Notebookcheck

Recensione del Computer Portatile HP Omen 15 Laptop: GeForce RTX 2070 Max-Q e 144 Hz gaming

Mike Wobker, 👁 Sebastian Jentsch (traduzione a cura di G. De Luca), 07/19/2019

RTX 2070 Max-Q ed hexa-core 144 Hz gaming. L'Omen 15 può somigliare al suo predecessore, ma HP ha rivisto i componenti interni. Una CPU hexa-core e una GPU all'avanguardia dovrebbero fare un uso migliore del pannello a 144 Hz rispetto all'hardware dell'ultimo Omen 15 che abbiamo recensito, anche se la RAM single-channel può ostacolare leggermente le prestazioni. Continuate a leggere per scoprire cosa offrono il Core i7-8750H e la RTX 2070 Max-Q.

HP Omen 15-dc1303ng

HP ha ridisegnato l'Omen 15 quasi un anno fa. Da allora abbiamo recensito l'Omen 15-dc0001ng, un laptop alimentato da un processore Intel Core i5-8300H e una GPU NVIDIA GeForce GTX 1050 Ti, e l'Omen 15-dc0015ng, il suo fratello più potente. Quest'ultima ha la combinazione più potente di Core i7-8750H e GPU GeForce GTX 1070 Max-Q ma nessuno dei due dispositivi ha avuto un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Ora è la volta del dc1303ng, una variante da 2.000 euro (~US$2.279) dotata dello stesso display dei suoi fratelli e della stessa CPU del dc0015ng, ma con una GPU GeForce RTX 2070 Max-Q. HP completa il sistema con 16 GB di RAM DDR4, un SSD da 256 GB e un HDD da 1 TB.

Confrontiamo la nostra unità di prova con i suoi fratelli Omen 15 e altri computer portatili da gioco da 15,6 pollici di prezzo comparabile. I nostri dispositivi di confronto includeranno Alienware m15 P79F, Aorus 15 X9, e Dell G5 15 5590. È possibile aggiungere altri dispositivi alle nostre tabelle di confronto.

HP Omen 15-dc1303ng (Omen 15-dc Serie)
Scheda grafica
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q - 8192 MB, Core: 885 MHz, Memoria: 1500 MHz, 10DE 1F50, Nvidia 422.02
Memoria
16384 MB 
, Single channel
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, LG Philips LGD05C0, IPS, lucido: no
Scheda madre
Intel HM370
Harddisk
Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ, 256 GB 
, + 1 TB HGST HTS721010A9E630, 1200 GB libera
Scheda audio
Intel Cannon Lake-H/S - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Prese per cuffie e microfono dedicate, Lettore schede: SD
Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Cannon Lake-H/S CNVi: WiFi (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 25 x 360 x 263
Batteria
70 Wh ioni di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 0.9 MP, 16:9 (1,280 x 720)
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.38 kg, Alimentazione: 652 gr
Prezzo
2000 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case & Connessioni

Come accennato in precedenza, il dc1303ng condivide il suo design con il dc0001ng e dc0015ng. Consultate la nostra recensione del dc0001ng per le nostre opinioni sul design dell'Omen 15 e la sua connettività.

HP Omen 15-dc1303ng
HP Omen 15-dc1303ng
HP Omen 15-dc1303ng
HP Omen 15-dc1303ng

Confronto Dimensioni

364.3 mm 273.4 mm 23.7 mm 2.7 kg361 mm 246 mm 24.4 mm 2.4 kg360 mm 263 mm 25 mm 2.4 kg360 mm 263 mm 25 mm 2.5 kg363 mm 275 mm 21 mm 2.2 kg
A destra: LED di stato, USB 3.1 Gen1 Type-A, connessione alimentazione
A destra: LED di stato, USB 3.1 Gen1 Type-A, connessione alimentazione
A sinistra: USB 3.1 Gen1 Type-A, jack cuffie da 3.5 mm, jack microfono 3.5 mm, lettore schede SD
A sinistra: USB 3.1 Gen1 Type-A, jack cuffie da 3.5 mm, jack microfono 3.5 mm, lettore schede SD
Lato posteriore: RJ45 LAN, USB 3.1 Gen1 Type-A, HDMI, Mini DisplayPort, USB 3.1 Gen1 Type-C 3.1, slot Kensington lock
Lato posteriore: RJ45 LAN, USB 3.1 Gen1 Type-A, HDMI, Mini DisplayPort, USB 3.1 Gen1 Type-C 3.1, slot Kensington lock
SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Media della classe Gaming
  (11.7 - 206, n=262)
91.7 MB/s ∼100% +17%
Aorus 15 X9
  (Toshiba Exceria Pro M501 64 GB UHS-II)
79.3 MB/s ∼86% +1%
HP Omen 15-dc0015ng
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
79.1 MB/s ∼86% +1%
HP Omen 15-dc1303ng
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
78.4 MB/s ∼85%
Dell G5 15 5590
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
19.1 MB/s ∼21% -76%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Media della classe Gaming
  (13.4 - 257, n=260)
109 MB/s ∼100% +28%
Aorus 15 X9
  (Toshiba Exceria Pro M501 64 GB UHS-II)
86.13 MB/s ∼79% +1%
HP Omen 15-dc0015ng
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
86 MB/s ∼79% +1%
HP Omen 15-dc1303ng
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
85.3 MB/s ∼78%
Dell G5 15 5590
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
32.2 MB/s ∼30% -62%

