Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Honor 20 Pro – Quad-Cam e molta resistenza

Florian Schmitt, 👁 Florian Schmitt (traduzione a cura di G. De Luca), 08/09/2019

Quattro fotocamere. Honor inserisce quattro obiettivi fotografici enormi sul retro dell'Honor 20 Pro, che è un leggero aggiornamento rispetto al setup dell'Honor 20. Leggete nel nostro test, se questo e la batteria piuttosto robusta giustificano il sovrapprezzo di 100 euro (~$111) per il modello Pro.

Honor 20 Pro

Quest'anno, Honor sta cercando di offrire il giusto tipo di dispositivo a un numero ancora maggiore di clienti, offrendo non solo una versione Lite più economica, ma anche una versione Pro dell'Honor 20, al quale daremo un'occhiata in questa recensione.

L'Honor 20 Pro è dotata di una batteria piuttosto grande e di una configurazione della fotocamera leggermente modificata rispetto alla versione standard della Honor 20: accanto alla fotocamera principale sul retro, ci sono un teleobiettivo, una macro e un obiettivo grandangolare. L'Honor 20 non ha teleobiettivo e viene fornito con una fotocamera da 2 MP che viene utilizzata per gli effetti di profondità di campo. Inoltre, l'Honor 20 Pro è dotato di 2 GB di RAM in più.

Il valore aggiunto per il modello Pro è di 100 Euro (~$111), che porta il prezzo al dettaglio consigliato dal produttore a 599 Euro (~$667) totali. Questa classe di prezzo comprende anche il Samsung Galaxy A80, ZTE Axon 10 Pro, OnePlus 7, e il Nokia 9. Diamo un'occhiata a come l'Honor 20 Pro si comporta contro i suoi forti concorrenti.

Honor 20 Pro (20 Serie)
Processore
HiSilicon Kirin 980
Scheda grafica
ARM Mali-G76 MP10
Memoria
8192 MB 
Schermo
6.26 pollici 19.5:9, 2340 x 1080 pixel 412 PPI, capacitive Touchscreen, IPS, lucido: si
Harddisk
256 GB UFS 2.1 Flash, 256 GB 
, , 243 GB libera
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: Uscita audio tramite USB type-C, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, bussola, USB-C
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0, 2G (850/​900/​1800/​1900), 3G (B1/​B2/​B4/​B5/​B6/​B8/​B19), 4G (B1/​B2/​B3/​B4/​B5/​B7/​B8/​B18/​B19/​B20/​B26/​B28/​B38/​B40/​B41), Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8.4 x 154.6 x 74
Batteria
4000 mAh polimeri di litio, Honor SuperCharge 22,5-Watt
Sistema Operativo
Android 9.0 Pie
Camera
Fotocamera Principale: 48 MPix f/​1.4, laser focus, phase focus, OIS, LED flash, video @2160p/​30FPS, video @720p/​960FPS (camera 1); 16.0MP, f/​2.2, wide-angle lens (camera 2); 8.0MP, f/​2.4, phase focus, OIS, telephoto (camera 3); 2.0MP, f/​2.4, macro (camera 4)
Fotocamera Secondaria: 32 MPix f/​2.0, video @1080p/​30FPS
Altre caratteristiche
Casse: Cassa mono sull'estremità inferiroe, Tastiera: tastiera virtuale, caricabatterie rapido, cavo USB, strumento SIM, adattatore da 3,5 mm, 24 Mesi Garanzia, LTE Cat 21/​18 (1400Mbps/​200Mbps); SAR value: 1,06 W/kg (body); A-GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo, QZSS; aptX HD; notification LED, senza ventola
Peso
182 gr, Alimentazione: 98 gr
Prezzo
600 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case – Iridescente

Il case è costruito su una struttura metallica, il retro è in vetro. Honor chiama i colori, che riflettono la luce verde o viola, Phantom Blue e Phantom Black, rispettivamente. L'effetto sembra molto elegante e piacevole, ed è per questo che sarebbe un peccato nascondere l'Honor 20 Pro dietro una cover opaca.

Con 182 grammi (~0.40 lb), il peso del dispositivo è identico a quello dell'OnePlus 7 e non particolarmente basso, ma a differenza del Galaxy A80 non appartiene ai pesi massimi anche in questo confronto. Inoltre le misure del nostro modello di prova sono molto simili a quelle dell'OnePlus 7.

Posizionando il sensore di impronte digitali all'interno del pulsante di accensione sul lato del dispositivo, esso rimane in una posizione piuttosto intuitiva e la parte posteriore rimane intatta. Al posto di una tacca sullo schermo, la fotocamera si trova nell'angolo superiore sinistro del display. Secondo Honor, lo schermo occupa il 91,7% del lato frontale, le nostre misure collocano il rapporto schermo/corpo appena sotto l'85%, il che si traduce in cornici sottili ma ancora molto evidenti.

Confronto Dimensioni

165.2 mm 76.5 mm 9.3 mm 220 g159.2 mm 73.4 mm 7.9 mm 178 g157.7 mm 74.8 mm 8.2 mm 182 g154.6 mm 74 mm 8.4 mm 182 g155 mm 75 mm 8 mm 172 g

Connessioni

La configurazione della memoria è eccellente - 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione non sono disponibili su altri modelli, l'OnePlus 7 nella stessa configurazione costa 10 euro in più (~$11). D'altra parte, è possibile risparmiare 50 euro (~$56) sull'OnePlus 7 optando per 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, una configurazione identica è disponibile solo sull'Honor 20 e non sull'Honor 20 Pro.

Sebbene siano supportate due schede SIM, la memoria non può essere estesa con una scheda microSD.

Lo smartphone è dotato anche di NFC e USB di tipo C, anche se quest'ultimo supporta solo velocità USB 2.0 internamente e quindi non consente velocità di trasferimento dati molto elevate. Mentre non c'è un jack audio da 3,5 mm, Honor include un adattatore da USB type-C a jack audio. Sul bordo superiore, c'è una rientranza, che potrebbe far pensare ad un sensore a infrarossi, anche se almeno sul nostro modello di test europeo, non è attivo.C'è un LED di notifica all'interno della griglia dell'altoparlante nell'auricolare.

A sinistra: slot SIM
A sinistra: slot SIM
A destra: pulsante di accensione con sensore impronte, controllo volume
A destra: pulsante di accensione con sensore impronte, controllo volume
In alto: indentazione che non ha funzioni, microfono
In alto: indentazione che non ha funzioni, microfono
Lato inferiore: microfono, porta USB type-C, cassa
Lato inferiore: microfono, porta USB type-C, cassa

Software – Honor MagicUI con Bloatware

Honor utilizza Android 9 con MagicUI 2.1.1.0 come sistema operativo. Mentre per quanto riguarda questo aspetto, è ancora identico all'EMUI 9 di Huawei, è possibile per Honor apportare molte delle proprie modifiche in futuro. Purtroppo, ci sono alcune applicazioni bloatware. Gli utenti a cui non piacciono hanno comunque la possibilità di disinstallarle completamente. Le patches di sicurezza risalgono ai primi di giugno 2019, il che significa che sono abbastanza aggiornate.

Poiché Honor ha ottenuto la certificazione DRM, l'Honor 20 Pro è adatto per i video HD dei più diffusi servizi di streaming.

