Notebookcheck

Recensione del Portatile Huawei MateBook D 14 W50F (Core i5-8250U, 8 GB, 256 GB)

Sven Kloevekorn, 👁 Sebastian Jentsch (traduzione a cura di F. Benati), 01/10/2019

Ufficio o business? Il Huawei MateBook D 14 W50F ha un piede in due scarpe. Il case stiloso e le molteplici funzioni per la sicurezza lo rendono un costoso portatile da ufficio. Tuttavia Huawei preinstalla Windows 10 Home e non include molte porte, riportandolo nella fascia dei portatili da ufficio più economici. Tuttavia il reale svantaggio di questo laptop ha poco a che vedere con la sua classificazione.

Il Huawei MateBook D 15 W50F è un portatile relativamente economico e compatto e viene attualmente venduto a €999. Il W50F è il successore del MateBook D (i7-7500U, GeForce 940MX) e ci ricorda l'attuale MacBook Pro, almeno nella versione Space Grey. Il nostro dispositivo in prova è equipaggiato con un processore Intel Core i5-8250U, uno schemro Full HD IPS, 8 GB di RAM e un SSD da 256 GB. C'è anche un lettore d'impronte e un chip Trusted Platform Module (TPM) 2.0, e Huawei preinstalla Windows 10 Home.

Il W50F non ha una GPU dedicata. Consigliamo quindi a chi cerca una soluzione con scheda video di dare un'occhiata al W60B che include una Nvidia GeForce MX150. Il W60B costa circa €200 in più del W50F al momento di scrivere, ma dispone anche di un processore più potente, il Core i7-8550U. Huawei vende il W50F nei colori Space Grey e antracite. Il nostro dispositivo presenta quest'ultima colorazione.

Non ci sono molti portatili simili con cui confrontare il W50F. Abbiamo incluso dispositivi da 13.3 e 14 pollici nella nostra tabella di paragone perché la differenza tra le due dimensioni è minima. I principali dispositivi con cui lo confronteremo sono i seguenti:

Marca Modello Display Processore Scheda video RAM Archiviazione Prezzo
HP EliteBook 745 G5 3UN74A 14-inches AMD Ryzen 7 2700U AMD Radeon RX Vega 10 8 GB 256 GB €1,399 ~ US $1,600
MSI PS42 8RB-059 Prestige 14-inches Intel Core i7-8550U Intel UHD Graphics 620 & NVIDIA GeForce MX150 16 GB 512 GB $1,300
Lenovo IdeaPad 720S-13IKB 13.3-inches Intel Core i5-8250U Intel UHD Graphics 620 8 GB 256 GB €999 ~ US $1,140
Huawei MateBook D 14 W50F (MateBook Serie)
Scheda grafica
Intel UHD Graphics 620, Core: 300 - 1100 MHz, Memoria condivisa, 23.20.16.4958
Memoria
8192 MB 
, DDR4 2133, dual channel, 1 slot SO-DIMM, occupato
Schermo
14 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 157 PPI, BOE0764 / TV140FHM-NH0, IPS, lucido: no
Scheda madre
Intel Kaby Lake-U iHDCP 2.2 Premium PCH
Harddisk
SanDisk SD9SN8W256G1027, 256 GB 
Scheda audio
Intel Kaby Lake-U/Y PCH - High Definition Audio
Porte di connessione
1 USB 2.0, 2 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Jack 3.5 mm combinato cuffie e microfono, 1 Lettore impronte digitali, Sensore luminosità
Rete
Intel Dual Band Wireless-AC 8265 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.2
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 16 x 323 x 221
Batteria
57 Wh, 7565 mAh polimeri di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Home 64 Bit
Camera
Webcam: HD 1 MP
Altre caratteristiche
Casse: Altoparlanti stereo, Tastiera: Chiclet, Illuminazione Tastiera: si, 12 Mesi Garanzia
Peso
1.47 kg, Alimentazione: 204 gr
Prezzo
999 EUR
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

Il W50F assomiglia molto al suo predecessore. A un primo sguardo le uniche differenze sono l'aggiunta di un logo Huawei e una diversa disposizione delle porte. Anche il colore della porzione inferiore del case e la cerniera dello schermo sono cambiate. Il dispositivo imita un design unibody come quello degli ultimi MacBook, ma si vede chiaramente che il case è composto da due parti. Huawei enfatizza la qualità delle superfici in metallo del poratile, cosa che possiamo confermare dal nostro dispositivo in prova; il W50F pare essere realizzato completamente in metallo a parte i quattro piedini di gomma.

Sfortunatamente il portatile ha una finitura scivolosa, incline a raccogliere le ditate. Il W50F ha un design minimale e industriale, e le uniche decorazioni sono il logo Huawei, le griglie degli altoparlanti ai lati della tastiera e il lettore d'impronte.

Il nostro dispositivo è robusto, ma non così solido come sembra. Riusciamo tranquillamente con le sole mani a torcere il case, che scricchiola notevolmente. Anche il coperchio è ben costruito, ma lo schermo si distorce lievemente se applichiamo pressione sull'esterno del coperchio. Sfortunatamente le cerniere sono troppo rigide per aprire il dispositivo con una sola mano. Per contro lo schermo non traballa mai durante l'uso, il che è positivo.

In breve, il nostro è un portatile ben costruito, con aperture omogenee e precise tra i materiali. In generale il case sembra venire da una fascia di portatili da business molto alta.

Huawei MateBook D 14
Huawei MateBook D 14
Huawei MateBook D 14
Huawei MateBook D 14
Huawei MateBook D 14
Huawei MateBook D 14

Il W50F ha dimensioni piuttosto contenute, ma è piuttosto pesante con i suoi 1.5 kg. Il nostro dispositivo di prova è spesso 16 mm, che è 2.4 mm più spesso dell'IdeaPad 720S-13IKB nonostante quest'ultimo abbia uno schermo più piccolo. Il W50F è più piccolo anche degli altri dispositivi. Tuttavia è 300 g e 400 g più pesante dell'IdeaPad 720s-13IKB e del PS42 8RB Prestige, rispettivamente, ma ha lo stesso peso dell'EliteBook 745 G5.

Confronto dimensioni

326 mm 234 mm 17.9 mm 1.5 kg323 mm 221 mm 16 mm 1.5 kg322 mm 222 mm 15.9 mm 1.2 kg306 mm 214 mm 13.6 mm 1.1 kg

Connettività

Huawei ha dotato il W50F di quella che consideriamo una selezione di porte quanto meno basilare per un portatile del 2018 da €999. Il W50F ha due porte USB Type-A, una USB Type-C, una porta HDMI e un jack per le cuffie. Una delle tre porte USB opera allo standard più lento USB 2.0, e solo la porta Type-C è USB 3.1. Le porte sono ben distanziate e si dispongono a partire dal fondo dei lati del dispositivo. Gli utenti di questo laptop non avranno problemi di cavi ingarbugliati o porte che bloccano altre porte.

