Notebookcheck Logo

Tesla ora usa batterie più economiche nella metà delle sue nuove auto

La gamma standard della Model 3 è ora dotata di batteria LFP (immagine: Tesla)
La gamma standard della Model 3 è ora dotata di batteria LFP (immagine: Tesla)
Secondo Drew Baglino, Senior VP dell'ingegneria di Tesla, la metà dei veicoli elettrici della casa automobilistica stanno uscendo dalla fabbrica con batterie LFP. La chimica del catodo del ferrofosfato di litio è più economica da produrre, poiché le materie prime che lo compongono sono più abbondanti del costoso nichel e cobalto nei veicoli Tesla ad autonomia estesa e ad alte prestazioni.

Da quando Tesla ha annunciato il passaggio alle più economiche e accessibili batterie al ferrofosfato di litio (LFP) per i suoi veicoli elettrici di gamma standard, l'esatto mix delle costose batterie al nichel-cobalto ai pacchi LFP è rimasto sconosciuto. Nell'ultimo rapporto sui risultati trimestrali della società, tuttavia, il rapporto è stato finalmente rivelato e si scopre che Tesla spedisce già quasi la metà della sua nuova produzione EV con batterie LFP all'interno

La diversificazione delle chimiche delle batterie è fondamentale per la crescita della capacità a lungo termine, per ottimizzare meglio i nostri prodotti per i vari casi d'uso ed espandere la nostra base di fornitori. Questo è il motivo per cui quasi la metà dei veicoli Tesla prodotti nel Q1 erano dotati di una batteria al litio ferro fosfato (LFP), che non contiene nichel o cobalto. Attualmente, le batterie LFP sono utilizzate nella maggior parte dei nostri prodotti per veicoli di gamma standard, così come nelle applicazioni commerciali di stoccaggio dell'energia. Come risultato dei nostri motori ad alta efficienza energetica, una Model 3 con un pacco batterie LFP può ancora raggiungere un'autonomia EPA di 267 miglia.

I veicoli di gamma standard Model 3 e Model Y della fabbrica Tesla di Shanghai sono dotati di batterie LFP e la loro produzione si estenderà presto anche allo stabilimento di Fremont, CA. Infatti, Tesla potrebbe avere in programma di costruire un impianto di batterie LFP dedicato negli Stati Unitipiù vicino a casa, e potrebbe aver sondato i produttori cinesi per questo compito

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha dichiarato dicendo che un EV con un pacco batterie LFP potrebbe avere un'autonomia molto simile ai suoi fratelli al nichel-cobalto, dato che può essere caricato al 100% senza degrado significativo nel tempo. Certo, i pacchi LFP hanno altri svantaggi, e recentemente Tesla Canada ha consigliato di caricarli completamente per una migliore calibrazione e le stime di autonomia, ma per quanto riguarda la disponibilità e i prezzi delle materie prime, la LFP sembra essere il futuro per i modelli EV di massa.

Ottieni il connettore a parete del cavo Tesla Motors 24' su Amazon

Fonte(i)

Please share our article, every link counts!
.170
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2022 04 > Tesla ora usa batterie più economiche nella metà delle sue nuove auto
Daniel Zlatev, 2022-04-24 (Update: 2022-04-24)