Software Honor 20 Pro
Software Honor 20 Pro
Software Honor 20 Pro
Software Honor 20 Pro

Comunicazione e GPS – il Wi-Fi Potrebbe essere più veloce

L'Honor 20 Pro offre un LTE veloce con una velocità di download fino a 1.4 Gbit/s e supporta tutte le più importanti bande LTE e sebbene la nostra versione non abbia molte bande importanti per gli Stati Uniti, dovrebbe essere adatta alla maggior parte dei paesi del mondo. La potenza del segnale dell'Honor 20 Pro è buona nelle aree urbane e all'interno degli edifici, una caratteristica che molto probabilmente ha il case in vetro, che molti produttori attualmente utilizzano per rendere più facile il lavoro delle antenne degli smartphones.

Anche se il Wi-Fi 5, che supporta connessioni molto veloci, è disponibile sull'Honor 20 Pro, l'ultimo standard Wi-Fi 6 (802.11 ax) viene ancora ignorato per ora. Nel nostro test Wi-Fi con il router Linksys EA8500, l'Honor 20 si dimostra piuttosto lento e non è in grado di competere con gli altri dispositivi nel nostro confronto a causa della velocità di trasferimento dati tra 250 e 290 Mbit/s. Almeno le velocità di trasferimento dati sono relativamente stabili.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Nokia 9 PureView
Adreno 630, 845, 128 GB UFS 2.1 Flash
638 (min: 561, max: 664) MBit/s ∼100% +125%
ZTE Axon 10 Pro
Adreno 640, 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
613 (min: 284, max: 694) MBit/s ∼96% +117%
Samsung Galaxy A80
Adreno 618, 730, 128 GB UFS 2.1 Flash
428 (min: 360, max: 501) MBit/s ∼67% +51%
OnePlus 7
Adreno 640, 855, 256 GB UFS 3.0 Flash
388 (min: 361, max: 421) MBit/s ∼61% +37%
Honor 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 256 GB UFS 2.1 Flash
283 (min: 248, max: 294) MBit/s ∼44%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 939, n=459)
230 MBit/s ∼36% -19%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
ZTE Axon 10 Pro
Adreno 640, 855, 128 GB UFS 2.1 Flash
527 (min: 481, max: 556) MBit/s ∼100% +105%
Nokia 9 PureView
Adreno 630, 845, 128 GB UFS 2.1 Flash
523 (min: 421, max: 559) MBit/s ∼99% +104%
OnePlus 7
Adreno 640, 855, 256 GB UFS 3.0 Flash
330 (min: 232, max: 365) MBit/s ∼63% +28%
Samsung Galaxy A80
Adreno 618, 730, 128 GB UFS 2.1 Flash
282 (min: 249, max: 327) MBit/s ∼54% +10%
Honor 20 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 256 GB UFS 2.1 Flash
257 (min: 216, max: 290) MBit/s ∼49%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 703, n=459)
219 MBit/s ∼42% -15%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø282 (248-294)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø257 (216-290)
GPS Test accanto alla finestra
GPS Test accanto alla finestra
GPS Test all'aperto
GPS Test all'aperto

Nel nostro test con l'app GPS Test, l'Honor 20 Pro si comporta piuttosto bene: Abbiamo misurato una precisione entro i 20 metri (~66 ft) quando eravamo vicino a una finestra e una precisione entro i 4 metri (~13 ft) all'aperto. La nostra posizione è stata determinata con precisione anche in Google Maps.

Nel nostro test del mondo reale, l'Honor 20 va molto bene: La differenza nella distanza misurata nel nostro giro in bicicletta, per il quale prendiamo a confronto anche il navigatore Navi Garmin Edge 520, è di soli 30 metri (~98 ft). Inoltre, la rappresentazione del lato attraversato della strada sul ponte è più accurata, mentre il Garmin Edge è più preciso sulle strade sterrate. Pertanto, l'Honor 20 Pro può essere utilizzato anche per compiti di navigazione che richiedono un elevato grado di precisione. Il nostro dispositivo di prova supporta il doppio GPS, che si riferisce all'accesso a due frequenze per una localizzazione più accurata. Inoltre, sono supportate anche altre reti satellitari come Galileo e GLONASS.

GPS Garmin Edge 520 – Overview
GPS Garmin Edge 520 – Overview
GPS Garmin Edge 520 – Bridge
GPS Garmin Edge 520 – Bridge
GPS Garmin Edge 520 – Dirt track
GPS Garmin Edge 520 – Dirt track
GPS Honor 20 Pro – Overview
GPS Honor 20 Pro – Overview
GPS Honor 20 Pro – Bridge
GPS Honor 20 Pro – Bridge
GPS Honor 20 Pro – Dirt track
GPS Honor 20 Pro – Dirt track

Telephonia e Qualità delle chiamata – Chiamate affidabili

Il software di telefonia sembrerà familiare agli utenti Huawei e Honor, poiché non ci sono differenze rispetto agli altri smartphones del produttore. Coloro che hanno utilizzato un dispositivo Android di serie noteranno l'attenzione sul dial pad, sopra il quale c'è un elenco delle chiamate recenti; i contatti e i preferiti sono accessibili tramite schede. Sono supportati VoLTE e VoWi-Fi, anche se ci sono state offerte solo chiamate Wi-Fi durante il nostro test.

L'auricolare è installato sopra il display, il che significa che non ci sono espedienti come sul Galaxy A80, che supporta l'emissione sonora attraverso lo schermo. Mentre la qualità della chiamata è buona, è accompagnata da lievi distorsioni che rendono il suono del nostro interlocutore meno piacevole. Indipendentemente dal fatto che parliamo ad alta o bassa voce, la nostra voce viene catturata bene.

Con l'altoparlante e a vivavoce, il nostro interlocutore non produce un suono molto buono, anche se il tono è complessivamente decente anche in questo caso. Mentre gli utenti dovranno fare attenzione a non parlare troppo silenziosamente, in cambio il rumore ambientale viene filtrato abbastanza bene.

Fotocamere – Quad-Cam molto flessibile

Immagine fotocamera frontale
Immagine fotocamera frontale

Honor si è impegnato a fondo nella fotocamera del 20 Pro: Si suppone che sia flessibile e mira ad offrire un'elevata qualità dell'immagine. Per raggiungere questo obiettivo, ci sono quattro diverse ottiche con diverse lunghezze focali e l'IMX 586 di Sony come sensore d'immagine. Mentre è utilizzato in molti dei più recenti smartphones di questa fascia di prezzo e presenta una risoluzione molto alta, abbiamo osservato nel nostro recente confronto pubblicato di smartphone con questo sensore specifico che la qualità dell'immagine dipende in larga misura anche dal software. Così, è ancora tutto in sospeso per l'Honor 20 Pro.

Diamo prima di tutto un'occhiata alle diverse ottiche, che dovrebbero generare un alto grado di flessibilità grazie alle loro diverse caratteristiche. L'obiettivo grandangolare si deforma visibilmente verso i bordi e mostra una mancanza di nitidezza anche in queste aree. Anche se le immagini non sembrano rappresentare dettagli particolarmente nitidi, l'esposizione è ben bilanciata. L'ottica principale offre un grado significativamente maggiore di nitidezza e cattura i dettagli con precisione. Tuttavia, anche in questo caso la nitidezza diminuisce significativamente verso i bordi. L'immagine del teleobiettivo è quasi troppo luminosa e non offre dettagli molto precisi, anche i bordi tendono a sfilacciarsi molto. Anche l'obiettivo macro mostra bordi un po' sporchi. La fotocamera principale e il teleobiettivo utilizzano uno stabilizzatore ottico dell'immagine.

