Notebookcheck

Realme 5i ufficiale: Snapdragon 665 e quattro fotocamere

Realme 5i
Realme 5i
Come preannunciato, Realme ha ufficializzato in India il suo nuovo Realme 5i. Sono state confermate le specifiche hardware ipotizzate nelle scorse settimane. Il device sarà disponibile a partire dal prossimo 15 Gennaio.
Luca Rocchi,

Sin dalla sua separazione da Oppo, Realme ha lavorato duramente per potersi affermare nel mercato indiano degli smartphone. L'azienda offre una vasta gamma di prodotti che includono il modello di fascia alta Realme X2 Pro fino a soluzioni più economiche come Realme C2. Con Realme 5i, l'azienda presenta un nuovo smartphone entry-level.

Realme 5i è dotato di un display LCD IPS da 6.5 pollici in rapporto 20:9 e con risoluzione HD+ da 720 x 1600 pixel. Sotto la scocca pulsa un processore Snapdragon 665 supportato da 3 / 4 GB di memoria RAM e 64 GB di spazio di archiviazione espanbile.

Il comparto fotografico può contare di una fotocamera anteriore da 8 megapixel e ben quattro fotocamere posteriori: principale da 12 megapixel, ultra-grandangolare da 8 megapixel, macro da 2 megapixel e una quarta da 2 megapixel per catturare informazioni sulla profondità di campo e creare affascinanti bokeh.

La versione meno prestazionale dotata di 3 GB di RAM sarà venduta a circa 142 Euro, mentre la proposta più veloce con 4 GB di RAM avrà un prezzo suggerito di circa 165 Euro. Entrambi i modelli utilizzeranno Android Pie-based ColorOS 6.1 con possibilità di aggiornamento ad Android 10 nel corso dell'anno.

Realme 5i sarà disponibile in due colorazioni
Realme 5i sarà disponibile in due colorazioni

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 01 > Realme 5i ufficiale: Snapdragon 665 e quattro fotocamere
Luca Rocchi, 2020-01-10 (Update: 2020-01-11)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.