Notebookcheck

Recensione del Computer Portatile HP ProBook 430 G6 (Core i5-8265U, 8 GB RAM, 256 GB SSD, FHD)

Benjamin Herzig, 👁 Andreas Osthoff, Sabrina Hartmann (traduzione a cura di G. De Luca), 03/26/2019

Un clone più economico dell'EliteBook 830. HP ha aggiornato la sua serie ProBook per il 2019 con un nuovo design che assomiglia molto di più alla sua serie EliteBook che ai precedenti ProBooks. Può l'HP ProBook 430 G6, il modello più piccolo di questa serie, competere con i principali concorrenti come il Lenovo ThinkPad L390? Continua a leggere per scoprirlo in questa recensione dettagliata.

La serie ProBook di HP è la più economica dell'offerta di laptop aziendali, di cui attualmente esistono due modelli distinti. In primo luogo, c'è la serie ProBook 600, che è progettata per attrarre le imprese più grandi, e la serie HP ProBook 400, che HP posiziona di più verso le piccole imprese, i lavoratori autonomi o anche alcuni studenti. Oggi stiamo testando un portatile della serie ProBook 400, in particolare il ProBook 430 G6. Attualmente è il modello più piccolo di questa serie e ha un display da 13,3 pollici. HP offre anche modelli ProBook 400 da 14 pollici, 15,6 pollici e 17,1 pollici se avete bisogno o volete un display più grande.

Lenovo è probabilmente il principale concorrente di HP nel mercato dei PC aziendali, con i due produttori che competono testa a testa per la pole position. E' giusto che il più grande concorrente del ProBook 430 G6 ProBook provenga da Lenovo, che è il ThinkPad L390 recentemente recensito. Altri concorrenti, anche se molto più costosi, sono il Dell Latitude 7390 e l'HP EliteBook 830 G5. Il Dell XPS 13 9380 è come un interessante computer portatile prosumer con cui confrontare anche il ProBook 430 G6.

HP equipaggia la nostra unità di prova con un processore Intel Core i5-8265U, 8 GB di RAM, un SSD da 256 GB e un display Full HD. Questa configurazione costa attualmente circa €840 (~$952) da vari fornitori.

HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
Processore
Intel Core i5-8265U
Memoria
8192 MB 
, DDR4-2400, 1 slot SODIMM su 2 libero. massimo 64 GB
Schermo
13.3 pollici 16:9, 1920 x 1080 pixel 166 PPI, CMN1375, IPS LED, lucido: no
Scheda madre
Intel Cannon Lake-U PCH-LP Premium
Harddisk
WDC PC SN520 SDAPNUW-256G, 256 GB 
, M.2 2280 PCIe NVMe, 202 GB libera
Scheda audio
Intel Cannon Lake-H/S - cAVS (Audio, Voice, Speech)
Porte di connessione
3 USB 3.0 / 3.1, 1 HDMI, 1 DisplayPort, 1 Kensington Lock, Connessioni Audio: Jack per cuffie e microfono combinato da 3,5 mm, Lettore schede: Lettore schede SD, 1 Lettore impronte digitali
Rete
Realtek RTL8168/8111 Gigabit-LAN (10/100/1000MBit), Intel Wireless-AC 9560 (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 18 x 308.5 x 231
Batteria
45 Wh ioni di litio
Sistema Operativo
Microsoft Windows 10 Pro 64 Bit
Camera
Webcam: 720p con infrarossi
Altre caratteristiche
Casse: Stereo, Tastiera: Tastiera a 6 righe, Illuminazione Tastiera: si, Recovery DVD, HP JumpStart, HP ePrint SW, HP Client Security, HP Audio Control, Microsoft Office trial, 12 Mesi Garanzia
Peso
1.437 kg, Alimentazione: 339 gr
Prezzo
838 Euro
Nota: il produttore potrebbe usare componenti di fornitori diversi pannelli dei diplay, drive o banchi di memoria con specifiche simili.

 

Case

HP ProBook 430 G6
HP ProBook 430 G6

Il design del ProBook 430 G5 non ha avuto una lunga vita con il passaggio di HP ad un nuovo design del case per il suo successore. Il design del ProBook 430 G6 si ispira pesantemente a EliteBooks come l'EliteBook 830 G5 piuttosto che a quello del suo predecessore. Quasi l'intero case del ProBook 430 G6 è d'argento con la cornice del display che è l'unico elemento che rimane nero. Il nuovo ProBook si presenta confusamente come la più costosa serie EliteBook, a parte alcuni dettagli come il diverso design della griglia del diffusore e il Point Stick mancante. HP ha anche usato il suo vecchio logo aziendale invece di quello più contemporaneo che si trova sui moderni dispositivi EliteBook, Envy e Spectre.

Mentre il ProBook sembra un clone di un EliteBook, lo stesso non si può dire dei materiali con cui HP ha costruito il ProBook 430 G6, in quanto sono la fonte del divario di prezzo tra i due dispositivi. Sia il supporto per i polsi che la copertura del display sono in alluminio, ma la base inferiore è ancora in plastica liscia e argentata come HP ha fatto con il suo predecessore. Anche se la plastica non è torsionalmente forte come l'alluminio, la nostra unità di prova è robusta e non si piega quando si applica una pressione. Anche la fattura è impeccabile ed è alla pari con il ThinkPad L390.

Il ProBook 430 G6 ha un'ampia cerniera a discesa che tiene saldamente il display e permette di aprirlo con un angolo di 180°. Potremmo anche aprire il coperchio del display con una mano, il che evidenzia come siano ben bilanciate le cerniere.

Il nuovo ProBook 430 è circa 100 g (~3,5 oz) più leggero del suo predecessore, 1 mm (~0,04 in) più sottile e più compatto. Quindi, il ProBook 430 G6 ha cornici del display molto più sottili, cosa che ci piace. Il ThinkPad L390 è leggermente più sottile e stretto della nostra unità di prova, ma 100 g più pesante e più lungo di 0.6 pollici.

Confronto dimensioni

326 mm 236 mm 19 mm 1.5 kg321.8 mm 224.2 mm 18.8 mm 1.5 kg310 mm 229 mm 17.7 mm 1.3 kg308.5 mm 231 mm 18 mm 1.4 kg305 mm 208 mm 16.5 mm 1.3 kg302 mm 199 mm 11.6 mm 1.2 kg

Connettività

A differenza dei computer portatili consumer, i computer portatili business continuano ad avere una varietà molto più ampia di porte. Ad esempio, HP ha incluso porte HDMI e RJ45 Ethernet di dimensioni standard insieme a uno slot di blocco Kensington. Ci sono anche tre porte USB, di cui due sono di tipo A e la terza è una porta di tipo C. Purtroppo, quest'ultima non è una porta Thunderbolt 3, ma almeno si può caricare il ProBook con un cavo di tipo C se lo si desidera, grazie al supporto USB Power Delivery (PD). La porta Type-C supporta anche la DisplayPort. C'è anche una porta di ricarica proprietaria, quindi non è necessariamente necessario utilizzare la Type-C per la ricarica, ma saremmo stati più felici se HP avesse incluso una seconda porta Type-C.

A sinistra: Kensington-Lock, USB 3.0 Type-A, lettore schede SD
A sinistra: Kensington-Lock, USB 3.0 Type-A, lettore schede SD
A destra: jack cuffie, USB 3.0 Type-A, HDMI, RJ45 Ethernet, USB 3.1 Gen 1 Type-C, porta ricarica
A destra: jack cuffie, USB 3.0 Type-A, HDMI, RJ45 Ethernet, USB 3.1 Gen 1 Type-C, porta ricarica

SD Card Reader

È interessante notare che il ProBook 430 G6 dispone di un lettore di schede SD, cosa che manca al più costoso EliteBook 830 G5. Questo mette anche il ProBook 430 G6 in vantaggio rispetto al ThinkPad L390, che ha solo un lettore di schede microSD. Il lettore della nostra unità di test accoglie completamente le schede SD senza bordi sporgenti. Quindi, una scheda SD sarebbe un'alternativa adatta per espandere permanentemente il vostro spazio di archiviazione se non avete voglia di sostituire l'SSD.

