Notebookcheck

Recensione dello Smartphone Nokia 9 PureView

Manuel Masiero, 👁 Daniel Schmidt (traduzione a cura di G. De Luca), 04/26/2019

Cinque fotocamere! HMD Global ha fatto un ulteriore passo avanti con la sua nuovissima ammiraglia Nokia 9 PureView e l'ha equipaggiata con un totale di cinque obiettivi per la fotocamera principale al fine di ottenere una qualità d'immagine superiore. Ma non c'è solo della fotocamera, il resto del dispositivo è dotato di hardware di fascia alta. Scoprite nella nostra recensione se il Nokia 9 PureView è all'altezza delle aspettative.

Quando hanno progettato il loro ultimo smartphone di punta, gli ingegneri di HMD Global non si sono risparmiati e hanno dotato il Nokia 9 PureView non di due, né solo tre, ma un totale di cinque moduli fotocamera con una risoluzione di 12 MP ciascuno sul retro. Il risultato è un tentativo di rivoluzionare la fotografia su smartphone con una gamma dinamica eccezionale e informazioni incredibili sulla profondità di campo.

La fotocamera è pubblicizzata in modo così prominente che è facile ignorare il resto dell'hardware non meno impressionante. Per circa 700 dollari avrete uno Snapdragon 845, che potrebbe non essere il più recente e il migliore SoC high-end di Qualcomm, ma è comunque un concorrente straordinariamente veloce, 6 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione, doppia SIM, LTE Cat. 16, e un case in alluminio schermato da Gorilla Glass 5.

Il fatto che il Nokia 9 PureView sia o meno in grado di soddisfare le aspettative di qualità dell'immagine sarà una parte importante di questa recensione. Lo abbiamo messo a confronto con i suoi principali concorrenti e altri smartphone di fascia alta, come Apple iPhone XS MaxHuawei P30 ProLG V40 ThinQSony Xperia XZ3, e Xiaomi Mi 9.

Nokia 9 PureView
Scheda grafica
Memoria
6144 MB 
, LPPDDR4X
Schermo
5.99 pollici 2:1, 2880 x 1440 pixel 538 PPI, capacitive, P-OLED, QHD+, Corning Gorilla Glass 5, lucido: si
Harddisk
128 GB UFS 2.1 Flash, 128 GB 
, 113 GB libera
Porte di connessione
1 USB 3.0 / 3.1, Connessioni Audio: USB-C, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: Sensore di impronte digitali, G-Sensor, bussola elettronica, giroscopio, sensore di Hall, barometro, sblocco facciale biometrico, USB-C
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0, GSM (850, 900, 1800, 1900 MHz), UMTS (850, 900, 1700, 1900, 2100 MHz), LTE Cat.16 (Band 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 20, 28, 32, 38, 39, 40, 41, 66), 4x4 MIMO, WiFi Calling, head-SAR 0.88 W/kg, body-SAR 0.86 W/kg, Dual SIM, LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 8 x 155 x 75
Batteria
3320 mAh polimeri di litio, Qi Wireless Charging
Sistema Operativo
Android 9.0 Pie
Camera
Fotocamera Principale: 12 MPix 5 x 12 MP, f/1.82, 1,25 µm, 28 mm (2 x RBG, 3 x monochrome), RAW-Format, Camera2 API Full
Fotocamera Secondaria: 20 MPix Display flash
Altre caratteristiche
Casse: una cassa sul lato inferiore, Tastiera: virtuale, alimentatore modulare da 18 watt (5V / 3A, 9V / 2A, 12V / 1,5A), cavo USB (dal tipo C al tipo A), strumento SIM, adattatore USB-C al jack da 3,5 mm, auricolare, guida rapida all'uso., 24 Mesi Garanzia, senza ventola
Peso
172 gr, Alimentazione: 40 gr
Prezzo
649 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Il design dello smartphone è convenzionale e privo di tacca. L'unico colore disponibile è "Midnight Blue", e il case sottile appena 8 mm è realizzato in alluminio lavorato e protetto da Gorilla Glass 5 su entrambi i lati. Questo non solo rende il dispositivo Nokia da 172 g di peso molto robusto, ma assicura anche la certificazione IP67 in base alla quale può essere immerso in 1 m (3 ft) di acqua per un massimo di 30 minuti senza problemi.

Il design frontale è sobrio e anche un po' conservativo, anche se il sottile telaio in alluminio argentato che circonda lo smartphone è sicuramente bello da vedere in quanto offre un contrasto molto piacevole con il telaio per il resto scuro. Possiamo trovare lo stesso elemento di design sul retro, che presenta una superficie lucida leggermente smussata che sembra molto elegante e di alta qualità.

Il lato negativo del suo strato protettivo Gorilla Glass 5 è che è suscettibile a impronte digitali e macchie, e offre poco o nulla in termini di grip (tranne che per il telaio in alluminio di cui sopra). Una cover protettiva risolverebbe entrambi questi problemi; tuttavia, al momento della recensione Nokia non ne offriva nel suo negozio online.

Il lato posteriore è dominato dalla caratteristica unica del Nokia 9 PureView, il suo insieme di fotocamere composto da 5 obiettivi Zeiss con 12 MP ciascuno che non sporgono dal case ma si trovano a filo con la copertura posteriore. Una cosa che non vale per il flash a LED, che sporge leggermente ma non abbastanza da produrre oscillazioni quando viene posizionato su su una superficie piana. Il lettore di impronte digitali è integrato nel display.

Confronto Dimensioni

158 mm 73 mm 9.9 mm 193 g158.01 mm 73.37 mm 8.41 mm 192 g158.7 mm 75.8 mm 7.7 mm 169 g157.5 mm 77.4 mm 7.7 mm 208 g157.5 mm 74.67 mm 7.61 mm 173 g155 mm 75 mm 8 mm 172 g

Connessioni

Il Nokia 9 PureView è dotato di 6 GB di RAM LPDDR4X e 128 GB di memoria di archiviazione UFS-2.1. Di fatto circa 113 GB sono accessibili all'utente, mentre il resto è occupato da Android 9. Poiché il dispositivo non dispone di uno slot microSD, lo spazio di archiviazione non è espandibile. Il dispositivo dispone inoltre di due slot nano SIM e supporta DRM Widevine L1, come ci si aspetta da uno smartphone di punta.

Secondo le specifiche la porta USB-C in basso supporta USB-OTG ed è collegata tramite USB 3.1. Purtroppo, non siamo riusciti a raggiungere velocità di trasferimento anche soltanto vicine ad una USB 3.1 quando si utilizza il cavo USB incluso. Con soli 42 MB/s erano appena un po' più veloci di quanto sarebbe stato in grado di fare USB 2.0. Manca un jack per cuffie da 3,5 mm dal dispositivo; tuttavia, HMD Global include un dongle USB-C.

A sinistra: Nessuna connessione
A sinistra: Nessuna connessione
A destra: pulsante accensione, controllo volume
A destra: pulsante accensione, controllo volume
In alto: slot dual nano SIM
In alto: slot dual nano SIM
In basso: microfono, porta USB-C, cassa
In basso: microfono, porta USB-C, cassa

Software

Il Nokia 9 PureView è uno smartphone Android One, il che significa che utilizza una versione Vanilla non modificata di Android 9 Pie senza alcun bloatware o altro software precaricato di dubbia natura e utilità. L'unico software non-stock è l'applicazione fotocamera, fornita da HMD Global invece che da Google.