La fotocamera principale ha una risoluzione di 48 megapixel e anche se è possibile scattare foto a questa risoluzione, la fotocamera ha una risoluzione predefinita di 12 megapixel, combinando quattro pixel in uno per catturare più luce. In termini di fotografia di oggetti, lo smartphone funziona molto bene e ci piacciono particolarmente la nitidezza dell'immagine e l'alto grado di dettaglio, anche se i colori appaiono ancora più chiari sull' iPhone XS Max. Ci piace anche l'esposizione e la bassa quantità di rumore dell'immagine del paesaggio, così come il cielo molto dettagliato sull'Honor 20 Pro. Mentre ancora una volta si colloca indietro l'iPhone quando si tratta di immagini in condizioni di scarsa illuminazione, dal momento che quest'ultimo cattura ancora più dettagli, l'Honor 20 Pro è più che sufficiente anche in questa categoria.

C'è anche una specifica modalità notturna dedicata, che scatta una serie di foto e le combina. Funziona molto bene e aumenta significativamente il livello di dettaglio e il livello di luminosità. Mentre siamo soddisfatti dell'effetto Bokeh artificiale in modalità ritratto, la punta della matita destra mostra che i calcoli non sono sempre perfetti.

La fotocamera anteriore, che è integrata direttamente in un foro nel display, ha una discreta selettività, anche se il livello di luminosità potrebbe essere migliore. A 4K, il video può essere registrato solo con 30 FPS, 60 FPS sono riservati al Full HD e inferiore. Tuttavia, possono essere abilitati vari filtri che, ad esempio, trasformano il nostro video in una pellicola monocromatica. Ci piace l'elevato grado di nitidezza e la velocità con cui il sensore si adatta alle variazioni di luminosità dell'ambiente.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini
Immagine a bassa luminosità con impostazioni di default
Immagine a bassa luminosità con impostazioni di default
Immagine a bassa luminosità con modalità notte
Immagine a bassa luminosità con modalità notte
Immagine grandangolare
Immagine grandangolare
Immagine standard
Immagine standard
Immagine teleobiettivo
Immagine teleobiettivo
Immagine macro
Immagine macro
Zoom ibrido 30x
Zoom ibrido 30x
Effetto Bokeh
Effetto Bokeh

Abbiamo eseguito ulteriori test con la fotocamera principale nel nostro laboratorio in condizioni di illuminazione controllata. Il grafico di prova rivela che il testo su sfondo rosso viene visualizzato in modo leggermente impreciso. Ci sono anche piccoli problemi di nitidezza verso i bordi. La rappresentazione cromatica è nel complesso leggermente troppo scura.

Grafico di test
Grafico di test
Dettaglio Grafico di test
Color Checker color chart. La metà inferiore di ogni box mostra il colore di riferimento

Accessori e Garanzia – Honor 20 Pro con cuffie in dotazione

Honor include i seguenti accessori: Oltre al caricabatterie rapido e al cavo USB, è disponibile uno strumento SIM per l'apertura del vano SIM. Inoltre, ci sono un auricolare e un adattatore jack audio da USB tipo C a 3,5 mm. Il display sulla parte anteriore del dispositivo è dotato di una protezione dello schermo difficile da rimuovere. A partire da questo articolo, Honor non offre accessori specifici per l'Honor 20 Pro sul loro negozio online.

Lo smartphone viene fornito con una Garanzia di 24 mesi. L'applicazione HiCare fornisce il primo soccorso per qualsiasi problema, mostra i centri di assistenza più vicini e offre anche una modalità di manutenzione, che può essere attivata prima di inviare il 20 Pro in per le riparazioni per proteggere l'accesso non autorizzato ai dati personali.

Dispositivi di input e utilizzo - Sensore di impronte digitali rapido

La protezione dello schermo applicata sul display non influisce negativamente sulla navigazione dei menu e il touchscreen è molto preciso e affidabile fino ai bordi. Grazie al rapido SoC, la navigazione nei menu è un'esperienza fluida.

Il sensore di impronte digitali si trova sul bordo destro della custodia all'interno del pulsante di accensione ed utilizzarlo è una vera gioia: Era così affidabile ed estremamente veloce, che a volte ci sembrava come se non avessimo ancora toccato il pulsante e lo smartphone fosse già stato sbloccato. Allo stesso tempo, il sensore è molto sicuro e non sblocca il telefono quando non rileva l'impronta digitale giusta.

In alternativa, è possibile attivare lo sblocco facciale, che riconosce in modo affidabile il nostro volto e, facoltativamente, collabora con il sensore di impronte digitali per verificare la nostra identità. Anche questo metodo di sblocco funziona piuttosto bene e, in situazioni di scarsa illuminazione, lo schermo si illumina e accende e accende semplicemente il nostro viso.

Tastiera Virtuale - modalità ritratto
Tastiera Virtuale - modalità ritratto
Tastiera Virtuale - modalità orizzontale
Tastiera Virtuale - modalità orizzontale

Display – Honor 20 Pro con Display IPS

Subpixel array
Subpixel array

Il display IPS rende l'Honor 20 Pro un emarginato tra gli smartphones di fascia alta: Qui i display OLED sono molto più comuni. Un buon display IPS non deve essere uno svantaggio.

Detto questo, una rapida occhiata alle nostre misure rivela che l'Honor 20 Pro non è in grado di tenere il passo con gli altri dispositivi in termini di luminosità: Mentre a 514 nits, la luminosità massima è tutt'altro che bassa, molti dei più recenti dispositivi AMOLED possono già raggiungere più di 600 nit con l'aiuto del sensore di luce.

Inoltre, il valore del nero e il rapporto di contrasto del display IPS non sono così vicini alla perfezione come quelli dei diodi OLED, che possono essere completamente spenti. Soggettivamente, tuttavia, lo schermo dell'Honor 20 Pro ha un aspetto di altissima qualità e brilla con una buona rappresentazione cromatica e un elevato rapporto di contrasto.

499
cd/m²
503
cd/m²
485
cd/m²
507
cd/m²
514
cd/m²
476
cd/m²
504
cd/m²
499
cd/m²
471
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 514 cd/m² Media: 495.3 cd/m² Minimum: 1.06 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 92 %
Al centro con la batteria: 514 cd/m²
Contrasto: 1028:1 (Nero: 0.5 cd/m²)
ΔE Color 5.1 | 0.6-29.43 Ø6
ΔE Greyscale 5.8 | 0.64-98 Ø6.2
100% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.3
Honor 20 Pro
IPS, 2340x1080, 6.26
OnePlus 7
AMOLED, 2340x1080, 6.41
Nokia 9 PureView
P-OLED, 2880x1440, 5.99
ZTE Axon 10 Pro
AMOLED, 2340x1080, 6.47
Samsung Galaxy A80
AMOLED, 2400x1080, 6.7
Screen
21%
34%
5%
11%
Brightness middle
514
603
17%
648
26%
402
-22%
478
-7%
Brightness
495
605
22%
641
29%
399
-19%
486
-2%
Brightness Distribution
92
94
2%
92
0%
92
0%
96
4%
Black Level *
0.5
Contrast
1028
Colorchecker DeltaE2000 *
5.1
3.5
31%
2.3
55%
4.1
20%
2.97
42%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
7.8
7.7
1%
5.2
33%
6.5
17%
10.18
-31%
Greyscale DeltaE2000 *
5.8
2.7
53%
2.2
62%
3.7
36%
2.5
57%
Gamma
2.3 96%
2.266 97%
2.3 96%
2.23 99%
2.031 108%
CCT
8142 80%
6775 96%
6592 99%
7841 83%
6533 99%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 333 Hz ≤ 15 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 333 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 15 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 333 Hz è relativamente elevata, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbe notare alcun flickering. Tuttavia, è stato segnalato che alcuni utenti sono sensibili al PWM a 500 Hz ed oltre, quindi prestate attenzione.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9338 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Sotto uno spettrofotometro, i risultati dei nostri test rivelano una notevole sfumatura blu. Per il resto le deviazioni di colore sono piuttosto piccole, anche se i display OLED sono ancora più precisi.

