming
  (385 - 40636, n=430)
10223 Points ∼57% -42%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Alienware 15 R4
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
23308 Points ∼100% +1%
MSI GE63VR 7RF Raider
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
23246 Points ∼100% +1%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
23061 Points ∼99%
Asus Zephyrus M GM501
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
21925 Points ∼94% -5%
Aorus X5 v8
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
21823 Points ∼94% -5%
Average of class Gaming
  (513 - 50983, n=503)
11784 Points ∼51% -49%

Il nostro dispositivo di prova ha funzionato come previsto per un dispositivo alimentato GTX 1070 nei parametri di riferimento, con il nostro dispositivo di prova alla pari con i nostri dispositivi di confronto.

3DMark 11 Performance
18503 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
34274 punti
3DMark Fire Strike Score
15461 punti
Aiuto

Uno sguardo alla velocità di clock della GPU conferma questa impressione positiva. La media della GPU è stata di circa 1.645 MHz dopo un'ora di riproduzione di The Witcher 3 in Full HD e con impostazioni ultra grafiche. Questo è notevolmente superiore alla sua velocità di clock base di 1.480 MHz, parlando volumi per le sue capacità di sovralimentazione turbo. Siamo riusciti a portare la GPU a clock anche fino a 1.848 MHz, ma solo quando abbiamo eseguito il test di rendering della GPU-Z.

012345678910111213141516171819202122232425262728293031323334353637383940414243444546474849505152535455565758596061626364656667Tooltip
The Witcher 3 ultra

Prestazioni Gaming

Il GE63 può utilizzare il suo display ad alta frequenza di aggiornamento se accoppiato con la GeForce GTX 1070. Praticamente tutti i giochi contro cui abbiamo testato il nostro dispositivo di prova hanno funzionato in media sopra i 60 FPS in Full HD e con grafica impostata al massimo. Giochi più semplici come Farming Simulator 17 si comportano con un FPS più elevato rispetto ai supporti a 120 Hz, cosa che la GeForce GTX 1060 farebbe fatica a ottenere.

The Witcher 3 - 1920x1080 Ultra Graphics & Postprocessing (HBAO+)
MSI GE63VR 7RF Raider
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7700HQ
62.2 fps ∼100% +3%
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H
60.6 fps ∼97%
Aorus X5 v8
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8850H
60 fps ∼96% -1%
Alienware 15 R4
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8950HK
59.5 fps ∼96% -2%
Asus Zephyrus M GM501
GeForce GTX 1070 (Laptop), 8750H
59.4 fps ∼95% -2%

Una GeForce GTX 1080 non varrebbe la maggior parte dei costi aggiuntivi, in quanto le prestazioni più elevate aumenterebbero il consumo di potenza e metterebbero a dura prova il sistema di raffreddamento. Si consiglia di utilizzare una GeForce GTX 1080 solo con risoluzioni 2560x1440 o 3840x2160.

Forse si dovrebbe anche considerare che il GE63 non supporta Nvidia G-Sync in quanto utilizza Nvidia Optimus; al momento i due sistemi non sono compatibili.

basso medio alto ultra
The Witcher 3 (2015) 11160.6fps
Farming Simulator 17 (2016) 174164fps
Rocket League (2017) 206fps
Dirt 4 (2017) 12986.4fps
Middle-earth: Shadow of War (2017) 10385fps
The Evil Within 2 (2017) 56.555.5fps
ELEX (2017) 10479.3fps
Wolfenstein II: The New Colossus (2017) 116109fps

Emissioni

Rumorosità della ventola

Il GE63 diventa rumoroso sotto carico, con il rumore della ventola che raggiunge un volume di picco più alto di tutti i nostri dispositivi di confronto e la media per i dispositivi di gioco che abbiamo attualmente testato. Anche se il nostro dispositivo di prova è più silenzioso quando si esegue 3DMark06 rispetto alla maggior parte dei nostri dispositivi di confronto, il nostro dispositivo di prova è di pochi decibel più rumoroso di questi quando si esegue The Witcher 3 e quando si esegue un test di stress combinato FurMark e Prime95. In generale, si consiglia di utilizzare le cuffie durante il gioco per periodi prolungati, in quanto si fa fatica a sentire gli altoparlanti oltre il rumore della ventola di 50 + dB (A).

