Notebookcheck

Samsung Galaxy S20: presentata ufficialmente tutta la serie - 7 versioni disponibili

Nel corso del Samsung Galaxy Unpacked tenutosi a Londra poche ore fa, l'azienda sudcoreana ha presentato la nuova lineup di smartphone top di gamma della linea Galaxy S20. La nuova famiglia di prodotti prevede tre modelli: Galaxy S20, Galaxy S20+, Galaxy S20 Ultra - disponili in diverse opzioni.

Samsung ha nuovamente alzato l'asticella con la serie Galaxy S20. Durante l'evento ufficiale, l'azienda ha svelato tre modelli che si inseriscono nella fascia alta del mercato caratterizzati da soluzioni tecniche all'avanguardia.

A stupire maggiormente è il comparto fotografico che potrebbe rappresentare il nuovo punto di riferimento del 2020; le attenzioni di Samsung non sono esclusivamente di carattere hardware ma anche software, dove l'azienda ha apportato numerose modifiche come una migliore stabilizzazione digitale e una nuova modalità notturna. Anche a livello video è presente una importante novità: la capacità di registare filmati in [email protected] e catturare simultaneamente foto da 33 MP. 

Samsung S20 e S20+ condividono parte della scheda tecnica e sono gli eredi diretti della serie Galaxy S10. La versione Ultra, invece, si inserisce in una nuova fascia di mercato complice la generosa diagonale adottata dall'azienda. Per tutti i modelli il lettore di impronte digitale rimane sotto lo schermo.

Di seguito vi riportiamo tutte le caratteristiche così da fornire un confronto rapido ed immediato:

Galaxy S20 Galaxy S20+ Galaxy S20 Ultra
Display 6.2" Dynamic AMOLED WQHD+, HDR10, 120Hz FHD 6.7" Dynamic AMOLED WQHD+, HDR10, 120Hz FHD 6.9" Dynamic AMOLED WQHD+, HDR10, 120Hz FHD
SoC Exynos 990 Exynos 990 Exynos 990
RAM 8/12 GB LPDDR5 8/12 GB LPDDR5 12/16 GB LPDDR5
Storage 128 UFS 3.1 espan. 128 / 512 GB UFS 3.1 espan. 128 / 512 GB UFS 3.1 espan.
Fotocamera frontale 10 MP, FOV 80°, f/2.2 10 MP, FOV 80°, f/2.2 40 MP, FOV 80°, f/2.2
Fotocamera posteriore 12 MP, FOV 79°, f/1.8
12 MP, FOV 120°, f/2.2
64 MP Zoom 30x, FOV 76°, f/2.0
12 MP, FOV 79°, f/1.8
12 MP, FOV 120°, f/2.2
64 MP Zoom 30x, FOV 76°, f/2.0
ToF FOV 72°
108 MP, FOV 79°, f/1.8
12 MP, FOV 120°, f/2.2
48 MP Zoom 100x, FOV 24°, f/3.5
ToF FOV 72°
Connettività 5G (opz), Wi-Fi ax dual band, BT 5.0, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C 5G (opz), Wi-Fi ax dual band, BT 5.0, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C 5G Sub6, Wi-Fi ax dual band, BT 5.0, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C
Batteria 4000 mAh con Wireless Charging 2.0 4500 mAh con Wireless Charging 2.0 5000 mAh con Wireless Charging 2.0
Certificazione IP68 IP68 IP68
Dimensioni 151,7 x 69,1 x 7,9 mm, 163 g 161,9 x 73,7 x 7,8 mm, 186 g 166,9 x 76 x 8,8 mm, 220g
Sistema operativo Android 10 con OneUI 2.0 Android 10 con OneUI 2.0 Android 10 con OneUI 2.0

Disponibilità e prezzo

Sono 7 le varianti di Galaxy S20 disponibili al lancio che si differenziano in base alla tipologia di connettività a bordo e dal quantitativo di memoria RAM/storage utilizzabile. I modelli sono già pre-ordinabili e le prime vendite inizieranno a partire dal prossimo 13 marzo. Con il pre-ordine di Galaxy S20+ ed S20 Ultra troverete inclusi anche gli auricolari Galaxy Buds+ (dal valore di 169 Euro).


Modello Versione Prezzo
Galaxy S20 4G 8 GB RAM, 128 GB storage 929 Euro
Galaxy S20 5G 12 GB RAM, 128 GB storage 1029 Euro
Galaxy S20+ 4G 8 GB RAM, 128 GB storage 1029 Euro
Galaxy S20+ 5G 12 GB RAM, 128 GB storage 1129 Euro
Galaxy S20+ 5G 12 GB RAM, 512 GB storage 1279 Euro
Galaxy S20 Ultra 5G 12 GB RAM, 128 GB storage 1379 Euro
Galaxy S20 Ultra 5G 16 GB RAM, 512 GB storage 1579 Euro
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > Samsung Galaxy S20: presentata ufficialmente tutta la serie - 7 versioni disponibili
Luca Rocchi, 2020-02-11 (Update: 2020-02-13)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.