Notebookcheck Logo

Recensione Apple Mac Studio 2022 M1 Max e Studio Display: La combinazione perfetta per i creatori di contenuti?

Applem1 Max in un computer desktop. Con il Mac Studio, Apple offre un computer desktop per i creatori di contenuti che ora si basa anche sulle CPU M1 di Apple. Recensiamo la versione con M1 Max e, allo stesso tempo, diamo un'occhiata al nuovo Studio Display con risoluzione 5K.

Il Mac Studio è il più recente PC desktop di Apple e, come gli attuali Mac Miniil produttore ha optato per i suoi processori M1, ma in questo caso abbiamo il potente M1 Max.M1 Max o il nuovo M1 Ultra, che praticamente combina due chip M1 Max. La nostra unità di recensione del Mac Studio è equipaggiata con l'M1 Max che include 32 core GPU, 64 GB di RAM condivisa e un'unità SSD PCIe 4.0 da 2 TB; Apple richiede 3.679 Euro (~$3.842) per questa configurazione (esclusi i dispositivi di input). Per un confronto: Un MacBook Pro 16 con lo stesso hardware e un pannello Mini LED costa circa 4.700 euro (~$4.908).

Inoltre, recensiremo anche il nuovo Studio Display, il nuovo monitor da 27 pollici di Apple con risoluzione 5K e il suo proprio A13-SoC. Il display offre diverse porte USB-C e Thunderbolt, quindi oltre alle periferiche (mouse, tastiere, dischi rigidi), è possibile collegare direttamente un laptop tramite Thunderbolt, che verrà caricato fino a 96 watt. Questo non funziona solo per i MacBook, ma anche per i portatili Windows. Il modello da noi recensito dello Studio Display è la versione standard, che costa 1.749 euro (~$1.827); viene fornito con il normale vetro riflettente e il supporto regolabile in inclinazione

Dal momento che recensiamo solo raramente i computer desktop, i modelli di MacBook Pro di Apple dovranno essere utilizzati come dispositivi di confronto. A questo punto, vi consigliamo anche di dare un'occhiata ai nostri precedenti articoli di recensione, dove abbiamo avuto modo di recensire quasi tutte le versioni:

Nota: stiamo recensendo i due prodotti insieme, ovvero il Mac Studio e lo Studio Display, ma naturalmente devono essere acquistati separatamente l'uno dall'altro. IlMac Studio può essere utilizzato anche con altri schermi esterni; allo stesso tempo, lo Studio Display può essere utilizzato anche con MacBook o altri laptop/PC (per saperne di più)

Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Processore
Apple M1 Max 10 x - 3.2 GHz, 30 W PL2 / Short Burst, 30 W PL1 / Sustained
Scheda grafica
Apple M1 Max 32-Core GPU, 44 W TDP
Memoria
64 GB 
, LPDDR5-6400
Harddisk
Apple SSD AP2048R, 2048 GB 
, 1980 GB libera
Porte di connessione
2 USB 3.0 / 3.1, 2 USB 3.1 Gen 2, 4 USB 4.0 40 Gbps, 4 Thunderbolt, 1 HDMI, 4 DisplayPort, Connessioni Audio: 3.5 mm stereo audio jack, Lettore schede: SDXC
Rete
802.11 a/b/g/n/ac/ax (a/b/g/n = Wi-Fi 4/ac = Wi-Fi 5/ax = Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 9.5 x 197 x 197
Sistema Operativo
Apple macOS 12 Monterey
Altre caratteristiche
Casse: integrated speakers, 12 Mesi Garanzia
Peso
2.695 kg
Prezzo
3,679 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Apple Mac Studio - Un Mac Mini con gli steroidi

Il nuovo Mac Studio è una versione più grande del già conosciuto Mac Mini. La forma con gli angoli arrotondati è identica e la lunghezza dei lati è esattamente la stessa, ma il Mac Studio è notevolmente più alto, poco meno di 9,6 cm. L'alimentatore è già integrato e il peso della nostra versione con M1 Max è di 2,695 kg; Apple specifica addirittura che la versione con M1 Ultra pesa ben 3,7 kg. Come al solito, la lavorazione è di altissima qualità e il case in alluminio ha un aspetto molto gradevole. Il Mac Studio viene fornito solo con il relativo cavo di alimentazione.

Le porte posteriori del Mac Studio (immagine: Apple)
Le porte posteriori del Mac Studio (immagine: Apple)

La parte anteriore ospita il LED di stato, due porte USB-C (o due Thunderbolt 4 sul Mac Studio con l'M1 Ultra), il lettore di schede e il pulsante di accensione. Il resto delle porte si trova sul retro. Sono identiche su entrambe le versioni e comprendono quattro porte Thunderbolt 4 (USB-C), due porte USB-A normali e una porta Ethernet da 10 GB. Inoltre, anche l'uscita audio e l'uscita HDMI 2.0 si trovano qui.

In totale, il Mac Studio con M1 Max può supportare quattro display esterni: Uno schermo 4K a 60 Hz tramite l'uscita HDMI e fino a tre schermi 6K tramite USB-C. Il Mac Studio con M1 Ultra supporta un totale di cinque schermi esterni (1x 4K/60 Hz tramite HDMI e 4x 6K tramite USB-C).

Apple Studio Display - display retina da 5K con SoC A13

Il nuovo Studio Display è l'ultimo display esterno di Apple con una diagonale di 27 pollici e una risoluzione 5K (5.120x2.880 pixel, 16:9, 218 DPI), che corrisponde esattamente al vecchio iMac 27. Ancora una volta, il design con i bordi arrotondati e i lati piatti ci ricorda già il Pro Display XDR e il nuovo iMac 24ma il display è anche sorprendentemente spesso, 3,1 cm (più del Pro Display XDR e dell'iMac), il che è naturalmente dovuto all'integrazione del SoC Apple A13 e del sistema di altoparlanti. L'interno dello Studio Display assomiglia anche a quello di un vecchio iMac Intel, come si può vedere chiaramente nel teardown di eseguito dai nostri colleghi di iFixit.

Gli altoparlanti e le prese d'aria di raffreddamento sono distribuiti su tutta la larghezza nella parte superiore e inferiore. La confezione include solo un cavo Thunderbolt (1 m); il cavo di alimentazione è attaccato al display e non può essere rimosso dall'utente. Lo Studio Display pesa 6,292 kg e non ha controlli, nemmeno un pulsante di accensione/spegnimento.

Struttura interna dello Studio Display (fonte: iFixit)
Se ci si trova vicino a una finestra, possono esserci dei riflessi.
Se ci si trova vicino a una finestra, possono esserci dei riflessi.

Stiamo recensendo la versione normale dello Studio Display che costa 1.749 euro (~$1.827), ovvero quella con il vetro lucido standard. Come per i MacBook, Apple lo chiama rivestimento antiriflesso e, almeno soggettivamente, il grado di riflessione è molto simile, piuttosto basso rispetto a molti altri display lucidi. Tuttavia, è necessario osservare prima l'ambiente circostante. Le fonti di luce di sfondo o le finestre possono causare riflessi (vedi immagine). Se però volete andare sul sicuro, potete anche scegliere la versione con vetro nano-texture, che è una superficie opaca. Abbiamo potuto provare il vetro nano-texture su un iMac 27 (modello dell'anno 2020).iMac 27 (modello anno 2020) qualche tempo fa, ma l'impressione di qualità soggettiva è stata leggermente compromessa e l'immagine non era così vibrante come nella versione normale

A differenza del Pro Display XDR, lo Studio Display viene fornito di default con un supporto inclinabile. Tuttavia, Apple offre anche un supporto inclinabile e regolabile in altezza, nonché un adattatore VESA come opzioni, e l'acquirente deve decidere una variante al momento dell'acquisto. L'adattatore VESA è disponibile senza alcun costo aggiuntivo, ma il supporto regolabile in altezza richiede un prezzo maggiorato di 460 Euro (~$480)

Le tre opzioni di montaggio disponibili per lo Studio Display (immagine: Apple)
Le tre opzioni di montaggio disponibili per lo Studio Display (immagine: Apple)
Porte dello Studio Display (immagine: Apple)
Porte dello Studio Display (immagine: Apple)

Anche le porte sono all'altezza del Pro Display XDR, poiché è presente una porta Thunderbolt 3 che funge anche da sorgente di ingresso, oltre a tre porte USB-C aggiuntive (3.2 Gen.2, 10 Gbit/s) per periferiche aggiuntive. I laptop possono essere caricati fino a 96 watt tramite la porta Thunderbolt. È l'ideale per tutti gli iPad, i MacBook Air e i MacBook Pro fino a 14 pollici, che vengono comunque forniti con un alimentatore da 96 watt al massimo. Va da sé che lo Studio Display può essere utilizzato anche con il MacBook Pro 16 o con le versioni più vecchie da 15 pollici, ma anche in questi casi è necessario che il dispositivo sia collegato all'alimentatore per ottenere prestazioni complete.

