Notebookcheck

Recensione completa del Portatile Acer Predator Triton 700 (i7-7700HQ, GTX 1080 Max-Q, Full-HD)

Florian Glaser (traduzione a cura di G. De Luca), 09/29/2017

Di nuovo con coraggio. Il nuovo Acer ultra sottile da 15" Predator Triton 700 gaming non è niente di innovativo. Oltre alla tastiera meccanica, l'insolita posizione ed il design del touchpad possono dare un look interessante. Riuscirà il Triton 700 con il suo elegante case ed una GTX 1080 Max-Q a contrastare l'Asus ROG Zephyrus?

Acer si è focalizzata principalmente su portatili da ufficio e multimedia ma recentemente il produttore Taiwanese ha iniziato a lavorare su prodotti adatti al gaming. I loro primi portatili gaming, Aspire V15/V17 Nitro Black Edition (recente l'upgrade alla GeForce GTX 1060) puntano al segmento medio alto, ed hanno ricevuto una buona accoglienza dalla comunità grazie all'ottimo rapporto valore-prezzo.

I fanatici del gaming hanno potuto osservare la serie Acer Predator che offre meno compromessi per la risoluzione di gioco e i settaggi, ma ha anche un case con un design discutibile. I Predator 15, Predator 17 e Predator 17 X montano soluzioni grafiche Nvidia high-end consumer (Geforce GTX 1070 o GTX 1080). Da poco, c'è un nuovo arrivo che si chiama Helios 300, un dispositivo che prova a soddisfare molte richieste in un colpo solo. Vuole essere attraente in termini di prezzo, aspetto e prestazioni gaming.

I clienti che viaggiano molto, che apprezzano prestazioni e buona qualità, potranno trovare interessante in nuovo Acer Triton 700. Al momento della recensione il Triton 700 non è ancora molto diffuso in USA. Sull'homepage Acer, c'è un modello disponibile per ben $2999.99 (nome modello: PT715-51-732Q). Monta un Intel Core i7-7700HQ, una Nvidia Geforce GTX 1080 Max-Q con 8 GB di memoria, 32 GB di RAM, un SSD da 512 GB ed uno schermo Full HD con G-Sync. In Germania, Acer offre vari modelli con diverse specifiche hardware.

L'attuale modello top dal nome NH.Q2LEV.001 per 3499 Euro (~ $4109) offre 16 GB di RAM un SSD da 512 GB in configurazione RAID e la citata GTX 1080 Max-Q. Il nostro dispositivo USA (ancora non presente, stranamente, sul sito Acer) ha 32 GB di RAM e 1 TB di spazio di archiviazione. Ad ogni modo, le varie versioni montano un Intel Kaby Lake Core i7-7700HQ, uno schermo matto da 120-Hz con supporto G-Sync per immagini più fluide.

Il Triton 700 ha vari concorrenti. In questa recensione, lo confronteremo con il sottile MSI GS63VR, con l'Eurocom Q5, l'Aorus X5 v7 ed – il principale concorrente - l'Asus ROG Zephyrus GX501.

Acer Predator Triton 700 (Predator Serie)
Processore
Intel Core i7-7700HQ
Scheda grafica
NVIDIA GeForce GTX 1080 Max-Q - 8192 MB, Core: 1290 MHz, Memoria: 2500 MHz, GDDR5X, ForceWare 382.64
Memoria
32768 MB 
, 2x 16 GB SO-DIMM DDR4-2400, Dual-Channel, beide Slots belegt, max. 32 GB
Schermo
15.6 pollici 16:9, 1920x1080 pixel 141 PPI, AUO B156HAN04.2 (AUO42ED), IPS, Full-HD, G-Sync, 120 Hz, lucido: no
Scheda madre
Intel HM175
Harddisk
2x SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND) (RAID 0), 1024 GB 
, NVMe PCIe-SSDs M.2 Typ 2280
Scheda audio
Intel Sunrise Point PCH - High Definition Audio Controller
Porte di connessione
1 USB 2.0, 3 USB 3.0 / 3.1, 1 USB 3.1 Gen 2, 1 Thunderbolt, 1 HDMI, 2 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: 1 Kopfhörer, 1 Line-in
Rete
Killer E2500 Gigabit Ethernet Controller (10MBit), Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter (b/g/n/ac), Bluetooth 4.1
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 18.9 x 393 x 266
Batteria
54 Wh, 4670 mAh polimeri di litio, 3 Zellen, 11.55V
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: 1280x720
Altre caratteristiche
Casse: Stereo (Dolby Atmos), Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, 230-Watt-Netzteil, Quick Start Guide, Garantieheft, diverse Hersteller-Tools, Killer Performance Suite, MS Office 365 Trial, XSplit Gamecaster Trial, 24 Mesi Garanzia
Peso
2.39 kg, Alimentazione: 926 gr
Prezzo
3500 EUR

 

Case

Dopo le critiche al design del Predator 15 e del Predator 17, siamo flici di vedere un look migliore nel Triton 700. Ci piacerebbe spingerci oltre fino ad incoronarlo come il più bel portatile gaming sul mercato - anche meglio del ROG Zephyrus.

Il case ha un design piacevole sia sopra che sotto ed ha aspetti classici e moderni, es. il blu del logo Predator sulla cover o la ventola triangolare con le lame colorate. Apprezziamo l'assenza di elementi rissi che sono uno stereotipo per i portatili gaming e dà valore all'intero concept.

L'area sopra la tastiera si fa notare grazie alle superfici Gorilla Glass che ospitano il touchpad e ci consentono di vedere all'interno dove si trova la ventola. La ventola sulla destra si vede attraverso una griglia invece. Il design asimmetrico dipende dal sistema di raffreddamento.