Gli smartphone Android One ricevono due anni di aggiornamenti del sistema operativo e tre anni di aggiornamenti regolari della sicurezza. Questi ultimi dovrebbero essere rilasciati mensilmente secondo Nokia; tuttavia, non possiamo attestare che il piano ambizioso proprio come la nostra unità di prova aveva patches di sicurezza del febbraio 2019 quando lo abbiamo recensito a metà aprile 2019.

Comunicazioni e GPS

Con NFC, Bluetooth 5.0, Wi-Fi 802.11ac e LTE Cat. 16 il Nokia 9 PureView supporta tutti gli standard che ci si aspetta da uno smartphone di alta gamma nel 2019. Grazie alla sua enorme varietà di frequenze supportate dovrebbe funzionare molto bene e connettersi alle reti 4G in tutto il mondo.

Il modem Wi-Fi supporta entrambe le bande di frequenza, 2,4 e 5 GHz, ed è quindi in grado di raggiungere velocità di trasferimento molto elevate. Quando siamo collegati al nostro router di riferimento Linksys EA8500 abbiamo raggiunto 523 Mb/s in trasmissione e fino a 638 Mb/s in ricezione dati. Di conseguenza, il Nokia 9 PureView è in buona compagnia con i suoi concorrenti altrettanto veloci. Le piccole fluttuazioni rilevate durante il trasferimento dei dati non dovrebbero essere un problema nell'uso quotidiano.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Xiaomi Mi 9
Adreno 640, 855, 64 GB UFS 2.1 Flash
678 (min: 549, max: 725) MBit/s ∼100% +6%
LG V40 ThinQ
Adreno 630, 845, 128 GB UFS 2.1 Flash
677 (min: 655, max: 698) MBit/s ∼100% +6%
Huawei P30 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 256 GB UFS 2.1 Flash
661 (min: 624, max: 683) MBit/s ∼97% +4%
Nokia 9 PureView
Adreno 630, 845, 128 GB UFS 2.1 Flash
638 (min: 561, max: 664) MBit/s ∼94%
Sony Xperia XZ3
Adreno 630, 845, 64 GB UFS 2.1 Flash
624 (min: 593, max: 636) MBit/s ∼92% -2%
Apple iPhone Xs Max
A12 Bionic GPU, A12 Bionic, 64 GB eMMC Flash
624 MBit/s ∼92% -2%
Media della classe Smartphone
  (5.9 - 939, n=409)
222 MBit/s ∼33% -65%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Huawei P30 Pro
Mali-G76 MP10, Kirin 980, 256 GB UFS 2.1 Flash
670 (min: 542, max: 717) MBit/s ∼100% +28%
Apple iPhone Xs Max
A12 Bionic GPU, A12 Bionic, 64 GB eMMC Flash
602 MBit/s ∼90% +15%
LG V40 ThinQ
Adreno 630, 845, 128 GB UFS 2.1 Flash
554 (min: 492, max: 579) MBit/s ∼83% +6%
Xiaomi Mi 9
Adreno 640, 855, 64 GB UFS 2.1 Flash
534 (min: 430, max: 578) MBit/s ∼80% +2%
Nokia 9 PureView
Adreno 630, 845, 128 GB UFS 2.1 Flash
523 (min: 421, max: 559) MBit/s ∼78%
Sony Xperia XZ3
Adreno 630, 845, 64 GB UFS 2.1 Flash
484 (min: 382, max: 499) MBit/s ∼72% -7%
Media della classe Smartphone
  (9.4 - 703, n=409)
212 MBit/s ∼32% -59%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø638 (561-664)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø523 (421-559)
Potenza del segnale GPS al chiuso
Potenza del segnale GPS al chiuso
Potenza del segnale GPS all'aperto
Potenza del segnale GPS all'aperto

I servizi di localizzazione supportati includono GPS, GLONASS, Galileo e BeiDou. E' stato in grado di agganciare il GPS sia all'interno che all'esterno con una precisione di soli 3 m.

La nostra esperienza nel mondo reale è stata simile. Durante il nostro solito giro in bicicletta di 9 km il Nokia 9 PureView si è rivelato essere preciso quasi quanto il navigatore professionale Garmin Edge 500.

Nokia 9 PureView: panoramica
Nokia 9 PureView: panoramica
Nokia 9 PureView: lago
Nokia 9 PureView: lago
Nokia 9 PureView: punto di svolta
Nokia 9 PureView: punto di svolta
Garmin Edge 500: panoramica
Garmin Edge 500: panoramica
Garmin Edge 500: lago
Garmin Edge 500: lago
Garmin Edge 500: punto di svolta
Garmin Edge 500: punto di svolta

Telefonia e qualità delle chiamate

Data la sua natura Android One, il Nokia 9 PureView utilizza l'applicazione telefonica predefinita di Google che offre un accesso rapido ai preferiti, ai recenti e ai contatti. La qualità delle chiamate era decente, ed entrambi i partner di conversazione non hanno avuto assolutamente problemi di comprensione reciproca molto chiaramente anche in ambienti più rumorosi. Inoltre, non abbiamo notato alcun rumore di fondo statico o di altro tipo durante le telefonate. Detto questo, le voci rendevano al metallico sia in cuffia che in vivavoce.

Fotocamere

Foto scattata con la fotocamera principale
Foto scattata con la fotocamera principale

Un telefono con cinque fotocamere che lavorano simultaneamente per creare la foto perfetta, almeno secondo Nokia. Sul retro si trovano un totale di cinque fotocamere da 12 MP, ognuna delle quali ha un obiettivo Zeiss e un'apertura di f/1,82. Ciò significa in cambio che non c'è né uno zoom ottico né un obiettivo grandangolare.

La qualità dell'immagine è l'unica caratteristica che dovrebbe trarre il massimo beneficio dall'armata di cinque sensori, tre dei quali sono monocromatici per migliorare la gamma dinamica. Gli altri due sono sensori RGB utilizzati per raccogliere informazioni sui colori. Quando si rilascia il pulsante di scatto, tutte e cinque le fotocamere scattano una foto contemporaneamente e il software applica automaticamente varie impostazioni. Una volta applicate, tutte e cinque le foto vengono combinate in un'unica foto HDR da 12 MP. I video sono registrati in 4K a 30 FPS. La fotocamera frontale offre la stessa risoluzione video e dispone di un unico sensore convenzionale da 20 MP.

Foto scattata con la fotocamera secondaria frontale
Foto scattata con la fotocamera secondaria frontale

La combinazione di cinque fotocamere separate offre alcuni vantaggi aggiuntivi per i fotografi professionisti. Ad esempio, il Nokia è in grado di catturare e salvare file RAW (DNG) invece di JPEG, che possono poi essere sviluppati retroattivamente sul telefono stesso o su un PC. Inoltre, cattura fino a 1.200 livelli di profondità, il che non solo consente di ottenere effetti bokeh sorprendenti, ma anche di modificare retroattivamente la messa a fuoco di una foto in Google Photos.

Purtroppo, non possiamo attestare le affermazioni di Nokia e le promesse di qualità d'immagine superba. Le foto scattate alla luce del giorno sono risultate abbastanza buone (scena 1 e 2), anche se sembravano un po' artificiali causa dell'elevata gamma dinamica associata alla modalità HDR che non può essere disattivata. Nella scena 1, il Nokia 9 PureView ha avuto problemi a catturare i dettagli in particolare. Molti dei suoi concorrenti, come il Samsung Galaxy S10 Plus, hanno fatto un lavoro decisamente migliore in questo senso e si sono distinti anche nella fotografia notturna. Si tratta di una categoria in cui il Nokia 9 PureView ha fallito miseramente, come si può vedere nella scena 3. Il dispositivo è riuscito a prevenire il rumore a scapito dei dettagli, con il risultato di un'immagine molliccia e sfocata.