Comunicazioni

Il dc1303ng supporta Gigabit LAN e moderni standard Wi-Fi fino a IEEE 802.11ac. HP lo equipaggia con un'antenna 2x2 MIMO, che ha aiutato la nostra unità a raggiungere una media di oltre 600 Mb/s nei test iperf3 Client Wi-Fi a cui lo abbiamo sottoposto. In breve, la scheda Wi-Fi non creerà colli di bottiglia nelle sessioni di gioco online.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Cannon Lake-H/S CNVi: WiFi
666 (min: 597, max: 686) MBit/s ∼100%
Dell G5 15 5590
Intel Wireless-AC 9560
657 (min: 556, max: 690) MBit/s ∼99% -1%
Alienware m15 P79F
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
652 MBit/s ∼98% -2%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Wireless-AC 9560
650 (min: 569, max: 693) MBit/s ∼98% -2%
Aorus 15 X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
645 MBit/s ∼97% -3%
Media della classe Gaming
  (141 - 1380, n=283)
614 MBit/s ∼92% -8%
Lenovo Legion Y530-15ICH
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
293 (min: 186, max: 315) MBit/s ∼44% -56%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Wireless-AC 9560
650 (min: 605, max: 668) MBit/s ∼100% +8%
Dell G5 15 5590
Intel Wireless-AC 9560
642 (min: 581, max: 693) MBit/s ∼99% +7%
Aorus 15 X9
Killer Wireless-AC 1550i Wireless Network Adapter (9560NGW)
622 MBit/s ∼96% +3%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Cannon Lake-H/S CNVi: WiFi
601 (min: 562, max: 639) MBit/s ∼92%
Media della classe Gaming
  (144 - 1160, n=283)
566 MBit/s ∼87% -6%
Alienware m15 P79F
Killer Wireless-AC 1550 Wireless Network Adapter
387 MBit/s ∼60% -36%
Lenovo Legion Y530-15ICH
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
144 (min: 113, max: 190) MBit/s ∼22% -76%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø666 (597-686)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø601 (562-639)

Manutenzione

L'Omen 15 non dispone di una cover di manutenzione per l'accesso alla RAM o all'SSD come fanno alcuni portatili aziendali, ma è comunque possibile accedere ai suoi componenti interni. Per fare ciò, tuttavia, è necessaria una certa abilità, in quanto può risultare difficile sollevare la piastra inferiore dal resto del dispositivo una volta rimosse le viti che li tengono insieme. È possibile cambiare l'HDD, SSD, RAM e scheda Wi-Fi.

Uno sguardo all'interno dell'HP Omen 15-dc1303ng
Uno sguardo all'interno dell'HP Omen 15-dc1303ng

Garanzia

Tutte le varianti Omen 15 sono coperte da una garanzia limitata di 24 mesi del produttore. Si prega di consultare le nostre FAQ su Garazie e politiche di restituzione  specifiche di ogni paese.

Dispositivi di Input

Il dc1303ng ha anche la stessa tastiera e trackpad dei fratelli Omen 15. Leggete la nostra recensione del dc0001ng per le nostre valutazioni a riguardo.

Uno sguardo a tastiera e trackpad
Uno sguardo a tastiera e trackpad
Il trackpad ed i pulsanti da vicino
Il trackpad ed i pulsanti da vicino

Display

Sub-pixel array
Sub-pixel array

HP equipaggia il dc1303ng con lo stesso pannello IPS da 15,6 pollici del dc0015ng. L'LG Philips LGD05C0 funziona nativamente a 1920x1080 con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz e ha raggiunto una luminosità massima media di 295 cd/m² secondo X-Rite i1Pro 2. Il pannello è appena al di sotto della soglia di 300 cd/m² che pensiamo che tutti i display moderni dovrebbero raggiungere, ma è notevolmente più uniformemente illuminato rispetto al pannello del dc0015ng.

Tenete presente che tutti i display sono unici, quindi il vostro dc1303ng potrebbe non essere così luminoso o uniformemente illuminato come la nostra unità di prova. Positivamente, nessun LGD05C0 utilizza la modulazione di larghezza di impulso (PWM) per regolare la luminosità, quindi non si dovrebbe avvertire affaticamento o mal di testa quando si gioca per periodi prolungati.

292
cd/m²
302
cd/m²
316
cd/m²
283
cd/m²
316
cd/m²
317
cd/m²
266
cd/m²
266
cd/m²
295
cd/m²
Distribuzione della luminosità
LG Philips LGD05C0
X-Rite i1Pro 2
Massima: 317 cd/m² Media: 294.8 cd/m² Minimum: 17 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 324 cd/m²
Contrasto: 752:1 (Nero: 0.42 cd/m²)
ΔE Color 2.7 | 0.6-29.43 Ø6, calibrated: 1.58
ΔE Greyscale 2.35 | 0.64-98 Ø6.2
93% sRGB (Argyll 3D) 60% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.41
HP Omen 15-dc1303ng
LG Philips LGD05C0, , 1920x1080, 15.6
Aorus 15 X9
LG Philips LP156WFG-SPB2, , 1920x1080, 15.6
Alienware m15 P79F
Samsung SDCA029, 156WR04, , 3840x2160, 15.6
Dell G5 15 5590
AU Optronics B156HAN, , 1920x1080, 15.6
HP Omen 15-dc0015ng
LG Philips LGD05C0, , 1920x1080, 15.6
Response Times
-11%
80%
-197%
-11%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
14 (7, 7)
15.2 (8.4, 6.8)
-9%
2.6 (1.2, 1.4)
81%
45 (22, 23)
-221%
17 (9, 8)
-21%
Response Time Black / White *
11 (7, 4)
12.4 (7.6, 4.8)
-13%
2.3 (1, 1.3)
79%
30 (17, 13)
-173%
11 (7, 4)
-0%
PWM Frequency
60.24 (100)
Screen
3%
-15%
-76%
-9%
Brightness middle
316
305.1
-3%
452.1
43%
234
-26%
317
0%
Brightness
295
295
0%
452
53%
219
-26%
283
-4%
Brightness Distribution
84
78
-7%
90
7%
82
-2%
76
-10%
Black Level *
0.42
0.33
21%
0.17
60%
0.62
-48%
Contrast
752
925
23%
1376
83%
511
-32%
Colorchecker DeltaE2000 *
2.7
2.58
4%
6.34
-135%
8.6
-219%
2.83
-5%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
5.65
4.32
24%
12.97
-130%
17.49
-210%
5.78
-2%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
1.58
1.33
16%
4.06
-157%
Greyscale DeltaE2000 *
2.35
3.4
-45%
2.8
-19%
8.55
-264%
2
15%
Gamma
2.41 91%
2.28 96%
2.21 100%
3.02 73%
2.28 96%
CCT
6904 94%
6374 102%
6114 106%
7802 83%
6493 100%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
60
60.7
1%
91
52%
37
-38%
60
0%
Color Space (Percent of sRGB)
93
95.2
2%
100
8%
59
-37%
93
0%
Media totale (Programma / Settaggio)
-4% / 1%
33% / 4%
-137% / -95%
-10% / -9%

* ... Meglio usare valori piccoli

Copertura gamma colore sRGB del 93%
Copertura gamma colore sRGB del 93%
Copertura gamma colore del 60% AdobeRGB
Copertura gamma colore del 60% AdobeRGB

Il pannello della nostra unità di prova ha un valore di nero più basso rispetto al display del dc0015ng, ma è ancora inaccettabilmente alto a 0.42 cd/m². Questo aiuta a produrre un rapporto di contrasto di 752:1 e conferisce alle aree scure una tonalità grigia. I colori generalmente sembrano sbiaditi rispetto ai display degli Aorus 15 X9, G5 15 5590 ed m15.