Inoltre il lettore di schede SD è ragionevolmente veloce, che abbiamo testato con un Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II. Il lettore di schede microSD del ThinkPad L390 è più o meno veloce di quello del ProBook 430 G6, ma sono entrambi notevolmente più lenti dei lettori del Latitude 7390 e dell'XPS 13 9380 2019.

SDCardreader Transfer Speed
average JPG Copy Test (av. of 3 runs)
Dell XPS 13 9380 2019
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
184 MB/s ∼100% +143%
Dell Latitude 7390
  (Toshiba Exceria Pro M501)
166 MB/s ∼90% +120%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
81.4 MB/s ∼44% +8%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
76.4 MB/s ∼42% +1%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
75.6 MB/s ∼41%
Media della classe Office
  (10.2 - 191, n=250)
60.6 MB/s ∼33% -20%
maximum AS SSD Seq Read Test (1GB)
Dell Latitude 7390
  (Toshiba Exceria Pro M501)
201.1 MB/s ∼100% +146%
Dell XPS 13 9380 2019
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
192.6 MB/s ∼96% +135%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
87.9 MB/s ∼44% +7%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
  (Toshiba Exceria Pro M501 UHS-II)
86.5 MB/s ∼43% +6%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
  (Toshiba Exceria Pro SDXC 64 GB UHS-II)
81.8 MB/s ∼41%
Media della classe Office
  (9.5 - 255, n=225)
77.4 MB/s ∼38% -5%

Comunicazioni

HP non è scesa a compromessi con la scheda Wi-Fi nella nostra unità di test e l'ha dotata di un Intel Wireless-AC 9560, che è l'ultimo modulo Wi-Fi 2x2 dual-band dell'azienda. Come sempre, il 9560 offre prestazioni eccellenti e fornisce una connessione stabile, come dimostrano le nostre tabelle di confronto riportate di seguito. È inoltre possibile utilizzare la porta Ethernet RJ45 nel caso in cui sia necessaria una connessione Internet cablata. Il ProBook 430 G6 non ha un modulo WWAN, né è un'opzione configurabile.

Networking
iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
Intel Wireless-AC 9560
687 (min: 343, max: 691) MBit/s ∼100% +3%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
Intel Wireless-AC 9560
669 (min: 636, max: 689) MBit/s ∼97%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
Realtek RTL8822BE Wireless LAN 802.11ac PCIe Adapter
661 MBit/s ∼96% -1%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
639 MBit/s ∼93% -4%
Dell Latitude 7390
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
611 MBit/s ∼89% -9%
Dell XPS 13 9380 2019
Atheros/Qualcomm QCA6174
524 (min: 459, max: 576) MBit/s ∼76% -22%
Media della classe Office
  (5 - 688, n=191)
463 MBit/s ∼67% -31%
iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
Intel Wireless-AC 9560
657 (min: 630, max: 667) MBit/s ∼100% +1%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
Intel Wireless-AC 9560
653 (min: 322, max: 702) MBit/s ∼99%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
Realtek RTL8822BE Wireless LAN 802.11ac PCIe Adapter
640 MBit/s ∼97% -2%
Dell XPS 13 9380 2019
Atheros/Qualcomm QCA6174
594 (min: 579, max: 616) MBit/s ∼90% -9%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
512 MBit/s ∼78% -22%
Dell Latitude 7390
Intel Dual Band Wireless-AC 8265
507 MBit/s ∼77% -22%
Media della classe Office
  (34 - 688, n=191)
434 MBit/s ∼66% -34%
0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610620630640650660670680690700710Tooltip
; iperf3 Client (receive) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø668 (636-689)
; iperf3 Client (transmit) TCP 1 m 4M x10; iperf 3.1.3: Ø654 (587-702)

Sicurezza

Uno sguardo al lettore di impronte del ProBook 430 G6
Uno sguardo al lettore di impronte del ProBook 430 G6

I computer portatili business includono sempre funzioni di sicurezza. Il ProBook 430 G6 non è diverso e include un lettore di impronte digitali, uno slot di blocco Kensington e una fotocamera a infrarossi che supporta Windows Hello. Abbiamo testato la termocamera a infrarossi e il lettore di impronte digitali, che hanno funzionato perfettamente. HP riserva un lettore di smart card e un'apertura meccanica per la sua più costosa serie EliteBook, che impedisce al ProBook di avere un pacchetto di sicurezza completo.

Accessori

Il ProBook 430 G6 viene fornito con un solo caricabatterie e un DVD di recupero. Il ProBook manca anche di una porta docking dedicata, quindi è necessario acquistare una docking station USB Type-C in caso di necessità. È possibile utilizzare qualsiasi docking station di terze parti, il che è positivo, anche se HP vende anche docking station compatibili.

Manutenzione

Il ProBook 430 G6 non ha sportello di manutenzione, quindi per accedere all'interno è necessario rimuovere il coperchio inferiore, che è fissato al telaio con sette viti Phillips. Cinque devono essere allentate, mentre altre due devono essere svitate completamente. Anche le clip in plastica tengono fissa la base inferiore, e raccomandiamo di fare leva con un attrezzo piatto e sottile in plastica.
Il ProBook 430 G6 è facile da aggiornare e ha due slot SODIMM, di cui uno non occupato nella nostra unità di test. Il sistema supporta fino a 64 GB di RAM DDR4, mentre HP ha lasciato inutilizzato un alloggiamento per unità da 2,5 pollici se si desidera aggiungere un HDD o SSD. C'è anche uno slot M.2 2280, ma è necessario prima rimuovere l'unità di avvio, come è necessario con la scheda Wi-Fi se si desidera aggiornare anche questo. Anche la ventola è facile da pulire in caso di polvere. La tastiera sembra difficile da rimuovere però ed è probabilmente intercambiabile solo se si rimuove la scheda madre.

Uno sguardo all'interno dell'HP ProBook 430 G6
Uno sguardo all'interno dell'HP ProBook 430 G6

Garanzia

Il ProBook 430 G6 viene fornito con una garanzia limitata di 12 mesi che include un servizio di ritiro e restituzione. Questo breve periodo di garanzia è purtroppo lo standard per i computer portatili business economici, ma è ancora un punto di critica. È possibile acquistare un'estensione di garanzia da HP e la copertura in loco se si preferisce che un tecnico venga da voi per riparare il vostro computer portatile.
Si prega di consultare le nostre FAQ sulle garanzie e sulle politiche di restituzione per informazioni specifiche per paese.

Dispositivi di Input

Tastiera

HP ha anche ridotto le dimensioni della tastiera del ProBook 430 G6 rispetto a quella del suo predecessore insieme al case. I tasti di navigazione dedicati, che sono stati posizionati a destra del tasto Invio sono andati e sono stati fusi con il tasto funzione più a destra e i tasti freccia. A parte questo, la disposizione della tastiera è molto simile a quella del suo predecessore e assomiglia a molte altre tastiere chiclet a sei file.

I tasti piatti, neri, hanno una retroilluminazione a due livelli e forniscono una buona battuta con un punto di pressione nitido. I tasti sono un piacere da battere, mentre il robusto case in alluminio non si inclina o si piega quando si digita. La tastiera del ThinkPad L390 è, a nostro avviso, leggermente migliore grazie ai tasti più grandi come il tasto shift sinistro, che è piuttosto piccolo sul ProBook 430 G6. Nel complesso, HP ha dotato il ProBook 430 G6 di una tastiera decente che è abbastanza buona per i chi scrive molto.

