Notebookcheck

Apple migliora la batteria dei MacBook con un aggiornamento

Apple ha implementato una nuova funzionalità di gestione dell'integrità della batteria che punta a migliorare l'autonomia dei portatili Mac dotati di sistema operativo Catalina 10.15.5. Sebbene questa funzionalità potrebbe essere utile alla maggior parte degli utenti, di seguito vi sveliano come disabilitarla e soprattutto come opera.
Luca Rocchi,

Come ogni dispositivo portatile anche i MacBook sono alimentati da una batteria agli ioni di litio che, col passare degli anni, tende a perdere la sua originaria autonomia. La durata della batteria può ridursi per molteplici ragioni: dalla semplice vecchiaia e il conseguente aumento dei cicli di ricarica sino ad improvvisi sbalzi di temperatura. Con iOS 13 per dispositivi iPhone, Apple ha introdotto un aggiornamento che mira a migliorare la durata della batteria e la medesima strategia vuole essere ora adottata con i portatili MacBook.

Il nuovo software di gestione, denominato Battery Health Management, monitora la velocità con cui la batteria invecchia chimicamente e ne controlla la temperatura cercando di mantenerla il più costante possibile. Inoltre l'applicazione modifica lo schema di alimentazione per evitare il completamento continuo del ciclo di ricarica. In altre parole, l'applicativo impedisce al sistema di caricare completamente la batteria così da limitarne un invecchiamento precoce. Sebbene questa funzione possa rivelarsi utile alla maggior parte degli utenti, è da tenere in considerazione che la batteria non sarà mai al 100% della sua autonomia pertanto in caso di mobilità continua sarebbe consigliato disattivare la funzione.

Come disabilitare Battery Health Management:

  • Aprire le Preferenze di Sistema accedendo all'app dal Dock o dal menu Apple
  • Fare click su Risparmio energia
  • Scegliere l'opzione di stato della batteria
  • Deselezionare Gestione dello stato della batteria e premere OK

Ricordiamo che Battery Health Management è disponibile esclusivamente sulla versione beta di macOS Catalina 10.15.5 e che, solo successivamente, verrà aggiunto anche nelle versioni stabili. La funzione è compatibile con tutti i MacBook dotati di Thunderbolt 3, pertanto MacBook Pro 2016, MacBook Air 2018 e successive.

(Image Source: 9to5mac)
(Image Source: 9to5mac)

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 04 > Apple migliora la batteria dei MacBook con un aggiornamento
Luca Rocchi, 2020-04-17 (Update: 2020-04-17)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.