Notebookcheck

Recensione Completa del Convertibile Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 (Core i7, OLED)

Convertibile Premium. Il Lenovo ThinkPad X1 Yoga è sicuramente in un campionato a sé - almeno per quanto riguarda il prezzo. Questo convertibile ha componenti high-end ed un pannello OLED molto buono. Come si comporta la versione top dell'X1 Yoga con CPU Intel Core i7 rispetto ai competitors lo vediamo nella nostra recensione completa.
Sebastian Bade, 👁 Andreas Osthoff, Stefanie Voigt (traduzione a cura di G. De Luca), 🇺🇸 🇩🇪 ...

Per la recensione originale in Tedesco, guardate qui.

Lenovo non ha impiegato molto ad aggiornare il suo convertibile high-end - lanciato lo scorso anno - con i componenti Kaby Lake. Per quanto riguarda il nome, dovete prestarci attenzione, in quanto i due modelli hanno semplicemente il nome "ThinkPad X1 Yoga". Solo l'appendice "2nd Gen" o "2017" al nome fanno capire di cosa stiamo parlando. All'aspetto il convertibile sembra immutato, ma ora ha un hardware aggiornato. Con la sostituzione delle vecchie CPUs Skylake con le versioni Kaby Lake si ha un guadagno di prestazioni di circa il 10%.

L'acquirente può scegliere tra quattro diversi processori con 15 W di TDP. La CPU entry-level è la Intel Core i5-7200U, che spesso abbiamo trovato nelle nsotre recensioni. Il nostro convertibile ha il processore più veloce del mazzo, l'Intel Core i7-7600U. La RAM da 16 GB è generosa - Lenovo vende anche il convertibile con soo 8 GB. Il nostro ThinkPad X1 Yoga 2017 monta un pannello OLED con risoluzione WQHD; in alternativa è anche possibile scegliere un più economico pannello IPS con risoluzione WQHD o FHD. Lenovo non risparmia nemmeno sull'archiviazione e sul nostro modello troviamo un SSD da 1 TB. Al momento, non conosciamo il prezzo esatto, ma pensiamo sia di circa 3300 Euro (~$3720). Per gli studenti, il nostro fornitore Campuspoint offre il convertibile per 2499 Euro (~$2820).   

Come confronto, abbiamo scelto altri convertibili costoso. La tabella di seguito mostra le principali specifiche tecniche.

La recensione originale è stata realizzata dai nostri colleghi Tedeschi. Una versione con dotazioni simili del ThinkPad X1 Yoga 2017 con display OLED costa $2650 al momento se comprata direttamente da Lenovo. 

Lenovo ThinkPad X1 Yoga HP EliteBook x360 1030 G2 Toshiba Portégé X20W Dell Latitude 12 5285 Microsoft Surface Book
CPU Intel Core i7-6600U Intel Core i5-7300U Intel Core i7-7600U Intel Core i7-7600U Intel Core i7-6600U
GPU Intel HD Graphics 520 Intel HD Graphics 620 Intel HD Graphics 620 Intel HD Graphics 620 NVIDIA GeForce GTX 965M
Panel 14-inch 2560 x 1440 13.3-inch 1920 x 1080 12.5-inch 1920 x 1080 12.3-inch 1920 x 1280 13.5-inch 3000 x 2000
RAM 16 GB LPDDR3-1866 8 GB DDR4-2133 16 GB LPDDR3-1600 16 GB LPDDR3-1866 8 GB DDR3-1066
SSD 1 TB, NVMe 256 GB 512 GB 256 GB, NVMe 256 GB, NVMe
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00 (ThinkPad X1 Yoga 2017 Serie)
Processore
Intel Core i7-7600U 2 x 2.8 GHz @ 3.9 GHz, Kaby Lake, Dual-Core, 15 W TDP
Scheda grafica
Intel HD Graphics 620, Core: 1150 MHz, Memoria: 1067 MHz, 21.20.16.4590 WHQL
Memoria
16384 MB 
, LPDDR3, Dual-Channel, max. 16 GB
Schermo
14.00 pollici 16:9, 2560 x 1440 pixel 210 PPI, Capacitive 10 punti, supporto penna nativo, LEN4140, OLED, lucido: si
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U Premium PCH
Harddisk
Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0), 1024 GB 
, M.2 SSD, NVMe, 921 GB libera
Scheda audio
Conexant SmartAudio HD
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 2 Thunderbolt, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Combo cuffie / microfono, Lettore schede: Lettore Micro SD, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità, Sensori: Sensore luminosità Ambientale, accelerometro 3D e magnetometro 3D magnetometer, 3D compass, 3D gyrometer
Rete
Intel Ethernet Connection I219-LM (10/100/1000/2500/5000MBit/s), Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 4.2, Sierra Wireless EM7455, Qualcomm 4G LTE-Advanced/DC-HSPA+/HSPA+/HSPA/UMTS/GNSS, M.2-Card, LTE
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 17.4 x 333 x 229
Batteria
56 Wh, 3665 mAh ioni di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 720p
Altre caratteristiche
Casse: Stereo 2casse da 2 W, Tastiera: Chiclet a 6 righe, Illuminazione Tastiera: si, Alimentatore, mini dongle RJ45 to RJ45, Lenovo Settings, Lenovo Companion, Lenovo Service Bridge, 36 Mesi Garanzia
Peso
1.364 kg, Alimentazione: 353 gr
Prezzo
3300 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Chassis

Dal punto di vista estetico, il convertibile appare come il predecessore, sebbene le porte fisiche siano state leggermente modificate. Lo chassis a cuneo è rinforzato con fibra di carbonio (ibrido firba di carbonio) e non solo è molto rigido, ma anche particolarmente leggero. Gli accenti estetici forniscono indizi che il portatile in questione è un ThinkPad a parte- Un logo ThinkPad inclinato adorna la cover.

Il ThinkPad X1 Yoga 2017 è abbastanza robusto. Entrambi i poggiapolsi cedono poco alle pressioni, quando si torce l'unità base, il portatile emette degli scricchiolii evidenti. Anche la cover del display beneficia dei materiali e risulta abbastanza solida, nonostante la resistenza alle torsioni non sia particolarmente elevata. Concentrando la pressione sul lato posteriore del pannello non si notano conseguenze sul contenuto del display. Le due robuste cerniere in metallo hanno un angolo di apertura massimo di 360°, il che consente varie modalità di utilizzo. Poiché il convertibile non pesa molto, occorre aprirlo con due mani. In modalità portatile, la cover non oscilla molto anche se si spinge sul touchsreen.  

Lo chassis risulta liscio e morbido - almeno simile ad una rifinitura soft-touch. Le superfici nere matte attirano le ditate, che sono più difficili da rimuovere rispetto alle superfici in alluminio - anche con un panno umido. Lenovo offre il ThinkPad X1 Yoga 2017 in nero ed argento. Quest'ultimo colore è più impervio allo sporco e non dovrebbe mostrare le ditate facilmente come nel modello nero.

Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga (2nd Gen)

Confronto dimensioni

Grazie al peso contenuto, il ThinkPad X1 Yoga 2017 ferma la lancetta a 1364 gr ed è particolarmente adatto all'utilizzo mobile. Il design compatto non richiede molto spazio sulla scrivania. Il ThinkPad X1 Yoga 2017 è leggermente svantaggiato rispetto agli altri competitors, che montano displays da 12,3-" a 13" e pertanto hanno un'impronta più piccola.

Lo spessore del Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 varia: il modello OLED misura 17,4 mm ed è leggermente più spesso rispetto alle versioni IPS che misurano 17,05 mm. 

333 mm 229 mm 17.4 mm 1.4 kg333 mm 229 mm 16 mm 1.3 kg312 mm 232 mm 23 mm 1.7 kg316.9 mm 218.5 mm 14.9 mm 1.3 kg299 mm 219 mm 15.4 mm 1 kg292 mm 208.8 mm 9.76 mm 1.2 kg

Connettività

Come detto in precedenza, Lenovo ha migliorato un po'  la selezione di porte fisiche- Sono sparite la porta docking (OneLink +) e la Mini DisplayPort; il connettore dell'alimentazione è cambiato. Ci sono due porte USB 3.1 Type-C Gen2 - una usata per caricare il convertibile - e per supplire all'assenza della porta OneLink. Abbiamo apprezzato il fatto che la porta USB Type-C supporti un massimo di 40 GB/s, ma pensiamo che un jack di alimentazione separato sarebbe stata una scelta migliore, in quanto entrambe le porte Thunderbolt sarebbero state disponibili. Il numero delle porte USB 3.0 (3 totali) è immutato. Una nuova aggiunta è la porta Mini-RJ45, che consente una connessione fisica LAN. Le porte sono distribuite sui lati e sono ben separate tra loro. Il lato posteriore ospita solo gli alloggi per le schede SIM e microSD, entrambi nascosti sotto un flap.

Lato Sinistro: 2x USB 3.1 Type-C Gen2 (Thunderbolt), 2x USB 3.0 (1x always on)
Lato Sinistro: 2x USB 3.1 Type-C Gen2 (Thunderbolt), 2x USB 3.0 (1x always on)
Lato Destro: Active Pen, Alimentazione, 3.5 mm audio, Mini-RJ45, USB 3.0, HDMI, Kensington Lock
Lato Destro: Active Pen, Alimentazione, 3.5 mm audio, Mini-RJ45, USB 3.0, HDMI, Kensington Lock
Posteriore: ventola, slots schede (micro SIM + microSD)
Posteriore: ventola, slots schede (micro SIM + microSD)
Frontale: nessuna porta
Frontale: nessuna porta

SDCardreader

Gli slots microSD e micro SIM sono vicini tra loro.
Gli slots microSD e micro SIM sono vicini tra loro.

Il lettore microSD card utilizza un'interfaccia USB 3.0, come confermato dalla nostra scheda SD di riferimento Toshiba Exceria Pro M401. Abbiamo registrato una velocità di 76.3 MB/s nella copia di files jpg ed 87.5 MB/s per la lettura sequenziale. Questi risultati sono bassi rispetto al Microsoft Surface Book, che ha un lettore con interfaccia UHS II molto più veloce.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Microsoft Surface Book with Performance Base
 
155.7 MB/s ∼100% +104%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
 
76.3 MB/s ∼49%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
 
64 MB/s ∼41% -16%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Microsoft Surface Book with Performance Base
 
226 MB/s ∼100% +158%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
 
87.5 MB/s ∼39%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
 
86.9 MB/s ∼38% -1%

Comunicazioni

Modulo LTE
Modulo LTE
Modulo WLAN
Modulo WLAN

Il Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 offre vari modi per collegarsi: LAN, WLAN e mobile. La maggioranza degli utenti si collegheranno prevalentemente in WiFi. Il ThinkPad X1 Yoga 2017 consente velocità di connessione di 514 MBit/s (invio) e 678 MBit/s (ricezione) stando alle nostre misurazioni. Il convertibile monta un modulo 2x2 Intel Dual Band Wireless AC 8265 (M.2), che teoricamente raggiunge velocità fino ad 867 MBit/s. Il modulo supporta anche la versione Bluetooth 4.2. 

In aggiunta al modulo WLAN, il ThinkPad X1 Yoga 2017 monta una porta Mini-RJ45. L'adattatore consente la connessione con cavi normali, il che è ideale per trasferimenti affidabili di dati a 1 Gbit/s.

Il ThinkPad X1 Yoga 2017 ha anche un modulo M.2 LTE. L'LTE è opzionale, quindi alcuni X1 in vendita non ne saranno dotati. Lo slot micro SIM card si trova sul retro.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
678 MBit/s ∼100%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
613 MBit/s ∼90% -10%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
501 MBit/s ∼74% -26%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
500 MBit/s ∼74% -26%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
312 MBit/s ∼46% -54%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
663 MBit/s ∼100% +29%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Marvell AVASTAR Wireless-AC Network Controller
588 MBit/s ∼89% +14%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
514 MBit/s ∼78%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
455 MBit/s ∼69% -11%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
446 MBit/s ∼67% -13%

Sicurezza

Lettore impronte digitali
Lettore impronte digitali

Il Lenovo ThinkPad X1 ha un lettore di impronte digitali, che facilita l'autenticazione rispetto ad una password per il logon. E' possibile inserire altre passwords per incrementare la sicurezza del portatile, mentre lo slot Kensington Lock aiuta ad evitare i furti fisici. Il Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 monta un Modulo Trusted Platform (TPM 2.0) ed un SSD che supporta lo standard OPAL 2.0. La tecnologia Intel vPro è supportata se si sceglie tra i processori Intel Core i5-7300U o Intel Core i7-7600U.

Accessori

Adattatore RJ45 incluso
Adattatore RJ45 incluso
ThinkPad Thunderbolt 3 Dock
ThinkPad Thunderbolt 3 Dock

La confezione include il convertibile, l'alimentatore da 65 W e il citato adattatore RJ45. Ci sono anche delle brochures e la garanzia. Lenovo offre vari accessori opzionali. L'accessorio più utile a nostro parere è la docking station. La Thunderbolt 3 Dock - che è compatibile anche con altri dispositivi Thunderbolt 3 - dovrebbe costare circa 300 Euro (~$340).

Manutenzione

Nonostante il fatto il che non ci siano covers dedicate o slots sul Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017, l'accesso ai componenti interni è abbastanza facile. Dopo la rimozione di viti Phillips, sul fondo, si apre l'intero pannello inferiore. Poiché sia RAM che CPU sono saldate sulla scheda madre, la cosa principale che è possibile fare è la rimozione dell'SSD. Il mudulo WLAN e quello WWAN non sono saldati è possono essere rimossi se necessario.

Il pannello inferiore si rimuove facilmente.
Il pannello inferiore si rimuove facilmente.

Garanzia

In Germania, la garanzia base è di 36 mesi, sebbene la batteria sia garantita solo per 12 mesi. Lenovo offre coperture ed estensioni opzionali.