La principale caratteristica che consente al display del dc1303ng di salvarsi è la precisione del colore. Il pannello ha una copertura dello spazio colore decente e basse deviazioni DeltaE fuori. Li abbiamo migliorati con una calibrazione aggiuntiva, il profilo ICC per il quale potete trovare nella casella sopra la nostra tabella di confronto.

CalMAN: Precisone del colore
CalMAN: Precisone del colore
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Saturazione Colore
CalMAN: Saturazione Colore
CalMAN: Precisone del colore - calibrato
CalMAN: Precisone del colore - calibrato
CalMAN: Scala di grigi - calibrato
CalMAN: Scala di grigi - calibrato
CalMAN: Saturazione Colore - calibrato
CalMAN: Saturazione Colore - calibrato

Il dc1303ng non è sempre facile da usare all'aperto. La finitura opaca del display diffonde bene i riflessi, ma sembra esaurita alla luce del sole. Pertanto, si consiglia di trovare un punto d'ombra se è necessario utilizzare il dispositivo all'aperto.

Si presenta un evidente effetto bleeding
Si presenta un evidente effetto bleeding
Utilizzo dell'HP Omen 15-dc1303ng all'aperto
Utilizzo dell'HP Omen 15-dc1303ng all'aperto
Una vista dal lato del display sotto la luce del sole
Una vista dal lato del display sotto la luce del sole

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
11 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 7 ms Incremento
↘ 4 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 11 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
14 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 7 ms Incremento
↘ 7 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 9 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (39.5 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9331 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Il dc1303ng ha angoli di visione stabili grazie al suo pannello IPS. Non abbiamo notato alcuna distorsione della luminosità o del colore anche ad angoli di visione acuti, come dimostrato dal montaggio delle foto qui sotto. Pertanto, non si dovrebbe avere problemi a leggere il display praticamente da qualsiasi angolazione, a meno che non siate all'aperto.

Angoli di visuale
Angoli di visuale

Prestazioni

HP ha equipaggiato il nostro dispositivo di prova con una CPU Core i7-8750H, una GPU GeForce RTX 2070 Max-Q e 16 GB di RAM. Il dispositivo è inoltre dotato di un SSD da 256 GB e un HDD da 1 TB. Questa configurazione costa attualmente circa 2.000 euro (~US$2.279), ma HP offre opzioni più economiche se il budget non arriva a tanto. Leggete le nostre recensioni dei dc0001ng e dc0015ng per le nostre valutazioni sui modelli più economici.

 

Processore

Il Core i7-8750H potrebbe essere stato sostituito dal nominalmente più potente Core i7-9750H, ma è comunque un potente compagno per la GeForce RTX 2070 Max-Q. La CPU hexa-core è basata sull'architettura Intel Coffee Lake e può eseguire fino a 12 threads contemporaneamente grazie a Intel Hyper-Threading. Il Core i7-8750H ha un clock di base a 2.2 GHz, ma può utilizzare Intel Turbo Boost per raggiungere i 3.9 GHz attraverso tutti i core o 4.1 GHz su un singolo core. Il chip da 45 W può solo temporaneamente mantenere la sua velocità di clock turbo. La durata di permanenza a 3,9 GHz o 4,1 GHz dipende fortemente dall'efficacia del sistema di raffreddamento con cui è accoppiato.

Abbiamo eseguito il Cinebench R15 Multi 64bit benchmark in loop per testare come la nostra unità di prova mantiene le sue massime prestazioni. Forse non sorprende che il dc1303ng riproduca il comportamento del suo fratello Omen 15. Entrambi hanno processori Core i7-8750H ed entrambi rallentano in modo altrettanto pesante seguendo il primo CB R15 Multi 64Bit. Il dc1303ng si stabilizza a 1.004 punti, avendo inizialmente ottenuto 1.086 punti, con punteggi di riferimento che oscillano tra 997 e 1.012 punti per il resto del test in loop.

È interessante notare che la nostra unità di prova segna costantemente circa 20 punti in più del dc0015ng, per qualche motivo. Tuttavia, il dc1303ng è ben al di sotto del G5 15 5590 ed m15, con entrambi che mantengono prestazioni multi-core migliori di circa il 10% anche alla fine del nostro ciclo CB R15. Nel complesso, l'Omen 15 semplicemente non può ottenere dalla sua CPU quanto i suoi concorrenti.

Per maggiori informazioni sul Core i7-8750H e su come si confronta con altri processori, consultate la nostra pagina CPU benchmarks.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740750760770780790800810820830840850860870880890900910920930940950960970980990100010101020103010401050106010701080109011001110112011301140115011601170118011901200Tooltip
HP Omen 15-dc1303ng Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1006 (997.68-1086.13)
HP Omen 15-dc0015ng Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø983 (970.71-1067.24)
Alienware m15 P79F Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1123 (1106.07-1188.78)
Dell G5 15 5590 Intel Core i7-8750H, Intel Core i7-8750H: Ø1144 (1121.11-1191.01)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Media Intel Core i7-8750H
  (163 - 177, n=86)
172 Points ∼100% +1%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Core i7-8750H
171 Points ∼99%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H
169 Points ∼98% -1%
Alienware m15 P79F
Intel Core i7-8750H
168 Points ∼98% -2%
Aorus 15 X9
Intel Core i7-8750H
166 Points ∼97% -3%
Dell G5 15 5590
Intel Core i7-8750H
165 Points ∼96% -4%
Media della classe Gaming
  (77 - 215, n=535)
157 Points ∼91% -8%
CPU Multi 64Bit
Alienware m15 P79F
Intel Core i7-8750H
1192 Points ∼100% +10%
Dell G5 15 5590
Intel Core i7-8750H
1191 Points ∼100% +10%
Media Intel Core i7-8750H
  (863 - 1251, n=93)
1107 Points ∼93% +2%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Core i7-8750H
1082 Points ∼91%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H
1067 Points ∼90% -1%
Aorus 15 X9
Intel Core i7-8750H
1022 Points ∼86% -6%
Media della classe Gaming
  (196 - 2022, n=538)
841 Points ∼71% -22%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
171 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1082 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
119.54 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.6 %
Aiuto