Lato sinistro: USB 3.1 Gen.1 Type-C, HDMI, USB 3.0 Type-A
Lato sinistro: USB 3.1 Gen.1 Type-C, HDMI, USB 3.0 Type-A
Lato destro: jack cuffie, USB 2.0 Type-A
Lato destro: jack cuffie, USB 2.0 Type-A

Comunicazione

Huawei ha incluso nel dispositivo una card Intel Dual Band Wireless-AC 8265 Wi-Fi, che ha un'antenna 2x2 MIMO che supporta Bluetooth 4.1 e arriva a 867 Mb/s come velocità di rete. In entrambi i test di iperf3 Client Wi-Fi il nostro portatile ha raggiunto oltre 500 Mb/s (testato con il nostro router di riferimento Linksys EA8500), ben superiore al PS42 8RB Prestige e all'IdeaPad 720s-13IKB. L'EliteBook 745 G5 ottiene 100 Mb/s in meno del dispositivo in prova nel test di ricezione, ma lo supera di 3 Mb/s in trasmisisone. L'EliteBook però ha una porta RJ45 Ethernet, che al W50F manca.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Huawei MateBook D 14 W50F
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
502 (min: 323, max: 535) MBit/s ∼100%
Media della classe Office
  (5 - 688, n=207)
460 MBit/s ∼92% -8%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
409 MBit/s ∼81% -19%
MSI Prestige PS42 8RB-059
Intel Dual Band Wireless-AC 3168
336 MBit/s ∼67% -33%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
311 MBit/s ∼62% -38%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
593 MBit/s ∼100% +1%
Huawei MateBook D 14 W50F
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
590 (min: 528, max: 688) MBit/s ∼99%
Media della classe Office
  (34 - 688, n=207)
434 MBit/s ∼73% -26%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
Intel Dual Band Wireless-AC 3165
343 MBit/s ∼58% -42%
MSI Prestige PS42 8RB-059
Intel Dual Band Wireless-AC 3168
311 MBit/s ∼52% -47%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690Tooltip
Huawei MateBook D 14 W50F UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø502 (323-535)
Huawei MateBook D 14 W50F UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø591 (528-688)

Sicurezza

Il W50F ha un chip TPM 2.0 e un lettore d'impronte, il quale supporta Windows Hello. Questo lettore durante i test ha sbloccato il dispositivo velocemente e in maniera affidabile. Non c'è la crittografia dei drive BitLocker dato che questa è riservata a Windows 10 Pro. Huawei preinstalla Windows 10 Home nel W50F, ma gli utenti possono comprare una licenza Pro per $99 dal Microsoft Store se avessero bisogno di BitLocker e delle altre funzioni che la licenza Pro include.

Accessori

La confezione contiene un caricatore USB Type-C, una scheda di garanzia e una guida di avvio rapido. Huawei non vende alcun accessorio specifico per il W50F.

Manutenzione

Il W50F non ha un'apertura dedicata per la manutenzione né gli utenti possono rimuovere la batteria senza prima aprire il case inferiore, fissato con nove viti Torx. Abbiamo deciso di non rimuovere il case inferiore dato che c'era il rischio di danneggiare il dispositivo, che notebooksbillinger.de ci ha gentilmente prestato.

Garanzia

Non siamo riusciti a chiarire la durata della copertura della garanzia di cui il nostro dispositivo gode dato che Huawei non lo specifica sul sito web né siamo riusciti a registrare il numero di serie, al momento di scrivere. Alcune fonti affermano che il W50F ha una garanzia del costruttore di 12 mesi, ma altri riportano 24 mesi. In ogni caso, gli acquirenti di Stati Uniti ed Europa avranno anche la garanzia di qualunque rivenditore di terze parti da cui compreranno il W50F.

Dispositivi di input

Tastiera

Il W50F ha una tastiera chiclet che rientra leggermente nel case ed è larga quanto una tastiera da desktop. I tasti sono piatti, larghi e le etichette sono ben visibili, però l'escursione è troppo breve per i nostri gusti. I tasti però hanno dei buoni punti di pressione. La maggior parte dei tasti sono insonorizzati, ma la barra spaziatrice e il tasto enter sono notevolmente più rumorosi. Sono così rumorosi che sconsigliamo di scrivere con questa tastiera se vi trovate in ambienti dove è importante limitare il rumore. Anche la tastiera è molto robusta e siamo riusciti a fletterla solo applicando una pressione che di solito gli utenti non applicano quando scrivono. La tastiera ha due livelli di retroilluminazione che illuminano i tasti in maniera uniforme e luminosa anche negli ambienti scuri.

Trackpad

Il trackpad ha una finitura liscia che è facile da usare anche con dita leggermente umide. Abbiamo fatto fatica a usare il trackpad con le dita appiccicose, ma questo succede anche negli altri portatili. Il trackpad nel complesso è preciso e rapido a rispondere, anche se gli angoli più esterni non sono affidabili quanto il centro. Il trackpad usa i driver Windows Precision ed è largo abbastanza per le gesture multi-dita.

Uno sguardo alla tastiera e al trackpad del MateBook D W50F
Uno sguardo alla tastiera e al trackpad del MateBook D W50F

Schermo

Array sub-pixel
Array sub-pixel

Lo schermo IPS da 14 pollici non è uno dei punti di forza del W50F, come non lo era nemmeno nel predecessore. Il nostor dispositivo raggiunge una luminosità massima di 276 cd/m2 secondo X-Rite i1Pro 2, un valore ampiamente superato dall'EliteBook 745 G5 e che sicuramente non è abbastanza per un portatile da $1000. In generale il W50F arriva terzo nella tabella di confronto riguardo allo schermo e supera solo di poco il PS42 8RB Prestige, che ha una luminosità massima media di 269 cd/m2.

Il nostro dispositivo ha una distribuzione di luminosità dell'85%, in linea con i dispositivi a confronto. Tuttavia c'è un significativo backlight bleeding negli angoli e nel lato sinistro dello schermo, che possiamo notare anche in condizioni di luce normali. Huawei non offre altri schermi con il W50F.

