Notebookcheck

Recensione del Portatile HP ProBook 650 G4 (i5-8250U, FHD IPS)

Benjamin Herzig (traduzione a cura di G. De Luca), 06/30/2018

Plastic Pro. L'intero mercato dei notebook è stato riconfigurato per i design ultrabook. Aspetta, è davvero l'intero mercato notebook? No, perché ci sono ancora i rappresentanti di un design più tradizionale come l'HP ProBook 650 G4. Potete scoprire in questa ampia recensione, se e per chi questo notebook a prezzi accessibili può essere raccomandato.

I notebook aziendali non sono in genere molto convenienti. Rispetto ai computer portatili consumer, si paga principalmente un premio per il case più stabile, robusto e le caratteristiche di sicurezza. Ma naturalmente c'è anche una certa differenziazione attraverso il prezzo nel mercato dei computer portatili per i clienti business. Per le aziende che acquistano diverse migliaia di computer portatili per i loro dipendenti, sono in gioco molti soldi, quindi ogni singolo euro conta. E non tutti i dipendenti hanno bisogno di un notebook ottimizzato per la robustezza, dal momento che alcuni laptop sono quasi solo stazionari e raramente trasportati.

Esattamente per questi casi d'uso, ci sono notebook come l'HP ProBook 650 G4, che è la nostra unità di prova corrente: un computer portatile business più conveniente che porta comunque molte caratteristiche che sono richieste in ambiente di lavoro. Poiché questi clienti sono molto contesi, è un ambiente molto competitivo, ed i concorrenti sono noti notebook come il Dell Latitude 5590, il Lenovo ThinkPad L570, o il Lenovo ThinkPad E580. Esiste anche un concorrente interno, l'HP ProBook 450 G5, che è un passo più conveniente.

Il ProBook 650 G4 non è pensato nemmeno per chi ha un budget molto ridotto: La nostra unità di prova con Intel Core i5-8250U, 8 GB di RAM e un'unità SSD da 256 GB ha un prezzo di vendita consigliato di circa 1050 euro (~$1225; $1149 negli Stati Uniti), con un prezzo effettivo spesso inferiore di circa 200 euro (~$233).

HP ProBook 650 G4 3UP57EA (ProBook 650 Serie)
Processore
Intel Core i5-8250U
Memoria
8192 MB 
, DDR4-2400, 1 slot su 2 occupato, 32 GB max.
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 141 PPI, CMN15D3, IPS LED, lucido: no
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U + iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G, 256 GB 
, M.2 2280, 183 GB libera
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, 1 Porta Seriale, 1 Porta Docking, Connessioni Audio: Porta audio combo, Lettore schede: MicroSD card reader, 1 SmartCard, 1 Lettore impronte digitali
Rete
Intel Ethernet Connection I219-V (10/100/1000MBit), Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2
Drive ottico
HP DVD-RW DA8AESH
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 24 x 377 x 257
Batteria
48 Wh ioni di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 720p
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: tastiera chiclet a 6 righe con tastierino numerico, Illuminazione Tastiera: no, Recovery DVD, HP Client Security Manager, HP Connection Optimizer, HP Device Access Manager, HP JumpStart Bridge, HP Power Manager, HP Support Assistant, HP WorkWise, Microsoft Office Trial, 12 Mesi Garanzia
Peso
2.2 kg, Alimentazione: 285 gr
Prezzo
1100 Euro

 

Case e dotazioni

Rispetto al suo predecessore, il ProBook 650 G3, HP ha completamente rielaborato il design. Il nuovo ProBook segue la riprogettazione della serie EliteBook-800 con un case meno arrotondato, e il colore argento è ancora più dominante nel design come prima. Tuttavia, ci sono alcune differenze nei dettagli rispetto agli EliteBooks, come il fatto che continuano ad esserci due cerniere più piccole invece di una grande (l'angolo massimo di apertura è ancora di circa 135°). L'aspetto è dove le somiglianze con il più costoso EliteBooks finiscono, dal momento che il ProBook 650 G4 è completamente realizzato in plastica. Questo non aiuta la stabilità, così come non aiuta l'unità DVD, anche se in termini di spessore, il ProBook va molto al di sopra degli EliteBooks. Ad esempio, è relativamente facile deformare l'unità base. D'altra parte, il poggiapolsi è sostanzialmente stabile, così come la tastiera, che ha solo una certa elasticità nell'angolo in basso a sinistra. Anche il coperchio di plastica dello schermo è piuttosto debole e trasferisce qualsiasi pressione quasi direttamente allo schermo. In termini di sensazione al tatto, il case è anche molto economico. Pur essendo un dispositivo budget, ci aspettiamo un po' più di qualità da un computer portatile di questa fascia di prezzo. La qualità del ProBook 450 G5 è in parte superiore a quella del fratello più costoso.