Un altro inconveniente è stata l'applicazione stessa della fotocamera. Pur offrendo un'ampia gamma di impostazioni e preimpostazioni, si è rivelata relativamente lenta e poco reattiva per uno smartphone. Aspettatevi ritardi di diversi secondi quando si passa da una configurazione all'altra o quando si salva una foto. Dopo tutto, il software deve applicare i suoi filtri e combinare cinque foto separate in una sola. Così, può volerci un po' di tempo prima che una foto compaia nell'applicazione Google Photos.

Confronto immagini

Scegliete una scena e navigate nella prima immagine. Un click cambia lo zoom. Un click sulla immagine zoommata apre quella originale in una nuova finestra. La prima immagine mostra la fotografia ridimensionata del dispositivo di test.

Scene 1Scene 2Scene 3
click per caricare le immagini

Come per tutti gli smartphones, abbiamo anche guardato più da vicino la fotocamera in condizioni normalizzate. Utilizzando il ColorChecker X-Rite e il nostro grafico di test cerchiamo di determinare la precisione del colore e la messa a fuoco, rispettivamente.
Come si può vedere nell'immagine sottostante, i colori catturati sono troppo vivaci, mentre i grigi sono abbastanza precisi. Il nostro grafico di test era nitido e uniforme fino ai bordi, anche se abbiamo notato un po' di rumore e un po' di sfocatura e imprecisioni intorno ai contorni dei dettagli fini.

Colori ColorChecker. Colore di riferimento nella metà inferiore di ogni quadrato.
Colori ColorChecker. Colore di riferimento nella metà inferiore di ogni quadrato.
Grafico di prova ingrandito
Grafico di prova ingrandito
Grafico di prova, panoramica
Grafico di prova, panoramica

Accessori e Garanzia

Nella confezione sono inclusi un caricabatterie modulare da 18 W (5 V/3 A, 9 V/2 A, 12 V/1,5 A), un cavo USB (da tipo C a tipo A), uno strumento SIM, un adattatore jack per cuffie da USB-C a 3,5 mm, una cuffia, una guida rapida all'avviamento e la solita raccolta di informazioni sul prodotto e sulla sicurezza. Nokia non offre accessori specifici per questo particolare smartphone.
Mentre i clienti europei ottengono una garanzia completa di 24 mesi sul telefono e la batteria non sostituibile dei clienti americani sono limitati a soli 12 mesi per il dispositivo e la batteria. Gli accessori inclusi, come cavo, cuffie e caricabatterie, sono coperti per non più di sei mesi.

Dispositivi di Input ed utilizzo

Grazie al suo schermo Gorilla Glass 5, il touchscreen a 10 punti del Nokia 9 PureView è molto liscio, veloce e preciso. L'applicazione tastiera predefinita, Google's Gboard, può essere facilmente sostituita con qualsiasi altra applicazione tastiera del Play Store.
Il lettore di impronte digitali è integrato nel display. Viene utilizzato per sbloccare il telefono e per autorizzare gli acquisti nel Play Store o gli acquisti in-app dall'interno delle applicazioni stesse. Per rilevare le nostre dita è stata necessaria una forza maggiore rispetto ai normali lettori di impronte digitali, e abbiamo dovuto riprovare l'autorizzazione più volte più spesso del previsto, il che è diventato abbastanza fastidioso dopo un po' di tempo.

Altri mezzi di autorizzazione includono un PIN, un modello o un rilevamento facciale 2D. Quest'ultimo ha funzionato in modo sufficientemente veloce, ma richiedeva adeguata luce ambientale a causa della mancanza di sensori a infrarossi.

Tastiera in modalità orizzontale
Tastiera in modalità orizzontale
Tastiera in modalità ritratto
Tastiera in modalità ritratto

Display

Posizionamento Subpixel
Posizionamento Subpixel

Il display P-OLED 2:1 con capacità HDR10 misura 5,99 pollici e lavora ad una risoluzione nativa di 2880x1440, con conseguente elevata densità di pixel di 538 PPI. Il display è molto nitido e non siamo stati in grado di distinguere i singoli pixel ad occhio nudo.

La luminosità massima è stata misurata a 641 nits in media (675 nits al massimo) con sensore di luce ambientale abilitato, e la distribuzione della luminosità è stata del 92%. Nel test dell'APL50 con sfondi bianchi e neri equamente distribuiti, la luminosità massima era ancora più alta, ed è stata misurata a 1.097 nits. Disabilitando il sensore di luce ambientale la luminosità massima è limitata a soli 482 nits.

Dall'altro lato dello spettro di luminosità il display poteva essere oscurato fino a 2,2 nits, il che era perfetto per i nostri occhi al buio. Inoltre, nelle impostazioni del display può essere attivata una cosiddetta "luce notturna" che tinge leggermente il display di giallo per una migliore leggibilità. Dato che si basa sulla tecnologia OLED, il display può spegnere completamente i singoli pixel. Di conseguenza, il rapporto di contrasto risultante è matematicamente infinito.

Uno degli svantaggi della tecnologia OLED è il PWM per la regolazione della luminosità. Data la sua ampiezza relativamente piatta, non ci aspettiamo che sia un problema per la maggior parte degli utenti. Quelli più sensibili al flickering PWM potrebbero però subirne le solite conseguenze.

619
cd/m²
625
cd/m²
671
cd/m²
635
cd/m²
648
cd/m²
675
cd/m²
629
cd/m²
629
cd/m²
638
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 675 cd/m² Media: 641 cd/m² Minimum: 2.1 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 92 %
Al centro con la batteria: 648 cd/m²
Contrasto: ∞:1 (Nero: 0 cd/m²)
ΔE Color 2.3 | 0.6-29.43 Ø6.1
ΔE Greyscale 2.2 | 0.64-98 Ø6.3
92.5% sRGB (Calman 2D)
Gamma: 2.3
Nokia 9 PureView
P-OLED, 2880x1440, 5.99
Apple iPhone Xs Max
OLED, 2688x1242, 6.5
Huawei P30 Pro
OLED, 2340x1080, 6.47
LG V40 ThinQ
OLED, 3120x1440, 6.4
Sony Xperia XZ3
OLED, 2880x1440, 6
Xiaomi Mi 9
AMOLED, 2340x1080, 6.39
Screen
16%
8%
-6%
-74%
24%
Brightness middle
648
656
1%
597
-8%
567
-12%
543
-16%
593
-8%
Brightness
641
659
3%
608
-5%
559
-13%
542
-15%
587
-8%
Brightness Distribution
92
88
-4%
89
-3%
89
-3%
92
0%
94
2%
Black Level *
Colorchecker DeltaE2000 *
2.3
1.7
26%
2.2
4%
3.3
-43%
6.6
-187%
0.9
61%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
5.2
2.8
46%
3.6
31%
6.1
-17%
11
-112%
2
62%
Greyscale DeltaE2000 *
2.2
1.7
23%
1.6
27%
1.1
50%
4.7
-114%
1.5
32%
Gamma
2.3 96%
1.998 110%
2.23 99%
2.46 89%
1.835 120%
2.27 97%
CCT
6592 99%
6487 100%
6268 104%
6495 100%
6817 95%
6548 99%

* ... Meglio usare valori piccoli

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 235.8 Hz

Il display sfarfalla a 235.8 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) .