Prestazioni di sistema

La nostra unità di prova supera i G5 15 5590 ed m15 nei benchmarks delle prestazioni del sistema come PCMark, anche se finisce ancora a metà classifica nelle nostre tabelle di confronto. Stranamente, il dc1303ng segna circa il 2% in meno del modello Core i7-8750H-powered nel PCMark 10, nonostante abbia una GPU più potente.

Nel complesso, non dovrebbero esserci problemi di prestazioni con il dc1303ng nell'uso quotidiano. La nostra unità di prova ha gestito tutti i compiti che abbiamo lanciato con facilità, senza ritardi o balbettii, anche durante il multitasking pesante.

PCMark 10
Digital Content Creation
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
8408 Points ∼100% +27%
HP Omen 15-dc0015ng
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
7303 Points ∼87% +10%
Alienware m15 P79F
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
6998 Points ∼83% +6%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (6565 - 8163, n=7)
6939 Points ∼83% +5%
HP Omen 15-dc1303ng
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
6631 Points ∼79%
Media della classe Gaming
  (1764 - 11245, n=227)
6417 Points ∼76% -3%
Dell G5 15 5590
GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H, KBG30ZMS128G
6252 Points ∼74% -6%
Productivity
HP Omen 15-dc0015ng
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
7532 Points ∼100% +3%
Alienware m15 P79F
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
7445 Points ∼99% +2%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (6783 - 7678, n=7)
7350 Points ∼98% 0%
HP Omen 15-dc1303ng
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
7328 Points ∼97%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
7299 Points ∼97% 0%
Media della classe Gaming
  (4175 - 9077, n=228)
7193 Points ∼95% -2%
Dell G5 15 5590
GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H, KBG30ZMS128G
6808 Points ∼90% -7%
Essentials
HP Omen 15-dc1303ng
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
9859 Points ∼100%
HP Omen 15-dc0015ng
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
9270 Points ∼94% -6%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (8517 - 9859, n=7)
9041 Points ∼92% -8%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
8943 Points ∼91% -9%
Alienware m15 P79F
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
8599 Points ∼87% -13%
Media della classe Gaming
  (4892 - 11266, n=229)
8564 Points ∼87% -13%
Dell G5 15 5590
GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H, KBG30ZMS128G
8308 Points ∼84% -16%
Score
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
5870 Points ∼100% +5%
HP Omen 15-dc0015ng
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
5728 Points ∼98% +2%
HP Omen 15-dc1303ng
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
5609 Points ∼96%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (5279 - 5941, n=7)
5533 Points ∼94% -1%
Alienware m15 P79F
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
5485 Points ∼93% -2%
Media della classe Gaming
  (2603 - 7511, n=231)
5250 Points ∼89% -6%
Dell G5 15 5590
GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H, KBG30ZMS128G
5069 Points ∼86% -10%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
HP Omen 15-dc1303ng
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
5857 Points ∼100%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
5828 Points ∼100% 0%
HP Omen 15-dc0015ng
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
5818 Points ∼99% -1%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (4465 - 5857, n=7)
5489 Points ∼94% -6%
Dell G5 15 5590
GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H, KBG30ZMS128G
5291 Points ∼90% -10%
Media della classe Gaming
  (2484 - 6524, n=407)
5054 Points ∼86% -14%
Alienware m15 P79F
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4465 Points ∼76% -24%
Home Score Accelerated v2
HP Omen 15-dc0015ng
GeForce GTX 1070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
5130 Points ∼100% +1%
HP Omen 15-dc1303ng
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
5077 Points ∼99%
Aorus 15 X9
GeForce RTX 2070 (Laptop), 8750H, Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
4843 Points ∼94% -5%
Media Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (3570 - 5115, n=7)
4406 Points ∼86% -13%
Media della classe Gaming
  (2554 - 6093, n=424)
4268 Points ∼83% -16%
Dell G5 15 5590
GeForce RTX 2060 (Laptop), 8750H, KBG30ZMS128G
4165 Points ∼81% -18%
Alienware m15 P79F
GeForce RTX 2070 Max-Q, 8750H, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
3570 Points ∼70% -30%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
5077 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
5857 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

Come abbiamo detto prima, HP ha dotato la nostra unità di prova di un SSD da 256 GB e un HDD da 1 TB. Il primo è un Samsung PM981, un'unità NVMe che ha abbellito molti computer portatili di fascia alta dalla sua uscita nel 2017. Quello della nostra unità di prova a terminato a circa il 12% al di sotto delle nostre aspettative in AS SSD e CrystalDiskMark, ma ha comunque raggiunto una velocità di trasferimento superiore del 21% rispetto al Toshiba XG5 nell'ultimo Omen 15 che abbiamo recensito.

Il PM981 ha terminato anche a metà classifica della nostra tabella di confronto e aveva circa 200 GB di spazio libero all'acquisto. È sempre possibile utilizzare l'HDD da 1 TB HGST SATA per l'archiviazione di dati e programmi se avete bisogno di più di 200 GB. In alternativa, è possibile sostituire l'SSD da 256 GB con uno più grande. Tuttavia, non consigliamo di installare il sistema operativo sull'HDD, in quanto la sua velocità di trasferimento lenta farà impantanare il sistema.

Per ulteriori informazioni sul Samsung PM981 e su altre unità, consultare la pagina dei benchmark HDD/SSD.