Livello di rumore - al minimo
Livello di rumore - al minimo
Livello di rumore - sotto carico
Livello di rumore - sotto carico
Livello di rumore - altoparlanti
Livello di rumore - altoparlanti

Il rumore delle ventole è molto più attenuato al minimo. Tuttavia, l'HDD da 1 TB incluso aggiunge un ulteriore rumore. Abbiamo misurato l'HDD raggiungendo i 35 dB(A) a circa 15 cm dal dispositivo. Fortunatamente, a volte non c'è nessun rumore della ventola o dell'HDD, che è una rarità con i computer portatili gaming.

Rumorosità

Idle
30 / 35 / 36 dB(A)
HDD
35 dB(A)
Sotto carico
42 / 56 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30 dB(A)
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
8750H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
MSI GE63VR 7RF Raider
7700HQ, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Asus Zephyrus M GM501
8750H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Aorus X5 v8
8850H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Alienware 15 R4
8950HK, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Average of class Gaming
 
Noise
-4%
3%
-3%
-6%
4%
off / environment *
30
30
-0%
29
3%
30
-0%
29
3%
29.5 (27.7 - 32, n=209)
2%
Idle Minimum *
30
33
-10%
30
-0%
33
-10%
32
-7%
31.6 (28 - 41.7, n=630)
-5%
Idle Average *
35
35
-0%
31
11%
35
-0%
33
6%
32.8 (28 - 46.6, n=630)
6%
Idle Maximum *
36
40
-11%
33
8%
40
-11%
50
-39%
34.7 (28 - 50.4, n=630)
4%
Load Average *
42
48
-14%
49
-17%
45
-7%
50
-19%
40.3 (30.3 - 58, n=631)
4%
Witcher 3 ultra *
54
50
7%
50
7%
50
7%
51
6%
Load Maximum *
56
55
2%
52
7%
55
2%
51
9%
47.6 (38.9 - 64, n=631)
15%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

Le temperature di superficie sono in gran parte irrilevanti. Massimo di 48 ° C sul lato superiore e 49 ° C sul lato inferiore dopo un'ora a pieno carico sono abbastanza, ma questo è tipico per i computer portatili gaming. Il GE63 è alla pari con il suo predecessore e con l'Asus ROG Zephyrus M GM501. Al contrario, l'Aorus X5 v8 e l'Alienware 15 R4 diventano molto più caldi sui lati inferiori. Tuttavia, si consiglia di utilizzare uno qualsiasi di questi dispositivi su una superficie dura invece che sulle ginocchia, in quanto queste temperature superficiali danno fastidio al tatto.

Tenete presente che le prestazioni 3D si riducono di circa due terzi quando si utilizza il dispositivo a batteria. Ma il nostro dispositivo di prova è piacevolmente fresco al minimo, con temperature di superficie generalmente inferiori a 30 °C.

The Witcher 3
The Witcher 3
Stress test
Stress test
Mappa termica del lato superiore a pieno carico
Mappa termica del lato superiore a pieno carico
Mappa termica del lato inferiore a pieno carico
Mappa termica del lato inferiore a pieno carico

Le temperature core, però, sono molto più alte all'interno. Il GTX 1070 ha raggiunto una media di 80 °C a pieno carico, mentre il Core i7-8750H ha raggiunto i 90 °C. Tuttavia, la CPU e la GPU sono molto più fredde durante il gaming, con nessuno dei due componenti che supera una media di 80 °C quando si gioca a The Witcher 3.

Carico massimo
 47 °C48 °C48 °C 
 47 °C48 °C46 °C 
 39 °C40 °C36 °C 
Massima: 48 °C
Media: 44.3 °C
48 °C49 °C48 °C
45 °C48 °C42 °C
35 °C38 °C30 °C
Massima: 49 °C
Media: 42.6 °C
Alimentazione (max)  53 °C | Temperatura della stanza 24 °C | Voltcraft IR-900
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
8750H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
MSI GE63VR 7RF Raider
7700HQ, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Asus Zephyrus M GM501
8750H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Aorus X5 v8
8850H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Alienware 15 R4
8950HK, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Average of class Gaming
 