Uno sguardo alla tastiera del ProBook 430 G6
Uno sguardo alla tastiera del ProBook 430 G6

Trackpad

Il TrackPad del ProBook 430 G6 misura 11 x 6,5 cm (~4,3 X 2,6 in), ed è ragionevolmente grande per un laptop da 13,3 pollici. Il TrackPad è fatto di plastica relativamente liscia, su cui è facile far scivolare le dita, ma secondo noi i TrackPad in vetro sono più piacevoli al tatto. Il TrackPad va bene nel complesso e anche i pulsanti integrati del mouse funzionano bene. Tuttavia, l'angolo in basso a sinistra del TrackPad è più alto del resto della sua superficie, anche se lo si può notare dalla nostra foto sopra. In breve, il TrackPad è stato installato in modo errato, per cui dedurremo i punti alla fine di questa recensione. Sospettiamo che si tratti di un problema circoscritto e non molto diffuso.

D'altra parte, non c'è nulla da criticare riguardo al software. HP ha optato per i driver Microsoft Precision, che sono sempre i benvenuti. Questi driver facilitano l'esecuzione di gesti multi-dito come lo scrolling o lo zoom e permettono ai TrackPad decenti di risultare reattivi quasi quanto i touchscreen.

A differenza dell'EliteBook 830 G5 o del ThinkPad L390, il ProBook 430 G6 non ha un pointing stick, né è un'opzione configurabile. Ed è un peccato, perché ci piace sempre quando i produttori di laptop aziendali danno almeno la possibilità di scegliere se usare un TrackPad o un Pointing Stick. Conoscete lo stick di puntamento come TrackPoint se avete familiarità con i portatili ThinkPad.

Nel complesso, il ProBook 430 G6 ha un TrackPad decente. Tuttavia, è un altro settore in cui HP ha fatto compromessi rispetto alla serie EliteBook.

Display

Sub-pixel array
Sub-pixel array
Il nostro dispositivo mostra un leggero effetto bleeding della retroilluminazione
Il nostro dispositivo mostra un leggero effetto bleeding della retroilluminazione

HP offre ai clienti la possibilità di scegliere tra un display 1.366 x 768 e uno 1.920 x 1.080. Entrambi sono disponibili come pannelli non-touch con finiture opache, ma esiste anche una versione lucida con touchscreen. Si consiglia di evitare il display 1.366 x 768 perché basato su una tecnologia TN obsoleta, che ha angoli di visualizzazione terribili. Il display 1080p, invece, è un monitor IPS, che generalmente ha angoli di visualizzazione molto più stabili.

La nostra unità di prova ha il pannello 1080p non-touch, che secondo HP ha una luminosità massima media di 220 cd/m². I nostri test dimostrano il contrario, con la nostra unità di prova che raggiunge una luminosità massima media di 238 cd/m², secondo X-Rite i1Pro 2. Anche se il display non è troppo scuro, è più scuro di quello del ThinkPad L390. Lenovo sostiene che il suo display dovrebbe avere una media di 250 cd/m², ma anche in questo caso la nostra unità di prova ha raggiunto una luminosità media di 278 cd/m². L'EliteBook 830 G5 ha anche un display molto più luminoso, il che indica che HP ha dotato l'EliteBook di un pannello più costoso.

Il display del ProBook 430 G6 utilizza la modulazione di larghezza di impulso (PWM) per regolare la sua luminosità, ma la frequenza con cui lo fa è così alta che non dovrebbe causare problemi come affaticamento degli occhi o mal di testa anche per coloro che sono sensibili al PWM. La nostra unità di test ha anche un display illuminato in modo uniforme dell'88%, che è alla pari con i nostri dispositivi di confronto. Abbiamo notato un effetto bleeding della retroilluminazione solo nelle stanze buie, il che è positivo.

230
cd/m²
224
cd/m²
230
cd/m²
241
cd/m²
255
cd/m²
234
cd/m²
246
cd/m²
245
cd/m²
234
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 255 cd/m² Media: 237.7 cd/m² Minimum: 12.5 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 88 %
Al centro con la batteria: 254 cd/m²
Contrasto: 1417:1 (Nero: 0.18 cd/m²)
ΔE Color 5.4 | 0.4-29.43 Ø6.1, calibrated: 4.1
ΔE Greyscale 3.8 | 0.64-98 Ø6.4
62.5% sRGB (Argyll 3D) 39.4% AdobeRGB 1998 (Argyll 3D)
Gamma: 2.41
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
CMN1375, , 1920x1080, 13.3
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
LP133WF2-SPL8, , 1920x1080, 13.3
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
LGD052D, , 1920x1080, 13.3
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
IVO M133NVF3-R0, , 1920x1080, 13.3
Dell Latitude 7390
AU Optronics AUO462D / B133HAN [DELL P/N:F7VDJ], , 1920x1080, 13.3
Dell XPS 13 9380 2019
ID: AUO 282B B133ZAN Dell: 90NTH, , 3840x2160, 13.3
Response Times
4%
-4%
-22%
-18%
-30%
Response Time Grey 50% / Grey 80% *
40.8 (22.8, 18)
42.8 (22.8, 20)
-5%
41.6 (20.4, 21.2)
-2%
36 (18.8, 17.2)
12%
48.8 (24.8, 24)
-20%
58 (26, 32)
-42%
Response Time Black / White *
30.4 (16.4, 14)
30 (15.2, 14.8)
1%
27.2 (13.6, 13.6)
11%
24.8 (14, 10.8)
18%
35.2 (21.2, 14)
-16%
36 (20, 16)
-18%
PWM Frequency
26040 (40)
30490 (99)
17%
20490 (99)
-21%
1020 (99)
-96%
Screen
-19%
-12%
19%
22%
20%
Brightness middle
255
298
17%
262
3%
316
24%
329
29%
404
58%
Brightness
238
278
17%
253
6%
326
37%
316
33%
389
63%
Brightness Distribution
88
81
-8%
82
-7%
85
-3%
92
5%
85
-3%
Black Level *
0.18
0.33
-83%
0.28
-56%
0.19
-6%
0.25
-39%
0.37
-106%
Contrast
1417
903
-36%
936
-34%
1663
17%
1316
-7%
1092
-23%
Colorchecker DeltaE2000 *
5.4
6.5
-20%
5.7
-6%
4.5
17%
4.3
20%
3.72
31%
Colorchecker DeltaE2000 max. *
19.5
23.9
-23%
22.4
-15%
12.1
38%
7.8
60%
7.38
62%
Colorchecker DeltaE2000 calibrated *
4.1
4.9
-20%
4.8
-17%
2.9
29%
2.5
39%
2.06
50%
Greyscale DeltaE2000 *
3.8
5.6
-47%
3.6
5%
5
-32%
3.6
5%
4.44
-17%
Gamma
2.41 91%
2.08 106%
2.15 102%
2.22 99%
2.43 91%
2.34 94%
CCT
7100 92%
6669 97%
7096 92%
6018 108%
6928 94%
7095 92%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
39.4
38.4
-3%
38.3
-3%
57.9
47%
59.1
50%
60
52%
Color Space (Percent of sRGB)
62.5
60.1
-4%
60.1
-4%
87.3
40%
90.6
45%
93
49%
Media totale (Programma / Settaggio)
-8% / -14%
-8% / -10%
-2% / 10%
2% / 16%
-5% / 12%

* ... Meglio usare valori piccoli

CalMAN: ColorChecker
CalMAN: ColorChecker
CalMAN: Saturazione colore
CalMAN: Saturazione colore
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: Scala di grigi
CalMAN: ColorChecker - calibrato
CalMAN: ColorChecker - calibrato
CalMAN: Saturazione colore - calibrato
CalMAN: Saturazione colore - calibrato
CalMAN: Scala di grigi – calibrato
CalMAN: Scala di grigi – calibrato

Il ProBook 430 G6 ha un rapporto di contrasto sorprendentemente alto, che abbiamo misurato a 1.417:1. Questo è molto più vibrante rispetto al pannello del ThinkPad L390, che ha raggiunto un rapporto di contrasto di 903:1. L'elevato rapporto di contrasto della nostra unità di test è in parte dovuto al suo basso valore di nero, che abbiamo misurato a 0.18 cd/m². Questo rende i toni di nero più profondi e ricchi rispetto a quelli del ThinkPad L390 o addirittura a quelli dell'XPS 13 9380 2019.