295
cd/m²
283
cd/m²
298
cd/m²
269
cd/m²
291
cd/m²
279
cd/m²
252
cd/m²
258
cd/m²
257
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 298 cd/m² Media: 275.8 cd/m² Minimum: 6 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 85 %
Al centro con la batteria: 294 cd/m²
Contrasto: 633:1 (Nero: 0.46 cd/m²)
ΔE Color 4.3 | 0.6-29.43 Ø6.1, calibrated: 3.18
ΔE Greyscale 4.21 | 0.64-98 Ø6.3
64% sRGB (Argyll 3D) 41% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.46
Huawei MateBook D 14 W50F
BOE0764 / TV140FHM-NH0, , 1920x1080, 14
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
LG Philips LGD04EF, , 1920x1080, 13.3
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
AUO383D, , 1920x1080, 14
MSI Prestige PS42 8RB-059
CMN N140HCE-EN2, , 1920x1080, 14
Response Times
21816%
24%
4150%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
41 (21, 20)
35 (17, 18)
15%
35 (17, 18)
15%
34.4 (18, 16.4)
16%
Response Time Black / White *
37 (21, 16)
25 (14, 11)
32%
25 (15, 10)
32%
24.8 (14.8, 10)
33%
PWM Frequency
200 (90)
131000 (90)
65400%
25000 (22)
12400%
Screen
9%
41%
42%
Brightness middle
291
335
15%
421
45%
285.4
-2%
Brightness
276
303
10%
398
44%
269
-3%
Brightness Distribution
85
85
0%
86
1%
86
1%
Black Level *
0.46
0.46
-0%
0.27
41%
0.31
33%
Contrast
633
728
15%
1559
146%
921
45%
Colorchecker DeltaE2000 *
4.3
5.09
-18%
4.08
5%
1
77%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
10.01
11.92
-19%
7.48
25%
3.65
64%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
3.18
0.98
69%
Greyscale DeltaE2000 *
4.21
3.23
23%
2.92
31%
1.4
67%
Gamma
2.46 89%
2.18 101%
2.32 95%
2.25 98%
CCT
6867 95%
6214 105%
7043 92%
6699 97%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
41
54
32%
57
39%
63.82
56%
Color Space (Percent of sRGB)
64
82
28%
87
36%
98.91
55%
Media totale (Programma / Settaggio)
10913% / 5041%
33% / 38%
2096% / 922%

* ... Meglio usare valori piccoli

Lo schermo ha inoltre lunghi tempi di risposta, il che non è un problema per poratili da business o da ufficio. Comunque lo facciamo notare per chi volesse comprare il W60B dotato di MX150, dato che i tempi di risposta si fanno invece notare nel gaming.

Il nostro dispositivo ha un valore di nero pari a 0.46 cd/m2, alla pari dell'IdeaPad 720S-13IKB ma ben più alto rispetto agli altri dispositivi a confronto. L'alto valore di nero e la bassa luminosità massima si combinano in un deludente rapporto di contrasto di appena 633:1. Per un dispositivo a questo prezzo ci saremmo aspettati un rapporto di almeno 1000:1. Per contro l'EliteBook 745 G5 ha un ottimo contrasto di 1559:1 grazie al valore di nero inferiore e allla luminosità media più alta.

Le cose si mettono meglio se parliamo della precisione dei colori. La deviazione DeltaE ideale è 3, livello sotto il quale l'occhio umano non riesce a percepire inesattezze. Il nostro dispositivo ci si avvicina parecchio in tutti i test DeltaE, ma una calibrazione aggiuntiva può ulteriormente migliorare la precisione dei colori, soprattutto nella scala di grigi. Abbiamo incluso il nostro profilo ICC calibrato nel box sopra la tabella di paragone, nel caso voleste usarlo. Il profilo colore è specifico per il nostro dispositivo, ma dovrebbe funzionare per qualsiasi W50F dotato dello schermo BOE0764/TV140FHM-NH0. Applicare il profilo ICC a uno schermo diverso potrebbe peggiorarne la precisione dei colori.

C'è da dire però che il PS42 8RB Prestige ha un'eccellente precisione colori di fabbrica. In generale il W50F non è abbastanza accurato nemmeno per editing di immagini casual, principalmente per la scarsa copertura degli spazi colore. Il nostro dispositivo copre al 41% AdobeRGB e al 64% sRGB, molto meno rispetto agli altri dispositivi. Il PS42 8RB Prestige anche in questo caso spicca arrivando al 64% in AdobeRGB e 99% nella copertura dello spazio colore sRGB. Anche gli altri due dispositivi del gruppo di confronto sono abbastanza precisi per editing di video e foto occasionale.

CalMAN: Greyscale (non calibrato)
CalMAN: Greyscale (non calibrato)
CalMAN: ColorChecker (non calibrato)
CalMAN: ColorChecker (non calibrato)
CalMAN: Colour Saturation (non calibrato)
CalMAN: Colour Saturation (non calibrato)
CalMAN: Greyscale (calibrato)
CalMAN: Greyscale (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
CalMAN: ColorChecker (calibrato)
CalMAN: Colour Saturation (calibrato)
CalMAN: Colour Saturation (calibrato)
Copertura spazio colore AdobeRGB 41%
Copertura spazio colore AdobeRGB 41%
Copertura spazio colore sRGB 64%
Copertura spazio colore sRGB 64%
Utilizzo del MateBook D W50F all'aperto al sole
Utilizzo del MateBook D W50F all'aperto al sole
Utilizzo del MateBook D W50F all'aperto all'ombra
Utilizzo del MateBook D W50F all'aperto all'ombra

Il W50F è piuttosto comodo da usare all'aperto grazie alla finitura opaca dello schermo. Questa infatti diffonde i riflessi che altrimenti riempirebbero lo schermo scuro. Abbiamo potuto usare tranquillamente il nostro dispositivo all'ombra in una giornata di sole d'autunno, ma lo schermo semplicemente non è abbastanza luminoso per essere usato con la luce solare diretta. La differenza di leggibilità nelle due situazioni è abissale, come mostrato dalla due foto. Il W50F dovrebbe anche essere abbastanza luminoso per un uso in esterno in un giorno nuvoloso, ma comunque raccomandiamo di evitare le zone con tanta luce per una migliore esperienza visiva.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
37 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 21 ms Incremento
↘ 16 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 93 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (25.3 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
41 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 21 ms Incremento
↘ 20 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 49 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (40.4 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 200 Hz ≤ 90 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 200 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 90 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 200 Hz è relativamente bassa, quindi gli utenti sensibili potrebbero notare il flickering ed accusare stanchezza agli occhi a questo livello di luminosità e a livelli inferiori.

In confronto: 51 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9566 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

Il W50F ha degli angoli di visione scarsi, il che è strano per uno schermo IPS. Abbiamo notato distorsioni di luminosità e colore a 45 °, un fatto che di solito capita con gli schermi TN. In breve, il W50F ha uno degli schermi più scarsi che abbiamo mai testato.

Prestazioni

Il Core i5-8250U e il veloce SSD rendono il W50F potente a sufficienza per tutte le applicazioni più pesanti come Adobe Photoshop o qualunque altro programma multi-core o Hyper-Threaded. Gli 8 GB di RAM potrebbero essere un collo di bottiglia per l'editing di immagini o video, per i quali consigliamo 16 GB di RAM.

 

Processore

L'Intel Core i5-8250U è un processore quad-core a voltaggio estremamente basso (ULV) basato sull'architettura Kaby Lake R di Intel. La CPU ha un thermal design power (TDP) di 15 W e una velocità clock di base pari a 1.6 GHz che può salire a 3.4 GHz grazie alla tecnologia Intel Turbo Boost. Il Core i5-8250U può anche eseguire fino a otto thread simultaneamente grazie alla tecnologia Intel Hyper-Threading.

