Notebookcheck

Google, i dipendenti potranno lavorare in smartworking fino a luglio 2021

La sede di Mountain View (Image Source: CNN)
La sede di Mountain View (Image Source: CNN)
Google ha comunicato che estenderà la possibilità di lavorare da casa ai propri dipendenti fino all'estate del 2021, in risposta alla pandemia da Coronavirus che continua a dilagare negli Stati Uniti. Nelle scorse 24 ore sono stati registrati oltre 60mila nuovi casi solo nel territorio statunitense.
Luca Rocchi,

Si tratta di una mossa decisamente cauta quella annunciata dal colosso di Mountain View nella giornata di ieri, soprattutto se consideriamo che il precedente limite allo smartworking era stato imposto sino e non oltre alla fine del 2020. La notizia è stata accolta con un certo interesse negli Stati Uniti, dove si prevede che altri giganti del settore possano seguire le orme di Google. Twitter e Facebook hanno già comunicato che estenderanno lo smartworking a tempo indeterminato.

Secondo quanto affermato dal CEO Sundar Pichai in una nota riservata ai propri dipendenti, nelle ultime settimane la multinazionale ha riaperto oltre 40 uffici dislocati in tutto il mondo al fine di garantire una corretta copertura di tutti quei genere di ruoli che richiedono una presenza costante in ufficio. 

In merito allo smartworking si è espressa anche Microsoft evidenziando come il lavoratore tenda ad applicarsi per più ore consecutive, effettuando un numero maggiori di conferenze e limitando le pause. In altre parole, il colosso di Redmond ha rilevato una riduzione della linea di confine tra il tempo dedicato al lavoro e quello dedicato alla vita privata. 

To give employees the ability to plan ahead, we'll be extending our global voluntary work from home option through June 30, 2021 for roles that don't need to be in the office," Pichai wrote. "I hope this will offer the flexibility you need to balance work with taking care of yourselves and your loved ones over the next 12 months.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 07 > Google, i dipendenti potranno lavorare in smartworking fino a luglio 2021
Luca Rocchi, 2020-07-28 (Update: 2020-07-28)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.