La frequenza di 235.8 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9429 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Il Nokia 9 PureView supporta una funzione chiamata "PureDisplay" per migliorare la precisione del colore. Le impostazioni possono essere trovate in un menu con lo stesso nome. Per impostazione predefinita, viene selezionata l'impostazione "Dinamico" e il colore, il rapporto di contrasto e la luminosità vengono regolati dinamicamente in base al contenuto dello schermo. Gli altri tre preset includono "Basic", "Cinema" e "Vibrant", e abbiamo dato un'occhiata a ciascuno di essi utilizzando il nostro spettrofotometro X-Rite i1 Pro 2 e il software CalMAN.
Se siete interessati ad una rappresentazione naturale ed accurata dei colori, i vostri preset a vostra scelta sono "Basic" e "Cinema", entrambi misurati con deviazioni DeltaE quasi ideali di meno di 3 per colori e scala di grigi e caratterizzati da una temperatura del colore quasi perfetta. L'opzione "Vibrant" passa allo spazio colore DCI-P3 e sacrifica la precisione per i colori scoppiettanti e una maggiore quantità di blu che si traduce in una rappresentazione dei colori leggermente più fredda.

Precisione del Colore (preset: Basic, spazio colore: sRGB)
Precisione del Colore (preset: Basic, spazio colore: sRGB)
Spazio colore (preset: Basic, spazio colore: sRGB)
Spazio colore (preset: Basic, spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (preset: Basic, spazio colore: sRGB)
Scala di grigi (preset: Basic, spazio colore: sRGB)
Saturazione (preset: Basic, spazio colore: sRGB)
Saturazione (preset: Basic, spazio colore: sRGB)
Precisione del Colore (preset: Cinema, spazio colore: AdobeRGB)
Precisione del Colore (preset: Cinema, spazio colore: AdobeRGB)
Spazio colore (preset: Cinema, spazio colore: AdobeRGB)
Spazio colore (preset: Cinema, spazio colore: AdobeRGB)
Scala di grigi (preset: Cinema, spazio colore: AdobeRGB)
Scala di grigi (preset: Cinema, spazio colore: AdobeRGB)
Saturazione (preset: Cinema, spazio colore: AdobeRGB)
Saturazione (preset: Cinema, spazio colore: AdobeRGB)
Precisione del Colore (preset: Vibrant, spazio colore: P3)
Precisione del Colore (preset: Vibrant, spazio colore: P3)
Spazio colore (preset: Vibrant, spazio colore: P3)
Spazio colore (preset: Vibrant, spazio colore: P3)
Scala di grigi (preset: Vibrant, spazio colore: P3)
Scala di grigi (preset: Vibrant, spazio colore: P3)
Saturazione (preset: Vibrant, spazio colore: P3)
Saturazione (preset: Vibrant, spazio colore: P3)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
3.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 2 ms Incremento
↘ 1.2 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 1 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (25.1 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
3.2 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 2 ms Incremento
↘ 1.2 ms Calo
Lo schermo ha mostrato valori di risposta molto veloci nei nostri tests ed è molto adatto per i gaming veloce.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 0 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (40.1 ms).

All'aperto, il display OLED ha funzionato molto bene ed era anche abbastanza luminoso da rimanere leggibile alla luce diretta del sole, nonostante fosse lucido.

All'esterno alla luce diretta del sole
All'esterno alla luce diretta del sole
All'esterno all'ombra
All'esterno all'ombra

Gli angoli di visuale erano ampi su tutti i lati. Angoli acuti hanno determinato una leggera diminuzione della luminosità o un leggero spostamento blu dei colori. Detto questo, questi effetti erano trascurabili e non avevano alcuna influenza sulla leggibilità o sull'usabilità.

Angoli di visuale
Angoli di visuale

Prestazioni

Il Nokia 9 PureView è dotato dello stesso SoC Qualcomm Snapdragon 845 di fascia alta come alcuni dei suoi concorrenti, come l'LG V40 ThinQ o il Sony Xperia XZ3. La CPU octa-core è composta da quattro cores ARM Cortex A75 ad alte prestazioni che funzionano fino a 2,8 GHz e quattro cores ARM Cortex A55 a risparmio energetico che funzionano fino a 1,8 GHz.

Come previsto, la nostra unità di prova era alla pari con l'LG V40 ThinQ e il Sony Xperia XZ3 nei benchmarks sintetici. In alcuni benchmarks, come ad esempio GFXBench, è stato leggermente più veloce rispetto ai suoi concorrenti con le stesse dotazioni. Tutte e tre le prestazioni sono state superate dall'Huawei P30 Pro, dall'Apple iPhone Xs Max e dall'Xiaomi Mi 9.

Geekbench 4.3
Compute RenderScript Score (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
13272 Points ∼98%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
8574 Points ∼63% -35%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
13519 Points ∼100% +2%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
13194 Points ∼97% -1%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7482 Points ∼55% -44%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (10876 - 14489, n=25)
13578 Points ∼100% +2%
Media della classe Smartphone
  (663 - 21070, n=307)
4559 Points ∼34% -66%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8909 Points ∼79%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
11244 Points ∼100% +26%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
9880 Points ∼88% +11%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8687 Points ∼77% -2%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
7934 Points ∼71% -11%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10999 Points ∼98% +23%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (7754 - 9231, n=27)
8705 Points ∼77% -2%
Media della classe Smartphone
  (1174 - 11598, n=362)
4549 Points ∼40% -49%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2421 Points ∼51%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
4774 Points ∼100% +97%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3306 Points ∼69% +37%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2397 Points ∼50% -1%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
2272 Points ∼48% -6%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3523 Points ∼74% +46%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (2272 - 2500, n=27)
2416 Points ∼51% 0%
Media della classe Smartphone
  (691 - 4824, n=364)
1354 Points ∼28% -44%
PCMark for Android
Work 2.0 performance score (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8415 Points ∼92%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
9135 Points ∼100% +9%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8141 Points ∼89% -3%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
Points ∼0% -100%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9035 Points ∼99% +7%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (7983 - 9868, n=28)
8069 Points ∼88% -4%
Media della classe Smartphone
  (3227 - 11440, n=357)
4997 Points ∼55% -41%
Work performance score (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
9917 Points ∼76%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
12996 Points ∼100% +31%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
10361 Points ∼80% +4%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
11474 Points ∼88% +16%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10985 Points ∼85% +11%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (7998 - 13211, n=26)
10123 Points ∼78% +2%
Media della classe Smartphone
  (4096 - 14439, n=525)
5466 Points ∼42% -45%
3DMark
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Physics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2857 Points ∼87%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3183 Points ∼97% +11%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3288 Points ∼100% +15%
Media Qualcomm Snapdragon 845
 
2857 Points ∼87% 0%
Media della classe Smartphone
  (1779 - 15735, n=44)
2435 Points ∼74% -15%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4978 Points ∼87%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4688 Points ∼82% -6%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5723 Points ∼100% +15%
Media Qualcomm Snapdragon 845
 
4978 Points ∼87% 0%
Media della classe Smartphone
  (209 - 14536, n=44)
2471 Points ∼43% -50%
2560x1440 Sling Shot Extreme (Vulkan) Unlimited (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4273 Points ∼87%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4242 Points ∼86% -1%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
4914 Points ∼100% +15%
Media Qualcomm Snapdragon 845
 
