Notebookcheck

Logitech Combo Touch è la cover con tastiera e trackpad per iPad 2020

A poche ore di distanza dall'annuncio dei nuovi sistemi Apple, Logitech svela una nuova cover compatibile con gli iPad 2020 che integra una tastiera retroilluminata abbinata ad un comodo trackpad che consente di muoversi agevolmente all'interno dell'interfaccia.

Nelle scorse ore il colosso di Cupertino ha annunciato il supporto all'utilizzo del trackpad per tutti i modelli di iPad Pro, iPad Air 2 e versioni successive, iPad di quinta generazione e versioni successive, e iPad mini 4 e versioni successive. L'aggiornamento software sarà disponibile a partire dal prossimo 24 marzo e numerose aziende, tra cui Logitech, sono al lavoro per offrire nuovi accessori compatibili.

Logitech ha presentato dunque oggi la nuova custodia Logitech Combo Touch, ad un prezzo di 149.95 Dollari, caratterizzata dalla presenza di una tastiera retroilluminata abbinata ad un trackpad di medie dimensioni. La cover, compatibile con i modelli da 10.2 e 10.5 pollici, si interfaccia al dispositivo sfruttando lo Smart Connector presente sull'iPad senza dunque dover caricare la batteria come invece avviene per la Magic Keyboard di Apple.

La Logitech Combo Touch sarà disponibile a partire dal mese di maggio ad un prezzo di 149.95 Dollari. Non vi sono dettagli riguardanti la commercializzazione nel nostro paese.

Source(s)

Logitech

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 03 > Logitech Combo Touch è la cover con tastiera e trackpad per iPad 2020
Luca Rocchi, 2020-03-20 (Update: 2020-03-20)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.