La nostra unità di prova ha anche deviazioni di colore relativamente basse, anche se queste possono essere ulteriormente migliorate con una calibrazione aggiuntiva. Abbiamo incluso il nostro profilo ICC calibrato nel riquadro sopra la nostra tabella di confronto, se si desidera utilizzarlo. Si prega di notare che questo profilo migliorerà solo la precisione del colore delle macchine ProBook 430 G6 con un display CMN1375, che è possibile verificare utilizzando programmi come HWiNFO. Il profilo del colore peggiorerà la precisione del colore di macchine con display diversi da quello della nostra unità di test.

Sfortunatamente, anche se il display è preciso, ha una copertura di spazio colore estremamente scarsa. La nostra unità di prova ha raggiunto solo il 62,5% di copertura sRGB, che è solo leggermente migliore del display del suo predecessore e di quello del ThinkPad L390. In breve, potete dimenticarvi di usare il ProBook 430 G6 per il fotoritocco o per lavori a colori importanti.

62.5% di copertura dello spazio di colore sRGB
62.5% di copertura dello spazio di colore sRGB
39.9% di copertura dello spazio di colore AdobeRGB
39.9% di copertura dello spazio di colore AdobeRGB
Utilizzo dell'HP ProBook 430 G6 all'aperto all'ombra
Utilizzo dell'HP ProBook 430 G6 all'aperto all'ombra
Utilizzo dell'HP ProBook 430 G6 all'aperto sotto la luce diretta del sole
Utilizzo dell'HP ProBook 430 G6 all'aperto sotto la luce diretta del sole

Il ProBook 430 G6 è difficile da usare all'aperto a causa del suo display poco luminoso. La sua finitura opaca diffonde alcuni riflessi, ma il display appare sbiadito anche quando si utilizza il dispositivo all'ombra. In breve, evitate di usare il ProBook all'esterno, se possibile.

Tempi di risposta del Display

I tempi di risposta del display mostrano quanto sia veloce lo schermo a cambaire da un colore all'altro. Tempi di risposta lenti possono creare sovrapposizioni negloi oggetti in movimento. Specialmente i giocatori patiti del 3D dovrebbero usare uno schermo con tempi di risposta bassi.
       Tempi di risposta dal Nero al Bianco
30.4 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 16.4 ms Incremento
↘ 14 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.8 (minimo) a 240 (massimo) ms. » 76 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono peggiori rispetto alla media di tutti i dispositivi testati (25.5 ms).
       Tempo di risposta dal 50% Grigio all'80% Grigio
40.8 ms ... aumenta ↗ e diminuisce ↘ combinato↗ 22.8 ms Incremento
↘ 18 ms Calo
Lo schermo mostra tempi di risposta lenti nei nostri tests e sarà insoddisfacente per i gamers.
In confronto, tutti i dispositivi di test variano da 0.9 (minimo) a 636 (massimo) ms. » 48 % di tutti i dispositivi è migliore.
Questo significa che i tempi di risposta rilevati sono simili alla media di tutti i dispositivi testati (40.7 ms).

Sfarfallio dello schermo / PWM (Pulse-Width Modulation)

Per ridurre la luminosità dello schermo, alcuni portatili accendono e spengono la retroilluminazione in rapida successione - un metodo chiamato Pulse Width Modulation (PWM). Questa frequenza di ciclo a livello ideale non dovrebbe essere percepibile dall'occhi umano. Se tale frequenza è troppo bassa, gli utenti con occhi sensibili potrebbero stancarsi gli occhi o avere mal di testa o anche notare uno sfarfallio.
flickering dello schermo / PWM rilevato 26040 Hz ≤ 40 % settaggio luminosita'

Il display sfarfalla a 26040 Hz (Probabilmente a causa dell'uso di PWM) Flickering rilevato ad una luminosita' di 40 % o inferiore. Non dovrebbe verificarsi flickering o PWM sopra questo valore di luminosita'.

La frequenza di 26040 Hz è abbastanza alta, quindi la maggioranza degli utenti sensibili al PWM non dovrebbero notare alcun flickering.

In confronto: 52 % di tutti i dispositivi testati non utilizza PWM per ridurre la luminosita' del display. Se è rilevato PWM, una media di 9705 (minimo: 43 - massimo: 142900) Hz è stata rilevata.

La nostra unità di test ha angoli di visione stabili, ma non sono perfetti. I display IPS tendono a non distorcere i colori anche ad angoli di visione acuti, ma il pannello della nostra unità di prova soffre dell'effetto di luminosità di cui sono interessati molti pannelli IPS. Questo non è un problema nell'uso quotidiano, ma dimostra che HP ha dotato il ProBook 430 G6 di un economico display IPS.

Angoli di visuale
Angoli di visuale

Prestazioni

HP offre attualmente dieci varianti del ProBook 430 G6. HP equipaggia tutti i modelli con processori Intel Whiskey Lake, ma solo i due modelli più costosi hanno il Core i7-8565U. Le configurazioni più economiche utilizzano tutte il Core i5-8265U, anche se nessun modello ha una grafica dedicata, quindi tutti si affidano alla Intel UHD Graphics 620 integrata. HP consente di configurare 8, 16 o 32 GB di RAM del DDR4-2400, ma è possibile dotare il dispositivo con un massimo di 64 GB se si ha bisogno di più di quello che offre HP. Non ci sono varianti che hanno solo un HDD, ma è possibile configurare il ProBook 430 G6 con un HDD da 1 TB e un SSD da 128 GB, 256 GB o 512 GB. Alcune configurazioni contengono anche solo un'unità SSD, come il nostro modello di prova.

HWiNFO
HWiNFO
CPU-Z
CPU-Z
CPU-Z Caches
CPU-Z Caches
CPU-Z Mainboard
CPU-Z Mainboard
GPU-Z
GPU-Z
LatencyMon
LatencyMon
 
 

Processore

Il Core i5-8265U è un processore quad-core che ha una potenza termica di 15 W (TDP) e una velocità di clock di base di 1,6 GHz. La CPU supporta anche Intel Turbo Boost per velocità di clock fino a 3,9 GHz su un singolo core. Per ulteriori informazioni sul Core i5-8265U e sulle sue prestazioni rispetto ad altre CPU, consultare la pagina CPU benchmarks.

Abbiamo sottoposto la nostra unità di prova a un Cinebench R15 multicore benchmark proprio come facciamo con tutti i nostri computer. La CPU ha consumato brevemente un massimo di 25 W in questo benchmark, durante il quale ha anche funzionato a 3,2 GHz su tutti e quattro i core. Tuttavia, il TDP è sceso a 17 W dopo circa 30 secondi, il che ha fatto scendere la CPU a circa 2,6 GHz. Questo comportamento spiega anche i punteggi del nostro Cinebench loop. La nostra unità di prova può solo brevemente mantenere la potenza di picco sotto carico continuo prima di tornare a 17 W, e a quel punto ottiene un punteggio costante tra 547 e 554 punti.

Nel complesso, le prestazioni della CPU sono buone e migliori rispetto al Core i5-8250U che alimenta il suo predecessore e al più costoso EliteBook 830 G5. Non c'è quasi nessuna differenza di prestazioni con l'altrettanto ben dotato ThinkPad L390. Il ThinkPad ha prestazioni leggermente migliori, ma il ProBook ha il vantaggio sotto carico continuo.

Per impostazione predefinita, il sistema limita le prestazioni della CPU a batteria perché HP ha disabilitato il Turbo Boost. L'abilitazione dell'opzione Turbo Boost on DC nel BIOS risolve questo problema.