Quando si tratta di copertura dello spazio colore, l'sRGB è completamente coperto, la copertura dello spazio colore del cinema DCI-P3 è superiore al 97%. Questo permette agli utenti di giudicare con precisione i colori sul display, a condizione che sia stato impostato correttamente, il che può essere utile se si desidera stampare le immagini o elaborarle professionalmente.

Abbiamo rilevato uno sfarfallamento dello schermo con una frequenza di 333 Hz a livelli di luminosità inferiori al 15%, che molto probabilmente può essere attribuito all'uso del PWM per ridurre la luminosità del display. I tempi di risposta relativamente elevati dello schermo sono tuttavia più fastidiosi e rendono lo smartphone meno attraente per i giocatori.

CalMAN scala di grigi
CalMAN scala di grigi
CalMAN precisione colore
CalMAN precisione colore
CalMAN saturazione
CalMAN saturazione
CalMAN spazio colore sRGB
CalMAN spazio colore sRGB
CalMAN spazio colore Adobe RGB
CalMAN spazio colore Adobe RGB
CalMAN spazio colore DCI P3
CalMAN spazio colore DCI P3

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
42 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 21 ms Incremento
↘ 21 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 98 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (24.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
24 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 9 ms Incremento
↘ 13 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 14 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (39.4 ms).

Gli angoli di visualizzazione sono ottimi, ci sono solo piccole variazioni di luminosità quando si guarda il display da angoli laterali e poco profondi. Anche se l'Honor 20 Pro funziona bene all'aperto e i contenuti dello schermo rimangono riconoscibili anche in ambienti molto luminosi, i riflessi ostacolano sempre più la vista alla luce diretta del sole, motivo per cui gli utenti dovrebbero cercare di rimanere all'ombra.

Angoli di visuale
Angoli di visuale
Utilizzo all'aperto - sensore luminosità
Utilizzo all'aperto - sensore luminosità
Utilizzo all'aperto - massima luminosità
Utilizzo all'aperto - massima luminosità

Prestazioni – Non così veloce come uno Snapdragon

Poiché Huawei produce i propri SoCs, Honor si affida anche ai chip interni e dota l'Honor 20 Pro di un HiSilicon Kirin 980. Questo SoC octa-core offre 2 core molto veloci, 2 veloci e 4 efficienti dal punto di vista energetico, più lenti. Anche se non può competere con il top player del segmento high-end, il Qualcomm Snapdragon 855, è comunque un processore molto veloce che permette una rapida navigazione dei menu durante l'uso quotidiano e l'esecuzione di quasi tutte le applicazioni senza intoppi.

L'ARM Mali-G76 MP10, che attualmente è una delle soluzioni grafiche per smartphone più veloci e supporta tutte le più diffuse interfacce per la grafica mobile, funge da unità grafica. Viene fornito anche con un'unità AI, che dovrebbe migliorare l'efficienza.