Anche il collegamento al Mac Studio avviene tramite il cavo Thunderbolt e la configurazione è molto semplice. Non appena il Mac viene acceso, appare anche l'immagine; nel complesso, la configurazione funziona semplicemente senza problemi ed è estremamente facile da eseguire. Come al solito, il sensore di luminosità funziona bene e ci si abitua molto rapidamente alla tecnologia True Tone (regolazione automatica della temperatura del colore in base alla luce ambientale). In teoria, i dispositivi di input possono essere collegati direttamente al display, ma solo se si utilizza una connessione cablata o un dongle USB wireless; i dispositivi di input Bluetooth devono essere collegati rispettivamente al Mac Studio, al MacBook o all'iPad.

Studio Display abbinato ai portatili Windows

Come abbiamo già detto, lo Studio Display può essere utilizzato con i MacBook Apple, ma è anche possibile collegare semplicemente un laptop Windows tramite USB-C. Anche in questo caso lo Studio Display eroga un massimo di 96 watt, sufficiente per quasi tutti i subnotebook compatti. Lo abbiamo provato con unAsus Zenbook S 13 collegato via USB 4, ad esempio. Rispetto ai dispositivi sorgente Apple, tuttavia, la gamma di funzioni è limitata. La webcam e gli altoparlanti funzionano, ed è anche possibile collegare dispositivi di input allo Studio Display (ma solo tramite un cavo/dongle), ma cose come il controllo automatico della luminosità o il True Tone non funzionano. In ogni caso, il fatto che venga installato automaticamente un profilo di colore corrispondente allo Studio Display è positivo e la qualità dell'immagine corrisponde a quella osservata quando si utilizzano i dispositivi Apple, secondo le nostre misurazioni (maggiori informazioni in seguito)

Connettività - Mac Studio è dotato solo di Wi-Fi a 80 MHz 6

Lettore di schede SD

Il lettore di schede completo nella parte anteriore del Mac Studio è alla pari con gli ultimi modelli di MacBook Pro in termini di velocità. Con la nostra scheda di riferimento (Angelbird AV Pro V60), siamo riusciti a misurare una velocità di trasferimento di 121 MB/s durante la copia di file di immagini

SD Card Reader - average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Apple iMac 27 Mid 2020
Intel Core i9-10910 (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
197 MB/s ∼100% +63%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Pro Entry
Apple M1 Pro 8-Core (AV PRO V60)
122 MB/s ∼62% +1%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
Apple M1 Pro (Angelbird AV Pro V60)
121 MB/s ∼61% 0%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max (Angelbird AV Pro V60)
121 MB/s ∼61%
Apple iMac Pro
Intel Xeon W-2145 (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
85.6 MB/s ∼43% -29%
Media della classe Desktop
  (17 - 197, n=15, ultimi 2 anni)
85.5 MB/s ∼43% -29%

Comunicazione

L'M1 Max nel Mac Studio supporta il Wi-Fi 6, ma ancora solo a 80 MHz. Tuttavia, in combinazione con il nostro nuovo router di riferimento di Asus, le prestazioni sono leggermente migliori rispetto a quelle dei modelli di MacBook con SoC M1 e le velocità di trasferimento sono comprese tra 850 e 950 MB/s. Tuttavia, dovreste aspettarvi almeno il Wi-Fi 6 a 160 Hz o l'ultimo standard Wi-Fi 6E in un dispositivo recente che costa più di 3.000 euro (~$3.133)

Networking
iperf3 transmit AX12
Media 802.11 a/b/g/n/ac/ax
  (405 - 1750, n=103)
787 MBit/s ∼100%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
802.11 a/b/g/n/ac/ax
772 (748min - 792max) MBit/s ∼98%
Apple iMac 24 M1 2021
802.11 a/b/g/n/ac/ax
754 (359min - 811max) MBit/s ∼96%
Apple iMac Pro
Broadcom 802.11ac
713 MBit/s ∼91%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Pro Entry
802.11 a/b/g/n/ac/ax
689 (349min - 730max) MBit/s ∼88%
Media della classe Desktop
  (152 - 1626, n=18, ultimi 2 anni)
666 MBit/s ∼85%
Apple iMac 27 Mid 2020
Broadcom 802.11ac
602 MBit/s ∼76%
iperf3 receive AX12
Media della classe Desktop
  (338 - 1524, n=18, ultimi 2 anni)
820 MBit/s ∼100%
Media 802.11 a/b/g/n/ac/ax
  (284 - 1414, n=103)
765 MBit/s ∼93%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
802.11 a/b/g/n/ac/ax
760 (404min - 869max) MBit/s ∼93%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Pro Entry
802.11 a/b/g/n/ac/ax
730 (645min - 824max) MBit/s ∼89%
Apple iMac 27 Mid 2020
Broadcom 802.11ac
723 MBit/s ∼88%
Apple iMac Pro
Broadcom 802.11ac
721 MBit/s ∼88%
Apple iMac 24 M1 2021
802.11 a/b/g/n/ac/ax
713 (591min - 739max) MBit/s ∼87%
iperf3 receive AXE11000
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
802.11 a/b/g/n/ac/ax
957 (935min, 935.29P1 - 971max) MBit/s ∼100%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
802.11 a/b/g/n/ac/ax
874 (522min - 938max) MBit/s ∼91% -9%
Media 802.11 a/b/g/n/ac/ax
  (234 - 1383, n=44)
824 MBit/s ∼86% -14%
Media della classe Desktop
  (322 - 1318, n=5, ultimi 2 anni)
780 MBit/s ∼82% -18%
iperf3 transmit AXE11000
Media 802.11 a/b/g/n/ac/ax
  (305 - 1499, n=44)
883 MBit/s ∼100% +2%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
802.11 a/b/g/n/ac/ax
864 (825min, 832.83P1 - 879max) MBit/s ∼98%
Media della classe Desktop
  (188.4 - 1861, n=5, ultimi 2 anni)
795 MBit/s ∼90% -8%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
802.11 a/b/g/n/ac/ax
766 (698min - 785max) MBit/s ∼87% -11%
050100150200250300350400450500550600650700750800850900950Tooltip
; iperf3 receive AXE11000: Ø957 (935-971)
; iperf3 transmit AXE11000: Ø864 (825-879)

Webcam

Lo Studio Display offre una fotocamera da 12 MP con un angolo ultra-grandangolare (apertura f/2,4) e la modalità di tracking Center Stage. Questa funzione è stata introdotta con l iPad Pro 2021, anch'esso dotato di fotocamera grandangolare da 12 MP. Naturalmente la qualità è migliore rispetto ad altre webcam per laptop e la fotocamera è molto adatta per le videochiamate. Anche la funzione Center Stage funziona bene, consentendo all'utente di muoversi di fronte alla fotocamera rimanendo sempre a fuoco. Anche i microfoni hanno funzionato bene nel nostro test e il controllo vocale tramite Siri è stato affidabile

ColorChecker
7.7 ∆E
9.3 ∆E
12.9 ∆E
11.1 ∆E
9.6 ∆E
9.2 ∆E
4.3 ∆E
10.7 ∆E
8.8 ∆E
4.8 ∆E
6.5 ∆E
3 ∆E
5.1 ∆E
10.4 ∆E
9.3 ∆E
5.5 ∆E
9.5 ∆E
13.2 ∆E
8.7 ∆E
7.2 ∆E
10.8 ∆E
11.5 ∆E
6.2 ∆E
10.9 ∆E
ColorChecker Apple Mac Studio 2022 M1 Max: 8.59 ∆E min: 2.96 - max: 13.24 ∆E

Dispositivi di input: MagicPad e tastiera senza retroilluminazione

Apple continua a offrire i consueti dispositivi di input, che però devono essere acquistati separatamente dal Mac Studio. Il vantaggio principale è la perfetta integrazione con Apple, compreso Touch ID. Il Magic Trackpad funziona molto bene ed è molto intuitivo, soprattutto se si ha già familiarità con il suo utilizzo su un MacBook. Anche il Magic Mouse funziona bene; l'unico inconveniente è la porta Lightning per la ricarica che si trova nella parte inferiore del mouse.