0102030405060708090100110120130140150160170180190200210220230240250260270280290300310320330340350360370380390400410420430440450460470480490500510520530540550560570580590600610Tooltip
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA Intel Core i5-8265U, Intel Core i5-8265U: Ø554 (547.53-598.04)
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE Intel Core i5-8265U, Intel Core i5-8265U: Ø548 (540-605)
HP ProBook 430 G5-3KX72ES Intel Core i5-8250U, Intel Core i5-8250U: Ø525 (515-586)
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA Intel Core i7-8550U, Intel Core i7-8550U: Ø530 (526-566)
Cinebench R15
CPU Single 64Bit
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel Core i7-8550U
169 Points ∼100% +10%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
Intel Core i5-8265U
155 Points ∼92% 0%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
Intel Core i5-8265U
154.25 Points ∼91%
Media Intel Core i5-8265U
  (126 - 163, n=14)
154 Points ∼91% 0%
Dell Latitude 7390
Intel Core i5-8350U
152 Points ∼90% -1%
Dell XPS 13 9380 2019
Intel Core i5-8265U
148 Points ∼88% -4%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
Intel Core i5-8250U
145 Points ∼86% -6%
Media della classe Office
  (20 - 180, n=500)
110 Points ∼65% -29%
CPU Multi 64Bit
Dell XPS 13 9380 2019
Intel Core i5-8265U
666 Points ∼100% +11%
Dell Latitude 7390
Intel Core i5-8350U
625 Points ∼94% +5%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
Intel Core i5-8265U
605 Points ∼91% +1%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
Intel Core i5-8265U
598 (min: 547.53, max: 598.04) Points ∼90%
Media Intel Core i5-8265U
  (483 - 679, n=15)
598 Points ∼90% 0%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
Intel Core i5-8250U
586 Points ∼88% -2%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel Core i7-8550U
577 Points ∼87% -4%
Media della classe Office
  (36 - 1050, n=503)
327 Points ∼49% -45%
Cinebench R15 CPU Single 64Bit
154.25 Points
Cinebench R15 CPU Multi 64Bit
598 Points
Cinebench R15 OpenGL 64Bit
42.81 fps
Cinebench R15 Ref. Match 64Bit
97.81 %
Aiuto

Prestazioni di sistema

Anche se il ProBook 430 G6 ha prestazioni piuttosto scarse rispetto ai benchmark PCMark, ciò non significa che il sistema sia lento. Abbiamo scoperto il contrario durante il tempo trascorso con la nostra unità di test. Il moderno processore quad-core si combina con gli 8 GB di RAM e 256 GB di SSD per offrire prestazioni di sistema fluide che non dovrebbero deludervi nell'uso quotidiano.

PCMark 10
Digital Content Creation
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3125 Points ∼100% +5%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
UHD Graphics 620, 8265U, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
3028 Points ∼97% +1%
Media Intel Core i5-8265U, Intel UHD Graphics 620
  (2620 - 3142, n=12)
2992 Points ∼96% 0%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
UHD Graphics 620, 8265U, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
2985 Points ∼96%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
2945 Points ∼94% -1%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
2912 Points ∼93% -2%
Media della classe Office
  (320 - 3503, n=119)
2562 Points ∼82% -14%
Productivity
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
6393 Points ∼100% +2%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
UHD Graphics 620, 8265U, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
6351 Points ∼99% +1%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
UHD Graphics 620, 8265U, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
6279 Points ∼98%
Media Intel Core i5-8265U, Intel UHD Graphics 620
  (5931 - 6556, n=12)
6194 Points ∼97% -1%
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
6101 Points ∼95% -3%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
6055 Points ∼95% -4%
Media della classe Office
  (1444 - 7588, n=119)
5388 Points ∼84% -14%
Essentials
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
8033 Points ∼100% +5%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
8015 Points ∼100% +5%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
7938 Points ∼99% +4%
Media Intel Core i5-8265U, Intel UHD Graphics 620
  (7618 - 8395, n=12)
7900 Points ∼98% +3%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
UHD Graphics 620, 8265U, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
7669 Points ∼95% 0%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
UHD Graphics 620, 8265U, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
7656 Points ∼95%
Media della classe Office
  (2683 - 8992, n=119)
6836 Points ∼85% -11%
Score
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3835 Points ∼100% +2%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
3816 Points ∼100% +2%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
UHD Graphics 620, 8265U, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
3787 Points ∼99% +1%
Media Intel Core i5-8265U, Intel UHD Graphics 620
  (3573 - 3869, n=12)
3777 Points ∼98% +1%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
UHD Graphics 620, 8265U, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
3753 Points ∼98%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
3722 Points ∼97% -1%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8350U, SK hynix SC311 M.2
3577 Points ∼93% -5%
Media della classe Office
  (803 - 4269, n=120)
3176 Points ∼83% -15%
PCMark 8
Work Score Accelerated v2
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
5116 Points ∼100% +5%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
UHD Graphics 620, 8265U, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
4887 Points ∼96%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8350U, SK hynix SC311 M.2
4768 Points ∼93% -2%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
UHD Graphics 620, 8265U, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
4737 Points ∼93% -3%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
4734 Points ∼93% -3%
Media Intel Core i5-8265U, Intel UHD Graphics 620
  (4302 - 4919, n=11)
4710 Points ∼92% -4%
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
4302 Points ∼84% -12%
Media della classe Office
  (1226 - 5428, n=322)
3978 Points ∼78% -19%
Home Score Accelerated v2
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
UHD Graphics 620, 8550U, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
3948 Points ∼100% +18%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
UHD Graphics 620, 8250U, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
3792 Points ∼96% +13%
Dell Latitude 7390
UHD Graphics 620, 8350U, SK hynix SC311 M.2
3600 Points ∼91% +8%
Dell XPS 13 9380 2019
UHD Graphics 620, 8265U, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
3519 Points ∼89% +5%
Media Intel Core i5-8265U, Intel UHD Graphics 620
  (3150 - 3780, n=12)
3461 Points ∼88% +4%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
UHD Graphics 620, 8265U, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
3378 Points ∼86% +1%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
UHD Graphics 620, 8265U, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
3342 Points ∼85%
Media della classe Office
  (1169 - 4458, n=377)
3031 Points ∼77% -9%
PCMark 8 Home Score Accelerated v2
3342 punti
PCMark 8 Work Score Accelerated v2
4887 punti
Aiuto

Dispositivi di archiviazione

HP ha dotato la nostra unità di test di un Western Digital WDC SN520 SSD da 256 GB che utilizza il protocollo NVMe e opera su due linee di PCIe 3.0. L'unità M.2 2280 è ragionevolmente veloce, ma è considerevolmente più lenta del Samsung PM981 nel ThinkPad L390. Tuttavia, dubitiamo che la maggior parte delle persone noteranno la differenza nell'uso quotidiano.

HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
Toshiba XG5 KXG50ZNV512G
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0)
Dell XPS 13 9380 2019
SK hynix PC401 HFS256GD9TNG
Media WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
 
CrystalDiskMark 5.2 / 6
24%
-9%
22%
-14%
-2%
Write 4K
101.8
99.56
-2%
111.3
9%
108.5
7%
84.57
-17%
108 (96.8 - 130, n=6)
6%
Read 4K
41.35
37.22
-10%
32.46
-21%
40.53
-2%
38.52
-7%
41.8 (39.8 - 45.2, n=6)
1%
Write Seq
928.5
1432
54%
526.1
-43%
1026
11%
556.7
-40%
1111 (929 - 1302, n=6)
20%
Read Seq
1388
2072
49%
1430
3%
2080
50%
1393
0%
1241 (1085 - 1388, n=6)
-11%
Write 4K Q32T1
453.5
439.7
-3%
515.9
14%
451
-1%
339.5
-25%
335 (208 - 454, n=6)
-26%
Read 4K Q32T1
286.2
264.8
-7%
366.6
28%
269.7
-6%
255.4
-11%
301 (256 - 321, n=6)
5%
Write Seq Q32T1
1302
1549
19%
524.1
-60%
1770
36%
557.6
-57%
1171 (518 - 1302, n=6)
-10%
Read Seq Q32T1
1751
3318
89%
1783
2%
3214
84%
2541
45%
1724 (1688 - 1751, n=6)
-2%
WDC PC SN520 SDAPNUW-256G
Sequential Read: 1323 MB/s
Sequential Write: 935.8 MB/s
512K Read: 1190 MB/s
512K Write: 521.2 MB/s
4K Read: 37.12 MB/s
4K Write: 115 MB/s
4K QD32 Read: 314.4 MB/s
4K QD32 Write: 447.2 MB/s

Scheda grafica

Tutti i modelli ProBook 430 G6 utilizzano l'Intel UHD Graphics 620 per la grafica. Non esiste un'opzione dedicata. L'UHD Graphics 620 condivide la sua memoria con la CPU e beneficia dell'esecuzione in modalità dual-channel, che è abilitata solo quando il sistema funziona con due moduli RAM installati. La nostra unità di prova è dotata di un solo modulo RAM, quindi funziona in modalità single-channel, che limita le prestazioni della GPU. Quindi, è possibile ottenere maggiori prestazioni dall'UHD Graphics 620 se si aggiunge un altro stick di RAM, ma non sarebbe comunque abbastanza potente per compiti impegnativi come il CAD o l'editing video.