Per eseguire la manutenzione, è necessario rimuovere il coperchio di manutenzione che copre quasi tutto il fondo. Dopo aver rimosso le numerose viti, allentato le clip e rimosso il coperchio, è possibile accedere alla memoria di lavoro, all'unità SSD 2280-M.2, a uno slot da 2,5" libero, alla batteria interna, alla scheda WLAN e all'unità ottica. Un piccolo difetto: la ventola è visibile, ma non può essere rimossa, poiché sono presenti più puntoni.

Al giorno d'oggi è raro trovare un'unità ottica. La maggior parte degli utenti potrebbe non avere più alcun bisogno, ma c'è probabilmente un piccolo gruppo di utenti che HP può soddisfare con il ProBook 650 G4. Questo vale anche per la porta seriale RS-232 che si trova sul lato destro del computer portatile. Anche se il ProBook è abbastanza speciale a questo proposito e comunque ben equipaggiato, la mancanza di uno slot per schede SD in un notebook così voluminoso merita qualche lamentela. HP ha dotato il ProBook solo di uno slot per schede microSD. Inoltre, i collegamenti sono abbastanza vicini sul lato destro, il che porta ad una deduzione del valore nominale per i collegamenti.

Confronto dimensioni

Connessioni

A destra: combo audio, USB 3.1 Gen1 Type-C, 2x USB 3.0 Type-A, HDMI, RJ45-Ethernet, RS-232, porta docking, microSD, alimentazione
A destra: combo audio, USB 3.1 Gen1 Type-C, 2x USB 3.0 Type-A, HDMI, RJ45-Ethernet, RS-232, porta docking, microSD, alimentazione
A sinistra: Kensington Lock, unità ottica, lettore di smart card
A sinistra: Kensington Lock, unità ottica, lettore di smart card
SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Dell Latitude 5590
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
178.2 MB/s ∼100% +162%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
  (Toshiba Exceria Pro M501)
76.4 MB/s ∼43% +12%
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
72.6 MB/s ∼41% +7%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
68.1 MB/s ∼38% 0%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
68.1 MB/s ∼38%
Average of class Office
  (10.2 - 191, n=215)
62.2 MB/s ∼35% -9%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell Latitude 5590
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
203.3 MB/s ∼100% +159%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
87.6 MB/s ∼43% +11%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
  (Toshiba Exceria Pro M501)
85.7 MB/s ∼42% +9%
Average of class Office
  (9.5 - 255, n=195)
80.1 MB/s ∼39% +2%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
  (Toshiba Exceria Pro M501 microSDXC 64GB)
78.6 MB/s ∼39%
Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
Intel Dual Band Wireless-AC 7265 (jseb)
576 MBit/s ∼100% +3%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
557 MBit/s ∼97%
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
361 MBit/s ∼63% -35%
Dell Latitude 5590
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
328 MBit/s ∼57% -41%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
326 MBit/s ∼57% -41%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
651 MBit/s ∼100% +35%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
Intel Dual Band Wireless-AC 7265 (jseb)
602 MBit/s ∼92% +25%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
483 MBit/s ∼74%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
299 MBit/s ∼46% -38%
Dell Latitude 5590
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
250 MBit/s ∼38% -48%

Dispositivi di Input

In larga misura, la tastiera del ProBook 650 G4 corrisponde alla tastiera che HP utilizza anche negli EliteBook da 15,6 pollici come EliteBook 850 G5. La tastiera con sei righe di tasti è dotata anche di un blocco numerico dedicato. Tuttavia, nonostante lo spazio vuoto a sinistra e a destra della tastiera, questa non è una tastiera di dimensioni normali. Anche se dovremmo sicuramente ricordare che alcuni tasti sono minimamente più piccoli rispetto a una tastiera desktop, per lo più non se ne accorge quando si utilizza la tastiera. C'è anche un'importante differenza negli EliteBooks, in quanto la tastiera non ha un'illuminazione di sfondo. Questo è molto strano per un notebook che costa più di 1000 euro (~$1167). Almeno l'esperienza di digitazione sui tasti leggermente irruviditi è buona, ed è adatto per la digitazione frequente.

HP prende una strada moderna con il touchpad, dal momento che, a differenza dei suoi predecessori, il ProBook 650 G4 ha un touchpad con tasti integrati che si chiama Clickpad. Il modello qui utilizzato ha una superficie in plastica con una larghezza di 11,5 cm (4,5 in) e una lunghezza di 6,3 cm (2,5 in). Le caratteristiche di scorrimento della superficie sono buone, ed è abbastanza liscia da evitare che le dita si blocchino. D'altra parte, la meccanica del click è meno buona, producendo un po' di rumore, e la soluzione con i tasti dedicati è stata di migliore qualità a questo proposito. A differenza del predecessore, HP non offre un point stick, nemmeno opzionalmente, che è un peccato, dal momento che questo dovrebbe davvero essere parte delle attrezzature di un dispositivo business.