Le cose si fanno un po' più problematiche con la tastiera, invece, poiché la corsa dei tasti è molto breve per un input da desktop e, almeno nel nostro esemplare, la tastiera suonava un po' stridula durante la digitazione. Tuttavia, la pressione dei tasti è precisa e l'esperienza di digitazione è praticamente alla pari con gli ultimi modelli di MacBook Pro. Un chiaro punto negativo, tuttavia, è la mancanza di retroilluminazione. Sebbene funzioni come il Touch ID siano pratiche, c'è ancora spazio per migliorare, considerando che si tratta di una tastiera da tavolo.

Tastiera magica con Touch ID e tastierino numerico
Tastiera magica con Touch ID e tastierino numerico
Magic Trackpad e Magic Mouse
Magic Trackpad e Magic Mouse

Display - 5K IPS a 60 Hz

Abbiamo già parlato delle specifiche di base dello Studio Display e, nel complesso, le specifiche tecniche del display IPS a 60 Hz non sono mozzafiato, considerando il suo prezzo elevato. Tuttavia, ciò non toglie che la qualità dell'immagine soggettiva sia ottima: i contenuti sono nitidissimi e le immagini sono semplicemente brillanti. Tuttavia, a differenza dei modelli MacBook Pro (14 e 16 pollici) con i nuovi pannelli Mini LED, i contenuti HDR non sono supportati.

Apple il pannello LED Mini è in grado di offrire un livello di luminosità fino a 600 nit, cosa che possiamo confermare anche nelle nostre misurazioni (571 cd/m² in media). Detto questo, l'elevata luminosità è accompagnata anche da un elevato livello di nero, poiché 0,58 cd/m² è un valore troppo alto per un display di alta qualità; di conseguenza, il contrasto è solo di ~1.000:1. Tuttavia, il bleeding dello schermo è solo minimamente percepibile, anche alla massima luminosità, e non siamo riusciti a rilevare alcun PWM. Inoltre, i tempi di risposta sono molto buoni per un normale pannello IPS. Anche la stabilità dell'angolo di visione del pannello IPS è molto buona.

Griglia subpixel
Griglia subpixel
Solo un leggero bleaching dello schermo alla massima luminosità
Solo un leggero bleaching dello schermo alla massima luminosità
Stabilità dell'angolo di visione
Stabilità dell'angolo di visione
560
cd/m²
586
cd/m²
588
cd/m²
553
cd/m²
599
cd/m²
578
cd/m²
526
cd/m²
570
cd/m²
578
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 599 cd/m² (Nits) Media: 570.9 cd/m² Minimum: 3.8 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 88 %
Contrasto: 1033:1 (Nero: 0.58 cd/m²)
ΔE Color 1.1 | 0.59-29.43 Ø5.3
ΔE Greyscale 1.8 | 0.64-98 Ø5.5
Gamma: 2.21
Apple Studio Display 2022
5120x2880, 27.00
Apple iMac 27 Mid 2020
APPAE32, IPS, 5120x2880, 27.00
Apple iMac Pro
APPAE1E, , 5120x2880, 27.00
Apple iMac 24 M1 2021
IPS, 4480x2520, 23.50
Display
Display P3 Coverage
98.4
98.7
99
97.7
sRGB Coverage
100
100
100
AdobeRGB 1998 Coverage
89.5
88.8
86.6
Response Times
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
28.8 ?(14, 14.8)
27.2 ?(12.4, 14.8)
30.4 ?(14, 16.4)
29.2 ?(15.6, 13.6)
Response Time Black / White *
20 ?(12.4, 7.6)
12.4 ?(4.8, 7.6)
18.8 ?(11.2, 7.6)
17.6 ?(10, 7.6)
PWM Frequency
22730 ?(66)
208.3 ?(50)
Screen
Brightness middle
599
529
496
523
Brightness
571
511
468
479
Brightness Distribution
88
88
87
82
Black Level *
0.58
0.48
0.54
0.37
Contrast
1033
1102
919
1414
Colorchecker dE 2000 *
1.1
1.4
3
1.1
Colorchecker dE 2000 max. *
2.2
2.6
5.8
2
Greyscale dE 2000 *
1.8
2.2
2.5
1.5
Gamma
2.21 100%
2.32 95%
2.22 99%
2.16 102%
CCT
6777 96%
6826 95%
6824 95%
6729 97%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
80
79.4
Color Space (Percent of sRGB)
100
100
Colorchecker dE 2000 calibrated *
0.9
0.4
Media totale (Programma / Settaggio)

* ... Meglio usare valori piccoli

Copertura P3 (misura CalMAN)
Copertura P3 (misura CalMAN)

Lo Studio Display copre quasi completamente lo spazio colore P3, ma sono disponibili anche altre modalità di riferimento quando è collegato ai Mac.

La riproduzione delle immagini è già estremamente buona e, a parte una minima sfumatura blu nella scala di grigi, che non è visibile nella pratica, non c'è nulla di cui lamentarsi. Le deviazioni medie del DeltaE 2000 per la scala di grigi e tutti i colori sono già ben al di sotto del limite importante di 3. Questa qualità viene mantenuta anche quando si utilizza un portatile Windows come sorgente.

Scala di grigi CalMAN (spazio colore di riferimento P3, fonte: Mac Studio)
Scala di grigi CalMAN (spazio colore di riferimento P3, fonte: Mac Studio)
Saturazione CalMAN (spazio colore di riferimento P3, fonte: Mac Studio)
Saturazione CalMAN (spazio colore di riferimento P3, fonte: Mac Studio)
CalMAN ColorChecker (spazio colore di riferimento P3, fonte: Mac Studio)
CalMAN ColorChecker (spazio colore di riferimento P3, fonte: Mac Studio)
Scala di grigi CalMAN (spazio colore di riferimento P3, fonte: Asus Zenbook S 13)
Scala di grigi CalMAN (spazio colore di riferimento P3, fonte: Asus Zenbook S 13)
Saturazione CalMAN (spazio colore di riferimento P3, fonte: Asus Zenbook S 13)
Saturazione CalMAN (spazio colore di riferimento P3, fonte: Asus Zenbook S 13)
CalMAN ColorChecker (spazio colore di riferimento P3, fonte: Asus Zenbook S 13)
CalMAN ColorChecker (spazio colore di riferimento P3, fonte: Asus Zenbook S 13)

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
20 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 12.4 ms Incremento
↘ 7.6 ms Calo
Lo schermo mostra buoni tempi di risposta durante i nostri tests, ma potrebbe essere troppo lento per i gamers competitivi.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.4 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 31 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (23 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
28.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 14 ms Incremento
↘ 14.8 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta relativamente lenti nei nostri tests e potrebbe essere troppo lento per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.25 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 26 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono migliori rispettto alla media di tutti i dispositivi testati (36.3 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM non rilevato

In confronto: 52 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 19773 (minimo: 5 - massimo: 3846000) Hz è stata rilevata.

Prestazioni - Mac Studio con M1 Max

Il Mac Studio è disponibile in due configurazioni di base, una con il SoC M1 Max, che conosciamo bene grazie ai MacBook (con 24 o 32 core GPU), e l'altra con il nuovo M1 Ultra. L'M1 Ultra combina due SoC M1 Max Apple chiama Ultra Fusion. Questo raddoppia il numero di core della CPU e della GPU

Configurazione di prova di Mac Studio
Configurazione di prova di Mac Studio
SoC M1 Max (immagine: Apple)
SoC M1 Max (immagine: Apple)
SoC M1 Ultra (immagine: Apple)
SoC M1 Ultra (immagine: Apple)

Complessivamente, è possibile scegliere tra quattro modelli di SoC, ma solo l'M1 Ultra offre la possibilità di ottenere fino a 128 GB di RAM. La capacità di archiviazione termina a 8 TB e, ancora una volta, Apple fa pagare molto per gli aggiornamenti: Il modello di punta di Mac Studio (M1 Ultra, 128 GB di RAM e 8 TB di memoria SSD) costa 9.200 euro (~$9.608).