LA qualità del case è davvero impressionante. La cover ed il lato superiore del Triton 700 sono in alluminio. E sebbene, la base relativamente spessa sia in plastica, abbiamo una sensazione come se fosse alluminio. Il 95% delle superfici appare senza soluzione di continuità tra le parti, ma non è perfetta, in quanto alcuni elementi come il passaggio tra cover e logo ha uno spazio dove si può accumulare sporco e polvere.

Le cerniere consentono l'apertura del portatile con una sola mano e sono ben costruite. La base è molto rigida, nonostante la sottigliezza, e non cene anche con pressione relativamente forte. Solo la cover potrebbe essere più rigida come accade con la maggioranza dei portatili. In conclusione, Acer ha realizzato un lavoro esemplare con il case.

I 2,4 kg (5.3 lbs) di peso rendono abbastanza comodo portare questo 15" in giro, se non fosse per la limitata autonomia (vedremo in seguito). L'Aorus X5 v7 (2,6 kg, 5.7 lbs), l'MSI GS63VR (1,9 kg, 3.2 lbs), l'Asus GX501 (2,3 kg, 5.1 lbs), e l'Eurocom Q5 (2,2 kg, 4.9 lbs) pesano più o meno lo stesso, con piccole differenze.

Per quanto riguarda l'altezza, il Triton 700 con 18,9 mm (0.74") è tra i concorrenti che variano tra 17,9 mm (0.70") per il GX501 e 23 mm (0,91") per l'X5 v7.

Confronto dimensioni

Porte

Il numbero delle porte ha aspirazioni high-end. Una delle pecche potrebbe essere la collocazione al centro dei lati destro e sinistro del dispositivo in quanto il sistema di ventilazione espelle aria dai lati e da dietro. Pertanto, cavi e plugs delle periferiche potrebbero disturbare l'uso del mouse. Ci sono quattro porte USB Type A, tre della quali USB 3.0, una USB 2.0, due jacks da 3.5 mm per cuffie e microfono, una porta RJ45, ed una apertura per Kensington Lock.

La principale highlight è la porta Thunderbolt 3 Type C ed il suo supporto per USB 3.1 Gen2 e DisplayPort. Unitamente alla porta HDMI 2.0 (4K @ 60 Hz) ed una DisplayPort normale, entrambe collocate sul lato posteriore, gli utenti possono usare l'output del segnale video su tre monitors esterni contemporaneamente. Non siamo felici dell'assenza di un card reader sia sul Triton 700 che sul ROG Zephyrus.

Lato Sinistro: Kensington Lock, USB-A 2.0, 2x USB-A 3.0, microfono, cuffie
Lato Sinistro: Kensington Lock, USB-A 2.0, 2x USB-A 3.0, microfono, cuffie
Lato Destro: accensione, Thunderbolt 3, USB-A 3.0, RJ-45
Lato Destro: accensione, Thunderbolt 3, USB-A 3.0, RJ-45
Lato Posteriore: DisplayPort, HDMI, DC-in
Lato Posteriore: DisplayPort, HDMI, DC-in

Comunicazioni

Per il trasferimento dati, Acer punta sui prodotti Killer ottimizzati per il gaming. Le connessioni via cavo con la Gigabit E2500 e quelle wireless con l'adattatore WiFi 1535 con supporto per 802.11 a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.1.

Ad un metro (3.28 ft) di distanza dal nostro router (Linksys EA8500), i valori di trasmissione di 551 Mbit/s collocano Triton 700 appena dietro all'MSI GS63VR. Con 682 Mbit/s (ricezione) è secondo dietro l'Asus Zephyrus GX501.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Asus Zephyrus GX501
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
683 MBit/s ∼100% 0%
Acer Predator Triton 700
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
682 MBit/s ∼100%
Eurocom Q5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
669 MBit/s ∼98% -2%
MSI GS63VR 7RF-228US
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
662 MBit/s ∼97% -3%
Aorus X5 v7
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
441 MBit/s ∼65% -35%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
MSI GS63VR 7RF-228US
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
594 MBit/s ∼100% +8%
Acer Predator Triton 700
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
551 MBit/s ∼93%
Aorus X5 v7
Killer Wireless-n/a/ac 1535 Wireless Network Adapter
496 MBit/s ∼84% -10%
Eurocom Q5
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
491 MBit/s ∼83% -11%
Asus Zephyrus GX501
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
413 MBit/s ∼70% -25%

Accessori

Come la maggioranza dei portatili, il Triton 700 non ha molti accessori. Lo scatolo comprende una guida rapida e una garanzia. Non ci son drive USB flash che possono contenere driver software. L'alimentatore da 230V misura 18 cm x 9 cm x 3.5 cm (7.08 in x 3.54 in x 1.38 in). 

Manutenzione

Il Triton 700 può essere aperto allentando 13 viti e può essere aggiornato e manutenuto meglio rispetto al ROG Zephyrus che ha solo 4 viti. Entrambi non hanno una cover di manutenzione. Dopo la rimozione della base del GX501, si vede solo parte delle ventole. Diversamente, dopo aver aperto il Triton 700 dalll'alto (raro per un portatile), si vede tutto l'interno. La scheda madre è agganciata al fondo. 

Ci sono due slots RAM DDR4 SO-DIMM, due slots M.2 2280 a raffreddamento passivo, la scheda WiFi, e la batteria a 3 celle. Il sistema di raffreddamento consiste in due ventole AeroBlade 3D e cinque dissipatori. GPU e CPU sono saldate sulla scheda madre e non possono essere cambiate. Lo spazio di archiviazione, la memoria di lavoro e la scheda wireless possono essere cambiate.

Software

Il software di tuning PredatorSense ha subito buoni miglioramenti e finalmente è presentabile rispetto ai concorrenti. La sua UI è più chiara rispetto all'MSI Dragon Center o all'Asus Gaming Center e può essere usata anche per i novellini del tuning. La scheda home fornisce una buona panoramica, mentre gli utenti possono controllare il colore della tastiera, la ventola è controllabile dalla scheda Lighting. Ci sono varie modalità di illuminazione per la tastiera.