HP Omen 15-dc1303ng
Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
Aorus 15 X9
Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8
Alienware m15 P79F
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Dell G5 15 5590
KBG30ZMS128G
HP Omen 15-dc0015ng
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
Media Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
 
CrystalDiskMark 5.2 / 6
53%
35%
-53%
-21%
73%
Write 4K
50.19
147.2
193%
148.4
196%
64.27
28%
87.51
74%
112 (50.2 - 177, n=23)
123%
Read 4K
35.32
63.65
80%
49.65
41%
29.3
-17%
16.08
-54%
202 (31.4 - 3738, n=23)
472%
Write Seq
990.6
1573
59%
1139
15%
131.1
-87%
614.2
-38%
1393 (991 - 1687, n=22)
41%
Read Seq
1526
2602
71%
2353
54%
775.8
-49%
1341
-12%
1580 (755 - 2134, n=22)
4%
Write 4K Q32T1
445.1
530.5
19%
484.7
9%
96.78
-78%
307.9
-31%
357 (205 - 568, n=23)
-20%
Read 4K Q32T1
526.2
597.6
14%
541.9
3%
198.6
-62%
358.4
-32%
392 (229 - 645, n=23)
-26%
Write Seq Q32T1
1647
1592
-3%
1139
-31%
127.8
-92%
525.2
-68%
1483 (1104 - 1712, n=23)
-10%
Read Seq Q32T1
3427
2981
-13%
3108
-9%
1044
-70%
3077
-10%
3302 (1529 - 3522, n=23)
-4%
AS SSD
-8%
-9%
-347%
-45%
-17%
Copy Game MB/s
1070.93
1013.1
106.32
980.13
769 (271 - 1298, n=17)
Copy Program MB/s
404.34
452.77
94.45
30.89
402 (181 - 764, n=17)
Copy ISO MB/s
1328.83
946.42
159.22
1632.25
1284 (697 - 1892, n=17)
Score Total
3163
2544
-20%
3168
0%
620
-80%
2091
-34%
2621 (1644 - 3230, n=23)
-17%
Score Write
1642
859
-48%
1147
-30%
174
-89%
668
-59%
1209 (514 - 1752, n=23)
-26%
Score Read
1027
1116
9%
1366
33%
318
-69%
994
-3%
950 (724 - 1152, n=23)
-7%
Access Time Write *
0.032
0.031
3%
0.04
-25%
0.255
-697%
0.063
-97%
0.042 (0.026 - 0.104, n=23)
-31%
Access Time Read *
0.059
0.049
17%
0.058
2%
1.519
-2475%
0.126
-114%
0.0717 (0.041 - 0.113, n=23)
-22%
4K-64 Write
1370.77
584
-57%
937.85
-32%
95.21
-93%
484.41
-65%
970 (274 - 1501, n=23)
-29%
4K-64 Read
724.88
868.5
20%
1140.11
57%
184.51
-75%
729.91
1%
702 (530 - 917, n=23)
-3%
4K Write
113.48
119.55
5%
102.62
-10%
67.75
-40%
99.28
-13%
106 (77.4 - 144, n=23)
-7%
4K Read
53.43
56.55
6%
31.76
-41%
29.6
-45%
21.24
-60%
45.6 (32.4 - 53.8, n=23)
-15%
Seq Write
1574.55
1553.41
-1%
1065.99
-32%
115.06
-93%
842.61
-46%
1325 (827 - 1646, n=23)
-16%
Seq Read
2484.55
1912.12
-23%
1937.43
-22%
1035.81
-58%
2432.33
-2%
2019 (864 - 2724, n=23)
-19%
Media totale (Programma / Settaggio)
23% / 17%
13% / 9%
-200% / -223%
-33% / -35%
28% / 20%

* ... Meglio usare valori piccoli

Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
Sequential Read: 1568 MB/s
Sequential Write: 1523 MB/s
512K Read: 523.8 MB/s
512K Write: 354.8 MB/s
4K Read: 38.39 MB/s
4K Write: 98.2 MB/s
4K QD32 Read: 373.9 MB/s
4K QD32 Write: 327.2 MB/s

Scheda grafica

La GeForce RTX 2070 Max-Q è una delle schede NVIDIA Turing ed è una versione più efficiente dal punto di vista energetico della GeForce RTX 2070. Di conseguenza, la variante Max-Q funziona in modo più economico rispetto alla sorella maggiore, ma di questo parleremo nella sezione Power Management di questa recensione. La GeForce RTX 2070 Max-Q ha un TDP da 80 W e un clock di base da 885 MHz che può aumentare a 1.185 MHz quando necessario.

La nostra unità di prova è ben al di sotto delle aspettative nei benchmark sintetici come 3DMark. Il dc1303ng ottiene il 23% in meno del modello GeForce GTX 1070 Max-Q-powered e ben il 38% in meno dell'm15 equipaggiata in modo simile. La modalità single-channel può essere la causa di questa discrepanza. L'aggiunta di un secondo modulo SO-DIMM da 16 GB consentirebbe la modalità dual-channel e dovrebbe colmare il gap prestazionale tra il dc1303ng e l'm15.

Per ulteriori informazioni sulla GeForce RTX 2070 Max-Q e su come si confronta con altre schede, consultare la pagina dei nostri GPU benchmarks.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Aorus 15 X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), Intel Core i7-8750H
26645 Points ∼100% +81%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
23819 Points ∼89% +62%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (14723 - 25259, n=21)
21637 Points ∼81% +47%
Dell G5 15 5590
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), Intel Core i7-8750H
20196 Points ∼76% +37%
HP Omen 15-dc0015ng
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
19187 Points ∼72% +30%
HP Omen 15-dc1303ng
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
14723 Points ∼55%
Media della classe Gaming
  (513 - 50983, n=636)
13686 Points ∼51% -7%
3DMark
2560x1440 Time Spy Graphics
Aorus 15 X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), Intel Core i7-8750H
7754 Points ∼100%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
7105 Points ∼92%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (5948 - 7105, n=19)
6530 Points ∼84%
Dell G5 15 5590
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), Intel Core i7-8750H
5977 Points ∼77%
Media della classe Gaming
  (368 - 13013, n=173)
5780 Points ∼75%
HP Omen 15-dc0015ng
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
4708 Points ∼61%
1920x1080 Fire Strike Graphics
Aorus 15 X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), Intel Core i7-8750H
20227 Points ∼100% +75%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
18443 Points ∼91% +60%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (11563 - 20201, n=22)
17020 Points ∼84% +47%
Dell G5 15 5590
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), Intel Core i7-8750H
15415 Points ∼76% +33%
HP Omen 15-dc0015ng
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
14724 Points ∼73% +27%
HP Omen 15-dc1303ng
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
11563 Points ∼57%
Media della classe Gaming
  (385 - 40636, n=561)
11547 Points ∼57% 0%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Aorus 15 X9
NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop), Intel Core i7-8750H
116232 Points ∼100% +61%
HP Omen 15-dc0015ng
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
101453 Points ∼87% +41%
Dell G5 15 5590
NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop), Intel Core i7-8750H
95292 Points ∼82% +32%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (39014 - 125189, n=20)
91060 Points ∼78% +26%
HP Omen 15-dc1303ng
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
72026 Points ∼62%
Media della classe Gaming
  (5761 - 184578, n=543)
68558 Points ∼59% -5%
Alienware m15 P79F
NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q, Intel Core i7-8750H
39014 Points ∼34% -46%
3DMark 11 Performance
13166 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
31932 punti
3DMark Fire Strike Score
10797 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

