Notebookcheck

Samsung Galaxy S20: vendite più lente in Corea rispetto a Galaxy S10

Sebbene il lancio globale dei nuovi Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra non sia ancora avvenuto, i primi clienti sud coreani hanno cominciato a ricevere i modelli acquistati durante la fase di pre-ordine ed è pertanto momento di fare i primi bilanci.

I primi numeri della Sud Corea non sembrano essere troppo promettenti: sembra che Samsung abbia venduto circa 70.000 unità complessive -sommando tutte le varianti disponibili- nella prima fase iniziale. Il valore non è assolutamente entusiasmante se si considera il volume di circa 140.000 unità raggiunto con la serie Galaxy S10 o dalle 220.000 dei due Galaxy Note 10.

Il calo degli acquisti sembra pertanto interessare i clienti più affezionati, coloro che sono disposti a pre-ordinare il dispositivo per ottenerlo prima di tutti gli altri. Secondo le ultime indiscrezioni, il calo sembra anche legato all'epidemia del Coronavirus che potrebbe aver limitato gli acquisti tanto online quanto locali. Inoltre, l'assenza di sconti e promozioni di rilievo potrebbe aver contribuito in un limitato acquisto da parte degli appassionati.

Non ci rimane che attendere il prossimo 10 marzo per analizzare i volumi di vendita nel resto del mondo, Italia compresa. 

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > Samsung Galaxy S20: vendite più lente in Corea rispetto a Galaxy S10
Luca Rocchi, 2020-02-28 (Update: 2020-02-28)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.