La CPU è generalmente più veloce del 40% nei benchmark multi-core rispetto al predecessore, il Core i5-7200U, principalmente grazie alla velocità di clock con boost maggiore e al maggior numero di core. Il Core i5-8250U integra un controller per RAM DDR4 e la Intel UHD Graphics 620, che riduce il carico sulla CPU occupandosi dell'encoding/decoding video, oltre agli altri processi particolarmente intensivi dal punto di vista grafico.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630Tooltip
Huawei MateBook D 14 W50F Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø525 (518.44-565)
Lenovo Ideapad 720S-13IKB Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø513 (509.4-516.39)
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA AMD Ryzen 7 2700U, AMD Ryzen 7 2700U: Ø539 (523-626)
MSI Prestige PS42 8RB-059 Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U: Ø499 (478.26-503.96)

Abbiamo sottoposto il nostro dispositivo a un ciclo di benchmark multi-core Cinebench R15 per valutare quanto vengono mantenute le massime prestazioni. In breve il W50F si classifica più in altro di tutti i rivali con processori Intel e sta dietro solo all'EliteBook 745 G5 con Ryzen 7 2700U.

Il nostro dispositivo inizialmente ha ottenuto 565 punti in Cinebench R15, oltre il 10% in più rispetto all'IdeaPad 720S-13IKB con Core i5-8250U. Ha anche sorpassato il PS42 8RB Prestige (con Core i7-8550U) dello stesso margine, il che ci sorprende dato che il Core i7-8550U in teoria è una CPU più potente. Il W50F non può però competere con l'EliteBook 745 G5 dato che il suo Ryzen 7 2700U gli assicura oltre 600 punti nelle prime tre iterazioni del ciclo di benchmark.

Il dispositivo in prova è sceso a 518 punti al secondo giro di benchmark ed è rimasto tra i 518 e 526 punti per tutto il resto del ciclo. Questo equivale a un calo delle prestazioni dell'8%, accettabile. Il W50F ha finito il ciclo di benchmark superando l'IdeaPad 720S and the PS42 8RB Prestige, anche se i margini si sono ridotti drasticamente. Nel complesso il Core i5-8250U sfrutta bene il Turbo Boost, anche se non perfettamente. Le prestazioni calano ulteriormente se utilizzate il W50F con la batteria, ma non eccessivamente.

In breve il W50F è considerevolmente più potente di un normale portatile da ufficio. Tenete a mente però che questa categoria include dispositivi anche molto meno costosi che falsano la media.

Cinebench R15
CPU Single 64Bit
MSI Prestige PS42 8RB-059
Intel Core i7-8550U
162 Points ∼100% +13%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
AMD Ryzen 7 2700U
143 Points ∼88% 0%
Huawei MateBook D 14 W50F
Intel Core i5-8250U
143 Points ∼88%
Media Intel Core i5-8250U
  (81 - 147, n=94)
141 Points ∼87% -1%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
Intel Core i5-8250U
138 Points ∼85% -3%
Media della classe Office
  (20 - 181, n=514)
110 Points ∼68% -23%
CPU Multi 64Bit
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
AMD Ryzen 7 2700U
630 Points ∼100% +12%
Media Intel Core i5-8250U
  (320 - 730, n=97)
569 Points ∼90% +1%
Huawei MateBook D 14 W50F
Intel Core i5-8250U
565 Points ∼90%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
Intel Core i5-8250U
506 Points ∼80% -10%
MSI Prestige PS42 8RB-059
Intel Core i7-8550U
502 Points ∼80% -11%
Media della classe Office
  (36 - 1050, n=519)
333 Points ∼53% -41%
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
565 Points
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
143 Points
Aiuto

Prestazioni di sistema

Il dispositivo in prova si comporta bene anche nei benchmark di sistema. Il W50F finisce secondo dietro al PS42 8RB Prestige in tutti i benhcmark di PCMark 10, principalmente perché quest'ultimo ha una CPU più ptente e una GPU dedicata. Tuttavia batte facilmente l'EliteBook 745 G5, addirittura del 30% nel punteggio complessivo di PCMark 10, anche se non ci spieghiamo perché.

Il W50F è veloce e scattante nell'uso di tutti i giorni. Il SO esegue velocemente il boot e non abbiamo notato rallentamenti durante processi multitasking pesanti nonostante il sistema abbia solo 8 GB di RAM.

PCMark 10
Digital Content Creation
MSI Prestige PS42 8RB-059
GeForce MX150, 8550U, Toshiba KSG60ZMV512G
3503 Points ∼100% +25%
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
2804 Points ∼80%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Vega 10, 2700U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
2772 Points ∼79% -1%
Media Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (2688 - 3082, n=64)
2733 Points ∼78% -3%
Media della classe Office
  (320 - 3884, n=132)
2579 Points ∼74% -8%
Productivity
MSI Prestige PS42 8RB-059
GeForce MX150, 8550U, Toshiba KSG60ZMV512G
5811 Points ∼100% +1%
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
5758 Points ∼99%
Media Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (3851 - 6653, n=64)
5730 Points ∼99% 0%
Media della classe Office
  (1266 - 7964, n=132)
5391 Points ∼93% -6%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Vega 10, 2700U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
3408 Points ∼59% -41%
Essentials
Media Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (5855 - 9289, n=64)
7400 Points ∼100% 0%
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
7373 Points ∼100%
MSI Prestige PS42 8RB-059
GeForce MX150, 8550U, Toshiba KSG60ZMV512G
7050 Points ∼95% -4%
Media della classe Office
  (2683 - 8992, n=132)
6847 Points ∼93% -7%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Vega 10, 2700U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
5732 Points ∼77% -22%
Score
MSI Prestige PS42 8RB-059
GeForce MX150, 8550U, Toshiba KSG60ZMV512G
3753 Points ∼100% +6%
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
3526 Points ∼94%
Media Intel Core i5-8250U, Intel UHD Graphics 620
  (3407 - 4081, n=64)
3288 Points ∼88% -7%
Media della classe Office
  (803 - 4597, n=133)
3192 Points ∼85% -9%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Vega 10, 2700U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
2712 Points ∼72% -23%

Dispositivi di archiviazione

Huawei ha dotato il suo portatile di un SSD SATA III SanDisk. Gli SSD SATA III possono raggiungere al massimo solo 600 MB/s, considerevolmente meno rispetto alle controparti NVMe. Guardando la nostra tabella di paragone si possono notare le differenze nelle velocità di trasferimento. L'IdeaPad 720S-13IKB schiaccia il nostro dispositivo nel test di CrystalDiskMark 3.0 grazie al suo SSD NVMe Samsung PM961.

Gli utenti potrebbero non notare la differenza tra SATA III e NVMe all'atto pratico, ma ci saremmo aspettati un SSD di quel tipo in un portatile da $1000 rilasciato nel 2018.

