Notebookcheck

Apple iPhone 8 Prime Impressioni

Patrick Afschar Kaboli, 09/27/2017

Step by step. Sospettavamo che Apple avrebbe mostrato una versione migliorata del suo smartphone quest'anno. L'ottava generazione dell'iPhone di Cupertino ha uno chassis rivisitato e maggiori performance, almeno rispetto alla versione dell'anno precedente.

L'autunno è per tradizione il tempo dei nuovi iPhones, ed Apple ancora una volta lancia la sua ultima generazione a Settembre. E' stato il primo annuncio dal Apple Steve Jobs Theater, e per la prima volta abbiamo i nuovi modelli. Sapevamo che il modello iPhone X (non chiamatelo "X", è il "10") sarebbe stato lanciato un po' più tardi. I nuovi modelli iPhone 8 & iPhone 8 Plus sono disponibili da qualche giorno, mentre possiamo preordinare l'iPhone X dal 27 ottobre con consegna il 3 novembre - almeno se siamo tra i primi clienti. Per il momento sembra che Apple non riesca a soddisfarre tutte le richieste.

Tuttavia, questo articolo riguarda i due modelli "classici" con il noto pulsante home e lo scanner per le impronte oltre al discutibile rapporto schermo- corpo. Apple ha anche ridotto il numero di opzioni per l'archiviazione, forse a causa dell'iPhone X. I due iPhones di ottava generazione sono disponibili solo con due opzioni e tre colori: 64 e 256 GB in Oro, argento, e grigio. L'opzione di colore rosa oro, introdotta due anni fa, non è più disponibile. Lo stesso vale per l'opzione nero jet, che riguardava solo iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Il nuovo colore oro è almeno molto simile al precedente rosa oro.

Buone notizie – almeno per chi è disposto a spendere per un ammiraglia - il prezzo: il nuovo modello entry-level parte da $699 di conseguenza $50 più costoso, ma avrete il doppio di spazio con 64 GB. L'iPhone 8 da 256 GB è, come l'iPhone 7, ancora disponibile per $849. Il modello Plus con schermo da 5.5" richiede altri $100. Il nuovo iPhone X supera tutti con un prezzo di partenza di $999 (64 GB).

Il nostro modello di test è stato comprato dal negozio online Apple. E' in grigio argento con 256 GB di spazio.

Apple iPhone 8 (iPhone 8 Serie)
Processore
Apple A11 Bionic
Scheda grafica
Apple A11 Bionic GPU
Memoria
2048 MB 
, Samsung LPDDR4x
Schermo
4.7 pollici 16:9, 1334x750 pixel 326 PPI, Multi-touch, Apple Retina HD Display, IPS True Tone, lucido: si
Harddisk
Apple 256 GB (iPhone 8 / Plus), 256 GB 
Porte di connessione
1 USB 2.0, Connessioni Audio: Lightning-Port, 1 Lettore impronte digitali, NFC, Sensore luminosità, Sensori: girosensore 3 assi, sensore accelerazione, sensore prossimità, bussola digitale, barometro, Galileo, QZSS, Lightning
Rete
802.11 a/b/g/n/ac (a/b/g/n/ac), Bluetooth 5.0, GSM/GPRS/EDGE (850, 900, 1800 and 1900 MHz), UMTS/HSPA+ (850, 900, 1700/2100, 1900 and 2100 MHz), LTE (FDD-Band 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 19, 20, 25, 26, 28, 29, 30 and 66; TDD: 34, 38, 39, 40 and 41), LTE, GPS
Dimensioni
altezza x larghezza x profondità (in mm): 7.3 x 138.4 x 67.3
Batteria
6.96 Wh, 1821 mAh ioni di litio, 3.82 V, Tempo conversazione 3G (dichiarata dal produttore): 14 ore
Sistema Operativo
Apple iOS 11
Camera
Fotocamera Principale: 12 MPix Weitwinkelobjektiv, ƒ/1.8 Blende, 5x Digitalzoom, Optischer Bildstabilisator
Fotocamera Secondaria: 7 MPix
Altre caratteristiche
Casse: casse stereo, Tastiera: virtuale, Alimentatore (5 watt), cavo lightning, cuffie lightning, adattatore (lightning sul jack), 12 Mesi Garanzia, Ricarica Wireless (Qi), certificazione IP67, SAR testa: 1.32 W / kg), senza ventola
Rilasciata
09/22/2017
Peso
148 gr
Prezzo
969 Euro

 

Prime Impressioni

Dopo tre generazioni con piccole modifiche allo chassis con un pannello posteriore quasi completamente in alluminio, ora Apple torna al materiale visto sull'iPhone 4: vetro, davanti e da dietro. Ciò è necessario per la ricarica wireless (standard Qi), che ora è supportata. Un rapido test con un pod di ricarica non mostra problemi durante la ricarica.