Come la CPU, la GPU è automaticamente limitata quando si usa la batteria. L'attivazione di Turbo Boost nel BIOS inverte questo limite.

3DMark 11 - 1280x720 Performance GPU
Dell XPS 13 9380 2019
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
1815 Points ∼100% +7%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
1728 Points ∼95% +2%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
1710 Points ∼94% +1%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
1698 Points ∼94%
Media Intel UHD Graphics 620
  (1235 - 1979, n=137)
1698 Points ∼94% 0%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1647 Points ∼91% -3%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
1606 Points ∼88% -5%
Media della classe Office
  (185 - 5107, n=623)
1251 Points ∼69% -26%
3DMark
1920x1080 Fire Strike Graphics
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
1280 Points ∼100% +21%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
1136 Points ∼89% +7%
Media Intel UHD Graphics 620
  (557 - 1399, n=107)
1106 Points ∼86% +5%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
1058 Points ∼83%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
1020 Points ∼80% -4%
Media della classe Office
  (138 - 4109, n=447)
961 Points ∼75% -9%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
959 Points ∼75% -9%
1280x720 Cloud Gate Standard Graphics
Dell XPS 13 9380 2019
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
10126 Points ∼100% +20%
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i7-8550U
9470 Points ∼94% +12%
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8250U
9235 Points ∼91% +9%
Media Intel UHD Graphics 620
  (6910 - 11294, n=123)
9045 Points ∼89% +7%
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
8462 Points ∼84%
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8265U
8182 Points ∼81% -3%
Dell Latitude 7390
Intel UHD Graphics 620, Intel Core i5-8350U
8104 Points ∼80% -4%
Media della classe Office
  (1208 - 27117, n=492)
6699 Points ∼66% -21%
3DMark 11 Performance
1851 punti
3DMark Cloud Gate Standard Score
7644 punti
3DMark Fire Strike Score
969 punti
Aiuto

Prestazioni Gaming

Il ProBook 430 G6 non è un portatile da gioco sotto mentite spoglie. L'UHD Graphics 620 è abbastanza potente per giocare a giochi più vecchi o semplici come BioShock Infinite a 720p con una grafica minima, ma gli attuali titoli tripla A sono fuori discussione. Sfortunatamente, non è possibile collegare nemmeno una GPU esterna, il che avrebbe permesso di giocare in modo più serio. In breve, vi consigliamo di guardare altrove se volete un computer portatile aziendale che sia abbastanza potente anche per qualche gioco.

basso medio alto ultra
BioShock Infinite (2013) 54.6930.1924.327.36fps
The Witcher 3 (2015) 15.2fps
Dota 2 Reborn (2015) 63.838.218.116.2fps
Civilization VI (2016) 43.816fps
X-Plane 11.11 (2018) 30.322.719.1fps

Emissioni

Rumorosità della ventola

Anche se il ProBook 430 G6 rimane per lo più silenzioso al minimo, la ventola raggiunge occasionalmente un massimo di 30 dB(A) senza alcun motivo. Inoltre, la singola ventola funziona costantemente sotto carico, ma raggiunge solo un massimo di 32.5 dB(A), risultando relativamente silenziosa.
Sfortunatamente, il nostro dispositivo di test soffre di coil whine come fanno molti computer portatili moderni. Alcune persone potrebbero trovare questo aspetto fastidioso, per cui vi invitiamo a tenerlo presente prima di acquistare il ProBook 430 G6.

Rumorosità

Idle
29.4 / 29.4 / 30 dB(A)
Sotto carico
32.5 / 32.5 dB(A)
  red to green bar
 
 
30 dB
silenzioso
40 dB(A)
udibile
50 dB(A)
rumoroso
 
min: dark, med: mid, max: light   Audix TM1, Arta (15 cm di distanza)   Rumorosità ambientale: 29.4 dB(A)
dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2034.333.534.835.52531.229.227.229.331313031.532.84028.929.328.630.75027.626.824.526.16324.625.124.324.18023.924.22223.310025.225.225.524.812523.824.223.623.716023.824.724.524.32002323.622.523.425022.923.223.223.63152221.721.92240021.520.720.821.450021.120.420.521.263021.419.619.421.180020.919.31920.6100021.419.118.221.212502219.117.421.8160022.818.61722.7200022.217.716.522250020.916.616.220.7315020.516.115.620.3400018.215.815.718500017.315.615.617.263001615.515.415.9800015.715.415.515.61000015.515.415.315.31250015.515.315.215.31600015.41514.915.1SPL32.53029.432.4N1.71.31.31.7median 21.4median 19.1median 17.4median 21.2Delta2.83.23.42.728.230.328.532.529.1282830.229.629.928.630.428.226.524.726.824.123.925.22527.923.622.225.424.623.922.923.524.425.224.223.824.62322.523.323.923.323.323.923.322.522.322.522.422.122.422.522.522.321.122.621.621.120.821.822.321.120.421.520.920.32021.120.319.71920.320.419.918.320.920.319.317.719.920.119.117.120.620.118.916.820.519.61816.419.318.21716.218.517.516.815.817.617.116.315.617.116.31615.616.716.31615.516.515.915.915.51615.615.815.415.715.817.215.415.831.430.629.531.51.61.41.31.6median 20.3median 19.3median 17.7median 20.52.52.23.22.5hearing rangehide median Fan NoiseHP ProBook 430 G6-5TJ89EALenovo ThinkPad L390-20NR0013GE

Temperature

Informazioni sulla CPU durante una prova da sforzo combinata FurMark & Prime95
Informazioni sulla CPU durante una prova da sforzo combinata FurMark & Prime95

Il ProBook 430 G6 gestisce bene le temperature di superficie. La parte inferiore della nostra unità di prova ha raggiunto un massimo di 41,1 °C (~106 °F) durante i nostri test, che è notevolmente caldo ma non troppo. Il poggiapolsi è rimasto fresco al tatto indipendentemente da quanto abbiamo spinto la macchina, il che è impressionante. Il computer portatile ha raggiunto un massimo di 24.4 °C (~76 °F) anche a riposo, quindi dovrebbe risultare comodo durante attività generali come la navigazione sul web, l'invio di e-mail o la digitazione di documenti.
Abbiamo anche sottoposto la nostra unità di test a una prova di stress combinata FurMark e Prime95, in cui si è comportata in gran parte come durante il nostro Cinebench loop. Inizialmente, la CPU ha consumato brevemente 25 W, prima di scendere a 17 W dopo aver esaurito il suo turbo. Tuttavia, la CPU si è abbassata a 1,3 GHz durante il nostro stress test, che è 300 MHz al di sotto del suo clock di base e molto inferiore alle velocità a cui ha operato durante il nostro Cinebench loop. La ragione di questo è che il nostro stress test è progettato per stressare sia la CPU che la GPU, che condividono lo stesso TDP, quindi il primo è effettivamente limitato dal secondo. Le temperature interne della CPU hanno raggiunto un massimo di 75 °C (167 °F) durante il nostro stress test, che è ben al di sotto delle temperature critiche.
Il throttling legato al TDP non dovrebbe avere alcun impatto sull'uso quotidiano. Inoltre, la nostra unità di prova ha ottenuto in 3DMark 11, dopo il nostro test da sforzo, lo stesso punteggio che aveva ottenuto in precedenza. Quindi, l'strozzamento non è prolungato, il che è positivo.