Huawei MateBook D 14 W50F
SanDisk SD9SN8W256G1027
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
Samsung PM961 MZVLW256HEHP
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
Media SanDisk SD9SN8W256G1027
 
CrystalDiskMark 3.0
118%
51%
0%
Write 4k QD32
222.4
332.2
49%
208.4
-6%
225 (149 - 305, n=3)
1%
Read 4k QD32
243.1
349.2
44%
310.6
28%
254 (169 - 351, n=3)
4%
Write 4k
53.05
114.9
117%
97.08
83%
54.4 (53.1 - 56.6, n=3)
3%
Read 4k
24.27
51.78
113%
24.9
3%
26.8 (24.3 - 29.9, n=3)
10%
Write 512
387.3
852.3
120%
298.1
-23%
347 (245 - 408, n=3)
-10%
Read 512
310.1
658.2
112%
823.4
166%
308 (305 - 310, n=3)
-1%
Write Seq
446.2
1191
167%
269.7
-40%
441 (425 - 453, n=3)
-1%
Read Seq
522.1
1674
221%
1549
197%
506 (470 - 527, n=3)
-3%
SanDisk SD9SN8W256G1027
Sequential Read: 522.1 MB/s
Sequential Write: 446.2 MB/s
512K Read: 310.1 MB/s
512K Write: 387.3 MB/s
4K Read: 24.27 MB/s
4K Write: 53.05 MB/s
4K QD32 Read: 243.1 MB/s
4K QD32 Write: 222.4 MB/s

Scheda video

La UHD Graphics 620 può raggiungere frequenze di clock fino a 1100 MHz ed è tecnicamente identica al modello precedente, la Intel HD Graphics 620. La GPU integrata condivide il TDP con la CPU e gestisce facilmente i processi in 2D. La UHD Graphics 620 faticherà con processi 3D se paragonata a GPU dedicate come la GeForce MX150. Il nostro dispositivo supera notevolmente la UHD Graphics 620 nel IdeaPad 720S-13IKB perché quest'ultimo non gira in modalità dual-channel mentre il primo sì. QUesto significa che Huawei ha incluso due moduli RAM da 4 GB rispetto al modulo singolo da 8 GB nell'IdeaPad. I sitemi che girano in modalità single-channel possono essere trasformati in dual-channel aggiungendo un secondo modulo di RAM identico al primo; questo è possibile solo per i portatili che hanno slot SO-DIMM liberi però. Per contrasto la UHD Graphics 620 non può competere con la Radeon RX Vega 10 or the GeForce MX150 nei benchmark di 3DMark 11 o nei test di gaming.

Il punteggio di Fire Strike del nostro dispositivo scende dell'8% quando lo testiamo con la batteria. Ci si può aspettare un calo del genere per un dispositivo con la UHD Graphics 620.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
MSI Prestige PS42 8RB-059
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
4686 Points ∼100% +164%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
AMD Radeon RX Vega 10, AMD Ryzen 7 2700U
2885 Points ∼62% +62%
Huawei MateBook D 14 W50F
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1776 Points ∼38%
Media Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 1979, n=147)
1703 Points ∼36% -4%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1537 Points ∼33% -13%
Media della classe Office
  (185 - 5332, n=634)
1274 Points ∼27% -28%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
MSI Prestige PS42 8RB-059
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
3712 Points ∼100% +198%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
AMD Radeon RX Vega 10, AMD Ryzen 7 2700U
1738 Points ∼47% +40%
Huawei MateBook D 14 W50F
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1245 Points ∼34%
Media Intel UHD Graphics 620
  (557 - 1399, n=116)
1116 Points ∼30% -10%
Media della classe Office
  (138 - 4109, n=457)
985 Points ∼27% -21%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
954 Points ∼26% -23%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
MSI Prestige PS42 8RB-059
NVIDIA GeForce MX150, Intel Core i7-8550U
21586 Points ∼100% +122%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
AMD Radeon RX Vega 10, AMD Ryzen 7 2700U
10604 Points ∼49% +9%
Huawei MateBook D 14 W50F
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
9730 Points ∼45%
Media Intel UHD Graphics 620
  (6910 - 11294, n=134)
9092 Points ∼42% -7%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
8025 Points ∼37% -18%
Media della classe Office
  (1208 - 27117, n=505)
6842 Points ∼32% -30%
3DMark 11 Performance
1977 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
8497 punti
3DMark Fire Strike Score
1146 punti
Aiuto

Prestazioni gaming

RAM dual-channel o no, l'Intel UHD Graphics 620 non è abbastanza potente per i giochi moderni. Il nostro dispositivo può eseguire BioShock Infinite tranquillamente in 1280x720 con il preset "Very Low", ma raggiunge appena 22.7 FPS in Rise of the Tomb Raider a 1024x768 e con la grafica al minimo. Per contro il W50F ottiene frame rate più alti della media dei dispositivi con UHD Graphics 620 nel gioco Farming Simulator 17.

Il W50F gestisce bene giochi più vecchi come Diablo III or StarCraft II anche con impostazioni grafiche elevate. Nel complesso consigliamo il PS42 8RB Prestige con la sua GeForce MX150 tra tutti i dispositivi a confronto se desiderate un portatile abbastanza potente per del gaming leggero.

BioShock Infinite
1366x768 High Preset
MSI Prestige PS42 8RB-059
GeForce MX150, 8550U, Toshiba KSG60ZMV512G
95.6 fps ∼100% +211%
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
30.7 fps ∼32%
Media Intel UHD Graphics 620
  (8.1 - 34.5, n=134)
26.9 fps ∼28% -12%
Media della classe Office
  (6.23 - 128, n=330)
26.5 fps ∼28% -14%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
22.6 fps ∼24% -26%
1366x768 Medium Preset
MSI Prestige PS42 8RB-059
GeForce MX150, 8550U, Toshiba KSG60ZMV512G
113.1 fps ∼100% +213%
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
36.1 fps ∼32%
Media Intel UHD Graphics 620
  (11.5 - 45.5, n=134)
32.1 fps ∼28% -11%
Media della classe Office
  (7.18 - 145, n=350)
30.7 fps ∼27% -15%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
27.6 fps ∼24% -24%
1280x720 Very Low Preset
MSI Prestige PS42 8RB-059
GeForce MX150, 8550U, Toshiba KSG60ZMV512G
187.2 fps ∼100% +166%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Vega 10, 2700U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
84.7 fps ∼45% +20%
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
70.5 fps ∼38%
Media Intel UHD Graphics 620
  (18.3 - 83, n=134)
59.8 fps ∼32% -15%
Media della classe Office
  (12.2 - 204, n=352)
54.6 fps ∼29% -23%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
49.6 fps ∼26% -30%
Rise of the Tomb Raider - 1024x768 Lowest Preset
MSI Prestige PS42 8RB-059
GeForce MX150, 8550U, Toshiba KSG60ZMV512G
77.1 fps ∼100% +240%
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
Vega 10, 2700U, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G
33.5 fps ∼43% +48%
Media della classe Office
  (6.2 - 111, n=104)
27.3 fps ∼35% +20%
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
22.7 fps ∼29%
Media Intel UHD Graphics 620
  (10.4 - 111, n=67)
21.5 fps ∼28% -5%
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
UHD Graphics 620, 8250U, Samsung PM961 MZVLW256HEHP
19.5 fps ∼25% -14%
Farming Simulator 17
1920x1080 High Preset AA:2xMS AF:2x
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
26.2 fps ∼100%
Media della classe Office
  (14.8 - 42.8, n=17)
24.6 fps ∼94% -6%
Media Intel UHD Graphics 620
  (18.8 - 26.2, n=10)
22.7 fps ∼87% -13%
1366x768 Medium Preset
Huawei MateBook D 14 W50F
UHD Graphics 620, 8250U, SanDisk SD9SN8W256G1027
62 fps ∼100%
Media della classe Office
  (24.8 - 99.6, n=25)
54.8 fps ∼88% -12%
Media Intel UHD Graphics 620
  (8 - 67.9, n=11)
50.9 fps ∼82% -18%
basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 70.536.130.79.9fps
Rise of the Tomb Raider (2016) 22.7fps
Farming Simulator 17 (2016) 6226.2fps

