Notebookcheck

Xperia Play 2: Prototype, uno smartphone ispirato alle console di Sony

Tasti a scorrimento e grilleti, ecco la ricetta studiata -all'epoca- da Sony (Image source: Idle Fish)
Tasti a scorrimento e grilleti, ecco la ricetta studiata -all'epoca- da Sony (Image source: Idle Fish)
Un misterioso prototipo di Xperia Play 2 è apparso in rete e rappresenta quella che sembra essere una soluzione da gioco portatile di diversi anni fa, prima che Sony acquisisse completamente il marchio Sony Ericsson. Il prototipo ci permette di immaginare cosa potrebbe commercializzare Sony se la società decidesse di rilasciare nuovamente uno smartphone ispirato alla PlayStation.
Luca Rocchi,

Comparso sul mercato usato di Alibaba, dall'utente Idle Fish, Xperia Play 2: Prototype sembra essere una versione aggiornata di Xperia Play che abbiamo visto comparire sul mercato nel corso del 2011. Tra i principali punti di forza del dispositivo di Sony è bene ricordare il gamepad a scomparsa, considerato quale enorme miglioramento rispetto al Nokia N-Gage commercializzato oltre 8 anni prima.

Xperia Play 2: Prototype sembra una versione più aggiornata del suo predecessore, complice la presenza di alcuni grilletti posteriori e ad un pulsante di movimento tridimensionale. Non è chiaro a chi fosse destinato questo dispositivo e non sappiamo neanche la data di fabbricazione o le specifiche tecniche. La presenza dell'etichetta Sony Ericsson ci suggerisce tuttavia un periodo più o meno definito di produzione.

A nostro parere una variante aggiornata alle richieste del settore gaming mobile potrebbe avere un discreto successo, soprattutto se fosse in grado di attingere alle funzioni di PlayStation Now o Xbox Game Streaming. Allo stesso modo, uno smartphone ispirato alla PlayStation potrebbe risultare accattivante e un valido compagno di giochi, sebbene l'inclusione di stick analogici capacitivi potrebbe rendere il dispositivo difficile da usare in alcuni giochi. Per essere aggiornato alle richieste del 2020, dovrebbe avere senza alcun dubbio un display con un'elevata frequenza di refresh ed essere abbinato ad un SoC capace di renderizzare una buona quantità di frame per secondo. In altre parole, una sorta di ROG Phone spogliato però di tutte quelle caratteristiche aggiuntive che non troverebbero posto per un utilizzo prettamente gaming.

In un certo senso, l'Xperia Play era in anticipo sui tempi, soprattutto se consideriamo l'ascesa degli smartphone a doppio schermo e pieghevoli. Purtroppo, Sony non sembra intenzionata a rilasciare una versione aggiornata di Xperia Play e questo dispositivo resterà pertanto solo un vago ricordo. 

(Image source: Idle Fish)
(Image source: Idle Fish)
(Image source: Idle Fish)
(Image source: Idle Fish)
(Image source: Idle Fish)
(Image source: Idle Fish)
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 09 > Xperia Play 2: Prototype, uno smartphone ispirato alle console di Sony
Luca Rocchi, 2020-09-22 (Update: 2020-09-22)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.