Il menu per l'overclocking che consente un overclock GPU su due livelli (Faster & Turbo) o i controlli della ventola, sono eccitanti. Nel nostro test, abbiamo usato la modalità OC normale ed il controllo della ventola automatico. Il software del Triton 700 PredatorSense ha un controllo hardware che visualizza l'utilizzo di CPU e GPU e le temperature.

BIOS

Acer limita le opzioni BIOS al minimo indispensabile. Il suono di boot può essere disabilitato dalla scheda ‘Principale’ (Post Animation & Sound).

Garanzia

Acer non specifica i servizi della garanzia, ma dovrebbe trattarsi di quelli standard.

Dispositivi di Input

Tastiera

La testiera meccanica del Triton 700 è sulla parte frontale dell'unità base e non è al centro come nella maggioranza dei portatili. La digitazione non è buona quanto quella di alcuni portatili MSI (es. GT75VR o GT83VR) ma è superiore alla maggioranza della concorrenza.

I dispositivi di input sono precisi e con un feedback buono come punto di pressione. La corsa breve dei tasti e la costruzione piatta non la fanno sembrare una tastiera meccanica. Il suono del click tuttavia è un indubbio indizio. Non siamo stati in grado di trovare punti deboli o pecche. Il tastierino numerico dedicato ed i tasti direzionali di dimensioni normali sono un punto di forza. La tastiera del ZOG Zephyrus soffre per la posizione del trackpad sul lato destro accanto alla tastiera. 

Dal punto di vista ergonomico, nessuno dei due portatili è progettato in modo ottimale. L'assenza dei poggiapolsi li rende scomodi, così come la condizione angolare della mano, nonostante lo spessore limitato. Le etichette della tastiera meritano qualche ritocco. Mentre le funzioni principali si leggono bene con l'illuminazione RGB attiva, i tasti Fn sono difficili da vedere a causa delle etichette blu chiaro.

Touchpad

Il Triton 700 perde un paio di punti per il touchpad non convenzionale. Non solo la posizione è scomoda, ma le proprietà di scorrevolezza sono limitate. Le dita sporche non scivolano bene sulla superficie in vetro come farebbero su una in plastica.

Inoltre, il touchpad si distingue rispetto al resto della superficie solo per gli angoli dove c'è una sottile linea. Questo rende difficile vederlo alla luce del sole e quasi invisibile al buio. Un altro problema è l'assenza dei pulsanti. Virtualmente tutti i touchpads senza tasti dedicati hanno una funzione click tattile in fondo. Il Triton 700, invece riconosce le gestures e le battute delle dita. Il click destro potrebbe risultare essere un'avventura.

L'uso del touchpad è irritante e siamo passati immediatamente all'utilizzo di un mouse esterno.

Display

Il display risponde ai criteri dei moderni portatili gaming: Full HD? Presente. 120 Hz? Presente. G-Sync? Presente. Se sia giusto o meno implementare un pannello IPS invece di un TN lo diranno i singoli utenti. Di positivo sicuramente la stabilità degli angoli di visuale e i colori naturali anche quando si guarda lo schermo dai lati, caratteristica della tecnologia IPS.

267
cd/m²
266
cd/m²
247
cd/m²
294
cd/m²
291
cd/m²
279
cd/m²
290
cd/m²
285
cd/m²
273
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 294 cd/m² Media: 276.9 cd/m² Minimum: 19 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 84 %
Al centro con la batteria: 291 cd/m²
Contrasto: 1323:1 (Nero: 0.22 cd/m²)
ΔE Color 5.52 | - Ø
ΔE Greyscale 6.59 | - Ø
89% sRGB (Argyll) 58% AdobeRGB 1998 (Argyll)
Gamma: 2.44
Acer Predator Triton 700
AUO B156HAN04.2 (AUO42ED), 1920x1080, 15.6
Asus Zephyrus GX501
AUO B156HAN04.2 (AUO42ED), 1920x1080, 15.6
Eurocom Q5
ID: LGD04D4, Name: LG Philips LP156UD1-SPB1, 3840x2160, 15.6
Aorus X5 v7
AU Optronics B156ZAN02.3 , 3840x2160, 15.6
MSI GS63VR 7RF-228US
3840x2160, 15.6
Response Times
15%
16%
7%
29%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
44.8 (21.2, 23.6)
40.4 (23.2, 17.2)
10%
32.4 (16, 16.4)
28%
44 (21.2, 22.8)
2%
28 (15.6, 12.4)
37%
Response Time Black / White *
29.6 (15.6, 14)
24 (11.6, 12.4)
19%
28.8 (18.8, 10)
3%
26.4 (14, 12.4)
11%
23.6 (15.2, 8.4)
20%
PWM Frequency
1351 (39)
Screen
-1%
-25%
1%
-34%
Brightness
277
305
10%
279
1%
297
7%
263
-5%
Brightness Distribution
84
83
-1%
87
4%
92
10%
92
10%
Black Level *
0.22
0.25
-14%
0.65
-195%
0.3
-36%
0.44
-100%
Contrast
1323
1312
-1%
442
-67%
1023
-23%
623
-53%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.52
6.02
-9%
4.5
18%
4.72
14%
8
-45%
Greyscale DeltaE2000 *
6.59
6.32
4%
4.6
30%
4.79
27%
9.1
-38%
Gamma
2.44 98%
2.28 105%
2.39 100%
2.42 99%
2.24 107%
CCT
7816 83%
8194 79%
7393 88%
7690 85%
5020 129%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
58
60
3%
59
2%
60
3%
45.7
-21%
Color Space (Percent of sRGB)
89
92
3%
92.3
4%
92
3%
72.1
-19%
Media totale (Programma / Settaggio)
7% / 2%
-5% / -17%
4% / 2%
-3% / -21%

* ... Meglio usare valori piccoli

L'aspetto negativo del pannello IPS sono i moderati tempi di reazione. L'AUO B156HAN04.2 (AUO4ED) dell'Asus GX501 impiega 29,6 ms per passare da nero a nero, e 44,8 ms da grigio a grigio - valori non considerati gamer-friendly. L'MSI GT73VR con pannello TN impiega appena 7 ms da nero a nero. Tuttavia, amiamo gli schermi IPS, non solo per gli angoli di visuale ma anche per i colori vibranti.

CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi (calibrato)
CalMAN: Scala di grigi (calibrato)
CalMAN: Saturazione Colore
CalMAN: Saturazione Colore
CalMAN: Saturazione Colore (calibrato)
CalMAN: Saturazione Colore (calibrato)
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
Acer Triton 700 vs. sRGB (89 %)
Acer Triton 700 vs. sRGB (89 %)
Acer Triton 700 vs. AdobeRGB (58 %)
Acer Triton 700 vs. AdobeRGB (58 %)

Per essere un portatile gaming, il Triton 700 con l'89 % sRGB ed il 58 % di gamma di colore è più che sufficiente e consente anche foto e video editing una volta eliminata la tinta blu tramite calibrazione (abbiamo linkato il file ICC). Dal punto di vista della luminosità massima, il Triton 700 è leggermente meno forte. Con appena 277 cd/m², l'utilizzo all'aperto potrebbe risultare scomodo se c'è molta luce.

Subpixel
Subpixel
Utilizzo all'aperto
Utilizzo all'aperto
Angoli di visuale
Angoli di visuale

Un valore del nero di 0.22 cd/m² ed un contrasto di 1,323:1 sono buoni considerando il prezzo. Il Zephyrus monta lo stesso pannello. Considerando leggere deviazioni nel processo di produzione dei singoli pannelli, alcuni risultati dei test potrebbero variare leggermente in meglio o in peggio rispetto al Triton 700. Ad ogni modo, la combinazione di G-Sync, 120 Hz, e GeForce GTX 1080 Max-Q consentono un'esperienza estremamente fluida sia sul Triton 700 che sul GX501.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti poccono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con rempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
29.6 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 15.6 ms Incremento
↘ 14 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.8 (minimum) to 240 (maximum) ms. » 70 % of all devices are better.
This means that the measured response time is worse than the average of all tested devices (26.7 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
44.8 ms ... rise ↗ and fall ↘ combined↗ 21.2 ms Incremento
↘ 23.6 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In comparison, all tested devices range from 0.9 (minimum) to 636 (maximum) ms. » 67 % of all devices are better.
This means that the measured response time is similar to the average of all tested devices (42.7 ms).

Screen Flickering / PWM (Pulse-Width Modulation)

To dim the screen, some notebooks will simply cycle the backlight on and off in rapid succession - a method called Pulse Width Modulation (PWM) . This cycling frequency should ideally be undetectable to the human eye. If said frequency is too low, users with sensitive eyes may experience strain or headaches or even notice the flickering altogether.
Screen flickering / PWM not detected

In comparison: 57 % of all tested devices do not use PWM to dim the display. If PWM was detected, an average of 7028 (minimum: 43 - maximum: 142900) Hz was measured.

Performance

Con 32 GB di RAM, 1 TB di SSD-RAID, ed una GeForce GTX 1080 Max-Q, la nostra configurazione ovviamente è pensata per il segmento high-end. Il processore quad-core sarà sufficiente per anni e anni di prestazioni fluide, nella maggioranza, se non nella totalità, delle applicazioni.

Processore

L'Intel Core i7-7700HQ è il cuore della maggioranza di portatili gaming attualmente, e non sorprende che offra prestazioni adeguate per qualsiasi applicazione (inclusi i giochi). Grazie all'hyper-threading, la CPU quad-core consente di gestire fino ad otto threads in parallelo.

rendering Single-core
rendering Single-core
rendering Multi-core
rendering Multi-core
Carico GPU
Carico GPU

Il Turbo Boost è una feature interessante, e rende possibile di portare il clock da 2.8 GHz fino a 3.8 GHz, presumendo la resistenza del sistema di raffreddamento. Mentre gli scenari single-core riescono a sfruttare al massimo questa possibilità, i carichi di lavoro intensi multi-core fermano la velocità clock a 3.4 GHz.

Cinebench R11.5 CPU Single 64Bit
1.82 Points
Cinebench R11.5 CPU Multi 64Bit
8.13 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
156 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
734 Points
Aiuto

Come ci aspettavamo, le prestazioni CPU risultanti dal Cinebench R15 e dal Cinebench R11.5 sono nella media dei dispositivi paragonabili con Core i7-7700HQ. 

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
Aorus X5 v7
Intel Core i7-7820HK
174 Points ∼100% +12%
MSI GS63VR 7RF-228US
Intel Core i7-7700HQ
162 Points ∼93% +4%
Asus Zephyrus GX501
Intel Core i7-7700HQ
160 Points ∼92% +3%
Acer Predator Triton 700
Intel Core i7-7700HQ
156 Points ∼90%
Eurocom Q5
Intel Core i7-7700HQ
152 Points ∼87% -3%
CPU Multi 64Bit
Aorus X5 v7
Intel Core i7-7820HK
827 Points ∼100% +13%
MSI GS63VR 7RF-228US
Intel Core i7-7700HQ
742 Points ∼90% +1%
Eurocom Q5
Intel Core i7-7700HQ
738 Points ∼89% +1%
Asus Zephyrus GX501
Intel Core i7-7700HQ
735 Points ∼89% 0%
Acer Predator Triton 700
Intel Core i7-7700HQ
734 Points ∼89%
Cinebench R11.5
CPU Single 64Bit
Aorus X5 v7
Intel Core i7-7820HK
1.98 Points ∼100% +9%
Acer Predator Triton 700
Intel Core i7-7700HQ
1.82 Points ∼92%
Asus Zephyrus GX501
Intel Core i7-7700HQ
1.82 Points ∼92% 0%
MSI GS63VR 7RF-228US
Intel Core i7-7700HQ
1.77 Points ∼89% -3%
Eurocom Q5
Intel Core i7-7700HQ
1.73 Points ∼87% -5%
CPU Multi 64Bit
Aorus X5 v7
Intel Core i7-7820HK
9.18 Points ∼100% +13%
MSI GS63VR 7RF-228US
Intel Core i7-7700HQ
8.18 Points ∼89% +1%
Asus Zephyrus GX501
Intel Core i7-7700HQ
8.15 Points ∼89% 0%
Eurocom Q5
Intel Core i7-7700HQ
8.14 Points ∼89% 0%
Acer Predator Triton 700
Intel Core i7-7700HQ
8.13 Points ∼89%