Tutte le dimensioni della nuova generazione di iPhone sono leggermente superiori rispetto al passato, ma questo non intacca il design o la sensazione al tatto. Lo stesso vale per il pesso aggiuntivo di 10 o 14 grammi, rispettivamente per l'iPhone 8 e l'iPhone 8 Plus. Grazie al pannello posteriore in vetro, l'iPhone 8 sembra anche più sofisticato rispetto al predecessore in alluminio. La stabilità è impressionante, ma tutto il case si copre di ditate dopo un paio di minuti. La superficie in vetro è anche più scivolosa rispetto a quella in alluminio, quindi il rischio che cada sicuramente non è minore. Le cover per il predecessore vanno bene anche per l'iPhone 8.

Come ogni nuova generazione iPhone, ancora una volta abbiamo nuovi SoCs e nuove versioni iOS per iPhone 8 & iPhone 8 Plus. Il sistema operativo Apple iOS 11 introduce nuove funzioni e modifiche visive che riprenderemo nella recensione completa. Il nuovo chip si chiama Apple A11 ed ancora una volta ha un nome aggiuntivo: Bionic. Rappresenta la capacità di apprendimento del sistema, come modifica del volto nel tempo per un riconoscimento facciale più affidabile tramite Face ID, che sostituisce il lettore di impronte nell'iPhone X. Il cuore dell'Apple A11 sono sei cores, che ora possono essere usati simultaneamente (se necessario) per la prima volta. Due cores sono per le applicazioni pesanti e si chiamano Monsoon, mentre i cores a risparmio energetico si chiamano Mistral. La GPU è stata sviluppata da Apple per la prima volta e monta tre cores. Dovrebbe essere del 30% più veloce rispetto alla GPU A10. L'Apple A11 è realizzato esclusivamente con processo in 10 nm FinFET da TSMC.

Apple usa anche l'A11 Bionic per nuove interfacce grafiche. Metal 2 e il nuovo motore AR (Augmented Reality) in particolare dovrebbero creare nuove prospettive e possibilità. Elementi generici come immagini dei giochi sono mostrati in uno sfondo reale, che è registrato dalla fotocamera. Daremo uno sguardo da vicino alla AR nella recensione completa.

Fotocamere & Multimedia

Apple si focalizza sempre sul sistema delle fotocamere durante gli annunci dei nuovi telefoni, e ancora una volta promette netti miglioramenti e nuove features. Un nuovo ISP (Imaging Signal Processor) dovrebbe consentire una messa a fuoco più veloce e precisa oltre ad immagini più definite e dettagliate, mentre i pixels più grandi catturano più luce. Apple ha messo a punto anche una riduzione del rumore hardware, che dovrebbe consentire una migliore qualità delle foto con poca luce. Tuttavia, i miglioramenti non si notano quando leggiamo le specifiche: la risoluzione della fotocamera principale dell'iPhone 8 è sempre di 12 MP con un'apertura massima di f/1.8. Le registrazioni video 4K fino a 60 FPS sono una ulteriore nuova feature.

Le specifiche della fotocamera frontale non sono cambiate. E' sempre un sensore da 7 MP con un'apertura di f/2.2, ma la fotocamera FaceTime HD dovrebbe beneficiare del nuovo processore.

Le prime immagini di esempio con condizioni di luce controllata mostrano risultati definiti e prestazioni buone per la scala di grigi, ma i colori sono troppo vibranti, il che va bene sulle foto, ma non rappresenta in modo preciso la realtà. I risultati all'aperto sono molto buoni con colori vividi e buona definizione. L'effetto Bokeh è piuttosto evidente, ma la struttura non è perfetta. Ma nel complesso la prima impressione è molto buona.

