Notebookcheck

Avvistato il primo processore Zen 3 da 16 core: engineering sample già disponibili?

Si chiamerà Ryzen 4000 oppure Ryzen 5000? (Image source: AMD)
Si chiamerà Ryzen 4000 oppure Ryzen 5000? (Image source: AMD)
In seguito alla recente conferma di AMD in merito al lancio dei processorei Zen 3 (Vermeer), nuovi dettagli riguardanti i prossimi modelli Ryzen desktop sono stati pubblicati dal noto leaker Igor'sLAB. La prima variante avvistata si tratterebbe di un processore di fascia alta caratterizzato da una configurazione da 16 core con SMT, del tutto simile all'attuale Ryzen 9 3950X presentato lo scorso giugno 2019.
Luca Rocchi,

Il leaker tedesco ha condiviso sul proprio sito un codice OPN relativo ad una variante di alta gamma destinata a scontrarsi con le soluzioni Core i9 di Intel; conosciuto con il nome in codice 00-000000059-52_ 48/35_Y, si tratterebbe di un processore Ryzen 9 dotato di frequenza di clock base di 3.5 GHz (35) e Boost clock di 4.8 GHz (48). Allo stato attuale non possiamo confermare oppure smentire le informazioni riportate, soprattutto perchè non sappiamo se abbiamo di fronte un sample definitivo destinato alla vendita o, più semplicemente, un esemplare pre-produzione non ancora ultimato.

Come sappiamo, i processori Ryzen con architettura Zen 3 debutteranno entro la fine dell'anno e non si esclude che possano essere commercializzati con un nome differente rispetto a quanto riportato sino ad ora. Da diversi mesi ormai si fa riferimento ad una ipotetica serie Ryzen 4000 desktop, tuttavia diverse fonti suggeriscono che AMD potrebbe saltare la serie 4000 in favore di una più chiara gamma 5000, che diversificherebbe in modo più efficace l'offerta del produttore. 

Secondo quanto riferito da Digitimes in precedenti indiscrezioni, AMD avrebbe intenzione di abbandonare l'attuale processo produttivo in favore del nodo a 5 nm di TSMC per realizzare le future e tanto attese proposte Ryzen di nuova generazione, con nome in codice Vermeer. Si attendeva da AMD soluzioni Zen 3 su processo produttivo da 7 nm tuttavia sembra che lo sviluppo stia andando meglio del previsto e di conseguenza verrà utilizzato un nuovo processo litografico da 5 nanomentri, capace di fornire un aumento prestazionale più significativo. La presentazione della nuova piattaforma è attesa per la fine del 2020 e solo nel corso del 2021 potremmo assistere al lancio ufficiale.

Source(s)

Please share our article, every link counts!
> Recensioni e prove di notebook, tablets e smartphones > News > Newsarchive 2020 08 > Avvistato il primo processore Zen 3 da 16 core: engineering sample già disponibili?
Luca Rocchi, 2020-08- 9 (Update: 2020-08- 9)
Luca Rocchi
Luca Rocchi - News Editor
Cresciuto a pane e tecnologia, si avvicina fin da piccolo al mondo dei computer con un Toshiba T-1000 trovato in casa: da quel momento è amore vero per tutto ciò che contiene un microprocessore. Al termine del percorso di studio inizia la carriera da redattore per un editoriale online svizzero scrivendo articoli e recensioni riguardanti il settore dell'informatica. Successivamente inizia a lavorare per Notebookcheck dedicandosi alla creazione di contenuti. Le sue aree di interesse includono i componenti informatici, i sistemi smart, i notebook e la fotografia. Quando non è al lavoro su Notebookcheck probabilmente puoi trovarlo su qualche sentiero in montagna o a fotografare supercar.