Il nostro loop Cinebench R15 mostra che la CPU quad-core mantiene le performance a lungo.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710720730740Tooltip
Cinebench R15 CPU Multi 64 Bit

Prestazioni di sistema

Questi risultati devono essere presi con le pinze. I risultati PCMark 8 variano da orribili (Work Score) ad eccellenti (Home Score), una cosa strana che accade in molti portatili high-end, con setups RAID come comune denominatore

Soggettivamente, il computer si comporta in modo strano. L'avvio di Windows 10, il gaming e le performance in generale sono eccezionali. Il sistema si limita solo con scenari di benchmark artificiali.

PCMark 8
Work Score Accelerated v2
Asus Zephyrus GX501
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ, Samsung SSD SM961 1TB M.2 MZVKW1T0HMLH
5289 Points ∼100% +79%
MSI GS63VR 7RF-228US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
5268 Points ∼100% +78%
Eurocom Q5
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
4891 Points ∼92% +66%
Acer Predator Triton 700
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ, 2x SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND) (RAID 0)
2953 Points ∼56%
Home Score Accelerated v2
Acer Predator Triton 700
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ, 2x SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND) (RAID 0)
5160 Points ∼100%
Asus Zephyrus GX501
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ, Samsung SSD SM961 1TB M.2 MZVKW1T0HMLH
5057 Points ∼98% -2%
Aorus X5 v7
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7820HK, Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
4718 Points ∼91% -9%
MSI GS63VR 7RF-228US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
4141 Points ∼80% -20%
Eurocom Q5
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
3829 Points ∼74% -26%
PCMark 10 - Score
Asus Zephyrus GX501
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ, Samsung SSD SM961 1TB M.2 MZVKW1T0HMLH
5125 Points ∼100% +29%
Eurocom Q5
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ, Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
5119 Points ∼100% +29%
Acer Predator Triton 700
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ, 2x SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND) (RAID 0)
3972 Points ∼78%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
5160 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
2953 punti
Aiuto

Dispositivo archiviazione

Forse per giustificare il prezzo alto, Acer ha montato sul Triton 700 due SSD in RAID-0. Il nostro dispositivo di test monta SSDs SK Hynix. Le velocità di trasferimento di files piccoli (cosa più importante nell'utilizzo quotidiano) non differisce molto rispetto ad una soluzione con unico SSD e a volte va anche peggio. I trasferimenti sequenziali, tuttavia, sono gestiti in modo scattante rispetto alla maggioranza di altri portatili gaming.

I costosi sistemi RAID sono in disuso oggi. Di certo vanno bene per finalità di marketing, ma i recenti SSDs come il Samsung SM962 o il 960 del ROG Zephyrus o del'Eurocom Q5 hanno prestazioni simili.

Acer Predator Triton 700
2x SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND) (RAID 0)
Asus Zephyrus GX501
Samsung SSD SM961 1TB M.2 MZVKW1T0HMLH
Eurocom Q5
Samsung SSD 960 Pro 512 GB m.2
Aorus X5 v7
Toshiba NVMe THNSN5256GPU7
MSI GS63VR 7RF-228US
Samsung SM961 MZVKW512HMJP m.2 PCI-e
CrystalDiskMark 5.2
-15%
10%
Write 4K
109.2
149
36%
202.6
86%
Read 4K
45.45
45
-1%
57.19
26%
Write Seq
2631
1049
-60%
2073
-21%
Read Seq
2664
954
-64%
2763
4%
Write 4K Q32T1
460.6
463
1%
498.7
8%
Read 4K Q32T1
563.7
547
-3%
574.9
2%
Write Seq Q32T1
2771
1848
-33%
2075
-25%
Read Seq Q32T1
3417
3445
1%
3381
-1%
2x SK Hynix Canvas SC300 512GB M.2 (HFS512G39MND) (RAID 0)
CDM 5 Read Seq Q32T1: 3417 MB/s
CDM 5 Write Seq Q32T1: 2771 MB/s
CDM 5 Read 4K Q32T1: 563.7 MB/s
CDM 5 Write 4K Q32T1: 460.6 MB/s
CDM 5 Read Seq: 2664 MB/s
CDM 5 Write Seq: 2631 MB/s
CDM 5 Read 4K: 45.45 MB/s
CDM 5 Write 4K: 109.2 MB/s

Scheda grafica

Il design Max-è un vero successo Nvidia, ma impatta sull'efficienza energetica. Al fine di tenere bassi i consumi, i drivers sono stati ottimizzati, l'assorbimento energetico è stato ridotto e la velocità clock limitata. Tutti questi cambiamenti si fanno sentire sulle prestazioni rispetto ad una situazione standard.

Mentre la GeForce GTX 1060 Max-Q perde poco in performance (guardate la recensione dell'HP Omen 15), la GeForce GTX 1080 Max-Q del ROG Zephyrus ha sofferto abbastanza. Invece del clock base standard da 1566 MHz, arriva al massimo al 1290 MHz – un decremento del 18%.