Emissioni

Rumore ventola

Caratteristica altoparlante
Caratteristica altoparlante

Questo dispositivo solitamente è silenzioso in idle, e la ventola non produce rumori neanche durante brevi burst di CPU e durante i processi intensivi per la GPU. Tuttavia i benchmark come Kraken 1.1 fanno scattare la ventola un po' troppo forte per i nostri gusti, il che ci ha infastidito durante il testing. Generalmente la ventola si sente anche a bassi RPM se ci si avvicina al dispositivo.

La ventola inizialmente raggiunge un massimo di 33.6 dB(A) durante uno stress test combinato di FurMark e Prime95, ma si abbassa leggermente quando il portatile entra in throttle termico. La ventola è ancora udibile da una distanza tra 3 e 4 metri. Per fortuna il rumore della ventola non è fastidioso di per sé.

Rumorosità

Idle
30.5 / 30.5 / 30.5 dB(A)
Sotto carico
33.6 / 32.6 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 30.5 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2031.630.231.631.62532.529.331.332.53135.731.331.135.74032.130.429.432.15030.229.531.830.26329.327.827.529.38027.327.526.527.310027.126.22527.112525.225.124.425.21602423.923.62420023.623.822.523.625022.822.422.122.831522.722.721.622.740022.421.720.222.450020.820.619.720.86302019.818.92080020.920.118.220.9100023.523.317.823.5125022.521.317.722.5160023.92117.423.9200022.121.317.922.1250022.920.917.922.9315021.52017.921.5400019.618.918.219.6500019.418.918.119.463001918.918.519800018.818.618.518.81000018.718.618.518.71250018.918.618.318.91600019.318.618.319.3SPL33.632.630.533.6N1.81.61.31.8median 22.1median 20.9median 18.5median 22.1Delta1.92.11.91.95045.34647.544.25045.84543.742.340.245.83332.53332.431.63332.833.133.130.731.532.831.532.430.428.830.231.530.533.733.231.930.530.529.730.731.326.427.229.733.432.73229.428.433.428.127.127.426.425.428.131.228.829.228.42731.225.326.425.723.623.425.327.926.126.225.424.127.925.325.62522.822.525.325.624.724.223.422.125.624.524.223.521.92124.523.323.2232119.923.324.723.822.819.719.224.723.523.92219.518.923.522.122.520.918.71822.122.122.52118.117.122.122.323.32117.71722.322.122.921.517.616.722.121.52320.716.816.421.525.125.520.816.816.225.120.622.918.816.816.220.618.519.317.916.816.318.51818.517.81716.31817.71817.617.116.417.71818.217.817.216.71818.118.217.917.517.118.134.735.133.330.930.134.72.32.321.51.42.3median 23.3median 23.3median 21.5median 18.7median 18median 23.32.31.532.93.32.339.336.332.739.339.237.53539.248.443.237.248.435.337.531.835.332.732.230.332.730.129.230.830.12730.126.62727.227.827.527.226.728.225.526.72525.124.32523.124.723.323.123.724.422.623.722.723.721.822.72222.220.7222121.519.92120.921.719.420.923.623.718.623.624.224.518.424.223.924.117.823.925.725.417.625.7262617.72626.326.517.626.326.12618.126.122.722.918.222.721.721.918.521.719.819.918.519.819.11918.719.11919.118.81919.119.118.919.119.820.219.119.835.93630.735.92.22.21.32.2median 23.1median 23.7median 18.8median 23.12.12.11.82.1hearing rangehide median Fan NoiseHuawei MateBook D 14 W50FLenovo Ideapad 720S-13IKBHP EliteBook 745 G5 3UN74EA

Temperature

Il MateBook D 14 W50F durante uno stress test
Il MateBook D 14 W50F durante uno stress test

Le temperature di superficie sono basse in idle, con una media di 26.15 °C lungo la tastiera e il case inferiore. Tuttavia il W50F si scalderà particolarmente in alcune zone se opera con carichi di lavoro prolungati. Il nostro dispositivo raggiunge un massimo di 44.2 °C in un punto del case inferiore, che renderà poco pratico tenere il computer sulle gambe. Similmente il trackpad si scalda fino a 38 °C, e si farà notare al tatto. Il poggiapalmi tuttavia rimane sotto i 30 °C, il che è un bene.

Abbiamo sottoposto il nostro dispositivo a uno stress test combinato di FurMark e Prime95 per un'ora per determinare se il sistema subisca throttle termico. Tenete a mente i nostri stress test spingono i dispositivi al loro limite e non rappresentano scenari di utilizzo realistici.

In breve, la CPU subisce throttle termico. La velocità di clock scende a 1.3 GHz, 300 MHz sotto i 1.6 GHz di base, pochi secondi dopo l'inizio dello stress test. La velocità di clock poi variava tra 1.2 e 1.3 GHz per il resto dello stress test mentre le temperature dei core hanno fluttuato tra 67 e 70 °C. Per contro la GPU ha lavorato a frequenze tra 900 e 950 MHz per l'intera ora, poche centinaia di MHz meno del clock massimo.