Heat
-1%
-4%
-5%
-27%
-1%
Maximum Upper Side *
48
48
-0%
52
-8%
50
-4%
53
-10%
45.5 (28 - 68.8, n=595)
5%
Maximum Bottom *
49
47
4%
49
-0%
62
-27%
68
-39%
49 (25.9 - 78, n=593)
-0%
Idle Upper Side *
29
29
-0%
31
-7%
27
7%
39
-34%
30.8 (21.6 - 46.8, n=546)
-6%
Idle Bottom *
31
33
-6%
31
-0%
29
6%
39
-26%
31.6 (21.1 - 50.3, n=544)
-2%

* ... Meglio usare valori piccoli

Casse

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2036.640.72531.834.23127.729.8402934.15041.241.16327.532.88026.645.810035.956.61252448.916022.659.520025.866.725023.571.131520.774.440020.775.750019.676.663018.971.680018.371.3100018.272.7125018.272.3160018.175.8200018.179.3250018.278315018.179.6400018.375.2500018.273.763001877.5800018.1771000018.179.91250017.981.41600017.782SPL30.989N1.583.4median 18.2MSI GE63 Raider RGB 8RF-008median 75.2Delta1.9442.243.937.642.431.330.136.440.7283226.237.227.746.525.555.92459.42165.521.569.121.1702067.918.663.917.86317.767.717.569.917.572.216.97216.772.316.87217.275.117.280.217.277.117.376.217.37117.366.917.364.817.157.817.245.629.586.31.367.1median 17.3Asus Zephyrus M GM501median 69.11.84.2hearing rangehide median Pink Noise
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (89 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 12.4% lower than median
(±) | linearity of bass is average (12.9% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (3.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.5% away from median
(+) | highs are linear (4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.5% difference to median)
Compared to same class
» 3% of all tested devices in this class were better, 2% similar, 94% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 2% of all tested devices were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Asus Zephyrus M GM501 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (86 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(+) | good bass - only 4.8% away from median
(±) | linearity of bass is average (8.3% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.2% away from median
(+) | mids are linear (3.6% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 5.8% higher than median
(+) | highs are linear (6.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (10.9% difference to median)
Compared to same class
» 10% of all tested devices in this class were better, 5% similar, 85% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 4% of all tested devices were better, 2% similar, 94% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione energetica

Consumo energetico

Il GE63 è un dispositivo a basso consumo in idle grazie alla tecnologia di switching grafico Nvidia Optimus. 9-19 W al minimo è particolarmente buono per un computer portatile gaming ed è molto più basso rispetto ai nostri dispositivi di confronto che si basano su Nvidia G-Sync. L'Aorus X5 v8, ad esempio, consuma tra i 25 e i 33 W al minimo, che è più del doppio del nostro dispositivo di prova. Questo divario si riduce notevolmente quando il GE63 inizia a funzionare a pieno carico, tuttavia, con il nostro dispositivo di prova che consuma tra 91 e 238 W, ha un assorbimento massimo di potenza superiore a quello di tutti i nostri dispositivi di confronto, tranne uno. Misuriamo il consumo di energia direttamente dalla parete, in modo da non misurare l'efficienza che l'alimentatore introduce. Pertanto, l'alimentatore da 230 W incluso dovrebbe comunque caricare il dispositivo anche quando funziona a pieno carico.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.6 / 0.9 Watt
Idledarkmidlight 9 / 14 / 19 Watt
Sotto carico midlight 91 / 238 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
8750H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
MSI GE63VR 7RF Raider
7700HQ, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Asus Zephyrus M GM501
8750H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Aorus X5 v8
8850H, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Alienware 15 R4
8950HK, GeForce GTX 1070 (Laptop)
Average of class Gaming
 
