Notebookcheck

Motorola torna a competere con i grandi e svela due dispositivi di fascia alta: Edge ed Edge+, entrambi con modulo 5G

Dopo diversi anni di assenza dal segmento di fascia alta, Motorola torna a farne parte con due dispositivi caratterizzati da componenti di primo ordine. Stiamo parlando di Edge ed Edge+, due smartphone con piattaforma Qualcomm Snapdragon, una fotocamera avanzata e connettività 5G.
Luca Rocchi,

Tra il desiderio di Motorola c'è quello di tornare a competere con i grandi del settore mobile e per farlo ha naturalmente la necessità di sviluppare dispositivi di fascia alta capaci di battagliare ad armi pari con la spietata concorrenza coreana e cinese. Ecco quindi la nuova serie Motorola Edge che l'azienda presenta, come richiesto dal delicato momento, solamente online. Due smartphone di fascia alta caratterizzati da un display immersivo a doppia curvatura, sistema audio avanzato, modulo di rete 5G, un sistema fotografico con tre diversi sensori ed una batteria da ben 5.000 mAh.

La presentazione ufficiale conferma, in buona parte, le numerose anticipazioni dei giorni scorsi. I due modelli condividono il medesimo form factor e display, pertanto troviamo a bordo un pannello AMOLED da 6.7 pollici con risoluzione FHD+ e frequenza di aggiornamento a 90 Hz. Mentre la variante Edge+ si basa su un SoC Qualcomm Snapdragon 865 con 12 GB di RAM e 256 GB di memorie UFS 3.0, la versione standard si affida ad una piattaforma Qualcomm Snapdragon 765G con un massimo di 6 GB di RAM e 128 GB di memorie UFS 2.1. Una delle caratteristiche più importanti di questa serie riguarda sicuramente il forte lavoro svolto da Motorola sul reparto fotografico: per entrambi i modelli è stato utilizzato un sensore principale di fascia alta stabilizzato, dotato di tre sensori volti a catturare immagini grandangolari, ultra grandangolari e zoom. Sul comparto anteriore è inoltre presente una fotocamera da 25 MP con apertura f/2.0. 

I nuovi smartphone Motorola Edge ed Edge+ saranno a partire da maggio in Italia. La versione Edge+ sarà disponibile nelle colorazioni Thunder Grey e Smoky Sangria, mentre la variante standard nelle colorazioni Midnight Magenta e Solar Black con i seguenti prezzi:

  • Motorola Edge+ versione 12/256 GB al prezzo di 1199.99€
  • Motorola Edge versione 6/128 GB al prezzo di 699.99€

Ecco di seguito le specifiche complete di entrambi i dispositivi:

Edge+ Edge
Display 6.7" AMOLED FHD+, 90Hz, HDR10+ 6.7" AMOLED FHD+, 90Hz
SoC Qualcomm Snapdragon 865 Qualcomm Snapdragon 765
RAM 12 GB LPDDR5 4/6 GB LPDDR4X
Storage 256 UFS 3.0 128 GB UFS 2.1 + microSD fino a 1TB
Fotocamera frontale 25 MP, f/2.0 25 MP, f/2.0
Fotocamera posteriore Wide 108 MP, f/1.8
Tele 8 MP 3x, f/2.4
Ultrawide 16 MP, f/2.2
ToF
Flash Dual-LED
Wide 64 MP, f/1.8
Tele 8 MP 2x, f/2.4
Ultrawide 16 MP, f/2.2
ToF
Flash Single-LED
Connettività 5G, Wi-Fi ax dual band, BT 5.1, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C 5G, Wi-Fi ac dual band, BT 5.1, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C
Batteria 5000 mAh
Fast Charging 15 W
Wireless Charging 15 W
4500 mAh
Fast Charging 18 W
Certificazione No no
Dimensioni 161.6 x 71.1 x 9.3 mm, 203 g 161.6 x 71.1 x 9.3 mm, 188 g
Sistema operativo MY UX con Android 10 MY UX con Android 10

Source(s)

Motorola

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 04 > Motorola torna a competere con i grandi e svela due dispositivi di fascia alta: Edge ed Edge+, entrambi con modulo 5G
Luca Rocchi, 2020-04-23 (Update: 2020-04-23)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.