La GeForce RTX 2070 Max-Q fa buon uso del pannello a 144 Hz 1080p nella nostra unità di prova. La modalità single-channel limita le prestazioni, con il dc1303ng con frame rate mediamente inferiori del 20% rispetto al suo fratello in BioShock Infinite al massimo della grafica, pur avendo una GPU più potente. In breve, il dc1303ng è abbastanza potente per riprodurre titoli moderni tripla-A ad alta grafica in 1080p. L'aggiunta di un secondo modulo SO-DIMM migliorerebbe significativamente le prestazioni.

Per ulteriori informazioni sulla GeForce RTX 2070 Max-Q e su come si confronta con le altre GPU, consultare la nostra pagina gaming benchmarks.

BioShock Infinite
1920x1080 Ultra Preset, DX11 (DDOF)
Aorus 15 X9
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
154.3 fps ∼100% +33%
Alienware m15 P79F
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
153.7 fps ∼100% +33%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (116 - 211, n=14)
150 fps ∼97% +30%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
139.4 fps ∼90% +20%
Dell G5 15 5590
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop)
136.9 fps ∼89% +18%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
115.81 fps ∼75%
Media della classe Gaming
  (9.7 - 266, n=356)
99.3 fps ∼64% -14%
1366x768 High Preset
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
256 fps ∼100% +5%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (203 - 290, n=13)
246 fps ∼96% +1%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
244.55 fps ∼96%
Alienware m15 P79F
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
243.7 fps ∼95% 0%
Dell G5 15 5590
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop)
241.9 fps ∼94% -1%
Aorus 15 X9
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 (Laptop)
229.8 fps ∼90% -6%
Media della classe Gaming
  (31.5 - 409, n=292)
177 fps ∼69% -28%
Dota 2 Reborn
1920x1080 ultra (3/3) best looking
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (106 - 124, n=3)
116 fps ∼100% +10%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
109.7 fps ∼95% +4%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
105.8 (min: 93.9) fps ∼91%
Media della classe Gaming
  (14 - 134, n=31)
93.1 fps ∼80% -12%
1920x1080 high (2/3)
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (111 - 133, n=3)
122 fps ∼100% +10%
HP Omen 15-dc0015ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
111.7 fps ∼92% 0%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
111.4 (min: 98.2) fps ∼91%
Media della classe Gaming
  (15.3 - 141, n=28)
96.2 fps ∼79% -14%
Anno 1800
1920x1080 Ultra Graphics Quality (DX11)
Dell G5 15 5590
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop)
36.9 fps ∼100% +30%
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (28.5 - 40, n=5)
35.7 fps ∼97% +25%
Media della classe Gaming
  (17.4 - 54.3, n=25)
35.2 fps ∼95% +24%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
28.45 fps ∼77%
1920x1080 High Graphics Quality (DX11)
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
  (58.6 - 70.6, n=4)
67 fps ∼100% +14%
Dell G5 15 5590
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2060 (Laptop)
63.1 fps ∼94% +8%
Media della classe Gaming
  (7 - 92.2, n=23)
60.5 fps ∼90% +3%
HP Omen 15-dc1303ng
Intel Core i7-8750H, NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
58.55 fps ∼87%
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 308.73 264.27 244.55 115.81 fps
Dota 2 Reborn (2015) 126.5 117.4 111.4 105.8 fps
Anno 1800 (2019) 58.55 28.45 fps

Emissioni

Rumorosità delle ventole

Frequenza rumorosità ventole
Frequenza rumorosità ventole

Le due ventole della nostra unità di prova girano costantemente, con picchi di 32.8 dB(A) quando il sistema è al minimo. La maggior parte delle persone dovrebbe essere in grado di sentire le ventole solo in una stanza silenziosa, anche se hanno raggiunto i 47.5 dB(A) durante le nostre prove di stress. Anche se noi raccomandiamo di usare le cuffie quando si gioca, il dc1303ng è così rumoroso come, ad esempio, l'm15.

Rumorosità

Idle
32.8 / 32.8 / 32.8 dB(A)
Sotto carico
42.5 / 47.5 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30.5 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2034.831.73332.834.82537.736.333.336.837.73138.837.938.936.138.84032.134.331.932.532.15030.834.629.532.830.86333.531.929.127.133.58027.828.52725.527.810027.227.727.526.527.212528.327.726.426.528.31602726.424.826.12720027.727.324.424.427.725029.126.723.722.529.131530.727.623.520.930.740031.427.622.421.131.450028.62621.419.728.66303026.922.319.73080033.73022.418.733.7100037.833.622.818.137.8125037.533.62217.937.516003934.620.917.739200039.532.819.817.339.525003831.819.917.938315034.328.319.217.734.3400032.727.219.51832.7500032.226.819.31832.2630030.825.319.11830.8800027.221.51918.127.21000024.920.118.91824.91250021.119.118.817.921.11600019.618.818.917.919.6SPL47.542.532.830.547.5N(Sone)5.33.61.71.35.3median 30.7median 27.3median 21.4median 18.1median 30.7Delta3.41.32.42.13.4hearing rangehide median Fan NoiseHP Omen 15-dc1303ng

Temperature

Informazioni di sistema durante uno stress test combinato FurMark e Prime95
Informazioni di sistema durante uno stress test combinato FurMark e Prime95

Il dc1303ng non gestisce bene le temperature di superficie. Questo è vero anche a riposo, con tutti i nostri dispositivi di prova che superano i 30 °C, ad eccezione del poggiapolsi. Alcune parti del case raggiungono anche i 36 °C, che al tatto risultano calde.
Le temperature di superficie aumentano drasticamente sotto carico, con un'area del case inferiore che raggiunge i 59,6 °C durante i nostri stress test. Mentre il poggiapolsi rimane a circa 30 °C, diverse aree del fondo del case possono bruciare le gambe se si gioca tenendolo sulle ginocchia. In breve, assicuratevi di posizionare il dc1303ng su un tavolo o su una superficie piana se state spingendo la macchina con forza.

