Notebookcheck

I primi risultati di Blender suggeriscono come due GeForce RTX 3080 avrebbero potuto battere una singola GeForce RTX 3090

Un nuovo rapporto condiviso dai nostri colleghi di Videocardz evidenzia come la GeForce RTX 3090 potrebbe offrire sino al 23% di prestazioni in più in ambito professionale rispetto alla GeForce RTX 3080 che, come sappiamo, rappresenta la massima espressione per i gamer.
Luca Rocchi,

La GeForce RTX 3090 potrebbe non raggiungere una quantità estrema di fps come molti potrebbero aspettarsi, tuttavia la nuova scheda di punta di casa NVIDIA potrebbe offrire un vantaggio più che sostanziale nell'ambito professionale rispetto all'attuale GeForce RTX 3080 già disponibile -in scorte limitate- in commercio. Nella giornata di ieri, TecLab ha evidenziato come il divario prestazionale in ambito gaming tra GeForce RTX 3090 e GeForce RTX 3080 sia contenuto estremamente contenuto, forse a causa della natura stessa della scheda e a riprova che possa trattarsi di una Titan RTX sotto mentite spoglie.

Videocardz, in una serie di test eseguiti su Blender, sottolinea come la più potente e costosa GeForce RTX 3090 sia in grado di offrire un boost prestazionale non indifferente rispetto alla GeForce RTX 3080, nell'ordine del 23%. Un divario così marcato distingue in qualche modo la GeForce RTX 3090 dalla GeForce RTX 3080, e non esclusivamente per l'incredibile differenza di prezzo di oltre 800 Dollari. Come sappiamo, il supporto alla tecnologia NVLink (necessaria per utilizzare due o più schede contemporaneamente) è stato limitato esclusivamente alla GeForce RTX 3090 forse proprio per non limitare le vendite qualora ci fosse stato il connettore anche sulla più economica GeForce RTX 3080. In altre parole, NVLink potrebbe pertanto essere stato rimosso non solamente per la scarsa compatibilità a livello di applicazioni ma anche per una strategia commerciale.

Il test racchiude solo un numero limitato di scene e ambienti di utilizzo, pertanto per ulteriori e più approfondite considerazioni è necessario attendere il debutto ufficiale atteso per il prossimo 24 settembre. Solo in quella occasione saremo in grado di capire il reale potenziale della scheda sia in ambito gaming sia in ambito professionale. 

I risultati pubblicati su Videocardz
I risultati pubblicati su Videocardz

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > I primi risultati di Blender suggeriscono come due GeForce RTX 3080 avrebbero potuto battere una singola GeForce RTX 3090
Luca Rocchi, 2020-09-22 (Update: 2020-09-22)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.