Tastiera del ProBook 650 G4
Tastiera del ProBook 650 G4

Display

Griglia pixel dell'HP ProBook 650 G4
Griglia pixel dell'HP ProBook 650 G4
Effetto bleeding medio
Effetto bleeding medio

 

Anche se secondo la scheda tecnica, ci sono diverse opzioni di visualizzazione come un pannello HD TN (1366x768) o un pannello Full HD IPS (1920x1080) con touch, c'è in realtà un solo modello disponibile in Germania: un display opaco Full HD IPS senza touch, che viene utilizzato anche nella nostra unità di prova.

Secondo HP, la luminosità del display di questo pannello LDC, che nel caso della nostra unità di test specifica proviene dal produttore Innolux, dovrebbe essere di 220 cd/m². Tuttavia, non possiamo confermarlo, non perché il display sia più scuro, ma perché è significativamente più luminoso, con una media di 269 cd/m². Anche se con questo, il display è più scuro rispetto al display Full HD TN nel modello precedente, è più luminoso rispetto, ad esempio, il display nel Dell Latitude 5590.

I valori di luminosità sono in realtà gli unici punti positivi di questa visualizzazione. Per il resto, i valori misurati sono molto mediocri. Ad esempio, mentre i valori di contrasto sono abbastanza ok a 782:1, la copertura dello spazio di colore è molto male a solo il 63% dello spazio colore sRGB, che è tipico per un notebook di lavoro a prezzi accessibili.

285
cd/m²
270
cd/m²
263
cd/m²
273
cd/m²
305
cd/m²
255
cd/m²
265
cd/m²
270
cd/m²
243
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 305 cd/m² Media: 269.9 cd/m² Minimum: 15 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 80 %
Al centro con la batteria: 305 cd/m²
Contrasto: 782:1 (Nero: 0.39 cd/m²)
ΔE Color 3.26 | 0.4-29.43 Ø6.3
ΔE Greyscale 1.98 | 0.64-98 Ø6.5
63% sRGB (Argyll 3D) 40% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.38
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
CMN15D3, , 1920x1080, 15.6
Dell Latitude 5590
NV15N42, , 1920x1080, 15.6
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Lenovo LP156WF6-SPK4, , 1920x1080, 15.6
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
BOE NV156FHM-N49, , 1920x1080, 15.6
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
AU Optronics, , 1920x1080, 15.6
Response Times
-46%
8%
663%
-39%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
31 (14, 17)
53.2 (26.8, 26.4)
-72%
43 (24, 19, Plateau)
-39%
48.4 (25.6, 22.8)
-56%
38 (16, 22, Plateau)
-23%
Response Time Black / White *
24 (14, 10)
39.6 (23.2, 16.4)
-65%
11 (7, 4)
54%
37.6 (21.2, 16.4)
-57%
27 (9, 18, Plateau)
-13%
PWM Frequency
1000 (90)
1000 (98)
0%
22030 (99)
2103%
200 (50)
-80%
Screen
-41%
-25%
-29%
-94%
Brightness middle
305
243
-20%
276
-10%
292
-4%
351
15%
Brightness
270
234
-13%
252
-7%
272
1%
345
28%
Brightness Distribution
80
83
4%
85
6%
84
5%
95
19%
Black Level *
0.39
0.19
51%
0.45
-15%
0.3
23%
0.65
-67%
Contrast
782
1279
64%
613
-22%
973
24%
540
-31%
Colorchecker DeltaE2000 *
3.26
6.6
-102%
5.01
-54%
5.8
-78%
11.02
-238%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
6.84
22.3
-226%
9.71
-42%
22.4
-227%
17.68
-158%
Greyscale DeltaE2000 *
1.98
5.2
-163%
3.69
-86%
2.3
-16%
13.14
-564%
Gamma
2.38 101%
2.24 107%
2.39 100%
2.12 113%
2.7 89%
CCT
6540 99%
6990 93%
7023 93%
6223 104%
16626 39%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
40
39.2
-2%
36
-10%
37.6
-6%
52
30%
Color Space (Percent of sRGB)
63
60.8
-3%
56.3
-11%
58
-8%
81
29%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
5
Media totale (Programma / Settaggio)
-44% / -42%
-9% / -20%
317% / 131%
-67% / -81%

* ... Meglio usare valori piccoli

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
24 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 14 ms Incremento
↘ 10 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 32 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (25.8 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
31 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 14 ms Incremento
↘ 17 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 16 % of all devices are better.
This means that the measured response time is better than the average of all tested devices (41.3 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM detected 1000 Hz ≤ 90 % brightness setting

The display backlight flickers at 1000 Hz (Likely utilizing PWM) Flickering detected at a brightness setting of 90 % and below. There should be no flickering or PWM above this brightness setting.

The frequency of 1000 Hz is quite high, so most users sensitive to PWM should not notice any flickering.

