Notebookcheck

MediaTek Helio P95 ufficiale: maggiori prestazioni per la fascia media

Teaser
MediaTek Helio P95 è il nuovo processore di fascia media presentato dal produttore taiwanese, che va ad inserirsi tra le precedenti soluzioni Helio G80 e Helio G70. Come per i precedenti modelli, anche Helio P95 spinge sull'acceleratore nel settore dell'intelligenza artificale e nell'ambito del gaming.
Luca Rocchi,

Costrutito con un processo produttivo FinFET a 12 nanometri, la CPU octa-core è caratterizzata da due core ARM Cortex-A75 abbinati a sei core Cortex-A55. La GPU inserita da MediaTek è la PowerVR GM 9446, che potrebbe offrire sino a 10% di prestazioni in più rispetto alla precedente generazione. Il chip APU 2.0, dedicato all'IA, dovrebbe migliorare tutte quelle operazioni legate all'intelligenza artificiale, come ad esempio l'interpretazione automatica delle scene nella fotografia.

Con HyperEngine, MediaTek introduce una nuova tecnologia capace di migliorare il rendimento software e hardware dello smartphone durante le sessioni di gioco. Ad esempio, il sistema potrebbe disattivare la parte dati, migliorare la gestione del touchscreen e scegliere quali notifiche far apparire a schermo. Il SoC è compatibile con sensori fotografici da 64 MP, sino a 8 GB di memoria RAM LPDDR4X e memorie di tipo UFS 2.1. La connettività è invece assicurata con i moduli LTE Cat 12/13 (download/upload), MIMO 4x4, 256 QUAM 4x4, VoLTE, WiFi5 e infine BT 5.0.

Al momento non sono state rilasciate informazioni in merito al debutto di Helio P95 sul mercato.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > MediaTek Helio P95 ufficiale: maggiori prestazioni per la fascia media
Luca Rocchi, 2020-02-27 (Update: 2020-02-27)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor - 2014 articles published on Notebookcheck since 2020
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.