Display

Né le dimensioni né la risoluzione del display sono cambiate rispetto all'iPhone 6, ma Apple promette il miglior display con l'ultima generazione di smartphone. La funzione chiave è la tecnologia True-Tone, che fino ad ora riguardava solo gli iPads. Sensori di luminosità ambientale regolano la temperatura del colore in base all'ambiente, il che dovrebbe creare una migliore esperienza. La nostra di esperienza con l'iPad mostra che il True-Tone ha un grosso vantaggio in ambienti bui, dove i contenuti sono riprodotti in modo molto più caldo, e comodo per gli occhi. La True Tone di base funziona come un filtro blu, ma è controllata da un sensore.

Il display dell'Apple iPhone 8 non è certo una rivoluzione. Ma dobbiamo ammettere che è un display LCD IPS molto buono con una risoluzione media.

Possiamo dire che il display è ben bilanciato sulla base delle nostre misurazioni senza ulteriori analisi. Lo schermo è luminoso con circa 600 nits, ma non è il più luminoso. Lo stesso vale per il valore del nero: 0.44 cd/m², con un valore di contrasto di 1373:1 – buono, ma non spettacolare. Ad eccezione della luminosità, l'iPhone 8 ha un display non migliore di prima. Siamo ansiosi di vedere il primo schermo OLED in uno smartphone Apple.

Non ci sono critiche per l'iPhone 8 in termini di scala di grigi e prestazione del colore. I risultati rispetto al riferimento sRGB sono quasi perfetti, cosa che valeva anche per l'iPhone 7. Tuttavia, la nuova generazione ha risultati leggermente migliori per la precisione e la temperatura del colore.

577
cd/m²
573
cd/m²
550
cd/m²
585
cd/m²
604
cd/m²
569
cd/m²
597
cd/m²
592
cd/m²
574
cd/m²
Distribuzione della luminosità
X-Rite i1Pro 2
Massima: 604 cd/m² Media: 580.1 cd/m² Minimum: 3.25 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 91 %
Al centro con la batteria: 604 cd/m²
Contrasto: 1373:1 (Nero: 0.44 cd/m²)
ΔE Color 1.2 | - Ø
ΔE Greyscale 1.6 | - Ø
99.9% sRGB (Calman)
Gamma: 2.25
Apple iPhone 8
A11 Bionic GPU, A11 Bionic, Apple 256 GB (iPhone 8 / Plus)
Apple iPhone 8 Plus
A11 Bionic GPU, A11 Bionic, Apple 256 GB (iPhone 8 / Plus)
Apple iPhone 7
A10 Fusion GPU, A10 Fusion, 128 GB NVMe
Samsung Galaxy S8 Plus
Mali-G71 MP20, 8895 Octa, 64 GB UFS 2.1 Flash
Huawei Mate 9
Mali-G71 MP8, Kirin 960, 64 GB UFS 2.1 Flash
Screen
-1%
1%
-11%
-69%
Brightness
580
538
-7%
519
-11%
562
-3%
680
17%
Brightness Distribution
91
90
-1%
90
-1%
93
2%
93
2%
Black Level *
0.44
0.38
14%
0.34
23%
0.42
5%
Contrast
1373
1471
7%
1635
19%
1657
21%
Colorchecker DeltaE2000 *
1.2
1.3
-8%
1.3
-8%
1.7
-42%
4.3
-258%
Greyscale DeltaE2000 *
1.6
1.8
-13%
1.9
-19%
1.6
-0%
4.8
-200%
Gamma
2.25 107%
2.25 107%
2.26 106%
2.13 113%
2.33 103%
CCT
6688 97%
6797 96%
6818 95%
6435 101%
7255 90%
Color Space (Percent of AdobeRGB 1998)
63.15
81.57
Color Space (Percent of sRGB)
99.71
99.87

* ... Meglio usare valori piccoli

Performance

Apple annuncia un grande guadagno di prestazioni con il nuovo A11 Bionic, specialmente negli scenari multithreaded. Phil Schiller ha parlato di un vantaggio di prestazioni del 25% rispetto alle prestazioni dei cores A10. I quattro cores Mistral sono anche del 70% più veloci rispetto a prima secondo Apple. Apple usa 4,3 miliardi di transistors per la die. Particolarmente impressionante in quanto l'AMD Ryzen 7, un moderno processore desktop, ha solo 500.000 transistors in più.