Dispositivi di Input

Tastiera

La tastiera del Lenovo ThinkPad Yoga X1 (2nd Gen)
La tastiera del Lenovo ThinkPad Yoga X1 (2nd Gen)
La tastiera è retroilluminata
La tastiera è retroilluminata

Il ThinkPad X1 Yoga 2017 monta una tastiera a 6 righe. Nonostante il profilo sottile, i tasti hanno una corsa adeguata con un feedback chiaro e definito. I singoli tasti sono lisci al tatto e ben dimensionati 16 x 16 mm.

Lenovo rivisita la funzione "Lift'n'Lock": nella versione 2017 fa rientrare i tasti nella base quando il convertibile viene messo in modalità Stand, Tent o Tablet. Lenovo ora la chiama funzione "Rise & Fall“. Con i tasti rientrati, la superficie è completamente liscia e la tastiera viene disattivata.

I tasti si vedono in modo chiaro grazie alle etichette bianche. La leggibilità in ambienti scuri è ulteriormente migliorata dalla presenza di retroilluminazione. A nostro parere, la tastiera è perfetta per lunghe sessioni di digitazione. 

Attenzione:

Il nostro convertibile emetteva un leggero rumore in modalità Laptop. Cosa che non accadeva in altre modalità, quindi pensiamo che dipenda dalla funzione "Rise & Fall“. Con un utilizzo normale, tuttavia, il rumore si sente appena.

Touchpad/Trackpoint

La tastiera e il Trackpoint del Lenovo ThinkPad Yoga X1 (2nd Gen)
La tastiera e il Trackpoint del Lenovo ThinkPad Yoga X1 (2nd Gen)

Ora il clickpad è leggermente più grande e misura 10,1 x 6,4 cm. I dispositivi di input sono riconosciuti in modo affidabile ed immediato. La precisione è eccellente e la navigazione del cursore è un piacere grazie alla superficie liscia. Il ClickPad e ha curato anche alle sue estremità. Il software consente all'utente di modificare alcuni settaggi e le gestures multitouch sono tutte riconosciute. I due pulsanti del mouse integrati nelle estremità inferiore hanno una corsa molto breve e sono molto silenziosi quando sono cliccati. 

I pulsanti del trackpoint si trovano direttamente sopra al ClickPad e sono altrettanto silenziosi. Tutti i tre pulsanti hanno una corsa molto breve e sono in linea con la superficie circostante. Il pulsante centrale - come sempre -è usato per lo scrolling e funziona unitamente al Trackpoint. Il Trackpoint può richiedere un po' di pratica, ma poi diventa davvero facile usarlo. 

Touchscreen

Il touchscreen
Il touchscreen
Settaggi Penna Wacom
Settaggi Penna Wacom

Il touch screen funziona senza alcun problema e reagisce in modo rapido ed affidabile agli input anche ai suoi angoli. Il display ha un rivestimento antiriflesso e riconosce fino a dieci dita simultaneamente. L'Active Stylus - ripresa dal predecessore - registra 2048 livelli di pressione. I due pulsanti possono essere configurati con il software Wacom Pen. Stando a Lenovo, una ricarica completa dell'Active Stylus consente un utilizzo di 19 ore.

Display

Subpixel array
Subpixel array

Il nostro convertibile monta un pannello da 14" OLED con risoluzione WQHD (2560 x 1440 pixels). Lenovo offre il ThinkPad X1 Yoga 2017 con un pannello IPS meno costoso e risoluzione 2560 x 1440 e 1920 x 1080 pixels. Stando al foglio delle specifiche, il pannello OLED arriva a 300 cd/m². Noi abbiamo rilevato una luminosità media di appena 240 cd/m², il che non solo non rispecchia le dichiarazioni di Lenovo, ma è anche sotto la concorrenza. Il Dell Latitude 12 è con 522 cd/m² nettamente più luminoso. Il pannello OLED riesce a compensare i limiti di luminosità con il suo contrasto superiore. Poiché tutto i singoli pixels sono controllati in modo autonomo, non ci sono problemi nella retroilluminazione con effetti bleeding. La distribuzione della luminosità è sorprendente arrivando a ben il 95 %. 

231
cd/m²
241
cd/m²
244
cd/m²
234
cd/m²
243
cd/m²
242
cd/m²
237
cd/m²
242
cd/m²
243
cd/m²
Distribuzione della luminosità
LEN4140
X-Rite i1Pro 2
Massima: 244 cd/m² Media: 239.7 cd/m² Minimum: 9.6 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 95 %
Al centro con la batteria: 242 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 5.3 | 0.6-29.43 Ø5.7
ΔE Greyscale 3.7 | 0.64-98 Ø5.9
100% sRGB (Argyll 3D) 84.8% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 1.78
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
LEN4140, , 2560x1440, 14.00
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Samsung ATNA40JU01-0, , 2560x1440, 14.00
HP EliteBook x360 1030 G2
CMN1374, , 1920x1080, 13.30
Toshiba Portege X20W-D-10R
Toshiba TOS508F, , 1920x1080, 12.50
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
BOE06DC, , 1920x1280, 12.30
Microsoft Surface Book with Performance Base
Panasonic MEI96A2, , 3000x2000, 13.50
Response Times
47%
-1092%
-1440%
-651%
-1325%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
3.6 (1.6, 2)
1 (0.5, 0.5)
72%
55.2 (21.2, 34)
-1433%
67 (33, 34)
-1761%
42.4 (20.4, 22)
-1078%
61 (28, 33)
-1594%
Response Time Black / White *
3.2 (2, 1.2)
1 (0.5, 0.5)
69%
27.2 (7.6, 19.6)
-750%
39 (22, 17)
-1119%
30.8 (18, 12.8)
-863%
37 (21, 16)
-1056%
PWM Frequency
240.4 (80)
240 (100)
0%
210.1 (99)
-13%
Screen
1%
-14%
-4%
22%
34%
Brightness middle
243
279
15%
262
8%
442
82%
523.2
115%
459
89%
Brightness
240
277
15%
256
7%
410
71%
522
118%
423
76%
Brightness Distribution
95
91
-4%
83
-13%
86
-9%
88
-7%
86
-9%
Black Level *
0.25
0.22
0.42
0.37
Colorchecker DeltaE2000 *
5.3
5.15
3%
5.13
3%
5.22
2%
4
25%
2.28
57%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
8.9
8.28
7%
9.46
-6%
11.84
-33%
8.6
3%
3.61
59%
Greyscale DeltaE2000 *
3.7
5.44
-47%
6.23
-68%
7.88
-113%
5.5
-49%
2.48
33%
Gamma
1.78 124%
2.28 96%
2.45 90%
2.51 88%
2.16 102%
2.5 88%
CCT
6202 105%
5686 114%
6413 101%
6756 96%
7546 86%
8602 76%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
84.8
98
16%
57.84
-32%
64
-25%
64.86
-24%
62
-27%
Color Space (Percent of sRGB)
100
100
0%
88.57
-11%
97
-3%
93.97
-6%
96
-4%
Contrast
1048
2009
1246
1241
Media totale (Programma / Settaggio)
24% / 13%
-553% / -230%
-722% / -291%
-315% / -162%
-646% / -238%