In comparison: 53 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 8813 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Valori di colore (calibrati)
Valori di colore (calibrati)
Saturazione (calibrato)
Saturazione (calibrato)
Scala di grigi (calibrato)
Scala di grigi (calibrato)
sRGB: 63%
sRGB: 63%
AdobeRGB: 40%
AdobeRGB: 40%
All'aperto (nuvoloso)
All'aperto (nuvoloso)

Il ProBook 650 G4 è particolarmente adatto per l'uso all'aperto, poiché il display ha una superficie opaca e la luminosità del display è superiore a 200 cd/m². Tuttavia, l'idoneità di base per l'uso all'aperto non significa che sia possibile utilizzare il dispositivo all'aperto senza alcuna limitazione, poiché è possibile vedere bene solo il contenuto del display all'ombra.

Almeno non si deve lottare con una scarsa stabilità dell'angolo di visualizzazione, dal momento che HP ha sostituito il display TD del modello precedente con un pannello IPS. Anche se questo pannello non è perfetto, è significativamente migliore del display del ProBook 650 G3 a questo proposito in ogni caso.

Angoli di visualizzazione del ProBook 650 G4
Angoli di visualizzazione del ProBook 650 G4

Performance

Attualmente ci sono quattro modelli elencati con vari fornitori in Germania. Le differenze tra i modelli sono principalmente il processore, la memoria di lavoro e la memoria, con due varianti ciascuna. Per quanto riguarda il processore, ad esempio, è possibile scegliere tra Intel Core i5-8250U e Intel Core i7-8550U, per lo storage sono disponibili le opzioni di un'unità SSD da 256 o 512 GB e per la RAM è possibile scegliere tra 8 o 16 GB. Poiché al momento della consegna sono disponibili due slot SO-DIMM con uno vuoto, è possibile un massimo di 32 GB di RAM DDR4-2400.

HWiNFO
HWiNFO
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z caches
CPU-Z caches
CPU-Z mainboard
CPU-Z mainboard
CPU-Z memory
CPU-Z memory
CPU-Z SPD
CPU-Z SPD
GPU-Z
GPU-Z
LatencyMon
LatencyMon

Processore

L'Intel Core i5-8250U è un processore a bassissima tensione (ULV-CPU) dell'ottava generazione di Intel Core-i. E' ULV, perché il TDP è di 15 watt. I quattro core di questa CPU quad-core della generazione Kaby Lake Refresh funzionano a un massimo di 3,4 GHz e la velocità di base è di 1,6 GHz. È possibile confrontarlo con altri processori nel nostro grafico di confronto CPU.

Nel ProBook, il processore è in grado di funzionare a 3.4 GHz, dal momento che HP consente un consumo massimo di 44 watt per la CPU - ma questo solo per appena 30 secondi, dopo di che il limite reale di TDP che il produttore ha fissato a 18 watt è applicato. Anche allora, la CPU ha ancora una velocità di clock di 2,6 GHz, che il risultato del nostro loop Cinebench mostra bene. Come spesso accade, la massima prestazione di boost è disponibile solo all'inizio della prima iterazione di prova.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit

Grazie al Turbo Boost abilitato, le prestazioni del ProBook sono superiori alla media nel test Multicore di Cinebench. Il ProBook raggiunge ancora un buon risultato sotto carico. Il predecessore dell'HP ProBook 650 G3 era notevolmente più lento con il suo processore dual-core.

Nel funzionamento a batteria, le prestazioni della CPU sono state ridotte al minimo dal produttore. Tuttavia, è possibile modificare questa impostazione nel BIOS, se si desidera ottenere le massime prestazioni anche con il funzionamento a batteria.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Dell Latitude 5590
Intel Core i5-8250U
145 Points ∼70% 0%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
Intel Core i5-8250U
145 Points ∼70%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
Intel Core i5-8250U
143 Points ∼69% -1%
Average Intel Core i5-8250U
  (81 - 147, n=72)
141 Points ∼68% -3%
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Intel Core i5-7200U
128 Points ∼62% -12%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
Intel Core i5-7200U
122 Points ∼59% -16%
Average of class Office
  (20 - 178, n=456)
107 Points ∼52% -26%
CPU Multi 64Bit
Dell Latitude 5590
Intel Core i5-8250U
696 Points ∼22% +15%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
Intel Core i5-8250U
605 Points ∼19%
Average Intel Core i5-8250U
  (320 - 730, n=75)
569 Points ∼18% -6%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
Intel Core i5-8250U
553 Points ∼18% -9%
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Intel Core i5-7200U
330 Points ∼11% -45%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
Intel Core i5-7200U
320 Points ∼10% -47%
Average of class Office
  (36 - 1050, n=460)
311 Points ∼10% -49%
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
44.21 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.8 %
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
605 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
145 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Nell'uso quotidiano, il ProBook funziona molto bene. Questo si sposa anche con il risultato del PCMark8, dove la nostra unità di prova ha ottenuto un buon risultato medio.