La prima GPU Apple dovrebbe essere abbastanza potente. Non solo più veloce del 30% rispetto alla PowerVR dell'iPhone 7, ma Apple ha anche ridotto i consumi del 50%.

Il SoC dell'iPhone 8 è supportato da 2 GB di RAM, mentre il modello superiore ne ha 3 GB. I nostri benchmarks iniziali già mostrano che l'iPhone 8 supera tutte le altre ammiraglie. Solo Il modello più grande è di solito in testa grazie alla memoria maggiore. I due nuovi iPhones sono i primi dispositivi a superare i 10.000 punti nel Geekbench 4.1 Multi test. Il rivale più vicino è il Samsung Galaxy Note 8, ma è più lento del 35%. Le prestazioni sono di un ulteriore 50% superiori nella versione del test ottimizzata per il Metal engine. Il risultato Single-Core, già buono per i dispositivi iOS, è impressionante. Il risultato per l'iPhone 8 è oltre il doppio rispetto alla concorrenza Android. Questo è supportato dal benchmark AnTuTu, dove l'iPhone 8 va poco oltre i 200.000 punti e si colloca appena dietro il fratello maggiore. La concorrenza Android è superata del 15-35%.

I dispositivi iOS sono sempre stati il riferimento per le prestazioni web, e le cose non cambiano con il nuovo modello. Ma il dominio è ancora più impressionante con il nuovo chip A11. L'Apple iPhone 8 è "solo" del 50% circa più veloce nel Google Octane V2 e WebXPRT 2015 rispetto alla concorrenza Android, impiega appena un quarto o un terzo del tempo nel Mozilla Kraken 1.1. Questi numeri dovrebbero darvi un'idea delle prestazioni dell'A11 Bionic.

Geekbench 4.1
Compute Metal Score (ordina per valore)
Apple iPhone 8
14962 Points ∼98%
Apple iPhone 8 Plus
15295 Points ∼100% +2%
Apple iPhone 7
12425 Points ∼81% -17%
64 Bit Multi-Core Score (ordina per valore)
Apple iPhone 8
10380 Points ∼98%
Apple iPhone 8 Plus
10558 Points ∼100% +2%
Apple iPhone 7
5922 Points ∼56% -43%
Huawei Mate 9
6445 Points ∼61% -38%
Samsung Galaxy S8 Plus
6695 Points ∼63% -36%
Samsung Galaxy Note 8
6744 Points ∼64% -35%
64 Bit Single-Core Score (ordina per valore)
Apple iPhone 8
4162 Points ∼98%
Apple iPhone 8 Plus
4263 Points ∼100% +2%
Apple iPhone 7
3527 Points ∼83% -15%
Huawei Mate 9
1866 Points ∼44% -55%
Samsung Galaxy S8 Plus
2015 Points ∼47% -52%
Samsung Galaxy Note 8
2028 Points ∼48% -51%
AnTuTu Benchmark v6 - Total Score (ordina per valore)
Apple iPhone 8
204270 Points ∼94%
Apple iPhone 8 Plus
218158 Points ∼100% +7%
Apple iPhone 7
142532 Points ∼65% -30%
Huawei Mate 9
124087 Points ∼57% -39%
Samsung Galaxy S8 Plus
165382 Points ∼76% -19%
Samsung Galaxy Note 8
173997 Points ∼80% -15%
Octane V2 - Total Score (ordina per valore)
Apple iPhone 8
34163 Points ∼97%
Apple iPhone 8 Plus
35209 Points ∼100% +3%
Apple iPhone 7
24875 Points ∼71% -27%
Huawei Mate 9
11897 Points ∼34% -65%
Samsung Galaxy S8 Plus
14050 Points ∼40% -59%
Samsung Galaxy Note 8
13265 Points ∼38% -61%
Mozilla Kraken 1.1 - Total Score (ordina per valore)
Apple iPhone 8
730.8 ms * ∼27%
Apple iPhone 8 Plus
719.7 ms * ∼26% +2%
Apple iPhone 7
1113.4 ms * ∼41% -52%
Huawei Mate 9
2733.7 ms * ∼100% -274%
Samsung Galaxy S8 Plus
2236.7 ms * ∼82% -206%
Samsung Galaxy Note 8
1876.8 ms * ∼69% -157%
WebXPRT 2015 - Overall Score (ordina per valore)
Apple iPhone 8
359 Points ∼99%
Apple iPhone 8 Plus
362 Points ∼100% +1%
Apple iPhone 7
202 Points ∼56% -44%
Huawei Mate 9
152 Points ∼42% -58%
Samsung Galaxy S8 Plus
154 Points ∼43% -57%
Samsung Galaxy Note 8
159 Points ∼44% -56%