Display 120-Hz-...
Display 120-Hz-...
... con G-Sync
... con G-Sync
GPU Normale
GPU Normale
GPU Faster
GPU Faster
GPU Turbo
GPU Turbo

Nei settaggi PredatorSense, l'utente può effettuare facilmente l'overclock della CPU a 1365 MHz (modalità Faster) oppure anche 1440 MHz (Modalità Turbo). Questo comporta un incremento di prestazioni del benchmark 3DMark 11 del 2 % o 5 %, rispettivamente. 

Overclocking Modus Normal Modus Faster Modus Turbo
3DMark 11 Graphics Score 23.329 23.860 24.490
3DMark - 1920x1080 Fire Strike Graphics
Asus Zephyrus GX501
NVIDIA GeForce GTX 1080 Max-Q
18219 Points ∼100% +1%
Acer Predator Triton 700
NVIDIA GeForce GTX 1080 Max-Q
18120 Points ∼99%
Aorus X5 v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
16349 Points ∼90% -10%
Eurocom Q5
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
14557 Points ∼80% -20%
MSI GS63VR 7RF-228US
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop)
11261 Points ∼62% -38%
3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Asus Zephyrus GX501
NVIDIA GeForce GTX 1080 Max-Q
23540 Points ∼100% +1%
Acer Predator Triton 700
NVIDIA GeForce GTX 1080 Max-Q
23329 Points ∼99%
Aorus X5 v7
NVIDIA GeForce GTX 1070 (Laptop)
22241 Points ∼94% -5%
Eurocom Q5
NVIDIA GeForce GTX 1070 Max-Q
18684 Points ∼79% -20%
MSI GS63VR 7RF-228US
NVIDIA GeForce GTX 1060 (Laptop)
14450 Points ∼61% -38%

Nel complesso, la GPU è appena più veloce rispetto alla GTX 1070. Ovviamente, la GTX 1080 Max-Q supera ogni GTX 1070 Max-Q facilmente: una differenza del 24% rispetto all'Eurocom Q5 è stata rilevata. La GTX 1060 normale dell'MSI GS63VR non ha scampo con un vantaggio del 60% a favore della GTX 1080 Max-Q. L'Asus GX501 è, in termini di hardware e risultati dei test, alla pari con il Triton 700.

3DMark Ice Storm Standard Score
140229 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
28416 punti
3DMark Fire Strike Score
14287 punti
Aiuto

Per testare le prestazioni a lungo termine della GPU, abbiamo lanciato il gioco di ruolo Witcher 3 per 60 minuti con settaggi ultra. Nel corso del test, la GPU non ha sofferto di grosse perdite di prestazioni grazie alla funzione turbo che consente una velocità fino a 1710 MHz senza overclocking. Le applicazioni 3D sono gestite in modo facile con 1430 MHz in media.

0123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263Tooltip
The Witcher 3 ultra

Prestazioni Gaming

Fino a quando non si usa uno schermo 4K, non c'è nulla da criticare per le prestazioni gaming del Triton 700. Ad eccezione del gioco Ark Survival Evolved non gestito al meglio, che fa sudare tutti i portatili, tutti i giochi testati sono fluidi con risoluzione nativa Full HD e settaggi massimi.

Il Hz refresh rate da 120 del display potrebbe non brillare sempre (Ghost Recon Wildlands resta sotto i 60 fps con settaggi ultra), ma comunque va bene. Abbiamo testato le prestazioni della GTX 1080 Max-Q andando oltre la risoluzione Full HD nella nostra pagina GPU. Per confrontare i framerates di diverse schede grafiche potete visitare la nostra lista dei giochi.

basso medio alto ultra
The Witcher 3 (2015) 117.362.9fps
Resident Evil 7 (2017) 171142fps
For Honor (2017) 154115fps
Ghost Recon Wildlands (2017) 92.154.5fps
Prey (2017) 138134fps
Rocket League (2017) 228fps
Dirt 4 (2017) 14985.3fps
Playerunknown's Battlegrounds (PUBG) (2017) 10381.8fps
F1 2017 (2017) 135101fps
Ark Survival Evolved (2017) 56.638.6fps

Emissioni

Rumorosità

I produttori di portatili con GPUs Max-Q sono vincolati da Nvidia a mantenere la rumorosità ad un certo livello. Pertanto, il Triton 700 è più silenzioso rispetto a molti altri portatili gaming nonostante il case sottile. Durante il benchmark 3DMark 06, il Triton 700 raggiunge una rumorosità massima di 43 dB, l'Aorus X5 v7 emette 2 dB in più. Giocando a Witcher 3, il rumore resta a 43 dB, molto buono. SOlo scenari irrealistici con carico massimo della GPU, come Furmark o Prime95, fanno salire a 48 dB. L'Asus resta un po' meno rumoroso.

Rumorosità in idle
Rumorosità in idle
Rumorosità sotto carico
Rumorosità sotto carico
Rumorosità Casse
Rumorosità Casse

In idle il nostro dispositivo raggiunge un massimo di 33-34 dB, stando alle specifiche tenciche. La rumorosità della ventola, tuttavia, è intaccata da picchi e la ventola non sembra girare in modo perfettamente circolare. L'Asus GX501 ancora una volta è più silenzioso, anche più dei 40 dB del Triton 700 nell'avvio del sistema. E' un dispositivi comunque molto silenzioso, considerato che è pensato per il gaming, e riceve un punteggio molto buono in questo settore.