Carico massimo
 33.9 °C38.3 °C35.7 °C 
 32.9 °C34 °C33.5 °C 
 25.1 °C23 °C25.2 °C 
Massima: 38.3 °C
Media: 31.3 °C
39.3 °C41.1 °C38.2 °C
34.2 °C37.2 °C36.1 °C
23 °C22.9 °C23.1 °C
Massima: 41.1 °C
Media: 32.8 °C
Alimentazione (max)  33.7 °C | Temperatura della stanza 19.6 °C | Voltcraft IR-900
(+) La temperatura media del lato superiore sotto carico massimo e' di 31.3 °C / 88 F, rispetto alla media di 29.4 °C / 85 F per i dispositivi di questa classe Office.
(+) La temperatura massima sul lato superiore è di 38.3 °C / 101 F, rispetto alla media di 33.9 °C / 93 F, che varia da 21.2 a 62.5 °C per questa classe Office.
(±) Il lato inferiore si riscalda fino ad un massimo di 41.1 °C / 106 F, rispetto alla media di 36.4 °C / 98 F
(+) In idle, la temperatura media del lato superiore è di 23.2 °C / 74 F, rispetto alla media deld ispositivo di 29.4 °C / 85 F.
(+) The palmrests and touchpad are cooler than skin temperature with a maximum of 25.2 °C / 77.4 F and are therefore cool to the touch.
(+) The average temperature of the palmrest area of similar devices was 28.2 °C / 82.8 F (+3 °C / 5.4 F).
Mappa termica della parte superiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte superiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte inferiore del dispositivo sotto carico
Mappa termica della parte inferiore del dispositivo sotto carico

Casse

Il ProBook 430 G6 ha altoparlanti stereo, ma non può competere con quelli del più costoso EliteBook 830 G5. La nostra unità di prova offre un suono mediocre, privo di bassi e dominato dalle frequenze medie.

Per una migliore esperienza d'ascolto consigliamo di utilizzare altoparlanti esterni o cuffie, ove possibile. Il jack per le cuffie nella nostra unità di prova ha funzionato perfettamente durante i nostri test, ma è anche possibile collegare gli altoparlanti o le cuffie via Bluetooth se si dispone di hardware appropriato.

dB(A) 0102030405060708090Deep BassMiddle BassHigh BassLower RangeMidsHigher MidsLower HighsMid HighsUpper HighsSuper Highs2034.834.32527.2273131.526.74028.626.85024.526.36324.325.1802223.710025.52512523.62616024.539.220022.546.725023.246.631521.948.740020.85350020.554.563019.458.48001959.4100018.260.1125017.461.916001764.4200016.561.8250016.260.5315015.663.9400015.762.8500015.663.8630015.465.4800015.557.11000015.358.51250015.256.51600014.952.5SPL29.474.1N1.332.9median 17.4median 58.4Delta3.47.328.531.82826.928.628.524.727.325.226.522.226.222.926.724.227.122.529.523.335.422.343.522.449.921.154.720.858.220.457.72054.61957.918.360.717.763.317.159.916.861.116.461.416.267.415.868.615.666.115.664.815.564.815.564.215.457.515.450.829.576.11.336.3median 17.7median 58.23.26.130.633.229.131.628.837.22832.727.630.72628.625.430.427.135.424.83423.441.722.353.421.556.520.361.119.164.219.26717.769.916.966.916.667.816.571.716.27116.469.316.268.216.372.216.772.516.975.217.372.117.565.217.666.517.562.417.553.229.382.71.256median 17.5median 66.92.47.9hearing rangehide median Pink NoiseHP ProBook 430 G6-5TJ89EALenovo ThinkPad L390-20NR0013GEHP EliteBook 830 G5-3JX74EA
Frequency diagram (checkboxes can be checked and unchecked to compare devices)
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (74.1 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 19.7% lower than median
(±) | linearity of bass is average (10.2% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 3.1% away from median
(+) | mids are linear (5.6% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 3.7% away from median
(+) | highs are linear (6.3% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (18.8% difference to median)
Compared to same class
» 34% of all tested devices in this class were better, 9% similar, 57% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 35% of all tested devices were better, 6% similar, 59% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE analisi audio

(±) | speaker loudness is average but good (76.1 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 18.2% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.5% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.1% away from median
(+) | mids are linear (6.3% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(±) | higher highs - on average 7.1% higher than median
(+) | highs are linear (4.2% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (19.7% difference to median)
Compared to same class
» 43% of all tested devices in this class were better, 8% similar, 50% worse
» The best had a delta of 8%, average was 21%, worst was 51%
Compared to all devices tested
» 40% of all tested devices were better, 7% similar, 53% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

HP EliteBook 830 G5-3JX74EA analisi audio

(+) | speakers can play relatively loud (82.7 dB)
Bassi 100 - 315 Hz
(-) | nearly no bass - on average 19.9% lower than median
(±) | linearity of bass is average (11.3% delta to prev. frequency)
Mids 400 - 2000 Hz
(+) | balanced mids - only 2.3% away from median
(+) | mids are linear (4.8% delta to prev. frequency)
Highs 2 - 16 kHz
(+) | balanced highs - only 4% away from median
(+) | highs are linear (5.6% delta to prev. frequency)
Overall 100 - 16.000 Hz
(±) | linearity of overall sound is average (16.1% difference to median)
Compared to same class
» 37% of all tested devices in this class were better, 5% similar, 58% worse
» The best had a delta of 8%, average was 20%, worst was 50%
Compared to all devices tested
» 20% of all tested devices were better, 4% similar, 76% worse
» The best had a delta of 3%, average was 21%, worst was 53%

Gestione energetica

Consumo Energetico

Il ProBook 430 G6 si distingue dai nostri dispositivi di confronto per il suo basso consumo energetico. Al contrario, il ThinkPad L390 consuma in media circa il 10% in più della nostra unità di revisione, mentre il ProBook 430 G5 consuma ancora di più, soprattutto inattivo.

HP include un caricabatterie da 45 W con il ProBook 430 G6, che dovrebbe sempre mantenere il dispositivo in carica anche se lo si sta spingendo forte. Mentre la nostra unità di prova ha consumato un massimo di 45,7 W durante i nostri test, lo ha fatto solo brevemente prima di stabilizzarsi intorno ai 34,8 W.