Legenda

 
Apple iPhone 8 Apple A11 Bionic, Apple A11 Bionic GPU, Apple 256 GB (iPhone 8 / Plus)
 
Apple iPhone 8 Plus Apple A11 Bionic, Apple A11 Bionic GPU, Apple 256 GB (iPhone 8 / Plus)
 
Apple iPhone 7 Apple A10 Fusion, Apple A10 Fusion GPU / PowerVR, 128 GB NVMe
 
Huawei Mate 9 HiSilicon Kirin 960, ARM Mali-G71 MP8, 64 GB UFS 2.1 Flash
 
Samsung Galaxy S8 Plus Samsung Exynos 8895 Octa, ARM Mali-G71 MP20, 64 GB UFS 2.1 Flash
 
Samsung Galaxy Note 8 Samsung Exynos 8895 Octa, ARM Mali-G71 MP20, 64 GB UFS 2.1 Flash

* ... Meglio usare valori piccoli

Autonomia della batteria

Abbiamo lanciato il nostro script Wi-Fi di notte, che apre vari siti web. La luminosità del display era fissata a 150 nits, e tutti i moduli wireless ad eccezione del Wi-Fi erano disattivati. L'iPhone 8 ha resistito 8:19 ore. Nel complesso, il risultato è buoni, e dovrebbe consentire una giornata di utilizzo. Il nuovo iPhone si comporta bene anche rispetto al Samsung Galaxy Note 8, ma altri dispositivi come il Galaxy S8 Plus o lo Huawei Mate 9 non sono alla portata.

Apple iPhone 8
1821 mAh
Apple iPhone 8 Plus
2691 mAh
Apple iPhone 7
1960 mAh
Samsung Galaxy Note 8
3300 mAh
Huawei Mate 9
4000 mAh
Samsung Galaxy S8 Plus
3500 mAh
Autonomia della batteria
WiFi v1.3
499
500
0%
517
4%
474
-5%
758
52%
736
47%

Giudizio Preliminare

L'iPhone 8 potrebbe essere l'ultimo del suo genere, l'ultimo smartphone Apple con pulsante home e display IPS. Se sarà così, gli americani ci hanno lasciato un buon ricordo. Ancora una volta non ci sono grosse nuove features o innovazioni, ma l'iPhone 8 supera comunque il predecessore per molti aspetti. Da sottolineare il nuovo chip A11, che ancora una volta è più veloce e -come in molti modelli precedenti - avanti a molti concorrenti. Questa almeno è l'impressione dopo i primi benchmarks. Il case ora è in vetro, ottimo al tatto ma sfortunatamente scivoloso e sensibile alle ditate. Sembra che sia stato necessario tornare al vetro per consentire la ricarica wireless.

Quindi, cosa dire di altro dopo 24 ore? Il display non sembra diverso - ad eccezione del True Tone, ma questo si nota solo con un confronto diretto con il modello precedente, dove i colori dell'iPhone 8 sono più piacevoli. La precisione del colore resta il riferimento, ma sia luminosità che contrasto sono migliorabili. Questo vale anche per l'autonomia, che è leggermente inferiore rispetto a prima.

Un primo sguardo alle fotocamere non ci ha dato alcun risultato di dettaglio, ma il modulo da 12 MP dell'Apple iPhone 8 sicuramente è tra i migliori. Vedremo gli altri aspetti nella recensione completa.

Pricecompare

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove de portatili e telefoni cellulari > Recensioni e prove > Recensioni e prove > Apple iPhone 8 Prime Impressioni
Patrick Afschar Kaboli, 2017-09-27 (Update: 2017-09-27)