PCMark 8 - Home Score Accelerated v2
Dell Latitude 5590
UHD Graphics 620, 8250U, SK hynix SC311 M.2
3757 Points ∼62% +5%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba KBG30ZMT128G
3729 Points ∼61% +5%
Average Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (3076 - 4458, n=51)
3625 Points ∼59% +2%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
3566 Points ∼59%
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
HD Graphics 620, 7200U, Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
3520 Points ∼58% -1%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
HD Graphics 620, 7200U, Hitachi Travelstar Z7K500 HTS725050A7E630
3149 Points ∼52% -12%
Average of class Office
  (1169 - 4458, n=334)
2998 Points ∼49% -16%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3566 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4804 punti
Aiuto

Sistema di archiviazione

Come storage, HP utilizza un Toshiba XG5 nel ProBook. Si tratta di un'unità SSD NVMe M.2-PCIe con una capacità di 256 GB. La sua velocità è media per un'unità SSD PCIe NVMe. Il Samsung PM961, che abbiamo testato nel ThinkPad L570 per esempio, è molto più veloce. Tuttavia, le velocità delle unità SSD degli altri dispositivi di confronto con unità SATA-III possono comunque essere superate con Toshiba XG5.

HP ProBook 650 G4 3UP57EA
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Dell Latitude 5590
SK hynix SC311 M.2
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Samsung PM961 NVMe MZVLW512HMJP
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
Toshiba KBG30ZMT128G
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
Hitachi Travelstar Z7K500 HTS725050A7E630
Average Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
 
Average of class Office
 
CrystalDiskMark 3.0
-16%
89%
-33%
-93%
5%
-54%
Write 4k QD32
341.3
267
-22%
444.8
30%
118.8
-65%
0.859
-100%
320 (208 - 352, n=10)
-6%
108 (0.154 - 706, n=634)
-68%
Read 4k QD32
271.9
276.4
2%
539.2
98%
199.2
-27%
0.826
-100%
309 (245 - 396, n=10)
14%
137 (0.015 - 652, n=634)
-50%
Write 4k
95.13
74.49
-22%
138.9
46%
92.42
-3%
0.866
-99%
106 (94.5 - 133, n=10)
11%
39.9 (0.009 - 197, n=646)
-58%
Read 4k
31.59
29.11
-8%
56.8
80%
33.34
6%
0.337
-99%
28.1 (7.04 - 35.5, n=10)
-11%
15 (0.218 - 148, n=646)
-53%
Write 512
287.6
322.8
12%
920
220%
134.3
-53%
43.45
-85%
331 (266 - 489, n=10)
15%
189 (13.7 - 1863, n=643)
-34%
Read 512
922.1
352.9
-62%
833.3
-10%
787.2
-15%
16.34
-98%
832 (444 - 922, n=10)
-10%
229 (16.3 - 1799, n=643)
-75%
Write Seq
293.5
436.4
49%
1110
278%
135
-54%
99.95
-66%
394 (270 - 917, n=10)
34%
257 (21.1 - 1995, n=646)
-12%
Read Seq
2041
498.8
-76%
1412
-31%
915.7
-55%
109.4
-95%
1843 (1046 - 2069, n=10)
-10%
362 (37.1 - 2860, n=646)
-82%
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Sequential Read: 2041 MB/s
Sequential Write: 293.5 MB/s
512K Read: 922.1 MB/s
512K Write: 287.6 MB/s
4K Read: 31.59 MB/s
4K Write: 95.13 MB/s
4K QD32 Read: 271.9 MB/s
4K QD32 Write: 341.3 MB/s

Scheda grafica

L'Intel UHD Graphics 620 è il chip grafico standard integrato in tutti i processori U dell'ottava generazione di processori Intel Core-i. Le prestazioni di questa iGPU dipendono principalmente dalla memoria di lavoro. Il ProBook 650 G4 ha un solo modulo di memoria integrato, il che significa che lo spazio di memoria viene eseguito in modalità single-channel. Così l'Intel UHD 620 potrebbe ottenere risultati ancora migliori se si aggiungesse un secondo modulo di memorizzazione. Come è stato detto dal produttore, la GPU integrata nel ProBook raggiunge risultati medi nei benchmark di 3DMark.

