Notebookcheck Logo

Cézanne, Rembrandt e Van Gogh: saranno questi i nomi delle future APU di AMD?

Nei prossimi anni la serie APU potrebbe diventare decisamente più prestazionale
Nei prossimi anni la serie APU potrebbe diventare decisamente più prestazionale
Nell'attesa di scoprire gli ultimi dettagli delle APU Renoir attese per l'estate, trapelano nuove indiscrezioni relative alle future APU di futura generazione appartenenti alla serie 5000 "Cézanne" e 6000 "Rembrandt". Questi modelli adotteranno core Zen abbinati alla grafica Vega/RDNA, disponibili per ambienti desktop e laptop.

Il sito cinese Expreview ha riportato alcune indiscrezioni riguardanti i futuri modelli Ryzen APU che possiamo attendere da AMD. Partiamo da Cézanne, la proposta in arrivo attesa successivamente a Renoir e pertanto che vedremo sul mercato nel corso del 2021. Questi modelli dovrebbero conservare l'attuale compatibilità con le interfacce esistenti ed utilizzare core di calcolo su architettura Zen 3, ottimizzata ulteriormente da parte di AMD. Presente inoltre l'architettura Vega per quanto concerne la parte grafica. 

Il nome in codice Rembrandt dovrebbe invece rappresentare una importante svolta per le APU di AMD. Il cuore pulsante delle nuove soluzioni, attese per il 2022, dovrebbe utilizzare un'architettura Zen 3+ abbinata a core grafici RDNA 2. Come facilmente intuibile dal nome, Zen 3+ dovrebbe rappresentare uno step evolutivo di Zen 3 e l'adozione di RDNA 2 dovrebbe permettere un netto balzo in avanti in termini di prestazioni. Le APU Rembrandt dovrebbero essere inoltre offrire supporto a DDR5, LPDDR5, USB 4.0 e PCIe Gen 4.0, ma richiederanno una nuova piattaforma, sia sul fronte mobile che desktop. 

La serie Van Gogh potrebbe invece rappresentare una piattaforma del tutto inedita, nata per insediarsi nel settore delle soluzioni a bassissimo consumo come i processori Intel Core della serie Y. Si prevede che le APU Van Gogh possano avere un TDP sino a 9 Watt raggiungibile utilizzando core Zen 2 e grafica integrata RDNA 2. Non è chiaro quando questa serie arriverà sul mercato ma si ipotizza un lancio nel corso del 2022.

Mentre Cézanne dovrebbe adottare un processo produttivo a 7 nanometri di TSMC, Rembrandt potrebbe utilizzare il nodo da 6 nanometri. Al momento si tratta principalmente di indiscrezioni e consigliamo di valutare tutte queste informazioni con le dovute cautele. 

Source(s)

Please share our article, every link counts!
.170
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 05 > Cézanne, Rembrandt e Van Gogh: saranno questi i nomi delle future APU di AMD?
Luca Rocchi, 2020-05-29 (Update: 2020-05-29)