4273 Points ∼87% 0%
Media della classe Smartphone
  (260 - 14786, n=47)
2125 Points ∼43% -50%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Physics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3456 Points ∼83%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
2723 Points ∼65% -21%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4171 Points ∼100% +21%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2809 Points ∼67% -19%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
3764 Points ∼90% +9%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3754 Points ∼90% +9%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (2185 - 3764, n=28)
3088 Points ∼74% -11%
Media della classe Smartphone
  (573 - 4535, n=372)
1830 Points ∼44% -47%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited Graphics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
5828 Points ∼82%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
4828 Points ∼68% -17%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4361 Points ∼62% -25%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4133 Points ∼58% -29%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
5810 Points ∼82% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7076 Points ∼100% +21%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (4133 - 8206, n=28)
5439 Points ∼77% -7%
Media della classe Smartphone
  (76 - 8206, n=372)
1598 Points ∼23% -73%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Unlimited (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
5057 Points ∼86%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
4121 Points ∼70% -19%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4317 Points ∼73% -15%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3741 Points ∼63% -26%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
5184 Points ∼88% +3%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5913 Points ∼100% +17%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (3512 - 5200, n=28)
4607 Points ∼78% -9%
Media della classe Smartphone
  (94 - 6312, n=375)
1484 Points ∼25% -71%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Physics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3368 Points ∼81%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
2961 Points ∼71% -12%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4164 Points ∼100% +24%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2871 Points ∼69% -15%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
3672 Points ∼88% +9%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3788 Points ∼91% +12%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (2110 - 3763, n=27)
3094 Points ∼74% -8%
Media della classe Smartphone
  (375 - 4703, n=386)
1805 Points ∼43% -46%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited Graphics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8435 Points ∼81%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
10374 Points ∼100% +23%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
5767 Points ∼56% -32%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
6024 Points ∼58% -29%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
8369 Points ∼81% -1%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
10291 Points ∼99% +22%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (5228 - 8451, n=27)
7671 Points ∼74% -9%
Media della classe Smartphone
  (131 - 14951, n=386)
2194 Points ∼21% -74%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Unlimited (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
6322 Points ∼85%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
6667 Points ∼90% +5%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
5313 Points ∼71% -16%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4842 Points ∼65% -23%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
6517 Points ∼87% +3%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7449 Points ∼100% +18%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (4034 - 6568, n=27)
5761 Points ∼77% -9%
Media della classe Smartphone
  (159 - 8141, n=387)
1860 Points ∼25% -71%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Physics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3418 Points ∼89%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
3027 Points ∼79% -11%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3849 Points ∼100% +13%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2740 Points ∼71% -20%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
3703 Points ∼96% +8%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3758 Points ∼98% +10%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (2118 - 3703, n=27)
3217 Points ∼84% -6%
Media della classe Smartphone
  (486 - 4320, n=448)
1760 Points ∼46% -49%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) Graphics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
5123 Points ∼81%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
3726 Points ∼59% -27%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4400 Points ∼69% -14%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4275 Points ∼67% -17%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
5092 Points ∼80% -1%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
6355 Points ∼100% +24%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (3488 - 5246, n=27)
4919 Points ∼77% -4%
Media della classe Smartphone
  (65 - 6362, n=450)
1324 Points ∼21% -74%
2560x1440 Sling Shot Extreme (ES 3.1) (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4612 Points ∼84%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
3544 Points ∼64% -23%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4264 Points ∼77% -8%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3802 Points ∼69% -18%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
4700 Points ∼85% +2%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
5509 Points ∼100% +19%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (3197 - 4734, n=27)
4388 Points ∼80% -5%
Media della classe Smartphone
  (80 - 5734, n=458)
1262 Points ∼23% -73%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Physics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
3179 Points ∼83%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
2713 Points ∼71% -15%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
3828 Points ∼100% +20%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
2731 Points ∼71% -14%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
3603 Points ∼94% +13%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
3614 Points ∼94% +14%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (2124 - 3668, n=27)
3115 Points ∼81% -2%
Media della classe Smartphone
  (512 - 4454, n=480)
1667 Points ∼44% -48%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 Graphics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
8053 Points ∼81%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
7055 Points ∼71% -12%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
5431 Points ∼55% -33%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
6439 Points ∼65% -20%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
8014 Points ∼80% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
9963 Points ∼100% +24%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (5637 - 8312, n=27)
7763 Points ∼78% -4%
Media della classe Smartphone
  (43 - 10008, n=480)
1801 Points ∼18% -78%
2560x1440 Sling Shot OpenGL ES 3.0 (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
6007 Points ∼84%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
5205 Points ∼73% -13%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
4969 Points ∼69% -17%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
4947 Points ∼69% -18%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
6300 Points ∼88% +5%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
7166 Points ∼100% +19%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (4363 - 6454, n=27)
5811 Points ∼81% -3%
Media della classe Smartphone
  (55 - 7820, n=488)
1541 Points ∼22% -74%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Physics (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
36069 Points ∼98%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
27717 Points ∼75% -23%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
31483 Points ∼86% -13%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
30418 Points ∼83% -16%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
36794 Points ∼100% +2%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
25339 Points ∼69% -30%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (15614 - 37475, n=27)
33322 Points ∼91% -8%
Media della classe Smartphone
  (4811 - 45072, n=640)
13636 Points ∼37% -62%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Graphics Score (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
83854 Points ∼52%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
159735 Points ∼100% +90%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
63469 Points ∼40% -24%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
79818 Points ∼50% -5%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
83927 Points ∼53% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
106534 Points ∼67% +27%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (53794 - 85487, n=27)
80548 Points ∼50% -4%
Media della classe Smartphone
  (11427 - 162695, n=640)
19988 Points ∼13% -76%
1280x720 offscreen Ice Storm Unlimited Score (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
64782 Points ∼83%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
77599 Points ∼100% +20%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
51779 Points ∼67% -20%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
58651 Points ∼76% -9%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
65330 Points ∼84% +1%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
62225 Points ∼80% -4%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (34855 - 65330, n=27)
61139 Points ∼79% -6%
Media della classe Smartphone
  (11565 - 83518, n=641)
16573 Points ∼21% -74%
GFXBench (DX / GLBenchmark) 2.7
1920x1080 T-Rex HD Offscreen C24Z16 (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
151 fps ∼67%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
226 fps ∼100% +50%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
138 fps ∼61% -9%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
105 fps ∼46% -30%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
152 fps ∼67% +1%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
167 fps ∼74% +11%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (98 - 152, n=28)
142 fps ∼63% -6%
Media della classe Smartphone
  (6 - 251, n=669)
35 fps ∼15% -77%
T-Rex HD Onscreen C24Z16 (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
60 fps ∼97%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
60 fps ∼97% 0%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
60 fps ∼97% 0%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
60 fps ∼97% 0%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
60 fps ∼97% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼97% 0%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (58 - 89, n=27)
62.1 fps ∼100% +4%
Media della classe Smartphone
  (9.8 - 120, n=672)
26.9 fps ∼43% -55%
GFXBench 3.0
off screen Manhattan Offscreen OGL (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
83 fps ∼78%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
107 fps ∼100% +29%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
91 fps ∼85% +10%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
59 fps ∼55% -29%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
83 fps ∼78% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
100 fps ∼93% +20%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (54 - 83, n=27)
73.1 fps ∼68% -12%
Media della classe Smartphone
  (2.7 - 132, n=588)
19.3 fps ∼18% -77%
on screen Manhattan Onscreen OGL (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
50 fps ∼83%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
59 fps ∼98% +18%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
59 fps ∼98% +18%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
33 fps ∼55% -34%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
50 fps ∼83% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
60 fps ∼100% +20%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (33 - 75, n=27)
54.4 fps ∼91% +9%
Media della classe Smartphone
  (5.4 - 115, n=593)
17.8 fps ∼30% -64%
GFXBench 3.1
off screen Manhattan ES 3.1 Offscreen (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
60 fps ∼87%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
69.3 fps ∼100% +16%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
56 fps ∼81% -7%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
41 fps ∼59% -32%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
57 fps ∼82% -5%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
69 fps ∼100% +15%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (32 - 61, n=28)
53.9 fps ∼78% -10%
Media della classe Smartphone
  (1.6 - 88, n=449)
15.9 fps ∼23% -73%
on screen Manhattan ES 3.1 Onscreen (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
32 fps ∼54%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
58.9 fps ∼100% +84%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
47 fps ∼80% +47%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
21 fps ∼36% -34%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
31 fps ∼53% -3%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
58 fps ∼98% +81%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (21 - 59, n=27)
45.3 fps ∼77% +42%
Media della classe Smartphone
  (3.4 - 110, n=452)
15.2 fps ∼26% -52%
GFXBench
High Tier Onscreen (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
13 fps ∼40%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
32.1 fps ∼100% +147%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
20 fps ∼62% +54%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
12 fps ∼37% -8%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
14 fps ∼44% +8%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
24 fps ∼75% +85%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (12 - 25, n=17)
18.6 fps ∼58% +43%
Media della classe Smartphone
  (0.86 - 59, n=152)
8.97 fps ∼28% -31%
2560x1440 High Tier Offscreen (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
14 fps ∼86%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
16.3 fps ∼100% +16%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
14 fps ∼86% 0%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
12 fps ∼74% -14%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
14 fps ∼86% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
16 fps ∼98% +14%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (11 - 31, n=17)
15.6 fps ∼96% +11%
Media della classe Smartphone
  (0.26 - 31, n=152)
6.2 fps ∼38% -56%
Normal Tier Onscreen (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
21 fps ∼45%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
47 fps ∼100% +124%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
32 fps ∼68% +52%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
16 fps ∼34% -24%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
21 fps ∼45% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
37 fps ∼79% +76%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (16 - 40, n=17)
29.1 fps ∼62% +39%
Media della classe Smartphone
  (1.8 - 59, n=154)
13.5 fps ∼29% -36%
1920x1080 Normal Tier Offscreen (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
37 fps ∼90%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
36.8 fps ∼90% -1%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
36 fps ∼88% -3%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
30 fps ∼73% -19%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
37 fps ∼90% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
41 fps ∼100% +11%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (29 - 38, n=16)
35.2 fps ∼86% -5%
Media della classe Smartphone
  (0.94 - 63, n=153)
14.8 fps ∼36% -60%
off screen Car Chase Offscreen (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
35 fps ∼83%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
40 fps ∼95% +14%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
33 fps ∼79% -6%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
26 fps ∼62% -26%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
35 fps ∼83% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
42 fps ∼100% +20%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (25 - 35, n=27)
33.4 fps ∼80% -5%
Media della classe Smartphone
  (0.89 - 54, n=378)
10.7 fps ∼25% -69%
on screen Car Chase Onscreen (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
19 fps ∼50%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
31 fps ∼82% +63%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
27 fps ∼71% +42%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
13 fps ∼34% -32%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
19 fps ∼50% 0%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
38 fps ∼100% +100%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (13 - 37, n=27)
27.7 fps ∼73% +46%
Media della classe Smartphone
  (1.6 - 58, n=382)
9.65 fps ∼25% -49%
AnTuTu v7 - Total Score (ordina per valore)
Nokia 9 PureView
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
287123 Points ∼77%
Apple iPhone Xs Max
Apple A12 Bionic, A12 Bionic GPU, 4096
302955 Points ∼81% +6%
Huawei P30 Pro
HiSilicon Kirin 980, Mali-G76 MP10, 8192
316199 Points ∼84% +10%
LG V40 ThinQ
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 6144
270884 Points ∼72% -6%
Sony Xperia XZ3
Qualcomm Snapdragon 845, Adreno 630, 4096
292268 Points ∼78% +2%
Xiaomi Mi 9
Qualcomm Snapdragon 855, Adreno 640, 6144
374820 Points ∼100% +31%
Media Qualcomm Snapdragon 845
  (246366 - 299878, n=27)
277434 Points ∼74% -3%
Media della classe Smartphone
  (52607 - 398720, n=270)
130378 Points ∼35% -55%