A causa della limitazione delle prestazioni della CPU, le prestazioni della GPU vengono ridotte anche quando il ProBook funziona in modalità batteria. Tuttavia, è possibile annullare questa limitazione.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1686 Points ∼100%
Average Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 1915, n=83)
1650 Points ∼98% -2%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1629 Points ∼97% -3%
Dell Latitude 5590
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1619 Points ∼96% -4%
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
1440 Points ∼85% -15%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
1298 Points ∼77% -23%
Average of class Office
  (185 - 4967, n=581)
1195 Points ∼71% -29%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
Average Intel UHD Graphics 620
  (819 - 1336, n=72)
1070 Points ∼100% +6%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1013 Points ∼95%
Dell Latitude 5590
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
954 Points ∼89% -6%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
938 Points ∼88% -7%
Average of class Office
  (138 - 4109, n=417)
919 Points ∼86% -9%
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
819 Points ∼77% -19%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
640 Points ∼60% -37%
1280x720 Cloud Gate Standard Score
Dell Latitude 5590
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
7767 Points ∼100% +4%
Average Intel UHD Graphics 620
  (5821 - 9415, n=76)
7742 Points ∼100% +4%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
7440 Points ∼96%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
6820 Points ∼88% -8%
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
5745 Points ∼74% -23%
Average of class Office
  (511 - 16389, n=463)
5081 Points ∼65% -32%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
Intel HD Graphics 620, Intel Core i5-7200U
5064 Points ∼65% -32%
3DMark 11 Performance
1834 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
7440 punti
3DMark Fire Strike Score
941 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Dal momento che l'HP ProBook 650 G4 ha solo una scheda grafica Intel integrata, non è sorprendente che è difficilmente adatto per i giochi per computer. Anche i giochi più vecchi funzionano solo a una risoluzione e dettaglio più bassi, quindi i giocatori dovrebbero piuttosto cercare un computer portatile gaming.

basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 53.827.9223.047.75fps

Emissioni e gestione energetica

Rumorosità

In termini di livello di rumore, ci sono computer portatili più sobri rispetto al ProBook HP 650 G4. La ventola spesso funziona anche durante il funzionamento al minimo, anche se rimane relativamente silenziosa. Almeno il rumore della ventola non ha una frequenza elevata, ma è piuttosto uniforme, in modo che non è particolarmente fastidioso. Non abbiamo notato alcun coil whining in questo portatile HP.

Rumorosità

Idle
32 / 33.8 / 34.2 dB(A)
DVD
34.9 / dB(A)
Sotto carico
36.2 / 35.6 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30.3 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2046.540.843.240.233.746.52540.938.537.435.834.140.9313233.232.533.335.7324033.534.63333.530.533.55036.136.832.634.137.636.16335.633.935.44028.735.6803330.630.53626.23310033.830.830.436.92633.812527.426.927.627.726.727.416030.22726.928.624.830.2200292727.130.723.62925026.82525.227.523.226.831527.125.424.427.922.627.140025.924.823.225.522.725.950025.824.722.924.92025.863025.523.921.624.319.325.580025.224.621.623.418.725.2100026.525.72122.818.126.5125025.524.320.121.71825.5160026.52620.121.217.926.5200025.825.519.320.51825.8250024.224.418.619.917.924.2315022.822.218.519.518.222.8400020.620.518.319.118.520.6500019.819.618.218.818.619.863001918.618.218.518.719800018.918.318.518.418.918.91000018.718.318.418.61918.71250018.418.318.318.519.118.41600018.718.418.518.719.418.7SPL36.335.632.233.93136.3N2.42.21.621.42.4median 25.5HP ProBook 650 G4 3UP57EAmedian 24.6median 20.1median 21.7median 19median 25.5Delta3.12.73.54.21.93.137.837.437.537.237.834.135.832.634.434.133.833.630.929.133.831.931.831.531.531.933.333.731.830.233.333.834.432.332.733.831.53128.527.631.53131.127.726.4312626.724.824.8262726.824.424.22727.32724.924.827.325.325.522.522.125.32625.622.522.42624.124.621.720.924.123.323.920.520.423.322.622.819.519.722.62322.918.918.92323.222.718.218.223.222.12217.817.722.120.820.617.317.520.820.119.817.117.220.119.919.517.517.119.919.619.71717.419.619.21917.117.319.21919.117.317.41919.119.117.117.319.11918.91717.41918.818.81717.518.818.818.716.917.318.819.118.817.217.419.133.333.230.330.333.3221.41.42median 22.1Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600median 22median 17.8median 17.7median 22.12.92.92.92.62.9hearing rangehide median Fan Noise

Temperature

Stress test: Prime95 + FurMark
Stress test: Prime95 + FurMark

Il case del ProBook 650 G4 si riscalda appena anche sotto carico. Questo non è sorprendente, se si guardano i risultati dello stress test con Prime95 e FurMark: Il ProBook è in grado di utilizzare 44 watt per 30 secondi, consentendo al processore di funzionare a 3,4 GHz. Dopo di che entra in vigore il limite reale del TDP di 18 watt, la velocità di clock scende alla velocità di clock base di 1,6 GHz, poiché allo stesso tempo l'iGPU viene utilizzato anche per la capacità. Durante il test, anche la velocità del clock della CPU scende a 1,4 GHz. Ciò è causato dalla gestione della temperatura di HP, che mantiene le temperature a circa 70 °C (158 °F) tramite throttling termico.

Il leggero throttling termico durante lo stress test non ha alcun effetto sul 3DMark11 che abbiamo iniziato subito dopo. Quindi non ci dovrebbero essere limitazioni nell'uso quotidiano.