In termini di prestazioni, non c'è alcuna differenza tra il Mac Studio e ilMacBook Pro 16 con l'M1 Max, ma la macchina desktop rinuncia alle modalità prestazionali aggiuntive del MacBook (Performance Mode e Quiet Mode); tuttavia, una modalità Quiet Mode in particolare potrebbe non essere stata una cattiva scelta in considerazione delle ventole costantemente in funzione. Come nella nostra recensione del MacBook Pro 16, possiamo ottenere un consumo massimo di circa 84 watt (potenza del pacchetto) dall'M1 Max con 32 core GPU, con la CPU che richiede un massimo di 30 watt e la GPU un massimo di 44 watt. Le prestazioni si mantengono costanti anche sotto carico sostenuto. Dal momento che la ventola ha ancora molto spazio, presumiamo che anche i circa 170 watt dell'M1 Ultra possano essere raffreddati adeguatamente, ma le due ventole avranno probabilmente molto più lavoro da fare.

Processore - M1 con 10 core

Per quanto riguarda il processore, possiamo essere brevi perché conosciamo già molto bene l'M1 (indipendentemente dal fatto che sia la versione Pro o Max) con 10 core, e lo abbiamo appena analizzato nel nostro articolo completo sull'efficienza degli attuali processori mobili. La CPU è composta da un totale di tre cluster, un cluster di efficienza con 2 core e due cluster di prestazioni con 4 core ciascuno. I core non supportano l'Hyper-Threading e possono quindi elaborare "solo" 10 thread in parallelo.

Tuttavia, le prestazioni sono molto buone e alla pari con altri processori mobili che consumano ancora più energia. Tuttavia, questa è anche la parte difficile, perché il Mac Studio non è un portatile. Anche se l'efficienza rimane molto buona, l'M1 Max è chiaramente inferiore ad altri processori desktop e mobili in termini di prestazioni.

Le cose sarebbero diverse per l'M1 Ultra se ipotizzassimo che ha il doppio delle prestazioni. Per il confronto utilizzeremo Cinebench R23, poiché questo benchmark funziona in modo nativo sul Mac (R15 e R20 devono essere emulati tramite Rosetta 2). La CPU a 20 core con un consumo di ~60 watt sarebbe più veloce dell'Intel Core i7-12700H.Intel Core i7-12700H con circa 120 watt.

Cinebench R15 Multi endurance test

0205410615820102512301435164018452050225524602665287030753280348536903895Tooltip
Apple Mac Studio 2022 M1 Max Apple M1 Max: Ø1691 (1678.91-1695.2)
Apple iMac 27 Mid 2020 Intel Core i9-10910: Ø2171 (2137.21-2302.16)
Apple iMac Pro Intel Xeon W-2145; Win10: Ø1694 (1676.31-1706.48)
Apple iMac Pro Intel Xeon W-2145; macOS: Ø1687 (1658.31-1695.42)
Apple iMac 24 M1 2021 Apple M1: Ø1068 (1047.92-1074)
Intel Core i9-12900K Intel Core i9-12900K: Ø3987 (3920.42-4037.55)
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti Intel Core i7-12700H: Ø2829 (2783-2902.76)
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max Apple M1 Max; Rosetta 2: Ø1687 (1667.29-1693.05)
CPU Performance Rating: Percent
Cinebench R23: Multi Core | Single Core
Cinebench R20: CPU (Multi Core) | CPU (Single Core)
Cinebench R15: CPU Multi 64Bit | CPU Single 64Bit
Blender: v2.79 BMW27 CPU
Geekbench 5.4: Multi-Core | Single-Core
CPU Performance Rating
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
98.5 pt ∼99%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
80.9 pt ∼81%
Apple iMac 27 Mid 2020 -2!
Intel Core i9-10910
64.3 pt ∼64%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
61.2 pt ∼61%
Media Apple M1 Max
 
61.1 pt ∼61%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
60.9 pt ∼61%
Apple iMac Pro -7!
Intel Xeon W-2145
51.7 pt ∼52%
Apple iMac 24 M1 2021 -1!
Apple M1
50.5 pt ∼51%
Media della classe Desktop
 
39.3 pt ∼39%
Cinebench R23 / Multi Core
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
27005 Points ∼100% +118%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
19250 Points ∼71% +55%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
12396 Points ∼46%
Media Apple M1 Max
  (12385 - 12396, n=3)
12389 Points ∼46% 0%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
12385 Points ∼46% 0%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1
7802 Points ∼29% -37%
Media della classe Desktop
  (735 - 25245, n=43, ultimi 2 anni)
7389 Points ∼27% -40%
Cinebench R23 / Single Core
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
1998 Points ∼100% +30%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
1819 Points ∼91% +18%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
1536 Points ∼77%
Media Apple M1 Max
  (1530 - 1536, n=3)
1533 Points ∼77% 0%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
1530 Points ∼77% 0%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1
1508 Points ∼75% -2%
Media della classe Desktop
  (438 - 2011, n=41, ultimi 2 anni)
1191 Points ∼60% -22%
Cinebench R20 / CPU (Multi Core)
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
10240 Points ∼100% +272%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
7382 Points ∼72% +168%
Apple iMac 27 Mid 2020
Intel Core i9-10910
5196 Points ∼51% +89%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
2753 Points ∼27%
Media Apple M1 Max
  (2735 - 2753, n=3)
2746 Points ∼27% 0%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
2735 Points ∼27% -1%
Media della classe Desktop
  (285 - 9630, n=44, ultimi 2 anni)
2626 Points ∼26% -5%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1
2101 Points ∼21% -24%
Cinebench R20 / CPU (Single Core)
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
766 Points ∼100% +94%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
696 Points ∼91% +76%
Apple iMac 27 Mid 2020
Intel Core i9-10910
501 Points ∼65% +27%
Media della classe Desktop
  (170 - 777, n=44, ultimi 2 anni)
438 Points ∼57% +11%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1
402 Points ∼52% +2%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
395 Points ∼52%
Media Apple M1 Max
  (390 - 395, n=3)
393 Points ∼51% -1%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
390 Points ∼51% -1%
Cinebench R15 / CPU Multi 64Bit
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
4057 Points ∼100% +140%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
2903 (2783min - 2902.76max) Points ∼72% +72%
Apple iMac 27 Mid 2020
Intel Core i9-10910
2302 (2137min - 2302max) Points ∼57% +36%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
1693 (1667min - 1693max) Points ∼42% 0%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
1691 (1678.91min, 1679.66P1 - 1695.2max) Points ∼42%
Media Apple M1 Max
  (1689 - 1693, n=3)
1691 Points ∼42% 0%
Apple iMac Pro
Intel Xeon W-2145
1686 Points ∼42% 0%
Apple iMac Pro
Intel Xeon W-2145
1678 Points ∼41% -1%
Media della classe Desktop
  (128 - 3473, n=45, ultimi 2 anni)
1116 Points ∼28% -34%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1
1074 (1048min - 1074max) Points ∼26% -36%
Cinebench R15 / CPU Single 64Bit
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
286 Points ∼100% +43%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
263 Points ∼92% +32%
Apple iMac 27 Mid 2020
Intel Core i9-10910
215 Points ∼75% +8%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1
206 Points ∼72% +3%
Media Apple M1 Max
  (197 - 210, n=3)
202 Points ∼71% +1%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
200 Points ∼70%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
197 Points ∼69% -1%
Media della classe Desktop
  (63.1 - 292, n=43, ultimi 2 anni)
178.6 Points ∼62% -11%
Apple iMac Pro
Intel Xeon W-2145
177 Points ∼62% -11%
Blender / v2.79 BMW27 CPU
Media della classe Desktop
  (128.3 - 3767, n=43, ultimi 2 anni)
899 Seconds * ∼100% -381%
Apple iMac 27 Mid 2020
Intel Core i9-10910
208 Seconds * ∼23% -11%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
189 Seconds * ∼21% -1%
Media Apple M1 Max
  (187 - 190, n=3)
188.7 Seconds * ∼21% -1%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
187 Seconds * ∼21%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
171 Seconds * ∼19% +9%
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
121.1 Seconds * ∼13% +35%
Geekbench 5.4 / Multi-Core
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
17854 Points ∼100% +41%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
12981 Points ∼73% +2%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
12708 Points ∼71% 0%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
12697 Points ∼71%
Media Apple M1 Max
  (12563 - 12708, n=3)
12656 Points ∼71% 0%
Apple iMac 27 Mid 2020
Intel Core i9-10910
10244 Points ∼57% -19%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1
7695 Points ∼43% -39%
Media della classe Desktop
  (844 - 17698, n=43, ultimi 2 anni)
5771 Points ∼32% -55%
Geekbench 5.4 / Single-Core
Intel Core i9-12900K
Intel Core i9-12900K
2042 Points ∼100% +14%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max
1795 Points ∼88%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max
1782 Points ∼87% -1%
Media Apple M1 Max
  (1764 - 1795, n=3)
1780 Points ∼87% -1%
Lenovo Legion 5 Pro 16 G7 i7 RTX 3070Ti
Intel Core i7-12700H
1746 Points ∼86% -3%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1
1737 Points ∼85% -3%
Apple iMac 27 Mid 2020
Intel Core i9-10910
1381 Points ∼68% -23%
Media della classe Desktop
  (462 - 1969, n=43, ultimi 2 anni)
1250 Points ∼61% -30%