 27.4 °C27.2 °C26.1 °C 
 27.2 °C26 °C24.8 °C 
 25.7 °C24.9 °C25 °C 
Massima: 27.4 °C
Media: 26 °C
26.4 °C27 °C27.6 °C
25.8 °C26.7 °C27.1 °C
24.8 °C25.7 °C26 °C
Massima: 27.6 °C
Media: 26.3 °C
Alimentazione (max)  32.4 °C | Temperatura della stanza 22.5 °C | FIRT 550-Pocket
(±) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 36.5 °C / 98 F, rispetto alla media di 29.4 °C / 85 F per i dispositivi di questa classe Office.
(±) La temperatura massima sul lato superiore è di 41.6 °C / 107 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F, che varia da 21.2 a 62.5 °C per questa classe Office.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 44.2 °C / 112 F, rispetto alla media di 36.4 °C / 98 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 26 °C / 79 F, rispetto alla media deld ispositivo di 29.4 °C / 85 F.
(±) The palmrests and touchpad can get very hot to the touch with a maximum of 38.3 °C / 100.9 F.
(-) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.2 °C / 82.8 F (-10.1 °C / -18.1 F).
Mappa termica del case superiore in idle
Mappa termica del case superiore in idle
Mappa termica del case inferiore in idle
Mappa termica del case inferiore in idle
Mappa termica del case superiore sotto sforzo
Mappa termica del case superiore sotto sforzo
Mappa termica del case inferiore sotto sforzo
Mappa termica del case inferiore sotto sforzo

Altoparlanti

Huawei sponsorizza il MateBook D 14 2018 con, tra le altre cose, audio Dolby Atmos. Citando Huawei:

“Gli speaker split-frequency offrono woofer con bassi profondi e risonanti e tweeter con alti puliti per un'esperienza sonora limpida e coinvolgente. Ascolta in 3D con Dolby Atmos® Sound System, che minimizza le distorsioni permettendoti di cogliere ogni sfumatura da ogni angolo.”

Prevedibilmente, i nostri test non confermano l'hype del marketing. A onor del vero gli altoparlanti stereo rivolti verso l'alto producono audio di qualità decente per un portatile. Il suono è bilanciato con dinamiche dignitose nonostante la mancanza dei bassi, e non abbiamo notato alcuna distorsione anche a volumi elevati. Dolby Atmos mette a disposizione un equalizzatore grafico e dei profili musicali che aiutano a migliorare il suono, anche se in maniera molto sottile. I dialoghi nei film suonano naturali, e la musica addirittura ha una certa spazialità. In generale siamo rimasti piacevolmente sorpresi dagli altoparlanti del W50F, ma non vi aspettate quanto reclamizzato da Huawei.

Curve Pink Noise
Curve Pink Noise
Impostazioni Dolby Atmos
Impostazioni Dolby Atmos
Impostazioni Dolby Atmos
Impostazioni Dolby Atmos
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2031.731.631.72531.831.331.83132.231.132.24030.429.430.45030.431.830.46329.227.529.28027.126.527.110031253112536.624.436.616039.223.639.220036.422.536.425049.522.149.531559.321.659.340064.520.264.550059.119.759.163058.518.958.58007018.270100071.817.871.812507217.772160070.417.470.4200065.517.965.5250063.217.963.2315064.217.964.240006618.266500060.718.160.7630060.118.560.1800058.618.558.61000056.318.556.31250054.818.354.81600050.818.350.8SPL78.930.578.9N39.21.339.2median 59.3median 18.5median 59.3Delta7.51.97.547.244.247.240.340.240.336.631.636.63831.53838.630.238.638.830.538.840.127.240.141.728.441.741.125.441.144.82744.850.223.450.254.624.154.659.122.559.158.422.158.459.52159.559.519.959.56619.26661.718.961.755.61855.65717.15754.81754.853.516.753.550.516.450.547.316.247.346.116.246.147.616.347.649.116.349.149.616.449.64816.74850.517.150.569.330.169.324.21.424.2median 50.5median 18median 50.54.73.34.737.932.737.935.83535.840.137.240.133.231.833.232.630.332.628.730.828.729.326.629.329.227.529.232.725.532.736.524.336.544.323.344.341.622.641.654.821.854.86820.76863.919.963.965.319.465.363.318.663.368.718.468.771.217.871.270.817.670.866.917.766.970.917.670.970.118.170.167.518.267.570.118.570.169.818.569.86618.76670.818.870.86718.96758.119.158.18130.78147.71.347.7median 66.9median 18.8median 66.99.81.89.836.537.736.637.933.131.632.331.931.232.130.531.62929.928.728.827.130.826.929.126.235.926.54425.653.224.752.124.750.524.358.324.162.923.56223.765.223.362.223.260.523.16223.359.42366.92368.223.268.223.168.222.962.82354.822.962.335.676.52.536.7median 23.5median 60.50.97.8hearing rangehide median Pink NoiseHuawei MateBook D 14 W50FLenovo Ideapad 720S-13IKBHP EliteBook 745 G5 3UN74EAMSI Prestige PS42 8RB-059
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
Huawei MateBook D 14 W50F analisi audio

(-) | not very loud speakers (71.98 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 17.3% lower than median
(-) | bass is not linear (15.5% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 7.4% higher than median
(±) | linearity of mids is average (9.6% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3% away from median
(+) | highs are linear (5.2% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (21% difference to median)
Compared to same class
» 50% of all tested devices in this class were better, 13% similar, 36% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 48% of all tested devices were better, 9% similar, 44% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Lenovo Ideapad 720S-13IKB analisi audio

(-) | not very loud speakers (66.02 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(±) | reduced bass - on average 6.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.4% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(±) | higher mids - on average 8.6% higher than median
(±) | linearity of mids is average (8.6% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.2% away from median
(+) | highs are linear (5.4% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (16.6% difference to median)
Compared to same class
» 18% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 76% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 22% of all tested devices were better, 5% similar, 72% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

HP EliteBook 745 G5 3UN74EA analisi audio

(-) | not very loud speakers (71.23 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 27.1% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.7% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.4% away from median
(±) | linearity of mids is average (8.6% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 2.7% away from median
(+) | highs are linear (5.6% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (18.9% difference to median)
Compared to same class
» 34% of all tested devices in this class were better, 9% similar, 58% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 35% of all tested devices were better, 7% similar, 58% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

MSI Prestige PS42 8RB-059 analisi audio

(-) | not very loud speakers (68.23 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 23.5% lower than median
(±) | linearity of bass is average (13.1% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.9% away from median
(±) | linearity of mids is average (8.1% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4.9% away from median
(±) | linearity of highs is average (7.1% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (25.2% difference to median)
Compared to same class
» 79% of all tested devices in this class were better, 6% similar, 16% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 72% of all tested devices were better, 6% similar, 22% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione energetica

Consumo energetico

Il W50F è un dispositivo piuttosto efficiente. Il nostro dispositivo ha una migliore gestione energetica di tutti gli altri dispositivi a confronto ed è considerevolmente più economico del laptop da ufficio medio.

Il nostro dispositivo consuma in idle 6.9 W di media, e sale a 32.6 W sotto sforzi prolungati. Questi valori portano il W50F in vantaggio del 10% rispetto al similmente equipaggiato IdeaPad 720S-13IKB e ben sopra sia l'EliteBook 745 G5 che il PS42 8RB Prestige. Ci aspettavamo quest'ultimo fatto dato che il PS42 8RB Prestige ha una CPU più potente e una GPU dedicata. In generale il W50F ha un basso consumo energetico.