Carico massimo
 35.7 °C29.4 °C34 °C 
 30.4 °C35.4 °C31.2 °C 
 26 °C26 °C26 °C 
Massima: 35.7 °C
Media: 30.5 °C
30.2 °C32 °C33.8 °C
28 °C32.4 °C26.9 °C
25.6 °C26.1 °C26.3 °C
Massima: 33.8 °C
Media: 29 °C
Alimentazione (max)  46.9 °C | Temperatura della stanza 24.3 °C | FIRT 550-Pocket
Idle (lato superiore)
Idle (lato superiore)
Idle (lato inferiore)
Idle (lato inferiore)
Sotto carico (lato superiore)
Sotto carico (lato superiore)
Sotto carico (lato inferiore)
Sotto carico (lato inferiore)

Altoparlanti

Anche se i diffusori sono nascosti dietro un'ampia griglia sopra la tastiera, e quindi hanno una posizione ideale rivolta verso l'alto, possiamo solo considerare i diffusori del ProBook 650 G4 come "insufficienti". Il volume è generalmente troppo basso, il suono troppo metallico e, come spesso accade nei notebook, il basso è completamente assente. Se possibile, è consigliabile utilizzare altoparlanti o cuffie esterne, anche se l'uscita tramite la porta combo audio suona anche un po' metallica.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2045.133.745.12540.234.140.23138.735.738.74038.830.538.85041.337.641.36341.728.741.78037.626.237.610039263912538.326.738.316040.824.840.820041.923.641.92504423.24431553.122.653.14005722.75750055.62055.663054.619.354.680056.918.756.9100066.818.166.8125066.91866.9160060.617.960.62000611861250064.117.964.1315062.218.262.2400062.218.562.2500064.518.664.5630064.718.764.7800063.818.963.81000063.61963.61250061.819.161.81600064.119.464.1SPL75.33175.3N32.91.432.9median 61HP ProBook 650 G4 3UP57EAmedian 19median 61Delta6.81.96.83233.83232.733.532.734.63634.629.829.929.831.132.431.129.32929.328.226.728.227262732.925.332.941.522.741.546.82246.842.921.442.952.620.552.668.719.868.77019.27068.31868.365.317.865.368.817.468.871.617.171.671.817.171.874.117.474.174.117.274.176.417.476.47517.77574.117.974.175.117.875.173.118.173.172.218.172.266.818.166.858.218.258.285.23085.262.91.362.9median 68.8HP EliteBook 850 G5 3JX58EAmedian 18.1median 68.810.41.510.4hearing rangehide median Pink Noise
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
HP ProBook 650 G4 3UP57EA audio analysis

(-) | not very loud speakers (66.87 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 18.2% lower than median
(+) | bass is linear (6.7% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 4% away from median
(±) | linearity of mids is average (7.5% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.5% away from median
(+) | highs are linear (2.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (16.8% difference to median)
Compared to same class
» 22% of all tested devices in this class were better, 9% similar, 69% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 24% of all tested devices were better, 7% similar, 69% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

HP EliteBook 850 G5 3JX58EA audio analysis

(±) | speaker loudness is average but good (76.43 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 28.1% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.4% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.1% away from median
(±) | linearity of mids is average (7.6% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 5.5% higher than median
(+) | highs are linear (2.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (20.3% difference to median)
Compared to same class
» 49% of all tested devices in this class were better, 12% similar, 39% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 43% of all tested devices were better, 9% similar, 48% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Consumo energetico

Sotto carico, il notebook HP Notebook ProBook 650 G4 consuma brevemente 50 watt, ovvero più di quanto l'alimentatore da 45 watt sia in grado di erogare al notebook. Tuttavia, poiché il consumo diminuisce comunque rapidamente durante le prove di stress, ciò non dovrebbe rappresentare un problema.

I valori di consumo al minimo variano a livelli tipici di un computer portatile con un processore Ultra Low Voltage, quindi sono abbastanza bassi.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.37 / 0.28 Watt
Idledarkmidlight 3.2 / 6 / 6.4 Watt
Sotto carico midlight 34 / 34.4 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy

Autonomia della batteria

Tempo ricarica: 127 minuti
Tempo ricarica: 127 minuti

L'HP ProBook 650 G4 è dotato di una batteria integrata con una capacità di 48 Wh. Batterie con una capacità simile sono attualmente utilizzati in molti notebook, ad esempio le batterie del ThinkPad L570 e il predecessore, l'HP ProBook 650 G3, aveva una capacità simile. Mentre il ThinkPad E580 ha una batteria minimamente più piccola, il Dell Latitude 5590 ha una capacità della batteria leggermente maggiore. In generale, tutti i dispositivi di confronto variano in un'area compresa tra 45 e 51 Wh, e anche i risultati del test WiFi sulla durata della batteria risultano abbastanza simili. Con quasi 9 ore di durata della batteria, il ThinkPad L570 è al top, ma il ProBook 650 G4 non è molto peggio a poco più di 8 ore. Il Dell Latitude 5590 ottiene il risultato relativamente peggiore, ottenendo solo una durata della batteria significativamente più bassa di una batteria più grande.