Geekbench 4.4
Compute RenderScript Score (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
5905 Points ∼44%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
7372 Points ∼56% +25%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
13272 Points ∼100% +125%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7553 Points ∼57% +28%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
7881 Points ∼59% +33%
Media HiSilicon Kirin 980
  (5677 - 9870, n=9)
7355 Points ∼55% +25%
Media della classe Smartphone
  (663 - 21070, n=328)
4681 Points ∼35% -21%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
9854 Points ∼87%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
11388 Points ∼100% +16%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8909 Points ∼78% -10%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10765 Points ∼95% +9%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
6826 Points ∼60% -31%
Media HiSilicon Kirin 980
  (9547 - 10024, n=9)
9838 Points ∼86% 0%
Media della classe Smartphone
  (883 - 11598, n=387)
4727 Points ∼42% -52%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3315 Points ∼94%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
3510 Points ∼100% +6%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2421 Points ∼69% -27%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3476 Points ∼99% +5%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
2436 Points ∼69% -27%
Media HiSilicon Kirin 980
  (3207 - 3378, n=9)
3303 Points ∼94% 0%
Media della classe Smartphone
  (390 - 4824, n=387)
1429 Points ∼41% -57%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
7825 Points ∼81%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
9205 Points ∼95% +18%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8415 Points ∼87% +8%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9664 Points ∼100% +24%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
7177 Points ∼74% -8%
Media HiSilicon Kirin 980
  (7567 - 9326, n=9)
8450 Points ∼87% +8%
Media della classe Smartphone
  (2630 - 11690, n=398)
5367 Points ∼56% -31%
Work performance score (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
10278 Points ∼85%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
12095 Points ∼100% +18%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
9917 Points ∼82% -4%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
11857 Points ∼98% +15%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
8626 Points ∼71% -16%
Media HiSilicon Kirin 980
  (9728 - 13531, n=9)
11270 Points ∼93% +10%
Media della classe Smartphone
  (1077 - 15193, n=565)
5831 Points ∼48% -43%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
2190 Points ∼66%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
3324 Points ∼100% +52%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2857 Points ∼86% +30%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3134 Points ∼94% +43%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
2708 Points ∼81% +24%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2106 - 3183, n=4)
2640 Points ∼79% +21%
Media della classe Smartphone
  (1740 - 15735, n=75)
2683 Points ∼81% +23%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
2303 Points ∼39%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
5862 Points ∼100% +155%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4978 Points ∼85% +116%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5779 Points ∼99% +151%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
2160 Points ∼37% -6%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2232 - 4688, n=4)
3459 Points ∼59% +50%
Media della classe Smartphone
  (203 - 14536, n=75)
2769 Points ∼47% +20%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
2277 Points ∼45%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
5012 Points ∼100% +120%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4273 Points ∼85% +88%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4866 Points ∼97% +114%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
2262 Points ∼45% -1%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2203 - 4242, n=4)
3222 Points ∼64% +42%
Media della classe Smartphone
  (253 - 14786, n=75)
2518 Points ∼50% +11%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
2227 Points ∼50%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
4416 Points ∼100% +98%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3456 Points ∼78% +55%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4235 Points ∼96% +90%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3160 Points ∼72% +42%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2227 - 4439, n=9)
3299 Points ∼75% +48%
Media della classe Smartphone
  (573 - 5576, n=405)
1996 Points ∼45% -10%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
2747 Points ∼39%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
7089 Points ∼100% +158%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
5828 Points ∼82% +112%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7083 Points ∼100% +158%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
2438 Points ∼34% -11%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2747 - 4361, n=9)
3868 Points ∼55% +41%
Media della classe Smartphone
  (75 - 8374, n=405)
1811 Points ∼26% -34%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
2611 Points ∼42%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
6249 Points ∼100% +139%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
5057 Points ∼81% +94%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6162 Points ∼99% +136%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
2568 Points ∼41% -2%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2611 - 4317, n=9)
3680 Points ∼59% +41%
Media della classe Smartphone
  (93 - 6916, n=406)
1681 Points ∼27% -36%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3288 Points ∼75%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
4405 Points ∼100% +34%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3368 Points ∼76% +2%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4120 Points ∼94% +25%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3025 Points ∼69% -8%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2421 - 4493, n=9)
3422 Points ∼78% +4%
Media della classe Smartphone
  (375 - 5133, n=434)
1905 Points ∼43% -42%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3612 Points ∼35%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
10302 Points ∼100% +185%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8435 Points ∼82% +134%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10279 Points ∼100% +185%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3635 Points ∼35% +1%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2536 - 5893, n=9)
4289 Points ∼42% +19%
Media della classe Smartphone
  (70 - 20154, n=434)
2414 Points ∼23% -33%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3535 Points ∼45%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
7940 Points ∼100% +125%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
6322 Points ∼80% +79%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7716 Points ∼97% +118%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3479 Points ∼44% -2%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2525 - 5511, n=9)
4053 Points ∼51% +15%
Media della classe Smartphone
  (88 - 10427, n=434)
2027 Points ∼26% -43%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3380 Points ∼83%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
4093 Points ∼100% +21%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3418 Points ∼84% +1%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4093 Points ∼100% +21%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3215 Points ∼79% -5%
Media HiSilicon Kirin 980
  (3380 - 4216, n=9)
3820 Points ∼93% +13%
Media della classe Smartphone
  (486 - 4909, n=485)
1902 Points ∼46% -44%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
2082 Points ∼33%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
6336 Points ∼100% +204%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
5123 Points ∼81% +146%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6356 Points ∼100% +205%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
2244 Points ∼35% +8%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2082 - 4400, n=9)
3851 Points ∼61% +85%
Media della classe Smartphone
  (53 - 7150, n=485)
1501 Points ∼24% -28%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
2276 Points ∼40%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
5648 Points ∼100% +148%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4612 Points ∼81% +103%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5661 Points ∼100% +149%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
2405 Points ∼42% +6%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2276 - 4264, n=9)
3828 Points ∼68% +68%
Media della classe Smartphone
  (68 - 6319, n=486)
1444 Points ∼26% -37%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3899 Points ∼96%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
4068 Points ∼100% +4%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3179 Points ∼78% -18%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3919 Points ∼96% +1%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3211 Points ∼79% -18%
Media HiSilicon Kirin 980
  (3548 - 4215, n=9)
3887 Points ∼96% 0%
Media della classe Smartphone
  (293 - 4900, n=526)
1765 Points ∼43% -55%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3749 Points ∼37%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
10008 Points ∼100% +167%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8053 Points ∼80% +115%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9932 Points ∼99% +165%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3478 Points ∼35% -7%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2347 - 5431, n=9)
4073 Points ∼41% +9%
Media della classe Smartphone
  (43 - 11302, n=525)
1967 Points ∼20% -48%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3781 Points ∼50%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
7556 Points ∼100% +100%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
6007 Points ∼79% +59%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7407 Points ∼98% +96%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3415 Points ∼45% -10%
Media HiSilicon Kirin 980
  (2567 - 4996, n=9)
3987 Points ∼53% +5%
Media della classe Smartphone
  (55 - 8338, n=528)
1697 Points ∼22% -55%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
20828 Points ∼58%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
36069 Points ∼100% +73%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
23877 Points ∼66% +15%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
19389 Points ∼54% -7%
Media HiSilicon Kirin 980
  (19993 - 37164, n=9)
27400 Points ∼76% +32%
Media della classe Smartphone
  (735 - 45072, n=686)
14321 Points ∼40% -31%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
42308 Points ∼40%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
83854 Points ∼79% +98%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
106799 Points ∼100% +152%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
51091 Points ∼48% +21%
Media HiSilicon Kirin 980
  (42128 - 67956, n=9)
53493 Points ∼50% +26%
Media della classe Smartphone
  (536 - 209204, n=684)
22437 Points ∼21% -47%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
34420 Points ∼53%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
64782 Points ∼100% +88%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60279 Points ∼93% +75%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
37475 Points ∼58% +9%
Media HiSilicon Kirin 980
  (34035 - 57073, n=9)
44122 Points ∼68% +28%
Media della classe Smartphone
  (662 - 97276, n=684)
18114 Points ∼28% -47%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
68 fps ∼41%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
167 fps ∼100% +146%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
151 fps ∼90% +122%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
166 fps ∼99% +144%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
84 fps ∼50% +24%
Media HiSilicon Kirin 980
  (68 - 138, n=9)
106 fps ∼63% +56%
Media della classe Smartphone
  (0.5 - 322, n=704)
38.4 fps ∼23% -44%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
56 fps ∼93%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
60 fps ∼100% +7%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
60 fps ∼100% +7%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
59 fps ∼98% +5%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
59 fps ∼98% +5%
Media HiSilicon Kirin 980
  (55 - 62, n=9)
58.6 fps ∼98% +5%
Media della classe Smartphone
  (1 - 120, n=713)
28.3 fps ∼47% -49%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
40 fps ∼40%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
100 fps ∼100% +150%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
83 fps ∼83% +108%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
100 fps ∼100% +150%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
42 fps ∼42% +5%
Media HiSilicon Kirin 980
  (40 - 91, n=9)
68 fps ∼68% +70%
Media della classe Smartphone
  (0.8 - 175, n=609)
22.2 fps ∼22% -44%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
37 fps ∼62%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
60 fps ∼100% +62%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
50 fps ∼83% +35%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
59 fps ∼98% +59%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
36 fps ∼60% -3%
Media HiSilicon Kirin 980
  (37 - 60, n=9)
54.3 fps ∼91% +47%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 115, n=618)
19.6 fps ∼33% -47%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
25 fps ∼36%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
67 fps ∼96% +168%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
60 fps ∼86% +140%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
70 fps ∼100% +180%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
30 fps ∼43% +20%
Media HiSilicon Kirin 980
  (25 - 56, n=9)
44 fps ∼63% +76%
Media della classe Smartphone
  (0.87 - 117, n=474)
18.1 fps ∼26% -28%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
39 fps ∼68%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
57 fps ∼100% +46%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
32 fps ∼56% -18%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
57 fps ∼100% +46%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
26 fps ∼46% -33%
Media HiSilicon Kirin 980
  (24 - 54, n=9)
42.9 fps ∼75% +10%
Media della classe Smartphone
  (1.2 - 110, n=476)
16.9 fps ∼30% -57%
GFXBench
Aztec Ruins High Tier Onscreen (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
21 fps ∼81%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
26 fps ∼100% +24%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
13 fps ∼50% -38%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
25 fps ∼96% +19%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
10 fps ∼38% -52%
Media HiSilicon Kirin 980
  (19 - 21, n=8)
20.3 fps ∼78% -3%
Media della classe Smartphone
  (0.61 - 60, n=197)
10.1 fps ∼39% -52%
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
14 fps ∼82%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
17 fps ∼100% +21%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
14 fps ∼82% 0%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
17 fps ∼100% +21%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
6.8 fps ∼40% -51%
Media HiSilicon Kirin 980
  (13 - 14, n=8)
13.6 fps ∼80% -3%
Media della classe Smartphone
  (0.21 - 33, n=196)
7.03 fps ∼41% -50%
Aztec Ruins Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
31 fps ∼82%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
38 fps ∼100% +23%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
21 fps ∼55% -32%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
38 fps ∼100% +23%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
16 fps ∼42% -48%
Media HiSilicon Kirin 980
  (18 - 32, n=8)
29.4 fps ∼77% -5%
Media della classe Smartphone
  (1.4 - 60, n=201)
14.9 fps ∼39% -52%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
32 fps ∼74%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
43 fps ∼100% +34%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
37 fps ∼86% +16%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼98% +31%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
18 fps ∼42% -44%
Media HiSilicon Kirin 980
  (30 - 36, n=8)
32.8 fps ∼76% +3%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 87, n=201)
16.7 fps ∼39% -48%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
25 fps ∼60%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
42 fps ∼100% +68%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
35 fps ∼83% +40%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼100% +68%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
17 fps ∼40% -32%
Media HiSilicon Kirin 980
  (17 - 33, n=9)
28.4 fps ∼68% +14%
Media della classe Smartphone
  (0.6 - 73, n=399)
12.3 fps ∼29% -51%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
15 fps ∼41%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
37 fps ∼100% +147%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
19 fps ∼51% +27%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
37 fps ∼100% +147%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
15 fps ∼41% 0%
Media HiSilicon Kirin 980
  (15 - 30, n=9)
23.6 fps ∼64% +57%
Media della classe Smartphone
  (1.1 - 60, n=403)
11 fps ∼30% -27%
AnTuTu v7 - Total Score (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
289298 Points ∼78%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
370908 Points ∼100% +28%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
287123 Points ∼77% -1%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
371848 Points ∼100% +29%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
202586 Points ∼54% -30%
Media HiSilicon Kirin 980
  (268359 - 316199, n=9)
292583 Points ∼79% +1%
Media della classe Smartphone
  (17073 - 462516, n=296)
143005 Points ∼38% -51%
BaseMark OS II
Web (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
1274 Points ∼89%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
1407 Points ∼98% +10%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
1317 Points ∼92% +3%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
1431 Points ∼100% +12%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
1117 Points ∼78% -12%
Media HiSilicon Kirin 980
  (1239 - 1430, n=9)
1329 Points ∼93% +4%
Media della classe Smartphone
  (7 - 1745, n=642)
764 Points ∼53% -40%
Graphics (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
6768 Points ∼71%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
9477 Points ∼100% +40%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
7918 Points ∼84% +17%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9361 Points ∼99% +38%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3855 Points ∼41% -43%
Media HiSilicon Kirin 980
  (4963 - 7758, n=9)
6356 Points ∼67% -6%
Media della classe Smartphone
  (18 - 16996, n=642)
2105 Points ∼22% -69%
Memory (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
5405 Points ∼86%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
5610 Points ∼90% +4%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4072 Points ∼65% -25%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6253 Points ∼100% +16%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3435 Points ∼55% -36%
Media HiSilicon Kirin 980
  (5210 - 6283, n=9)
5631 Points ∼90% +4%
Media della classe Smartphone
  (21 - 7500, n=642)
1552 Points ∼25% -71%
System (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
7597 Points ∼85%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
8986 Points ∼100% +18%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
7940 Points ∼88% +5%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
8652 Points ∼96% +14%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
6484 Points ∼72% -15%
Media HiSilicon Kirin 980
  (7597 - 8604, n=9)
8112 Points ∼90% +7%
Media della classe Smartphone
  (369 - 14189, n=642)
3030 Points ∼34% -60%
Overall (ordina per valore)
Honor 20 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4338 Points ∼84%
OnePlus 7
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 8192
5089 Points ∼98% +17%
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4285 Points ∼83% -1%
ZTE Axon 10 Pro
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5188 Points ∼100% +20%
Samsung Galaxy A80
Qualcomm Snapdragon 730, Adreno 618, 8192
3129 Points ∼60% -28%
Media HiSilicon Kirin 980
  (4014 - 4746, n=9)
4419 Points ∼85% +2%
Media della classe Smartphone
  (1 - 6097, n=642)
1521 Points ∼29% -65%