* ... Meglio usare valori piccoli

Copertura sRGB: 100%
Copertura sRGB: 100%
Copertura AdobeRGB: 84%
Copertura AdobeRGB: 84%
Settaggi Lenovo: settaggi per il pannello OLED
Settaggi Lenovo: settaggi per il pannello OLED

Grazie alla tecnologia OLED, la qualità complessiva dell'immagine è molto buona. I colori sono vividi e senza tendenze al grigio. Di base le deviazioni DeltaE per scala di grigi e colori rispetto alla gamma AdobeRGB sono leggermente elevate, attestandosi rispettivamente a 3,7 e 5,3. La calibrazione peggiora le cose, in quanto il pannello ha mostrato una evidente tendenza al rosso, a seguito dell'intervento. Per questo motivo, non inseriamo come al solito il link al profilo ICC. Con il 100 %, la gamma di colore sRGB è completamente coperat, sebbene questo non valga anche per l'AdobeRGB che si ferma all'85 %. Si tratta di un leggero passo indietro rispetto al predecessore, che aveva una copertura quasi completa dell'AdobeRGB (98 %). Tuttavia: il concorrenti con normali displays LCD non hanno chances contro la superiore tecnologia ThinkPad OLED. Ma dovremmo dire anche che Lenovo offre vari profili per le diverse gamme di colore, che possono essere scelti dall'applicazione Lenovo Settings.

Graylevels (sRGB)
Graylevels (sRGB)
ColorChecker (sRGB)
ColorChecker (sRGB)
Saturazione (sRGB)
Saturazione (sRGB)
Graylevels (AdobeRGB)
Graylevels (AdobeRGB)
ColorChecker (AdobeRGB)
ColorChecker (AdobeRGB)
Saturazione (AdobeRGB)
Saturazione (AdobeRGB)
Graylevels (P3)
Graylevels (P3)
ColorChecker (P3)
ColorChecker (P3)
Saturazione (P3)
Saturazione (P3)

Nonostante lo schermo abbia un rivestimento antiriflesso, il convertibile non è adatto per l'utilizzo all'aperto, in quanto ci sono molti riflessi fastidiosi. la bassa luminosità da 240 cd/m² è un problema a riguardo. Gli utenti che vogliono utilizzare il dispositivo all'aperto dovrebbero cercare un posto all'ombra se possibile. Poiché il display ha una cerniera a 360°, è relativamente facile regolare lo schermo in modo da ridurre i riflessi

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
3.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 2 ms Incremento
↘ 1.2 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 2 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (24.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
3.6 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 1.6 ms Incremento
↘ 2 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 1 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (38.6 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 240.4 Hz ≤ 80 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 240.4 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 80 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 240.4 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9700 (minimo: 5 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

La stabilità degli angoli di visuale del display OLED del ThinkPad è quasi perfetta e migliore rispetto a quello che siamo soliti vedere sulla maggioranza di portatili con pannelli IPS. I contenuti dello schermo sono visibili da tutte le posizioni senza tendente al grigio dell'immagine. Nei classici schermi OLED, la temperatura del colore cambia leggermente modificando l'angolazione, e nel nostro caso si tende un po' verso il verde. Nell'utilizzo normale, non si pone il problema.

Per un confronto tra OLED ed IPS guardate qui.

Angoli di visuale Lenovo ThinkPad Yoga X1 (2nd Gen) con pannello OLED
Angoli di visuale Lenovo ThinkPad Yoga X1 (2nd Gen) con pannello OLED

Performance

La versione del nostro Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 monta un veloce processore Intel Core i7-7600U - una frugale CPU dual-core con prestazioni sufficienti per gestire la maggioranza delle applicazioni quotidiane con aplomb. Le alternative più economiche - a partire dall'Intel Core i5-7200U - non reggono il confronto con le prestazioni della versione high-end, ma sono tuttavia delle buone alternative. Dobbiamo lodare Lenovo per la quantità di RAM - 16 GB dovrebbero bastare anche in futuro. Il drive utilizza un modulo da 1 TB M.2, che dovrebbe essere teoricamente sostituibile con un modello più grande. La RAM è saldata e non può essere aumentata. Nel complesso le prestazioni sono molto buone ed adatta per applicazioni tanto multimedia che da ufficio.

CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z
GPU-Z
GPU-Z
HWiNFO
DPC-Latenzen
Intel Extreme Tuning Utility
Intel Extreme Tuning Utility (Benchmark)

Processore

L'Intel Core i7-7600U dual-core gira tra 2.8 GHz e 3.9 GHz e riesce a gestire fino a quattro simultaneamente. Rispetto alla precedente generazione di processori Intel Skylake, le performance ora sono leggermente superiori. Il ThinkPad consente all'i7-7600U di sviluppare tutto il suo potenziale. Il nostro convertibile supera tutti i portatili incluso il Dell Latitude 12 quando si eseguono i test.

Per ulteriori benchmarks e maggori dettagli sull'Intel Core i7-7600U controllate la nostra pagina dedicata.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit

Sebbene abbiamo apprezzato le prestazioni potenziali della CPU nella sezione precedente, sessioni prolungate di testa hanno mostrato un leggero calo delle prestazioni mentre il primo lancio di Cinebench è finito con un buon punteggio di 370 punti, i lanci seguenti hanno mostrato punteggi inferiori. Il motivo è il sistema di raffreddamento, che non riesce a mantenere la CPU nei limiti del throttling termico. I punteggi che il sistema ha raggiunto durante il nostro test Cinebench R15 multicore è lanciato in loop variano da 350 a 360 punti.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U
160 Points ∼100%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Core i7-7600U
156 Points ∼98% -2%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Core i7-7600U
152 Points ∼95% -5%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
144 Points ∼90% -10%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Intel Core i7-6600U
139 Points ∼87% -13%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U
135 Points ∼84% -16%
CPU Multi 64Bit
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U
373 Points ∼100%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
346 Points ∼93% -7%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Core i7-7600U
329 Points ∼88% -12%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Intel Core i7-6600U
324 Points ∼87% -13%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Core i7-7600U
319 Points ∼86% -14%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U
305 Points ∼82% -18%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U
1.85 Points ∼100%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Core i7-7600U
1.76 Points ∼95% -5%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
1.64 Points ∼89% -11%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U
1.51 Points ∼82% -18%
CPU Multi 64Bit
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U
4.08 Points ∼100%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Core i7-7600U
3.62 Points ∼89% -11%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
3.57 Points ∼88% -12%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U
3.32 Points ∼81% -19%
JetStream 1.1 - Total Score
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U
266.14 Points ∼100%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Core i7-7600U
248 Points ∼93% -7%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Intel Core i7-6600U
234 Points ∼88% -12%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
233.17 Points ∼88% -12%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U
187.72 Points ∼71% -29%
Octane V2 - Total Score
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Core i7-7600U
37531 Points ∼100% +18%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
36276 Points ∼97% +14%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Intel Core i7-6600U
32824 Points ∼87% +4%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U
31702 Points ∼84%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U
30759 Points ∼82% -3%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U
1202 ms * ∼100% -24%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Intel Core i7-6600U
1063 ms * ∼88% -9%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U
1044.3 ms * ∼87% -7%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Core i7-7600U
983 ms * ∼82% -1%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U
972.8 ms * ∼81%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R10
Cinebench R10
Cinebench R11
Cinebench R11
Cinebench R15
Cinebench R15
Jetstream 1.1
Jetstream 1.1
Octane V2
Octane V2
Mozilla Kraken 1.1
Mozilla Kraken 1.1
Cinebench R10 Shading 32Bit
9937
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 32Bit
12749
Cinebench R10 Rendering Single 32Bit
6276
Cinebench R10 Shading 64Bit
10004 Points
Cinebench R10 Rendering Multiple CPUs 64Bit
16430 Points
Cinebench R10 Rendering Single CPUs 64Bit
8145 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
4.08 Points
Cinebench R11.5 OpenGL 64Bit
38.54 fps
Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.85 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
373 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
160 Points
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.7 %
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
46.28 fps
Aiuto