* ... Meglio usare valori piccoli

Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
1691 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
94.5 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
99.5 %
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
200 Points
Aiuto

Prestazioni del sistema

Il Mac Studio con l'M1 Max è anche una macchina estremamente reattiva e non abbiamo notato alcun problema durante l'intero periodo di test. Le vecchie applicazioni per i Mac Intel sono emulate senza problemi tramite Rosetta 2 e di solito funzionano molto bene, ma le prestazioni possono essere leggermente inferiori rispetto alle applicazioni native.

Un ottimo esempio sono le applicazioni Adobe Photoshop e Premiere Pro, con le quali eseguiamo i test di PugetBench. I benchmark funzionano solo con le versioni emulate di Intel, che funzionano bene, ma le versioni native dell'M1 sono molto più veloci e reattive. Per questo motivo i risultati dei benchmark devono essere considerati con un po' di cautela.

Tuttavia, il desktop Apple si comporta bene e come ci si aspetta nei benchmark nativi come CrossMark o i Browser Benchmarks.

CrossMark: Overall | Productivity | Creativity | Responsiveness
Blackmagic RAW Speed Test: 12:1 8K Metal | 12:1 8K CPU
Photoshop PugetBench: Overall Score
Premiere Pro PugetBench: Overall Score
Photoshop PugetBench: Filter Score | General Score | GPU Score
Premiere Pro PugetBench: GPU | Live Playback | Export
Jetstream 2: Total Score
WebXPRT 3: ---
Speedometer 2.0: Result
CrossMark / Overall
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
1621 Points ∼100%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
1615 Points ∼100% 0%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (1586 - 1621, n=2)
1604 Points ∼99% -1%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
1586 Points ∼98% -2%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
1556 Points ∼96% -4%
Media della classe Desktop
  (446 - 2308, n=18, ultimi 2 anni)
1320 Points ∼81% -19%
CrossMark / Productivity
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
1385 Points ∼100%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
1379 Points ∼100% 0%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (1361 - 1385, n=2)
1373 Points ∼99% -1%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
1361 Points ∼98% -2%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
1342 Points ∼97% -3%
Media della classe Desktop
  (518 - 2169, n=18, ultimi 2 anni)
1316 Points ∼95% -5%
CrossMark / Creativity
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
2160 Points ∼100% 0%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
2153 Points ∼100%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (2102 - 2153, n=2)
2128 Points ∼99% -1%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
2102 Points ∼97% -2%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
2054 Points ∼95% -5%
Media della classe Desktop
  (392 - 2495, n=18, ultimi 2 anni)
1372 Points ∼64% -36%
CrossMark / Responsiveness
Media della classe Desktop
  (419 - 2203, n=18, ultimi 2 anni)
1213 Points ∼100% +10%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
1107 Points ∼91%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (1080 - 1107, n=2)
1094 Points ∼90% -1%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
1087 Points ∼90% -2%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
1080 Points ∼89% -2%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
1055 Points ∼87% -5%
Blackmagic RAW Speed Test / 12:1 8K Metal
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
202 fps ∼100% +1%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
202 fps ∼100% +1%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (200 - 202, n=2)
201 fps ∼100% +1%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
200 fps ∼99%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
163 fps ∼81% -18%
Media della classe Desktop
  (56 - 200, n=2, ultimi 2 anni)
128 fps ∼63% -36%
Apple iMac 24 M1 2021
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0512
56 fps ∼28% -72%
Blackmagic RAW Speed Test / 12:1 8K CPU
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
30 fps ∼100%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (29 - 30, n=2)
29.5 fps ∼98% -2%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
29 fps ∼97% -3%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
29 fps ∼97% -3%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
27 fps ∼90% -10%
Media della classe Desktop
  (17 - 30, n=2, ultimi 2 anni)
23.5 fps ∼78% -22%
Apple iMac 24 M1 2021
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0512
17 fps ∼57% -43%
Photoshop PugetBench / Overall Score
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
989 Points ∼100%
Media della classe Desktop
  (580 - 1422, n=6, ultimi 2 anni)
947 Points ∼96% -4%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (809 - 989, n=2)
899 Points ∼91% -9%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
809 Points ∼82% -18%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
796 Points ∼80% -20%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
694 Points ∼70% -30%
Apple Mac Mini Late 2020 Entry (M1, 8GB)
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256
580 Points ∼59% -41%
Premiere Pro PugetBench / Overall Score
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
1167 Points ∼100% +35%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
1080 Points ∼93% +25%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (862 - 1080, n=2)
971 Points ∼83% +13%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
862 Points ∼74%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
748 Points ∼64% -13%
Media della classe Desktop
  (146 - 862, n=5, ultimi 2 anni)
563 Points ∼48% -35%
Photoshop PugetBench / Filter Score
Media della classe Desktop
  (62.1 - 171.5, n=6, ultimi 2 anni)
106.6 Points ∼100% +6%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
100.6 Points ∼94%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (75.2 - 100.6, n=2)
87.9 Points ∼82% -13%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
77.5 Points ∼73% -23%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
75.2 Points ∼71% -25%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
69.1 Points ∼65% -31%
Apple Mac Mini Late 2020 Entry (M1, 8GB)
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256
62.1 Points ∼58% -38%
Photoshop PugetBench / General Score
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
97.2 Points ∼100%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (86.5 - 97.2, n=2)
91.9 Points ∼95% -5%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
86.5 Points ∼89% -11%
Media della classe Desktop
  (53.8 - 112.8, n=6, ultimi 2 anni)
82.7 Points ∼85% -15%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
81.7 Points ∼84% -16%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
69.7 Points ∼72% -28%
Apple Mac Mini Late 2020 Entry (M1, 8GB)
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256
53.8 Points ∼55% -45%
Photoshop PugetBench / GPU Score
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
108.1 Points ∼100%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (98.5 - 108.1, n=2)
103.3 Points ∼96% -4%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
98.5 Points ∼91% -9%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
95 Points ∼88% -12%
Media della classe Desktop
  (64 - 133.4, n=6, ultimi 2 anni)
92.4 Points ∼85% -15%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
78.8 Points ∼73% -27%
Apple Mac Mini Late 2020 Entry (M1, 8GB)
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256
64 Points ∼59% -41%
Premiere Pro PugetBench / GPU
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
55.8 Points ∼100%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (54.8 - 55.8, n=2)
55.3 Points ∼99% -1%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
54.8 Points ∼98% -2%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
51 Points ∼91% -9%
Media della classe Desktop
  (8.6 - 71.6, n=5, ultimi 2 anni)
42.6 Points ∼76% -24%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
33.7 Points ∼60% -40%
Premiere Pro PugetBench / Live Playback
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
215.7 Points ∼100% +103%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
203.1 Points ∼94% +92%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (106 - 216, n=2)
160.9 Points ∼75% +52%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
145 Points ∼67% +37%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
106 Points ∼49%
Media della classe Desktop
  (19.8 - 106, n=5, ultimi 2 anni)
63.3 Points ∼29% -40%
Premiere Pro PugetBench / Export
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
90.9 Points ∼100%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
90.4 Points ∼99% -1%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (53.2 - 90.9, n=2)
72.1 Points ∼79% -21%
Media della classe Desktop
  (9.4 - 90.9, n=5, ultimi 2 anni)
54.1 Points ∼60% -40%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
53.2 Points ∼59% -41%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
40.7 Points ∼45% -55%
Jetstream 2 / Total Score
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
215 Points ∼100%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (215 - 215, n=2)
215 Points ∼100% 0%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
214.5 Points ∼100% 0%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
213.5 Points ∼99% -1%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
212.5 Points ∼99% -1%
Apple iMac 27 Mid 2020
Radeon RX 5700 XT (Desktop), i9-10910, Apple SSD AP1024
203.1 Points ∼94% -6%
Apple Mac Mini Late 2020 Entry (M1, 8GB)
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256
177.3 Points ∼82% -18%
Apple iMac 24 M1 2021
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0512
175.4 Points ∼82% -18%
Media della classe Desktop
  (59.9 - 215, n=18, ultimi 2 anni)
137 Points ∼64% -36%
WebXPRT 3 /
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
366 Points ∼100%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
360 Points ∼98% -2%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (350 - 366, n=2)
358 Points ∼98% -2%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
350 Points ∼96% -4%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
342 Points ∼93% -7%
Apple Mac Mini Late 2020 Entry (M1, 8GB)
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256
293 Points ∼80% -20%
Apple iMac 24 M1 2021
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0512
280 Points ∼77% -23%
Apple iMac 27 Mid 2020
Radeon RX 5700 XT (Desktop), i9-10910, Apple SSD AP1024
236 Points ∼64% -36%
Media della classe Desktop
  (89.2 - 366, n=42, ultimi 2 anni)
211 Points ∼58% -42%
Speedometer 2.0 / Result
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
349 runs/min ∼100%
Media Apple M1 Max, Apple M1 Max 32-Core GPU
  (272 - 349, n=2)
311 runs/min ∼89% -11%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
282 runs/min ∼81% -19%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
M1 Pro 16-Core GPU, M1 Pro, Apple SSD AP1024R
276 runs/min ∼79% -21%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
272 runs/min ∼78% -22%
Apple Mac Mini Late 2020 Entry (M1, 8GB)
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0256
219 runs/min ∼63% -37%
Apple iMac 24 M1 2021
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0512
215 runs/min ∼62% -38%
Media della classe Desktop
  (71.7 - 349, n=5, ultimi 2 anni)
203 runs/min ∼58% -42%
Apple iMac 27 Mid 2020
Radeon RX 5700 XT (Desktop), i9-10910, Apple SSD AP1024
161 runs/min ∼46% -54%