Rumorosità

Idle
33 / 34 / 40 dB(A)
Sotto carico
41 / 48 dB(A)
 
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 31 dB(A)
Acer Predator Triton 700
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ
Asus Zephyrus GX501
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ
Eurocom Q5
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ
Aorus X5 v7
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7820HK
MSI GS63VR 7RF-228US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
Noise
5%
2%
-6%
4%
off / environment *
31
31
-0%
29
6%
30
3%
28.8
7%
Idle Minimum *
33
32
3%
31.5
5%
35
-6%
33.1
-0%
Idle Average *
34
33
3%
33.8
1%
36
-6%
33.1
3%
Idle Maximum *
40
34
15%
33.8
15%
40
-0%
34
15%
Load Average *
41
39
5%
41.7
-2%
43
-5%
37.2
9%
Witcher 3 ultra *
43
42
2%
41.7
3%
49
-14%
46.1
-7%
Load Maximum *
48
46
4%
54.2
-13%
55
-15%
47.1
2%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperature

La fusione di case ultrasottile e hardware high-end è gestito bene con temperature in idle di 24-32 °C (75-90 °F) ma dopo un'ora di stress test si schizza a 61 °C (142 °F) sul lato superiore e 69 °C (156 °F) sul lato inferiore nella parte posteriore dell'unità base, con una temperatura ambientale di 20 °C (68 °F). 

Sebbene le temperature durante The Witcher 3 non siano troppo alte, il rivale del Triton 700 fa un lavoro migliore con il raffreddamento di CPU e GPU. Lunghe sessioni gaming sono sconsigliate. Nemmeno usare il touchpad quando il sistema è a queste temperature è raccomandabile.

Stresstest
Stresstest
Carico massimo lato superiore (Optris PI 640)
Carico massimo lato superiore (Optris PI 640)
Carico massimo lato inferiore (Optris PI 640)
Carico massimo lato inferiore (Optris PI 640)

Sotto carico la GeForce GTX 1080 Max-Q raggiunge temperature fino ad 82 °C (180 °F) e 940 MHz di velocità clock stabile con throttling. Il Core i7-7700HQ non si limita e raggiunge 90 °C (194 °F) in media - un valore elevato ma non critico. GPU e CPU sono limitate a temperature massime di 87 °C (187 °F) e 96 °C (205 °F).

Carico massimo
 61 °C57 °C50 °C 
 53 °C52 °C44 °C 
 40 °C38 °C33 °C 
Massima: 61 °C
Media: 47.6 °C
57 °C69 °C63 °C
50 °C68 °C58 °C
39 °C42 °C44 °C
Massima: 69 °C
Media: 54.4 °C
Alimentazione (max)  43 °C | Temperatura della stanza 20 °C | Voltcraft IR-900
Acer Predator Triton 700
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ
Asus Zephyrus GX501
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ
Eurocom Q5
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ
Aorus X5 v7
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7820HK
MSI GS63VR 7RF-228US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
Heat
6%
8%
5%
5%
Maximum Upper Side *
61
57
7%
56.2
8%
64
-5%
Maximum Bottom *
69
54
22%
61.2
11%
56
19%
Idle Upper Side *
29
32
-10%
27.8
4%
29
-0%
28.4
2%
Idle Bottom *
32
31
3%
29.6
7%
30
6%
29.6
7%

* ... Meglio usare valori piccoli

Casse

Dolby Atmos
Dolby Atmos

Il simbolo Dolby Atmos sul case non garantisce agli utenti il suono atteso. I giochi, i films e la musica sono sbilanciati. I bassi sono assenti a causa dell'assenza di un subwoofer ed i toni medi sono migliorabili. L'Asus ha un suono più bilanciato.

Il software audio Dolby Atmos preinstallato offre molte modalità per regolare il suono in scenari diversi ed include un equalizzatore audio con ottimizzazioni (es. miglioramento dialoghi). Ma come sempre, suggeriamo di usare cuffie o casse esterne. Il volume massimo di 83 dB basta per una stanza medio-piccola.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2034.433.3252930.53127.227.64027.131.9502729.4632532.38024.83910025.241.212522.438.316022.845.720021.753.425021.357.231519.860.740019.56550019.470.163019.475.580019.377.1100019.376125019.374.6160019.472.9200019.469.3250019.568.7315019.763.5400019.764.6500019.465.8630019.364.9800019.563.41000019.858.61250019.954.21600019.648.4SPL31.683.2N1.654.2median 19.5Acer Predator Triton 700median 64.6Delta0.67.940.14333383134.631.433.727.529.127.529.826.129.725.828.82328.322.541.922.252.322.457.921.464.219.967.219.870.719.774.31975.1207119.268.319.168.61969.519.269.219.268.819.169.419.270.61972.319.173.91972.718.86818.659.131.4831.659.4median 19.2Asus Zephyrus GX501median 68.816.6hearing rangehide median Pink Noise
Acer Predator Triton 700 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 15.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.1% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 8% higher than median
(+) | mids are linear (6.7% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2% away from median
(+) | highs are linear (4.9% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (18.9% difference to median)
Compared to same class
» 58% of all tested devices in this class were better, 4% similar, 38% worse
» The best had a delta of 8%, average was 18%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 36% of all tested devices were better, 6% similar, 58% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Asus Zephyrus GX501 audio analysis

(+) | speakers can play relatively loud (83 dB)
Bass 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 23.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (12.5% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(+) | mids are linear (4.8% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.2% away from median
(+) | highs are linear (2% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (16.2% difference to median)
Compared to same class
» 43% of all tested devices in this class were better, 5% similar, 52% worse
» The best had a delta of 8%, average was 18%, worst was 37%
Compared to all devices tested
» 22% of all tested devices were better, 4% similar, 73% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Frequenzdiagramm im Vergleich (Checkboxen oben an-/abwählbar!)