In termini di prestazioni del browser, l'Honor 20 Pro è nella fascia media del nostro confronto. Questo si traduce ancora in velocità di navigazione veloce e brevi tempi di caricamento delle pagine web durante l'uso quotidiano. Chi desidera un'esperienza di navigazione più veloce possibile dovrebbe dare un'occhiata al OnePlus 7, che è al primo posto tra i dispositivi nel nostro confronto.

Jetstream 2 - Total Score
OnePlus 7 (Chrome 74)
63.057 Points ∼100% +23%
Media HiSilicon Kirin 980 (48.4 - 60.9, n=6)
53.1 Points ∼84% +4%
ZTE Axon 10 Pro (Chrome 74)
52.718 Points ∼84% +3%
Honor 20 Pro (Chrome 75)
51.24 Points ∼81%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
44.6 Points ∼71% -13%
Samsung Galaxy A80 (Chrome 75)
40.021 Points ∼63% -22%
Media della classe Smartphone (9.13 - 133, n=114)
36.1 Points ∼57% -30%
Speedometer 2.0 - Result
OnePlus 7 (Chome 74)
67.9 runs/min ∼100% +14%
ZTE Axon 10 Pro (Chrome 74)
66.3 runs/min ∼98% +12%
Media HiSilicon Kirin 980 (58.3 - 67.8, n=6)
61.7 runs/min ∼91% +4%
Honor 20 Pro (Chome 75)
59.4 runs/min ∼87%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
50.47 runs/min ∼74% -15%
Media della classe Smartphone (6.42 - 157, n=102)
40 runs/min ∼59% -33%
Samsung Galaxy A80 (Chome 75)
38.9 runs/min ∼57% -35%
WebXPRT 3 - ---
OnePlus 7 (Chrome 74)
110 Points ∼100% +11%
Media HiSilicon Kirin 980 (86 - 124, n=9)
103 Points ∼94% +4%
Honor 20 Pro (Chrome 75)
99 Points ∼90%
ZTE Axon 10 Pro (Chrome 74)
98 Points ∼89% -1%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
89 Points ∼81% -10%
Samsung Galaxy A80 (Chrome 75)
77 Points ∼70% -22%
Media della classe Smartphone (19 - 184, n=172)
67.2 Points ∼61% -32%
Octane V2 - Total Score
ZTE Axon 10 Pro (Chrome 74)
25640 Points ∼100% +24%
OnePlus 7 (Chrome 74)
25051 Points ∼98% +22%
Media HiSilicon Kirin 980 (20618 - 23285, n=9)
21662 Points ∼84% +5%
Honor 20 Pro (Chrome 75)
20618 Points ∼80%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
16484 Points ∼64% -20%
Samsung Galaxy A80 (Chrome 75)
16358 Points ∼64% -21%
Media della classe Smartphone (894 - 49388, n=700)
6885 Points ∼27% -67%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (571 - 59466, n=725)
10463 ms * ∼100% -332%
Samsung Galaxy A80 (Chrome 75)
3027 ms * ∼29% -25%
Honor 20 Pro (Chrome 75)
2424 ms * ∼23%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
2375 ms * ∼23% +2%
Media HiSilicon Kirin 980 (1948 - 3098, n=9)
2189 ms * ∼21% +10%
OnePlus 7 (Chrome 74)
1958 ms * ∼19% +19%
ZTE Axon 10 Pro (Chrome 74)
1851.7 ms * ∼18% +24%

* ... Meglio usare valori piccoli

Mentre la memoria flash UFS 2.1 all'interno del nostro modello di prova Honor è un supporto di memorizzazione molto moderno, il OnePlus ha già fissato nuovi standard con i loro ultimi telefoni e la memoria UFS 3.0. Per questo motivo, l'Honor 20 è dotato di uno storage piuttosto veloce, ma non è in grado di eguagliare l'OnePlus 7, in particolare in termini di lettura e scrittura sequenziale. D'altra parte, è significativamente più veloce quando si tratta di operazioni di lettura casuale.