Anche le temperature interne non sono molto migliori. La temperatura interna della CPU ha raggiunto rapidamente un picco di 90 °C durante il nostro test da sforzo combinato FurMark e Prime95, che l'ha fatto scendere a 2,7 GHz per evitare il surriscaldamento. Le temperature interne si stabilizzano a circa 85 °C e la CPU non scende mai al di sotto del suo clock di base a 2,2 GHz. In breve, non si dovrebbe mai vedere enormi cali di prestazioni quando si spinge a fondo il dc1303ng.

Carico massimo
 46.4 °C47.6 °C46.2 °C 
 39.7 °C45.8 °C43.1 °C 
 31.2 °C30 °C33 °C 
Massima: 47.6 °C
Media: 40.3 °C
46 °C59.6 °C54 °C
41.7 °C49 °C36.8 °C
31.5 °C30.3 °C31.2 °C
Massima: 59.6 °C
Media: 42.2 °C
Alimentazione (max)  48.3 °C | Temperatura della stanza 24.6 °C | FIRT 550-Pocket
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 40.3 °C / 105 F, rispetto alla media di 33.2 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Gaming.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 47.6 °C / 118 F, rispetto alla media di 39.6 °C / 103 F, che varia da 21.6 a 68.8 °C per questa classe Gaming.
(-) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 59.6 °C / 139 F, rispetto alla media di 42.3 °C / 108 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 31.6 °C / 89 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.2 °C / 92 F.
(+) The palmrests and touchpad are reaching skin temperature as a maximum (33 °C / 91.4 F) and are therefore not hot.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.8 °C / 83.8 F (-4.2 °C / -7.6 F).
Mappa del calore del lato superiore del dispositivo in idle
Mappa del calore del lato superiore del dispositivo in idle
Mappa del calore del lato inferiore del dispositivo in idle
Mappa del calore del lato inferiore del dispositivo in idle
Mappa del calore del lato superiore del dispositivo sotto carico
Mappa del calore del lato superiore del dispositivo sotto carico
Mappa del calore del lato inferiore del dispositivo sotto carico
Mappa del calore del lato inferiore del dispositivo sotto carico

Casse

Caratteristiche casse
Caratteristiche casse

I diffusori della nostra unità di prova sono piuttosto silenziosi. Raggiungono solo 73,7 dB(A), limitando il loro utilizzo ad ambienti silenziosi. Le ventole copriranno la maggior parte dell'audio anche durante il gioco, quindi si consiglia di utilizzare le cuffie se possibile. Qualsiasi audio che proviamo ad ascoltare ha una netta mancanza di bassi con una sovrarappresentazione dei toni di media e alta frequenza.
Durante i nostri test non abbiamo avuto problemi nel collegare apparecchiature audio esterne al dc1303ng. Il jack per cuffie aggancia saldamente i cavi, ma è possibile utilizzare il Bluetooth se si preferisce.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2033.832.833.82532.836.832.83137.736.137.74032.532.532.55031.132.831.16329.327.129.38030.225.530.210029.226.529.212527.626.527.616037.626.137.620045.524.445.525045.322.545.331553.320.953.340063.221.163.25006019.76063061.519.761.580063.318.763.3100061.518.161.5125059.617.959.6160064.917.764.9200062.817.362.825006017.96031506017.760400057.21857.2500057.91857.9630057.11857.1800062.518.162.51000067.41867.41250064.417.964.41600051.517.951.5SPL73.730.573.7N(Sone)311.331median 60median 18.1median 60Delta7.52.17.535.335.132.931.831.83236.535.132.428.93328.936.328.848.32761.52752.924.860.92462.822.763.32269.521.267.82174.82075.919.472.718.97117.770.117.86917.671.817.668.117.671.417.673.717.670.417.571.617.671.617.669.617.459.717.583.630.662.51.5median 69.6median 17.84.62.4hearing rangehide median Pink NoiseHP Omen 15-dc1303ngApple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
HP Omen 15-dc1303ng analisi audio

(-) | not very loud speakers (67.35 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 20.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.4% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.2% away from median
(±) | linearity of mids is average (8.2% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.5% away from median
(+) | highs are linear (5.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.6% difference to median)
Compared to same class
» 55% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 39% worse
» The best had a delta of 6%, average was 17%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 28% of all tested devices were better, 7% similar, 66% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (83.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 11.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (14.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (5.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.5% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(+) | overall sound is linear (9.3% difference to median)
Compared to same class
» 1% of all tested devices in this class were better, 1% similar, 97% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 1% of all tested devices were better, 1% similar, 98% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione Energetica

Consumo Energetico

I nostri test certificano che il dc1303ng consuma almeno 14,7 W al minimo e fino a 120 W a pieno carico. Questo rende il dispositivo relativamente parsimonioso, con una potenza assorbita in media inferiore del 4% rispetto all'm15. È interessante notare che la nostra unità di prova consuma quasi quanto fa l'm15 sotto carico sostenuto. Il G5 15 5590 è il nostro unico dispositivo di confronto che consuma meno del dc1303ng in generale, anche se questo non è sorprendente considerando che il primo ha una CPU più debole del secondo.

