Notebookcheck

La nuova Radeon Pro 5600M a bordo di MacBook Pro 16 mostra i muscoli in alcuni test

Di recente Apple ha aggiunto la possibilità di configurare MacBook Pro 16 con una nuova variante di schede video della serie Radeon Pro. I clienti possono pertanto acquistare il notebook di fascia alta di Apple con GPU AMD Radeon Pro 5600M ad un costo aggiuntivo di 1000 Euro rispetto al modello base. Ne varrà la pena?
Luca Rocchi,

Il canale YouTube Max Tech ha effettuato le prime analisi relative alla nuova scheda video, rivelando impressionanti guadagni in termini di prestazioni rispetto alla variante di più alta gamma sino ad ora presente sul mercato, la Radeon Pro 5500M. Nel benchmark sintetico Geekbench 5 Metal, MacBook Pro da 16 pollici con scheda grafica 5600M ha ottenuto 43144 punti, mentre la variante configurata con AMD 5500M da 8 GB ha raggiunto 28748 punti. Si tratta di un incremento prestazionale di oltre il 50%: un risultato impressionante.

Nel test Unigine Heaven, capace di mettere a dura prova qualsiasi componente grafico, il nuovo modello di alta gamma ha raggiunto i 75.7 fps mentre la Radeon Pro 5500M riesce a superare, seppur di poco, i 51 fps. La più modesta Radeon Pro 5300M, invece, raggiunge solamente i 38.4 fps. Ancora una volta, la nuova scheda riesce ad ottenere il doppio delle prestazioni grafiche del modello base.

La nuova soluzione si basa su un chip Navi 12 ed è la prima ad abbinare una GPU RDNA alle memorie HBM2. Il chip Navi 12 integra al suo interno 40 Compute Unit (2560 stream processor e 160 TMU) capaci di raggiungere i 1035 MHz in modalità boost, mentre le memorie lavorano a 1.54 Gbps per un bandwidth massimo di 394 GB/s. I due elementi, collegati mediante un bus a 2048 bit, permettono alla nuova proposta di raggiungere una potenza di calcolo FP32 (in singola precisione) di 5.3 teraflops. Si tratta di un netto passo in avanti rispetto alla Radeon Pro 5500M e sarà una soluzione che farà decisamente gola a chi è alla ricerca di un sistema portatile dedicato al video editing, sviluppo applicazioni e creazione giochi.

Modello GPU Compute Unit Stream Processor Boost Clock VRAM Bandwidth TGP
AMD Radeon Pro 5600M Navi 12 40 CU 2560 1035 MHz 8 GB HBM2 394 GB/s (2048-bit) 50W
AMD Radeon Pro 5500M Navi 14 24 CU 1536 1300 MHz 8 GB GDDR6 192 GB/s (128-bit) 50W
AMD Radeon Pro 5300M Navi 14 20 CU 1280 1250 MHz 4 GB GDDR6 192 GB/s (128-bit) 50W
Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 06 > La nuova Radeon Pro 5600M a bordo di MacBook Pro 16 mostra i muscoli in alcuni test
Luca Rocchi, 2020-06-19 (Update: 2020-06-19)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.