Immagazzinamento

Segno del disco amorfo
Segno del disco amorfo

Tutte le versioni del Mac Studio utilizzano veloci unità SSD PCIe 4.0 e il nostro dispositivo di prova è dotato di un'unità da 2 TB, che offre ancora 1,98 TB di spazio di archiviazione disponibile per l'utente dopo il primo avvio. L'unità raggiunge velocità di trasferimento molto elevate nei benchmark e non lascia spazio a critiche. La versione M1 Max del Mac Studio viene fornita di default con un'unità SSD da 512 GB, il costo aggiuntivo per la versione da 2 TB è di 690 euro (~$721) e l'aggiornamento a 8 TB ha un prezzo di 2.760 euro (~$2.882). Ulteriori benchmark sulle unità SSD sono disponibili qui.

Il Mac Studio offre un'unità SSD modulare e anche un altro slot SSD, ma finora non può essere utilizzato per un'espansione. Inoltre, per raggiungere l'SSD è necessario armeggiare e smontare il dispositivo (compresa la rimozione dell'alimentatore).

Scheda grafica

LagPU a 32 core dell'M1 Max ha quattro cluster con 8 core GPU ciascuno, che possono consumare fino a 44 watt. Ancora una volta, le prestazioni sono alla pari con il MacBook Pro 16 con l'M1 Max, ma a causa della limitazione a 60 Hz, alcuni risultati dei benchmark (ad esempio 3DMark Wild Life Extreme) sono significativi solo in modalità Unlimited. Nei test sintetici, la GPU è in parte alla pari con unaGeForce RTX 3070 che però consuma molta più energia.

Il vantaggio della GPU è, ovviamente, la memoria condivisa, che significa che è disponibile molta più VRAM per progetti di grandi dimensioni. Il gioco continua a essere una sfida. Alcuni titoli vengono eseguiti tramite Rosetta 2, mentre altri vengono eseguiti in modo nativo; esistono inoltre soluzioni aggiuntive, come CrossWare, che permettono di giocare a titoli Windows, come The Wichter 3. Tuttavia, rimandiamo alle nostre recensioni delMacBook Pro 16eMacBook Pro 14 in cui abbiamo approfondito l'argomento.

3DMark
Wild Life Extreme Unlimited
Media della classe Desktop
  (2553 - 46562, n=5, ultimi 2 anni)
24204 Points ∼100% +19%
Lenovo Legion 7 16ACHg6
NVIDIA GeForce RTX 3080 Laptop GPU, AMD Ryzen 9 5900HX
22308 Points ∼92% +10%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
20293 Points ∼84%
Media Apple M1 Max 32-Core GPU
  (20228 - 20293, n=2)
20261 Points ∼84% 0%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
20228 Points ∼84% 0%
Acer Predator Helios 300 PH315-53-786B
NVIDIA GeForce RTX 3070 Laptop GPU, Intel Core i7-10750H
20036 Points ∼83% -1%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
Apple M1 Max 24-Core GPU, Apple M1 Max
15730 Points ∼65% -22%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
Apple M1 Pro 16-Core GPU, Apple M1 Pro
10352 Points ∼43% -49%
Wild Life Unlimited Score
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
72116 Points ∼100%
Media Apple M1 Max 32-Core GPU
 
72116 Points ∼100% 0%
Lenovo Legion 7 16ACHg6
NVIDIA GeForce RTX 3080 Laptop GPU, AMD Ryzen 9 5900HX
68156 Points ∼95% -5%
Media della classe Desktop
  (2773 - 118439, n=10, ultimi 2 anni)
65738 Points ∼91% -9%
Acer Predator Helios 300 PH315-53-786B
NVIDIA GeForce RTX 3070 Laptop GPU, Intel Core i7-10750H
56821 Points ∼79% -21%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
18117 Points ∼25% -75%
Geekbench 5.4
OpenCL Score
Lenovo Legion 7 16ACHg6
NVIDIA GeForce RTX 3080 Laptop GPU, AMD Ryzen 9 5900HX
127545 Points ∼100% +98%
Acer Predator Helios 300 PH315-53-786B
NVIDIA GeForce RTX 3070 Laptop GPU, Intel Core i7-10750H
107245 Points ∼84% +67%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
64407 Points ∼50%
Media Apple M1 Max 32-Core GPU
  (60482 - 64407, n=2)
62445 Points ∼49% -3%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
60482 Points ∼47% -6%
Apple iMac 27 Mid 2020
AMD Radeon RX 5700 XT (Desktop), Intel Core i9-10910
56327 Points ∼44% -13%
Media della classe Desktop
  (1233 - 242815, n=46, ultimi 2 anni)
54157 Points ∼42% -16%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
Apple M1 Max 24-Core GPU, Apple M1 Max
51568 Points ∼40% -20%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
Apple M1 Pro 16-Core GPU, Apple M1 Pro
37867 Points ∼30% -41%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
19323 Points ∼15% -70%
Metal Score
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
67868 Points ∼100%
Media Apple M1 Max 32-Core GPU
 