Anche se i benchmarks di navigazione web dipingono un quadro diverso, le prestazioni di navigazione web sono state superbe. In questi test, sia LG che Sony sono riusciti a superare leggermente il Nokia 9 PureView. Come previsto, l'Apple iPhone Xs Max è rimasto il re del web-browsing.

Jetstream 2 - Total Score
Huawei P30 Pro (Chrome 73)
60.469 Points ∼100% +36%
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73)
57.207 Points ∼95% +28%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
44.6 Points ∼74%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (22.7 - 48.9, n=4)
41.2 Points ∼68% -8%
Media della classe Smartphone (14.6 - 108, n=79)
30.7 Points ∼51% -31%
LG V40 ThinQ (Firefox 67)
22.71 Points ∼38% -49%
Speedometer 2.0 - Result
Huawei P30 Pro (Chrome 73)
67.8 runs/min ∼100% +34%
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73.0.3683.75)
65.7 runs/min ∼97% +30%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (46.4 - 54.1, n=4)
50.6 runs/min ∼75% 0%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
50.47 runs/min ∼74%
LG V40 ThinQ (Chrome 71)
46.4 runs/min ∼68% -8%
Media della classe Smartphone (6.42 - 123, n=71)
34.6 runs/min ∼51% -31%
WebXPRT 3 - ---
Apple iPhone Xs Max (Safari 12)
155 Points ∼100% +74%
Huawei P30 Pro (Chrome 73)
122 Points ∼79% +37%
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73.0.3683.75)
108 Points ∼70% +21%
Sony Xperia XZ3 (Chrome 70)
98 Points ∼63% +10%
LG V40 ThinQ (Chrome 71)
94 Points ∼61% +6%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
89 Points ∼57%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (19 - 103, n=18)
85.2 Points ∼55% -4%
Media della classe Smartphone (19 - 161, n=132)
63.5 Points ∼41% -29%
Octane V2 - Total Score
Apple iPhone Xs Max (Safari 12)
43114 Points ∼100% +162%
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73.0.3683.75)
24534 Points ∼57% +49%
Huawei P30 Pro (Chrome 73)
22447 Points ∼52% +36%
Sony Xperia XZ3 (Chrome 70)
16982 Points ∼39% +3%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
16484 Points ∼38%
LG V40 ThinQ (Chrome 71)
15906 Points ∼37% -4%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (3991 - 18275, n=28)
15153 Points ∼35% -8%
Media della classe Smartphone (1994 - 43280, n=661)
6268 Points ∼15% -62%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score
Media della classe Smartphone (603 - 59466, n=681)
10805 ms * ∼100% -355%
Media Qualcomm Snapdragon 845 (2154 - 11204, n=28)
2905 ms * ∼27% -22%
Nokia 9 PureView (Chrome 73.0.3683.90)
2375 ms * ∼22%
LG V40 ThinQ (Chrome 71)
2361 ms * ∼22% +1%
Sony Xperia XZ3 (Chrome 70)
2295 ms * ∼21% +3%
Huawei P30 Pro (Chrome 73)
2009.1 ms * ∼19% +15%
Xiaomi Mi 9 (Chrome 73.0.3683.75)
1873.2 ms * ∼17% +21%
Apple iPhone Xs Max (Safari 12)
603.1 ms * ∼6% +75%

* ... Meglio usare valori piccoli

Il dispositivo è dotato di una veloce memoria UFS-2.1. Purtroppo, si è rivelato essere veloce solo nei trasferimenti sequenziali di dati. L'accesso casuale è stato piuttosto lento. L'Huawei P30 Pro e lo Xiaomi Mi 9 erano nettamente più veloci. Non è disponibile uno slot per schede microSD.