Prestazioni di sistema

Tuttavia, le prestazioni molto buone del processore si evidenziano nei punteggi PCMark benchmark. Lenovo sembra essere riuscita nel unire perfettamente i componenti hardware. I tempi di attesa nel caricamento o nella bio di applicazioni e la copia dei dati sono molto veloci. PCMark 8 conferma la nostra impressione soggettiva, in quanto il ThinkPad X1 Yoga 2017 guadagna un posto al vertice in quasi tutti i sub-tests; il Dell Latitude 12 tuttavia è riuscito a superare il convertibile di questa recensione quando è stato lanciato il PCMark 8 Home.

PCMark 8 Home
PCMark 8 Home
PCMark 8 Creative
PCMark 8 Creative
PCMark 8 Work
PCMark 8 Work
PCMark 8 Storage
PCMark 8 Storage
PCMark 7
PCMark 7
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U, 2800, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
4852 Points ∼100%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U, 2600, Sandisk SD8TN8U-256G-1006
4803 Points ∼99% -1%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Core i7-7600U, 2800, Toshiba SG5 THNSNK512GVN8
4797 Points ∼99% -1%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U, 2600, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZSLW1T0)
4410 Points ∼91% -9%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Intel Core i7-6600U, 2600, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
3949 Points ∼81% -19%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Core i7-7600U, 2800, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
3510 Points ∼72% -28%
Creative Score Accelerated v2
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U, 2800, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
5051 Points ∼100%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U, 2600, Sandisk SD8TN8U-256G-1006
4781 Points ∼95% -5%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Core i7-7600U, 2800, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4602 Points ∼91% -9%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Intel Core i7-6600U, 2600, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
4136 Points ∼82% -18%
Home Score Accelerated v2
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel Core i7-7600U, 2800, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
4741 Points ∼100% +23%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel Core i7-7600U, 2800, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
3860 Points ∼81%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel Core i5-7300U, 2600, Sandisk SD8TN8U-256G-1006
3774 Points ∼80% -2%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel Core i7-7600U, 2800, Toshiba SG5 THNSNK512GVN8
3654 Points ∼77% -5%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel Core i7-6600U, 2600, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZSLW1T0)
3489 Points ∼74% -10%
Microsoft Surface Book with Performance Base
Intel Core i7-6600U, 2600, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
3040 Points ∼64% -21%
PCMark 7 Score
5845 punti
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3860 punti
PCMark 8 Creative Score Accelerated v2
5051 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4852 punti
Aiuto

Archiviazione di massa

La nostra versione del Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 monta un SSD da 1 TB M.2, che può essere cambiata per montare un modello più grande se necessario (la dimensione massima degli SSDs M.2 al momento è di 2 TB). L'SSD Samsung si comporta molto bene con la lettura e scrittura sequenziali di 2783 MB/s e 1733 MB/s. Le prestazioni 4K sono altrettanto buone con 56 MB/s - un chiaro vantaggio durante l'addio, in quanto ci sono molti piccoli files da caricare durante il processo di boot.

La tabella di seguito mostra chiaramente come riesce ad impressionare l'SSD Samsung - nessuno dei concorrenti è in grado di raggiungere le prestazioni di questo drive.

AS SSD
AS SSD
CrystalDiskMark 3.0
CrystalDiskMark 3.0
ATTO
ATTO
CrystalDiskInfo
CrystalDiskInfo
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZSLW1T0)
HP EliteBook x360 1030 G2
Sandisk SD8TN8U-256G-1006
Toshiba Portege X20W-D-10R
Toshiba SG5 THNSNK512GVN8
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
Microsoft Surface Book with Performance Base
Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
Apple MacBook 12 (Early 2016) 1.1 GHz
Apple SSD AP0256
CrystalDiskMark 3.0
-33%
-65%
-65%
-43%
-41%
-55%
Write 4k QD32
506.6
319
-37%
225.2
-56%
208.1
-59%
434.5
-14%
347.1
-31%
315
-38%
Read 4k QD32
631.7
404
-36%
311.3
-51%
322.5
-49%
493.3
-22%
326.9
-48%
464
-27%
Write 4k
182.2
126
-31%
56.48
-69%
89.36
-51%
72.22
-60%
108.6
-40%
20.5
-89%
Read 4k
58.23
37
-36%
29.43
-49%
25.24
-57%
31.75
-45%
40.91
-30%
14.6
-75%
Write 512
1292
372.5
-71%
266.6
-79%
589.3
-54%
698.1
-46%
678
-48%
Read 512
1040
312.3
-70%
404.4
-61%
406
-61%
687.4
-34%
616
-41%
Write Seq
1693
1193
-30%
443.6
-74%
277.3
-84%
865.2
-49%
860.9
-49%
638
-62%
Read Seq
2004
1510
-25%
467.1
-77%
469
-77%
1294
-35%
1017
-49%
754
-62%
Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
Sequential Read: 2004 MB/s
Sequential Write: 1693 MB/s
512K Read: 1040 MB/s
512K Write: 1292 MB/s
4K Read: 58.23 MB/s
4K Write: 182.2 MB/s
4K QD32 Read: 631.7 MB/s
4K QD32 Write: 506.6 MB/s

Prestazioni GPU

Il ThinkPad pinta sulla Intel HD Graphics 620 integrata nel processore, che è una GPU molto diffusa ora che i processori ULV sono diventati sempre più frequenti. Poiché la GPU non ha RAM dedicata, l'HD Graphics punta invece sulla RAM di sistema. Nel nostro caso, la RAM funziona in modalità dual-channel, quindi la GPU riesce a raggiungere tutte le prestazioni potenziali. In base al carico di lavoro ed alle condizioni termiche, l'Intel HD Graphics 620 gira tra 300 e 1150 MHz. In aggiunta, la GPU supporta il processore ed offre la decodifica hardware per H.265/HEVC (Main 10 Profile) con una profondità di colore di 10 bits ed anche la decodifica per Google VP9 Codec. Le performance della GPU integrata nel nostro convertibile sono molto simili alle prestazioni dello stesso SoC montato sui concorrenti. Solo il Microsoft Surface Book supera nettamente i suoi pari quando si lanciano i benchmarks 3DMark. Ovviamente dobbiamo acciungere che le prestazioni del Surface Book si avvalgono di una GPU Nvidia GeForce GTX 965M, quindi il confronto è impari.