Huawei include un caricatore USB Type-C da 65 W. Questo non ci ha dato alcun problema durante tutti i test. Il caricatore è abbastanza potente da caricare il W50F anche mentre questo stia lavorando in condizioni di carichi prolungati.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.4 / 0.5 Watt
Idledarkmidlight 3.7 / 6.9 / 8.4 Watt
Sotto carico midlight 32 / 32.6 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
Huawei MateBook D 14 W50F
8250U, UHD Graphics 620, SanDisk SD9SN8W256G1027, IPS, 1920x1080, 14
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
8250U, UHD Graphics 620, Samsung PM961 MZVLW256HEHP, IPS, 1920x1080, 13.3
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
2700U, Vega 10, Toshiba XG5 KXG50ZNV256G, IPS LED, 1920x1080, 14
MSI Prestige PS42 8RB-059
8550U, GeForce MX150, Toshiba KSG60ZMV512G, IPS, 1920x1080, 14
Media Intel UHD Graphics 620
 
Media della classe Office
 
Power Consumption
-10%
-21%
-48%
-12%
-59%
Idle Minimum *
3.7
3.9
-5%
4.9
-32%
5.6
-51%
3.87 (1 - 12.4, n=156)
-5%
7.64 (2.34 - 32, n=950)
-106%
Idle Average *
6.9
7.7
-12%
8.1
-17%
6.5
6%
7.11 (4.3 - 15.5, n=156)
-3%
11.5 (4.2 - 42, n=950)
-67%
Idle Maximum *
8.4
10.4
-24%
10.6
-26%
7.9
6%
8.98 (5.2 - 16.6, n=156)
-7%
13.9 (5 - 67, n=950)
-65%
Load Average *
32
33.3
-4%
32.2
-1%
62.3
-95%
35.3 (12.9 - 51.6, n=156)
-10%
37.2 (7.43 - 99.3, n=935)
-16%
Load Maximum *
32.6
34
-4%
42.3
-30%
67
-106%
43.3 (22 - 79, n=156)
-33%
45.8 (12.2 - 129, n=937)
-40%
Witcher 3 ultra *
55.7

* ... Meglio usare valori piccoli

Durata della batteria

Il W50F ha una batteria da 57 Wh, più capiente di tutti gli altri dispositivi a confronto. Sorprendentemente il nostro dispositivo arriva secondo, dietro al PS42 8RB Prestige, nella tabella di confronto, nonostante quest'ultimo abbia una batteria più piccola di 7 Wh e componenti più potenti. Il PS42 8RB Prestige è però un'eccezione tra i laptop con batterie da 50 Wh.

Il nostro dispositivo dura appena meno di 10 ore nel test di autonomia in Wi-Fi, poco meno dell'IdeaPad 720S-13IKB con la sua batteria da 46 Wh. Il W50F eccelle però in tutti gli altri tre test della durata della batteria, nei quali si classifica sempre primo. La batteria da 57 Wh dura 12 h 5 m nel test di video H.264 in loop, il che sottolinea quanto deludente sia l'autonomia in Wi-Fi. Complessivamente il W50F dovrebbe durare una giornata piena di uso moderato.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
23ore 34minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3
9ore 57minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
12ore 05minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 9minuti
Huawei MateBook D 14 W50F
8250U, UHD Graphics 620, 57 Wh
Lenovo Ideapad 720S-13IKB
8250U, UHD Graphics 620, 46 Wh
HP EliteBook 745 G5 3UN74EA
2700U, Vega 10, 50 Wh
MSI Prestige PS42 8RB-059
8550U, GeForce MX150, 50 Wh
Media della classe Office
 
Autonomia della batteria
-18%
-39%
4%
-39%
Reader / Idle
1414
1035
-27%
639
-55%
1010
-29%
567 (101 - 1857, n=790)
-60%
H.264
725
426
-41%
423 (139 - 834, n=170)
-42%
WiFi v1.3
597
608
2%
394
-34%
893
50%
409 (105 - 964, n=329)
-31%
Load
129
91
-29%
95
-26%
118
-9%
101 (37 - 259, n=737)
-22%

Giudizio complessivo

Pro

+ case robusto e premium
+ relativamente compatto
+ buone funzionalità di sicurezza
+ schermo ben calibrato
+ silenzioso
+ altoparlanti decenti
+ consumi efficienti
+ lunga autonomia

Contro

- poche porte
- la tastiera ha un'escursione troppo piccola per i nostri gusti
- rapporto di contrasto e luminosità massima sotto la media
- bassa copertura spazio colore
- angoli di visione bassi per uno schermo IPS
- SSD relativamente lento
- ventole a volte innecessariamente rumorose
Il Huawei MateBook D 14 W50F Laptop qua recensito. Dispositivo di prova cortesia di notebooksbilliger.de
Il Huawei MateBook D 14 W50F Laptop qua recensito. Dispositivo di prova cortesia di notebooksbilliger.de

Abbiamo deciso di classificare il Huawei MateBook 14 W50F come un notebook da ufficio premium, anche se questo non comporta nulla sulla valutazione. Il W50F ha un case compatto e ben costruito con funzionalità di sicurezza decenti. Tuttavia non ci sono piaciuti la tastiera, lo schermo mediocre e la scarsa disponibilità di porte. Inoltre la decisione di equipaggiare il dispositivo con un SSD SATA III ci farebbe scuotere la testa anche in un portatile da €500, figurarsi in questo caso dove il portatile ne costa ben €999.

Il Huawei MateBook D 14 W50F è un portatile da ufficio compatto e affidabile con molti pro. Sfortunatamente ha diversi contro, in particolare uno schermo deludente.

Il modello più costoso W60B, con la sua GeForce MX150 e il processore Core i7-8550U, potrebbe essere un miglior rivale del MSI PS422 8RB Prestige. Il MateBook D 14 W60B è più piccolo e più economico, ma l'MSI è più leggero e ha un display notevolmente migliore. In più il Lenovo IdeaPad 720S-13IKB ha anche una porta Thunderbolt 3, e l'HP EliteBook 745 G5 ottiene qualche punto in più grazie alle porte aggiuntive e alla licenza di Windows 10 Pro, ad esempio. Nel complesso il Huawei MateBook D 14 W50F è un ottimo laptop che tiene testa alla concorrenza.

Huawei MateBook D 14 W50F - 11/15/2018 v6
Sven Kloevekorn

Chassis
85 / 98 → 87%
Tastiera
87%
Dispositivo di puntamento
91%
Connettività
49 / 80 → 62%
Peso
69 / 20-67 → 100%
Batteria
93%
Display
85%
Prestazioni di gioco
56 / 68 → 82%
Prestazioni Applicazioni
88 / 92 → 96%
Temperatura
91%
Rumorosità
91%
Audio
69%
Fotocamera
54 / 85 → 63%
Media
78%
87%
Office - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Portatile Huawei MateBook D 14 W50F (Core i5-8250U, 8 GB, 256 GB)
Sven Kloevekorn, 2019-01-10 (Update: 2019-01-10)