Notebookcheck Logo

Coronavirus | Computex 2020: assenti i produttori di schede madri e video

Teaser
Il tanto atteso Computex 2020, rimandato a fine settembre nella speranza che l'emergenza sanitaria legata al Coronavirus possa rientrare, ha registrato le prime importanti defezioni. Secondo quanto riportato sulle pagine di DigiTimes, sembra che saranno assenti i protagonisti più importanti dell'industria hardware come Intel, NVIDIA e AMD.
Luca Rocchi,

Il Computex 2020 si pre-annuncia una manifestazione in tono minore e ben distanze da ciò che abbiamo visto nelle edizioni passate. Secondo le indiscrezioni di DigiTimes, è difficile che troveremo Intel, AMD e NVIDIA durante la kermesse di quest'anno a causa dei contagi di ritorno registrati nel territorio asiatico. Gigabyte Technology, Micro-Star International (MSI), Elitegroup Computer Systems (ECS), TUL e altre aziende hanno comunicato la loro assenza alla manifestazione mentre ASUS potrebbe essere ugualmente presente. Intel, dal canto suo, ha precisato che allo stato attuale la priorità è la salute di dipendenti, clienti e le loro famiglie.

DigiTimes afferma che alcuni produttori di componenti hardware, quali schede madri e schede video, potrebbero preferire una presentazione esclusivamente online dei propri prodotti. In virtù di questo aspetto, è possibile che AMD scelga di presentare Ryzen 4000 direttamente in live streaming e non al Computex 2020 come si era inizialmente ipotizzato.

Durante la seconda metà dell'anno potremmo assistere all'arrivo di interessanti nuove soluzioni da tutti i maggiori protagonisti del settore. Se da AMD attendiamo Ryzen 4000, Intel potrebbe inserire le proposte Tiger Lake (Mobile) e Rocket Lake (Desktop). Inoltre anche il colosso di Santa Clara, NVIDIA, dovrebbe svelare la nuova famiglia di schede grafiche GeForce. Non ci rimane che attendere per maggiori sviluppi.

Luca Rocchi
Luca Rocchi - Tech Writer - 2014 articles published on Notebookcheck since 2020
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 05 > Computex 2020: assenti i produttori di schede madri e video
Luca Rocchi, 2020-05-10 (Update: 2020-05-10)