Nokia 9 PureViewHuawei P30 ProLG V40 ThinQSony Xperia XZ3Xiaomi Mi 9Media 128 GB UFS 2.1 FlashMedia della classe Smartphone
AndroBench 3-5
191%
3%
1%
204%
78%
-46%
Sequential Write 256KB SDCard
68.19 (Huawei NanoSD 128 GB)
63.13 (Toshiba Exceria Pro M501)
30.4 (Toshiba Exceria Pro M501)
61.5 (27.8 - 72.4, n=17)
48.6 (9.5 - 87.1, n=403)
Sequential Read 256KB SDCard
82.6 (Huawei NanoSD 128 GB)
84.88 (Toshiba Exceria Pro M501)
34.2 (Toshiba Exceria Pro M501)
77 (31.3 - 88.2, n=17)
66.6 (8.1 - 96.5, n=403)
Random Write 4KB
20.18
159.22
689%
23.36
16%
22.22
10%
165.32
719%
81.6 (18.2 - 250, n=38)
304%
20.1 (0.14 - 250, n=711)
0%
Random Read 4KB
131.98
174.36
32%
130.13
-1%
135.67
3%
149.36
13%
137 (98.9 - 158, n=38)
4%
44.8 (1.59 - 175, n=711)
-66%
Sequential Write 256KB
200.3
250.82
25%
203.92
2%
196.14
-2%
388.27
94%
205 (182 - 503, n=38)
2%
92.1 (2.99 - 503, n=711)
-54%
Sequential Read 256KB
727.97
849.48
17%
689.59
-5%
680.98
-6%
666.06
-9%
741 (427 - 912, n=38)
2%
258 (12.1 - 1468, n=711)
-65%

Gaming

Grazie alla sua GPU Adreno 630, una delle più veloci GPU per smartphone attualmente disponibili, il Nokia 9 PureView non ha avuto problemi a far girare senza problemi gli ultimi giochi Android. Come hanno dimostrato i nostri risultati Gamebench, era in grado di raggiungere il massimo frame rate anche con le impostazioni massime, ad esempio un costante 30 FPS in PUBG Mobile e 60 FPS in Dead Trigger 2. Il giroscopio e il touchscreen hanno funzionato perfettamente.

L'altoparlante singolo rivolto verso il basso era in grado di produrre solo un suono mono; tuttavia, questo si è rivelato perfetto nei nostri test. Tenendo il dispositivo in modalità orizzontale in entrambe le mani, le onde sonore vengono riflesse dai palmi delle mani, e quindi sembrano originare da entrambi i lati del dispositivo.

Dead Trigger 2
Dead Trigger 2
PUBG Mobile
PUBG Mobile
Dead Trigger 2
0102030405060Tooltip
; 1.5.5: Ø59.4 (18-60)
PUBG Mobile
010203040Tooltip
; 0.11.0: Ø29.9 (23-31)

Emissioni

Temperature

GFXBench T-Rex battery test
GFXBench T-Rex battery test
GFXBench Manhattan battery test
GFXBench Manhattan battery test

Le temperature di superficie sono rimaste piuttosto basse, e il Nokia 9 PureView è rimasto nel peggiore dei casi tiepido. Anche dopo un'intera ora di carico massimo, le temperature di superficie non hanno mai superato i 33,8 °C. Tuttavia, come dimostrato dal test della batteria del GFXBench, la CPU tende a rallentare le prestazioni a seconda della temperatura.

Il throttling è iniziato dopo appena cinque delle 30 iterazioni nello scenario più impegnativo di Manhattan, ed è sceso di circa il 30% intorno al 10° giro. Lo scenario T-Rex meno intensivo non ha mostrato alcun strozzamento.

Carico massimo
 32.2 °C32.6 °C32 °C 
 32.5 °C32.8 °C31.9 °C 
 32.1 °C32.6 °C31.5 °C 
Massima: 32.8 °C
Media: 32.2 °C
31 °C32.6 °C32.5 °C
30.3 °C31.1 °C33 °C
30.9 °C32.6 °C33.8 °C
Massima: 33.8 °C
Media: 32 °C
Alimentazione (max)  28.6 °C | Temperatura della stanza 21.5 °C | Voltcraft IR-260
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 32.2 °C / 90 F, rispetto alla media di 33.1 °C / 92 F per i dispositivi di questa classe Smartphone.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 32.8 °C / 91 F, rispetto alla media di 35.6 °C / 96 F, che varia da 22.4 a 51.7 °C per questa classe Smartphone.
(+) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 33.8 °C / 93 F, rispetto alla media di 34.1 °C / 93 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 27.6 °C / 82 F, rispetto alla media deld ispositivo di 33.1 °C / 92 F.

Casse

Caratteristiche casse
Caratteristiche casse

L'altoparlante singolo del Nokia 9 PureView si trova sul lato destro della porta USB-C e può raggiungere un volume sorprendentemente alto (fino a 85,7 dB(A)). Sfortunatamente, tende ad enfatizzare eccessivamente i medi e gli alti e quindi sembra piuttosto metallico. Questo è un effetto che peggiora con l'aumento del volume. Detto questo, è abbastanza decente per video, musica, giochi e voci.
Per migliorare la vostra esperienza audio è possibile utilizzare gli altoparlanti/cuffie senza fili Bluetooth 5.0 aptX o quelli cablati tramite l'adattatore USB-C incluso.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2033.533.92523.734.53125.828.64022.224.45033.1336326.628.18024.22310023.326.112521.83416022.544.420018.24525016.349.531515.655.740015.161.550014.167.263013.970.180013.671.1100014.873125013.676.7160013.675.7200013.872.8250014.374315014.676.3400014.577.5500014.672630014.867.4800014.665.31000014.960.91250014.968.91600014.956SPL26.685.7N0.862.3median 14.8median 67.4Delta1.59.833.537.823.73225.82322.225.733.13726.626.524.223.623.322.721.832.922.545.418.250.316.358.215.66315.164.914.167.513.967.813.67114.872.613.672.913.673.113.873.114.376.214.678.214.579.914.677.914.874.414.674.914.97714.973.614.95926.687.50.871.6median 14.8median 72.61.58.6hearing rangehide median Pink NoiseNokia 9 PureViewHuawei P30 Pro
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Nokia 9 PureView analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (85.7 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 25% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.4% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 5.1% higher than median
(+) | mids are linear (5.9% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 5.5% higher than median
(+) | highs are linear (5.8% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20% difference to median)
Compared to same class
» 13% of all tested devices in this class were better, 8% similar, 79% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 41% of all tested devices were better, 9% similar, 50% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Huawei P30 Pro analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (87.5 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 27.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.9% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.5% away from median
(+) | mids are linear (2.2% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.4% away from median
(+) | highs are linear (3.7% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (17.2% difference to median)
Compared to same class
» 3% of all tested devices in this class were better, 4% similar, 93% worse
» The best had a delta of 13%, average was 25%, worst was 44%
Compared to all devices tested
» 25% of all tested devices were better, 7% similar, 69% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Autonomia della batteria