Power Consumption
-7%
-25%
-65%
-53%
-52%
Idle Minimum *
9
11
-22%
16
-78%
25
-178%
23
-156%
20.4 (3.9 - 113, n=590)
-127%
Idle Average *
14
16
-14%
19
-36%
31
-121%
26
-86%
26 (6.8 - 119, n=590)
-86%
Idle Maximum *
19
21
-11%
26
-37%
33
-74%
30
-58%
31.1 (8.3 - 122, n=590)
-64%
Load Average *
91
92
-1%
103
-13%
102
-12%
111
-22%
105 (14.1 - 319, n=581)
-15%
Load Maximum *
238
224
6%
223
6%
239
-0%
222
7%
166 (21.9 - 590, n=580)
30%
Witcher 3 ultra *
182
185
-2%
164
10%
194
-7%
182
-0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Il GE63 non ha una autonomia della batteria particolarmente buona nonostante il suo switching grafico a risparmio energetico. È possibile superare un test della batteria Wi-Fi di quattro ore con luminosità media. Al contrario, l'ASUS ROG Zephyrus M GM501 non riesce nemmeno a gestire tre ore. La caduta principale qui è la batteria da 51 Wh del GE63, che è notevolmente più piccola della batteria da 92 Wh che alimenta l'Aorus X5 v8 e la batteria da 99 Wh che si trova nella Alienware 15 R4. Entrambi questi dispositivi non hanno però il Nvidia Optimus, quindi i loro tempi di autonomia della batteria non sono molto più lunghi del nostro dispositivo di prova.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
5ore 40minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
4ore 00minuti
Sotto carico (max luminosità)
0ore 46minuti
MSI GE63 Raider RGB 8RF-008
8750H, GeForce GTX 1070 (Laptop), 51 Wh
MSI GE63VR 7RF Raider
7700HQ, GeForce GTX 1070 (Laptop), 51 Wh
Asus Zephyrus M GM501
8750H, GeForce GTX 1070 (Laptop), 55 Wh
Aorus X5 v8
8850H, GeForce GTX 1070 (Laptop), 92.24 Wh
Alienware 15 R4
8950HK, GeForce GTX 1070 (Laptop), 99 Wh
Average of class Gaming
 
Autonomia della batteria
-10%
-3%
38%
21%
23%
Reader / Idle
340
323
-5%
237
-30%
294
-14%
370
9%
327 (39 - 1174, n=580)
-4%
WiFi v1.3
240
201
-16%
164
-32%
304
27%
248 (78 - 622, n=255)
3%
Load
46
42
-9%
70
52%
87
89%
58
26%
78.5 (18 - 202, n=547)
71%
H.264
159
216
244 (88 - 506, n=121)

Giudizio Complessivo

Pro

+ Pannello da 120 Hz con impressionante precisione nello spazio dei colori
+ relativamente sottile e leggero
+ finitura alluminio spazzolato
+ qualità dell'altoparlante decente
+ Illuminazione RGB
+ strumenti pratici del produttore
+ Wi-Fi veloce

Contro

- lettore di schede molto più lento rispetto al suo predecessore, potenzialmente un bug?
- alto rumore della ventola durante il gioco
- Angoli di visione insoddisfacenti
- Batteria relativamente piccola
- Nessuna porta Thunderbolt 3
Recensione MSI GE63 Raider RGB 8RF, modello di test fornito da Cyberport.
Recensione MSI GE63 Raider RGB 8RF, modello di test fornito da Cyberport.

    L'MSI GE63 Raider RGB 8RF è un notebook di successo di fascia alta che è solo deluso dalle sue ventole rumorose.

Il dispositivo è un buon tuttofare grazie al suo hardware di fascia alta ed è dotato di una tastiera RGB, un elegante case in metallo, altoparlanti decenti e potente software del produttore.

Altri argomenti per l'acquisto del nuovo GE63 includono il display a 120 Hz, che ha sia un alto rapporto di contrasto e la precisione del colore forte. L'unico svantaggio del display a 120 Hz è costituito dagli angoli di visualizzazione ridotti associati all'essere un pannello TN. Ci piacerebbe che MSI correggesse questi inconvenienti con un successore che includesse una porta Thunderbolt 3, una batteria più grande e un display con angoli di visualizzazione migliori.

Se questi inconvenienti non sono un problema per voi, allora vi raccomandiamo di provare l'MSI GE63 Raider RGB 8RF.

MSI GE63 Raider RGB 8RF-008 - 08/20/2018 v6
Florian Glaser

Chassis
81 / 98 → 82%
Tastiera
83%
Dispositivo di puntamento
78%
Connettività
63 / 81 → 78%
Peso
60 / 10-66 → 89%
Batteria
75%
Display
84%
Prestazioni di gioco
97%
Prestazioni Applicazioni
95%
Temperatura
81 / 95 → 86%
Rumorosità
67 / 90 → 74%
Audio
80%
Media
79%
86%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile MSI GE63 Raider RGB 8RF (i7-8750H, GTX 1070, FHD)
Florian Glaser, 2018-08-26 (Update: 2018-08-26)