Notebookcheck

DxOMark | OnePlus 8 Pro: primi confronti fotografici con Xiaomi Mi 10 Pro e Huawei P40 Pro

Come si comporterà la fotocamera di OnePlus 8 Pro? (Image source: OnePlus)
Come si comporterà la fotocamera di OnePlus 8 Pro? (Image source: OnePlus)
OnePlus con la sua ottava serie non ha solamente migliorato la dotazione hardware, insidiando i più famosi dispositivi di fascia alta, ma ha anche ritoccato verso l'alto i prezzi di entrambi i dispositivi. Una delle novità più importanti riguarda il modulo fotografico che promette grandi risultati. Nell'attesa dell'analisi completa, DxOMark ha pubblicato un rapido confronto con due dei modelli più prestazionali.
Luca Rocchi,

Le attuali prime tre posizioni della classifica di DxOMark sono dominate dal P40 Pro di Huawei, un dispositivo storicamente devoto alla fotografia, seguito da Honor 30 Pro e infine Oppo Find X2 Pro a pari merito con Xiaomi Mi 10 Pro. Al momento non è previsto alcun risultato del top di gamma Galaxy S20 Ultra, presentato da Samsung da ormai diverse settimane. Nell'attesa delle recensione completa, DxOMark ha pubblicato un rapido confronto tra i dispositivi che occupano la fascia alta della classifica (Xiaomi Mi 10 Pro e Huawei P40 Pro) includendo anche il nuovo modello di punta di OnePlus. 

Come precisa DxOMark, Xiaomi Mi 10 Pro presenta probabilmente il comparto fotografico più ambizioso dei tre dispositivi presi in esame. OnePlus 8 Pro, sulla carta, non è da meno complice un sensore principale stabilizzato otticamente e un'apertura di f/1.78, pertanto molto luminosa. Inoltre la tecnologia Quad-Bayer dovrebbe consentire un'elaborazione della scena con una gamma dinamica molto elevata. Come forse saprete, il sistema Quad-Bayer rappresenta una modifica sofisticata del filtro di Bayer: sostanzialmente ognuno dei tre colori (R, G, B) viene suddiviso in quattro sezioni consentendo sia di avere due diverse esposizioni all'interno di un gruppo di quattro pixel e sia di essere usati come un classico filtro di Bayer.

La differenza maggiore risiede nella tipologia di zoom adottato: mentre OnePlus 8 si affida ad una versione ibrida (con difetti analoghi a quelli di Galaxy S20), Mi 10 Pro e P40 Pro utilizzano una variante ottica di maggiore pregio. Di conseguenza, DxOMark prevede che la soluzione di OnePlus non sia in grado di raggiungere le prestazioni ottiche degli altri contendenti almeno sotto a questo aspetto.

Differenze importanti che potrebbero far scivolare il nuovo dispositivo di fascia alta del produttore cinese alle spalle degli attuali top di gamma. Non ci rimane che attendere per conoscere tutti i dettagli.

La tabella riepilogativa di Dxomark
La tabella riepilogativa di Dxomark

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 04 > OnePlus 8 Pro: primi confronti fotografici con Xiaomi Mi 10 Pro e Huawei P40 Pro
Luca Rocchi, 2020-04-18 (Update: 2020-04-18)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.