I tempi di accesso sono complessivamente rapidi sull'Honor 20 Pro, a tutto vantaggio dei tempi di caricamento delle applicazioni e rende il sistema più reattivo.

Honor 20 ProOnePlus 7Nokia 9 PureViewZTE Axon 10 ProSamsung Galaxy A80Media 256 GB UFS 2.1 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
13%
-36%
25%
-46%
-14%
-71%
Sequential Write 256KB SDCard
66.83 (Toshiba Exceria Pro M501)
68.2
49.5 (1.7 - 87.1, n=436)
Sequential Read 256KB SDCard
88.2 (Toshiba Exceria Pro M501)
82.6
67.7 (8.1 - 96.5, n=436)
Random Write 4KB
160.4
28.7
-82%
20.18
-87%
189.53
18%
21.6
-87%
98.1 (22.1 - 160, n=7)
-39%
23.1 (0.14 - 259, n=762)
-86%
Random Read 4KB
173.6
175.3
1%
131.98
-24%
150.36
-13%
117.5
-32%
153 (127 - 174, n=7)
-12%
48.5 (1.59 - 226, n=762)
-72%
Sequential Write 256KB
247.3
392
59%
200.3
-19%
503.04
103%
190.4
-23%
245 (228 - 253, n=7)
-1%
99.5 (2.99 - 590, n=762)
-60%
Sequential Read 256KB
843.1
1463
74%
727.97
-14%
768.93
-9%
501.5
-41%
807 (687 - 873, n=7)
-4%
280 (12.1 - 1781, n=762)
-67%

Gaming - 60 Hz sull'Honor 20 Pro?

L'Honor 20 Pro è in grado di rirpodurre giochi a 60 Hz e il frame rate appropriato viene mantenuto costantemente nell'"Arena of Valor". In "Asphalt 9", mantiene un costante 30 FPS, che allude anche a prestazioni di gioco molto elevate.I controlli tramite touchscreen e giroscopio funzionano molto bene, siamo stati in grado di confermarlo ancora una volta con il corridore infinito "Temple Run 2".

La Magic UI 2.1 include anche la GPU Turbo 3.0, che mira a migliorare la durata della batteria in alcuni giochi, senza influire negativamente sul frame rate. Questa è una piacevole caratteristica per i giocatori che viaggiano molto, anche se non è un'esclusiva dell'Honor 20 Pro ma è disponibile anche su modelli più economici come l'Honor 20 Lite.

Asphalt 9
Asphalt 9
Arena of Valor
Arena of Valor
Temple Run 2
Temple Run 2
010203040506070Tooltip
; Arena of Valor; min; 1.30.2.4: Ø59.9 (35-61)
; Arena of Valor; high HD; 1.30.2.4: Ø59.9 (44-61)
; Asphalt 9: Legends; High Quality; 1.6.3a: Ø29.6 (28-31)
; Asphalt 9: Legends; Standard / low; 1.6.3a: Ø29.6 (28-31)

Emissioni – Temperature elevate possono verificarsi

Temperature

GFXBench battery test T-Rex
GFXBench battery test T-Rex

L'Honor 20 Pro si scalda molto sotto carico continuo, siamo stati in grado di misurare fino a 43,7 °C (110,66 °F) sulla metà superiore del lato frontale. Si tratta di un notevole aumento della temperatura che, a seconda delle circostanze, può risultare scomodo. Coloro che eseguono solo giochi e applicazioni impegnative sperimenteranno occasionalmente temperature molto più modeste.

A causa di un bug strano, non siamo in grado di fornire risultati GFXBench qui: Dopo aver completato il test della batteria, non ci vengono presentati i risultati e, invece, siamo rimandati alla schermata di selezione dei benchmark. Le alte temperature dell'esterno, che nessun altro dispositivo con lo stesso SoC ha mostrato finora, possono costringere il processore ad accelerare quando è sotto carico continuo. Il meno impegnativo test della batteria T-Rex di GFXBench funziona senza problemi, tuttavia, e durante il test, il SoC non viene strozzato.

Carico massimo
 43.5 °C40.8 °C39.9 °C 
 43.7 °C40.8 °C40 °C 
 43.1 °C40.8 °C39.5 °C 
Massima: 43.7 °C
Media: 41.3 °C
38.3 °C40.6 °C41.9 °C
38.2 °C41.2 °C43.2 °C
38.4 °C40.3 °C43 °C
Massima: 43.2 °C
Media: 40.6 °C
Alimentazione (max)  41.8 °C | Temperatura della stanza 21.6 °C | Voltcraft IR-260
(-) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 41.3 °C / 106 F, rispetto alla media di 33.1 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 43.7 °C / 111 F, rispetto alla media di 35.5 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 43.2 °C / 110 F, rispetto alla media di 34 °C / 93 F
(±) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 33.7 °C / 93 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.1 °C / 92 F.
Immagine termica (lato posteriore)
Immagine termica (lato posteriore)
Immagine termica (lato posteriore)
Immagine termica (lato posteriore)

Altoparlanti

Speaker test pink noise
Speaker test pink noise

Un altoparlante mono per un telefono del calibro (e prezzo) dell'Honor 20 Pro non è in linea con le tendenze attuali ed il OnePlus lo ha eliminato con la sua ultima famiglia di dispositivi. Questo rende il singolo altoparlante del 20 Pro sul bordo inferiore ancora più irritante per i fan di Honor.

Almeno, è relativamente potente e la riproduzione del suono è relativamente lineare secondo il grafico, entrambi sono una buona cosa. Le medie inferiori sono meno presenti rispetto al OnePlus 7, anche se le medie superiori dell'Honor 20 Pro appaiono più bilanciate.

Non c'è più un'uscita audio analogica sull'Honor 20 Pro, ma c'è un adattatore per la porta USB tipo C. Chi desidera utilizzare un auricolare può optare per la variante cablata o utilizzare il Bluetooth, il secondo dei quali supporta il Bluetooth 5.0 con aptX HD. Honor 20 Pro supporta anche il suono virtuale 9.1 in cuffia.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2046.944.52538.3373131.831.64034.132.25044396331.729.4802524.510026.731.112523.933.216021.843.420020.351.125019.657.431518.860.540017.563.850020.166.963019.767.580017.368.2100017.472.7125015.473160016.476.1200016.477.2250015.573.5315015.669.2400015.768.8500016.174.763001673.8800016.571.91000016.363.91250015.962.11600015.854SPL2969.784.9N1.223.761.2median 16.5median 67.5Delta2940.242.244.145.434.135.238.141.338.939.5303425.928.825.329.123.236.120.546.220.451.92056.918.658.617.356.217.255.820.263.119.667.616.173.913.978.515.280.815.574.414.56614.266.714.169.515.969.815.368.814.96714.662.514.960.714.757.174.265.528.362.985.62818.11.115.556.2median 15.9median 63.12.46.2hearing rangehide median Pink NoiseHonor 20 ProOnePlus 7
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Honor 20 Pro analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (84.9 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 21.3% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.8% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4.3% away from median
(+) | mids are linear (4.1% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.4% away from median
(±) | linearity of highs is average (7.1% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (18.1% difference to median)
Compared to same class
» 6% of all tested devices in this class were better, 4% similar, 90% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 31% of all tested devices were better, 7% similar, 63% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

OnePlus 7 analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (85.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 16.7% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.5% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 9.2% higher than median
(±) | linearity of mids is average (9.1% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.2% away from median
(+) | highs are linear (5.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (19.5% difference to median)
Compared to same class
» 12% of all tested devices in this class were better, 7% similar, 81% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 39% of all tested devices were better, 8% similar, 54% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Autonomia della batteria – l'Honor 20 Pro ha una ampia autonomia