67868 Points ∼100%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
Apple M1 Max 24-Core GPU, Apple M1 Max
58191 Points ∼86%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
Apple M1 Pro 16-Core GPU, Apple M1 Pro
42115 Points ∼62%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
21897 Points ∼32%
Media della classe Desktop
  (ultimi 2 anni)
21897 Points ∼32%
GFXBench
2560x1440 Aztec Ruins High Tier Offscreen
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
310.3 fps ∼100% +1%
Media Apple M1 Max 32-Core GPU
  (309 - 310, n=2)
309 fps ∼100% 0%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
308.5 fps ∼99%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
Apple M1 Max 24-Core GPU, Apple M1 Max
240 fps ∼77% -22%
Apple iMac 27 Mid 2020
AMD Radeon RX 5700 XT (Desktop), Intel Core i9-10910
188.4 fps ∼61% -39%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
Apple M1 Pro 16-Core GPU, Apple M1 Pro
166 fps ∼53% -46%
Media della classe Desktop
  (6.5 - 309, n=7, ultimi 2 anni)
115.3 fps ∼37% -63%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
81.4 fps ∼26% -74%
1920x1080 Aztec Ruins Normal Tier Offscreen
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
752 fps ∼100% +5%
Media Apple M1 Max 32-Core GPU
  (718 - 752, n=2)
735 fps ∼98% +2%
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
718.4 fps ∼96%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
Apple M1 Max 24-Core GPU, Apple M1 Max
636 fps ∼85% -11%
Apple iMac 27 Mid 2020
AMD Radeon RX 5700 XT (Desktop), Intel Core i9-10910
493.2 fps ∼66% -31%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
Apple M1 Pro 16-Core GPU, Apple M1 Pro
436 fps ∼58% -39%
Media della classe Desktop
  (17.5 - 718, n=7, ultimi 2 anni)
289 fps ∼38% -60%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
216.1 fps ∼29% -70%
1920x1080 Car Chase Offscreen
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
450.7 fps ∼100%
Media Apple M1 Max 32-Core GPU
  (424 - 451, n=2)
437 fps ∼97% -3%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
Apple M1 Max 32-Core GPU, Apple M1 Max
424.2 fps ∼94% -6%
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
Apple M1 Max 24-Core GPU, Apple M1 Max
416 fps ∼92% -8%
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
Apple M1 Pro 16-Core GPU, Apple M1 Pro
345 fps ∼77% -23%
Media della classe Desktop
  (18.3 - 451, n=4, ultimi 2 anni)
200 fps ∼44% -56%
Apple iMac 24 M1 2021
Apple M1 8-Core GPU, Apple M1
177.3 fps ∼39% -61%
basso medio alto ultraQHD4K
Shadow of the Tomb Raider (2018) 139 104 97 88 61 33
Total War: Three Kingdoms (2019) 293 131 83 60 39 20
Borderlands 3 (2019) 67.4 53.2 46.1 39.6 33 20.6

Emissioni - Le ventole di Mac Studio funzionano continuamente

Emissioni acustiche

Struttura interna del Mac Studio (immagine: Apple)
Struttura interna del Mac Studio (immagine: Apple)

La metà superiore del Mac Studio è completamente occupata dal sistema di raffreddamento, che consiste in due ventole e un enorme dissipatore di calore. Nella nostra unità di recensione non abbiamo riscontrato alcun rumore fastidioso delle ventole, come alcuni rapporti hanno menzionato, ma le due ventole funzionano sempre a 1.300 giri al minuto costanti. Questo dato è sicuramente impressionante, poiché non cambia nemmeno dopo un'ora di carico massimo (temperatura del SoC ~78 °C (~172 °F)), ma non siamo sicuri che questo sia davvero necessario anche con un carico leggero, soprattutto in un confronto diretto con il MacBook Pro 16 M1 Maxche spesso funziona in modo silenzioso. Una modalità di risparmio energetico opzionale come quella del MBP, che comporta la disattivazione delle ventole, sarebbe stata sicuramente utile in questo caso. Sebbene il rumore costante non sia affatto fastidioso, con poco meno di 29 dB(A), è udibile e con un chip così efficiente, il rumore costante risulta un po' inutile. Le due ventole possono raggiungere un massimo di 3.500 giri al minuto, ma siamo riusciti a gestirlo solo utilizzando un software aggiuntivo. Il piccolo cubo diventa piuttosto rumoroso, con 59,1 dB(A), e supera anche la maggior parte dei portatili da gioco completi.

Il Mac Studio con M1 Ultra utilizza le stesse ventole, ma invece di un dissipatore in alluminio ne ha uno in rame, motivo per cui anche il peso è notevolmente superiore. Anche lo Studio Display ha due ventole, ma non sono udibili.

Rumorosità

Idle
28.8 / 28.8 / 28.8 dB(A)
Sotto carico
28.8 / 28.8 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Earthworks M23R, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 23.8 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs203833382530.828.632.83124.923.228.94026.227.230.15027.526.326.46324.621.7268023.519.624.71002416.723.212523.517.224.316022.514.922.220023.217.32325024.619.224.131526.414.525.64002510.925.650019.710.618.963018.61318.780019.89.819.4100017.710.617.712501710.717.2160014.910.814.3200012.910.812.1250011.71111.6315011.311.611.7400011.511.811.65000121211.9630012.31212.3800012.212.212.11000012.512.312.21250012.412.212.3160001211.712.2SPL28.823.828.7N1.10.51.1median 17median 12median 17.2Delta524.9hearing rangehide median Fan NoiseApple Mac Studio 2022 M1 Max
Apple Mac Studio 2022 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
Apple iMac 27 Mid 2020
Radeon RX 5700 XT (Desktop), i9-10910, Apple SSD AP1024
Apple iMac Pro
Pro Vega 56, W-2145
Apple iMac 24 M1 2021
M1 8-Core GPU, M1, Apple SSD AP0512
Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Max
M1 Max 32-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP2048R
Apple MacBook Pro 14 2021 M1 Max 24-Core GPU
M1 Max 24-Core GPU, M1 Max, Apple SSD AP0512
Noise
-18%
-23%
-0%
-13%
-9%
off /ambiente *
23.8
29.1
-22%
29.1
-22%
24.2
-2%
24.2
-2%
24.8
-4%
Idle Minimum *
28.8
29.7
-3%
29.8
-3%
24.2
16%
24.2
16%
24.8
14%
Idle Average *
28.8
29.7
-3%
29.8
-3%
24.2
16%
24.2
16%
24.8
14%
Idle Maximum *
28.8
29.7
-3%
29.8
-3%
24.2
16%
24.2
16%
24.8
14%
Load Average *
28.8
35
-22%
39.7
-38%
25
13%
42.9
-49%
30.4
-6%
Witcher 3 ultra *
28.8
35
-22%
39.5
-37%
35.8
-24%
Load Maximum *
28.8
43.6
-51%
47.9
-66%
46
-60%
42.9
-49%
49.5
-72%

* ... Meglio usare valori piccoli

Temperatura

Inutile dire che le temperature superficiali non sono così importanti per i computer desktop e i display come lo sono per i portatili, ma possiamo dare il via libera anche in questo caso perché non si scalda molto. Il lato superiore del Mac Studio si riscalda a circa 36 °C (~97 °F) nello stress test, poiché il dissipatore di calore si trova direttamente sotto di esso. Registriamo circa 40 °C (~104 °F) direttamente all'uscita della ventola, il che significa che tutto rientra nei limiti di sicurezza. Anche lo Studio Display mostra un punto caldo sul retro, ma 30 °C (~86 °F) vanno assolutamente bene

Temperature superficiali di Mac Studio - (stress test)
Temperature superficiali di Mac Studio - (stress test)
Temperature superficiali di Mac Studio - (stress test)
Temperature superficiali di Mac Studio - (stress test)
Temperature superficiali di Mac Studio - (Display)
Temperature superficiali di Mac Studio - (Display)
Temperature superficiali di Mac Studio - (Display)
Temperature superficiali di Mac Studio - (Display)

Altoparlanti

Cominciamo dal Mac Studio stesso, che dispone anche di un altoparlante integrato. Non è affatto male e può certamente competere con alcuni computer portatili, ma ovviamente non si avvicina alla qualità audio dello Studio Display.

Apple ha installato un sistema con sei altoparlanti e supporto per l'audio 3D nel Display, che è anche quello che abbiamo visto nel MacBook Pro 16. In effetti, anche i risultati delle misurazioni sono molto simili, ma soggettivamente il Display ha naturalmente il vantaggio di avere un case più grande e il suono sembra un po' più potente e più ampio. Nel complesso, le prestazioni audio sono davvero molto buone e la maggior parte degli utenti sarà probabilmente in grado di fare a meno di altoparlanti esterni.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs203337.42528.634.83123.231.34027.231.75026.332.76321.728.78019.627.410016.742.912517.251.716014.950.320017.351.125019.251.631514.556.540010.959.750010.658.16301360.48009.865.5100010.664.4125010.765.6160010.865.8200010.866.525001167.1315011.663.4400011.868.150001269.463001264.6800012.260.91000012.361.31250012.262.21600011.763.6SPL23.877.6N0.541.1median 12median 62.2Delta25.53339.828.628.523.225.327.234.826.344.821.757.619.663.416.774.517.27914.972.917.375.419.273.614.575.110.97610.675.21376.39.874.810.67210.769.510.866.310.872.7117611.673.411.86712731268.912.273.512.371.812.272.611.770.423.8850.573.7median 12median 73.422.126.325.821.422.12624.925.127.622.532.523.448.72655.818.860.922.167.2267019.372.317.674.217.774.319.575.31571.711.871.311.27410.574.21072.710.17210.67210.97511.374.811.671.71269.71269.612.371.112.669.61270.111.269.824.784.70.666.6median 12median 71.73.11.4hearing rangehide median Pink NoiseApple Mac Studio 2022 M1 MaxApple Studio Display 2022Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro
Diagramma frequenza (le caselle possono essere selezionate/deselezionate per confrontare i dispositivi)
Apple Mac Studio 2022 M1 Max analisi audio