Consumo di corrente
Off / Standbydarklight 0.32 / 0.46 Watt
Idledarkmidlight 3.5 / 5.76 / 8.3 Watt
Sotto carico midlight 34.8 / 45.7 Watt
 color bar
Leggenda: min: dark, med: mid, max: light        Metrahit Energy
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
8265U, UHD Graphics 620, WDC PC SN520 SDAPNUW-256G, IPS LED, 1920x1080, 13.3
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
8265U, UHD Graphics 620, Samsung SSD PM981 MZVLB256HAHQ, IPS LED, 1920x1080, 13.3
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
8250U, UHD Graphics 620, Toshiba XG5 KXG50ZNV512G, IPS LED, 1920x1080, 13.3
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
8550U, UHD Graphics 620, Samsung SSD PM961 1TB M.2 PCIe 3.0 x4 NVMe (MZVLW1T0), IPS LED, 1920x1080, 13.3
Dell Latitude 7390
8350U, UHD Graphics 620, SK hynix SC311 M.2, IPS, 1920x1080, 13.3
Dell XPS 13 9380 2019
8265U, UHD Graphics 620, SK hynix PC401 HFS256GD9TNG, IPS, 3840x2160, 13.3
Media Intel UHD Graphics 620
 
Media della classe Office
 
Power Consumption
-10%
-12%
-19%
-3%
-25%
-8%
-59%
Idle Minimum *
3.5
3.8
-9%
4.5
-29%
4.5
-29%
2.34
33%
4.8
-37%
3.9 (1 - 12.4, n=146)
-11%
7.71 (0.77 - 32, n=933)
-120%
Idle Average *
5.76
6.8
-18%
6.8
-18%
6.4
-11%
5.6
3%
8.6
-49%
7.17 (4.3 - 15.5, n=146)
-24%
11.5 (4.2 - 42, n=933)
-100%
Idle Maximum *
8.3
9.8
-18%
8.8
-6%
9.2
-11%
6.5
22%
10.4
-25%
9.02 (5.2 - 16.6, n=146)
-9%
14 (5 - 67, n=933)
-69%
Load Average *
34.8
32.4
7%
36.8
-6%
35.7
-3%
43
-24%
37.9
-9%
35.2 (12.9 - 51.6, n=146)
-1%
37.3 (7.43 - 99.3, n=918)
-7%
Load Maximum *
45.7
52
-14%
46.2
-1%
65.4
-43%
67.4
-47%
48.5
-6%
42.6 (22 - 79, n=146)
7%
45.9 (12.2 - 129, n=920)
-0%

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Tempo ricarica: 128 minuti
Tempo ricarica: 128 minuti

Il ProBook 430 G6 ha una batteria da 45 Wh, grande circa quanto tutti i nostri dispositivi di confronto, ad eccezione della Latitude 7390. La nostra unità di prova ha ottenuto tempi di funzionamento migliori di tutti, ma anche della Latitude. Il ProBook ha persino superato la Latitude nel nostro test Wi-Fi con un tempo di autonomia di 9:06 ore, che è eccellente per un dispositivo con una batteria da 45 Wh. Al contrario, il ThinkPad L390 e il ProBook 430 G5 avevano bisogno di ricaricarsi circa 2:30 ore prima della nostra unità di prova, nonostante quest'ultima avesse una batteria leggermente più grande del ProBook 430 G6. Anche il più costoso EliteBook 830 G5, a questo proposito, non è molto competitivo.

Autonomia della batteria
Idle (senza WLAN, min luminosità)
16ore 9minuti
NBC WiFi Websurfing Battery Test 1.3 (Edge)
9ore 29minuti
Big Buck Bunny H.264 1080p
9ore 06minuti
Sotto carico (max luminosità)
2ore 25minuti
HP ProBook 430 G6-5TJ89EA
8265U, UHD Graphics 620, 45 Wh
Lenovo ThinkPad L390-20NR0013GE
8265U, UHD Graphics 620, 45 Wh
HP ProBook 430 G5-3KX72ES
8250U, UHD Graphics 620, 48 Wh
HP EliteBook 830 G5-3JX74EA
8550U, UHD Graphics 620, 49 Wh
Dell Latitude 7390
8350U, UHD Graphics 620, 60 Wh
Dell XPS 13 9380 2019
8265U, UHD Graphics 620, 52 Wh
Media della classe Office
 
Autonomia della batteria
-16%
-27%
-15%
24%
-3%
-31%
Reader / Idle
969
974
1%
766
-21%
1660
71%
1032
7%
565 (101 - 1857, n=784)
-42%
H.264
546
566
4%
481
-12%
749
37%
418 (139 - 791, n=162)
-23%
WiFi v1.3
569
419
-26%
418
-27%
424
-25%
498
-12%
406 (105 - 964, n=316)
-29%
Load
145
83
-43%
140
-3%
92
-37%
141
-3%
101 (37 - 259, n=729)
-30%

Pro

+ buona aggiornabilità
+ lettore di schede SD a grandezza naturale
+ durata della batteria significativamente migliore rispetto alla concorrenza
+ case solido
+ dispositivi di input decenti
+ basse temperature sotto carico
+ prestazioni della CPU più elevate rispetto al suo predecessore

Contro

- display scuro
- copertura dello spazio di colore basso
- solo 1 anno di garanzia
- no Thunderbolt 3
- nessun pointing stick opzionale
- meno funzioni di business rispetto alla serie EliteBook
- errore di installazione con il TrackPad nella nostra unità di test

Giudizio Complessivo

Recensione del computer portatile HP ProBook 430 G6. Dispositivo di test gentilmente fornito da Cyberport.
Recensione del computer portatile HP ProBook 430 G6. Dispositivo di test gentilmente fornito da Cyberport.

In breve, l'HP ProBook 430 G6 è un trionfo. Assomiglia ai suoi fratelli EliteBook più costosi pur rimanendo accessibile, ma HP ha mantenuto i compromessi al minimo, il che è ancora più impressionante considerando il divario di prezzo tra il ProBook 430 G6 e l'EliteBook 830 G5.

Il ProBook 430 G6 ha molti punti di forza, tra cui spicca l'eccellente aggiornabilità, con RAM sostituibile, SSD e alloggiamento di ricambio per unità da 2,5 pollici. Questo computer portatile entry-level batte anche alcuni computer portatili più grandi e più costosi. Inoltre, il ProBook può anche superare la concorrenza con il suo lettore di schede SD full-size, che né l'EliteBook 830 G5 né il Lenovo ThinkPad L390 offrono. La nostra unità di prova ha anche un'eccellente durata della batteria grazie al suo basso consumo energetico. Ulteriori punti a favore includono il suo case solido, i suoi dispositivi di input decenti e le sue basse temperature. Inoltre, la nuova CPU Whiskey Lake supera anche i suoi predecessori Kaby Lake R, che alimentano i modelli ProBook 430 G5 ed EliteBook 830 G5.

Il punto debole del ProBook 430 G6 è il suo display. Il pannello IPS è troppo scuro per i nostri gusti e, la sua copertura dello spazio colore è deludente. HP inoltre non offre un display migliore, il che è un peccato. Purtroppo, abbiamo anche altre piccole lamentele. La garanzia di 1 anno è troppo breve per un computer portatile aziendale ed è un passo falso da parte di HP, e sarebbe stato un bene se l'azienda almeno avesse previsto un pointing stick come opzione.

Inoltre, alcune caratteristiche aziendali sono mancanti come un lettore di smart card. Infine, il TrackPad nella nostra unità di test è stato installato male, ma supponiamo che questa sia solo una svista e non un problema diffuso. Tuttavia, è comunque scoraggiante.

L'HP ProBook 430 G6 è una scelta eccellente per studenti e piccole imprese. La durata della batteria, l'aggiornabilità e il design leggero ma robusto ci hanno tutti impressionato durante i nostri test, ma è penalizzato dal suo display poco luminoso.

La linea di fondo è che è necessario scendere a compromessi su un display al di sotto della media rispetto ai concorrenti come il ThinkPad L390, ma il ProBook 430 G6 offre una migliore durata della batteria, aggiornabilità e temperature più basse insieme a un lettore di schede SD full-size. L'L390 ha dispositivi di input leggermente migliori e un display più luminoso, ma il ProBook si avvicina di più a noi.

HP ProBook 430 G6-5TJ89EA - 03/13/2019 v6
Benjamin Herzig

Chassis
84 / 98 → 86%
Tastiera
81%
Dispositivo di puntamento
88%
Connettività
64 / 80 → 80%
Peso
70 / 20-67 → 100%
Batteria
91%
Display
84%
Prestazioni di gioco
57 / 68 → 84%
Prestazioni Applicazioni
88 / 92 → 96%
Temperatura
94%
Rumorosità
97%
Audio
59%
Fotocamera
39 / 85 → 46%
Media
77%
87%
Office - Media ponderata

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Recensione del Computer Portatile HP ProBook 430 G6 (Core i5-8265U, 8 GB RAM, 256 GB SSD, FHD)
Benjamin Herzig, 2019-03-26 (Update: 2019-03-26)