Notebookcheck

La serie Samsung Galaxy S20 riceve il primo aggiornamento, ecco le novità

Samsung Galaxy S20, Galaxy S20+ e Galaxy S20 Ultra sono, senza dubbio, gli smartphone che hanno suscitato maggiore interesse negli scorsi giorni. I primi sample saranno disponibili nei negozi a partire da inizio Marzo e al momento è possibile effettuare solamente pre-ordini.

Sebbene gli smartphone non siano ancora ufficialmente disponibili, Samsung ha rilasciato il primo aggiornamento software disponibile via OTA. La patch sembra correggere qualche difetto di gioventù e sistema i primi bug riscontrati dai giornalisti in fase di recensione. Non manca però qualche piccola sorpresa che rende Samsung, ancora una volta, una azienda leader nel settore.

Il pacchetto disponibile via OTA, con un peso superiore ai 400 MB, implementa le patch di sicurezza del mese di marzo 202: un livello di sicurezza superiore a quello disponibile sugli smartphone Pixel prodotti da Google stessa. Allo stato attuale non è stato precisato da Samsung quale genere di modifiche siano state apportate per migliorare l'esperienza di utilizzo. 

Il roll out dell'aggiornamento per Samsung Galaxy Galaxy S20, Galaxy S20+ e S20 Ultra 5G è disponibile anche in Italia ma, non essendo ancora la serie fisicamente in vendita, il download è disponibile solo a pochi. Per verificare la disponibilità è necessario controllare in Impostazioni -> Aggiornamenti software -> Scarica e installa. 

Sicuramente nel corso delle prossime settimane verranno pubblicati tutti i dettagli e changelog relativi all'aggiornamento. Nel frattempo, in calce, potete trovare gli articoli pubblicati riguadanti questa nuova serie di smartphone.

L'aggiornamento (Image Source: tuttoandroid)
L'aggiornamento (Image Source: tuttoandroid)

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 02 > La serie Samsung Galaxy S20 riceve il primo aggiornamento, ecco le novità
Luca Rocchi, 2020-02-24 (Update: 2020-02-24)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.