Consumo Energetico

Rispetto ai suoi concorrenti di fascia alta, il Nokia 9 PureView ha mostrato un aumento del consumo energetico medio del 23% e del 10% in più rispetto agli altri smartphone dotati di SD845. Pertanto, non ci aspettiamo una durata della batteria particolarmente elevata da questo dispositivo.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.06 / 0.56 Watt
Idledarkmidlight 1.65 / 2.34 / 2.43 Watt
Sotto carico midlight 5.02 / 6.51 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Nokia 9 PureView
3320 mAh
Apple iPhone Xs Max
3174 mAh
Huawei P30 Pro
4200 mAh
LG V40 ThinQ
3300 mAh
Sony Xperia XZ3
3300 mAh
Xiaomi Mi 9
3300 mAh
Media Qualcomm Snapdragon 845
 
Media della classe Smartphone
 
Power Consumption
23%
11%
24%
30%
27%
10%
24%
Idle Minimum *
1.65
1
39%
0.68
59%
0.87
47%
0.8
52%
0.67
59%
0.862 (0.42 - 1.8, n=26)
48%
0.88 (0.2 - 3.4, n=743)
47%
Idle Average *
2.34
1.4
40%
2.6
-11%
1.39
41%
1.2
49%
1.26
46%
1.728 (0.67 - 2.9, n=26)
26%
1.733 (0.6 - 6.2, n=742)
26%
Idle Maximum *
2.43
1.7
30%
2.77
-14%
1.41
42%
1.5
38%
1.29
47%
2.07 (0.87 - 3.5, n=26)
15%
2.02 (0.74 - 6.6, n=743)
17%
Load Average *
5.02
4.6
8%
3.74
25%
3.96
21%
4.8
4%
3.71
26%
4.87 (3.56 - 7.41, n=26)
3%
4.06 (0.8 - 10.8, n=737)
19%
Load Maximum *
6.51
6.7
-3%
6.82
-5%
8.6
-32%
6.2
5%
9.3
-43%
9.27 (6.2 - 12.3, n=26)
-42%
5.88 (1.2 - 14.2, n=737)
10%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Come previsto la durata della batteria è un po' deludente, e il Nokia 9 PureView è riuscito a scaricare la sua grande batteria da 3.320 mAh in modo relativamente veloce in tutti i test della batteria. Si è dimostrato particolarmente scarso nel test Wi-Fi e si è esaurito dopo appena 8:06 ore. Grazie agli scarsi risultati dei test, il dispositivo è quasi arrivato all'ultimo posto del suo gruppo di confronto; tuttavia, è stato superato dal Sony Xperia XZ3 che aveva una durata della batteria ancora più breve.

Una nota più positiva, la ricarica del dispositivo da quasi vuoto a pieno con il caricabatterie da 18 W incluso ha richiesto solo 2 ore circa, mentre il primo 50% ha richiesto solo 30 minuti circa. Poiché supporta la ricarica senza fili, tutto ciò di cui ha bisogno è un caricabatterie senza fili compatibile con il Qi.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
20ore 50minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
8ore 06minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
12ore 12minuti
Sotto carico (max luminosità)
3ore 22minuti
Nokia 9 PureView
3320 mAh
Apple iPhone Xs Max
3174 mAh
Huawei P30 Pro
4200 mAh
LG V40 ThinQ
3300 mAh
Sony Xperia XZ3
3300 mAh
Xiaomi Mi 9
3300 mAh
Autonomia della batteria
19%
66%
11%
-14%
20%
Reader / Idle
1250
1305
4%
1966
57%
1140
-9%
1270
2%
1650
32%
H.264
732
801
9%
1193
63%
659
-10%
420
-43%
1008
38%
WiFi v1.3
486
742
53%
838
72%
510
5%
419
-14%
546
12%
Load
202
223
10%
344
70%
320
58%
202
0%
194
-4%

Pro

+ resistente alla polvere e impermeabile fino a IP67
+ Android 9 e Android One
+ buon GPS
+ NFC, Bluetooth 5.0, LTE Cat.16
+ display OLED molto luminoso
+ SoC veloce

Contro

- porta USB-C lenta
- fotocamera deludente
- sensore di impronte digitali con tasso di rilevamento moderato
- Sfarfallio PWM
- throttling sotto carico
- altoparlante debole
- breve durata della batteria

Giudizio Complessivo

Recensione: Nokia 9 PureView. Modello di prova gentilmente fornito da Cyberport.
Recensione: Nokia 9 PureView. Modello di prova gentilmente fornito da Cyberport.

Quella che era iniziata come un'idea ambiziosa è finita in una delusione. La quintupla fotocamera del Nokia 9 PureView non è certamente nulla di speciale o addirittura particolarmente buono. La sua applicazione è lenta e poco reattiva, il che sminuisce ulteriormente l'impressione generale di questa fotocamera per smartphone.

Possiamo solo sperare che HMD Global migliori entrambe le cose con un aggiornamento software. È un vero peccato, perché l'idea innovativa di combinare tre immagini monocromatiche con due foto RGB ha un grande potenziale. Le sorprendenti capacità di bokeh ne sono la prova vivente.

    Il Nokia 9 PureView non sfrutta appieno il suo innovativo design con quintupla fotocamera. Di conseguenza, non è sicuramente tra le migliori fotocamere per smartphones disponibili.

Se la qualità della fotocamera è della massima importanza per voi, allora dovrete guardare altrove. Viene in mente l'ammiraglia Xiaomi Mi 9, che costa anche un po' meno.

Nel complesso il Nokia 9 PureView è comunque riuscito a lasciare un'impressione decente. Il case in alluminio di alta qualità con certificazione IP67 è degno di un telefono di punta, e grazie alla funzionalità Android One e agli aggiornamenti di sicurezza sono garantiti per i prossimi anni. Inoltre, il suo modem LTE Cat. 16 offre velocità di comunicazione cellulare elevate, è dotato di un buon e preciso modem GPS, un display OLED molto luminoso e offre prestazioni di sistema molto elevate.Tuttavia, l'elenco degli inconvenienti è semplicemente troppo lungo per uno smartphone di punta. Mentre il jack per cuffie da 3,5 mm mancante può essere risolto grazie all'adattatore USB-C incluso, altri problemi come il lettore di impronte digitali che occasionalmente non è riuscito a rilevare completamente le nostre dita o la durata relativamente breve della batteria sono molto più difficili da digerire.

Nokia 9 PureView - 04/18/2019 v6
Manuel Masiero

Chassis
89%
Tastiera
66 / 75 → 88%
Dispositivo di puntamento
92%
Connettività
44 / 60 → 74%
Peso
90%
Batteria
92%
Display
90%
Prestazioni di gioco
69 / 63 → 100%
Prestazioni Applicazioni
77 / 70 → 100%
Temperatura
94%
Rumorosità
100%
Audio
61 / 91 → 67%
Fotocamera
60%
Media
79%
87%
Smartphone - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione dello Smartphone Nokia 9 PureView
Manuel Masiero, 2019-04-26 (Update: 2019-04-26)