Gestione Energetica

Consumi energetici

Ci hanno sorpreso gli elevati consumi in idle di 28-41 Watts, nonostante il design Max-Q della GTX 1080. Sotto carico, arriviamo a 94-222 Watts. Questi valori sono simili ad un portatile nettamente più economico GTX 1070 (es. l'Aorus X5 v7). Il ROG Zephyrus è abbastanza parsimonioso in idle con 18-31 Watts e sotto carico con 79-196 Watts. L'alimentatore da 230-Watts è sufficiente.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 2.6 / 3.6 Watt
Idledarkmidlight 28 / 33 / 41 Watt
Sotto carico midlight 94 / 222 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Acer Predator Triton 700
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ
Asus Zephyrus GX501
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ
Eurocom Q5
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ
Aorus X5 v7
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7820HK
MSI GS63VR 7RF-228US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ
Power Consumption
21%
42%
1%
35%
Idle Minimum *
28
18
36%
9
68%
26
7%
14.5
48%
Idle Average *
33
23
30%
13.5
59%
31
6%
17.3
48%
Idle Maximum *
41
31
24%
13.7
67%
36
12%
17.4
58%
Load Average *
94
79
16%
87.8
7%
93
1%
93
1%
Load Maximum *
222
196
12%
158.6
29%
240
-8%
Witcher 3 ultra *
160
148
7%
129
19%
176
-10%
128.8
19%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

A parte il touchpad discutibile, anche l'autonomia è un lato negativo. Nonostante le aspirazioni del Triton 700 di essere un portatile high-end mobile, si spegne dopo 2,5 ore - in idle. L'assenza della tecnologia Optimus e la batteria piccola erano già motivo di perdita di punti nell'Asus GX501. Abbandonando il G-Sync e con una modifica della grafica si sarebbe fatta una scelta migliore.

In teoria, un sistema dual system è stato implementato in molti Clevo barebones. Lo Schenker XMP P507 consente di passare tra G-Sync e Optimus con un reboot. Il gaming senza alimentatore per fortuna non mostra stuttering. Nel test, il frame rate del The Witcher 3 è sceso di un terzo.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
2ore 30minuti
Navigazione WiFi v1.3
2ore 24minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
1ore 46minuti
Sotto carico (max luminosità)
1ore 10minuti

Acer Predator Triton 700
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ, 54 Wh
Asus Zephyrus GX501
GeForce GTX 1080 Max-Q, 7700HQ, 50 Wh
Eurocom Q5
GeForce GTX 1070 Max-Q, 7700HQ, 60 Wh
Aorus X5 v7
GeForce GTX 1070 (Laptop), 7820HK, 94 Wh
MSI GS63VR 7RF-228US
GeForce GTX 1060 (Laptop), 7700HQ, 65 Wh
Autonomia della batteria
1%
86%
30%
75%
Reader / Idle
150
188
25%
466
211%
208
39%
386
157%
H.264
106
132
25%
163
54%
WiFi v1.3
144
130
-10%
258
79%
151
5%
232
61%
Load
70
44
-37%
47
-33%
84
20%
75
7%

Giudizio complessivo

Pro

+ case robusto, sottile e di alta qualità
+ software pratico (OC, controllo ventola)
+ schermo IPS con alto contrasto da 120 Hz
+ facile manutenzione
+ tastiera meccanica
+ prestazioni ottime
+ design ben concepito
+ Thunderbolt 3
+ 2x PCIe-SSDs
+ G-Sync

Contro

- fastidioso rumore in avvio (si può disattivare dal BIOS)
- alcuni elementi del case non sono rifiniti bene
- temperature elevate in £D
- soluzione touchpad discutibile
- autonomia molto breve
- tempi di reazione del display moderati
- manca il card reader
- suono scarso
- molto costoso
Acer Predator Triton 700 (PT715-51-77JM), offerto da Acer Germany.
Acer Predator Triton 700 (PT715-51-77JM), offerto da Acer Germany.

L'Acer Predator Triton 700 si scontra violentemente con il ROG Zephyrus ed è difficile decretare il vincitore. Il Triton 700 è in testa in termini di case, tastiera meccanica, selezione delle porte e manutenzione mentre lo Zephyrus ottiene punti con il touchpad migliore, temperature complessivamente inferiori e migliore silenziosità.

A parte questo, entrambi i rivali hanno più o meno gli stessi vantaggi e gli stessi difetti. una batteria grande e un touchpad posizionato in maniera normale sono stati traditi a favore di un case sottile. la qualità scarsa delle casse nonostante il prestigioso brand Dolby Atmos non coincidono con il prezzo elevato. Siamo rimasti impressionati dallo schermo IPS da 120 Hz per il contrasto elevato, ma i tempi di reazione sono lenti, mentre gli angoli di visuale sono buoni e c'è il supporto G-Sync.

 

 

In conclusione, il Triton 700 ed il ROG Zephyrus sembrano essere sopravvalutati nel prezzo e la politica Nvidia Max-Q è tra le cause. I cacciatori di affari che preferiscono cases sottili devono guardare altrove - niente di buono qui. I fanatici del gaming che vogliono lasciare il loro portatile preferibilmente sulla scrivania, sono indirizzati verso portatili più grandi con una GTX 1070 o 1080. In definitiva, il Triton 700 non entra nella nostra ‘Top 10 Portatili Gaming’- ma nella ‘Top 10 Portatili Sottili e leggeri’.

Acer Predator Triton 700 - 09/21/2017 v6
Florian Glaser

Chassis
88 / 98 → 90%
Tastiera
83%
Dispositivo di puntamento
58%
Connettività
63 / 81 → 77%
Peso
61 / 66 → 90%
Batteria
61%
Display
85%
Prestazioni di gioco
97%
Prestazioni Applicazioni
96%
Temperatura
67 / 95 → 71%
Rumorosità
70 / 90 → 78%
Audio
70%
Media
75%
84%
Gaming - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione completa del Portatile Acer Predator Triton 700 (i7-7700HQ, GTX 1080 Max-Q, Full-HD)
Florian Glaser, 2017-09-29 (Update: 2017-09-29)