Il tempo di ricarica della batteria è di 127 minuti, poco più di 2 ore.

Battery Runtime - WiFi Websurfing 1.3
Lenovo Thinkpad L570 20J9S01600
7200U, HD Graphics 620, 48 Wh
534 min ∼20% +9%
HP ProBook 650 G4 3UP57EA
8250U, UHD Graphics 620, 48 Wh
491 min ∼19%
HP Probook 650 G3 Z2W44ET
7200U, HD Graphics 620, 48 Wh
467 min ∼18% -5%
Dell Latitude 5590
8250U, UHD Graphics 620, 51 Wh
444 min ∼17% -10%
Lenovo ThinkPad E580-20KSCTO1WW
8250U, UHD Graphics 620, 45 Wh
421 min ∼16% -14%
Average of class Office
  (105 - 964, n=273)
407 min ∼15% -17%
Autonomia della batteria
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 (Edge)
8ore 11minuti

Pro

+ RS-232 / ODD disponibile
+ Numerose caratteristiche di sicurezza
+ tastiera confortevole
+ Buone prestazioni della CPU
+ il case rimane sempre fresco

Contro

- case: tattilità e stabilità al di sotto della media di questa fascia di prezzo
- Nessuna tastiera retroilluminata
- solo un lettore di schede microSD
- display: cattiva copertura dello spazio colore
- ventola spesso funziona anche durante il minimo
- connessioni molto strette insieme su un lato
- nessun trackpoint
- solo 12 mesi di garanzia

Giudizio Complessivo

Test dell'HP ProBook 650 G4, fornito da HP.
Test dell'HP ProBook 650 G4, fornito da HP.

Sotto molti aspetti, l'HP ProBook 650 G4 è un notebook da ufficio medio che dovrebbe ancora trovare molti acquirenti tra i clienti aziendali.

Le sue migliori qualità complessive si trovano nelle apparecchiature che corrispondono in larga misura a dispositivi aziendali più costosi, e addirittura superandoli in parte. Oggi è difficile trovare un collegamento seriale RS-232, e lo stesso vale per l'unità DVD. L'equipaggiamento delle funzioni di sicurezza è esemplare, dal momento che il ProBook ha un lettore di impronte digitali, un lettore di smart card, e anche un coperchio meccanico per la webcam. La tastiera del ProBook è buona e le prestazioni della CPU sono leggermente superiori alla media. Il PC HP rimane completamente fresco anche sotto carico. La durata della batteria non è male, ma si deve vivere con una CPU con prestazioni inferiori nel funzionamento a batteria.

Non siamo convinti del case che HP sta utilizzando per il ProBook 650 G4. La plastica non ha un'alta sensazione di qualità al tatto, e il case non è particolarmente robusto. Ci aspettiamo di più da un computer portatile che ha un prezzo consigliato di circa 1050 euro (~ $ 1225). Simili tagli di risparmio sono stati effettuati anche per i dispositivi di input, in quanto la tastiera non è dotata di retroilluminazione. Non ci piaceva nemmeno che HP usasse solo un lettore di schede microSD, anche se il case spazioso dovrebbe offrire spazio sufficiente per un normale lettore di schede SD. Inoltre, tutte le connessioni sono sul lato destro e alcune sono realmente posizionate vicino, il che potrebbe davvero creare problemi utilizzandoli. Possiamo inoltre lamentarci della cattiva copertura dello spazio colore del display, e la ventola del ProBook che funziona troppo frequentemente durante il funzionamento inattivo merita qualche lamentela. Con soli 12 mesi, la garanzia è molto breve. E infine, ci lamentiamo della mancanza di un TrackPoint.

L'HP ProBook 650 G4: un portatile business adatto per casi particolari, ma per il resto è blandamente nella media.

Nel complesso, il ProBook 650 G4 potrebbe comunque valere una raccomandazione, se non fosse per il prezzo. I notebook consumer nella stessa fascia di prezzo hanno display migliori e con case molto più sottili. Il ProBook è davvero interessante solo per gli utenti business che hanno bisogno di funzioni specifiche per il business. Ma anche per questo, ci sono molti altri modelli che potrebbero rappresentare una scelta migliore, dal momento che il ProBook è abbastanza scialbo per le circostanze attuali.

HP ProBook 650 G4 3UP57EA - 06/15/2018 v6
Benjamin Herzig

Chassis
77 / 98 → 78%
Tastiera
80%
Dispositivo di puntamento
82%
Connettività
62 / 80 → 78%
Peso
62 / 20-67 → 89%
Batteria
91%
Display
87%
Prestazioni di gioco
57 / 68 → 84%
Prestazioni Applicazioni
88 / 92 → 95%
Temperatura
95%
Rumorosità
86%
Audio
36%
Fotocamera
39 / 85 → 46%
Media
72%
84%
Office - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile HP ProBook 650 G4 (i5-8250U, FHD IPS)
Benjamin Herzig, 2018-06-30 (Update: 2018-06-30)