HP include un caricabatterie da 200 W con il dc1303ng. I nostri test dimostrano che il caricabatterie è abbastanza potente da mantenere il laptop in carica anche quando viene spinto al limite.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.2 / 0.26 Watt
Idledarkmidlight 14.7 / 18.6 / 22.6 Watt
Sotto carico midlight 90 / 120 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
HP Omen 15-dc1303ng
8750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ, IPS, 1920x1080, 15.6
Aorus 15 X9
8750H, GeForce RTX 2070 (Laptop), Intel SSD 760p SSDPEKKW512G8, IPS, 1920x1080, 15.6
Alienware m15 P79F
8750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, OLED, 3840x2160, 15.6
Dell G5 15 5590
8750H, GeForce RTX 2060 (Laptop), KBG30ZMS128G, IPS, 1920x1080, 15.6
HP Omen 15-dc0015ng
8750H, GeForce GTX 1070 Max-Q, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, IPS, 1920x1080, 15.6
Media NVIDIA GeForce RTX 2070 Max-Q
 
Media della classe Gaming
 
Power Consumption
-60%
-4%
22%
-23%
-23%
-32%
Idle Minimum *
14.7
26
-77%
10.9
26%
3.5
76%
14
5%
15.9 (5 - 46, n=19)
-8%
19.4 (3.4 - 113, n=718)
-32%
Idle Average *
18.6
30.8
-66%
12.3
34%
6.9
63%
18.2
2%
21 (12 - 59, n=19)
-13%
24.8 (6.6 - 119, n=718)
-33%
Idle Maximum *
22.6
34.9
-54%
19
16%
8.5
62%
24
-6%
26.7 (16.3 - 65.5, n=19)
-18%
30.2 (8.3 - 122, n=718)
-34%
Load Average *
90
90.7
-1%
96
-7%
127
-41%
143
-59%
102 (83.4 - 181, n=19)
-13%
104 (14.1 - 319, n=709)
-16%
Load Maximum *
120
241.2
-101%
229.1
-91%
179
-49%
190
-58%
194 (120 - 243, n=19)
-62%
172 (21.9 - 590, n=708)
-43%
Witcher 3 ultra *
175
161.7
126

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

HP equipaggia il dc1303ng con una batteria da 70 Wh. Tra l'altro, questa è la stessa capacità di quella che include nella variante GeForce GTX 1070 Max-Q dell'Omen 15. In breve, la nostra unità di prova ha una durata terribile della batteria, soprattutto considerando la capacità della sua batteria. Il dispositivo è durato solo 3:17 ore nel nostro test di durata della batteria Wi-Fi prima di dover essere ricaricato, il che lo colloca ben al di sotto della media e molto al di sotto della maggior parte dei nostri dispositivi di confronto. Solo l'Aorus 15 X9 e la sua batteria da 62 Wh hanno ottenuto in questo test una durata peggiore rispetto al dc1303ng.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
5ore 01minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
3ore 17minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 9minuti
HP Omen 15-dc1303ng
8750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 70 Wh
Aorus 15 X9
8750H, GeForce RTX 2070 (Laptop), 62 Wh
Alienware m15 P79F
8750H, GeForce RTX 2070 Max-Q, 90 Wh
Dell G5 15 5590
8750H, GeForce RTX 2060 (Laptop), 60 Wh
HP Omen 15-dc0015ng
8750H, GeForce GTX 1070 Max-Q, 70.07 Wh
Media della classe Gaming
 
Autonomia della batteria
-43%
57%
158%
54%
20%
Reader / Idle
301
105
-65%
890
196%
460
53%
349 (39 - 1174, n=677)
16%
WiFi v1.3
197
95
-52%
309
57%
463
135%
274
39%
259 (78 - 622, n=382)
31%
Load
69
61
-12%
168
143%
117
70%
79 (18 - 202, n=644)
14%

Pro

+ buon rapporto qualità-prezzo
+ RAM e archiviazione sostituibili
+ Pannello 144 Hz
+ no PWM
+ consumo energetico relativamente basso

Contro

- basso rapporto di contrasto
- alto livello di nero
- breve durata della batteria

Giudizio Complessivo

Recensione del portatile HP Omen 15-dc1303ng. Dispositivo di test gentilmente fornito da HP Germany.
Recensione del portatile HP Omen 15-dc1303ng. Dispositivo di test gentilmente fornito da HP Germany.

L'HP Omen 15 rimane un solido portatile da gioco. Il dc1303ng mantiene i punti di forza del suo predecessore pur avendo molta più potenza sotto il cofano. Il dispositivo funziona anche in modo relativamente silenzioso sotto carico, cosa che ci piace sempre. È relativamente semplice da aggiornare o riparare, con la possibilità di cambiare la RAM, lo storage o la scheda Wi-Fi tra gli altri componenti. Tuttavia, alcune persone possono trovare difficile rimuovere la piastra inferiore.

    L'HP Omen 15-dc1303ng ha un buon rapporto qualità-prezzo, con il suo potente hardware che fa buon uso del suo display a 144 Hz 1080p. Uno scarso rapporto di contrasto e la durata della batteria debole toglie tuttavia lucentezza di questo portatile gaming.

L'Omen 15 ha una durata della batteria sorprendentemente scarsa, soprattutto considerando che HP ha incluso una batteria da 70 Wh. Inoltre, anche se ci piace che il produttore ha incluso un pannello PWM-free 144 Hz, il suo basso rapporto di contrasto e l'alto valore del nero sono deludenti.

Nel complesso, l'HP Omen 15-dc1303ng è un portatile gaming progettato per coloro che hanno intenzione di giocare solo con una presa di corrente nelle vicinanze o con il dispositivo collegato a un monitor esterno. RTX 2070 Max-Q e hexa-core gaming per 2.000 euro (~US$ 2.279) è comunque un buon rapporto qualità-prezzo.

HP Omen 15-dc1303ng - 06/24/2019 v6(old)
Mike Wobker

Chassis
79 / 98 → 81%
Tastiera
81%
Dispositivo di puntamento
78%
Connettività
69 / 81 → 85%
Peso
61 / 10-66 → 90%
Batteria
71%
Display
89%
Prestazioni di gioco
95%
Prestazioni Applicazioni
95%
Temperatura
84 / 95 → 88%
Rumorosità
78 / 90 → 86%
Audio
74%
Fotocamera
44 / 85 → 52%
Media
77%
86%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Computer Portatile HP Omen 15 Laptop: GeForce RTX 2070 Max-Q e 144 Hz gaming
Mike Wobker, 2019-07-19 (Update: 2019-07-19)