(±) | potenza degli altiparlanti media ma buona (77.6 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | bassi ridotti - in media 11.5% inferiori alla media
(±) | la linearità dei bassi è media (10.6% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 3.2% rispetto alla media
(+) | medi lineari (3.8% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 3.4% dalla media
(+) | alti lineari (5.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (10.4% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 43% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 14% simile, 43% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 5%, medio di 15%, peggiore di 38%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 4% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 2% similare, 94% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 20%, peggiore di 65%

Apple Studio Display 2022 analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (85 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(+) | bassi buoni - solo 1.9% dalla media
(±) | la linearità dei bassi è media (7.5% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 2.7% rispetto alla media
(+) | medi lineari (3.9% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 2.2% dalla media
(+) | alti lineari (6.7% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (3.7% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 0% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 0% simile, 100% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 20%, peggiore di 65%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 0% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 0% similare, 100% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 20%, peggiore di 65%

Apple MacBook Pro 16 2021 M1 Pro analisi audio

(+) | gli altoparlanti sono relativamente potenti (84.7 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(+) | bassi buoni - solo 3.8% dalla media
(+) | bassi in lineaa (5.2% delta rispetto alla precedente frequenza)
Medi 400 - 2000 Hz
(+) | medi bilanciati - solo only 1.3% rispetto alla media
(+) | medi lineari (2.1% delta rispetto alla precedente frequenza)
Alti 2 - 16 kHz
(+) | Alti bilanciati - appena 1.9% dalla media
(+) | alti lineari (2.7% delta rispetto alla precedente frequenza)
Nel complesso 100 - 16.000 Hz
(+) | suono nel complesso lineare (3.6% differenza dalla media)
Rispetto alla stessa classe
» 0% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 0% simile, 99% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 17%, peggiore di 41%
Rispetto a tutti i dispositivi testati
» 0% di tutti i dispositivi testati in questa classe è stato migliore, 0% similare, 100% peggiore
» Il migliore ha avuto un delta di 3%, medio di 20%, peggiore di 65%

Gestione dell'energia

Consumo di energia

Le misurazioni del consumo energetico non mostrano sorprese, e siamo all'incirca alla pari con il MacBook Pro 16 M1 Max.MacBook Pro 16 M1 Max se si sottrae il consumo energetico del pannello Mini LED. Siamo riusciti a ottenere un massimo di 114 watt dal Mac Studio nello stress test, in cui il consumo oscilla sempre un po' a causa delle diverse sequenze di Unigine Valley, ma è normale. Nell'uso inattivo, il consumo energetico è di poco inferiore a 12 watt, mentre questo valore scende a 1,8 watt in modalità standby.

Lo Studio Display consuma tra i 17 e i 57 watt a seconda del livello di luminosità e consuma ancora 0,28 watt quando è spento.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.33 / 1.8 Watt
Idledarkmidlight / / 11.6 Watt
Sotto carico midlight 78.6 / 114 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Attualmente utilizziamo il Metrahit Energy, un multimetro digitale professionale per la misurazione della qualità della potenza e dell'energia monofase, per le nostre misurazioni.

Energy consumption

0102030405060708090100110Tooltip
; 1920x1080 The Witcher 3 ultra (external Monitor): Ø41.3 (40.4-42.1)
; Idle 1min (external Monitor): Ø11.6 (11.4-12)
; Cinebench R23 Single (external Monitor): Ø18.9 (16.7-19.9)
; Cinebench R23 Multi (external Monitor): Ø46.6 (45.5-48.5)
; 1280x720 Prime95 28.10 and Furmark 1.25; external Monitor: Ø100.5 (69.9-115)

Pro

+ prestazioni di sistema molto elevate e SoC efficiente
+ lavorazione di alta qualità
+ ottima integrazione con l'ecosistema di Apple
+ buona qualità dell'immagine e ottimi altoparlanti
+ Display con Power Delivery da 96 watt
+ numerose porte, tra cui Thunderbolt 4, Ethernet 10 GB/s e SDXC
+ fino a 128 GB di RAM e 8 TB di memoria SSD
+ molto silenzioso anche sotto carico pesante

Contro

- praticamente nessuna opzione di manutenzione
- attività costante della ventola, anche in caso di utilizzo inattivo
- nessun supporto HDR
- Il cavo di alimentazione del display non è staccabile
- costi aggiuntivi elevati per gli aggiornamenti
- nessuna tastiera retroilluminata
- Wi-Fi 6 solo con 80 Hz

Verdetto - L'M1 Max funziona anche sui desktop

Apple Recensione di Mac Studio e Studio Display. Dispositivi di prova forniti da Apple Germany.
Apple Recensione di Mac Studio e Studio Display. Dispositivi di prova forniti da Apple Germany.

Nel complesso, il nuovo Mac Studio lascia una buona impressione. Le prestazioni sono molto buone, le porte sono numerose e l'interazione con lo Studio Display e con i dispositivi di input proprietari di Apple funziona in modo impeccabile. Tuttavia, si nota anche che il raffreddamento del Mac Studio è stato sviluppato per l'M1 Ultra, perché le due ventole hanno vita facile con l'M1 Max, e anche nello stress test non siamo riusciti a ottenere più di un sibilo silenzioso dal dispositivo. Tuttavia, le ventole sono sempre in funzione, anche durante l'uso inattivo; un funzionamento silenzioso sarebbe certamente possibile anche in questo caso.

Lo Studio Display è paragonabile al vecchio iMac 27 in termini di specifiche del display, il che non è un male, naturalmente, ma la concorrenza offre sicuramente di più a questo prezzo. In questo caso, però, dovrete rinunciare ad alcune delle caratteristiche di praticità. Anche gli altoparlanti sono molto buoni per un display. Soprattutto per l'uso con un MacBook (idealmente fino a un MacBook Pro 14poiché in questo caso è sufficiente un cavo di collegamento e non è necessario un adattatore di alimentazione aggiuntivo), lo Studio Display ha senso se si desidera avere uno schermo più grande a casa. In questo caso è sufficiente collegare il MacBook tramite Thunderbolt, che provvederà anche a ricaricare il dispositivo. Sebbene lo Studio Display funzioni anche al di fuori dell'ecosistema Apple, a nostro avviso non ha molto senso. Ci sono opzioni migliori e anche display migliori o più grandi per questa fascia di prezzo.

Lo Studio Display è un complemento interessante se si desidera utilizzare il MacBook o l'iPad a casa con uno schermo di grandi dimensioni nel modo più semplice possibile, e allo stesso tempo disporre delle consuete funzionalità come True Tone e di un buon sistema audio.

Come ci si aspetta da Apple, l'hardware non è economico, ma l'integrazione funziona in modo eccellente. Cercheremo di recensire anche un Mac Studio con l'M1 Ultra, poiché il sistema di raffreddamento sarà probabilmente messo a dura prova e le presunte doppie prestazioni dell'M1 Ultra sono piuttosto allettanti.

Prezzo e disponibilità

Al momento in cui scriviamo, è possibile trovare il modello base del Mac Studio Apple nel negozio online di Best Buy a poco meno di 2.000 dollari (32 GB di RAM, 512 GB di SSD). La configurazione oggetto della nostra recensione (M1 Max con GPU a 32 core, 64 GB di RAM, SSD da 2 TB) può essere acquistata direttamente dal negozio online Apple', dove è possibile personalizzare il computer in base alle proprie esigenze. Questa configurazione costa 3.199 dollari.

D'altra parte, Best Buy sembra avere diverse configurazioni per lo Studio Displayma al momento sono elencate come "esaurite" o "in arrivo". È ancora possibile acquistare lo Studio Display direttamente da Applela configurazione base, con il normale vetro riflettente e il supporto regolabile in inclinazione (lo stesso della nostra configurazione di prova), costa 1.599 dollari.

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
.170
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione Apple Mac Studio 2022 M1 Max e Studio Display: La combinazione perfetta per i creatori di contenuti?
Andreas Osthoff, 2022-06-17 (Update: 2022-06-17)