Notebookcheck Logo

TSMC non è un salvatore nemmeno per Qualcomm: Snapdragon 8+ Gen 1 nel OnePlus 10T messo alla prova

Il OnePlus 10T utilizza lo Snapdragon 8+ Gen 1, leggermente più veloce e più efficiente dal punto di vista energetico rispetto allo Snapdragon 8 Gen 1 del OnePlus 10 Pro.
Il OnePlus 10T utilizza lo Snapdragon 8+ Gen 1, leggermente più veloce e più efficiente dal punto di vista energetico rispetto allo Snapdragon 8 Gen 1 del OnePlus 10 Pro.
Maggiore efficienza e minore sviluppo di calore. Gli utenti si aspettavano queste caratteristiche dal passaggio da Samsung a TSMC come produttore di SoC del chipset Qualcomm. Tuttavia, la nostra recensione del OnePlus 10T indica che la versione Plus dello Snapdragon 8 Gen 1 non cambia le carte in tavola.

Non è un segreto che le elevate prestazioni dello Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm siano accompagnate da un elevato calore residuo. Lo si può notare dal forte sviluppo di calore in alcune recensioni (Oppo Find X5, Xiaomi 12,Motorola Edge 30 Pro), in particolare nei test di benchmark in cui sia la CPU che la GPU del SOC sono sottoposte a forte stress. In definitiva, questo problema di calore residuo porta a forti cali di prestazioni, con conseguente instabilità nei test di stress 3DMark.

Il OnePlus 10T si surriscalda durante i test di benchmark
Il OnePlus 10T si surriscalda durante i test di benchmark

Questo fenomeno potrebbe essere dovuto in parte alle dinamiche del processo di produzione di Samsung, ma la nostra recensione delOnePlus 10Trivela che lo Snapdragon 8+ Gen 1 non ha fondamentalmente risolto il problema dello sviluppo del calore. La speranza in TSMC e nel suo processo a 4 nm si è un po' spenta, almeno nel OnePlus 10T. Sebbene il telefono OnePlus disponga di un nuovo sistema di raffreddamento Cryo Velocity Vapor e di un SoC più efficiente sotto forma di Snapdragon 8+ Gen 1, abbiamo misurato una temperatura superficiale più elevata di quasi 47 °C rispetto al modello 10 Pro 10 Proquesto livello di calore residuo diventa un problema anche in termini di stabilità del sistema, perché spesso entrano in funzione le misure di protezione contro la tensione e il surriscaldamento

Power Consumption: Geekbench (150 cd/m²)

0123456789101112Tooltip
OnePlus 10T Adreno 730, SD 8+ Gen 1, 256 GB UFS 3.1 Flash: Ø3.88 (0.779-7.97)
OnePlus 10 Pro Adreno 730, SD 8 Gen 1, 256 GB UFS 3.1 Flash: Ø6.31 (1.89-11.3)
Xiaomi 12 Pro Adreno 730, SD 8 Gen 1, 256 GB UFS 3.1 Flash: Ø6.81 (1.309-12.9)

In termini di efficienza, tuttavia, le nostre misurazioni mostrano che ilOnePlus 10Tconsuma meno energia rispetto agli smartphone con Snapdragon 8 Gen 1soprattutto sotto carico, il consumo di picco di meno di 6 watt è notevolmente inferiore a quello di un 10 Proche consuma più di 11 watt. Tuttavia, il miglioramento dell'efficienza sembra riguardare solo l'unità CPU Cryo, come indicato dal confronto dei valori di GeekBench e GFXBench (con una luminosità di 150 cd/m²).

Power Consumption: GFX Bench (150 cd/m²)

0123456789101112Tooltip
OnePlus 10T Adreno 730, SD 8+ Gen 1, 256 GB UFS 3.1 Flash: Ø9.67 (7.25-10.7)
OnePlus 10 Pro Adreno 730, SD 8 Gen 1, 256 GB UFS 3.1 Flash: Ø6.72 (5.35-8.45)
Motorola Edge 30 Pro Adreno 730, SD 8 Gen 1, 256 GB UFS 3.1 Flash: Ø11.5 (10.4-12.5)
Xiaomi 12 Pro Adreno 730, SD 8 Gen 1, 256 GB UFS 3.1 Flash: Ø7.78 (6.94-8.13)

Tutte le misurazioni, i test di gioco e i risultati dei benchmark possono essere consultati nella nostra recensione dettagliata delOnePlus 10T.

Fonte(i)

Recensione del OnePlus 10T

Please share our article, every link counts!
.170
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2022 08 > TSMC non è un salvatore nemmeno per Qualcomm: Snapdragon 8+ Gen 1 nel OnePlus 10T messo alla prova
Marcus Herbrich, 2022-08-22 (Update: 2022-08-22)