Notebookcheck

Apple interrompe la produzione in India, iPhone SE 2 in ritardo?

Produzione ferma per SE 2? (Image Source: Apple)
Produzione ferma per SE 2? (Image Source: Apple)
A seguito dell'aumento del numero dei contagiati in India per Coronavirus, il Governo ha deciso di mettere l'intero paese in quarantena e pertanto fermare la produzione delle fabbriche sino al 14 aprile.
Luca Rocchi,

Secondo Bloomberg, tra i piani di Foxconn ci sarebbe quello di riprendere la produzione in India non appena sarà possibile. Pertanto è da prendere in considerazione l'eventualità che l'India possa subire un ulteriore blocco e di conseguenza un'attesa più lunga da parte di Apple per riprendere la produzione. Non è chiaro quali siano i prodotti interessati dal blocco della produzione.

Si vocifera che la produzione indiana di Apple sia principalmente focalizzata sugli iPhone di vecchia generazione come iPhone SE e iPhone XR. E' quindi probabile che anche iPhone SE 2 possa far parte dei modelli in produzione in India e pertanto subire un ritardo alla presentazione. 

Apple potrebbe rimandare il lancio a data da destinarsi finchè i mercati non saranno tornati alla normalità. Al momento non ci sono utleriori dettagli e la speranza è che si possa uscire il prima possibile dalla pandemia. Senza Foxconn e Wistron in pieno regime, è improbabile che assisteremo al lancio di qualche prodotto Apple nel breve periodo.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 03 > Apple interrompe la produzione in India, iPhone SE 2 in ritardo?
Luca Rocchi, 2020-03-29 (Update: 2020-03-29)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.