Notebookcheck

Motorola e Lenovo estendono la garanzia dei propri prodotti per fronteggiare il Coronavirus

La diffusione del Coronavirus ha spinto la popolazione a restare confinata in casa per evitare la crescita dei numeri di contagio. Nell'ottica di offrire un maggiore supporto agli utenti ed andare incontro alle esigenze sei singoli, Lenovo e Motorola hanno esteso il periodo di garanzia dei propri dispositivi in alcuni mercati.
Luca Rocchi,

Lenovo e Motorola sono solo le ultime due delle aziende che hanno deciso di supportare la propria utenza estendendo il periodo di garanzia dei propri dispositivi. Durante la scorsa settimana Huawei, OnePlus, Xiaomi e Realme hanno deciso di adottare una simile strategia estendendo il periodo di garanzia di svariate settimane a seconda del mercato di appartenenza. In un comunicato ufficiale, Lenovo e Motorola annunciano di aver esteso a livello globale e su tutti i loro dispositivi la garanzina sino al 31 maggio 2020. Questa offerta è applicabile solo ai prodotti con una garanzia in scadenza compresa tra il 15 marzo e il 30 aprile. 

Numerose le iniziative scelte dai produttori di smartphone per supportare gli operatori sanitari impiegati in prima linea per fronteggiare l'emergenza in corso. Ad esempio Vivo, OnePlus e Xiaomi hanno donato numerose mascherine e dispositivi di protezione individuale per consentire una maggiore protezione e un miglior contenimento della diffusione del Coronavirus. 

Per via dell'emergenza sanitaria, il colosso cinese Xiaomi ha brevettato una mascherina contro l'inquinamento che consentirebbe anche di monitorare la capacità polmonare. Al momento si tratta esclusivamente di un progetto e non è chiaro se e quando sarà disponibile al pubblico. 

Ecco la futura mascherina "smart" di Xiaomi (Image Source: mydrivers)
Ecco la futura mascherina "smart" di Xiaomi (Image Source: mydrivers)
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 04 > Motorola e Lenovo estendono la garanzia dei propri prodotti per fronteggiare il Coronavirus
Luca Rocchi, 2020-04- 6 (Update: 2020-04- 6)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.