Per maggiori informazioni sull'Intel HD Graphics 620 controllate qui.

3DMark Ice Storm
3DMark Ice Storm
3DMark Ice Storm Unlimited
3DMark Ice Storm Unlimited
3DMark Ice Storm Extreme
3DMark Ice Storm Extreme
3DMark Cloud Gate
3DMark Cloud Gate
3DMark Sky Diver
3DMark Sky Diver
3DMark Sky Diver (Stresstest)
3DMark Sky Diver (Stresstest)
3DMark Fire Strike
3DMark Fire Strike
3DMark Fire Strike Extreme
3DMark Fire Strike Extreme
3DMark Fire Strike Ultra
3DMark Fire Strike Ultra
3DMark Time Spy
3DMark Time Spy
3DMark Time Spy (Stresstest)
3DMark Time Spy (Stresstest)
3DMark 11
3DMark 11
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Microsoft Surface Book with Performance Base
NVIDIA GeForce GTX 965M, Intel Core i7-6600U
5175 Points ∼100% +418%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
1084 Points ∼21% +8%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
1000 Points ∼19%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7300U
972 Points ∼19% -3%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel HD Graphics 520, Intel Core i7-6600U
931 Points ∼18% -7%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Microsoft Surface Book with Performance Base
NVIDIA GeForce GTX 965M, Intel Core i7-6600U
15573 Points ∼100% +93%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
8850 Points ∼57% +10%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7300U
8220 Points ∼53% +2%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
8075 Points ∼52%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel HD Graphics 520, Intel Core i7-6600U
7572 Points ∼49% -6%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
7562 Points ∼49% -6%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Microsoft Surface Book with Performance Base
NVIDIA GeForce GTX 965M, Intel Core i7-6600U
6528 Points ∼100% +300%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
1633 Points ∼25%
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
1589 Points ∼24% -3%
Toshiba Portege X20W-D-10R
Intel HD Graphics 620, Intel Core i7-7600U
1553 Points ∼24% -5%
HP EliteBook x360 1030 G2
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7300U
1476 Points ∼23% -10%
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
Intel HD Graphics 520, Intel Core i7-6600U
1458 Points ∼22% -11%
3DMark 11 Performance
1794 punti
3DMark Ice Storm Standard Score
51983 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
6279 punti
3DMark Fire Strike Score
913 punti
3DMark Fire Strike Extreme Score
423 punti
3DMark Time Spy Score
365 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Il display OLED sarebbe stato interessante per il gaming, ma non è questo il settore per cui è stato progettato il Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017. Piuttosto il convertibile punta agli utenti business - quindi non sorprende che Lenovo abbia deciso per la Intel HD Graphics 620 integrata sul processore, che offre prestazioni limitate quando si tratta di gaming. La GPU pertanto è adatta solo per i titoli più datati come Bioshock Infinite o Battlefield 4 con dettagli minimi e risoluzione di 1024 x 768 pixels.

basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 54.7 31 26.3 8.2 fps
Battlefield 4 (2013) 35.3 29.1 20.1 6.3 fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 17.8 11.6 6.4 fps

Emissioni

Rumorosità

Livello rumorosità
Livello rumorosità
La piccola ventola di raffreddamento
La piccola ventola di raffreddamento

Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 è molto silenzioso e la ventola è del tutto ferma quando il sistema è utilizzato per applicazioni più semplici come la digitazione di testi e la navigazione internet. Quando si guardano dei video la storia cambia completamente, in quanto la ventola inizia a girare molto rapidamente e si fa sentire. A causa dello spessore ridotto e delle dimensioni compatte, il convertibile non ha molte possibilità in termini di raffreddamento, quindi la ventola è spesso chiamata a lavorare duro. La rumorosità massima di 38.9 dB(A) è tuttavia identica a quella del predecessore. L'SSD e ovviamente completamente silenzioso, quindi non ci sono rumori di hard drive.

Non abbiamo sentito altri rumori strani durante il periodo di test.

Rumorosità

Idle
29.3 / 31.1 / 33.3 dB(A)
Sotto carico
33.3 / 38.9 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29.3 dB(A)
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
i7-7600U, HD Graphics 620
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
6600U, HD Graphics 520
HP EliteBook x360 1030 G2
i5-7300U, HD Graphics 620
Toshiba Portege X20W-D-10R
i7-7600U, HD Graphics 620
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
i7-7600U, HD Graphics 620
Microsoft Surface Book with Performance Base
6600U, GeForce GTX 965M
Noise
3%
5%
5%
9%
-1%
off /ambiente *
29.3
28.9
1%
29
1%
30.4
-4%
28.2
4%
29.4
-0%
Idle Minimum *
29.3
28.9
1%
29
1%
30.5
-4%
28.2
4%
29.4
-0%
Idle Average *
31.1
28.9
7%
29
7%
30.5
2%
28.2
9%
29.4
5%
Idle Maximum *
33.3
28.9
13%
29
13%
30.5
8%
28.2
15%
29.7
11%
Load Average *
33.3
35.3
-6%
33.6
-1%
31.2
6%
30.4
9%
39
-17%
Load Maximum *
38.9
38.9
-0%
35.8
8%
31.3
20%
34
13%
40.2
-3%
Witcher 3 ultra *
39.5

* ... Meglio usare valori piccoli

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2033.730.636.32531.332.135.7313229.933.94030.630.434.25029.228.730.36328.427.230.38028.128.328.410026.825.52912525.12528.21602323.325.120023.62325.325022.722.124.431521.32125.240020.119.522.950021.118.923.663020.518.22480020.717.624.2100020.31723.9125019.516.724160020.616.425.2200022.416.428.7250023.616.229.5315023.316.429.6400022.316.630.3500019.616.826.4630019.216.825800017.517.1211000017.117.118.8125001716.917.61600017.317.217.6SPL33.229.438.9N1.81.33median 20.7median 17.1median 25Delta1.72.21.433.832.331.230.333.833.132.331.932.233.137.33640.335.137.329.12934.228.329.129.631.234.431.429.627.32827.527.527.326.227.826.425.826.225.725.827.125.325.72525.424.424.12523.723.924.123.523.722.723.722.422.122.722.322.322.221.722.321.821.521.321.121.820.520.820.320.620.519.620.219.32019.619.119.418.819.419.119.419.118.618.719.420.120.117.918.620.119.619.917.71819.618.318.217.61818.318.718.817.717.618.718.818.917.817.718.819.219.817.917.819.218.418.418.218.218.418.518.218.418.318.518.518.418.518.418.518.818.518.418.418.818.818.718.818.618.818.418.718.618.518.419.118.919.118.619.131.231.330.530.631.21.61.61.41.41.6median 19.2median 19.4median 18.6median 18.6median 19.21.31.31.81.71.3hearing rangehide median Fan NoiseLenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00Toshiba Portege X20W-D-10R

Temperature

Risultati 3DMark 11 - dopo lo stress test
Risultati 3DMark 11 - dopo lo stress test

Le temperature di superficie superano i 30° anche in idle. Il processore si trova verso la parte posteriore e conseguentemente questo è il punto più caldo con 33,1°. Con carichi di lavoro intensi, abbiamo rilevato fino a 47°, il che significa che utilizzare il convertibile sulle gambe può diventare un po' scomodo. Anche in altre modalità, è consigliabile assicurarsi che il sistema di raffreddamento non sia ostruito. 