Consumo Energetico

Ci sono smartphones molto più parsimoniosi dell'Honor 20 Pro, anche all'interno della stessa classe di prezzo. Sotto carico massimo, il nostro dispositivo di prova è stato relativamente assetato di energia rispetto alla concorrenza, anche se il consumo dell'OnePlus 7 è stato leggermente inferiore in tutte le altre categorie.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0 / 0.1 Watt
Idledarkmidlight 0.9 / 1.4 / 2.6 Watt
Sotto carico midlight 5 / 6.9 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Honor 20 Pro
4000 mAh
OnePlus 7
3700 mAh
Nokia 9 PureView
3320 mAh
ZTE Axon 10 Pro
4000 mAh
Samsung Galaxy A80
3700 mAh
Media HiSilicon Kirin 980
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
16%
-27%
20%
18%
-6%
7%
Idle Minimum *
0.9
0.6
33%
1.65
-83%
0.76
16%
0.6
33%
0.794 (0.6 - 0.97, n=9)
12%
0.882 (0.2 - 3.4, n=789)
2%
Idle Average *
1.4
1.1
21%
2.34
-67%
1.15
18%
1.2
14%
2.04 (0.9 - 2.6, n=9)
-46%
1.739 (0.6 - 6.2, n=788)
-24%
Idle Maximum *
2.6
2
23%
2.43
7%
1.18
55%
1.4
46%
2.37 (1.83 - 2.77, n=9)
9%
2.03 (0.74 - 6.6, n=789)
22%
Load Average *
5
4
20%
5.02
-0%
3.95
21%
5
-0%
4.91 (3.74 - 6.3, n=9)
2%
4.07 (0.8 - 10.8, n=783)
19%
Load Maximum *
6.9
8
-16%
6.51
6%
7.49
-9%
7.1
-3%
7.51 (6.15 - 9.85, n=9)
-9%
5.93 (1.2 - 14.2, n=783)
14%

* ... Meglio usare valori piccoli

Durata della Batteria

A 4.000 mAh, la capacità della batteria dell'Honor 20 Pro è abbastanza generosa, mentre gli altri dispositivi nel nostro confronto tendono ad avere batterie più piccole. Questo è molto evidente anche quando si tratta di tempi di autonomia, poiché dispositivi come il Nokia 9 PureView con la sua capacità della batteria di soli 3.320 mAh non possono competere con il P20 Pro.

Per quanto riguarda i numeri effettivi: Il nostro dispositivo di prova dura 13:16 ore nel nostro test Wi-Fi e 4:47 ore a pieno carico. Mentre questi risultati sono molto buoni, il OnePlus 7 li supera nonostante la batteria leggermente più piccola, in particolare nel test Wi-Fi. Nel complesso, entrambi gli smartphones giocano circa allo stesso livello, anche se il dispositivo OnePlus ha un piccolo margine di vantaggio.

La nuova tecnologia di ricarica rapida Honor SuperCharge con 22,5 watt di potenza ha dato prova di sé durante il nostro test: La ricarica della batteria, che ha una capacità piuttosto elevata, richiede solo meno di un'ora. Coloro che possono ricaricare il proprio smartphone solo per un breve periodo di tempo, riescono comunque a ricaricare quasi il 20% dopo soli 10 minuti.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
33ore 50minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
13ore 16minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
15ore 14minuti
Sotto carico (max luminosità)
4ore 47minuti
Honor 20 Pro
4000 mAh
OnePlus 7
3700 mAh
Nokia 9 PureView
3320 mAh
ZTE Axon 10 Pro
4000 mAh
Samsung Galaxy A80
3700 mAh
Autonomia della batteria
3%
-32%
-7%
-13%
Reader / Idle
2030
1989
-2%
1250
-38%
1927
-5%
1796
-12%
H.264
914
933
2%
732
-20%
1068
17%
902
-1%
WiFi v1.3
796
901
13%
486
-39%
680
-15%
713
-10%
Load
287
278
-3%
202
-30%
217
-24%
200
-30%

Pro

+ caso molto elegante
+ sensore di impronte digitali estremamente scattante
+ carica rapida ad alta velocità
+ lunga autonomia della batteria
+ molto flessibile.....
+ ..... con grandi dettagli (a seconda della scena)
+ capacità di localizzazione precisa
+ un sacco di spazio di archiviazione

Contro

- Wi-Fi lento
- non è un world phone
- altoparlante mono
- Display con tempi di risposta lenti
- la fotocamera mostra alcuni problemi di nitidezza

Giudizio Complessivo – Unico e con molti punti di forza

Recensione dello smartphone Honor 20 Pro. Disposiivo di test gentilmente fornito da Honor Germany
Recensione dello smartphone Honor 20 Pro. Disposiivo di test gentilmente fornito da Honor Germany

Honor ha fatto passi da gigante con il 20 Pro: Un display IPS in uno smartphone di fascia alta? Questa è una scelta rara al giorno d'oggi. Il display è di alta qualità e riproduce i colori in modo piuttosto accurato con le giuste impostazioni. Poiché gli altoparlanti stereo si trovano su molti smartphone attuali, l'altoparlante mono, proprio come i tempi di risposta relativamente lenti dello schermo, rappresenta un errore molto più grande.

Allo stesso tempo, tuttavia, l'ultimo gioiellino Honor mostra veri e propri punti di forza: Vale la pena menzionare sia il sensore di impronte digitali incredibilmente veloce all'interno del pulsante di accensione, sia la nuova tecnologia di ricarica rapida, che consente una ricarica molto veloce indipendentemente dalla grande batteria dello smartphone. A proposito di batteria: Anche se la batteria dura a lungo, gli utenti non devono rinunciare alle prestazioni, i dispositivi con uno Snapdragon 855 sono un po' più veloci.

Un mostro in termini di spazio di archiviazione e capacità della batteria: L'Honor 20 Pro offre molto rispetto al suo prezzo e presenta solo lievi inconvenienti.

Inoltre, l'ampia configurazione di spazio di archiviazione conferisce all'Honor 20 Pro un vantaggio in termini di prezzo/prestazioni e rende la mancanza di supporto microSD leggermente meno dolorosa. Un altro punto di forza del telefono è il suo GPS molto preciso.

Anche se la caratteristica più pubblicizzata, la fotocamera, è molto flessibile grazie alle sue quattro diverse ottiche, non può competere con le fotocamere di fascia alta in termini di qualità dell'immagine. Ciò è dovuto ai piccoli problemi di nitidezza verso i bordi, al limite di 30 FPS per i video 4K e al buon ma non grande effetto Bokeh. Siamo rimasti comunque impressionati dalla grande quantità di dettagli.

Se i piccoli inconvenienti non vi danno troppo fastidio, l'Honor 20 Pro è sicuramente una buona scelta.

Honor 20 Pro - 09/27/2019 v7
Florian Schmitt

Chassis
85%
Tastiera
65 / 75 → 87%
Dispositivo di puntamento
98%
Connettività
48 / 70 → 68%
Peso
90%
Batteria
90%
Display
85%
Prestazioni di gioco
33 / 64 → 51%
Prestazioni Applicazioni
74 / 86 → 86%
Temperatura
85%
Rumorosità
100%
Audio
80 / 90 → 89%
Fotocamera
66%
Media
77%
83%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Smartphone Honor 20 Pro – Quad-Cam e molta resistenza
Florian Schmitt, 2019-08- 9 (Update: 2019-08- 9)