Notebookcheck

Samsung Galaxy A71 5G con Exynos 980 avvistato su Geekbench

Il render di OnLeaks
Il render di OnLeaks
Secondo quanto riferito, Samsung presenterà presto la variante 5G dello smartphone Galaxy A71. Il dispositivo è stato ora individuato all'interno del database di Geekbench e siamo in grado di capire finalmente alcune delle specifiche dello smartphone.

La scheda di test riporta un punteggio di 7346 punti in multi-core e 3078 punti in single-core; entrambi i risultati sono stati realizzati con la versione Geekbench 4.3.4, pertanto non confrontabile con tutti i risultati pubblicati recentemente. Il test è stato condotto su un dispositivo basato su sistema operativo Android 10 con, molto probabilmente, la personalizzazione OneUI 2.0 di Samsung.

Sotto il cofano è presente un SoC Exynos 980 octa-core con frequenza di 1.79 GHz, abbinato a 8 GB di memoria RAM. Samsung Exynos 980 è un SoC di fascia alta rilasciato nel 2017 e utilizzato a bordo della serie Galaxy Note8 e la serie Galaxy S8. Le prestazioni di questo SoC dovrebbero essere vicine all'attuale Qualcomm Snapdragon 730. Le restanti specifiche non sono state confermate ma è lecito pensare che Galaxy A71 5G sarà probabilmente basato sulla versione "standard" 4G LTE, pertanto possiamo aspettarci un ampio display da 6.7" con risoluzione FHD+.

Le informazioni trapelate oggi smentiscono, in parte, i rumor riportati in precedenza pertanto non ci rimane che attendere per scoprire tutti i dettagli di questo nuovo smartphone del colosso sudcoreano.

Il punteggio scovato dai nostri colleghi di mysmartprice
Il punteggio scovato dai nostri colleghi di mysmartprice

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > Samsung Galaxy A71 5G con Exynos 980 avvistato su Geekbench
Luca Rocchi, 2020-02-19 (Update: 2020-02-19)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.