Durante lo stress test con Prime95 e Furmark in parallelo, la frequenza della CPU scende a 1.5 GHz con la GPU che non supera i 1000 MHz con punte occasionali di 950 MHz. La temperatura massima di 78 °C resta sotto la soglia termica, in quanto i componenti sono limitati dal TDP di 15 W. Con Prime95 lanciato da solo, la CPU riesce ad usare tutta la potenza a disposizione, il che comporta il verificarsi di throttling con il conseguente calo della frequenza CPU a 2.9 GHz.
Subito dopo il nostro stress test abbiamo lanciato ancora una volta 3DMark 11 per verificare se il precedente lancio del test avesse impatti negativi sulle prestazioni. Il risultato di 1336 punti è di circa 300 inferiore rispetto a quello che abbiamo rilevato con un "lancio a freddo". Ricordatevi che lo stress test simula uno scenario estremo che è davvero impensabile che si verifichi con un utilizzo normale.

Stress test: Prime95 da solo
Stress test: Prime95 da solo
Stress test: Furmark da solo
Stress test: Furmark da solo
Stress test: Furmark+Prime95
Stress test: Furmark+Prime95
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
i7-7600U, HD Graphics 620
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
6600U, HD Graphics 520
HP EliteBook x360 1030 G2
i5-7300U, HD Graphics 620
Toshiba Portege X20W-D-10R
i7-7600U, HD Graphics 620
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
i7-7600U, HD Graphics 620
Microsoft Surface Book with Performance Base
6600U, GeForce GTX 965M
Heat
-17%
5%
19%
-8%
-16%
Maximum Upper Side *
47.5
45.5
4%
36.1
24%
35.7
25%
38.2
20%
47
1%
Maximum Bottom *
44.8
47.1
-5%
36.7
18%
24.2
46%
48.6
-8%
47
-5%
Idle Upper Side *
23.7
31.1
-31%
26.8
-13%
23.4
1%
29.6
-25%
34.4
-45%
Idle Bottom *
24.6
33.1
-35%
26.5
-8%
24.2
2%
28.8
-17%
27.7
-13%

* ... Meglio usare valori piccoli

Carico massimo
 41 °C47.5 °C44.1 °C 
 38.2 °C39.1 °C36 °C 
 28.6 °C30.2 °C28.1 °C 
Massima: 47.5 °C
Media: 37 °C
42.5 °C44.8 °C39.1 °C
34.2 °C38.7 °C35.6 °C
27.5 °C28.7 °C29.3 °C
Massima: 44.8 °C
Media: 35.6 °C
Alimentazione (max)  36.8 °C | Temperatura della stanza 20.4 °C | Voltcraft IR-900
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 37 °C / 99 F, rispetto alla media di 30.3 °C / 87 F per i dispositivi di questa classe Convertible.
(-) La temperatura massima sul lato superiore è di 47.5 °C / 118 F, rispetto alla media di 35.3 °C / 96 F, che varia da 21.8 a 55.7 °C per questa classe Convertible.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 44.8 °C / 113 F, rispetto alla media di 36.5 °C / 98 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 22.9 °C / 73 F, rispetto alla media deld ispositivo di 30.3 °C / 87 F.
(+) I poggiapolsi e il touchpad sono piu' freddi della temperatura della pelle con un massimo di 30.2 °C / 86.4 F e sono quindi freddi al tatto.
(±) La temperatura media della zona del palmo della mano di dispositivi simili e'stata di 28.7 °C / 83.7 F (-1.5 °C / -2.7 F).
Temperature lato superiore (sotto cairco)
Temperature lato superiore (sotto cairco)
Temperature lato inferiore (sotto cairco)
Temperature lato inferiore (sotto cairco)

Casse

Diagramma frequenza
Diagramma frequenza

Le due casse si trovano nella parte frontale superiore ed emettono il suono attraverso aperture sull'unità base. Di conseguenza la qualità del suono ed il volume massimo peggiorano quando il convertibile è poggiato su una superficie morbida. Nel complesso la qualità del suono è decente ed abbastanza potente. La voce è facilmente comprensibile, il che è importante per un convertibile business. Per godere al massimo nell'ascolto della musica o quando guardate un film consigliamo l'utilizzo di casse esterne o cuffie. 

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs203234.3253333.13132.333.14031.230.5502927.3632830.48028.532.810025.530.812525.333.316023.635.72002440.925023.146.231521.950.140019.953.350019.560.463018.958.28001860.7100017.958.6125017.459.8160016.865.2200016.862.3250016.563.3315016.560.2400016.758.2500016.861630017.158.7800017.464.31000017.162125001747.21600017.341.5SPL29.873.3N1.331.9median 17.4median 58.6Delta2.2731.830.331.83232.23236.335.136.329.328.329.328.431.428.427.627.527.626.725.826.725.825.325.825.624.125.624.923.524.926.122.126.138.421.738.448.421.148.454.620.654.654.52054.555.919.455.961.218.761.257.618.657.658.51858.562.51862.564.717.664.765.417.765.462.317.862.362.118.262.159.418.359.457.118.457.155.218.455.249.818.649.855.718.555.755.918.655.973.130.673.129.21.429.2median 55.9median 18.6median 55.98.41.78.4hearing rangehide median Pink NoiseLenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00Toshiba Portege X20W-D-10R
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00 analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (73.3 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 19.1% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (8.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 2.6% rispetto alla media
(±) | linearità dei medi adeguata (8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 2.6% dalla media
(+) | alti lineari (6.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (19.2% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 42% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 9% simile, 50% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 9%, medio di 21%, peggiore di 53%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 40% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 53% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Toshiba Portege X20W-D-10R analisi audio

(-) | altoparlanti non molto potenti (64 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | quasi nessun basso - in media 24.3% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (11.3% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 3.5% rispetto alla media
(±) | linearità dei medi adeguata (7.9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 4.8% dalla media
(+) | alti lineari (6.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(±) | la linearità complessiva del suono è media (24.2% di differenza rispetto alla media
Rispetto alla stessa classe
» 70% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% simile, 23% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 9%, medio di 21%, peggiore di 53%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 70% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 7% similare, 22% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 21%, peggiore di 65%

Frequency Comparison (Checkbox selectable!)

Gestione energetica

Consumo energetico

Alimentatore da 65 W
Alimentatore da 65 W

Il Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 non è molto frugale. Se lasciamo da parte il Microsoft Surface Book a causa della sua GPU dedicata, il convertibile recensito è costretto ad inseguire i portatili concorrenti. In idle, il ThinkPad X1 Yoga 2017 assorbe tra 4,9 e 13,8 W; le nostre misurazioni indicano un consumo massimo di 46,5 W. Quando il convertibile è spento o in standby, il consumo di corrente scende tra 0,58 e 0,71 W, rispettivamente. Davvero troppo e Lenovo deve cercare di risolvere questo aspetto per non restare dietro ai concorrenti.

L'alimentatore da 65 W gestisce senza problemi questi carichi.

Attenzione: rispetto ad un pannello IPS, il consumo di un display OLED varia molto in base ai contenuti proiettati. In idle, abbiamo rilevato una differenza di 5 watts in relazione alla presenza di uno sfondo luminoso o scuro.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.58 / 0.71 Watt
Idledarkmidlight 4.9 / 7.6 / 13.8 Watt
Sotto carico midlight 33.4 / 46.5 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
i7-7600U, HD Graphics 620, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0), OLED, 2560x1440, 14.00
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
6600U, HD Graphics 520, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZSLW1T0), OLED, 2560x1440, 14.00
HP EliteBook x360 1030 G2
i5-7300U, HD Graphics 620, Sandisk SD8TN8U-256G-1006, IPS, 1920x1080, 13.30
Toshiba Portege X20W-D-10R
i7-7600U, HD Graphics 620, Toshiba SG5 THNSNK512GVN8, IPS, 1920x1080, 12.50
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
i7-7600U, HD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1280, 12.30
Microsoft Surface Book with Performance Base
6600U, GeForce GTX 965M, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7, IPS, 3000x2000, 13.50
Power Consumption
1%
28%
39%
25%
-28%
Idle Minimum *
4.9
4.7
4%
3.2
35%
3.4
31%
2.85
42%
4.15
15%
Idle Average *
7.6
8.6
-13%
5.5
28%
5.8
24%
6.76
11%
8
-5%
Idle Maximum *
13.8
12.2
12%
6.5
53%
6.7
51%
6.91
50%
11.9
14%
Load Average *
33.4
29.7
11%
29.7
11%
21.4
36%
32.88
2%
67
-101%
Load Maximum *
46.5
50.5
-9%
41.3
11%
21.6
54%
37.41
20%
76
-63%
Witcher 3 ultra *
58

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

3DMark 11 con la batteria
3DMark 11 con la batteria

Il convertibile recensito monta una batteria fissa a ioni di litio da 56 Wh. In idle, il sistema resiste per circa 13 ore prima di spegnersi, ma sotto carico di lavoro, la batteria si esaurisce in appena due ore. Il nostro test WLAN simula condizioni reali in modo più preciso. In questo caso abbiamo usato uno script che visita vari siti web cambiando ogni 30 secondi. Abbiamo usato il profilo energetico "bilanciato" e la luminosità del display fissata a circa 150 cd/m² (per il nostro Thinkpad, corrisponde ad una riduzione di tre livelli). La versione 2017 dell'X1 ha resistito per 6 ore ed 8 minuti in queste condizioni. 

Le prestazioni 3D non sono calate per nulla quando il portatile è stato scollegato dalla rete elettrica ed alimentato con la sola batteria.

Autonomia massima
Autonomia massima
Autonomia minima
Autonomia minima
Autonomia WLAN
Autonomia WLAN
Autonomia H.264
Autonomia H.264
Ricarica
Ricarica
Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
13ore 04minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 (Edge 40.15063.0.0)
6ore 08minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
6ore 48minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 00minuti
Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00
i7-7600U, HD Graphics 620, 56 Wh
Lenovo ThinkPad X1 Yoga-20FRS1VS00
6600U, HD Graphics 520, 56 Wh
HP EliteBook x360 1030 G2
i5-7300U, HD Graphics 620, 57 Wh
Toshiba Portege X20W-D-10R
i7-7600U, HD Graphics 620, 44 Wh
Dell Latitude 12 5285 2-in-1
i7-7600U, HD Graphics 620, 42 Wh
Microsoft Surface Book with Performance Base
6600U, GeForce GTX 965M, 78 Wh
Autonomia della batteria
7%
78%
49%
19%
42%
Reader / Idle
784
824
5%
1387
77%
1001
28%
1075
37%
1530
95%
H.264
408
520
27%
659
62%
WiFi v1.3
368
315
-14%
630
71%
719
95%
486
32%
576
57%
Load
120
132
10%
244
103%
150
25%
105
-12%
90
-25%

Giudizio complessivo

Pro

+ design funzionale
+ chassis robusto
+ buone prestazioni di sistema
+ SSD da 1 TB
+ 16 GB di RAM
+ moderna selezione di porte
+ dispositivi di input high-end
+ sensore impronte digitali
+ Display OLED con buona gamma di colori e contrasto elevato
+ active pen
+ modulo LTE incluso
+ 3 anni di garanzia

Contro

- molto costoso
- sistema di raffreddamento scarso
- non molte possibilità di espansione
- display non molto luminoso
- molti riflessi nonostante il rivestimento antiriflesso
Lenovo ThinkPad Yoga X1 (2nd gen), offerto da campuspoint.de
Lenovo ThinkPad Yoga X1 (2nd gen), offerto da campuspoint.de

Il Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 è un potente convertibile high-end che no solo si fa notare per il bellissimo display OLED, ma anche per il prezzo: con 3300 Euro (~$3720), il ThinkPad X1 Yoga 2017 sicuramente non è alla portata di tutti. I componenti hardware premium sono ben assortiti tra loro e il sistema risulta molto fluido. I risultati dei synthetic benchmarks confermano le nostre impressioni soggettive sulle prestazioni. Il SoC Intel Core i7-7600U è potente e proiettato anche verso il futuro. Lo spazio di archiviazione e la RAM sono altrettanto generosi.

Se non ci sono problemi di soldi e volete un "convertibile straordinario" - bene, allora il Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 è senza dubbio la scelta logica. Se il prezzo elevato sia giustificato sarete voi a deciderlo. 

La qualità di costruzione è molto buona e anche lo chassis non ha grossi punti deboli. I dispositivi di input sono eccellenti - saremmo stati sorpresi se Lenovo avesse fallito in questo settore. Il panello OLED è impressionante e con colori vividi, ma la luminosità media non è quella che speravamo. Di conseguenza, il convertibile non è particolarmente adatto ad essere usato all'aperto. Avremmo anche apprezzato se Lenovo ci avesse dato maggiori possibilità di upgrade. 

Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 20JES03T00 - 06/18/2017 v6(old)
Sebastian Bade

Chassis
87 / 98 → 88%
Tastiera
92%
Dispositivo di puntamento
94%
Connettività
69 / 80 → 87%
Peso
71 / 35-78 → 83%
Batteria
88%
Display
88%
Prestazioni di gioco
57 / 68 → 83%
Prestazioni Applicazioni
91 / 87 → 100%
Temperatura
91%
Rumorosità
91%
Audio
60 / 91 → 66%
Fotocamera
60 / 85 → 71%
Media
80%
88%
Convertible - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Completa del Convertibile Lenovo ThinkPad X1 Yoga 2017 (Core i7, OLED)
Sebastian Bade, 2017-06-14 (Update: 2017-06-14)
Bernhard Pechlaner
Editor of the original article: Bernhard Pechlaner - Review Editor